Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > WinTricks > News dal WEB

Notices

Rispondi
 
Strumenti discussione
Vecchio 04-03-2010, 13.04.00   #1
Redazione
WebMaster
 
Registrato: 18-09-2008
Messaggi: 5.899
Redazione ha disabilitato la reuputazione
P2P: ragazza multata per 37 brani




Si chiama Whitney Harper e sarà costretta a risarcire alla RIAA un importo di quasi 28.000 dollari. La ventiduenne statunitense, studentessa universitaria, infatti è stata condannata a pagare 750 dollari per ognuno dei 37 brani musicali scaricati illegalmente usando Kazaa.

Una vicenda giudiziaria questa che si trascina da molto tempo, visto che Whitney Harper aveva solo 16 anni quando era stata accusata di aver effettuato il download di file musicali e di averli condivisi con altri utenti. La ragazza aveva ammesso di aver scaricato i file senza sapere che si trattava di una violazione dei diritti d'autore, ma il giudice le aveva concesso l'attenuante dell'inconsapevolezza ed era stata condannata a pagare 200 dollari a brano scaricato. Gli avvocati della sua famiglia hanno comunque proseguito la causa nel tentativo di provare che non c'era stata alcuna distribuzione dei brani musicali, obbligando così la RIAA a dimostrare che i file non sono stati solo condivisi ma anche trasferiti ad altri.

In questo tira e molla tra difesa e RIAA, la ragazza ne ha avuto la peggio: i giudici d'appello hanno annullato l'attenuante dell'inconsapevolezza. Il motivo? Sui supporti dei CD sono chiaramente stampati gli avvertimenti sulle possibili violazioni del copyright, cosa che non può essere sfuggita agli occhi della ragazza. Questo nonostante la ragazza abbia riferito in tribunale che la totalità dei brani oggetto della causa non provenivano da CD musicali ma erano stati scaricati da Internet.
Redazione non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04-03-2010, 17.46.18   #2
RunDLL
Gold Member
 
L'avatar di RunDLL
 
Registrato: 20-05-2004
Loc.: Perugia
Messaggi: 4.188
RunDLL è nella strada per il successo
A parte che mi sembra una multa un po' eccessiva, se bisogna pagare 750 dollari a canzone allora tutti i cantanti spereranno che tutti scarichino, guadagneranno molto più della vendita, poi c'è chi lascia acceso il computer notte e giorno per mesi, chissà che può capitare a questi.
___________________________________

Ogni computer ha la sua storia.
Dermatite Seborroica? www.dermatiteseborroica.info
RunDLL non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05-03-2010, 23.08.32   #3
Kal-El
Senior Member
 
L'avatar di Kal-El
 
Registrato: 29-04-2008
Messaggi: 448
Kal-El promette bene
Ma che grandissima stro**ta! E se di questo 28.000 dollari ne avesse a disposizione solo 280, che succede ? La costringono a chiedere aiuto agli usurai? A prostituirsi? A darsi allo spaccio o alla malavita? Oppure più semplicemente.... si fa arrestare, ma in questo caso, dovrebbero iniziare a costruire nuove e gigantesche carceri, visto che il 90% di chi utilizza internet scarica illegalemente!
Kal-El non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09-03-2010, 17.54.58   #4
cybernetpc
Newbie
 
Registrato: 25-09-2007
Messaggi: 34
cybernetpc promette bene
han dato + multa a questa qua per 40 canzoni che a tele2 per aver incul**o 300.000 utenti...mah....
cybernetpc non è collegato   Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
[IMG] è ON
Il codice HTML è OFF

Vai al forum

Orario GMT +2. Ora sono le: 12.55.02.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright © 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 • Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright © Jelsoft Enterprises Limited.