Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > Off Topic > Chiacchiere in libertà

Notices

Rispondi
 
Strumenti discussione
Vecchio 23-09-2004, 10.14.17   #1
Giorgio Drudi
Guest
 
Messaggi: n/a
Le più belle poesie

Propongo un 3d dove ognuno posti la più belle poesie che conosce, indicando prima l'autore e poi il testo.
Per sollevarci l'anima...
Comincio:


Emily Dickinson, considerata una delle più grandi poetesse statunitensi (1830-1886)



La bellezza non ha causa:

Esiste.

Inseguila e sparisce.

Non inseguirla e rimane.

Sai afferrare le crespe

del prato, quando il vento

vi avvolge le sue dita?

Iddio provvederà

perchè non ti riesca

Ultima modifica di Giorgio Drudi : 23-09-2004 alle ore 12.16.09
  Rispondi citando
Vecchio 23-09-2004, 10.36.09   #2
Thor
Il re di bastoni
Top Poster
 
L'avatar di Thor
 
Registrato: 26-04-2001
Loc.: Milàn
Messaggi: 23.413
Thor promette bene
Gianni Rodari
da "Le filastrocche del cavallo parlante"

C'ERA UNA VOLTA

C'era una volta un gatto
che andava nel Canadà
e questa è la metà.

Portava un cartoccetto
di pane col prosciutto
e questo è tutto.



Lo so, sembra poco seria...ma è una filastrocca che mia madre mi ripeteva quando ero piccolo...la adoravo..e mi piace ancora!
Prometto che tornerò con qualcosa di più..consono!
___________________________________

Un giorno in cui voleva fare il cattivo, Mister Coniglietto sbirciò oltre la siepe e vide che l'orto del Contadino Fred era pieno di lattuga fresca e verde; Mister Coniglietto, invece, non era pieno di lattuga per niente. E ciò gli parve un'ingiustizia.
Sono un Vampiro! I am a Vampire!
Thor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23-09-2004, 10.48.18   #3
Totor@
Junior Member
 
L'avatar di Totor@
 
Registrato: 02-03-2004
Messaggi: 94
Totor@ promette bene
Anonimo.
----------

Nessun rumore…
Se non quello dei nostri respiri;

nessun profumo…
se non quello della nostra pelle;

nessuna luce…
se non quella dei tuoi occhi.

Solo
Il tuo corpo
Mi tocca nel silenzio…

…l’aria dorme…

e…

anche il tempo si è fermato,
solo per noi,
per non disturbare
il dialogo di due cuori che
si incontrano nella notte,
si accarezzano,
si scambiano i posti per un po’…

e coccolandosi
sognano
che l’alba tardi ad arrivare
Totor@ non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23-09-2004, 10.56.17   #4
handyman
Sarunashi
 
L'avatar di handyman
 
Registrato: 20-08-2003
Loc.: Napoli
Messaggi: 2.385
handyman promette bene
Se, di Joseph Rudyard Kipling

Se riesci a conservare il controllo quando tutti
Intorno a te lo perdono e te ne fanno una colpa;
Se riesci ad aver fiducia in te quando tutti
Ne dubitano, ma anche a tener conto del dubbio;
Se riesci ad aspettare e non stancarti di aspettare,
O se mentono a tuo riguardo, a non ricambiare in menzogne,
O se ti odiano, a non lasciarti prendere dall'odio,
E tuttavia a non sembrare troppo buono e a non parlare troppo saggio;
Se riesci a sognare e a non fare del sogno il tuo padrone;
Se riesci a pensare e a non fare del pensiero il tuo scopo;
Se riesci a far fronte al Trionfo e alla Rovina
E trattare allo stesso modo quei due impostori;
Se riesci a sopportare di udire la verità che hai detto
Distorta da furfanti per ingannare gli sciocchi
O a contemplare le cose cui hai dedicato la vita, infrante,
E piegarti a ricostruirle con strumenti logori;
Se riesci a fare un mucchio di tutte le tue vincite
E rischiarle in un colpo solo a testa e croce,
E perdere e ricominciare di nuovo dal principio
E non dire una parola sulla perdita;
Se riesci a costringere cuore, tendini e nervi
A servire al tuo scopo quando sono da tempo sfiniti,
E a tener duro quando in te non resta altro
Tranne la Volontà che dice loro: "Tieni duro!".
Se riesci a parlare con la folla e a conservare la tua virtù,
E a camminare con i Re senza perdere il contatto con la gente,
Se non riesce a ferirti il nemico né l'amico più caro,
Se tutti contano per te, ma nessuno troppo;
Se riesci a occupare il minuto inesorabile
Dando valore a ogni minuto che passa,
Tua è la Terra e tutto ciò che è in essa,
E - quel che è di più - sei un Uomo, figlio mio!
___________________________________

Io sono parte nopeo e parte napoletano
handyman non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23-09-2004, 13.33.21   #5
Giorgio Drudi
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da handyman
Se, di Joseph Rudyard Kipling

Tua è la Terra e tutto ciò che è in essa,
E - quel che è di più - sei un Uomo, figlio mio!
Non la conoscevo. E' veramente bella !
  Rispondi citando
Vecchio 23-09-2004, 14.22.31   #6
Gigi75
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Gigi75
 
Registrato: 03-12-2001
Loc.: Bari
Messaggi: 7.369
Gigi75 promette bene
Ok sollevo il 3d, peraltro molto bello (Y)

Alcuni di noi sono come l'inchiostro, altri come la carta. E se non fosse per il nero di alcuni di noi, alcuni di noi sarebbero muti. E se non fosse per il bianco di alcuni di noi, alcuni di noi sarebbero ciechi.
Gibran Kahlil
___________________________________

.:. R.U.T.T.A. Motoclub Bari: Il Forum .:.
Gigi75 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23-09-2004, 14.31.34   #7
handyman
Sarunashi
 
L'avatar di handyman
 
Registrato: 20-08-2003
Loc.: Napoli
Messaggi: 2.385
handyman promette bene
Antonio de Curtis in arte Totò


Chi è ll'ommo?

Nun songo nu grand'ommo
nun songo nu scienziato.
'A scola nun sò gghiuto
nisciuno m'ha mannato.
S' i' songo intelliggente?
e m' 'o spiate a mme?
I' songo nato a Napule,
che ne pozzo sapè?!
Appartengo alla massa...
a chella folla 'e ggente
ca nun capisce proprio 'o riesto 'e niente.
Però ve pozzo dicere na cosa:
campanno notte e ghiuomo a stu paese
pur i' me sò 'mparato quacche cosa,
quaccosa ca se chiamma umanità.
Senza sapè nè leggere e nè scrivere,
da onesto cittadino anarfabbeta,
ve pozzo parlà 'ncopp' a n' argomento
ca certamente ve pò interessà: chi è ll'ommo.
Ll'ommo è nu pupazzo 'e carne
cu sango e cu cervello
ca primma 'e venì al mondo
(cioè 'ncopp' a sta terra)
madre natura, ca è sempre priviggente,
l'ha miso 'nfunno 'a ll'anema,
cusuto dint'o core, na vurzella
cu dinto tante e tante pupazzielle
che saccio: 'o mariuncello,
na strega 'e Beneviento,
nu scienziatiello atomico
cu a faccia indisponente,
nu bello Capo 'e Stato
vestuto 'a Pulcinella;
curtielle, accette, strummolo
e quacche sciabbulella.
Penzanno ca 'o pupazzo
nu juomo se fa ommo,
si se vò divertì,
chesto 'o ppò fà. E comme?
Sceglienno 'a dint' 'o mazzo
ca tene dint' 'a vurzella,
chello ca cchiù lle piace
fra tutte 'e pazzielle.
Si po' sentite 'e dicere:
"'0 tale hanno arrestato!
Era uno senza scrupolo:
pazziava al peculato.
E trene nun camminano?
'A posta s'he fermata?".
Chi tene 'mmano 'o strummolo,
pazzianno s'he spassato.
'0 scienziatiello atomico
ch' 'a bomba 'a tena stretta
"Madonna! - tremma 'o popolo-
E si mo chisto 'a jetta?".
Guardate che disgrazia
si 'a sciabbulella afferra
nu capo ca è lunatico:
te fa scuppià na guerra.
Senza penzà ca 'o popolo:
mamme, mugliere e figlie,
chiagneno a tante 'e lacreme.
Distrutte sò 'e famiglie!
A sti pupazze 'e carne affocaggente
l'avessame educà cu 'o manganiello,
oppure, la natura priviggente,
avess' 'a fa turnà nu Masaniello.
Ma 'e ccose no... nun cagnano
e v' 'o dich'i' 'o pecchè:
nuie simme tanta pecure...
facimmo sempe "mbee".


Per la traduzione rivolgetevi ad Eccomi
___________________________________

Io sono parte nopeo e parte napoletano
handyman non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23-09-2004, 14.39.03   #8
Gergio
Gold Member
 
Registrato: 14-06-2001
Loc.: LC
Messaggi: 2.415
Gergio promette bene
Secondo me una delle poesie piu' belle e' "Ed è subito sera" di Quasimodo

eccovela:

Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera.
___________________________________

Gergio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23-09-2004, 15.05.46   #9
Paco
Hero Member
 
L'avatar di Paco
 
Registrato: 28-04-2001
Messaggi: 670
Paco promette bene
Chi non trova il paradiso quaggiù
non lo troverà neanche in cielo .
Gli angeli stanno nella casa
accanto alla nostra
ovunque noi siamo.

Emily Dickinson

Paco non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23-09-2004, 15.10.52   #10
Eccomi
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da handyman
Antonio de Curtis in arte Totò
Chi è l'uomo?
Per la traduzione rivolgetevi ad Eccomi



Non sono un uomo importante
e nemmeno uno scienziato.
Non ho frequentato scuole,
nessuno mi ci ha mai mandato.
Se sono intelligente???
Lo chiedete proprio a me?
Io son nato a Napoli,
cosa posso sapere?
appartengo alla massa,
a quella moltitudine
che non riesce a capire
proprio niente...
Una cosa ve la posso dire, però:
vivendo in questo posto notte e giorno,
ho imparato qualcosina anch'io:
si tratta dell'Umanità.
Senza saper nè leggere nè scrivere,
da bravo cittadino analfabeta,
vi posso intrattenere su un soggetto
che di sicuro v'interesserà: "Chi è l'uomo".
L'uomo è un pupazzo fatto di carne,
col sangue e col cervello,
che prima di venire al mondo
(cioè su questa terra)
da Madre Natura, sempre previdente,
ha ricevuto, in fondo all'anima,
cucita dentro al cuore, una borsetta
con dentro tanti e tanti pupazzetti:
C'è dentro un ladruncolo,
una strega di Benevento,
uno scienziatucolo atomico
con la faccia arrogante,
un bel Capo di Stato
vestito da Pulcinella;
coltelli, accette, trottole
e pure qualche sciabola.
Pensando che il pupazzo
un giorno sarà uomo,
se vuole divertirsi,
gli è concesso. In che modo?
Scegliendo dal miscuglio
che c'è nella borsetta,
quello che più gli piace
fra tutti i pupazzetti.
Se vi capita di sentir dire:
"Il Tizio hanno arrestato!
Era uno senza scrupolo:
giocava al peculato.
I treni non viaggiano?
La posta non arriva?".
Il padrone della trottola,
si sta divertendo un poco...
Lo scienziatucolo atomico
che ha una bomba in mano stretta;
"Madonna! - trema il popolo-
E se questo ora la getta?".
Guardate che disgrazia
se quella sciabola è afferrata
da un capo un pò lunatico:
ti trascina in una guerra.
Senza curarsi del popolo:
mamme, mogli e bambini,
piangono a dirotto.
Le famiglie son distrutte!
Questi pupazzi assassini della gente
andrebbero rieducati con il manganello,
oppure, la natura preveggente,
dovrebbe far tornare Masaniello.
Ma no... Le cose non cambiano,
e ora vi spiego perchè:
noi siamo come pecore...
diciamo solo "mbee".

  Rispondi citando
Vecchio 23-09-2004, 17.33.48   #11
handyman
Sarunashi
 
L'avatar di handyman
 
Registrato: 20-08-2003
Loc.: Napoli
Messaggi: 2.385
handyman promette bene
Ottima traduzione
___________________________________

Io sono parte nopeo e parte napoletano
handyman non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23-09-2004, 17.40.23   #12
Gigi75
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Gigi75
 
Registrato: 03-12-2001
Loc.: Bari
Messaggi: 7.369
Gigi75 promette bene
Quota:
Originariamente inviato da Eccomi





Bellissima

Grazie Bruno
___________________________________

.:. R.U.T.T.A. Motoclub Bari: Il Forum .:.
Gigi75 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23-09-2004, 19.16.04   #13
Kandran Kane
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da gergio
Secondo me una delle poesie piu' belle e' "Ed è subito sera" di Quasimodo

eccovela:

Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera.
Meravigliosa.

Ve ne posto una mia. Scusa Giorgio, mi piace molto l'idea e preso dall'entusiasmo, avevo capito che le poesie dovevano o potevano essere nostre. Rimane comunque una bellissima idea.

Il Nuovo

Paurosi all’evento che ci attende
avvinghiati alle gonne del passato
alla noia noi porgiamo lo scontato
mascherando poi la mano con le bende

Il nuovo è ormai stanco di bussare
minuti, ore là fuori ad ammuffire
onusto di piaceri e passioni da scoprire
abbandona i cadaveri alle bare

Amici d’ogni dove noi reietti
accogliamo lo spavento sconosciuto
fra speranze illusioni ardore muto
prepariamoci al destino degli eletti.


(Kandran Kane - 1988 - Da "Natura dell'assenza")
  Rispondi citando
Vecchio 23-09-2004, 19.18.48   #14
Giorgio Drudi
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da Kandran Kane


Meravigliosa.

Ve ne posto una mia. Scusa Giorgio, mi piace molto l'idea e preso dall'entusiasmo, avevo capito che le poesie dovevano o potevano essere nostre. Rimane comunque una bellissima idea.

Il Nuovo

Paurosi all’evento che ci attende
avvinghiati alle gonne del passato
alla noia noi porgiamo lo scontato
mascherando poi la mano con le bende

Il nuovo è ormai stanco di bussare
minuti, ore là fuori ad ammuffire
onusto di piaceri e passioni da scoprire
abbandona i cadaveri alle bare

Amici d’ogni dove noi reietti
accogliamo lo spavento sconosciuto
fra speranze illusioni ardore muto
prepariamoci al destino degli eletti.


(Kandran Kane - 1988 - Da "Natura dell'assenza")
Certamente possono essere anche nostre, mi piace l'estensione !
  Rispondi citando
Vecchio 23-09-2004, 21.11.49   #15
Kandran Kane
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da Giorgio Drudi


Certamente possono essere anche nostre, mi piace l'estensione !
Grazie Giorgio. Sono compiaciuto che tu l'apprezzi.

E ora, dalla traduzione del più profondo e formale traduttore delle sue opere, ovvero Tullio Furlan(La conosco a memoria, ma avendo a che fare con Giorgio che non te ne lascia passare una, non si sa mai, perciò la prendo da un libro )

Da uno dei miei preferiti in tutto e per oltre...........

Abele e Caino

Razza d'Abele, banchetta e gioisci
ti colma il tuo Dio di favori.

Razza Caina, tu, invece che strisci
nel fango tu spasima e muori

Razza d'Abele, pel tuo sacrifizio
vanno in estasi i Serafini!

Razza Caina, il tuo duro supplizio
sarà dunque senza confini?

Razza d'Abele, pingue è il tuo bestiame
e floridi i campi di biada;

Razza Caina, tu crepa di fame
come un vecchio cane da strada.

Razza d'Abele, vivi calda e sana
nell'ampia tua casa serena;

Razza Caina, nell'orrida tana
basisci tu povera jena!

Razza d'Abele, ama felice e figlia
e l'oro tuo molto si accresca.

Razza Caina, distogli le ciglia
da ciò che ti piace e ti adesca.

Razza d'Abele, tu cresci gioconda
al par dei grilli nei prati!

Razza Caina pel mondo errabonda
trascina i tuoi figli stremati.

II

Ahimè, Razza d'Abele, il tuo becchino
di te farà concio fumante!

Razza Caina, è lungo il tuo cammino
ancora, e la mèta è distante;

Razza d'Abele, a te vergogna e scherno;
lo scheltro ha battuto la spada!

Razza Caina, ascendi il regno eterno,
e butta giù Dio, sulla strada

Charles Baudelaire - Abele e Caino - da "Il vino"

Della sua opera(di Baudelaire), LUI, MARCEL PROUST ha detto: "un libro sublime, nel quale la pietà sogghigna, la dissolutezza fa il segno della croce e il compito di insegnare la profondità della teologia, è affidato a Satana".
  Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
[IMG] è ON
Il codice HTML è OFF

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
[L' Angolo dello Scrittore] Le Poesie dei Wintrickers Flying Luka Chiacchiere in libertà 150 01-03-2009 21.57.17
Sorprese (belle e brutte) da G-Data Antiviruskit 2007 arcomp Sicurezza&Privacy 3 21-11-2006 13.45.25
Le 10 donne più belle del mondo Flying Luka Chiacchiere in libertà 69 25-03-2006 14.04.56
Poesie dialettali Sergio Neddi Chiacchiere in libertà 14 14-02-2005 12.28.43
Elenchiamo le cose belle del 2004! infinitopiuuno Chiacchiere in libertà 5 27-12-2004 15.57.00

Orario GMT +2. Ora sono le: 14.50.53.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright © 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 • Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright © Jelsoft Enterprises Limited.