Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > WinTricks > News dal WEB > Archivio News Web

Notices

 
 
Strumenti discussione
Vecchio 30-06-2006, 13.35.35   #31
ktxgio
Hero Member
 
L'avatar di ktxgio
 
Registrato: 16-05-2002
Loc.: Lucca
Messaggi: 666
ktxgio è nella strada per il successoktxgio è nella strada per il successo
Quota:
Inviato da dosa
Ma la questione non è questa, se win è migliore di lin o viceversa, il problema è che sono due concorrenti e in un libero mercato devono avere le stesse possibilità di vendere i loro prodotti senza sopraffare nessuno, e per controllare che ciò non accada esiste l'antitrust, perchè poi un organismo preposto a salvaguardare l'equità fra concorrenti debba essere odiato mi sfugge, a meno di essere azionisti di una delle società .
Ciao.
devono essdere libere di vendere i loro prodotti... Giustissimo! Quindi non ci deve essere nessuno che ti dice "nel tuo prodotto non ci mettere questo, poi mi modifichi quest'altro...mi ci aggiungi questo...e già che ci siamo modifica anche quest'altro"

casomai dovrebbero imporre alle società che vendono pc di far scegliere al cliente cosa ci vogliono installato sopra
ktxgio non è collegato  
Vecchio 30-06-2006, 13.37.26   #32
ktxgio
Hero Member
 
L'avatar di ktxgio
 
Registrato: 16-05-2002
Loc.: Lucca
Messaggi: 666
ktxgio è nella strada per il successoktxgio è nella strada per il successo
Quota:
Inviato da gsmet
La solita storia...
Uhm... penso che se la causa passa, microsoft chiamera in causa l'ISO che è stata un po' lenta a far passare l'Open XML.
Poi, scusate... avete falle di sicurezza con IE? Imparate a configurarlo... io tutte ste falle non le vedo ... mah... ah aspetta... io non frequento i siti porno o di crack o di giochi d'azzardo o di tutte quelle cazzate che vi arrivano in email.... vero... scusatemi... :P
Uhm... vediamo... MSDN... già... mi ricorda qualcosa... ah si, la documentazione completa sulle API di Windows. ah già...
E' vero esistono delle API non documentate, su questo non vi do torto e vorrei anch'io avere la documentazione su quelle... però... il reverse engineering è così dolce... c'è tanta gente che si è scordata come si fa :P.
Poi... uhm... si Linux, bel sistema, molto azzeccata la metafora del pilota di Formula 1. In effetti penso a Linux e penso al volante della Ferrari... se sei schumacher e lo fai per mestiere bene... altrimenti MA CHI ME LO FA FARE?!?!? Ma sacrifico 100 mb di disco per IE, MediaPlayer e così via e uso Windows... tanto poi vabbè... io me lo riconfiguro... :P
Basta, la mia idea sulla commissione europea la dissi già a suo tempo: non sanno che cazzo fare. Gli sta là Microsoft? Rendano quel prodotto BANDITO dall'europa... semplice... altro che multe e multine... invece no, a loro serve Windows, burini incompetenti che non sono altro, perchè Linux col cavolo che imparano ad usarlo! PERO' lo vogliono come dicono loro... perchè... semplice perchè... perchè vogliono la facilità di Windows con il costo delle applicazioni di Linux! Eh si... per guadagnarci sopra ancora... VISTO CHE BUTTANO I SOLDI A DESTRA E A MANCA COME IMBECILLI da qualche parte devono risparmiare...
ahehm.. scusate... *cof cof*
(Y) (Y) (Y) (Y) (Y)
ktxgio non è collegato  
Vecchio 30-06-2006, 14.04.47   #33
sgrizzo
Newbie
 
Registrato: 12-05-2006
Messaggi: 22
sgrizzo promette bene
Quota:
Inviato da ktxgio
devono essdere libere di vendere i loro prodotti... Giustissimo! Quindi non ci deve essere nessuno che ti dice "nel tuo prodotto non ci mettere questo, poi mi modifichi quest'altro...mi ci aggiungi questo...e già che ci siamo modifica anche quest'altro"
E invece deve essere proprio così. Se guardi la storia della disciplina antitrust molte delle azioni riguardano aziende che sfruttano la loro posizione dominante in un settore per ottenere la posizione dominante in un altro settore contiguo. Se invece dici che non deve esserci nessuna autorità antitrust, questo è un altro discorso.
sgrizzo non è collegato  
Vecchio 30-06-2006, 14.09.26   #34
dosa
Newbie
 
Registrato: 25-01-2006
Messaggi: 24
dosa promette bene
Quota:
Inviato da ktxgio
devono essdere libere di vendere i loro prodotti... Giustissimo! Quindi non ci deve essere nessuno che ti dice "nel tuo prodotto non ci mettere questo, poi mi modifichi quest'altro...mi ci aggiungi questo...e già che ci siamo modifica anche quest'altro"
casomai dovrebbero imporre alle società che vendono pc di far scegliere al cliente cosa ci vogliono installato sopra
Ma ti sei mai chiesto perchè il latte viene venduto tutto in confezioni da 1000 ml o da 500 ml e non da 980 - 970 - 960 - ... ml ?
Comunque non voglio insistere, perchè mentre tu difendi a spada tratta una società io difendo un concetto, e le due cose sono troppo diverse.
Ciao.
___________________________________

" è un mondo difficile . . ."
dosa non è collegato  
Vecchio 30-06-2006, 14.19.05   #35
Computerman
Junior Member
 
Registrato: 12-01-2003
Loc.: Caserta
Messaggi: 137
Computerman promette bene
Quota:
Inviato da dosa
Secondo me il problema dell'usabilità di certe distro linux non ricade sui neofiti ma bensì sugli smanettoni, mi spiego, esistono distro linux come Ubuntu, Suse, Mandriva e altre, che si installano molto facilmente e danno di base tutto ciò che serve per navigare,per la posta elettronica, chat, applicativi office e multimediali, quindi l'utente neofita ha tutto quello che gli serve per soddisfare le sue esigenze, il problema nasce per quell'utente che vuole qualcosa di più, tipo installare e disinstallare un po' tutto, modificare configurazioni, aggiornare kernel o sistema grafico, e quì logicamente ci vuole una maggiore conoscenza del sistema per non fare disastri.
Oggi come oggi, il luogocomune che linux è difficile è sbagliato, non è una formula 1 a meno che tu non ti senta Schumaker e pretenda risultati da formula 1, per un uso comune è piu che ottimo, sicuramente scarso di giochi e non immediato nello supportare componenti e periferiche di ultimo grido è secondo me adatto alla maggiorparte degli utenti.
Ma la questione non è questa, se win è migliore di lin o viceversa, il problema è che sono due concorrenti e in un libero mercato devono avere le stesse possibilità di vendere i loro prodotti senza sopraffare nessuno, e per controllare che ciò non accada esiste l'antitrust, perchè poi un organismo preposto a salvaguardare l'equità fra concorrenti debba essere odiato mi sfugge, a meno di essere azionisti di una delle società .
Ciao.
Infatti linux andrebbe un po messo sotto l'occhio dell'antitrust, ha troppe robe integrate che manco windows ha, non credi?
___________________________________

"L'ambizione è l'ultimo rifugio del fallito"
Computerman non è collegato  
Vecchio 30-06-2006, 15.04.47   #36
ktxgio
Hero Member
 
L'avatar di ktxgio
 
Registrato: 16-05-2002
Loc.: Lucca
Messaggi: 666
ktxgio è nella strada per il successoktxgio è nella strada per il successo
Quota:
Inviato da dosa
Ma ti sei mai chiesto perchè il latte viene venduto tutto in confezioni da 1000 ml o da 500 ml e non da 980 - 970 - 960 - ... ml ?
Comunque non voglio insistere, perchè mentre tu difendi a spada tratta una società io difendo un concetto, e le due cose sono troppo diverse.
Ciao.
evidentemente torna meglio fare le confezioni di quel taglio...e comunque sono standardizzate
e non difendo nessuna società, tranquillo
riguardo al discorso della scelta del sistema operativo la cosa non è difficile da realizzare...
non dico che non deve esserci nessuna autorità antitrust ma che poi non rompano troppo le scatole... imponendo il loro volere alle società per modificare i loro prodotti. se io, con il mio prodotto, ti voglio far installare un media player te lo installi, se poi non lo vuoi usare te ne installi un altro e se vuoi ti disinstalli il mio. non mi devi obbligare a vendere un mio prodotto modificato solo perchè secondo te non è giusto che io ci metta un particolare in più che secondo te mi fa andare in posizione di monopolio. ripeto, se lo usi vuole dire che ti va bene, se non lo vuoi usare prendi altri prodotti.
se io faccio un software con mille applicazioni e un'altra società non è in grado o non vuole fare la stessa cosa non è certo colpa mia; allora l'antitrust che fa? mi dice togli 500 applicazioni perchè altrimenti gli altri non ce la fanno a starti dietro?
l'antitrust dovrebbe far in modo che, ad esempio, computer discount non venda i propri prodotti con xp installato sopra (forzatamente) ma che dia all'utente la possibilità di scegliere. cioè far in modo che l'utente che va da computer discount possa aver installato linux al posto di xp
ktxgio non è collegato  
Vecchio 30-06-2006, 15.35.23   #37
dosa
Newbie
 
Registrato: 25-01-2006
Messaggi: 24
dosa promette bene
Quota:
Inviato da ktxgio
evidentemente torna meglio fare le confezioni di quel taglio...
Non torna meglio è semplicemente obbligatorio così, questo per farti confrontare il prezzo in base alla stessa quantità di prodotto, è una regola che vale per tutti quelli che vogliono vendere il loro prodotto, i quali, devono rispettare delle semplici regole di mercato.
Per quanto riguarda l'informatica non è così e bene o male l'antitrust tenta di evitare il non rispetto delle regole che poi creano situazioni di predominio.
Se siete curiosi di cosa faccia l'antitrust nei settori a noi cari provate a ricercare "antitrust" sulla homepage di http://punto-informatico.it/index.asp
Chiudo qui.
P.S. Non lavoro per l'antitrust
Ciao.
___________________________________

" è un mondo difficile . . ."
dosa non è collegato  
Vecchio 30-06-2006, 15.39.10   #38
UG0_BOSS
Young Promise
 
Registrato: 04-02-2006
Messaggi: 2.114
UG0_BOSS promette bene
Quota:
Inviato da ktxgio
l'antitrust dovrebbe far in modo che, ad esempio, computer discount non venda i propri prodotti con xp installato sopra (forzatamente) ma che dia all'utente la possibilità di scegliere. cioè far in modo che l'utente che va da computer discount possa aver installato linux al posto di xp
Esatto.. se uno va da mediaworld e trova mille pc esposti con winxp va per la facile e non sta a disinstallare tutto, formattare etc etc..

se uno invece va e vede un po' di xp, un po' di mandriva, un po' di ubuntu etc. etc. può chiedere al commesso quali sono le differenze e scegliere quale è il SO più adatto alle proprie esigenze.
UG0_BOSS non è collegato  
Vecchio 30-06-2006, 15.56.31   #39
ktxgio
Hero Member
 
L'avatar di ktxgio
 
Registrato: 16-05-2002
Loc.: Lucca
Messaggi: 666
ktxgio è nella strada per il successoktxgio è nella strada per il successo
ma il software è libero... e per confrontare tecnicamente le varie versioni disponibili dei vari produttori ci sono le riviste specializzate...
se io volessi vendere una mia suite di programmi office a 5 euro tutto compreso l'antitrust che fa? mi viene a dire "non puoi vendere il tuo prodotto a quel prezzo perchè altrimenti gli altri non vendono più, o alzi il prezzo o togli qualche programma"? bello!! non dovrebbero essere gli altri ad adeguarsi vista la libera concorrenza?
cmq....sarò io che ragiono male...

ah dimenticavo, non sto criticando l'antitrust per il suo lavoro in generale, lo sto facendo nel caso specifico contro microsoft e per essere più specifico per aver obbligato microsoft a pagare una multa ed averla obbligata a fare una versione di windows senza media player che, credo, nessuno abbia comprato... magari ottenendo solo un aumento dei prezzi delle licenze che gli utenti acquisteranno in futuro
e ora che in pratica si sta inventando nuove motivazioni per ciucciarle nuovamente soldi
ktxgio non è collegato  
Vecchio 30-06-2006, 15.56.34   #40
sgrizzo
Newbie
 
Registrato: 12-05-2006
Messaggi: 22
sgrizzo promette bene
Quota:
Inviato da ktxgio
non dico che non deve esserci nessuna autorità antitrust ma che poi non rompano troppo le scatole... imponendo il loro volere alle società per modificare i loro prodotti. se io, con il mio prodotto, ti voglio far installare un media player te lo installi, se poi non lo vuoi usare te ne installi un altro e se vuoi ti disinstalli il mio. non mi devi obbligare a vendere un mio prodotto modificato solo perchè secondo te non è giusto che io ci metta un particolare in più che secondo te mi fa andare in posizione di monopolio. ripeto, se lo usi vuole dire che ti va bene, se non lo vuoi usare prendi altri prodotti.
se io faccio un software con mille applicazioni e un'altra società non è in grado o non vuole fare la stessa cosa non è certo colpa mia; allora l'antitrust che fa? mi dice togli 500 applicazioni perchè altrimenti gli altri non ce la fanno a starti dietro?
Mi pare che tu continui a guardare la cosa da quello che tu puoi fare o non fare sul tuo desktop. Nessuno impedisce (neanche Microsoft) a chicchessia di installare il proprio sistema operativo o di installare a fianco di IE un browser alternativo. Microsoft ha tutto l'interesse a presentare la questione in maniera riduttiva "se non vuoi usare IE installa pure un altro prodotto" ma il punto non è questo. Il punto che la posizione dominante che Microsoft ha ottenuto nel campo dei sistemi operativi (anche con merito, non lo nego certo) le conferisce un vantaggio in altri settori. Se Microsoft è riuscita a fare diventare IE il browser più diffuso, ciò, ad esempio, le ha dato un vantaggio nella diffusione dei propri web server. Idem la diffusione di Media Player le può dare, ad esempio, un vantaggio nella distribuzione dei contenuti multimediali.
Più in generale l'aver imposto i propri standard rende difficile per altri attori entrare a pari condizioni in alcuni segmanti di mercato.
Quanto al fatto che l'Antitrust non debba intervenire in casi come questi, beh, la storia dell'antitrust ti contraddice. Solo per fare l'esempio più famoso: la Bell era senz'altro l'azienda che più di ogni altra aveva investito nell'innovazione nel campo della telefonia (era stata fondata proprio da Bell, il detentore del brevetto originale del telefono, forse sottratto a Meucci, ma questa è un'altra storia). Quando però è diventata troppo grande è stata divisa, su decisione dell'antitrust, in 7 compagnie più piccole (le cosiddette Baby Bell). Contro la stessa Microsoft era in corso un procedimento negli Stati Uniti che prevedeva la sua suddivisione in più compagnie (poi il procedimento è stato bloccato dal cambio di amministrazione).
Il principio base è stato enunciato da Sherman, l'autore della prima legislazione Antitrust: "If we will not endure a king as a political power we should not endure a king over the production, transportation, and sale of any of the necessaries of life."

Ultima modifica di sgrizzo : 30-06-2006 alle ore 16.04.32
sgrizzo non è collegato  
Vecchio 30-06-2006, 16.03.30   #41
ktxgio
Hero Member
 
L'avatar di ktxgio
 
Registrato: 16-05-2002
Loc.: Lucca
Messaggi: 666
ktxgio è nella strada per il successoktxgio è nella strada per il successo
Quota:
Inviato da sgrizzo
Mi pare che tu continui a guardare la cosa da quello che tu puoi fare o non fare sul tuo desktop. Nessuno impedisce (neanche Microsoft) a chicchessia di installare il proprio sistema operativo o di installare a fianco di IE un browser alternativo. Microsoft ha tutto l'interesse a presentare la questione in maniera riduttiva "se non vuoi usare IE installa pure un altro prodotto" ma il punto non è questo. Il punto che la posizione dominante che Microsoft ha ottenuto nel campo dei sistemi operativi (anche con merito, non lo nego certo) le conferisce un vantaggio in altri settori. Se Microsoft è riuscita a fare diventare IE il browser più diffuso, ciò, ad esempio, le ha dato un vantaggio nella diffusione dei propri web server. Più in generale l'aver imposto i propri standard rende difficile per altri attori entrare a pari condizioni in alcuni segmanti di mercato.
ecco, allora se mi parli di standard mi va benissimo. per quello sono daccordissimo con te e l'antitrust
..e quando dico "io" intendo azienda, casa software, non io utente finale davanti al desktop
ktxgio non è collegato  
Vecchio 01-07-2006, 12.20.18   #42
Gonzo
Senior Member
 
L'avatar di Gonzo
 
Registrato: 04-12-2004
Messaggi: 458
Gonzo promette bene
Secondo me il problema è che qui si vede la cosa da un punto di vista tecnico, cosa si puo' istallare o disinstallare da un sistema operativo. Quando invece quando l'antitrust quando denuncia posizioni di abuso sul mercato stà parlando di marketing non certo delle possibilità tecnica di un sistema operativo. E c'è una bella differenza.
Lo sappiamo tutti che se non ti piace outlook puo disinstallarlo (anche se diciamocelo il sistema operativo non ti viene esattamente incontro trattandolo come un qualsiasi altro software ma bensì come un componente dell'OS e già su questo ci sarebbe da dire), ma se avete mai avuto qualche esperienza di assemblaggio o assistenza su pc probabilmente vi sarete resi conto che c'è una larghissima fetta di utenza che queste cognizioni proprio non le ha, o le ha in maniera estremamente parziale.
E sono la maggior parte degli utenti parliamoci chiaro, in questo forum siamo grossomodo quelli che commercialmente sono considerati "power-user" e per quanto zoccolo duro facciamo in ogni caso parte di una nicchia di mercato. Tra l'altro poco interessant per una multinazionale come Microsoft perchè troppo indipendenti dalle logiche commerciali di massa. Difficilino abusare di quelli come noi ma il punto è che infatti certe situzioni per l'appunto ci riguardano solo in maniera molto marginale, qui si parla del bacino di utenza dominante ovvero quello dell'utente generico.
Quindi se si vuole entrare nella prospettiva più ampia del mercato pc mi pare ben difficile contestare gli abusi di mercato che ,tra l'altro fanno parte praticamente della scuola di pensiero di Microsoft, il colosso di Redmond si muove così da anni e sanzioni e richiami sono stati fatti da tribunali e enti legislativi non solo in italia ma in tutto il mondo. Da anni.
Il mercato per essere libero DEVE consentire alla piccola impresa di crescere e proporre alternative, e qusta libertà và tutelata eventualmente anche limitando quella altrui. Perchè si sà la mia libertà inizia dove finisce la tua e se all'inizio il monopolio Microsoft poteva anche essere leggittimato da un mercato nuovo e non ancora aperto oggi è esattamente il contrario. Il mercato è saturo e ha bisogno di crescere anche in maniera laterale e non solo verticale. Ad oggi, e lo ripeto su questo sono d'accordo i legislatori di tutto il mondo, il marketing di Redmond ostacola apertamente questa possibilità.
___________________________________

just_another_rider - http://www.skype.com/
Gonzo non è collegato  
Vecchio 01-07-2006, 13.04.52   #43
Computerman
Junior Member
 
Registrato: 12-01-2003
Loc.: Caserta
Messaggi: 137
Computerman promette bene
Avallare questo pensiero però...limita fortemente la liberta di tutti a mio avviso!
___________________________________

"L'ambizione è l'ultimo rifugio del fallito"
Computerman non è collegato  
Vecchio 01-07-2006, 14.39.37   #44
Gonzo
Senior Member
 
L'avatar di Gonzo
 
Registrato: 04-12-2004
Messaggi: 458
Gonzo promette bene
Quota:
Inviato da Computerman
Avallare questo pensiero però...limita fortemente la liberta di tutti a mio avviso!
Non capisco cosa intendi con liberta di tutti. E' ovvio comunque che in una sitauzione condivisa come in questo caso il libero mercato la tuà libertà e il tuo limite d'azione dovrebbero coincidere, perchè si devono garantire a tutti pari opportunità.
Ma alla fine questo è più un discorso etico che porterebbe fuori topic, per me un libero mercato deve essere paritario per essere tale, se qualcun altro invece lo vede come organizzato con un ordine gerarchico, pace. Insomma non volevo scatenare una guerra ideologica, ma solo dire la mia.
___________________________________

just_another_rider - http://www.skype.com/
Gonzo non è collegato  
 


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
[IMG] è ON
Il codice HTML è OFF

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Windows Patches Gervy Archivio News Web 4 22-09-2007 08.15.56
Windows Patches Gervy Archivio News Web 20 13-08-2006 18.39.27
Windows Patches Gervy Archivio News Web 5 17-06-2005 13.58.41
Microsoft Patches Gervy Archivio News Web 0 12-10-2004 22.58.39

Orario GMT +2. Ora sono le: 07.07.07.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright © 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 • Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright © Jelsoft Enterprises Limited.