Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > WinTricks > News dal WEB

Notices

Rispondi
 
Strumenti discussione
Vecchio 25-04-2013, 23.51.20   #16
borgata
Gold Member
WT Expert
 
L'avatar di borgata
 
Registrato: 23-06-2004
Loc.: Cagliari
Messaggi: 13.333
borgata  un gioiello raroborgata  un gioiello raroborgata  un gioiello raroborgata  un gioiello raro
Rif: Il 21% dei PC italiani senza antivirus

Quota:
Inviato da Cacciavite Visualizza messaggio
A memoria, avr preso in 22 anni tipo 5 o 6 virus.
Marzia.D, bastava cancellare l'MBR
Blaster lo stesso giorno che lo identificarono, eliminato a mano.
Un altro che non ricordo, dovetti entrare solo dal prompt e registrare di nuovo le estensioni, tutte.
E qualcunaltro piu o meno innocuo.
Sono tutti virus che mostrano la loro presenza, e per questo ti rendi conto di averli.
Ma la maggior parte dei maleware non lo fa, e la gente non si rende conto di averli. Questi sono i maleware che poi creano i danni maggiori, con ricadute di miliardi (si, miliardi) sulle infrastrutture di rete.

Ci sono molto comportamenti a rischio che favoriscono questo scenario: il non usare antivirus appunto, l'uso di sistemi illegali che per questo non vengono aggiornati, l'uso di software illegale patchato con sistemi di dubbia provenienza, l'uso di utenze Admin quando non ce n' alcun bisogno, la disattivazione di protezioni efficaci come l'UAC, e chi pi ne ha pi ne metta.

Quota:
Inviato da Cacciavite Visualizza messaggio
Non ho mai sopportato vedermi mega di ram pieni e cpu o tempo d'avvio occupati per un affare che gira a vuoto.
Io trovo sia meno sopportabile avere PC potenti che quelle risorse le hanno e non usarle (come se lasciare le risorse libere servisse a qualcosa... il pc meglio utilizzato quello in cui le risorse vengono sfruttate), soprattutto quando si potrebbe farlo per aumentare il livello di sicurezza.
___________________________________

La risposta dentro di te...
e per, sbagliata!
borgata non  collegato   Rispondi citando
Vecchio 26-04-2013, 01.41.52   #17
booty island
Guarda dietro di te... una scimmia a tre teste!
Top Poster
 
Registrato: 04-11-2002
Loc.: 127.0.0.1
Messaggi: 4.681
booty island  nella strada per il successobooty island  nella strada per il successo
Rif: Il 21% dei PC italiani senza antivirus

Quoto Borgata.
Il problema, come detto, la mancanza di sintomi evidenti, quindi senza alcun rallentamento o altro potreste avere in background un backdoor che accede ai vostri dati, oppure un keylogger che intercetta tutto quello che digitate...
E badate che non vedrete il processo nel task manager, i rootkit infatti sono studiati per lavorare ad un livello molto basso (kernel mode) e quindi occultare tutto quello che gli pare, malware compresi.
Fate vobis
booty island non  collegato   Rispondi citando
Vecchio 26-04-2013, 01.56.47   #18
booty island
Guarda dietro di te... una scimmia a tre teste!
Top Poster
 
Registrato: 04-11-2002
Loc.: 127.0.0.1
Messaggi: 4.681
booty island  nella strada per il successobooty island  nella strada per il successo
Rif: Il 21% dei PC italiani senza antivirus

Quota:
Inviato da borgata Visualizza messaggio
Io trovo sia meno sopportabile avere PC potenti che quelle risorse le hanno e non usarle (come se lasciare le risorse libere servisse a qualcosa... il pc meglio utilizzato quello in cui le risorse vengono sfruttate), soprattutto quando si potrebbe farlo per aumentare il livello di sicurezza.
Secondo me una vecchia abitudine radicata in molti utenti
Una volta i PC erano spesso sottodimensionati per i sistemi operativi, c'era quindi la giusta volont di cercare di alleggerire ed ottimizzare.
Ma attualmente le potenze in gioco sono cos elevate rispetto ad allora; Windows 8 gira persino su PC di 4-5 anni f, quando usci XP o peggio Vista ci voleva un PC con i contro@@. per farlo girare dignitosamente senza tweaks.

Avere un i7 e 16GB di RAM senza sfruttarli nemmeno al 50% assurdo, imho.

Fate le vostre prove, un antivirus con protezione real time ha un impatto praticamente nullo sulle prestazioni della vostra workstation; poi sono d'accordo con voi che un PC con antivirus, in mano ad un incapace, sia molto pi a rischio di uno accorto senza protezione... ma io non sfiderei troppo la fortuna... IMHO
booty island non  collegato   Rispondi citando
Vecchio 26-04-2013, 09.42.35   #19
LionHeart
Hero Member
 
L'avatar di LionHeart
 
Registrato: 22-05-2000
Loc.: Capaccio ITALIA
Messaggi: 632
LionHeart promette bene
Rif: Il 21% dei PC italiani senza antivirus

Da "addetto ai lavori" sentir dire che si pu usare Windows senza antivirus mi fa un p sorridere.
Io ho kaspersky sul mio PC. Ma dopo 1 mese di lavoro mi fermo e faccio una pulizia con Spybot, Combofix, VirIT. E indovinate un p? Almeno 10-20 minacce.

Ultimamente ho trovato virus su macchine con su Debian o Slackware, su partizioni condivise con il mondo Windows.

Quindi cerchiamo di far scendere un p quel 20%.

Il tuo PC senza antivirus? Il tuo PC HA almeno un virus.

Ieri abbiamo formattato un Fujitsu Siemens nuovo, installato XP, installato i driver (scaricati dal sito ufficiale) ma non partiva windows update.

Poi ho installato l'antivirus, fatto la scansione e indovinate un p? Ha trovato Conficker infilato nel sistema.

PC Formattato, Drivers dal sito ufficiale= Virus.

Spero sia chiaro a tutti, per la vostra sicurezza ragazzi miei! :-)
___________________________________

S.O.S. Computer - Assistenza Tecnico-Informatica
LionHeart non  collegato   Rispondi citando
Vecchio 26-04-2013, 10.04.38   #20
LoryOne
Gold Member
WT Expert
 
Registrato: 09-01-2002
Loc.: None of your business
Messaggi: 5.502
LoryOne  un gioiello raroLoryOne  un gioiello raroLoryOne  un gioiello raro
Rif: Il 21% dei PC italiani senza antivirus

Che dire: Personalmente mi sento di essere in sintonia con tutti gli interventi.
E' vero che un utente accorto pu fare a meno dell'antivirus e del firewall, ma che sia pulito al 100% piuttosto improbabile
E' vero che un utente poco esperto ha pi possibilit di essere infettato, quindi necessario che sia protetto almeno da un antivirus, a patto che lo tenga costantemente aggiornato.
C' un altra considerazione da fare, cio valutare le proprie conoscenze nel settaggio appropriato degli antimalware, anche perch i produttori si trovano di fronte ad uno scoglio bello grosso da evitare: Mi riferisco al fatto che se un utente si trova a video una schermata di avviso ogni 2-3 minuti di navigazione, trover oltremodo palloso navigare e preferir togliere o cambiare antivirus; Questa sarebbe la situazione ottimale per un antivirus settato molto bene, ma necessario trovare un giusto compromesso tra navigazione fruibile ed attivit sotto controllo; Nella maggior parte dei casi, gli antivirus vengono forniti all'utente con settaggi di medio impatto antivirale, star poi all'utente configurarlo adeguatamente. Inutile dire che un settaggio di default NON sufficiente ad evitare spiacevoli inconvenienti a lungo termine.
LoryOne non  collegato   Rispondi citando
Vecchio 26-04-2013, 12.01.07   #21
rondix
Hero Member
 
L'avatar di rondix
 
Registrato: 20-03-2005
Loc.: Corsico
Messaggi: 1.321
rondix promette bene
Rif: Il 21% dei PC italiani senza antivirus

Quota:
Inviato da LionHeart Visualizza messaggio
Da "addetto ai lavori" sentir dire che si pu usare Windows senza antivirus mi fa un p sorridere...... e a seguire ....
Purtroppo in un ambiente Windows e' bene proteggersi , in laboratorio consigliamo sempre un buon antivirus o Internet security a pagamento, quei 30 Eurini che mediamente si pagano per acquistare una licenzina annuale si risparmiano con ricorso all'assistenza notrevolmente inferiore. Comunque consigliamo sempre di salvare periodicamente i dati personali e ripulire di tanto in tanto le tracce di navigazione. Una belle ripassatina ogni tanto con un buon antimalware fa' solo bene, insomma, basta poco , solo pigrizia non farlo. Non avere un antivirus in ambiente windows (e non solo) e' come andare a fare del sesso a pagamento senza protezione, prima o poi .....
___________________________________

Ai colti piace imparare, gli ignoranti preferiscono insegnare ....
rondix non  collegato   Rispondi citando
Vecchio 26-04-2013, 17.24.34   #22
RunDLL
Gold Member
 
L'avatar di RunDLL
 
Registrato: 20-05-2004
Loc.: Perugia
Messaggi: 4.188
RunDLL  nella strada per il successo
Rif: Il 21% dei PC italiani senza antivirus

Il 20% dei miei clienti aziendali che appunto utilizzano il computer solo per lavorare potrebbero fare tranquillamente a meno dell'antivirus.
___________________________________

Ogni computer ha la sua storia.
Dermatite Seborroica? www.dermatiteseborroica.info
RunDLL non  collegato   Rispondi citando
Vecchio 26-04-2013, 18.28.21   #23
AMIGA
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di AMIGA
 
Registrato: 06-07-2006
Loc.: Brindisi
Messaggi: 10.106
AMIGA  un gioiello raroAMIGA  un gioiello raroAMIGA  un gioiello raro
Rif: Il 21% dei PC italiani senza antivirus

Quota:
Inviato da LionHeart Visualizza messaggio
Poi ho installato l'antivirus, fatto la scansione e indovinate un p? Ha trovato Conficker infilato nel sistema.
Il PC era collegato in rete ?, se cos Conficker ancora vivo per la rete, se non fai la patch specifica, quel PC lo becca nuovamente. Io tempo fa il Conficker, lo eliminai dalla rete con NOD32, che ad ogni attacco, mi dava l' IP del PC che lo diffondeva, anzi delle consol, infatti erano due consol per la gestione telefoni, apertura cancelli, serrande etc.. si erano infettate, guarda caso perch erano spovviste di antivirus, era una festa vedere cancelli e serrande che si aprivano e chiudevano a ritmo di musica, le consol erano gestite da sistemi basati XP e Win2000 e Linux.
___________________________________

Dove l'ho sentita ? www.plagimusicali.net

English Amiga Board Amiganews.it AfA One AROS x86 AROS 68k
AMIGA non  collegato   Rispondi citando
Vecchio 26-04-2013, 18.33.59   #24
AMIGA
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di AMIGA
 
Registrato: 06-07-2006
Loc.: Brindisi
Messaggi: 10.106
AMIGA  un gioiello raroAMIGA  un gioiello raroAMIGA  un gioiello raro
Rif: Il 21% dei PC italiani senza antivirus

Quota:
Inviato da RunDLL Visualizza messaggio
Il 20% dei miei clienti aziendali che appunto utilizzano il computer solo per lavorare potrebbero fare tranquillamente a meno dell'antivirus.
Probabilmente sono sotto proxy e hanno un firewall hardware che blocca tutto, ci nonostante potrebbero comunque infettarsi dall'interno se le porte USB sono aperte a pendrive, hardisk o telefonini.
___________________________________

Dove l'ho sentita ? www.plagimusicali.net

English Amiga Board Amiganews.it AfA One AROS x86 AROS 68k
AMIGA non  collegato   Rispondi citando
Vecchio 26-04-2013, 19.27.08   #25
RunDLL
Gold Member
 
L'avatar di RunDLL
 
Registrato: 20-05-2004
Loc.: Perugia
Messaggi: 4.188
RunDLL  nella strada per il successo
Rif: Il 21% dei PC italiani senza antivirus

Quota:
Inviato da AMIGA Visualizza messaggio
Probabilmente sono sotto proxy e hanno un firewall hardware che blocca tutto, ci nonostante potrebbero comunque infettarsi dall'interno se le porte USB sono aperte a pendrive, hardisk o telefonini.
No no, sono persone senza tante farfalle per la testa.
___________________________________

Ogni computer ha la sua storia.
Dermatite Seborroica? www.dermatiteseborroica.info
RunDLL non  collegato   Rispondi citando
Vecchio 26-04-2013, 19.54.11   #26
cippico
Depeche Mode Fan
Top Poster
 
L'avatar di cippico
 
Registrato: 18-12-2000
Loc.: Bolzano
Messaggi: 8.844
cippico  nella strada per il successo
Rif: Il 21% dei PC italiani senza antivirus

Quota:
Inviato da AMIGA Visualizza messaggio
Il PC era collegato in rete ?, se cos Conficker ancora vivo per la rete, se non fai la patch specifica, quel PC lo becca nuovamente. Io tempo fa il Conficker, lo eliminai dalla rete con NOD32, che ad ogni attacco, mi dava l' IP del PC che lo diffondeva, anzi delle consol, infatti erano due consol per la gestione telefoni, apertura cancelli, serrande etc.. si erano infettate, guarda caso perch erano spovviste di antivirus, era una festa vedere cancelli e serrande che si aprivano e chiudevano a ritmo di musica, le consol erano gestite da sistemi basati XP e Win2000 e Linux.
mitico...

ciaooo
___________________________________

DEPECHE MODE e WINTRICKS DIPENDENTE - Il mio sito : HTTP://CIPPICO.ALTERVISTA.ORG
Date anche uno sguardo ai miei articoli sul sito MegaLab.it...
...CLICCANDO QUI ...spero possano esservi utili .
cippico non  collegato   Rispondi citando
Vecchio 01-05-2013, 12.10.11   #27
Cacciavite
Senior Member
 
L'avatar di Cacciavite
 
Registrato: 06-02-2008
Messaggi: 260
Cacciavite promette bene
Rif: Il 21% dei PC italiani senza antivirus

Quota:
Inviato da borgata Visualizza messaggio
Sono tutti virus che mostrano la loro presenza, e per questo ti rendi conto di averli.
Ma la maggior parte dei maleware non lo fa, e la gente non si rende conto di averli. Questi sono i maleware che poi creano i danni maggiori, con ricadute di miliardi (si, miliardi) sulle infrastrutture di rete.

Ci sono molto comportamenti a rischio che favoriscono questo scenario: il non usare antivirus appunto, l'uso di sistemi illegali che per questo non vengono aggiornati, l'uso di software illegale patchato con sistemi di dubbia provenienza, l'uso di utenze Admin quando non ce n' alcun bisogno, la disattivazione di protezioni efficaci come l'UAC, e chi pi ne ha pi ne metta.


Io trovo sia meno sopportabile avere PC potenti che quelle risorse le hanno e non usarle (come se lasciare le risorse libere servisse a qualcosa... il pc meglio utilizzato quello in cui le risorse vengono sfruttate), soprattutto quando si potrebbe farlo per aumentare il livello di sicurezza.
Non mi trovi d'accordo, se uno non ci capisce niente OK, tieni l'antivirus (e comunque anche l da vedere perch ho visto cose orripilanti), ma se uno sa quel che fa non ci sono problemi.

Non sono nemmeno d'accordo sul discorso risors e anche su quanto dice booty, i programmi e gli OS sono dei monoliti obbrobriosi e pesanti, anche con l'HW di oggi. A lavoro ho un i7 con antivirus e menate varie e la differenza con il PC di casa che ha HW pi scarso si nota. Inizia a usare excel PowerPoint outlook MATLAB e qualcos'altro insieme e poi ne riparliamo se una scansione improvvisa si vede o meno.

Pure UAC e admin e menate varie rompono. Il discorso se uno vuole lavorare con il PC o perdere tempo. Se uno sa quello che fa solo una perdita di tempo e risorse.
___________________________________

- "Che vitaccia!" disse il Cacciavite.
- Non discutere mai con un idiota... ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.
Cacciavite non  collegato   Rispondi citando
Vecchio 01-05-2013, 12.52.20   #28
borgata
Gold Member
WT Expert
 
L'avatar di borgata
 
Registrato: 23-06-2004
Loc.: Cagliari
Messaggi: 13.333
borgata  un gioiello raroborgata  un gioiello raroborgata  un gioiello raroborgata  un gioiello raro
Rif: Il 21% dei PC italiani senza antivirus

Cacciavite, sei legato ad una visione molto vecchia dell'uso dei sistemi operativi.
Lasciare libere le risorse non serve, tenerle occupate da dei vantaggi.

Oltretutto sottovaluti pesantemente l'efficacia dei maleware le ricadute della loro diffusione.
Ti assicuro che le persone che "sanno quel che fanno" sono davvero poche. Una percentuali infinitesima che non fa statistica, e in cui io non rientro, e immagino neppure tu e nessuno in questo forum.
Si pu mantenere un atteggiamento prudente che riduce notevolmente i rischi, in anni di utilizzo questo non basta.

UAC e menate varie sono i pi significativi ostacoli per i maleware, rompono (ma non tanto, se si usano programmi che non richiedono permessi da admin senza necessit e se si impara ad usare il pc come si dovrebbe) ma fanno la differenza.

A mio parere quel che dici semplicemente dovuto ad una mancata percezione del pericolo.
Come le cinture in auto, ne ho sentite tante persone dire "non le ho mai usate, sono una scocciatura, non servono", per da quando sono diventate obbligatorie i vantaggi in termini complessivi sono diventati evidenti a tutti. Questa situazione analoga.
___________________________________

La risposta dentro di te...
e per, sbagliata!
borgata non  collegato   Rispondi citando
Vecchio 01-05-2013, 13.29.39   #29
Cacciavite
Senior Member
 
L'avatar di Cacciavite
 
Registrato: 06-02-2008
Messaggi: 260
Cacciavite promette bene
Rif: Il 21% dei PC italiani senza antivirus

L'esempio delle cinture non per niente calzante se mi permetti.

Ovviamente non si pu avere un controllo totale sulla sicurezza del proprio PC, ma come non lo si ha con un antivirus (ho visto notevoli casi, sono sicuro che ne hai visti anche tu e mi puoi confermare).

Non pretendo di essere chissachi ma mi ritengo un utente abbastanza avanzato da accorgermi quando qualcosa non va (e non parlo di cose macroscopiche), e comunque da evitare anche cose "silenti", ma penso che questo livello lo abbiano in molto compreso tu, perch leggo spesso i tuoi interventi e credo tu ne capisca molto.

Se proprio lo vuoi sapere ogni tot (1-2 anni boh) mi capita di aiutare persone con situazioni disastrose e mi presto a scaricare un paio di antivirus per ripulirli. Per curiosit qualche volta li ho installati sul mio, scansionato e cancellati, perch non avevano trovato una mazza.

Quindi per quel che mi riguarda mi sento al sicuro senza antivirus, sono anche cosciente dei pericoli, non ti credere.

In ambito lavorativo diverso perch ci sono di mezzo segreti industriali, comunicazioni, questioni legali etc e nonostante non mi senta in pericolo in quel senso, penso che la sicurezza sia troppo bassa da parte dell'azienda (non sto a spiegare le ragioni ma ce ne sono molte)

Per quanto riguarda della visione dell'utilizzo delle risorse degli OS moderni so le differenze con quelli del passato (forse ho letto anche qualche tuo commento), ma questo non toglie che la prova empirica evidente quando c' un processo sotto che macina e lo vedi proprio a livello di tempistiche e reazioni. Certo non che ho un computer della NASA a lavoro, ma comunque di tutto rispetto.
___________________________________

- "Che vitaccia!" disse il Cacciavite.
- Non discutere mai con un idiota... ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.
Cacciavite non  collegato   Rispondi citando
Vecchio 01-05-2013, 14.07.36   #30
borgata
Gold Member
WT Expert
 
L'avatar di borgata
 
Registrato: 23-06-2004
Loc.: Cagliari
Messaggi: 13.333
borgata  un gioiello raroborgata  un gioiello raroborgata  un gioiello raroborgata  un gioiello raro
Rif: Il 21% dei PC italiani senza antivirus

Non solo in azienda, ma anche in casa ci sono dati sensibili: dati di carte di credito, conti bancari (anche quelli non proprio tali e a portata di tutti come paypal), dati di accesso agli e-commerce, accesso a dati personali rivendibili o utilizzabili per truffe.
Non sono certo segreti industriali, ma nel loro contesto sono comunque importanti.

Poi ti ripeto: per quanto riguarda la stragrande maggioranza dei maleware, nessuno in grado di "accorgersi che qualcosa non va", perch loro interesse rimanere nell'ombra ed individuarli senza strumenti specifici semplicemente non possibile.
Magari un giorno trovi la connessione un po' lenta e pensi ad una maggiore occupazione dello slot, mentre il tuo computer insieme ad altri la base di un attacco DDOS che sta causando danni per milioni.

Su una cosa hai assolutamente ragione comunque: gli antivirus non ti mettono del tutto al sicuro, ma insieme ad altri meccanismi e ad un po' di consapevolezza e prudenza rendono il to computer pi difficile da attaccare e meno appetibile.
Non pensare che certi meccanismi sostituiscano altri, per cui si al sicuro solo usando certi tipi di software o accorgimenti: ognuno pu portare una protezione in un certo contesto e da un certo tipo di minacce. Insieme possono portare una discreta protezione complessiva.
___________________________________

La risposta dentro di te...
e per, sbagliata!
borgata non  collegato   Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
Il codice HTML OFF

Vai al forum

Orario GMT +2. Ora sono le: 05.26.37.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright Jelsoft Enterprises Limited.