Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > Sistemi Operativi > Windows 9x/Me/NT4/2000

Notices

Rispondi
 
Strumenti discussione
Vecchio 03-06-2004, 17.17.43   #1
Enrico204
Hero Member
 
Registrato: 11-02-2004
Loc.: Latina
Messaggi: 506
Enrico204 promette bene
Poledit

Salve a tutti,
Ho sentito che questo programma (Poledit) permette di impostare le policy, è vero? Se si, come si usa?
Enrico204 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04-06-2004, 14.59.20   #2
realtebo
Forum supporter
 
L'avatar di realtebo
 
Registrato: 11-07-2003
Messaggi: 1.843
realtebo promette bene
è un sw a parte oppure di che s.operativo parli ?
___________________________________

Realtebo
realtebo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04-06-2004, 19.26.08   #3
Enrico204
Hero Member
 
Registrato: 11-02-2004
Loc.: Latina
Messaggi: 506
Enrico204 promette bene
Quota:
Originariamente inviato da realtebo
è un sw a parte oppure di che s.operativo parli ?
E' una utility inclusa nel cd di Windows 98 SE.

Precisamente nel Resource Kit.

Ultima modifica di Enrico204 : 04-06-2004 alle ore 19.35.48
Enrico204 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05-06-2004, 11.23.28   #4
realtebo
Forum supporter
 
L'avatar di realtebo
 
Registrato: 11-07-2003
Messaggi: 1.843
realtebo promette bene
interessante, hai mica degli screenshot dell'esecuzione? o è una utility di comando ?
___________________________________

Realtebo
realtebo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05-06-2004, 12.46.21   #5
Enrico204
Hero Member
 
Registrato: 11-02-2004
Loc.: Latina
Messaggi: 506
Enrico204 promette bene
Quota:
Originariamente inviato da realtebo
interessante, hai mica degli screenshot dell'esecuzione? o è una utility di comando ?
ho degli screenshot
Enrico204 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05-06-2004, 13.05.55   #6
Enrico204
Hero Member
 
Registrato: 11-02-2004
Loc.: Latina
Messaggi: 506
Enrico204 promette bene
2
Enrico204 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05-06-2004, 13.10.01   #7
Enrico204
Hero Member
 
Registrato: 11-02-2004
Loc.: Latina
Messaggi: 506
Enrico204 promette bene
Enrico204 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05-06-2004, 16.43.26   #8
Enrico204
Hero Member
 
Registrato: 11-02-2004
Loc.: Latina
Messaggi: 506
Enrico204 promette bene
Alla fine le ho trovate le istruzioni.

Cmq le invio per chi le cercasse (Sono presenti anche nel sito della Microsoft www.microsoft.com )


I criteri

Windows è stato progettato per essere così semplice da utilizzare da non richiedere alcuna formazione specifica, per lo meno per iniziare. In effetti, l'obiettivo è stato raggiunto: basta una conoscenza anche minima (o addirittura inesistente) di informatica per muovere i primi passi in Windows, riuscendo comunque a esplorare il sistema operativo e a eseguire qualche lavoro. Tuttavia, a questo primo e superficiale livello di utilizzo non è possibile sfruttare a fondo tutte le potenzialità di Windows. Analizzando Windows e il relativo CD in modo più approfondito, scoprirete che esistono strumenti e utilità spesso ignorati dalla maggior parte degli utenti.

In questo articolo ci soffermeremo sull'utilità Modifica criteri di protezione. A meno che non siate amministratori di rete, è probabile che non abbiate mai sentito parlare di questo piccolo programma. Microsoft ha introdotto Modifica criteri di protezione con Windows 95, e lo ha riproposto in tutte le sue funzionalità con Windows 98.

Blocco del sistema

Se state utilizzando Windows 95 o 98 in un ambiente di rete, dove è difficile tenere sotto controllo le operazioni che gli utenti eseguono dalle rispettive workstation, è probabile che abbiate bisogno di un sistema di protezione che impedisca a utenti curiosi, inesperti o male intenzionati di "fare esperimenti" con le impostazioni fondamentali di Windows. Modifica criteri di protezione è stato ideato proprio per questo. Con questo programma potrete infatti definire criteri di protezione generali e validi per tutti gli utenti del sistema, bloccando l'accesso a determinate funzionalità di Windows a tutti tranne che a voi stessi, l'amministratore.

Se vi state chiedendo quali siano i vantaggi per l'utente medio di PC, che di solito usa il computer a casa propria, la risposta è "praticamente nessuno", in particolare se avete un solo PC e siete gli unici a utilizzarlo. A meno che non vi siano amici e familiari che accedano regolarmente al vostro sistema, non ha senso infatti implementare i criteri di protezione. Se però ai vostri bambini piace utilizzare il computer per giocare, esplorare Internet o svolgere attività scolastiche, allora è probabile che il vostro PC sia esposto al rischio di danni accidentali o usi impropri, ed è necessario correre ai ripari. Anche utilizzando le impostazioni per più utenti di Windows, con nomi utente e password individuali per ogni persona che utilizza il PC, non è però possibile impedire la modifica delle impostazioni, l'eliminazione di file e, più in generale, un trattamento "a rischio" del sistema.

Nonostante Modifica criteri di protezione sia stato progettato per l'uso negli ambienti di rete, può essere facilmente adattato anche per un singolo PC non connesso in rete. A meno che non abbiate configurato Windows per l'utilizzo di account utente separati, prima di cominciare dovrete eseguire alcune operazioni. Attenetevi ai tre passaggi descritti più avanti nella sezione Come iniziare, in cui viene indicato come preparare il sistema Windows ad accettare i criteri di protezione e come installare Modifica criteri di protezione dal CD di Windows 98. Al termine dell'installazione, il programma sarà disponibile in Start, Programmi, Accessori, Utilità di sistema, Modifica criteri di protezione.

Accesso negato

Il programma Modifica criteri di protezione è utile per proteggere l'integrità del PC anche quando non è possibile controllare l'utilizzo della macchina da parte degli altri utenti. In primo luogo, permette infatti di bloccare l'accesso ad aspetti potenzialmente critici di Windows. Disattivando le applicazioni del Pannello di controllo che gestiscono le password e le impostazioni hardware, e impedendo l'accesso al comando Esegui del menu Start, agli strumenti di modifica del Registro di configurazione e persino al prompt MS-DOS, potrete prevenire quasi tutte le azioni potenzialmente dannose. A un livello più avanzato, Modifica criteri di protezione rende possibile definire un elenco di programmi che gli utenti del PC sono autorizzati a utilizzare: nel caso questi tentino di avviare un programma non incluso nell'elenco, verranno informati dell'esistenza di restrizioni di protezione e non potranno lanciare l'applicazione. Se si utilizza questo tipo di protezione, è consigliabile rimuovere anche i collegamenti ai programmi dai menu di avvio degli utenti. Dal momento che è possibile adattare in modo piuttosto dettagliato le restrizioni a ciascun utente, potrete disporre di un alto livello di controllo su chi è abilitato a svolgere determinate operazioni sul PC in vostra assenza: una possibilità che le funzionalità standard di Windows non garantiscono.

Infine, Modifica criteri di protezione offre molto di più rispetto agli esempi descritti fin qui. Aggiungendo modelli al programma è possibile intervenire in modo ancora più articolato sulle restrizioni.

Come iniziare

Per creare criteri di protezione, è prima necessario configurare Windows in modo corretto e installare Poledit. Ecco come fare...

1. Aprite l'applicazione Password nel Pannello di controllo e visualizzate la scheda Profili utente. Selezionate l'impostazione che consente agli utenti di personalizzare il desktop e verificate che entrambe le opzioni sottostanti siano attivate. Scegliete OK e riavviate Windows.

2. Accedete a Windows con il vostro account, quindi aprite l'applicazione Utenti del Pannello di controllo. Fate clic su Nuovo utente e seguite le semplici istruzioni visualizzate, fornendo un nome utente e una password. Un nome come "Utente con restrizioni" può essere utile per ricordarsi lo scopo dell'operazione.

3. Inserite il CD di Windows 98, quindi aprite l'applicazione Installazione applicazioni del Pannello di controllo e scegliete la scheda Installazione di Windows. Fate clic sul pulsante Disco driver e sfogliate fino a D:\tools\reskit\netadmin\poledit\poledit.inf, dove D è la lettera dell'unità CD-ROM. Selezionate Modifica criteri di protezione e fate clic su Installa.

Creazione dei criteri di protezione

Una volta installato Modifica criteri di protezione, è possibile iniziare a creare le restrizioni per gli utenti. Ecco come fare…

1. Aprite Modifica criteri di protezione e create un nuovo criterio facendo clic sul pulsante Nuovo sulla barra degli strumenti. Verrà visualizzata la finestra di dialogo mostrata in questa figura. Fate doppio clic sull'icona Computer predefinito per modificare le impostazioni.

2. Espandete la struttura della rete di Windows 98, quindi scorrete verso il basso ed espandete Aggiorna. Attivate Aggiornamento remoto e impostate la modalità di aggiornamento su Manuale. Nella casella del percorso immettete C:\Windows\Config.pol come nome di file.

3. Scorrete verso il basso fino all'opzione Sistema. Selezionate l'opzione Attiva i profili utente, quindi scegliete OK e salvate il file come C:\Windows\Config.pol.

4. Scegliete Apri Registro di configurazione dal menu File per vedere questa schermata. Aprite l'opzione relativa al computer locale e ripetete esattamente le stesse modifiche apportate prima, senza dimenticarvi di salvare il Registro di configurazione prima di procedere.

5. Aprite di nuovo il file dei criteri e scegliete Modifica, Aggiungi utente. Verrà visualizzata la finestra di dialogo illustrata sopra. Abbiamo creato un utente definito Utente con restrizioni, che impiegheremo come modello per i successivi.

6. Fate doppio clic sull'utente per modificarlo. Troverete le opzioni più interessanti in Shell\Restrizioni, ma controllate anche le altre categorie per disattivare gli elementi del Pannello di controllo e modificare altre impostazioni.


Grazie a tutti comunque.
Enrico204 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
[IMG] è ON
Il codice HTML è OFF

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Help Bloccare Funzioni Utente Win XP Pro... eolorossi Windows 7/Vista/XP/ 2003 7 16-06-2008 18.50.52
[XP] [2k] impedire cambiamento desktop pippox64 Windows 7/Vista/XP/ 2003 1 29-11-2005 00.30.12
bloccare desktop feba Windows 9x/Me/NT4/2000 8 19-03-2005 17.45.13
Poledit per Win Xp developnet Windows 7/Vista/XP/ 2003 3 19-10-2004 22.55.36
[WIN XP] cerco regkey per abilitare/disabilitare l'installazione di apllicativi SANZO Windows 7/Vista/XP/ 2003 7 02-07-2004 09.29.51

Orario GMT +2. Ora sono le: 04.14.22.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright © 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 • Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright © Jelsoft Enterprises Limited.