Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > Off Topic > Chiacchiere in libertà

Notices

Chiudi discussione
 
Strumenti discussione
Vecchio 15-10-2005, 01.53.59   #601
Ghandalf
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Ghandalf
 
Registrato: 31-05-2001
Loc.: Palemmo
Messaggi: 5.849
Ghandalf promette bene
Quota:
Originariamente inviato da exion


Dicci dicci, quale?
Per esempio vorrei arrivare in fondo all'argomento del ponte di messina. Bruno non mi ha ancora detto perchè io dovrei rinunciare al cinema (ovviamete ci sono altre mille cose, ma quello hai citato) e loro fanno un'opera inutile.

Ancora nessuno mi ha spiegato come mai la mafia abbia dato il permesso di organizzare la LVC a Trapani.

Ancora nessuno mi ha detto perchè il portatore nano è presidente del consiglio anche se la costituzione non lo permette visto i suoi precedenti penali.
___________________________________

Il primo e-commerce informatico italiano
Ghandalf non è collegato  
Vecchio 15-10-2005, 01.56.39   #602
Dav82
Gold Member
Top Poster
 
Registrato: 18-07-2002
Messaggi: 6.399
Dav82 promette bene
Eggià, il primo punto interessa molto anche a me, come ho detto prima.

Del secondo non mi ero mai occupato, non sono "addentro" a questi meccanismi...

Sul terzo.. beh! La risposta è scontata: in Italia (ma anche da altre parti eh) con i soldi puoi tutto ciò che è umanamente possibile. Però, in sincerità, l'articolo in questione mi sfugge, per mia ignoranza s'indende
Dav82 non è collegato  
Vecchio 15-10-2005, 02.01.26   #603
exion
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da Brunok


aspè aspè aspè.... ed i beni abbandonati nell'Istria, i 500.000 esuli dove li mettiamo? per non parlare di tutti quelli che son spariti... e tutta l'Istria e la Dalmazia intera e tutto il resto... non credo sia andato poi tanto meglio, e poi una cosa era finire sotto la Francia, tutt'altra sotto un regime comunista di stile dittatorialsovietico, anche se sia in un caso che nell'altro a rimetterci sono stati tanti bravi cittadini italiani che con tutte quelle storie non c'entravano una mazza... però C'era il pericolo serio che i Russi arrivassero fino qui... ma questa è un'altra storia...
E' una questione di numeri e di scala Bruno. Ma nessuno alzò un dito, in Italia, per evitare di perdere tenda e Briga. Nessuno. E De Gasperi fu ben contento, quando De Gaulle glie lo chiese, di cedere questi due anonimi paesini, in cambio di qualche garaznia sul confine orientale e sulla assicurazione di ritrovare buone relazioni ad occidente.

Paradossalmente, furono gli inglesi i più restii e che difesero di più la "causa" delle genti che abitavano qua, renditi conto

E' chiaro che non si può paragonare la portata degli effetti da un lato e dall'altro.
Però non esiste niente di peggio di un governante di un paese che accetta di cedere una parte di territorio suo a tutti gli effetti: questo vale tanto per Togliatti che per De Gasperi.

Ciò detto, non mi pare che si possa giudicare Togliatti peggio di Mussolini, anche per il solo fatto che Togliatti il potere lo ha visto solo di striscio, mentre al contrario Mussolini il potere, che non volevano darglielo, se lo è preso.


Odio i discorsi che tornano piano piano ad Adamo ed Eva. Quindi qui mi fermo e non andrò più indietro del 1946, lo giuro
 
Vecchio 15-10-2005, 02.02.30   #604
exion
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da Ghandalf


Per esempio vorrei arrivare in fondo all'argomento del ponte di messina. Bruno non mi ha ancora detto perchè io dovrei rinunciare al cinema (ovviamete ci sono altre mille cose, ma quello hai citato) e loro fanno un'opera inutile.

Ancora nessuno mi ha spiegato come mai la mafia abbia dato il permesso di organizzare la LVC a Trapani.

Ancora nessuno mi ha detto perchè il portatore nano è presidente del consiglio anche se la costituzione non lo permette visto i suoi precedenti penali.
Questo te l'ho già detto: se c'è da difendere Ganzirri con le barriccate, io ci sono! Porto anche la Punto Van blindata per resistere alle cariche delle ruspe
 
Vecchio 15-10-2005, 02.06.27   #605
Ghandalf
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Ghandalf
 
Registrato: 31-05-2001
Loc.: Palemmo
Messaggi: 5.849
Ghandalf promette bene
Quota:
Originariamente inviato da Dav82


Sul terzo.. beh! La risposta è scontata: in Italia (ma anche da altre parti eh) con i soldi puoi tutto ciò che è umanamente possibile. Però, in sincerità, l'articolo in questione mi sfugge, per mia ignoranza s'indende
effettivamente le leggi dovrebbo limitarne l'accesso non la costituzione stessa. Allora la mia domanda è anche tecnica, può un pluri inquisito accedere ad una carica pubblica per legge (triste, ma immagino la risposta ) ci vorrebbe gigi....


...ma vi leggo domani ora vado a dormire...



...è sempre un piacere leggervi!
___________________________________

Il primo e-commerce informatico italiano
Ghandalf non è collegato  
Vecchio 15-10-2005, 02.08.45   #606
Dav82
Gold Member
Top Poster
 
Registrato: 18-07-2002
Messaggi: 6.399
Dav82 promette bene
Finchè uno è solo inquisito... mi sembra ovvio di sì
Dav82 non è collegato  
Vecchio 15-10-2005, 02.11.26   #607
exion
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da Dav82
Finchè uno è solo inquisito... mi sembra ovvio di sì
I motivi di opportunità morale consiglierebbero di aspettare che le sentenze siano diventate definitive prima di candidarsi.

Ma certo è molto ma molto meglio farsi eleggere lo stesso, prima possibile, per trovarsi in posizione privilegiata per poter cambiare le leggi e fare in modo che le sentenze non diventino mai definitive, o che se lo diventino siano di assoluzione certa.
 
Vecchio 15-10-2005, 02.14.59   #608
Dav82
Gold Member
Top Poster
 
Registrato: 18-07-2002
Messaggi: 6.399
Dav82 promette bene
Quota:
Originariamente inviato da exion
I motivi di opportunità morale consiglierebbero di aspettare che le sentenze siano diventate definitive prima di candidarsi.

Ma certo è molto ma molto meglio farsi eleggere lo stesso, prima possibile, per trovarsi in posizione privilegiata per poter cambiare le leggi e fare in modo che le sentenze non diventino mai definitive, o che se lo diventino siano di assoluzione certa.

Ah beh, qua giriamo il dito/coltello/machete nella piaga
Tu pensi che mai un politico rinuncerà a questa opportunità?


Un politico, uno Statista vero sì, una persona dalla moralità intatta e cristallina, una persona che ha veramente a cuore il bene dello Stato sì; non una che ha a cuore il bene delle proprie emittenti, della propria società, e degli interessi degli amici...
Dav82 non è collegato  
Vecchio 15-10-2005, 02.25.18   #609
exion
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da Dav82



Ah beh, qua giriamo il dito/coltello/machete nella piaga
Tu pensi che mai un politico rinuncerà a questa opportunità?


Un politico, uno Statista vero sì, una persona dalla moralità intatta e cristallina, una persona che ha veramente a cuore il bene dello Stato sì; non una che ha a cuore il bene delle proprie emittenti, della propria società, e degli interessi degli amici...

Non è questione di sperare che lo facciano o meno, è questione che noi cittadini non dovremmo permetteglierlo.

In Germania o in Inghilterra negli anni passati ci sono stati ministri costretti a dimettersi perché magari avevano fatto viaggiare in aereo un paio di volte la moglie con le tariffe riservate agli uomini del governo: alé, via con disonore.

Il problema è che in Italia i farabbutti al governo ci vanno col consenso del popolo che è spesso altrettanto farabbutto: ragionano allo stesso modo. Se c'è da fregare, si frega. Se c'è da aggirare una legge, la si aggira. Se c'è da gabbare il fisco, lo si gabba. E' chiaro che appena arriva un politico in grado di incarnare al meglio queste aspirazioni, lo si vota ad occhi chiusi.

Poco importa poi se i conti dello stato vanno in rosso, se la legalità se ne va putt###, se ognnuno finisce col farsi i fatti suoi.

Tanto se c'è un problema da risolvere, una amministrazione da gestire, un paese da mandare avanti... Non può farlo qualcun altro?

 
Vecchio 15-10-2005, 06.34.38   #610
Robbi
Gold Member
Top Poster
 
Registrato: 04-01-2001
Messaggi: 5.227
Robbi promette bene
Quota:
Originariamente inviato da nikzeno


(tagliando corto...) non mi dirai che nell'89 il cittadino medio russo se la passava meglio del cittadino medio occidentale!?!? No, dai, non diciamole neanche per scherzo certe asinate
No dai, certo che no! forse mi sono spiegato male, ma il mio riferimento sul fatto che noi stessimo messi peggio di loro, era riferito a ben altro periodo, forse avrei dovuto specificarlo, ma insomma, credo che si capisca no! Non sono cosi' ingenuo da pensare ne tantomeno credere a quello che hai riportato sopra

Robbi non è collegato  
Vecchio 15-10-2005, 09.40.43   #611
nikzeno
Senior Member
 
L'avatar di nikzeno
 
Registrato: 24-01-2001
Loc.: La Città dei Mille
Messaggi: 425
nikzeno promette bene
Eh si che ti eri spiegato male! Per fortuna!


Quota:
Originariamente inviato da exion


Il problema è che in Italia i farabbutti al governo ci vanno col consenso del popolo che è spesso altrettanto farabbutto: ragionano allo stesso modo. Se c'è da fregare, si frega. Se c'è da aggirare una legge, la si aggira. Se c'è da gabbare il fisco, lo si gabba. E' chiaro che appena arriva un politico in grado di incarnare al meglio queste aspirazioni
Non arriverà mai... se lo mangiano prima...

sono preoccupato e dfiduciato... vedo il marcio ma non vedo la via d'uscita...
___________________________________

Conoscere per Deliberare
Siate il cambiamento che volete vedere nel mondo
nikzeno non è collegato  
Vecchio 15-10-2005, 09.49.18   #612
nikzeno
Senior Member
 
L'avatar di nikzeno
 
Registrato: 24-01-2001
Loc.: La Città dei Mille
Messaggi: 425
nikzeno promette bene
Il proporzionellum aumenterà i partiti
di Giovanni Sartori

Habemus proporzionellum. Perché un sistema proporzionale così bello (si fa per dire) e così inedito come quello testé escogitato da Berlusconi Co. merita un nome a sé e fa davvero spicco. I critici denunziano con acutissimi strilli un ritorno al proporzionale. Ma quale ritorno? Un ritorno presuppone una somiglianza, e in questo caso tra il nostro sistema proporzionale del passato e il proporzionellum berlusconiano non c’è nessuna somiglianza. Il proporzionalismo della prima Repubblica non prevedeva alleanze elettorali (ogni partito si presentava all’elettorato da solo), non si è mai giovato di un premio di maggioranza, era davvero «molto proporzionale», e ciononostante non ha moltiplicato i partiti oltre misura.
È vero: non ha mai prodotto alternanza di governo. Ma non per colpa del sistema elettorale: fu per colpa di un partito antisistema, il Pci, che la rendeva impossibile. E non è molto vero che il nostro vecchio proporzionalismo abbia creato di per sé più corruzione di oggi, più partitocrazia di oggi, e tanto meno più ingovernabilità di oggi. Certo, in passato abbiamo avuto governi brevi. Ma la longevità dei governi non deve essere confusa, come quasi tutti continuano a fare, con la loro efficienza e capacità governante.
Ma restiamo al punto: la somiglianza. Che non c’è perché il proporzionellum è «poco proporzionale », consente coalizioni elettorali che snaturano il proporzionalismo e ne annullano gli sbarramenti, e quindi promette di continuare a moltiplicare i partiti già ultra moltiplicati dal Mattarellum.
Ho detto che il proporzionellum è poco proporzionale. Dirò ora che rischia di essere un falso proporzionale. Il premio di maggioranza è lecito quando rinforza una maggioranza che c’è, e cioè di chi ottiene almeno il 51 per cento dei voti; ma è scorretto quando viene attribuito a una maggioranza relativa, e cioè alla maggiore minoranza. Nel nostro caso un’alleanza che ottiene il 40 per cento dei voti (rispetto al 39 e 21 per cento di altre due ipotetiche coalizioni) pur sempre otterrebbe alla Camera 340 seggi contro i 278 lasciati al 60 per cento degli altri, con tanti saluti al conclamato proporzionalismo.
Io non credo, si sa, che la configurazione bipolare del voto richieda un sistema maggioritario (visto che quasi tutta l’Europa è, insieme, proporzionalista e bipolare). Ma con il proporzionellum il bipolarismo potrebbe davvero saltare. Del che, beninteso, ai berlusconoidi non importa un fico. A loro basta rivincere nel 2006. Poi venga pure il diluvio.
Ho detto anche che il proporzionellum continuerà a moltiplicare i partiti. E questo è, sarà, il sicuro e maggior disastro. La buona regola è che un sistema elettorale viene cambiato per correggerne i difetti. Il difetto primario, la madre di tutti gli altri difetti, del Mattarellum è stato che ha frantumato il nostro sistema partitico. Ha ereditato 5-6 partiti e li ha spezzettati in una ventina. Il che inevitabilmente produce ingovernabilità, perché porta a coalizioni di governo troppo eterogenee e paralizzate da un eccesso di partitini. Ma il proporzionellum non corregge questo difetto. Contro ogni logica e ogni lungimiranza lo aggrava (rendendo irrisori gli sbarramenti).
Sorvolo su altre storture e innecessari errori (come l’attribuzione, purtroppo suggerita dal Quirinale, di 18 premi di maggioranza, regione per regione, al futuro Senato federale). La conclusione è che il proporzionellum aggiungerà danno a danno, disfunzioni a disfunzioni. Forza, Italia. Avanti così a tutta forza.

http://www.corriere.it/Primo_Piano/E.../sartori.shtml
___________________________________

Conoscere per Deliberare
Siate il cambiamento che volete vedere nel mondo
nikzeno non è collegato  
Vecchio 15-10-2005, 12.00.55   #613
infinitopiuuno
Junior Member
 
L'avatar di infinitopiuuno
 
Registrato: 21-09-2004
Loc.: La parte soleggiata della terra
Messaggi: 160
infinitopiuuno promette bene
Se il forum fosse stato più numeroso avremmo potuto candidarci

Io segretario di partito e parlamentare....a voi lascio tutto il resto
___________________________________

Wt sta morendo.....
infinitopiuuno non è collegato  
Vecchio 15-10-2005, 12.16.28   #614
Robbi
Gold Member
Top Poster
 
Registrato: 04-01-2001
Messaggi: 5.227
Robbi promette bene
Quota:
Originariamente inviato da nikzeno
Eh si che ti eri spiegato male! Per fortuna!
.. E tu da persona intelligente quale sei, hai senz'altro capito benissimo il mio intendimento, ma come putroppo spesso accade, hai estratto un po' maliziosamente un concetto che credo fosse molto chiaro, mi farebbe estremamente piacere poter dibattere sulla sostanza dei contenuti, anziche' su quello che probabilmente e' solo un refuso e non intacca il senso generale del discorso... non credi?

Robbi non è collegato  
Vecchio 15-10-2005, 12.24.32   #615
exion
Guest
 
Messaggi: n/a
Si è dimesso Follini?????


SERVIVA UN?ALTRA LEGGE ELETTORALE E DIALOGO CON L'OPPOSIZIONE?!?!?

Ma brutto c#### id#### figlio di una #####!!!! Ma adesso lo dici????



MA che banda di criminali!!!!!
 
Chiudi discussione


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
[IMG] è ON
Il codice HTML è OFF

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
AutoPatcher XP SP2 Ott Gervy Archivio News Software 31 11-11-2006 14.01.56
Politica & co.: full throttle! [Parte III Lo sprint pre-elettorale] Flying Luka Chiacchiere in libertà 684 07-04-2006 23.09.45
Politica & co.: full throttle! [Parte II] Flying Luka Chiacchiere in libertà 1917 30-03-2006 16.12.53
Quanto conta la politica nella vostra vita? Nothatkind Chiacchiere in libertà 12 06-06-2004 22.14.40
Forum, Religione e Politica... Skorpios Chiacchiere in libertà 42 29-09-2003 02.18.51

Orario GMT +2. Ora sono le: 20.39.22.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright © 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 • Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright © Jelsoft Enterprises Limited.