Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > Hardware > Hardware e Overclock

Notices

Rispondi
 
Strumenti discussione
Vecchio 20-06-2012, 00.07.02   #1
Freddy74
Senior Member
 
Registrato: 13-07-2009
Messaggi: 207
Freddy74 promette bene
Question Consiglio UPS

Salve a tutti, spero innanzitutto che questa sia la sezione giusta, in caso contrario chiedo cortesemente ai mod di spostare altrove.

Come da oggetto, vorrei chiedervi un consiglio su un UPS di medio livello, mi serve prevalentemente per proteggere il mio pc da microinterruzioni di corrente che di tanto in tanto capitano a casa mia.

Vorrei proteggere sia il mio pc con alimentatore da 650 W e lo schermo che è un 22 pollici, oltre al modem.

Ora credo che un 1500 Va (850/900 W) potrebbe essere sufficiente a sostenere almeno quei 4-5 minuti che mi consentono di chiudere in tutta tranquillità il mio pc.

Ho visto alcuni UPS su ebay che potrebbero fare al caso mio soprattutto come prezzo e desidererei gentilmente un parere da qualche esperto sui seguenti modelli e se sono convenienti dal punto di vista economico (preferirei quelli con LCD):

1) ATLANTIS A03-S1501 1500 VA (900 W) con software spegnimento + power management UPS , no LCD --- prezzo 160,00 circa

2) SWEEX INTELLIGENT 1500 VA SMART (900 W) , 6 connettori in uscita + 1 modem , si LCD --- prezzo 155,00 circa

3) HANTOL 1500 VA (non specificati i W), si LCD --- prezzo 112,00

4) G-TEC PC615 1500 VA (900 W), no LCD --- prezzo 116,00

Ora mi chiedo se qualcuno di questi puo' andare bene, magari in alternativa potete anche dirmene qualcun altro e dove comprarlo online , più o meno tenendo conto di un budget di 150/180 €

Grazie anticipatamente a chiunque vorrà aiutarmi.

Saluti
Freddy74 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20-06-2012, 01.02.07   #2
booty island
Guarda dietro di te... una scimmia a tre teste!
Top Poster
 
Registrato: 04-11-2002
Loc.: 127.0.0.1
Messaggi: 4.681
booty island è nella strada per il successobooty island è nella strada per il successo
Rif: Consiglio UPS

Sinceramente io acquisterei un APC, li considero ottimi, ed eviterei di prenderlo da eBay, imho.

Se l'UPS è gestito correttamente il PC si spegne da solo anche se non sei lì in quel momento.

Guarda questo, spendi molto di più ma è ben altra cosa
booty island non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20-06-2012, 01.21.14   #3
borgata
Gold Member
WT Expert
 
L'avatar di borgata
 
Registrato: 23-06-2004
Loc.: Cagliari
Messaggi: 13.333
borgata è un gioiello raroborgata è un gioiello raroborgata è un gioiello raroborgata è un gioiello raro
Rif: Consiglio UPS

Da un po' non mi aggiorno, gli APC sono sicuramente ottimi ma il salto di qualità ce l'hai con la serie smart, che costa ben oltre il budget.
Ti posso consigliare l'Atlantis, che a livello consumer è uno dei produttori migliori. 1500 VA son tanti, ti dovrebbe bastare anche decisamente meno. Certo, se puoi permettertelo...
___________________________________

La risposta è dentro di te...
e però, è sbagliata!
borgata non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20-06-2012, 01.47.32   #4
Freddy74
Senior Member
 
Registrato: 13-07-2009
Messaggi: 207
Freddy74 promette bene
Rif: Consiglio UPS

Quota:
Inviato da booty island Visualizza messaggio
Sinceramente io acquisterei un APC, li considero ottimi, ed eviterei di prenderlo da eBay, imho.

Se l'UPS è gestito correttamente il PC si spegne da solo anche se non sei lì in quel momento.

Guarda questo, spendi molto di più ma è ben altra cosa
sì, avevo letto anche io che gli APC erano i migliori sul mercato e quello postato da te è MAGNIFICO davvero per quel po' che ne capisco da profano, ma credo costi un occhio della testa e sfori leggerissimamente dal mio esiguo budget

ps: perchè no da ebay? mi consigli per piacere altro sito online, magari anche con buoni prezzi, dove acquistare se possibile in alternativa? grazie mille
Freddy74 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20-06-2012, 01.49.46   #5
Freddy74
Senior Member
 
Registrato: 13-07-2009
Messaggi: 207
Freddy74 promette bene
Rif: Consiglio UPS

Quota:
Inviato da borgata Visualizza messaggio
Da un po' non mi aggiorno, gli APC sono sicuramente ottimi ma il salto di qualità ce l'hai con la serie smart, che costa ben oltre il budget.
Ti posso consigliare l'Atlantis, che a livello consumer è uno dei produttori migliori. 1500 VA son tanti, ti dovrebbe bastare anche decisamente meno. Certo, se puoi permettertelo...
innanzitutto grazie anche a te per avermi risposto

pensi che 1000 VA (circa 600W/650W) bastino per sostenere un ali da 650 W + monitor da 22 pollici + modem? non sono molto esperto ma pensavo che essendo da 650 W l'UPS non fosse sufficiente

per la precisione ecco la configurazione completa del mio pc:


alimentatore: Coolmaster da 650 W
monitor: Samsung da 22 pollici
processore: Intel core2 duo 3,00GHZ E6850
scheda madre: Asus p5Q SE/R
scheda video: Nvidia 9800GT da 1 GB
hard disk: Maxtor 320 GB
modem

ad esempio ho visto anche questo:

Apc Back-UPS Pro 900VA BR900GI Gruppo USV (BR900GI) - 540 W - LCD si - 203 € complessive di spese di spedizione


quest'ultimo UPS reggerebbe tutto cio' che ho elencato poco sopra?
Freddy74 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20-06-2012, 09.30.49   #6
borgata
Gold Member
WT Expert
 
L'avatar di borgata
 
Registrato: 23-06-2004
Loc.: Cagliari
Messaggi: 13.333
borgata è un gioiello raroborgata è un gioiello raroborgata è un gioiello raroborgata è un gioiello raro
Rif: Consiglio UPS

Tieni conto che il fatto che il tuo alimentatore sia da 650W non significa che il tuo PC consumi altrettanto. Probabilmente nella maggior parte delle situazioni il consumo sarà sui 100-150 W, potenza che un UPS da 900va è in grado di reggere senza problemi e per lungo tempo.

Secondo me per l'uso che devi farne l'Atlantis era più che adatto. Al più potresti appunto scendere con la capacità/potenza massima erogata per risparmiare, ma l'APC che hai linkato ora costa di più e da di meno.
Si tratta cioè in entrambi i casi di buoni UPS probabilmente di tipo line-interactive con sinusoidale simulata, la serie smart di APC con sinusoidale vera è ben altra cosa (a ben altri costi però).

Quota:
Inviato da Freddy74 Visualizza messaggio
ps: perchè no da ebay? mi consigli per piacere altro sito online, magari anche con buoni prezzi, dove acquistare se possibile in alternativa? grazie mille
Perchè un negozio fisico ti da garanzie molto maggiori soprattutto relativamente alla gestione post vendita del prodotto.
Per iniziare ti consiglio di andare qui, o qui. Probabilmente troverai anche prezzi migliori.
___________________________________

La risposta è dentro di te...
e però, è sbagliata!
borgata non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20-06-2012, 09.56.40   #7
Freddy74
Senior Member
 
Registrato: 13-07-2009
Messaggi: 207
Freddy74 promette bene
Rif: Consiglio UPS

Quota:
Inviato da borgata Visualizza messaggio
Tieni conto che il fatto che il tuo alimentatore sia da 650W non significa che il tuo PC consumi altrettanto. Probabilmente nella maggior parte delle situazioni il consumo sarà sui 100-150 W, potenza che un UPS da 900va è in grado di reggere senza problemi e per lungo tempo.

Secondo me per l'uso che devi farne l'Atlantis era più che adatto. Al più potresti appunto scendere con la capacità/potenza massima erogata per risparmiare, ma l'APC che hai linkato ora costa di più e da di meno.
Si tratta cioè in entrambi i casi di buoni UPS probabilmente di tipo line-interactive con sinusoidale simulata, la serie smart di APC con sinusoidale vera è ben altra cosa (a ben altri costi però).


Perchè un negozio fisico ti da garanzie molto maggiori soprattutto relativamente alla gestione post vendita del prodotto.
Per iniziare ti consiglio di andare qui, o qui. Probabilmente troverai anche prezzi migliori.
Perfetto, sei stato molto chiaro...

Purtroppo quella serie smart APC con sinuisoidale vera costa un botto per le mie tasche, anche io stavo pensando all'atlantis che come dici tu è di tipo line-interactive con sinusoidale simulata, ma credo che per reggere pochissimi minuti in caso di sbalzi di tensione o mancanza di corrente sia più che sufficiente; l'atlantis, di cui ho letto molto bene, peccato non abbia davanti l'LCD, ma poco male, è dotato di un buon software di gestione. L'APC l'avevo postato perchè credevo che a parità di marca, anche se inferiore di Watt, potesse essere cmq migliore

l'atlantis l'ho trovato anche a 148 euro comprese spese di spedizione con corriere, anche se comprendo perfettamente pure io che comprarlo in un negozio è molto meglio sotto molti punti di vista.

ti ringrazio moltissimo per tutti i consigli

ps: ultima cosa, in parole povere puoi dirmi (anche se ho letto già qualcosa in merito) in cosa si differenzia un UPS con sinusoidale simulata da uno con con sinusoidale vera? insomma per capirci cosa si rischia con il primo rispetto al secondo?
Freddy74 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20-06-2012, 10.33.16   #8
borgata
Gold Member
WT Expert
 
L'avatar di borgata
 
Registrato: 23-06-2004
Loc.: Cagliari
Messaggi: 13.333
borgata è un gioiello raroborgata è un gioiello raroborgata è un gioiello raroborgata è un gioiello raro
Rif: Consiglio UPS

Non escludo affatto che l'APC sia migliore, il prezzo più elevato dipende probabilmente sia dal marchio che da una qualità superiore. Però credo che nel tuo caso sia inutile cercare lo stato dell'arte degli ups, ma sia sufficiente comprare un buon prodotto adatto alle tue esigenze.

Per quanto riguarda la sinusoidale, la questione è tutto sommato semplice.
La corrente alternata per cui è stato progettato l'alimentatore del tuo pc ha una sinusoidale vera, ma questa sinusoidale vera non è facile da ricreare partendo dalla corrente continua generata dalle batterie degli ups.
Con un buon alimentatore (che alimentatore hai?) spesso non si hanno problemi se la sinusoidale simulata è una buona approssimazione (ma del resto c'era stato il caso di una serie di Enermax Liberty che saltavano a causa proprio degli ups con sinusoidale simulata, a causa della scarsa tolleranza di alcuni componenti, così come ci sono stati problemi con i primi alimentatori con PFC attivo, soprattutto di marche meno blasonate), ma ovviamente la sinusoidale vera è meglio.
___________________________________

La risposta è dentro di te...
e però, è sbagliata!
borgata non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20-06-2012, 10.50.20   #9
Freddy74
Senior Member
 
Registrato: 13-07-2009
Messaggi: 207
Freddy74 promette bene
Rif: Consiglio UPS

Ottima spiegazione, grazie

il mio ali non penso sia il top, è un COOLERMASTER 650 W... mah speriamo bene con questo UPS, purtroppo il mio pc ha già preso un paio di "botte" per via della mancanza di corrente (per pochissimi secondi e anche meno) e non vorrei che subisse qualche danno irreparabile, ergo credo comprero' al più presto questo Atlantis A03 S1501 1500Va/900W Lineinteractive
Freddy74 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20-06-2012, 11.07.26   #10
retalv
Forum supporter
WT Expert
 
L'avatar di retalv
 
Registrato: 13-03-2005
Loc.: Ultima stella a destra
Messaggi: 2.761
retalv è un gioiello raroretalv è un gioiello raroretalv è un gioiello raroretalv è un gioiello raro
Rif: Consiglio UPS

Quota:
Inviato da Freddy74 Visualizza messaggio
ps: ultima cosa, in parole povere puoi dirmi (anche se ho letto già qualcosa in merito) in cosa si differenzia un UPS con sinusoidale simulata da uno con con sinusoidale vera? insomma per capirci cosa si rischia con il primo rispetto al secondo?
Questa è un'ottima spegazione sintetica che, oltre a quanto gia detto da Borgata, ti può far capire il problema...

http://fabrizio.zellini.org/inverter...uale-scegliere

I "rischi", sempre come ti è gia stato detto, sono quelli di vedersi (molto alla lontana però... solo per fare un esempio) scoppiettare i condensatori della scheda madre o parte della componentistica della macchina.

Ovviamente se la tua componentistica è di fascia bassa (che ne sò... la matherboard costa nuova 30-40€) non ha senso spendere 250-300€ in sinusoide pura, meglio cambiare una scheda madre tra 2 anni, cosa che probabilmente avresti fatto anche se non ci fossero problemi.

Guardando il problema dal lato contrario, con 200€ di scheda madre o bisogno di avere buone probabilità di non rimanere a "piedi" (lavoro et similia) vale la pena investire nella lina di alimentazione (ammessa possibilità data dal budget).

Personalmente (e su consiglio di Borgata) da un annetto ho cambiato il mio UPS con un Atlantis Sinewave HostPower 1501 che serve due macchine (... è volutamente sovradimensionato) e ne sono più che soddisfatto.

Se per due macchine è sovradimensionato un 1500Va pensa come può esserlo per una macchina singola...

La mia macchina più grossa (Intel I5) ha un alimentatore Corsair TX750, 4 dischi sempre in linea, scheda video AMD HD6950, schede varie, monitor, modem-router e con tutta la macchina accesa in uso normale (non gioco o grafica) consuma il 10% della potenza erogata dall'UPS, mentre in massimo consumo arriva al 25%... 1ora e mezza (teorica) di UPS nel primo caso... poi vedi tu...
retalv non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20-06-2012, 11.29.08   #11
Freddy74
Senior Member
 
Registrato: 13-07-2009
Messaggi: 207
Freddy74 promette bene
Rif: Consiglio UPS

Quota:
Inviato da retalv Visualizza messaggio
Questa è un'ottima spegazione sintetica che, oltre a quanto gia detto da Borgata, ti può far capire il problema...

http://fabrizio.zellini.org/inverter...uale-scegliere

I "rischi", sempre come ti è gia stato detto, sono quelli di vedersi (molto alla lontana però... solo per fare un esempio) scoppiettare i condensatori della scheda madre o parte della componentistica della macchina.

Ovviamente se la tua componentistica è di fascia bassa (che ne sò... la matherboard costa nuova 30-40€) non ha senso spendere 250-300€ in sinusoide pura, meglio cambiare una scheda madre tra 2 anni, cosa che probabilmente avresti fatto anche se non ci fossero problemi.

Guardando il problema dal lato contrario, con 200€ di scheda madre o bisogno di avere buone probabilità di non rimanere a "piedi" (lavoro et similia) vale la pena investire nella lina di alimentazione (ammessa possibilità data dal budget).

Personalmente (e su consiglio di Borgata) da un annetto ho cambiato il mio UPS con un Atlantis Sinewave HostPower 1501 che serve due macchine (... è volutamente sovradimensionato) e ne sono più che soddisfatto.
Articolo molto esaustivo che, in aggiunta a quanto detto da Borgata, anche chi è un profano come me, puo' capire un po' come funziona il tutto

ho cercato il "tuo" UPS, è davvero di alto livello, ma purtroppo non posso permettermelo al momento (mi pare costi sui 350 €, quasi il doppio di quanto avrei preventivato come budget)... il mio pc credo sia di livello medio (?) :

alimentatore: Coolmaster da 650 W
monitor: Samsung da 22 pollici
processore: Intel core2 duo 3,00GHZ E6850
scheda madre: Asus p5Q SE/R
scheda video: Nvidia 9800GT da 1 GB
memorie: 2 GB DDr2 Kingstone
hard disk: Maxtor 320 GB
modem


forse anche l' Atlantis A03 S1501 1500Va/900W che ho visto potrebbe andare, nonostante sia pericoloso per via dell'onda sinuisoidale modificata... o credi che la mia configurazione meriti qualcosa in più?

ps: il mio pc ha ormai 3 anni e mezzo di vita, in passato ho già avuto un altro UPS, un modestissimo TRUST 1000av, durato poco più di 2 anni e mezzo , ed ora che mi ci fai pensare , all'accensione notavo sempre un leggero screch o,come hai detto tu, uno scoppiettio e non ho mai capito cosa fosse, senza contare che a volte premendo il tasto non sempre il pc si accendeva al primo colpo, a volte dovevo cliccare 2 volte...
Freddy74 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20-06-2012, 12.05.06   #12
retalv
Forum supporter
WT Expert
 
L'avatar di retalv
 
Registrato: 13-03-2005
Loc.: Ultima stella a destra
Messaggi: 2.761
retalv è un gioiello raroretalv è un gioiello raroretalv è un gioiello raroretalv è un gioiello raro
Rif: Consiglio UPS

Quota:
Inviato da Freddy74 Visualizza messaggio

alimentatore: Coolmaster da 650 W
monitor: Samsung da 22 pollici
processore: Intel core2 duo 3,00GHZ E6850
scheda madre: Asus p5Q SE/R
scheda video: Nvidia 9800GT da 1 GB
memorie: 2 GB DDr2 Kingstone
hard disk: Maxtor 320 GB
modem


forse anche l' Atlantis A03 S1501 1500Va/900W che ho visto potrebbe andare, nonostante sia pericoloso per via dell'onda sinuisoidale modificata... o credi che la mia configurazione meriti qualcosa in più?
Non prenderla male... la CPU e' nata nel 2007, la matherboard (Intel Socket 775) nel 2008... siamo nel 2012, tu lo usi da 3 anni... l'elettronica si considera vecchiotta dopo 3-6 mesi... direi che ha fatto il suo "sporco" lavoro e può continuare a farlo ancora per anni, ma considera che già oggi fai fatica fare una sostituzione di uno dei due pezzi, ad esempio la scheda madre non la trovi nuova... comunque, tanto per darti un'idea, la tua CPU consuma al massimo 65Watt/ora, raddoppia o triplica il consumo mettendoci tutta l'altra componentistica e vedi che di 900Watt/ora non te ne fai nulla a meno che non sia uno sfizio...

Quota:
Inviato da Freddy74 Visualizza messaggio
ps: il mio pc ha ormai 3 anni e mezzo di vita, in passato ho già avuto un altro UPS, un modestissimo TRUST 1000av, durato poco più di 2 anni e mezzo , ed ora che mi ci fai pensare , all'accensione notavo sempre un leggero screch o,come hai detto tu, uno scoppiettio e non ho mai capito cosa fosse, senza contare che a volte premendo il tasto non sempre il pc si accendeva al primo colpo, a volte dovevo cliccare 2 volte...
No... non è quello quando scoppia un condensatore o senti uno scoppio simile a un piccolo petardo o non senti nulla e il condensatore si apre dolcemente... e magari tutto continua a funzionare (almeno per un poco) mandando poi a ramengo altre cose della scheda.
La doppia pressione del pulsante di alimentazione è presumibilmente dovuta al fatto che tu spegnevi l'UPS, quindi prima che la componentistica del PC ripristini le normali tensioni operative passano alcuni secondi e pare che il pulsante di accensione non risponda.

Alias: l'UPS va tenuto sempre acceso...
retalv non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20-06-2012, 12.16.20   #13
borgata
Gold Member
WT Expert
 
L'avatar di borgata
 
Registrato: 23-06-2004
Loc.: Cagliari
Messaggi: 13.333
borgata è un gioiello raroborgata è un gioiello raroborgata è un gioiello raroborgata è un gioiello raro
Rif: Consiglio UPS

L'atlantis che vuoi comprare è fin troppo per quel che ti serve.
L'onda sinusoidale vera ovviamente è una gran bella cosa, ma a mio parere non vale la pena spendere tanto (sul motore che ti ho indicato prima comunque l'ups di retalv si trova a 280).
In ogni caso hai un buon alimentatore e non dovresti correre alcun pericolo.

Il tuo PC è buono, ma anche un po' datato.
Con un buon SSD e magari una nuova scheda video per ridurre i consumi in idle, se non hai esigenze di prestazioni estreme, potrebbe rinascere.
___________________________________

La risposta è dentro di te...
e però, è sbagliata!
borgata non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20-06-2012, 12.23.08   #14
Freddy74
Senior Member
 
Registrato: 13-07-2009
Messaggi: 207
Freddy74 promette bene
Rif: Consiglio UPS

Quota:
Inviato da retalv Visualizza messaggio
Non prenderla male... la CPU e' nata nel 2007, la matherboard (Intel Socket 775) nel 2008... siamo nel 2012, tu lo usi da 3 anni... l'elettronica si considera vecchiotta dopo 3-6 mesi... direi che ha fatto il suo "sporco" lavoro e può continuare a farlo ancora per anni, ma considera che già oggi fai fatica fare una sostituzione di uno dei due pezzi, ad esempio la scheda madre non la trovi nuova... comunque, tanto per darti un'idea, la tua CPU consuma al massimo 65Watt/ora, raddoppia il consumo mettendoci tutta l'altra componentistica e vedi che di 900Watt/ora non te ne fai nulla a meno che non sia uno sfizio...


No... non è quello quando scoppia un condensatore o senti uno scoppio simile a un piccolo petardo o non senti nulla e il condensatore si apre dolcemente... e magari tutto continua a funzionare (almeno per un poco) mandando poi a ramengo altre cose della scheda.
La doppia pressione del pulsante di alimentazione è presumibilmente dovuta al fatto che tu spegnevi l'UPS, quindi prima che la componentistica del PC ripristini le normali tensioni operative passano alcuni secondi e pare che il pulsante di accensione non risponda.

Alias: l'UPS va tenuto sempre acceso...

nono tranquillo, anzi ti ringrazio per la franchezza che è sempre meglio di una accomodante bugia, che ai fini pratici è sempre deleteria

quindi complessivamente il mio pc consuma normalmente e complessivamente in tutta la sua componentistica solo 130W\ora??? mettiamo che si arrivi per assurdo complessivamente a 300\350W\ora , come mi consigliava anche Borgata prima, mi conviene prendere un UPS di molto inferiore, tipo 500\600W, almeno risparmio qualcosa

Vuol dire che rifaccio una piccola ricerca per trovare qualcosa di più "piccolo", al limite sempre di ATlantis, o magari potreste consigliarmi voi un UPS adatto sia come Watt che come qualità media e prezzo (massimo 150-170 €)?


grazie mille anticipatamente e scusate se insisto a volte su alcuni punti a costo di essere anche noioso, ma prima di fare una spesa voglio sempre capire bene, soprattutto se si tratta del pc

ps: il TRUST lo avevo sempre acceso, tranne spegnerlo per un tot di ore ogni 4-5 mesi per poi metterlo in ricarica come mi consigliava il libretto di istruzioni affinchè le batterie durassero di più nel tempo, quindi quegli screch che udivo chissà da cosa dipendevano unitamente al tasto di accensione che a volte non attivava il pc...
Freddy74 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20-06-2012, 12.30.26   #15
Freddy74
Senior Member
 
Registrato: 13-07-2009
Messaggi: 207
Freddy74 promette bene
Rif: Consiglio UPS

Quota:
Inviato da borgata Visualizza messaggio
L'atlantis che vuoi comprare è fin troppo per quel che ti serve.
L'onda sinusoidale vera ovviamente è una gran bella cosa, ma a mio parere non vale la pena spendere tanto (sul motore che ti ho indicato prima comunque l'ups di retalv si trova a 280).
In ogni caso hai un buon alimentatore e non dovresti correre alcun pericolo.

Il tuo PC è buono, ma anche un po' datato.
Con un buon SSD e magari una nuova scheda video per ridurre i consumi in idle, se non hai esigenze di prestazioni estreme, potrebbe rinascere.
Sì, vero ne ho trovato pure io uno a 290 €, ma ovviamente non serve a me, ormai ne sono convinto, ringrazio entrambi per la pazienza mostrata nello spiegarmi perbene le cose...

Faccio la stessa domanda anche a te, se gentilemente potresti a questo punto consigliarmi qualche modello da 500\600W (praticamente quelle che mi servono sul serio) di discreto livello (tipo della Atlantis), per un budget, come detto, di 150\180 € , magari con LCD (ma non è una prerogativa indispensabile) e software di gestione (questo invece vorrei ci fosse per gestire l'UPS da pc) te ne sarei davvero grado. Così potrei andare un po' in giro dalle mie parti con in mano già un paio di modelli e in mente relativi prezzi per regolarmi al meglio

Ringrazio ancora per la disponibilità mostrata

ps: non so se è importante, ma al pc ho collegato tramite usb anche un Harddisk esterno della Western da 500 GB, quindi forse da tenere in conto per l'Ups
Freddy74 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
[IMG] è ON
Il codice HTML è OFF

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Consiglio acquisto Box NAS per hard disk SATA 1TB peppecol Hardware e Overclock 4 14-05-2008 12.32.50
Ho deciso di cambiare tutto.....consiglio... millovanillo Hardware e Overclock 3 15-01-2008 10.41.24
Consiglio su scelta componenti Fras_78 Hardware e Overclock 5 09-10-2006 22.51.55
consiglio su un Tuner TV...ma non posso collegare il cavo Nemesys82 Hardware e Overclock 5 17-06-2006 15.40.21
Consiglio su Box Esterno HD 3,5" Pandax Hardware e Overclock 2 19-03-2006 16.37.31

Orario GMT +2. Ora sono le: 08.07.33.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright © 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 • Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright © Jelsoft Enterprises Limited.