Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > Sistemi Operativi > Windows 7/Vista/XP/ 2003

Notices

Rispondi
 
Strumenti discussione
Vecchio 02-03-2012, 19.56.47   #1
Albaro
Newbie
 
Registrato: 31-01-2008
Messaggi: 39
Albaro promette bene
Avviare XP presente su raid 0 ripristinato dopo bug firmware

Avevo installato il raid 0 su MB M4A785G HTPC con 2 seagate st3500320as purtroppo un bug firmware lo ha reso inaccessibile in quanto uno dei due HD non veniva riconosciuto dal bios.
Nel frattempo attendendo il recupero dall'assistenza seagate ho collegato un nuovo HD dove ho copiato un immagine da altro PC salvata con acronis sempre con XP Pro usata fino ad ora.
Mi è ritornato l'HD dalla seagate con firmware aggiornato , ho aggiornato anche il firmware dell'HD che avevo in casa (anch'esso sottoposto a sparire per il medesimo bug) e quindi ho riposizionato i 2 HD sulla stessa MB togliendo quello in uso.
Nella prima partizione del raid è presente il SO XP Pro che funzionava perfettamente ( durante l'installazione come da richiesta tramite F6 ho installato i driver per il controller sata/scsi) e quindi speravo che il raid ripartisse e invece dopo il boot e circa 1/2 secondi dopo la prima schermata di XP con la barra di caricamento schermo nero e riparte il boot fermandosi sempre alla prima schermata , non funzionano le varie opzioni "avvia normalmente" "ultima config. funz...." ecc.
Ovviamente ho già risettato nel bios la funzione raid e controllato la gestione raid che ripresenta esattamente le 2 partizioni come le avevo impostate durante l'installazione .
Il problema quindi credo dipenda da windows , forse dalle hal modificate per aver usato il PC con un nuovo HD, come posso procedere senza fare rischiosi tentativi che potrebbero distruggere il raid?
I driver per il controller che installato a suo tempo dovrebbero essere ancora presenti nel SO , spero di si perchè non ricordo come feci per installarli ( nel 2009) dato che questa MB non ha accesso tramite floppy.
Ho letto molte discussioni ma credo non applicabili alla mia situazione e vorrei poter riaprire il raid per salvare su HD esterno tutti i dati e poter poi riutilizzare i 2 HD da 500 gb come singoli .
Per questo chiedo aiuto , non voglio rischiare di compromettere tutto dopo che finalmente sono riuscito a riavere l'hd risanato dalla seagate.
Scusate la lungaggine ma ci tenevo ad esser chiaro visto che da altri forum non ho avuto risposta dopo vari giorni, grazie.
Albaro non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03-03-2012, 09.55.48   #2
Albaro
Newbie
 
Registrato: 31-01-2008
Messaggi: 39
Albaro promette bene
Peccato

Tramite erd commander al secondo riavvio dopo aver selezionato il SO XP Pro presente sul raid sono riuscito ad accedere al SO, ho rivisto tutte le cartelle presenti nella prima partizione e anche tutti i file presenti nelle altre 2 partizioni , sono andato incerca delle hal , le ho trovate in driver cashe ma non ho tentato di copiarle in system 32 , mi sono limitato ad esplorare il sistema cercando di individuare le direttiva di xname stando attento a non modificare niente, ho fatto un paio di riavvii nella speranza che XP partisse ma niente , dopo un riavvio nella schermata di ERD commander non è più apparso il sistema operativo da selezionare e infatti procedendo con explorer di er il disco C adesso risulta di 0 byte , perciò pur stando attento sono riuscito a mettere fuori uso la partizione , adesso dato che le altre 2 sono ancora visibili ho collegato un HDesterno per tentare di salvare il salvabile .
vi faccio sapere.
>>>>>>>>>>>>>>>>>>


Anche la 2^ partizione è andata

--------------------------------------------------------------------------------

Dopo un riavvio per sostituire l'HD esterno anche la 2^ partizione non viene vista da commander , il disco E segna 0 bytes e se ci clico sopra per vederne le proprietà l' Explorer di ERD si chiude.
Comunque sto salvando molti file della 3^ partizione .
Al prossimo riavvio provo ad entrare in gestione raid per vedere se le partizioni sono ancora presenti , in tal caso il windows do ERD che non riese a leggerle .
>>>>>>>>>>>>>>

Ho controllato entrando nella gestione del raid, la partizioni sono ancora al loro posto sugli Hard disk , purtroppo ERD commander non legge la prima con il SO e quindi non posso accedere a windows o system 32 per riparare il SO , e neppure alla 2^ partizione per poter terminare il recupero file.
Per adesso ho recuperato c.a 200 GB di file però sto pensando e chiedo consiglio prima di provare a smanettare , non vorrei che rimettendo l' HD che ho usato fino ad ieri mi vengo a trovare nelle stesse condizioni e non si avvia XP per la modifica delle hal o altri impicci , sto pensando di togliere i 2 HD in raid e rimettere subito l'altro HD , allestirò una macchina ad hoc per tentare di far ripartire il raid con il suo SO se riesco a riattivare le partizioni , se per caso sapete come si fa .... , attendo fiducioso e vi faccio sapere se il PC riparte , domani mi serve .
P.S. mi si è appena aperta la schermata di ERD su Disk Management :

Il disco C (SO) lo chiama Disk 0 Basic 47,68 GB Online , Unknown Type Healty (Active ) partizione primaria.
Il disco D partizione estesa lo chiama Disk 1 Basic 882.89 GB Online ed è diviso in disco (D 600.00 GN Unknown Type healthy non accessibile e poi
Volume (E 282.88 GB NTFS Healty e questa è l'unica partizione leggibile.
Se mi spiegate quello che ho scritto mi fate un bel regalo, soprattutto è la prima volta che mi capita di vedere dei dischi "online" ... che siano diventati dischi volanti ?!?!

C:\ Local Drive ( 0 MB RAW )

Ultima modifica di Albaro : 04-03-2012 alle ore 23.52.08 Motivo: errore digitatura
Albaro non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04-03-2012, 17.46.02   #3
katana
Newbie
 
Registrato: 25-02-2010
Messaggi: 2
katana promette bene
Ciao, Albaro.

Purtoppo non credo di essere in grado di darti consigli. Io ho avuto modo di utilizzare la procedura di XName su un HD con XP 'ripulito' come descritto nel post che ti ha condotto a me, ma si trattava di un sistema non-RAID e non credo di essere abbastanza esperto da poterti aiutare. Ti saluto.
katana non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04-03-2012, 18.15.21   #4
palomino
Newbie
 
Registrato: 04-03-2012
Messaggi: 1
palomino promette bene
sei al corrente che le operazioni di rispristino dallo stato busy o 0 LBA del tuo HD si possono fare con una procedura abbastanza semplice?

http://www.giuseppetoto.it/articoli/...as-stato-busy/

http://www.netforyou.it/hardware/rip...r-stm3500320as
palomino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04-03-2012, 18.49.00   #5
Albaro
Newbie
 
Registrato: 31-01-2008
Messaggi: 39
Albaro promette bene
Ringrazio Palomino

Quel problema è già stato superato , infatti la Segate mi ha ritirato il disco il venerdì ed è ritornato da Amsterdam il giovedì successivo mentre all'altro che ancora veniva individuato dal bios ho fatto l'upgrade del firmware e infatti i dischi sono presenti e il raid funzionante , il problema è windows che non si avvia e adesso non riconosce le partizioni, adesso provo a allestire un PC per tentare di riparare l'avvio oppure collegandoli come slave tentare il recupero dei file che ancora mi mancano, grazie per l'attenzione.
Albaro non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04-03-2012, 21.00.46   #6
complo
Guest
 
Messaggi: n/a
il tuo riavvio sembra NON essere un problema RAID ma di sistema operativo infetto o con qualche driver non più funzionante.
prima prova a salvare tutti i dati, magari usando una distro linux come parted magic. poi non capisco una cosa, se windows non si avvia come fai a dire che non riconosce le partizioni? da quale sistema operativo hai appurato ciò?
comunque dopo che hai salvato tutto puoi tentare una installazione repair di windows xp.
  Rispondi citando
Vecchio 05-03-2012, 01.09.38   #7
Albaro
Newbie
 
Registrato: 31-01-2008
Messaggi: 39
Albaro promette bene
D'accordo

Quota:
Inviato da Albaro Visualizza messaggio
Tramite erd commander al secondo riavvio dopo aver selezionato il SO XP Pro presente sul raid sono riuscito ad accedere al SO, ho rivisto tutte le cartelle presenti nella prima partizione e anche tutti i file presenti nelle altre 2 partizioni
Come da post precedente ho usato erd commander e anch'io credo sia un problema di SO ed è per questo che ho postato in questo forum.
Albaro non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05-03-2012, 06.35.48   #8
AMIGA
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di AMIGA
 
Registrato: 06-07-2006
Loc.: Brindisi
Messaggi: 10.111
AMIGA è un gioiello raroAMIGA è un gioiello raroAMIGA è un gioiello raro
Se ho capito bene hai unito i due dischi in Raid0, cosa che solitamente si fa con due dischi gemelli (stessa grandezza), poi installare il sistema su un vecchio HD 47,68 GB (credo sia da 60 Giga), avendone uno nuovo a disposizione, di nuova generazione più grande e molto più veloce.Detto questo, non so che tipo di RAID hai utilizzato, quindi è facile che i volumi che tu non vedi, possa dipendere da un mancato allineamento, con il RAID si possono avere backup gemelli su entrambi i dischi, ma anche che i dati vengano scritti metà su un disco e l'altra metà sul secondo disco, in questo caso se uno dei due ha problemi, non si potrà accedere ai dati.
___________________________________

Dove l'ho sentita ? www.plagimusicali.net

English Amiga Board Amiganews.it AfA One AROS x86 AROS 68k
AMIGA non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07-03-2012, 22.37.02   #9
Albaro
Newbie
 
Registrato: 31-01-2008
Messaggi: 39
Albaro promette bene
Questa discussione occupa una sola pagina

Ma dalle vostre risposte devo convenire che probabilmente non riesco ad esprimermi chiaramente , provo quindi a riepilogare la situazione sintetizzando,
ho usato 2 dischi gemelli da 500 GB , nella prima installazione di XP alla richiesta di premere F6 per aggiungere il driver per attivare il sata raid ho inserito il floppy che mi ero preparato scaricandolo dal sito Asus , procedendo con l'installazione ho lasciato 50 GB alla prima partizione attiva per il SO poi una da 400 GB per lavorare e i rimanenti 550 come storage , ovviamente avendo attivato il raid i 2 HD da 500 li legge come un solo HD ma in pratica sia il SO che file video sulle altre partizioni sono divisi in parti uguali su 2 HD.
Lo so che il raid 0 non è sicuro ma con 2 dischi nuovi ho voluto fare una prova per vedere di quanto mi sarebbe aumentata in velocità la gestione e compressione dei file video , e ad essere sincero dato che non riprendo in HD la normale velocità del sata è + che sufficiente per l'editing e conversioni varie .
Purtroppo ho avuto la sfortuna di incappare nella serie di HD affetti da bug firmware e così una mattina mi son trovato con un solo disco presente e inutilizzabile non avendo il SO e anche i file incompleti.
Non voglio ripetere tutto, i dettagli sono nei post precedenti, la situazione attuale è che i 2 dischi hanno ancora le partizioni presenti nel raid , il problema è windows che adesso non le vede più , probabilmente costretto a fare numerosi riavvii con ERD Commander per cercare di individuare il problema che non faceva avviare XP e inserendo su USB gli HD esterni credo che il problema adesso sia l'mft , per questo ho assemblato un PC per l'occasione con il quale adesso posso tentare di riparare il SO XP presente nella prima partizione ma diviso su 2 dischi , ho già salvato c.a. 200 GB ma dato che l'inconveniente risale al 2009 sinceramente non ricordo quanti file importanti per me sono presenti nella 2^ partizione , inoltre la vedo dura fare il recupero dati da hard disk singolo per ritrovarsi con decine di GB di file spezzettati che non saprei davvero come sia possibile ricostruirli, perciò adesso vado avanti a tentare il ripristino del SO , ovviamente i consigli sono bene accetti , ma dopo aver letto
Albaro non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06-04-2012, 05.18.45   #10
Albaro
Newbie
 
Registrato: 31-01-2008
Messaggi: 39
Albaro promette bene
Rif: Avviare XP presente su raid 0 ripristinato dopo bug firmware

Risolto , il recupero del SO non mi interessa, ho collegato gli HD su altra macchina con SO funzionante , ho ricostruito il raid e il recupero dati è in atto , 350 GB su 900 al momento .
Il SO non si avviava in quanto avendo sostituito il firmware degli HD risultano differenti a quanto presente nella HAL del sistema , questo mi è stato spiegato molto chiaramente e con i giusti termini tecnici da un vostro ex collaboratore, Buona Pasqua.
Albaro non è collegato   Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
[IMG] è ON
Il codice HTML è OFF

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Parole in musica gemma Chiacchiere in libertà 415 03-06-2007 05.24.48
Non trovo il firmware per il masterizzatore DVD Fras_78 Hardware e Overclock 8 05-04-2006 13.42.56
firmware pioneer dvr 109 versione 1.50... cippico Masterizzazione Giochi Games 13 18-06-2005 01.37.16
Firmware Updates Billow Archivio News Web 0 21-02-2005 10.12.39
Lite-On CD-RW Firmware WinTricks Archivio News Web 0 27-09-2004 14.29.18

Orario GMT +2. Ora sono le: 21.01.07.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright © 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 • Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright © Jelsoft Enterprises Limited.