Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > Sistemi Operativi > Windows 7/Vista/XP/ 2003

Notices

Rispondi
 
Strumenti discussione
Vecchio 01-01-2007, 14.23.58   #1
madel28
Newbie
 
Registrato: 01-01-2007
Messaggi: 2
madel28 promette bene
[Vista] I costi di Vista che dovremo pagare tutti

Salve a tutti,

un paio di giorni fa ho letto l'articolo segnalato da slashdot.org di un certo Peter Gutmann dal titolo "Una analisi dei costi della protezione dei contenuti di Windows Vista".

Dire che quello che ho letto mi ha impressionato è poco. L'articolo era ovviamente in inglese e ho fatto più presto che potevo una prima traduzione che potete leggere qui. Ho preferito non postarla per intero sul forum perché è un po' lunga ma lo farò se sarà richiesto.

Ho tradotto l'articolo perché temevo che la lingua inglese poteva rappresentare una barriera alla sua diffusione: avrebbe certamente raggiunto tutti quelli come noi versati in navigazione web, internet & Co., non toccando quegli utenti che leggono le news solo in italiano.

Io da tutto questo non ci guadagno nulla, ma spero ci guadagni qualcosa il povero consumatore, che tutti, ma proprio tutti considerano solo un limone da spremere e basta.

Mi rivolgo a tutti quelli che aspettano Vista pensando che sia una manna dal cielo, ma anche a quelli ai quali non gliene frega niente perché, volenti o nolenti, riguarda pure loro.

Un saluto a tutti e buon 2007.
___________________________________

"...To sin by silence, when we should protest,
Makes cowards out of men."

*** Ella Wheeler Wilcox ***

Ultima modifica di madel28 : 01-01-2007 alle ore 14.27.02
madel28 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01-01-2007, 17.38.33   #2
P8257 WebMaster
Gold Member
 
Registrato: 07-01-2002
Loc.: Milano
Messaggi: 2.863
P8257 WebMaster promette bene
Questo articolo l'avevo letto anch'io, personalmente ti ringrazio per averlo tradotto in italiano così chiunque ne può usufruire; è, ovviamente dal canto mio, esagerato e inconcludente, dimostrazione evidente di come il gallo canti prmia dell'alba .. ovvero di come certa gente scriva mattoni senza neanche conoscere le specifiche esatte della piattaforma.

la maggior parte delle cose poi sono tutt'ora presenti nei nostri amati sistemi operativi e ci conviviamo benissimo (o quasi).. in ogni caso sappiamo come metterci una pezza...

Concludo... dicendo che qeusto articolo presenta aspetti molto interessanti, ma tuttavia è da prendere con le pinze .. anzi con GROSSE pinze...

Se ne discuterà meglio quando si avrà in mano veramente il sistema e si saprà di cosa si sta parlando.
P8257 WebMaster non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01-01-2007, 18.37.49   #3
prandot
Hero Member
 
Registrato: 11-04-2001
Loc.: vicenza
Messaggi: 921
prandot promette bene
(Y)
prandot non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01-01-2007, 18.57.00   #4
madel28
Newbie
 
Registrato: 01-01-2007
Messaggi: 2
madel28 promette bene
Ti ringrazio per aver apprezzato.

In effetti è un articolo forse un po' esagerato nei toni, e in quanto a inconcludente dipende da cosa ci si aspetta come soluzione. Ovviamente come sostieni giustamente, non ci si può fasciare la testa prima di averla sbattuta, ma dubito che il tizio non sappia di cosa stia parlando, basta che dai un'occhiata al suo curriculum...

D'altra parte hai ragione a dire che molte protezioni, grandi e piccole sono presenti nei nostri sistemi e che abbiamo imparato a conviverci, ma questo grazie a un manipolo di pazzi che si affanna a fare reverse-engineering, pubblica crack, seriali e che poi li diffonde sull'unico mezzo non ancora filtrato a tappeto, il p2p... Ma fino a quando durerà questa pacchia?

E poi ti faccio una domanda che giro a tutti quelli che ci leggono: ma ci vogliamo proprio rassegnare? Come con la storia del WGA? Ci facciamo ficcare il naso nei nostri computer, nelle nostre case? A quanto pare WGA ormai è passato e nessuno si strappa più i capelli perché ha già dimenticato che roba è.
Ricordiamoci che noi siamo i SIG. CLIENTI, che siamo quelli che cacciamo i soldi e che vogliamo sapere che fine fa ogni singolo centesimo.
Quando tra uno o due anni dovrò ricomprare il notebook e dovrò pagare la relativa tassa, consistente nel benedetto Vista "incluso nel prezzo", vorrei pure mandare giù il rospo e tenermi Vista, ma se solo fosse semplicemente quello che io e tutti gli utenti vogliamo: un sistema operativo con meno buchi di quanti ne ha mostrati XP negli anni, punto e basta.

Certo, quando avremo il sistema in mano (avendolo pagato, naturalmente), potremo dare giudizi più pertinenti ma una parte dei buoi sarà già scappata, e ripensando alla questione del WGA penso che se pure noteremo cose che non ci piaceranno, alla Microsoft faranno passi avanti, anziché passi indietro.

Staremo a vedere e a vigilare.
___________________________________

"...To sin by silence, when we should protest,
Makes cowards out of men."

*** Ella Wheeler Wilcox ***

Ultima modifica di madel28 : 01-01-2007 alle ore 21.59.08
madel28 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01-01-2007, 19.13.52   #5
P8257 WebMaster
Gold Member
 
Registrato: 07-01-2002
Loc.: Milano
Messaggi: 2.863
P8257 WebMaster promette bene
Quota:
Inviato da madel28
Ti ringrazio per aver apprezzato.

In effetti è un articolo forse un po' esagerato nei toni, e in quanto a inconcludente dipende da cosa ci si aspetta come soluzione. Ovviamente come sostieni giustamente, non ci si può fasciare la testa prima di avelra sbattuta, ma dubito che il tizio non sappia di cosa stia parlando, basta che dai un'occhiata al suo curriculum...

D'altra parte hai ragione a dire che molte protezioni, grandi e piccole sono presenti nei nostri sistemi e che abbiamo imparato a conviverci, ma questo grazie a un manipolo di pazzi che si affanna a fare reverse-engineering, pubblica crack, seriali e che poi li diffonde sull'unico mezzo non ancora filtrato a tappeto, il p2p... Ma fino a quando durerà questa pacchia?

E poi ti faccio una domanda che giro a tutti quelli che ci leggono: ma ci vogliamo proprio rassegnare? Come con la storia del WGA? Ci facciamo ficcare il naso nei nostri computer, nelle nostre case? A quanto pare WGA ormai è passato e nessuno si strappa più i capelli perché ha già dimenticato che roba è.
Ricordiamoci che noi siamo i SIG. CLIENTI, che siamo quelli che cacciamo i soldi e che vogliamo sapere che fine fa ogni singolo centesimo.
Quando tra uno o due anni dovrò ricomprare il notebook e dovrò pagare la relativa tassa, consistente nel benedetto Vista "incluso nel prezzo", vorrei pure mandare giù il rospo e tenermi Vista, ma se solo fosse semplicemente quello che io e tutti gli utenti vogliamo: un sistema operativo con meno buchi di quanti ne ha mostrati XP negli anni, punto e basta.

Certo, quando avremo il sistema in mano (avendolo pagato, naturalmente), potremo dare giudizi più pertinenti ma una parte dei buoi sarà già scappata, e ripensando alla questione del WGA penso che se pure noteremo cose che non ci piaceranno, alla Microsoft faranno passi avanti, anziché passi indietro.

Staremo a vedere e a vigilare.
Direi che hai tocccato almeno 2 punti dolenti nel tuo post...

Il tizio in questione non è indubbiamento l'ultimo stupido in circolazione come potrebbe essere il sottoscritto, infatti dopo la mia risposta avrei voluto scriverlo.. nonostante questo è facile farsi prendere la mano e fare un articolo indubbiamente calcato come quello...

Anche se credo che alla fine la cosa sia anche "voluta" nel senso che calcando i toni senza dubbio catalizza l'attenzione...

Riguardo ai punti dolenti, beh, parliamo ovviamente di privacy .. occorre tenere presente che non esiste software "blindato" e che tutto può essere, volendo, scardinato, compreso il tanto famigerato Vista, chi compra una licenza di Windows regolare è tuttavia soggetto agli stessi controlli (WGA, WPA & C.) che vengono appliacti ad utenti non regolari ..e questo è senza dubbio sbagliato...

Alcune pratiche del controllo della privacy inoltre sono ampiamente discutibili e difficilmetne accetabili, come hai detto tu, per tutti quegli utenti che hanno comprato regolarmente un software, perché è come se tu acquistassi una lavatrice ed ogni mese venisse un tecnico a chiederti quante volte la usi e se non gli rispondi in modo soddisfacente se la riporta al negozio ...

Detto questo, mia personalissima opinione, credo che il problema di fondo sia il modo di porsi che Microsoft, ma anche molte altre case del sw. hanno nei contronti dell'utente, una volta si supponeva che chi possiede un sw. sia in buona fede fino a prova contraria, ora si suppone invece che chi ha un sw. che a loro risulta regolare, abbia in realtà trovato un modo per falsare questo risultato e quindi ecco l'esigenza di fare altri controlli (come WGA)... se si prende questo come postulato allora non vedo perché in qeusta situazione non rivolgerci a chi ha vuto la pazienza e la volontà di spezzare meccanicamente queste catene... qui lo dico .. e qui lo nego.
P8257 WebMaster non è collegato   Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
[IMG] è ON
Il codice HTML è OFF

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
[VISTA] AVVERTIMENTO - Partizionamento catastrofico alla prima installazione di Vista exion Windows 7/Vista/XP/ 2003 19 21-03-2008 14.03.34
[Vista] Alleggerire vista luca2 Windows 7/Vista/XP/ 2003 7 28-01-2008 18.09.25
Pena di morte? MrVortex Chiacchiere in libertà 343 03-04-2006 21.04.15
VISTA in 7 salse Macao Segnalazioni Web 0 13-09-2005 09.18.23
[Vista] Windows Vista - come la vedo JuSTeR Windows 7/Vista/XP/ 2003 8 16-08-2005 12.22.47

Orario GMT +2. Ora sono le: 09.25.11.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright © 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 • Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright © Jelsoft Enterprises Limited.