Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > WinTricks > News dal WEB

Notices

Rispondi
 
Strumenti discussione
Vecchio 17-10-2011, 09.59.34   #1
Billow
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Billow
 
Registrato: 23-10-1998
Loc.: X Regio - Venetia et Histria
Messaggi: 14.119
Billow splende di luce propriaBillow splende di luce propriaBillow splende di luce propriaBillow splende di luce propriaBillow splende di luce propria
Amazon bypassa gli editori


.

Amazon sta cercando di gettare via il modello tradizionale di editoria e sta per eliminare molta "morchia" dal proprio sito, mettendo in crisi gli editori tradizionali. Quest'autunno, Amazon pubblicherà 122 libri in formati fisici e digitali, ottenuti direttamente dagli autori.

Cos'è che rende questa passo così sconvolgente?
Il fatto che in molti casi saranno bypassati i modelli tradizionali di editoria e si andrà ad un contatto diretto con agli autori. Amazon sta puntanto il dito contro le case editrici, e decide di interloquire direttamente con gli autori, senza bisogno di intermediari di alcun tipo.

Il portale di vendite online, si sobbarcherà quindi tutto il lavoro di accessorio, compreso l'editing, l'impaginazione e tutto il resto, estromettendo di fatto gli editori classici, che sino ad ora l'hanno fatta da padrone. Un grande passo per un sito al suo attivo la vendita di beni (quali ad esempio libri e DVD) a milioni di persone in tutto il mondo.
Nulla invece è trapelato su come verranno divisi i profitti ma in questo momento , quello che mette il tutto a soqquadro, è che centinaia di editori stanno andando fuori di testa.

Immaginate cosa accadrebbe se i musicisti facessero lo stesso, in modo analogo al modello che Amazon sta spingendo con gli autori cartacei. Cosa potrebbe succedere se iTunes, Zune, e altri decidessero di bypassare di colpo le etichette discografiche?
Certo, la musica e la stampa sono due cose totalmente differenti, ma a guardar bene, entrambe dipendono da un intermediario per poter offrire il proprio prodotto al pubblico.
Staremo a vedere se anche altri decideranno di seguire il loro esempio.
Billow non è collegato   Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
[IMG] è ON
Il codice HTML è OFF

Vai al forum

Orario GMT +2. Ora sono le: 18.25.17.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright © 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 • Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright © Jelsoft Enterprises Limited.