Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > Off Topic > Chiacchiere in libertà

Notices

Rispondi
 
Strumenti discussione
Vecchio 23-09-2003, 00.23.27   #16
Skorpios
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da Stalker


Ovviamente la faccina spocchiosa è riferita al mio uso della parola assunto (termine ampolloso e inusuale) e non alle parole di Skorpios.




Mi offri l'opportunità di poter dire una cosa che mi piace dire...

Quella faccina di cui tu parli, il cui uso a me sta (quasi sempre) molto simpatico, in realtà viene "tradotta" con embarrasment... quindi, se intuisco la lingua (di qualunque lingua si tratti), rappresenta un imbarazzo, più che una spocchia... e, a dir il vero, personalmente la uso sempre ed in ogni caso con una stretta corrispondenza a questa descrizione...
  Rispondi citando
Vecchio 23-09-2003, 09.24.50   #17
Skorpios
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da Stalker


Difficile e nobile è l'esercizio di rimanere tabule rase.

In mancanza della volontà di riuscire a sostenere l'orribile ipotesi di perdere qualsiasi precedente acquisizione è impossibile, non difficile...

La capacità di creare dentro di sè quel meraviglioso vuoto attivo, in grado di mostrarci il mondo senza preconcetti, senza pregiudizi, senza prevenzioni non è da tutti, no... e non si tratta soltanto della visione del mondo, ma soprattutto della visione di sè stessi come anime in movimento... senza la deliberata cristallizzazione del proprio essere... e quindi del proprio futuro... del proprio misterioso potenziale... di ciò che accadrà... libero di accadere... senza precedenti... e senza i binari precostituiti dalla nostra "fantasia"...
E si indulge e si indugia sul personaggio che noi stessi abbiamo creato... sulla propria storia personale, i propri ricordi, le proprie certezze, le proprie "sicurezze", il proprio passato... e non si lasciano andare... li si tiene stretti... dicono che si chiami personalità complessa... io credo che sia piuttosto recitazione auto-indotta... in uno scenario complicato che abbiamo confezionato con le nostre stesse mani e del quale non vogliamo trovare l'uscita o non sappiamo più trovare... tenere tutto quanto stretto con lussurioso compiacimento... ecco cosa rende schiavi...

Quei "professionisti" di cui parlavo devono difendere i propri sacrifici, le proprie scelte di una vita, i propri investimenti... e perciò non saranno mai liberi...

E la stessa identica cosa accade anche per i "dilettanti"...






  Rispondi citando
Vecchio 23-09-2003, 09.41.22   #18
Paco
Hero Member
 
L'avatar di Paco
 
Registrato: 28-04-2001
Messaggi: 670
Paco promette bene
Sono passato per il forum, non ho tempo per replicare...aspettatemi...
Paco non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23-09-2003, 14.13.32   #19
Paco
Hero Member
 
L'avatar di Paco
 
Registrato: 28-04-2001
Messaggi: 670
Paco promette bene
Quota:
Originariamente inviato da Skorpios

Discutere liberamente, dici...
Se pensi che c'è gente che s'ammazza per la rivalità sostenuta in una partita di calcio... le hai pensate tutte...
Paco, sarò estremamente sincero, ma so che non ti piacerà... anche perchè stasera, forse, farei bene a non postare...
Io non mi sono mai iscritto ad un partito politico, non ho mai fatto parte di alcuna associazione di pensiero, culturale, religiosa o di qualsiasi altra cosa tu possa immaginare... e credo incrollabilmente che l'ideologia politica o la fede religiosa esplicitate siano argomenti frivoli...

[...]
È triste la morte del ragazzo napoletano.

Rispetto la tua scelta, quella di non iscriversi a nessun partito, associazione, eccetera. Io (sarò presuntuoso?) mi sento libero lo stesso, anche con una tessera in tasca. Non la temo perché ogni giorno cerco il confronto/scontro sia nel forum che fuori, indipendentemente dall’influenza di una tessera. Ti assicuro che dalla finestra non mi ci butto.

Perché mai solo i “professionisti” dovrebbero parlare di politica, quindi anche di schierarsi? Ma da chi vengono eletti i “professionisti”? Da altri “professionisti” o da tutti gli individui? È vero o non è vero che la società è l’insieme di individui? Non è forzata la collettività come lo potrebbe essere un partito o un’associazione, questo è vero, ma iscriversi a un partito non vuol dire occuparsi tutti i giorni di politica, dalla mattina alla sera. Serve per far capire che sono presente, ci sono e quando ne ho voglia vorrei dire la mia. Io sono consapevole di quello che faccio, nessuno mi obbliga a farlo e nessuno in futuro mi obbligherà a continuare a farlo. In definitiva io mi sento libero quanto una persona non iscritta a un partito.

Detto questo sono d’accordo con il tuo discorso, anche se ti potrà sembrare strano, perché un’identità collettiva porta ad un sicuro detrimento di quell'"individuale individualità" (non, individualismo) che trovo necessaria e indispensabile per il proprio progresso come uomini liberi.
Si può diventare uomini liberi comunque, rispondi a questa domanda. Una società in un qualche modo dovrà pure essere gestita da qualche istituzione? E chi decide le persone che possono e devono farlo? Semplice, NOI. Una società non può reggersi sull’esclusivo individualismo, proprio tu ci tieni a distinguere individualità da individualismo. Il tuo discorso purtroppo sfocia inevitabilmente sull’individualismo, posso sbagliarmi, ma è una mia sensazione. Un conto è l’individualità che si può acquisire anche con una tessera, un altro è l’individualismo causato dall'egoismo di ogni uomo, che non si rende conto che vive in una società.

Spero di non essermi perso nel discorso...
Paco non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23-09-2003, 20.50.18   #20
Stalker
Hero Member
 
L'avatar di Stalker
 
Registrato: 27-11-2000
Loc.: Roma
Messaggi: 1.153
Stalker promette bene
Quota:
Originariamente inviato da Skorpios

ma soprattutto della visione di sè stessi come anime in movimento... senza la deliberata cristallizzazione del proprio essere...
Mi piace questo passaggio perchè mi ricorda quello che dice si dice nel Tao (e anche nel film Stalker): Alla nascita l'uomo è molle e debole, alla morte è duro e forte. Tutte le creature, l'erbe e le piante quando vivono son molli e tenere quando muoiono son aride e secche. Durezza e forza sono compagne della morte, mollezza e debolezza sono compagne della vita. Per questo chi si fa forte con le armi non vince, L'albero che è forte viene abbattuto. Quel che è forte e robusto sta in basso, quel che è molle e debole sta in alto.
Quota:
E si indulge e si indugia sul personaggio che noi stessi abbiamo creato... sulla propria storia personale, i propri ricordi, le proprie certezze, le proprie "sicurezze", il proprio passato... e non si lasciano andare... li si tiene stretti... dicono che si chiami personalità complessa... io credo che sia piuttosto recitazione auto-indotta... in uno scenario complicato che abbiamo confezionato con le nostre stesse mani e del quale non vogliamo trovare l'uscita o non sappiamo più trovare... tenere tutto quanto stretto con lussurioso compiacimento... ecco cosa rende schiavi...

Non sono d'accordo. Anche la nostra struttura va contemplata. Bisogna fare un passo ulteriore. Non lasciarsene "vestire" ma neanche esteriorizzarla. I nostri pensieri, il nostro agire, il nostro essere così e non altro... La complessità.
Il fascino della nostra identità sta nella sua complessità.
E contemplare questa complessità (quando ne siamo capaci) è comunque un "innalzamento" secondo me.
E rispecchiare la propria complessità con quella che si ritrova in un libro o nei discorsi non sterili di un'altra persona è un esercizio fondamentale.

Identificare invece se stessi, il proprio comportamento sociale, la propria "maschera" come qualcosa di altro, come una sovrastruttura, ci rende in qualche modo prigionieri. Non accettando la nostra maschera nel divenire delle cose le diamo una consistenza pericolosa.
Quota:

Quei "professionisti" di cui parlavo devono difendere i propri sacrifici, le proprie scelte di una vita, i propri investimenti... e perciò non saranno mai liberi...
Esisteranno i professionisti della politica. Ma ci vogliono anche loro. Gente che sa organizzare in un disegno di società l'"umore" delle masse.
Ovviamente ciò porta a crearsi delle maschere enormi.
Come in tutte le professioni.
Stalker non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23-09-2003, 22.55.16   #21
Skorpios
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da Paco


Rispetto la tua scelta, quella di non iscriversi a nessun partito, associazione, eccetera. Io (sarò presuntuoso?) mi sento libero lo stesso, anche con una tessera in tasca. Non la temo perché ogni giorno cerco il confronto/scontro sia nel forum che fuori, indipendentemente dall’influenza di una tessera. Ti assicuro che dalla finestra non mi ci butto.

Perché mai solo i “professionisti” dovrebbero parlare di politica, quindi anche di schierarsi? Ma da chi vengono eletti i “professionisti”? Da altri “professionisti” o da tutti gli individui? È vero o non è vero che la società è l’insieme di individui? Non è forzata la collettività come lo potrebbe essere un partito o un’associazione, questo è vero, ma iscriversi a un partito non vuol dire occuparsi tutti i giorni di politica, dalla mattina alla sera. Serve per far capire che sono presente, ci sono e quando ne ho voglia vorrei dire la mia. Io sono consapevole di quello che faccio, nessuno mi obbliga a farlo e nessuno in futuro mi obbligherà a continuare a farlo. In definitiva io mi sento libero quanto una persona non iscritta a un partito.

Detto questo sono d’accordo con il tuo discorso, anche se ti potrà sembrare strano, perché un’identità collettiva porta ad un sicuro detrimento di quell'"individuale individualità" (non, individualismo) che trovo necessaria e indispensabile per il proprio progresso come uomini liberi.
Si può diventare uomini liberi comunque, rispondi a questa domanda. Una società in un qualche modo dovrà pure essere gestita da qualche istituzione? E chi decide le persone che possono e devono farlo? Semplice, NOI. Una società non può reggersi sull’esclusivo individualismo, proprio tu ci tieni a distinguere individualità da individualismo. Il tuo discorso purtroppo sfocia inevitabilmente sull’individualismo, posso sbagliarmi, ma è una mia sensazione. Un conto è l’individualità che si può acquisire anche con una tessera, un altro è l’individualismo causato dall'egoismo di ogni uomo, che non si rende conto che vive in una società.

Vedi Paco, io ho trascurato un "piccolo" dettaglio... e cioè che il primo ad esser prevenuto sono io... il primo a far scorrere la realtà sui binari delle proprie "fantasie" sono io... il primo a cristallizzare il mondo con le mie stesse convinzioni sono io... e non sottovaluto questa consapevolezza... anzi, la bramo...

Non so come dirlo, ma il mio individualismo scaturisce dalla necessità che sento di superare i miei limiti... non affidando le mie stesse sorti a nulla... nemmeno alla speranza...

Io mi sento impegnato nella mia lotta quotidiana a superare me stesso... a tentare di farlo... a tentare di comprendermi... di inserirmi nel flusso della vita e dell'umanità... a tentare di contribuire... senza essere sicuro del risultato... senza concedermi alle mie illusioni... e procedendo stentatamente verso la realizzazione del mio essere... la mia stessa condizione non mi permette di andare oltre... il mio sforzo è quello di provarci comunque... sono persuaso di non poter dare molto... e che anche quel contributo sia solo involontario... posso soltanto riferire di ciò che osservo dentro me stesso... tutto il resto accade senza la mia intenzione... e non posso dare molto di più... non credo nell'auto-commiserazione... e non tendo all'auto-determinazione... non più almeno... quello che avverto è un flusso misterioso... quello a cui anelo è inserirmi in quel flusso... senza opporre resistenze... e senza voler compiacere il mio ego...

Non ho mai creduto nelle associazioni di pensiero, ma non le ho mai disprezzate... penso che ciascuno tragga ciò di cui senta il bisogno da ciò che di meglio riesca a vedere del mondo... ma non oltre.. e qualsiasi condivisione di pensieri, esperienze, sentimenti o sensazioni siano come un dono ricevuto... senza conoscerne il vero perchè...
  Rispondi citando
Vecchio 23-09-2003, 23.07.12   #22
succhione
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di succhione
 
Registrato: 16-07-2001
Loc.: BARI Beach
Messaggi: 3.549
succhione promette bene
Quota:
Originariamente inviato da Skorpios



Vedi Paco, io .... io... il primo a far ... sono io... sono io... ..

... mio ... i miei ... mie ..

Io mi sento .... mia lotta ... me stesso... ... mie illusioni... mio essere... la mia ... mi permette ... il mio sforzo ... me stesso... la mia intenzione... il mio ego...

.....vedi, non riuscivo a capire come mai oltre la quarta riga...i tuoi post fossero ardui da leggere....x me!
...Sai che ti "amo" proprio x come sei.......egocentrico...MIO caro Skorp...
___________________________________

sommelier di emozioni
succhione non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23-09-2003, 23.15.27   #23
Skorpios
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da Stalker


Non sono d'accordo. Anche la nostra struttura va contemplata. Bisogna fare un passo ulteriore. Non lasciarsene "vestire" ma neanche esteriorizzarla. I nostri pensieri, il nostro agire, il nostro essere così e non altro... La complessità.
Il fascino della nostra identità sta nella sua complessità.
E contemplare questa complessità (quando ne siamo capaci) è comunque un "innalzamento" secondo me.
E rispecchiare la propria complessità con quella che si ritrova in un libro o nei discorsi non sterili di un'altra persona è un esercizio fondamentale.

Identificare invece se stessi, il proprio comportamento sociale, la propria "maschera" come qualcosa di altro, come una sovrastruttura, ci rende in qualche modo prigionieri. Non accettando la nostra maschera nel divenire delle cose le diamo una consistenza pericolosa.


Sono portato ad annullare queste considerazioni... le trovo bellissime e profonde... le vivo in prima persona... me ne nutro... e ti ringrazio di cuore per ciò che hai scritto... sono parole degne di ben altro interlocutore che non me... ma credo che la maschera sia eliminabile... e la libertà possibile... la maschera non mi appartiene... la libertà sì... al di là degli esercizi... e in dipendenza del proprio punto di trascendenza... quando mi sento vivere sono come sarei... sono come potrei... sono le mie stesse sensazioni... sensazioni senza identità... energia sottile... non identificabile... non ricercabile... accade... senza struttura...

Mi riscopro senza un'intimità... senza il significato da attribuire alla parola intimità... il vuoto... dentro di me... alcune volte mi vedo senza speranze... altre volte mi sento una meravigliosa e anonima cellula di questa nostra fragilissima e portentosa umanità... guardo insistentemente oltre questa nostra magnifica complessità... avverto la presenza di una infinitamente più amorevole semplicità...
  Rispondi citando
Vecchio 23-09-2003, 23.24.12   #24
Skorpios
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da succhione


.....vedi, non riuscivo a capire come mai oltre la quarta riga...i tuoi post fossero ardui da leggere....x me!
...Sai che ti "amo" proprio x come sei.......egocentrico...MIO caro Skorp...

Nulla di male in questo, se c'è consapevolezza... e tu, poi...?
Tu "ami" soltanto te stesso, invece, te l'ho già detto...
E sei anche tremendamente geloso... lo sai benissimo...

Eppoi non sei certo il solo su questa nostra amatissima terra... o ancora non ti eri accorto...?
I tuoi post sono sistematicamente offtopic... e non è un bel vedere, puoi credermi...


  Rispondi citando
Vecchio 24-09-2003, 03.49.51   #25
succhione
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di succhione
 
Registrato: 16-07-2001
Loc.: BARI Beach
Messaggi: 3.549
succhione promette bene
Quota:
Originariamente inviato da Skorpios


E sei anche tremendamente geloso...


...sai che quando fai così.....viene fuori la parte + pura di te, emerge la parte bassa dell'iceberg...dei bisogni...carnali....istintivi
....solo così racconti tutto te stesso..e di questo, spero, tu me ne renda la giusta considerazione..
... ... ...
___________________________________

sommelier di emozioni
succhione non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24-09-2003, 08.32.07   #26
Skorpios
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da succhione



...sai che quando fai così.....viene fuori la parte + pura di te, emerge la parte bassa dell'iceberg...dei bisogni...carnali....istintivi
....solo così racconti tutto te stesso..e di questo, spero, tu me ne renda la giusta considerazione..
... ... ...




Mi fai tanta tenerezza, davvero...
Tu vuoi solo un pò di attenzione, ecco tutto...
Proprio non ce la fai ad essere... ignorato...
Ma bastava dirlo, sai...?
Eccoti accontentato... ti sei appena "meritato" il secondo, ed ultimo, quote...
Ti ho reso finalmente la giusta considerazione...?

Che intenzioni hai...?
Vorresti far chiudere il thread, eh...?
Come al solito...
  Rispondi citando
Vecchio 24-09-2003, 09.11.27   #27
EntropheaR
Senior Member
 
L'avatar di EntropheaR
 
Registrato: 05-05-2003
Loc.: Genova
Messaggi: 485
EntropheaR promette bene
Re: Forum, Religione e Politica...

Premetto che ho letto solo il primo post.

Vediamo se ho capito...dici che i 3d su politica religione sono dannosi/inutili in quanto creano solo tensioni nel forum, inoltre affermi che nessuno ha mai cambiato partito o fede partecipando a questi 3d.
In linea di massima, ossia come l'ho scritta io sopra, mi considero d'accordo...
...però...
...però sinceramente a me più volte è servito per CHIARIRE alcune posizioni, e non è un novità che io cambi schieramento durante la discussione ("banderuola" direte voi..."può essere" dico io ), mantenendo comunque le mie idee di base.
Personalmente quindi reputo utili questi 3d proprio perchè vengo a conoscenza di informazioni che prima, a causa delle mie convinzioni, non conoscevo, conoscevo poco/male, o addirutura sottovalutavo.
Il fatto che poi questi 3d diventino pentole a pressioni, beh...direi che dipende solo dalla nostra maturità, dalla nosrtra capacità di metterci in discussione (sinonimo di maturità), dalla nostra apertura mentale (altro sinonimo di maturità) e anche dal nostro carattere (qui la maturità non c'entra imHo).
___________________________________

EntropheaR
EntropheaR non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24-09-2003, 09.23.08   #28
Daniela
Gold Member
 
Registrato: 18-01-2001
Loc.: Ancona
Messaggi: 2.210
Daniela promette bene
Quota:
Originariamente inviato da Skorpios






Mi fai tanta tenerezza, davvero...
Tu vuoi solo un pò di attenzione, ecco tutto...
Proprio non ce la fai ad essere... ignorato...
Ma bastava dirlo, sai...?
Eccoti accontentato... ti sei appena "meritato" il secondo, ed ultimo, quote...
Ti ho reso finalmente la giusta considerazione...?

Che intenzioni hai...?
Vorresti far chiudere il thread, eh...?
Come al solito...


Ragazzi, per piacere... ce la facciamo ad essere un po' meno bambini ed a superare certe cose?



Non è così difficile... anzi basterebbe davvero poco (sospiro...)


E comunque non si chiude proprio nulla.
___________________________________


Non credo nel destino, ma le cose sanno quando accadere, e sanno scegliere il tempo giusto
Daniela non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24-09-2003, 09.26.13   #29
Skorpios
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da EntropheaR
Premetto che ho letto solo il primo post.

Vediamo se ho capito...dici che i 3d su politica religione sono dannosi/inutili in quanto creano solo tensioni nel forum, inoltre affermi che nessuno ha mai cambiato partito o fede partecipando a questi 3d.
In linea di massima, ossia come l'ho scritta io sopra, mi considero d'accordo...
...però...
...però sinceramente a me più volte è servito per CHIARIRE alcune posizioni, e non è un novità che io cambi schieramento durante la discussione ("banderuola" direte voi..."può essere" dico io ), mantenendo comunque le mie idee di base.
Personalmente quindi reputo utili questi 3d proprio perchè vengo a conoscenza di informazioni che prima, a causa delle mie convinzioni, non conoscevo, conoscevo poco/male, o addirutura sottovalutavo.
Il fatto che poi questi 3d diventino pentole a pressioni, beh...direi che dipende solo dalla nostra maturità, dalla nosrtra capacità di metterci in discussione (sinonimo di maturità), dalla nostra apertura mentale (altro sinonimo di maturità) e anche dal nostro carattere (qui la maturità non c'entra imHo).

Sono fondamentalmente d'accordo anch'io con le tue conclusioni... quando il forum è nobilitato nella sua propria funzione dalla maturità e dalla sensibilità di chi vi partecipa è senz'altro uno dei modi più piacevoli e produttivi di comunicare e di scambiare... il mio tentativo era comunque quello di esternare e (al limite) approfondire un certo disagio generale in presenza di prese di posizione eccessivamente esplicite o categoriche e, forse, anche gratuite...

Per il resto... non posso che suggerirti di leggere anche gli altri post, quando e se ti andrà...


  Rispondi citando
Vecchio 24-09-2003, 09.34.19   #30
Skorpios
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da Daniela




Ragazzi, per piacere... ce la facciamo ad essere un po' meno bambini ed a superare certe cose?



Non è così difficile... anzi basterebbe davvero poco (sospiro...)


E comunque non si chiude proprio nulla.

Ciao Daniela, sono felice di sapere che non intendi chiudere... e sai che per me è sempre un autentico piacere sentirti...

Persino se mi quoti "ingiustamente"... (... come ho già detto proprio in questo thread, quella faccina la considero un'espressione di imbarazzo, non certo di spocchia...)


  Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
[IMG] è ON
Il codice HTML è OFF

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
simple machine forum e video Anaconda Software applicativo 4 27-10-2008 21.30.55
Forum Wintrick non correttamente visualizzato con FireFox roby89 Discussioni su WinTricks 3 07-09-2008 16.03.09
Proposta di modifica al Regolamento: FUORI LA POLITICA DAL FORUM! Sbavi Chiacchiere in libertà 0 15-01-2006 12.56.51
Ho sognato il forum di Wintricks!!!! torakiki78 Chiacchiere in libertà 19 29-08-2003 20.01.20

Orario GMT +2. Ora sono le: 04.57.23.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright © 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 • Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright © Jelsoft Enterprises Limited.