Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > WinTricks > News dal WEB

Notices

Rispondi
 
Strumenti discussione
Vecchio 12-10-2009, 06.46.49   #1
ozacchig
Senior Member
 
L'avatar di ozacchig
 
Registrato: 02-12-2008
Messaggi: 304
ozacchig promette bene
Caricabatterie ad idrogeno nel 2012



Arriva dal Taiwan il primo caricabatterie ad idrogeno. Con esso sarà possibile ricaricare la batteria di un cellulare in due ore senza essere attaccato alla corrente.

Un ricercatore dell'Industrial Technology Research Institute di Hsinchu spiega:

"L'idrogeno è un materiale riciclabile. Il caricabatterie a cui stiamo lavorando è ad alto risparmio energetico e non danneggia in alcun modo l'ambiente"

"Continueremo a migliorare il prodotto nei prossimi anni. Il dispositivo all'idrogeno rimpiazzerà i caricabatterie attuali entro il 2012"

Il direttore del dipartimento di energia al ministero del tesoro taiwanese Yeh Hui-ching commenta:

"Vogliamo diventare un paese chiave nella produzione di energia verde: un primo passo è sviluppare la tecnologia ad idrogeno anche per i cellulari"




Fonte
ozacchig non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12-10-2009, 09.28.44   #2
rondix
Hero Member
 
L'avatar di rondix
 
Registrato: 20-03-2005
Loc.: Corsico
Messaggi: 1.321
rondix promette bene
Interessantissimo, mi auguro che valuteranno bene il discorso sicurezza, con l'idrogeno non si scherza.
rondix non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12-10-2009, 12.11.36   #3
marck
Senior Member
 
Registrato: 01-09-2002
Messaggi: 325
marck promette bene
OK ma poi l'idrogeno dove lo compro? Non mi dite che basterà rimpirlo d'acqua perchè non ci credo
marck non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12-10-2009, 13.40.12   #4
Wanu
Senior Member
 
Registrato: 28-09-2009
Messaggi: 365
Wanu promette bene
Beh... teoricamente per produrre idrogeno dall'acqua dovresti usare un elettrolizzatore... uno strumento cioè che per elettrolisi divide le particelle di idrogeno da quelle di ossigeno dell'acqua stessa.
Dato però che l'idrogeno è più correttamente chiamato "mezzo" energetico e non "fonte" di energia (perchè per produrlo SERVE energia)... In pratica consumeresti energia elettrica (e tempo) per produrlo e poi riconvertiresti tramite l'apparecchio in questione l'idrogeno stesso in corrente elettrica.
Secondo me auspicano l'uscita nel 2012 proprio perchè sperano che per tale data ci saranno già le prime auto elettriche oltre che i primi distributori.
Mi chiedo però a questo punto perchè non usare direttamente la pila a combustibile... si eviterebbe almeno la dispersione in calore della ricarica della batteria !!!
Wanu non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12-10-2009, 18.03.06   #5
Siddhartha
Junior Member
 
L'avatar di Siddhartha
 
Registrato: 13-08-2006
Loc.: Perugia
Messaggi: 175
Siddhartha promette bene
Usiamo le pile dei terminator T-1000
___________________________________

Dharma la via del Buddha
Siddhartha non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12-10-2009, 18.42.59   #6
Faleba
Newbie
 
Registrato: 06-11-2005
Messaggi: 16
Faleba promette bene
resto dell'idea che l'idrogeno ad oggi è una chimera......il giacimento più vicino è il sole, l'idrogeno non esiste in natura e, per produrlo serve una montagna di corrente e una cascata d'acqua.
al lavoro uso una saldatrice, tipo cannello per saldatura ossiacetilenica, che ha bisogno di una presa trifase da 64Ampere e tanta acqua distillata per produrre una fiamma non paragonabile a quella ottenuta con acetilene ed ossigeno, molto più debole.
Faleba non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12-10-2009, 20.25.00   #7
Cacciavite
Senior Member
 
L'avatar di Cacciavite
 
Registrato: 06-02-2008
Messaggi: 260
Cacciavite promette bene
T-800 semmai.
___________________________________

- "Che vitaccia!" disse il Cacciavite.
- Non discutere mai con un idiota... ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.
Cacciavite non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13-10-2009, 06.14.44   #8
RNicoletto
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di RNicoletto
 
Registrato: 13-02-2001
Loc.: Forette City
Messaggi: 13.153
RNicoletto promette bene
A me sembra una vaccata.

A parte il giusto discorso fatto da Wanu sul fatto che "l'idrogeno è più correttamente chiamato "mezzo" energetico e non "fonte" di energia (perché per produrlo SERVE energia)", non occorre affatto attendere il 2012. Già oggi esiste un'ottima alternativa che si chiama caricabatterie solare il quale rispetto all'aggeggio di cui sopra, presenta diversi vantaggi:
  • è disponibile da subito;
  • esistono un'infinità di modelli e produttori (solo qui ce ne sono una 20na);
  • minor dispersione termica (per produrre idrogeno serve molto energia, tutt'altro che gratuita);
  • puoi essere utilizzato per un'infinità di dispositivi (cellulari, netbook, lettori MP3, navigatori GPS, PDA, ecc...).
Insomma, dal mio punto di vista questi usciranno tra tre anni con una tecnologia obsoleta già oggi.
___________________________________

"Society doesn’t need newspapers. What we need is journalism." - Clay Shirky

Ultima modifica di RNicoletto : 13-10-2009 alle ore 06.20.07
RNicoletto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13-10-2009, 07.55.52   #9
Kal-El
Senior Member
 
L'avatar di Kal-El
 
Registrato: 29-04-2008
Messaggi: 448
Kal-El promette bene
e invece, delle piccole batterie nucleari, no ?
Kal-El non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13-10-2009, 11.49.50   #10
Wanu
Senior Member
 
Registrato: 28-09-2009
Messaggi: 365
Wanu promette bene
Beh in realtà tecnicamente l'idea dell'idrogeno è geniale per un motivo. Si possono realizzare centrali elettriche (anche ad alte emissioni) nei luoghi dove l'impatto sulla popolazione è minore... o utilizzare "a ciclo continuo" ad esempio le centrali nucleari che invece ora di notte vengono "disattivate" quando la richiesta di corrente scende.
In questo modo si può utilizzare l'energia in esubero per la produzione di Idrogeno... come fosse una batteria, ma con indubbi vantaggi rispetto ad essa (primo tra tutti non si scarica col tempo). Tutto l'idrogeno così prodotto potrebbe essere poi riutilizzato per la produzione di energia... e guarda caso... di Vapore acqueo che ricadrebbe sulla terra restituendole l'acqua utilizzata all'inizio del processo.
Comunque indubbio che non sia l'unica energia pulita esistente... ma sicuramente permetterebbe di "spostare" energia all'occorrenza e senza enormi infrastrutture (per spostare energia elettrica ti servono pali, cavi... sistemi di backup... mentre per spostare GAS basta un camion).
Certo che se si ha della luce a disposizione il caricatore solare fa al caso nostro... certo usarlo di notte mentre dormiamo... la vedo veramente dura !!! GHGHGH !!!
Wanu non è collegato   Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
[IMG] è ON
Il codice HTML è OFF

Vai al forum

Orario GMT +2. Ora sono le: 02.31.40.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright © 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 • Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright © Jelsoft Enterprises Limited.