Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > Internet World - Multimedia > Segnalazioni Web

Notices

Rispondi
 
Strumenti discussione
Vecchio 10-11-2003, 02.36.29   #1
Macao
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Macao
 
Registrato: 10-06-2002
Loc.: Un pò qua, un pò là
Messaggi: 11.246
Macao promette bene
SCO sventola incentivi scaccia Linux

In un rapporto trasmesso alla Securities and Exchange Commission (SEC) americana datato 16 ottobre 2003, ma reso pubblico solo pochi giorni fa, SCO ha rivelato un piano che, tenendo anche conto delle dichiarazioni rilasciate da un suo portavoce, sembra lasciar trasparire la volontà di allontanare quante più aziende possibile da Linux anche nel caso in cui questo non le portasse benefici diretti in termini di licenze di Unix vendute.

"Nei prossimi mesi - si legge nel documento presentato alla SEC - SCO intende ampliare il proprio programma di licensing includendovi opzioni di migrazione rivolte a quegli utenti finali che stanno cercando alternative a Linux".

Una dichiarazione in cui l'uso del plurale per "alternative" lascia trasparire la volontà di SCO di offrire percorsi di migrazione che da Linux portino eventualmente verso sistemi operativi di altri vendor: è facile immaginare come fra questi ultimi compariranno solo i più "devoti" licenziatari di SCO, ad esempio Sun. Non va tuttavia dimenticato come anche Microsoft abbia di recente versato nelle casse di SCO diversi milioni di dollari per l'acquisto della licenza di Unix: questa è una delle ragioni che, insieme alle preannunciate mosse di SCO, stanno alimentando quelle voci che vorrebbero il big di Redmond al lavoro insieme a SCO per indebolire la credibilità di Linux.

Un portavoce di SCO ha confermato a ComputerWire che la propria azienda "sta offrendo un percorso di migrazione verso altri sistemi operativi che poggiano su proprietà intellettuali più solide di quelle di Linux", aggiungendo poi che "nei prossimi mesi offriremo degli incentivi". Incentivi che, secondo SCO, sono stati fortemente voluti "da quelle stesse aziende pronte ad abbandonare Linux".

Nell'ultimo anno, SCO ha decisamente spostato il proprio business dalla vendita di software alla gestione del proprio portafoglio di brevetti. Il motivo di una tale scelta, che secondo alcuni analisti spiega la scarsa determinazione con cui l'azienda sta promuovendo sul mercato le proprie soluzioni software, emerge da un passo del rapporto presentato alla SEC: qui SCO ammette che il proprio passato è stato caratterizzato dalla "non redditività" e che "i soli profitti sono stati realizzati durante i due ultimi trimestri grazie all'iniziativa di licensing di SCOsource ". Svegliatasi dal suo lungo letargo, dunque, SCO spera ora di trasformare i brevetti Unix in una gallina dalle uova d'oro.

SCOsource, come noto, è l'unità creata all'inizio dell'anno da SCO con il preciso scopo di far fruttare la propria collezione di proprietà intellettuali. Alla sua guida vi è David Boies, uno dei più celebri avvocati statunitensi che, insieme ad altri due suoi colleghi, potrebbe guadagnare dai servigi resi a SCO cifre da capogiro. Boies, tra i tanti procedimenti di cui è stato protagonista, è stato anche l'avvocato che ha interrogato Bill Gates per il processo antitrust a carico di Microsoft.

Stando al rapporto di SCO, l'azienda sta accordando ai tre legali la possibilità di ricevere una gratifica pari al 20% dei guadagni provenienti da alcuni eventi legati all'attività di SCOsource, fra cui la vittoria in tribunale contro IBM (a cui SCO chiede 3 miliardi di dollari), la riscossione di somme provenienti dalla vendita di determinate licenze, l'ottenimento di certe sentenze o ingiunzioni o la vendita di SCO (il cui valore sul mercato è oggi stimato in circa 250 milioni di dollari) a dibattimento legale ancora in corso.

tratto da http://punto-informatico.it
___________________________________

CIAUZZZZZ
PS:seguire i miei consigli è bene,non seguirli è meglio
My Learning Blog: Marco's e-Place: please...correct any error with a post, thanks to all!

[VI & PD][URGENTE] Cercasi consulenti di vendita per FastWeb
Macao non è collegato   Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
[IMG] è ON
Il codice HTML è ON

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
[LINUX] Migrazione da Windows a Linux Aquax Linux e altri Sistemi Operativi 21 22-07-2008 23.52.20
Mandriva Linux 2007 Spring Thor Archivio News Web 0 20-04-2007 10.19.04
winzoz VISTA Jang80 Windows 9x/Me/NT4/2000 25 20-01-2006 18.08.47
Io sto con Linux, ma Linux sta con me? camilla Linux e altri Sistemi Operativi 7 04-12-2003 18.00.36
Linux da CD...senza alcuna installazione su HD! Lionsquid Linux e altri Sistemi Operativi 16 12-09-2003 19.56.00

Orario GMT +2. Ora sono le: 00.36.03.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright © 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 • Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright © Jelsoft Enterprises Limited.