Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > WinTricks > News dal WEB

Notices

Rispondi
 
Strumenti discussione
Vecchio 12-05-2009, 16.11.10   #16
Davide71
Forum supporter
 
L'avatar di Davide71
 
Registrato: 25-02-2001
Loc.: Capitale Mondiale del MARMO e delle "polveri sottili" :(
Messaggi: 1.811
Davide71 promette bene
Quota:
Inviato da Flying Luka
Di questo passo allora, l' UE multerà anche la MANEUROPE (ovvero la softwarehouse che produce NERO), visto che l' 80% (e forse anche più) dei PC attualmente ha installato Nero.... e che viene anche regalato in forma "lite" con i masterizzatori.

Già che ci sono perchè non multare anche la Symantec per il loro (pessimo) Norton Antivirus?!?
Ma queste sono scelte commerciali dei produttori di Hardware, di implementare o meno con i propri prodotti HW del software di terze parti. A me tutte queste multe, sembrano delle "tasse" fatte a puntino per le grosse aziende dell'IT.
Si vede proprio che nell'UE, ci sono dei "bravi" europarlamentari italiani, esperti nel supertassare tutto e tutti.

byezzz
___________________________________

Un saluto ed un grazie per l'attenzione.
Davide71 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12-05-2009, 16.15.46   #17
Flying Luka
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Flying Luka
 
Registrato: 23-07-2001
Loc.: Lodi
Messaggi: 5.651
Flying Luka è nella strada per il successo
Quota:
Inviato da Davide71
Ma queste sono scelte commerciali dei produttori di Hardware, di implementare o meno con i propri prodotti HW del software di terze parti. A me tutte queste multe, sembrano delle "tasse" fatte a puntino per le grosse aziende dell'IT.
Si vede proprio che nell'UE, ci sono dei "bravi" europarlamentari italiani, esperti nel supertassare tutto e tutti.

byezzz
Scusa, ma credo che stiamo dicendo la stessa cosa.

Tu parli di "scelte commerciali", la UE parla di "pratiche commerciali", ma alla fine.... mi sembramo 2 cose molto simili.
___________________________________

L'ignorante parla a vanvera, l'intelligente parla al momento opportuno, il saggio parla solo se è interpellato, il fesso parla sempre!
Flying Luka non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12-05-2009, 18.46.55   #18
4luglio
Junior Member
 
Registrato: 12-05-2009
Messaggi: 61
4luglio promette bene
lo stesso tipo di indagine lo sta compiendo la FCC (USA) mentre altri 2 paesi (Korea e Giappone) hanno gia processato e condannato intel per lo stesso motivo ... in pratica intel offriva milioni di dollari (in nero dato che è proibito fare questo tipo di accordi) per non vendere i chip di AMD.
Non capisco come si possa non comprendere che è nell' interesse dei consumatori che certe cose vengano alla luce e siano adeguatamente sanzionate
4luglio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13-05-2009, 10.48.42   #19
RNicoletto
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di RNicoletto
 
Registrato: 13-02-2001
Loc.: Forette City
Messaggi: 13.153
RNicoletto promette bene
Quota:
Inviato da sgrizzo
Questa discussione sta prendendo una piega un po' surreale. Prima si tira ad indovinare (non si sa su quali basi) il contenuto delle accuse contro Intel e poi si danno per buone queste supposizioni per criticare il comportamento dell'antitrust. Spendendo pochi secondi per una ricerca in rete si sarebbe visto che i capi di accusa contro Intel riguardano dei pagamenti a produttori di computer per non vendere o ritardare la messa in commercio di computer equipaggiati con processori non Intel. Se le accuse siano fondate o meno poi è un altro paio di maniche...
Quoto ed aggiungo: pratiche commerciali scorrette <> i chip Intel sono tecnicamente migliori :anger:

Di più, tali pratiche non c'entrano assolutamente nulla con la bontà oggettiva dei prodotti commercializzati. Tradotto: il fatto che Intel produca dei buoni chip, apprezzati dai consumatori e dal mercato, non le ha impedito (secondo le accuse) di utilizzare metodi di coercizione illegali verso produttori e distributori al solo fine di danneggiare AMD.
Quota:
Inviato da 4luglio
lo stesso tipo di indagine lo sta compiendo la FCC (USA) mentre altri 2 paesi (Korea e Giappone) hanno gia processato e condannato intel per lo stesso motivo ... in pratica intel offriva milioni di dollari (in nero dato che è proibito fare questo tipo di accordi) per non vendere i chip di AMD.
Non capisco come si possa non comprendere che è nell' interesse dei consumatori che certe cose vengano alla luce e siano adeguatamente sanzionate
___________________________________

"Society doesn’t need newspapers. What we need is journalism." - Clay Shirky
RNicoletto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13-05-2009, 21.20.34   #20
Flying Luka
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Flying Luka
 
Registrato: 23-07-2001
Loc.: Lodi
Messaggi: 5.651
Flying Luka è nella strada per il successo
Maxi-multa UE: la risposta di Intel

Dopo la decisione della Commissione Europea, che ha multato Intel con una sanzione di 1.06 miliardi di euro da pagare in 3 mesi, Paul Otellini, Presidente e CEO di Intel Corporation, ha rilasciato una dichiarazione ufficiale in merito alle accuse di concorrenza sleale.


“Intel non condivide assolutamente questa decisione. Crediamo che questa decisione sia sbagliata e ignori la realtà di un mercato dei microprocessori altamente competitivo – caratterizzato da costante innovazione, performance crescenti e prezzi in calo. Non vi è nulla che danneggi i consumatori. Intel ricorrerà in appello”.

"Riteniamo che le nostre attività non abbiano violato le leggi europee. La conseguenza naturale di un mercato competitivo con solo due player primari è che quando uno dei due incrementa le proprie vendite, lo stesso non accade all’altro. La Direzione Generale per la Concorrenza della Commissione Europea ha ignorato o non ha voluto acquisire prove significative che contraddicono la sua decisione. Questi riscontri dimostrano come il mercato premi le aziende che agiscono bene, mentre si comporti all’opposto nei confronti di aziende che non performano”.


Otellini ha aggiunto che la strategia di marketing adottata da Intel non ha mai previsto delle vendite sottocosto e l'unico obiettivo è stato lo sviluppo tecnologico e l'innovazione. L'azienda di Santa Clara è in grado di effettuare anche consistenti sconti su alcuni prodotti, osservando le norme sulla concorrenza e offrendo al pubblico un'ampia gamma di proposte per tutte le tasche. Paul Otellini ha espresso l'intenzione di collaborare con la Commissione Europea durante la procedura d’appello per accertare che le attività della sua società siano legittime. Intel dunque non si arrende!



http://notebookitalia.it/maxi-multa-...ntel-5490.html
___________________________________

L'ignorante parla a vanvera, l'intelligente parla al momento opportuno, il saggio parla solo se è interpellato, il fesso parla sempre!
Flying Luka non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14-05-2009, 15.35.21   #21
bricci_mn
Hero Member
 
L'avatar di bricci_mn
 
Registrato: 25-05-2005
Loc.: Mantua me genuit
Messaggi: 524
bricci_mn promette bene
Quota:
Inviato da RNicoletto
Quoto ed aggiungo: pratiche commerciali scorrette <> i chip Intel sono tecnicamente migliori :anger:

Di più, tali pratiche non c'entrano assolutamente nulla con la bontà oggettiva dei prodotti commercializzati. Tradotto: il fatto che Intel produca dei buoni chip, apprezzati dai consumatori e dal mercato, non le ha impedito (secondo le accuse) di utilizzare metodi di coercizione illegali verso produttori e distributori al solo fine di danneggiare AMD.


Renzo, scusa il quote totale, ma il tuo intervento merita un applauso scrosciante!!!

Sei sempre obiettivo e preciso.

Peccato che molti non comprendano la gravità in termini assoluti dell'azione coercitiva di Intel nei confronti degli assemblatori!

Ma che credono? Che gli assemblatori POSSANO SCEGLIERE da chi comprare i processori??? AHAHAH!
E' come per le copie di Windows preinstallate dai grandi come HP e altri, con MS che IMPONE la propria creatura, a suon di forzature commerciali.

E loro, coi margini ridicoli che hanno, sono in un modo o nell'altro obbligati/rassegnati a dover costruire col silicio e col software che vien loro dato...

Ha sempre funzionato così in ogni settore industriale, eh, mica Wintel si è inventata nulla...

Capita ancora oggi ad esempio nel campo dei vini di marca: vuoi le bottiglie di quella etichetta speciale? Tu mi compri 300 bottiglie di questo vino, e io ti do 12 bottiglie di quell'etichetta tanto agognata.
___________________________________

- Comprendo il bacio al lebbroso, ma non la stretta di mano al cretino. (Pitigrilli)
- Nessun gentiluomo fa mai ginnastica (O. Wilde)
- Festina lente [Affrettati lentamente](motto latino)
bricci_mn non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14-05-2009, 15.45.43   #22
Flying Luka
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Flying Luka
 
Registrato: 23-07-2001
Loc.: Lodi
Messaggi: 5.651
Flying Luka è nella strada per il successo
uhm... non sono d'accordo.

Nella mia seppur breve esperienza di assemblatore non mi è MAI stato imposto alcunchè. Ne a me ne ai miei colleghi.

Chidevano un PC con AMD... va bene.

Uno con Intel, va bene.

Linux, WIndows? nessun problema. Il cliente chiedeva, e noi eseguivamo l'ordine in conformità dei desideri del cliente.
___________________________________

L'ignorante parla a vanvera, l'intelligente parla al momento opportuno, il saggio parla solo se è interpellato, il fesso parla sempre!
Flying Luka non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14-05-2009, 17.51.24   #23
bricci_mn
Hero Member
 
L'avatar di bricci_mn
 
Registrato: 25-05-2005
Loc.: Mantua me genuit
Messaggi: 524
bricci_mn promette bene
Quota:
Inviato da Flying Luka
uhm... non sono d'accordo.

Nella mia seppur breve esperienza di assemblatore non mi è MAI stato imposto alcunchè. Ne a me ne ai miei colleghi.

Chidevano un PC con AMD... va bene.

Uno con Intel, va bene.

Linux, WIndows? nessun problema. Il cliente chiedeva, e noi eseguivamo l'ordine in conformità dei desideri del cliente.
Luka, mi sa che non ci siamo capiti:

assemblatori sono le multinazionali da miliardi di dollari, non i piccoli rivenditori al dettaglio: chi costruisce le piastre madri, chi salda il tal chipset e il tal zoccolo per questo o quell'altro processore!

Che tu voglia mettere UN AMD o UN Intel poco gliene cale alle due ditte.
Ma se tu devi costruire un paio di milioni di piastre madri che montino ognuna qualche decina di grossi integrati delle due mamme del silicio... Quello conta ben di più!!!

Non confodiamo quindi gli assemblatori che si spaccano la schiena nei laboratori delle nostre belle città con gli Assemblatori i cui dirigenti vivono in uffici come quello del Mega Direttore Ipergalattico Lup. Mann. Gran Figl. di Putt. della saghe fantozziane!
___________________________________

- Comprendo il bacio al lebbroso, ma non la stretta di mano al cretino. (Pitigrilli)
- Nessun gentiluomo fa mai ginnastica (O. Wilde)
- Festina lente [Affrettati lentamente](motto latino)
bricci_mn non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14-05-2009, 19.30.08   #24
Flying Luka
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Flying Luka
 
Registrato: 23-07-2001
Loc.: Lodi
Messaggi: 5.651
Flying Luka è nella strada per il successo
Ahhhhhhh ok (Y)

In questo caso potrebbe anche essere.

Ammetto di essere un po' perplesso e ti spiego anche il perchè: questi "giri" di partita del tipo "tu non vendi AMD - io ti do 10.000 dollari di premio" mi lasciano dubbioso proprio per il fatto che questo trucchetto solitamente viene fatto "in nero", cioè con una tipologia di fondi che solitamente le multinazionali non hanno a disposizione.

Si certo, il "premio" per l'esclusività del prodotto può essere dato da incentivi, da premi, regali, ecc... ecc...

Ma chi non lo fa, oggi come oggi?

Ergo, mi viene il sacrosanto dubbio, siamo veramente sicuri che si tratti di concorrenza sleale?

Siamo veramente sicuri che non sia, invece, AMD che fornita di un team commerciale scarso (e magari anche di prodotti scarsi) non riesce più a fronteggiare la concorrenza e si attacca a tutto pur di riemergere? Denunciando cioè una "fantomatica" concorrenza sleale, che di fatto non è sleale come vorrebbero far credere?

E' proprio per questo che, qualche intervento fa, dicevo che allora le aziende da tirar dentro in questo business sarebbero parecchie....

Dalla Symantec, per cominciare.... alla ManEurope.... e chi più ne ha, piuù ne metta
___________________________________

L'ignorante parla a vanvera, l'intelligente parla al momento opportuno, il saggio parla solo se è interpellato, il fesso parla sempre!
Flying Luka non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14-05-2009, 20.14.57   #25
Aquax
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Aquax
 
Registrato: 28-02-2007
Messaggi: 3.085
Aquax promette bene
Quota:
Inviato da Flying Luka
Ergo, mi viene il sacrosanto dubbio, siamo veramente sicuri che si tratti di concorrenza sleale?

Siamo veramente sicuri che non sia, invece, AMD che fornita di un team commerciale scarso (e magari anche di prodotti scarsi) non riesce più a fronteggiare la concorrenza e si attacca a tutto pur di riemergere? Denunciando cioè una "fantomatica" concorrenza sleale, che di fatto non è sleale come vorrebbero far credere?
Bè io mi "auguro" che la UE abbia trovato delle prove sulla colpevolezza di intel, non penso che abbia intenzione di fare una multa di 1 miliardo di dollari solo xchè la AMD ha spifferato sulla concorrenza sleale.
___________________________________

« I know I never really treated you right, I've paid the price I'm still paying for it every day »
Aquax non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14-05-2009, 20.18.24   #26
Flying Luka
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Flying Luka
 
Registrato: 23-07-2001
Loc.: Lodi
Messaggi: 5.651
Flying Luka è nella strada per il successo
Chiaro Aquax, hai anticipato quanto stavo pensando.

Cioè che la UE abbia prove reali e concrete sulle accuse mosse ad Intel.
___________________________________

L'ignorante parla a vanvera, l'intelligente parla al momento opportuno, il saggio parla solo se è interpellato, il fesso parla sempre!
Flying Luka non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15-05-2009, 00.34.56   #27
Malestorm
Junior Member
 
L'avatar di Malestorm
 
Registrato: 21-01-2003
Messaggi: 100
Malestorm promette bene
Io sono totalmente contrario a queste decisioni intraprese dalla UE...
Prima di tutto considero infondate le accuse di monopolio.
Parliamo chiaro, Microsoft fa bene a integrare IE nel suo sistema operativo e se non piace a qualcuno si scarichi un altro browser, nessuno lo proibisce.
Così come il concetto della maxi multa a intel, perchè se questa è la politica della UE, sarebbero molte le case da penalizzare, norton per prima con il suo schifoso security suite preinstallato su molti pc preconfezionati.
Se dobbiamo usare le stesse misure con equità, allora se la ue pretende ad esempio che Microsoft tolga windows mail e internet explore dal so, dovrebbe pretenderlo anche per linux, in fondo anche linux ha il suo browser e client di posta integrato.

La realtà dei fatti è che queste persone stanno conducendo una battaglia molto pericolosa, prima di tutto perchè se continuano a multare con queste cifre astronomiche, tolgono fatturato alle aziende, e di conseguenza prima o poi le aziende per sopperire alle perdite, tagliano le teste del personale. QUesto è un dato di fatto!!!

In secondo luogo, dove sta la concorrenza sleale se intel fa un'accordo con una casa produttrice di hardware per avere il monopolio di produzione a favore dei suoi chipset?

Chi vieta ad esempio a una casa produttrice di mobo, di decidere con itel la produzione di sole mobo supporto intel?

Perchè se questi sono i criteri adottati dalla Ue, e se fossero applicati in tutto il mercato, non solo quello informatico, sarebbero da multare tutti!
___________________________________

ESA AGENZIA SPAZIALE EUROPEA
Malestorm non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15-05-2009, 00.53.02   #28
dipro
Newbie
 
L'avatar di dipro
 
Registrato: 21-10-2004
Loc.: prov. Pescara
Messaggi: 28
dipro promette bene
Quota:
Inviato da 4luglio
lo stesso tipo di indagine lo sta compiendo la FCC (USA) mentre altri 2 paesi (Korea e Giappone) hanno gia processato e condannato intel per lo stesso motivo ... in pratica intel offriva milioni di dollari (in nero dato che è proibito fare questo tipo di accordi) per non vendere i chip di AMD.
Non capisco come si possa non comprendere che è nell' interesse dei consumatori che certe cose vengano alla luce e siano adeguatamente sanzionate
quoto totalmente 4luglio
___________________________________

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell’intelligenza.
dipro non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15-05-2009, 09.34.45   #29
Darja
Hero Member
 
L'avatar di Darja
 
Registrato: 14-09-2000
Messaggi: 990
Darja è conosciuto da tuttiDarja è conosciuto da tuttiDarja è conosciuto da tuttiDarja è conosciuto da tuttiDarja è conosciuto da tutti
AMD commenta la maxi multa che la Commissione Europea ha dato a INTEL

“La decisione di oggi rappresenta un passo importante nella creazione di un vero mercato competitivo” dichiara Dirk Meyer, AMD President and CEO. AMD è sempre stata un leader nell’innovazione tecnologica e finalmente potremmo passare da un mondo regolato da Intel a uno regolato dai consumatori”.


“Dopo un’attenta valutazione, l’Unione Europea è arrivata a una conclusione : Intel ha infranto la legge e i consumatori sono stati danneggiati” commenta Tom McCoy, AMD Eexecutive Vice President for Legal Affairs. “Grazie a questa decisione, il mercato potrà beneficiare della fine del monopolio di Intel sui prezzi e i consumatori europei avranno a disposizione una più ampia scelta, un maggiore valore e una migliore innovazione”.



http://news.zdnet.co.uk/hardware/0,1...9651453,00.htm
Darja non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15-05-2009, 09.43.19   #30
Flying Luka
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Flying Luka
 
Registrato: 23-07-2001
Loc.: Lodi
Messaggi: 5.651
Flying Luka è nella strada per il successo
Quota:
Inviato da Malestorm
Io sono totalmente contrario a queste decisioni intraprese dalla UE...

La realtà dei fatti è che queste persone stanno conducendo una battaglia molto pericolosa, prima di tutto perchè se continuano a multare con queste cifre astronomiche, tolgono fatturato alle aziende, e di conseguenza prima o poi le aziende per sopperire alle perdite, tagliano le teste del personale. QUesto è un dato di fatto!!!

Perchè se questi sono i criteri adottati dalla Ue, e se fossero applicati in tutto il mercato, non solo quello informatico, sarebbero da multare tutti!
(Y)

E' quello che sostengo da giorni!
___________________________________

L'ignorante parla a vanvera, l'intelligente parla al momento opportuno, il saggio parla solo se è interpellato, il fesso parla sempre!
Flying Luka non è collegato   Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
[IMG] è ON
Il codice HTML è OFF

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Intel Graphics 14.18 Macao Archivio News Web 1 03-12-2005 10.46.02
Adobe/Intel/AMD Flying Luka Archivio News Web 14 09-11-2005 00.46.33
[*NIX] Problemi Kernel 2.6 espiritos Linux e altri Sistemi Operativi 9 27-10-2005 00.37.31
Intel Graphics 14.17 Macao Archivio News Web 0 14-10-2005 07.52.47
[MDV] Aiuto con il menuconfig.. Nanri Linux e altri Sistemi Operativi 3 08-08-2005 11.47.44

Orario GMT +2. Ora sono le: 20.42.28.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright © 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 • Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright © Jelsoft Enterprises Limited.