Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > Off Topic > Chiacchiere in libertà

Notices

Rispondi
 
Strumenti discussione
Vecchio 11-05-2005, 19.19.41   #1
Gigi75
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Gigi75
 
Registrato: 03-12-2001
Loc.: Bari
Messaggi: 7.369
Gigi75 promette bene
Referendum 12-13 giugno

Fecondazione, i quesiti ammessi dalla Consulta




La Corte costituzionale ha dato il via libera ai quesiti referendari abrogativi sulla legge che regola la procreazione assistita. Questi riguardano: il limite posto alla ricerca clinica e sperimentale sugli embrioni; le norme sui limiti all'accesso; le norme sui finalità, sui diritti dei soggetti coinvolti, sui limiti all'accesso; il divieto di fecondazione eterologa. Queste le questioni su cui gli elettori saranno chiamati a pronunciarsi.

Eliminare i limiti alla ricerca clinica e sperimentale sugli embrioni.
Promosso da un comitato referendario trasversale (parlamentari Ds con l'appoggio di esponenti del Nuovo Psi, Margherita e Pri), propone l'abrogazione di alcuni articoli della legge che limitano la libertà di ricerca scientifica sull'embrione per consentire nuove cure per malattie come alzheimer, parkinson, sclerosi, diabete etc. Il comitato sostiene che i limiti che si vogliono superare sono per finalità terapeutiche e che non si intende aprire alcun varco alla clonazione riproduttiva.

Eliminare l'obbligo di trasferimento di tre embrioni.
Anche questo quesito è stato promosso da un comitato referendario trasversale e punta alla cancellazione di una serie di restrizioni, tra cui l'obbligo di creare in vitro non più di tre embrioni e l'obbligo di trasferirli con un unico e contemporaneo impianto nell'utero materno. Tra l'altro si chiede di eliminare il divieto di "crioconservazione", e la limitazione al ricorso alla procreazione assistita solo come 'extrema ratio' quando non vi sono altri metodi terapeutici efficaci per superare le cause di sterilità o di infertilità.

Cancellare i diritti del concepito.
Promosso dalle donne Cgil e da un gruppo di parlamentari Ds, è simile al precedente, ma prevede l'abrogazione totale dell'art 1, così da affermare che i diritti delle persone già nate non possono essere considerati equivalenti a quelli dell'embrione.

No divieto di fecondazione eterologa.
Promosso da un comitato trasversale, il quesito punta a far cadere il divieto di utilizzare un gamete (ovulo o sperma) esterno alla coppia. Per il comitato promotore è una norma irragionevole e che contrasta con il principio di eguaglianza in quanto consente solo ai più benestanti di andare all' estero per ricorrere alla fecondazione eterologa.

Cronologia News Repubblica.it

Il testo di Legge

Comitato del Sì

Info generali sui referendum

Spiegazione tecnica dei quesiti
___________________________________

.:. R.U.T.T.A. Motoclub Bari: Il Forum .:.

Ultima modifica di Gigi75 : 11-05-2005 alle ore 20.19.37
Gigi75 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11-05-2005, 19.31.52   #2
exion
Guest
 
Messaggi: n/a
Si ma dico....

In Francia il 29 pv si vota per la costituzione europea. Quesito semplice per una scelta importante che riguarda tutti i francesi: "volete voi che la Francia aderisca alla costituzione europea"? Punto.

A me invece 'sti referendum italiani ipertecnici in cui si chiede a tutti di esprimersi su cose da cui magari non saranno mai coinvolti in tutta la loro vita... BOH!!

A priori e per principio sarei portato a votare si a tutti: Poi leggo i quesiti e mi chiedo: "macchecavolo... Uno due tre, cento embrioni? Crioconservazione? Ecche è? Ma che differenza fa trasferire un embrione per volta o tutti e tre in una volta sola?"

Quesiti troppo specifici, troppo tecnici, troppo.....
  Rispondi citando
Vecchio 11-05-2005, 19.37.16   #3
Gigi75
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Gigi75
 
Registrato: 03-12-2001
Loc.: Bari
Messaggi: 7.369
Gigi75 promette bene
Quota:
Originariamente inviato da exion
Si ma dico....

A priori e per principio sarei portato a votare si a tutti: Poi leggo i quesiti e mi chiedo: "macchecavolo... Uno due tre, cento embrioni? Crioconservazione? Ecche è? Ma che differenza fa trasferire un embrione per volta o tutti e tre in una volta sola?"
Mat pensaci un attimo..

se li metti uno per volta, e il primo va, li altri due li butti..

se li metti tutti insieme naturalmente si selezionano..

E' una questione scientifica/morale sull'idea che ognuno ha dell'embrione come vita

L'idea di questo 3d è proprio quella di cercare di informarci reciprocamente, così da non votare solo per preconcetti di partito

Io finora sono tra gli indecisi
___________________________________

.:. R.U.T.T.A. Motoclub Bari: Il Forum .:.

Ultima modifica di Gigi75 : 11-05-2005 alle ore 19.43.50
Gigi75 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11-05-2005, 19.56.45   #4
Giorgio Drudi
Guest
 
Messaggi: n/a
Il principio su cui fondo la mia posizione è che dal concepimento fino alla morte è un ESSERE UMANO...per cui astensione o tutti no.
  Rispondi citando
Vecchio 11-05-2005, 20.03.24   #5
exion
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da Gigi75


Mat pensaci un attimo..

se li metti uno per volta, e il primo va, li altri due li butti..

se li metti tutti insieme naturalmente si selezionano..

E' una questione scientifica/morale sull'idea che ognuno ha dell'embrione come vita
Si ma è troppo "tecnico scientifico".

Ne impianto uno, funziona e gli altri li butto. Male.

Ne impianto tre, e non ne attecchisce nemmeno uno. Male lo stesso.

Poi che bisogno c'è di creare più di un embrione per volta?
Uno solo non basta? Ne fecondi uno in vitro, lo impianti, se funziona bene se non funziona ne fai un altro... Perché tre per volta?

Io ragiono in termini molto più semplici e generali. Una donna sterile ha diritto, grazie alle opportunità offerte dalla scienza, di diventare comunque madre? Si.
Ha lo Stato il diritto di intromettersi nelle scelte di coscienza dei singoli cittadini? Assolutamente no.

Io più di questo non so fare. Di leggermi un trattato di medicina per capire cosa votare al referendum non me la sento proprio.
  Rispondi citando
Vecchio 11-05-2005, 20.13.09   #6
Gigi75
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Gigi75
 
Registrato: 03-12-2001
Loc.: Bari
Messaggi: 7.369
Gigi75 promette bene
Quota:
Originariamente inviato da exion


Si ma è troppo "tecnico scientifico".

Ne impianto uno, funziona e gli altri li butto. Male.
Ragionando come Giorgio, quel tuo "Male" equivale ad omicidio
Quota:

Ne impianto tre, e non ne attecchisce nemmeno uno. Male lo stesso.
Male lo stesso, ma non per l'embrione-vita umana. L'attecchire o il non attecchire sarebbe una normale selezione naturale e non un omicidio.
Quota:

Poi che bisogno c'è di creare più di un embrione per volta?
Uno solo non basta? Ne fecondi uno in vitro, lo impianti, se funziona bene se non funziona ne fai un altro... Perché tre per volta?
Perchè prelevare gli embrioni da una donna è una operazione molto fastidiosa e a volte pericolosa.
Perciò se ne devono prendere alcuni di riserva, in quanto nessuno garantisce che tutto vada bene al primno tentativo.
Quota:

Io ragiono in termini molto più semplici e generali. Una donna sterile ha diritto, grazie alle opportunità offerte dalla scienza, di diventare comunque madre? Si.
Ha lo Stato il diritto di intromettersi nelle scelte di coscienza dei singoli cittadini? Assolutamente no.
Capovolgi l'ottica sui diritti del concepito.
Un concepito ha il diritto di non finire nel lavandino di un laboratorio scientifico, perchè uno dei suoi due gemelli è stato casualmente scelti al suo posto?
Ciò che differisce tra il no e il sì è tutto sulla concezione del concepito: se è vita non puoi "usarlo", se non lo è allora lo usi come meglio credi.
Quota:

Io più di questo non so fare. Di leggermi un trattato di medicina per capire cosa votare al referendum non me la sento proprio.
Io ho seguito la trasmissione su La7 l'altra sera, se non la prendi ome un compito di scuola la questione è molto.. "avvincente"
___________________________________

.:. R.U.T.T.A. Motoclub Bari: Il Forum .:.
Gigi75 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11-05-2005, 20.17.10   #7
Brunok
The Journalist
Top Poster
 
Registrato: 09-04-2002
Messaggi: 3.715
Brunok promette bene
come al solito le domande son fatte in modo ingannevole per non capirci nulla e confondere le idee...
Brunok non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11-05-2005, 20.21.43   #8
Gigi75
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Gigi75
 
Registrato: 03-12-2001
Loc.: Bari
Messaggi: 7.369
Gigi75 promette bene
Ho aggiunto un altro link per le spiegazioni, magari può servire
___________________________________

.:. R.U.T.T.A. Motoclub Bari: Il Forum .:.
Gigi75 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11-05-2005, 21.08.51   #9
exion
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da Gigi75


...

Capovolgi l'ottica sui diritti del concepito.
Un concepito ha il diritto di non finire nel lavandino di un laboratorio scientifico, perchè uno dei suoi due gemelli è stato casualmente scelti al suo posto?
Ciò che differisce tra il no e il sì è tutto sulla concezione del concepito: se è vita non puoi "usarlo", se non lo è allora lo usi come meglio credi.

...
questo l'ho capito perfettamente

Il problema è: è giusto interrogare tutti gli elettori italiani su un tema tanto delicato, passando, per forza di cose, da quesiti estremamente tecnici?

In un mondo perfetto, si chiederebbe agli elettori di pronunciarsi su un referendum propositivo che stabilisca un quadro di riferimento all'interno del quale specialisti e parlamento studierebbero e approverebbero le leggi in materia rispettando l'indicazione degli elettori.

In Italia, che non è un mondo perfetto, causa cautele della costituente (giustissime e comprensibili 60 anni fa, oggi forse un pò meno), il referendum può essere solo abrogativo, e quindi non si può far altro che bocciare una decisione già presa dal parlamento, e non proporre la linea da seguire per quelle ancora da approvare.

Secondo me è sbagliato il metodo. Se andrò a votare a questi referendum, non avrò comunque la sensazione di essermi espresso sulla mia concezione di concepimento, di libertà alla procreazione, ma semplicemente avrei la sensazione di aver preso parte a un dibattito tecnico su come fare o non fare un'operazione medica.
  Rispondi citando
Vecchio 11-05-2005, 21.49.09   #10
Gigi75
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Gigi75
 
Registrato: 03-12-2001
Loc.: Bari
Messaggi: 7.369
Gigi75 promette bene
Quota:
Originariamente inviato da exion


questo l'ho capito perfettamente

Il problema è: è giusto interrogare tutti gli elettori italiani su un tema tanto delicato, passando, per forza di cose, da quesiti estremamente tecnici?

In un mondo perfetto, si chiederebbe agli elettori di pronunciarsi su un referendum propositivo che stabilisca un quadro di riferimento all'interno del quale specialisti e parlamento studierebbero e approverebbero le leggi in materia rispettando l'indicazione degli elettori.

In Italia, che non è un mondo perfetto, causa cautele della costituente (giustissime e comprensibili 60 anni fa, oggi forse un pò meno), il referendum può essere solo abrogativo, e quindi non si può far altro che bocciare una decisione già presa dal parlamento, e non proporre la linea da seguire per quelle ancora da approvare.

Secondo me è sbagliato il metodo. Se andrò a votare a questi referendum, non avrò comunque la sensazione di essermi espresso sulla mia concezione di concepimento, di libertà alla procreazione, ma semplicemente avrei la sensazione di aver preso parte a un dibattito tecnico su come fare o non fare un'operazione medica.
Concordo appieno, e aggiungo che il referendum non può essere uno struento per delegare al popolo ciò che il Parlamento non sa fare.
Dalla pubblicità su rete4 alla fecondazione o al nucleare.

Ma tant'è..negli ultimi anni ne abbiamo votati di tutti i colori
___________________________________

.:. R.U.T.T.A. Motoclub Bari: Il Forum .:.
Gigi75 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12-05-2005, 00.17.42   #11
infinitopiuuno
Junior Member
 
L'avatar di infinitopiuuno
 
Registrato: 21-09-2004
Loc.: La parte soleggiata della terra
Messaggi: 160
infinitopiuuno promette bene
Ma la cellula staminale adulta.....cos'è?
___________________________________

Wt sta morendo.....
infinitopiuuno non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12-05-2005, 00.26.50   #12
Thor
Il re di bastoni
Top Poster
 
L'avatar di Thor
 
Registrato: 26-04-2001
Loc.: Milàn
Messaggi: 23.413
Thor promette bene
ho già postato questi articoli..ma una rilettura penso faccia bene..

___________________________________

Un giorno in cui voleva fare il cattivo, Mister Coniglietto sbirciò oltre la siepe e vide che l'orto del Contadino Fred era pieno di lattuga fresca e verde; Mister Coniglietto, invece, non era pieno di lattuga per niente. E ciò gli parve un'ingiustizia.
Sono un Vampiro! I am a Vampire!
Thor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12-05-2005, 00.27.30   #13
Thor
Il re di bastoni
Top Poster
 
L'avatar di Thor
 
Registrato: 26-04-2001
Loc.: Milàn
Messaggi: 23.413
Thor promette bene
___________________________________

Un giorno in cui voleva fare il cattivo, Mister Coniglietto sbirciò oltre la siepe e vide che l'orto del Contadino Fred era pieno di lattuga fresca e verde; Mister Coniglietto, invece, non era pieno di lattuga per niente. E ciò gli parve un'ingiustizia.
Sono un Vampiro! I am a Vampire!
Thor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12-05-2005, 00.28.01   #14
Thor
Il re di bastoni
Top Poster
 
L'avatar di Thor
 
Registrato: 26-04-2001
Loc.: Milàn
Messaggi: 23.413
Thor promette bene
___________________________________

Un giorno in cui voleva fare il cattivo, Mister Coniglietto sbirciò oltre la siepe e vide che l'orto del Contadino Fred era pieno di lattuga fresca e verde; Mister Coniglietto, invece, non era pieno di lattuga per niente. E ciò gli parve un'ingiustizia.
Sono un Vampiro! I am a Vampire!
Thor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12-05-2005, 00.28.22   #15
Thor
Il re di bastoni
Top Poster
 
L'avatar di Thor
 
Registrato: 26-04-2001
Loc.: Milàn
Messaggi: 23.413
Thor promette bene
___________________________________

Un giorno in cui voleva fare il cattivo, Mister Coniglietto sbirciò oltre la siepe e vide che l'orto del Contadino Fred era pieno di lattuga fresca e verde; Mister Coniglietto, invece, non era pieno di lattuga per niente. E ciò gli parve un'ingiustizia.
Sono un Vampiro! I am a Vampire!
Thor non è collegato   Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
[IMG] è ON
Il codice HTML è OFF

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
[Coppa America 2007] Valencia, si entra nella fase finale Lionsquid Auto Moto HiFi 166 28-07-2008 17.17.40
Tornano gli europei ed anche "i Gialappi" Doomboy Chiacchiere in libertà 2 31-05-2008 20.16.22
Infy 10.000 handyman Chiacchiere in libertà 152 18-06-2005 21.58.06
Referendum 12-13 giugno...ADESSO! skizzo Chiacchiere in libertà 0 29-05-2005 22.23.25
Internet: giugno soft per gli attacchi dei virus informatici Giorgius Sicurezza&Privacy 0 07-07-2004 10.54.43

Orario GMT +2. Ora sono le: 18.02.54.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright © 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 • Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright © Jelsoft Enterprises Limited.