Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > Internet World - Multimedia > Segnalazioni Web

Notices

Rispondi
 
Strumenti discussione
Vecchio 21-04-2005, 12.33.57   #1
handyman
Sarunashi
 
L'avatar di handyman
 
Registrato: 20-08-2003
Loc.: Napoli
Messaggi: 2.385
handyman promette bene
Intel presenta i nuovi chip per il WiMax

Rosedale è il primo chip per le reti WiMax. Molte case produttrici di dispositivi hanno già annunciato l'integrazione nei prossimi prodotti. Il WiMax potrebbe a breve essere una realtà, ma bisogna risolvere prima qualche questione.



E' arrivato il tempo che il WiMax entri nel campo delle possibilità reali e nelle papabili vie per far arrivare la banda larga dove non è mai giunta prima. Così la pensa Intel che ha annunciato al mondo il primo chip WiMax, sviluppato interamente per la nuova tecnologia wireless, cioè per supportare lo standard IEEE 802.16-2004. E lo ha fatto in anticipo rispetto ai tempi che tutti si aspettavano.

Parliamo del chipset Pro/Wireless 5116, chiamato più semplicemente Rosedale, che permetterà la creazione di connessioni fisse a larga banda e verrà installato in tutti i dispositivi deputati a ricevere il segnale wireless.

Intel ha anche dichiarato che grandi case produttrici di dispositivi come Siemens Mobile, Alvarion, Airspan, Gemtek e Huawei hanno già annunciato il pieno supporto del nuovo chip nel loro hardware.



La tecnologia WiMax potrebbe nel futuro permettere una connessione a banda larga, più veloce di quella attuale su cavo, che ha la possibilità di raggiungere tutte le zone, comprese quelle rurali dove la banda larga attuale stenta ad arrivare.

Rispetto al Wi-Fi, che connette le aree più vicine, il WiMax connette grandi aree ed è applicabile anche alle tecnologie mobili. La velocità di trasmissione del WiMax è inoltre superiore a quella del Wi-Fi.



Quindi oltre a sostituire il cavo o l'ADSL nelle connessioni Internet, potrebbe essere sfruttato per le connessioni VoIP in telefoni mobili di nuova generazione.

Le tecnologie wireless sono oggi il primo candidato per portare ovunque la rete e diminuire quindi il digital divide causato dalla mancanza di infrastrutture in grandi zone della terra.

Il WiMax permetterebbe infatti agli Isp, locali e non, di connettere a banda larga chiunque si trovi nel raggio di circa 30 Km dall'antenna di trasmissione.

Continua
___________________________________

Io sono parte nopeo e parte napoletano
handyman non è collegato   Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
[IMG] è ON
Il codice HTML è ON

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
[LC + sped] Vendo cpu, mobo, ram, hd, vga, case, ali, in continuo aggiornamento (new) cristianobon70 Mercatino Usato 9 01-03-2009 18.25.44
Intel: nuova generazione di chip Robbi Archivio News Web 0 30-03-2007 10.15.01
[*NIX] Problemi Kernel 2.6 espiritos Linux e altri Sistemi Operativi 9 27-10-2005 01.37.31
WiMax quasi pronto per Intel Macao Segnalazioni Web 5 12-07-2004 14.36.30
Nuovi chip antivirus wolverin Segnalazioni Web 5 19-05-2004 11.43.20

Orario GMT +2. Ora sono le: 05.20.36.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright © 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 • Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright © Jelsoft Enterprises Limited.