Visualizza messaggio singolo
Vecchio 05-02-2018, 01.05.51   #32
retalv
Forum supporter
WT Expert
 
L'avatar di retalv
 
Registrato: 13-03-2005
Loc.: Ultima stella a destra
Messaggi: 2.789
retalv è un gioiello raroretalv è un gioiello raroretalv è un gioiello raroretalv è un gioiello raro
Rif: Meltdown, Spectre e perché Microsoft mi ha convinto a desistere.

Quota:
Inviato da borgata Visualizza messaggio
No, il bug può essere sia a livello software che hardware. Si parla di bug quando le cose non funzionano come dovrebbero, in questo caso invece funzionano esattamente come progettato, solamente che non erano state progettate per bene, dato che non si è tenuto conto di un possibile sfruttamento di queste caratteristiche per violare la sicurezza del sistema

In ogni caso voleva solo essere una precisazione, non modificava certo il succo del discorso.
Scherzi? Non è un errore di progettazione creare un sistema di sicurezza che non riesce a fare fino in fondo quello che deve? Certo se aspettavano che lo scoprissi io che sto a un visionario informatico quanto un pesce rosso, avrebbero aspettato che il sole diventasse una gigante rossa...

Quota:
Inviato da borgata Visualizza messaggio
Ovviamente gli esempi che si trovano in rete e spiegano il funzionamento di queste falle sono molto semplificati, la realtà è molto più complessa. Per questo era piuttosto difficile anche solo concepire come sfruttare queste falle. Del resto il problema è saltato fuori oggi dopo vent'anni, non è un caso.
Quindi quelli di Pale Moon sono dei genietti visionari o ci hanno preso per caso?

Quota:
Inviato da borgata Visualizza messaggio
Se proprio vogliamo buttarla sul complottismo secondo me è molto più probabile che Intel si sia resa conto da tempo del problema ma abbia preferito le prestazioni alla sicurezza, contando sul fatto che nessuno avrebbe tirato fuori un exploit. E invece Project Zero li ha messi con le spalle al muro.
Del resto può essere piuttosto conveniente acquisire un vantaggio sulla concorrenza a scapito della sicurezza, quando questa ha un costo prestazionale elevato
Ma quale complotto, questa è un'operazione commerciale e il fatto di aver reso pubblico il problema non fa altro che darne conferma.

Quota:
Inviato da borgata Visualizza messaggio
Il vero problema di queste vulnerabilità comunque è il comportamento di Intel a riguardo: a parte il cercare di minimizzare il problema e di fare tutta l'erba un fascio (come se i problemi degli altri fossero della stessa entità dei propri), le soluzioni proposte da Intel di fatto non tappano le falle ma forniscono gli strumenti per farlo. E questo significa che rimarrà in giro tanto software che sarà vulnerabile.
Non so se hai letto le esternazioni di Linus Torvalds (che, al solito, non le manda a dire), ma la sua indignazione era dovuta proprio al modo in cui Intel sta affrontando il problema.
Chiamali fessi... chissà perché lo fanno...
Le ho lette le esternazioni e sai a Intel quanto interesano?

Quota:
Inviato da borgata Visualizza messaggio
Le motherboard non c'entrano nulla, la vulnerabilità sta nei processori. E già da tempo si sapeva che questa generazione di motherboard sarebbe stata incompatibile con la prossima generazione.
Del resto nulla di diverso dal solito, Intel taglia la compatibilità con le schede madre ad ogni cambio di microarchitettura, stavolta ha fatto solo un po' peggio cambiandola per una semplice revisione (ma i motivi sono altri).
Centrano perché di fatto saranno da cambiare e le dovrà cambiare anche chi non voleva cambiare CPU. Mi pareva ovvio il motivo per cui le ho tirate in ballo...

Quota:
Inviato da borgata Visualizza messaggio
Secondo me stai ampiamente sopravvalutando la percezione di questo problema da parte della massa d'utenza: se ne sbatteranno quasi tutti.
Credo che sia tua la sottovalutazione di quanto faccia correre le persone la paura indotta. Aspetta, è ancora presto: tutti quelli che hanno la tendinite al polso destro e hanno imparato a usare il mouse con la sinistra non sanno nemmeno che esiste il "problema", ma chi di dovere penserà a mettere il sale sulla coda all'utenza a tempo debito... scommettiamo un caffè virtuale? (Scusa ma in Sardegna non vengo.)

Fatturato Intel 2016: 59,38 miliardi USD
Fatturato AMD 2016: 4,27 miliardi USD

Fine 2017: fatturato Intel in crescita, fatturato AMD in caduta libera.

L'unica preoccupazione di Intel è questa... fatturato soli chips SAMSUNG 69 miliardi USD ... di cosa stiamo parlando?
___________________________________

L'uomo ha attraversato un'evoluzione complessa, dal DOS a Windows 7.
Poi ... tutto è vago.
retalv non è collegato   Rispondi citando