Visualizza messaggio singolo
Vecchio 28-11-2014, 18.32.04   #5
LoryOne
Gold Member
WT Expert
 
Registrato: 09-01-2002
Loc.: None of your business
Messaggi: 5.502
LoryOne è un gioiello raroLoryOne è un gioiello raroLoryOne è un gioiello raro
Rif: Antivirus o presa per il c..o?

Non a caso, infatti, l'antivirus viene aggiornato in funzione della metodologia di infezione e delle tecniche di elusione del riconoscimento preventivo.
L'aggioramento prende in considerazione il motore di scansione e/o l'interfaccia e/o l'aggiunta di funzionalità; Può capitare che il db delle firme venga riscaricato da zero, poichè la sua struttura cambia e non è più compatibile; Tornerà ad essere nuovamente incrementale solo dopo, fino a nuovo aggiornamento strutturale.
Però, le signatures non bastano.
Gli antivirus, non sono tutti uguali; Ognuno differisce dagli altri proprio nel motore di scansione la cui affidabilità non è garantita al 100% e mai lo sarà.
Ecco perchè oggigiorno per non essere infettati bisogna che lo strumento di protezione sopperisca in maniera adeguata a quelle tre fasi, dove il fattore umano (inteso come conoscenza ed utilizzo appropriati) conterà anche in futuro come nel passato.
Sicuramente non esiste e mai esisterà un software più intelligente dell'uomo e della sua fantasia creativa, che possa sostituirlo nella tutela della propria sicurezza, che possa evitare sempre e comunque di cadere in trappola: Il problema risiede nell'esecuzione del codice da parte del processore: Non importa il veicolo di trasmissione, non importa quale S.O si ha in uso, non importa la dimensione in bytes o una sequenza specifica...Può eseguire la stessa operazione in tanti modi diversi con tante sequenze di bytes diverse: Decidere cosa sia pericoloso e cosa non lo sia, non dipende dal processore: Lui esegue e basta.
___________________________________

Practice feeds Skill,Skill limits Failure,Failure enhances Security,Security needs Practice
LoryOne non è collegato   Rispondi citando