Visualizza messaggio singolo
Vecchio 11-11-2004, 13.56.34   #1
Gigi75
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Gigi75
 
Registrato: 03-12-2001
Loc.: Bari
Messaggi: 7.369
Gigi75 promette bene
Microsoft con un nuovo motore di ricerca

ROMA - Si fa sempre più dura la concorrenza tra Microsoft e Google. Oggi la società di Bill Gates lancia il suo motore di ricerca, con il chiaro obiettivo di sottrarre utenti al sito di Sergey Brin e Larry Page.

Msn, il portale web di casa Microsoft, contiene da anni un motore di ricerca, che però si appoggia a tecnologie fornite da aziende esterne, e non è mai stato considerato una seria alternativa a Google. Le caratteristiche del nuovo Msn Search non sono state ancora rese note, ma si prevede che Microsoft punterà molto sul numero di pagine indicizzate e sulla precisione dei risultati forniti.

Caratteristiche alle quali potrebbero aggiungersi un servizio di ricerca su desktop, come quello lanciato il mese scorso da Google, e la possibilità di effettuare ricerche sui siti di notizie. Qualche mese fa Msn aveva lanciato Newsbot, un motore sperimentale sul modello di Google News, mentre la creazione di un programma in grado di fare ricerche tra i file del computer locale è stata a lungo annunciata da Microsoft ed era stata presentata come una delle caratteristiche di Longhorn, il prossimo sistema operativo erede di Windows.

Quello dei motori di ricerca è un mercato sempre più appetibile e ambito, nel quale Google agisce quasi da monopolista. Trascurato durante il boom della new economy dalle grandi aziende internet, che preferirono dare in appalto a compagnie più piccole i motori presenti nei loro portali, il business delle ricerche online si è rivelato uno dei settori più redditizzi dell'economia della rete, riuscendo nel miracolo di dare nuovo ossigeno, negli anni delle vacche magre, al boccheggiante mercato della pubblicità online.

Lo scorso marzo, l'amministratore delegato di Microsoft, Steve Ballmer, aveva ammesso che l'azienda aveva perso una grande opportunità non sviluppando, a suo tempo, una tecnologia di ricerca proprietaria. Un anno prima, era stato Bob Visse, direttore del marketing per Msn, aveva dichiarato che l'azienda avrebbe lavorato attivamente per insidiare il primato di Google.

Alla mossa di Microsoft, Google ha reagito a stretto giro di posta, è proprio il caso di dirlo: la società di Mountain View ha annunciato che da questa settimana i clienti di Gmail, il suo servizio sperimentale di posta elettronica, avranno un accesso Pop3. In altri termini, avranno la possibilità di scaricare le e-mail sul proprio computer con qualunque client di posta elettronica, una funzionalità sconosciuta ad Hotmail, il servizio e-mail di casa Microsoft.

Fonte

MSN Search (beta)
___________________________________

.:. R.U.T.T.A. Motoclub Bari: Il Forum .:.

Ultima modifica di Gigi75 : 12-11-2004 alle ore 03.06.09
Gigi75 non è collegato   Rispondi citando