Visualizza messaggio singolo
Vecchio 11-08-2014, 13.32.24   #49
gutguy
Hero Member
 
L'avatar di gutguy
 
Registrato: 27-07-2004
Loc.: Bologna
Messaggi: 573
gutguy promette bene
Rif: Usi un NAS per archiviare la tua collezione multimediale?

non condivido amiga
Quota:
Detto questo come dicono gli antichi le cose fatte a mano sono sempre le migliori
o meglio, bisogna dividere il concetto di copia da backup, copia intesa come "doppiare meglio triplicare" i dati per salvaguardagli e recuperarli velocemente in caso di guasto hardware da quello di backup inteso come copia di dati per situazioni catastrofiche e storico dei files (cio versione di un file), non se mi sono spiegato prima, ma la copia dei dati con il raid avviene instantaneamente e anche triplicata se si vuole (ci sono vari livelli di raid), va bene le cose fatte a mano ma inpensabile oggigiorno anche a casa (lasciamo stare l'ambito professionale per ora, limitiamoci a quello casalingo visto che siamo su qst forum) copiare ogni sera o ogni quanto si ha intenzione mole di dati tipo di 10 gb o passa (pensiamo quando scarichiamo per es album in flac come mi piace avere io) o files photoshop, immagini/video, insomma quanto azzo ci vuole? se poi come ho detto mi dimentico o non ho tempo? ci vuole raid, per il backup in ambito casalingo (quello che fanno in azienda col tape) basta usare tipo un secondo nas e pianificare una copia su quello, magari qst si che lo faccio a mano, inteso come il fatto che lancio il comando che mi fa l'immagine del primo nas e verifico se sta andando o quando finito come messo, ma sarebbe meglio automatizzare pure quello (se mi dimentico, se sono fuori, se sto male...insomma), ma copiare cartelle e files a mano? boh..
___________________________________

the eye, l'occhio
gutguy non  collegato   Rispondi citando