Visualizza messaggio singolo
Vecchio 20-10-2015, 09.57.45   #1
Marco853
Newbie
 
Registrato: 20-10-2015
Messaggi: 2
Marco853 promette bene
Problemi dopo Rollback da Windows 10 a W7

Buongiorno a tutti,
questo il primo post che scrivo quindi ne approfitto anche per presentarmi. Mi chiamo Marco (si vede dal nick ) e sono un utente "medio" di PC (non mi spaventa per lavorare con il prompt dei comandi o nel bios se serve)

Il problema che sto riscontrando riassunto in oggetto.. dopo aver fatto il rollback da windows 10 a windows 7 (avevo problemi con la visualizzazione dello schermo) windows 7 non pi partito..

Appena compare il logo windows (in 7 si "monta") il pc si riavvia dandomi sempre la schermata avvia strumento di ripristino ed avvia windows normalmente.

Altra cosa "strana" che il sistema operativo risulta installato in una partizione dell'hard disk (C mentre anche aprendo il prompt dei comandi nella sezione di ripristino avviata con il cd di installazione la partizione utilizzata X (una partizione di pochi MB)

In pratica ho 3 partizioni (le due canoniche di windows 7 pi questa che si chiama "boot" non modificabile) ma lui usa come principale quella che secondo me sbagliata...

Ora sono al lavoro e purtroppo non posso mandarvi screenshot o dettagli delle schermate e degli errori.. vorrei evitare di dover riformattare tutto...

Sono in un punto abbastanza morto....
Grazie in anticipo davvero!
Marco
Marco853 non  collegato   Rispondi citando