Visualizza messaggio singolo
Vecchio 10-05-2017, 16.14.14   #49
retalv
Forum supporter
WT Expert
 
L'avatar di retalv
 
Registrato: 13-03-2005
Loc.: Ultima stella a destra
Messaggi: 2.808
retalv è un gioiello raroretalv è un gioiello raroretalv è un gioiello raroretalv è un gioiello raro
Rif: Quale terminale scegliere???

Quota:
Inviato da borgata Visualizza messaggio
Beh in realtà il Oneplus è proprio un telefono per smanettoni: bootloader sbloccato/sbloccabile e nessun problema di garanzia se ci smanetti, supporto esteso della comunity, ci fai quello che vuoi.
Certo, non è solo questo e sicuramente non l'acquistano solo gli smanettoni. In questo caso meglio fare gli aggiornamenti... con prudenza!
Lascia perdere me che come smanettone conto poco ma, in Italia il 3/3T ha venduto parecchio, di fatto lo fanno in pochi... il forum ufficiale in lingua italiana langue, su Google+ (https://plus.google.com/communities/...54734866297427) ci sono più di 700 utenti ma a occhio e croce realmente attivi sono una 40ina ... non credo che da noi hanno venduto solo 1000 pezzi... quelli che mancano se lo tengono "così come è".

Quota:
Inviato da borgata Visualizza messaggio
Il passaggio da 30-36 ore a 6 direi che è proprio inaccettabile. Però ocio con la ricalibrazione della batteria, che è una procedura un po' traumatica. Di norma è più un problema legato a qualche anomalia in background (nel sistema operativo) che drena la batteria.
Piuttosto mi pare di capire che non sia un bug riscontrato da tutti, ma che è apparso solo ad alcuni utenti, giusto?
Per il bug siamo sempre li... per aprire un tread sul forum di ONEPLUS devi aver replicato almeno tre volte e se non sbiascighi un poco di inglese non ti considerano... c'é sempre il traduttore online ma malgrado questo è veramente una rarità leggere un italiano che chiede qualcosa...

Riguardo la ricalibrazione della batteria invece ... ecco, qui trovo pareri discordanti sull'argomento e visto che ne hai parlato mi piacerebbe sviscerarlo.

Intendiamoci: ricalibrazione --> scarica completa della batteria e ricarica con terminale spento per 2-3 volte lasciandola in carica "goccia a goccia" per un paio di ore da spento, accenderlo lasciandolo in carica ancora 5 minuti poi scollegare per l'uso normale... corretto?

Per quanto ne sapevo io, quella che nel paragrafo precedente ora chiamano "ricalibrazione" (il telefono considera statisticamente il massimo e il minimo) una volta era una normale ricarica del cellulare se intendevi avere lunga vita della batteria: oggi, leggendo in giro, per le batterie agli ioni di litio consigliano di non attendere che la batteria si scarichi completamente ma di ricaricarla a non meno del 5% di carica residua.

Ho provato entrambi i metodi e per mia esperienza ho trovato più performante la scarica completa.

Ora mi dici che è traumatica... per quale morivo?
retalv non è collegato   Rispondi citando