Visualizza messaggio singolo
Vecchio 10-05-2005, 16.21.52   #142
Giorgio Drudi
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da Tom Sawyer
Berlusconi ha torto marcio.

Quelli erano comunisti e sbaglia a pensare che il comunismo sia morto, il comunismo nel mondo non e' morto.
In tutta la sua storia ha fatto (sono dati provenienti da studi storici)100 milioni di morti.
Nel 2005 ci sono molti regimi comunisti: la Cina,dove sono stati uccisi 6 milioni di Tibetani che continuano a morire ogni anno, il Vietnam - dove i buddisti vengono perseguitati-, la Cambogia -dove sono stati uccisi in 40 anni di dittatura 5 milioni di persone -, il Laos - 3 milioni di morti -, Cuba - dove i prigionieri politici stanno aumentando sempre piu'- .

Ci sono i nostalgici del comunismo e quelli che rimpiangono di non averlo realizzato.
Il crollo del comunismo è avvenuto senza spargimento di sangue...non c'è stata una nemesi storica...il comunismo l'ha fatta quasi franca.

Fantapolitica

Probabilmente vi sarà, però, una resa dei conti, perchè l'umanità sembra imparare solo attraverso grandi tragedie....
E non è insensato pensare che "il comunismo residuo" si salderà col fondamentalismo sciita...e con gli altri fondamentalismi.
Russia e Cina intanto stringono alleanze militari...
La Russia aiuta l'Iran a costruire l'atomica...e gli fornisce i vettori...
L'Europa vive alla giornata preoccupata unicamente della sua economia...
Se la pace non entra in Palestina...Israele terrà il dito sul grilletto atomico

Prima o poi dei pazzi faranno esplodere un'atomica...