Visualizza messaggio singolo
Vecchio 22-07-2019, 12.45.57   #5
retalv
Forum supporter
WT Expert
 
L'avatar di retalv
 
Registrato: 13-03-2005
Loc.: Ultima stella a destra
Messaggi: 2.741
retalv è un gioiello raroretalv è un gioiello raroretalv è un gioiello raroretalv è un gioiello raro
Rif: ZeroOneADAPT (versione finale)

Solo una piccola rifinitura e poco altro... questa è veramente l'ultima volta che vi tedio.
Se usate Windows 7 - 8 - 8.1 o 10 e la vostra macchina ha o può avere più di una connessione dati su scheda ethernet o Wi-Fi, questa è l'utility che fa per voi per rendere facile l'accesso alla rete su strade diverse ...


Quota:
--- Registro delle modifiche v2.2.0.6
a) Attivata evidenziazione (nel titolo della GUI del programma) della scheda di rete predefinita o dell'ultima scheda gestita. Nota: se è predefinita una scheda ethernet, tramite l'apposito checkbox, verrà esclusivamente visualizzato l'ID di detta scheda anche se l'ultima gestione effettuata riguardasse una scheda ethernet diversa.
-- Risoluzione errori
1) Riordinato e parzialmente riscritto in forma comprensibile (umana) questo stesso changelog... scusate, troppa fretta ... ;-)

--- Registro delle modifiche v2.2.0.5
a) Disattivato il tasto funzione per ridurre manualmente l'occupazione di memoria e attivata l'ottimizzazione automatica ogni 60": senza ottimizzazione l'occupazione di memoria sarebbe c.a. 12MB che scendono a 1-3MB mediante l'ottimizzazione.
-- Risoluzione errori
1) Corretto bug di sconfinamento array: causa una svista di programmazione, durante il mantenimento dinamico dell'array dell'elenco schede di rete veniva erroneamente modificato il numero di record fino ad ottenere detto errore in fase di lettura-scrittura.

--- Registro delle modifiche v2.2.0.0
a) Piccole modifiche al testo delle opzioni in tray.
b) Eliminata visualizzazione schede di rete ingestibili (senza un "ID Dispositivo PNP" collegato).
c) Implementato il taglio caratteri nel testo che eccede la lunglezza dei campi visibili nella finestra principale: in precedenza il campo semplicemente non visualizzava il testo che debordava mentre ora esegue il taglio della stringa visualizzata evidenziando l'operazione con l'inserimento dei cassici "puntini" per indicare un testo di lunghezza maggiore a quello effettivamente visualizzato.
-- Risoluzione errori
1) Corretto l'errore di mancato controllo disattivazione UAC: con UAC attivo il software non veniva eseguito automaticamente, ora viene disabilitato quando si usano i parametri /install o /installshow all'atto dell'installazione.
Ad ogni avvio (se andato a buon fine) viene controllata la disabilitazione di UAC e nel caso automaticamente disabilitato previa avvertimento a video, quindi per disabilitare UAC dopo l'installazione in caso di mancato avvio automatico, eseguire manualmente ZeroOneADAPT con l'ozione "Esegui come amministratore", in modo da far richiedere il consenso per la disabilitazione di UAC. Se si temono rischi di sicurezza interni insiti nella logica di questo software e all'elevazione di privilegi o esterni dovuti alla forzata disabilitazione di UAC semplicemente si invita a NON installare-usare questo software. !!!SI CONSIGLIA VIVAMENTE DI LEGGERE IL FILE LEGGIMI.TXT!!!
2) Impedito l'uso di caratteri vietati nel nome dello script che viene creato sul desktop in caso di impossibilità di variazione dello stato scheda: l'errore viene ora generato esclusivamente dall'uso (interno) del comando "netsh".

--- Registro delle modifiche v2.1.1.7
a) Uniformata colorazione testo schede virtuali disabilitate.
b) Font "Segoe UI" impostato come default per compatibilità con Windows 7 (e seguenti) con riassemblaggio degli oggetti in GUI.
c) Eliminata l'inutile attesa in avvio sistema: le risorse di sistema spese dall'applicativo risultano irrisorie e non pregiudicano la velocità di attivazione del sistema operativo.
d) Riorganizzato tray menu.
e) Disabilitata visualizzazione ballons quando avviato col parametro /minimize (la modifica si riperquote nella normale installazione con /install).
f) L'operazione di attivazione-disattivazione tramite tray sulla scheda preimpostata (o ultima gestita se non esistono preimpostazioni) vengono visualzzate sostituendo le finestre di splash con i relativi ballons. Modifica del testo visualizzato per la specifica opzione e introdotta la forzata chiusura ballon dopo c.a. quattro secondi di visualizzazione.
-- Risoluzione errori
1) Risolto l'errore di attribuzione scheda predefinita in tray: se veniva selezionata una scheda come predefinita (quindi attivabile-disattivabile in tray) e in seguito veniva gestita (attivata o disattivata) una diversa scheda tra le disponibili, l'errore visualizzava quest'ultima scheda come quella gestita in tray al posto della scheda predefinita.
2) Risolto errore di visualizzazione indirizzo MAC: se al riavvio del sistema la scheda risultava disabilitata la successiva abilitazione mostrava l'indirizzo MAC mancate dell'ultimo valore esagesimale causa "copertura" per la sovrascrittura di una etichetta.

--- Registro delle modifiche v2.1.1.4
a) Aumentato a quindici il limite massimo delle schede di rete gestibili.
b) Le finestre di popup dei messaggi ora si posizionano dinamicamente sulla finestra principale in ragione delle dimensioni date dai riferimenti alle schede di rete visualizzate.
c) Eliminata totalmente la lingua inglese dall'applicativo (evenuali errori esclusi): permane unicamente il riferimento alla licenza GNU General Public License nella relativa sezione.
-- Risoluzione errori
1) Corretta mancata interpretazione delle schede di rete: ora il rilevamento visualizza anche le schede virtuali quali la "Remote NDIS based Internet Sharing Device" ma ne impedisce la configurazione.
2) Corretto rilevamento stato scheda: la scheda disabilitata (ma attiva elettricamente in ingresso) veniva erroneamente rilevata come abilitata.
3) Opzione ultima scheda configurata in tray: il riferimento è ora ridotto alla semplice descrizione della connessione (ID) omettendo la descrizione del dispositivo.
4) Parziale riposizionamento degli elementi in GUI per evitare l'oscuramento del checkbox "Minimizza in tray" dalla nota sul numero di schede rilevate.

--- Registro delle modifiche v2.1.1.0
a) L'applicazione ora permette di interagire con un menu in tray. Una voce del menu permette l'operazione ON-OFF o dell'ultima scheda di cui è stata richiesta una modifica di stato o della scheda predefinita nella finestra principale. Non è permesso definire più di una scheda: la selezione di una diversa scheda di default porta all'automatica deselezione della scheda selezionata precedentemente.
Non volendo lasciare tracce in un file di configurazione, questa opzione viene gestita tramite un carattere "marcatore" in coda della descrizione del dispositivo: in caso di dismissione di ZeroOneADAPT il marcatore non influirà sul funzionamento e potrà essere eliminato col la rinomina dell'ID della connessione selezionando col tasto destro del mouse la scheda nella sezione "Pannello di controllo > Centro connessioni di rete e condivisione > Modifica impostazioni scheda" del sistema operativo.
-- Risoluzione errori
Nessuno
Download da MEGA v2.2.0.6

___________________________________

L'uomo ha attraversato un'evoluzione complessa, dal DOS a Windows 7.
Poi ... tutto è vago.
retalv non è collegato   Rispondi citando