Visualizza messaggio singolo
Vecchio 05-01-2016, 00.24.39   #14
retalv
Forum supporter
WT Expert
 
L'avatar di retalv
 
Registrato: 13-03-2005
Loc.: Ultima stella a destra
Messaggi: 2.761
retalv  un gioiello raroretalv  un gioiello raroretalv  un gioiello raroretalv  un gioiello raro
Rif: VeraCrypt e la fine de "Il tempo delle mele"...

Quota:
Inviato da borgata Visualizza messaggio
Sembra una buona notizia.
Dato che non ricordo bene la discussione, il problema per cui ti eri lamentato quindi risolto?
All'80% ... avevo chiesto di poter inserire il valore del PIM assieme alla password mediante un campo fisso ad esempio @PIM#123# ma dinamico nella posizione...

Se la PW 123456789012345678901234567890 vorrei poter scrivere 123@PIM#123#456789012345678901234567890 o 12345678@PIM#123#9012345678901234567890 (o una o l'altra, ovviamente, altrimenti la password dovrebbe essere pulita dal campo PIM prima del caching e non avrebbe un gran senso) per inserire entrambi in un sol colpo, aggiornando in automatico il campo PIN nella GUI.

Non solo una facilitazione al caching della password e del PIM (cosa che al momento pare sia ancora separata e generale, devo provare ma il caching funziona in maniera generalizzata per la password e questo mi fa pensare valga ugualmente per il PIM...), ma una ulteriore caratterizzazione che aumenta l'entropia essendo possibile inserirla in qualsiasi punto ... ma farlo capire a chi pensa di avere "il verbo" non facile... se volete provare a scrivere anche voi la stessa cosa magari capiscono...

La prover e vi sapr dire....

---

Provato. Pensavo male ... il caching del PIM viene fatto sulla singola password e coesistono in cache password multiple, cosa buona e giusta.

Direi che cominciamo a ragionare... ho provato con valore di PIM 123 ed abbastanza veloce, poi ho provato con 321 (il default mi sembra sia 485) e non ho trovato differenze sostanziali contro il 123.

Ritengo continui ad essere macchinoso inserire PW e PIM in caselle separate, ma almeno adesso sembra ridiventare usabile ... se vi interessa anche poco, fate i bravi e fatevi sentire sul loro blog, pi voci aumentano il peso della richiesta...

Ci vorrebbe anche qualcuno che rimettesse a posto la traduzione in italiano: quella esistente non sempre giusta e ormai troppe solo le stringe non tradotte.. ormai uso solo l'inglese per capire esattamente alcune cose...
retalv non  collegato   Rispondi citando