Visualizza messaggio singolo
Vecchio 22-09-2003, 13.11.58   #8
Skorpios
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da Paco
Il tuo ultimo post l'ho letto davvero, ma prevenuto...
C'è un però che manca nel tuo discorso. Quando discuti di politica inevitabilmente vieni inquadrato, incasellato anche senza dichiarazione. Questo perchè la politica (almeno in Italia, ma non solo) è fatta di partiti e di fazioni. Io capisco il tuo discorso e l'approvo pure, ma credo che finchè la politica italiana resterà una partitocrazia, sarà difficile discuterne liberamente.

Ciao Skorpios




La prevenzione è micidiale, infatti... davvero micidiale... e non sempre consapevole... perchè ne esistono diversi gradi... e può persino diventare una parte di sè... a propria insaputa, in alcuni casi... ed è comune assolutamente a tutti... per "liberarsene" bisogna faticare... senza sosta... e, prima, riuscire ad individuarla... ma non è da tutti, naturalmente... e fa certamente parte delle umane "debolezze"...
E' in grado di cambiare il mondo... è in grado di distruggere la potenzialità delle cose... e della umana originalità...
In fondo, esser prevenuti è come uccidere una parte del mondo, riconducendolo (riducendolo) a ciò che riusciamo ad immaginare, e soltanto a quello... è come limitare un orizzonte... è come vedere sempre lo stesso film, per propria "libera scelta"... e, in definitiva, è un atto di "innocente arroganza"... intellettuale, sentimentale o sociologica... e dico innocente perchè la fluidità o la consapevolezza dei propri limiti non si possono pretendere... ma soltanto indicare, eventualmente...


Ciao Paco, spero di non aver straparlato...


  Rispondi citando