PDA

Visualizza versione completa : Giornata mondiale AIDS


Flying Luka
01-12-2005, 09.57.35
<p align="center"><img src="http://www.usaid.gov/stories/images/fp_romania_aids.jpg" /></p><p align="center" /><p align="left"><strong><em><notizia /></em></strong></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="1">&lt;news atipica&gt;</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">BOSTON, Stati Uniti (Reuters) - Le cure a basso costo possono triplicare il tasso di sopravvivenza da Aids nei Paesi poveri, secondo i risultati di una ricerca che sarà pubblicata oggi e che sembra negare i timori che una simile terapia possa provocare complicazioni o fare più male che bene.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">La malnutrizione, pochi test di laboratorio e il rischio di complicazioni avevano creato dubbi tra alcuni ricercatori sulla validità delle cure per l'Aids nelle regioni in via di sviluppo.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">&quot;Ciò mette da parte un sacco di preoccupazioni&quot;, dice Daniel Fitzgerald, autore dello studio su 1.004 malati di Aids ad Haiti.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">Lo studio sarà pubblicato nell'edizione odierna del New England Journal of Medicine.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">&quot;Gli scettici saranno sorpresi. La gente del settore che lo sta praticando non resterà sorpresa&quot;, dice Fitzgerald a Reuters.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">Circa il 90% dei 40 milioni di persone che nel mondo sono state contagiate dall'Hiv/Aids vivono in paesi in via di sviluppo.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">Alcune delle lezioni apprese con l'esperimento di Haiti &quot;potrebbero essere applicate in alcune zone negli Usa&quot;, dove le cure per le persone malate di Aids potrebbero essere sotto gli standard necessari, dice il ricercatore.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">Normalmente, solo il 30% dei pazienti sopravvive più di un anno ad Haiti, il paese più povero dell'Emisfero Occidentale, dove il tasso d'infezione è di circa il 3% tra gli adulti.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">Ma integrando le cure farmacologiche - usando medicinali generici - con un sostegno nutrizionale, la cura per la tubercolosi, consulenza e altri programmi sanitari porta il tasso di sopravvivenza oltre l'87% per gli adulti e il 98% per i bambini, dice Fitzgerald. Cifre comparabili a quelle dei centri medici Usa dove si combatte con successo la malattia.</font></p><br><br><a href=".http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://today.reuters.it/news/newsArticle.aspx?type=topNews&storyID=2005-12-01T084004Z_01_BON079273_RTRIDST_0_OITTP-AIDS-BASSOCOSTO.XML" target="_blank"> Fonte </a><br><br><br><br>

Flying Luka
01-12-2005, 10.00.01
Per i Vs. commenti, QUI! (http://www.wintricks.it/forum/showthread.php?s=&threadid=98432) :)