PDA

Visualizza versione completa : problemi con dvd shrink...


blukarma1
29-10-2005, 10.58.21
ciao a tutti,sto provando a farmi una copia di riserva di un dvd musicale originale e durante la fase di lettura(per comprimerlo) con DVD SHRINK quando arriva alla meta' circa, mi compare un messagio di errore con la dicitura"controllo di ridondanza ciclico"...posso fare qualcosa?
grazie a tutti!!!

RNicoletto
02-11-2005, 14.11.54
Quel messaggio di errore è dovuto ad una difficoltà di lettura del supporto (DVD) che può essere dovuta a:

1. supporto sporco, graffiato, rovinato;

2. supporto protetto in lettura (sistemi di protezione anti-copia);

3. problema hardware del lettore DVD.

Personalmente ti consiglio di utilizzare DVD Decrypter per rippare il DVD originale e quindi DVD Shrink per crearti la copia ;).

Doomboy
09-11-2005, 13.40.21
Pure qui... :p

I DVD sono PROTETTI da sistemi anti duplicazione.

Secondo l'attuale normativa in VIGORE, qualsivoglia meccanismo di protezione posto dal proprietario dei diritti sull'opera multimediale, ne vieta DE FACTO la copia di backup!

Non conta essere proprietari dell'originale. La copia non si può fare lo stesso, neanche se ci sono dei tool legali che ci riescono. Ciò che vale non è la facilità di aggirare la protezione o la vetustà della medesima, è L'INTENZIONE del proprietario dei diritti d'autore che di fatto sancisce la negazione della facoltà del possessore del dvd a farne qualsivoglia copia di backup. Questo perchè avere il possesso di una copia originale non ti dà la proprietà dell'opera contenuta del supporto, solo la LICENZA A FRUIRNE secondo quanto previsto dal proprietario dei diritti.

kirk
09-11-2005, 22.37.50
Continuo a sostenere la leggittimità della copia di un originale comprato.. scusa sai ma in merito la questione resta moolto aperta Doomboy :)

Doomboy
10-11-2005, 11.57.32
Originariamente inviato da kirk
Continuo a sostenere la leggittimità della copia di un originale comprato.. scusa sai ma in merito la questione resta moolto aperta Doomboy :)

Non puoi sostenere la leggittimità di una cosa vietata dalla legge, ti pare? ;)

Cito:

l'art. 64-ter L. 633/1941 (legge sul diritto d'autore) consente al "legittimo proprietario" di software la possibilità di effettuare una e soltanto una copia di sicurezza dell'opera.

MA:


Tuttavia, dopo l’approvazione della direttiva europea 29/2001 , nota come EUDC ( European Union Copyright Directive ) , è seguito il suo recepimento da parte del legislatore tramite decreto legislativo (D.L. 68 del 9 Aprile 2003), e la legge sul diritto d'autore è cambiata sostanzialmente. D'altra parte va rilevato che la suddetta Legge 633/1941 sul diritto d’autore era da ritenere ovviamente inadeguata, non fosse altro che per l'epoca di promulgazione, risalente ai primi anni '40. Vediamo nel pratico come muta lo scenario legislativo a seguito delle nuove regole europee, riportando alcuni stralci dei decreti veri e propri in merito all’introduzione, con l’art 102–quater, comma 1 e 2, delle misure tecnologiche di protezione a "causa" delle quali si è generato il caos:

1)
I titolari di diritti d'autore e di diritti connessi nonché del diritto di cui all'art. 102-bis, comma 3, possono apporre sulle opere o sui materiali protetti misure tecnologiche di protezione efficaci che comprendono tutte le tecnologie, i dispositivi o i componenti che, nel normale corso del loro funzionamento, sono destinati a impedire o limitare atti non autorizzati dai titolari dei diritti d'autore.[..]

2)
Le misure tecnologiche di protezione sono considerate efficaci nel caso in cui l'uso dell'opera o del materiale protetto sia controllato dai titolari tramite l'applicazione di un dispositivo di accesso o di un procedimento di protezione, quale la cifratura, la distorsione o qualsiasi altra trasformazione dell'opera o del materiale protetto, ovvero sia limitato mediante un meccanismo di controllo delle copie che realizzi l'obiettivo di protezione[..]


Ancor tuttavia:


la normativa dichiara anche quanto segue:

I titolari dei diritti sono tenuti a consentire che, nonostante l'applicazione delle misure tecnologiche di cui all'articolo 102-quater, la persona fisica che abbia acquisito il possesso legittimo di esemplari dell'opera o del materiale protetto, ovvero vi abbia avuto accesso legittimo, possa effettuare una copia privata, anche solo analogica, per uso personale, a condizione che tale possibilità non sia in contrasto con lo sfruttamento normale dell'opera



Ne consegue che:



Nel caso dei supporti audio visivi (non software), la legge sembra sancire che la SINGOLA copia di backup è consentita, anche in forma analogica (quindi riversando ad esempio un dvd su una vhs oppure un cd su una musicassetta), qualora per farlo non si aggirino le protezioni poste dal produttore con lo scopo di difendere il proprio diritto. Ogni aggiramento dei mezzi di protezione legalmente adottati dal produttore dell'opera costituisce un illecito sanzionabile amministrativamente. In pratica: Aggirando i dispositivi anti copia per eseguire una ed una sola copia di backup si è passibili di multa, per altro quantificata dal legislatore in €154.





Fonte: http://www.wintricks.it/recensioni/sw_copia_backup1.html

Flying Luka
10-11-2005, 12.01.47
Originariamente inviato da kirk
Continuo a sostenere la leggittimità della copia di un originale comprato.. scusa sai ma in merito la questione resta moolto aperta Doomboy :)

Penso che la questione rimanga molto aperta per chi vuole farsi in assoluta buona fede una copia di backup.

Putroppo per i cervelloni agli alti vertici, backup o no, la questione è molto chiusa, non la pensano allo stesso modo e quindi, per ora, dobbiamo solo sottostare ed adattarci in attesa di tempi migliori.

Doomboy
10-11-2005, 12.02.58
In pratica dico questo, non per polemica, ma per il bene del forum:

Finchè parlate di un uso GENERICO di dvdshrink, o programmi analoghi, utili a copiare supporti quali dvd o cd, non ci sono problemi.

Se vi mettete invece a spiegare come aggirare una protezione per fare la "copia di backup", stai scrivendo qualcosa che evade il regolamento del forum, quindi tale comportamento non è consentito.


:)

Doomboy
10-11-2005, 12.05.48
Originariamente inviato da Flying Luka


Penso che la questione rimanga molto aperta per chi vuole farsi in assoluta buona fede una copia di backup.



Luka non lo metto in dubbio ;)

Ma vista la delicatezza della cosa, trovo sia sbagliato suggerire certe procedure, che di fatto non sono legali, almeno finchè la legge rimane così ambigua.

Eventualmente Gigi da professionista può smentirmi o confermare ;)

Flying Luka
10-11-2005, 12.08.35
Originariamente inviato da Doomboy


Luka non lo metto in dubbio ;)

Ma vista la delicatezza della cosa, trovo sia sbagliato suggerire certe procedure, che di fatto non sono legali, almeno finchè la legge rimane così ambigua.

Eventualmente Gigi da professionista può smentirmi o confermare ;)

Domm guarda che forse non hai letto integralmente il mio messaggio, nel senso che sposavo la tua tesi... vabbè, amen! :(

Doomboy
10-11-2005, 12.11.23
Originariamente inviato da Flying Luka


Domm guarda che forse non hai letto integralmente il mio messaggio, nel senso che sposavo la tua tesi... vabbè, amen! :(

Si tranquillo, forse mi sono espresso male!

:)

Ribadivo solo in estrema sintesi :)