PDA

Visualizza versione completa : chiesa e videogames


dave4mame
30-09-2005, 10.33.51
notizia (http://www.repubblica.it/2005/i/sezioni/scienza_e_tecnologia/pubbliplay/pubbliplay/pubbliplay.html)

non metto in dubbio che come pubblicità di cattivo gusto (almeno IMHO) però ho come l'impressione che ci stiamo un tantino "talebanizzando"...

Astro
30-09-2005, 10.37.55
È giusto che la Chiesa si sia fatta sentire, sennò poi cose del genere in futuro possono prendere il sopravvento...

La pubblicità di per sè non è tanto malvagia, anche se, come dici tu, è di cattivo gusto...

Sbavi
30-09-2005, 10.47.37
Le Fede è ben altro....prima il magnum ora la playstation...
Mi sembrano prese di posizione un tantino esagerate.
Che pensino a divulgare Il Giusto Messaggio piuttosto che criticare i messaggi degli altri.

Non lo visto e mi piacerebbe vederlo. Lo spot lo trovo geniale.

Flying Luka
30-09-2005, 11.02.55
Originariamente inviato da sbavi
Le Fede è ben altro....

Appunto (Y)

exion
30-09-2005, 11.39.06
Sono d'accordissimo con la reazione del direttore di FC e di Tonini.

Non tanto per l'associazione sacro-profano, quanto perché usare una scrittura considerata sacra da miliardi di persone è veramente eticamente indegno. D'altra parte si sa, il marketing oggi è tutto fuorché etico.

Tuttavia penso che se i vescovi potessero intascare delle royalties per ogni Playstation venduta grazie a questa campagna pubblicitaria, probabilmente nessuno avrebbe niente da eccepire.

Bisogna vedere da che parte sta la quota maggiore di etica perduta...

dave4mame
30-09-2005, 11.43.53
a me fa specie non tanto che "si lamentino" (mi sembra lecito e anche comprensibile).

mi lascia perplesso che siano riusciti a ottenere il ritiro della pubblicità.

a quando il divieto alle minigonne o ai libri giudicati "non consoni"?

Doomboy
30-09-2005, 11.52.10
Non parlo perchè l'unica cosa che riesco a dire è che non concepisco come possiamo permettere alla Chiesa SpA di mettere bocca in ogni aspetto della vita... io personalmente li ignoro.

La fede è una cosa, la chiesa è tutt'altro.

dave4mame
30-09-2005, 11.54.07
li puoi ignorare finchè sbraitano e basta.
ma se sbraitano e ottengono quel vogliono....

Anaconda
30-09-2005, 11.55.23
Originariamente inviato da Doomboy
...La fede è una cosa, la chiesa è tutt'altro.

Straquoto...

(Y)

Flying Luka
30-09-2005, 12.21.11
Si era detto anche dell'opera rock di Andrew Lloyd Webber: "Jesus Christ Superstar" che era blasfema, offensiva ed irriverente.

Eppure, l'ho vista sia al cinema che a teatro, non lo era affatto.

Dave74
30-09-2005, 12.27.34
..non metto in dubbio il cattivo gusto, ormai si farebbe di tutto per far parlare di un proprio prodotto, ma spaventa il fatto che venga ritirata la pubblicità..

spaventa ancora di più la frase di don Sciortino: "Chiunque può permettersi di fare qualsiasi cosa nei confronti della religione cattolica: se ci fosse stata un'analoga situazione che avesse coinvolto l'islam, sicuramente ci sarebbe stata una reazione veemente" CI MANCHEREBBE ALTRO!

Patrick_NORAY
30-09-2005, 13.02.25
Boh, all'inizio quando ho visto la foto del ragazzo, mi ha fatto sorridere... 1minuto dopo mi è dispiaciuto, ma non perchè urtasse la mia sensibilità o altro, solo perchè siamo sempre troppo "leggeri" nel senso che per molti la religione (cristiana, buddista, islamica, ecc...) è un qualcosa dove non bisogna scherzarci troppo sopra (e secondo me è un bene) meglio lasciare una sorta di mistero e non far pensare ai bambini che il paradiso è un bar o che Cristo c'entri qualcosa con la Playstation... Se poi quella foto l'hanno usata anche per sponsorizzare un gioco tipo sparatutto o chissà che, allora credo sia di cattivo gusto.

welcome
30-09-2005, 13.32.40
è propio vero non c'è più religione:(


immagine tratta da vanity fair
n 39 settimanale 6 ottobre 2005

Dav82
30-09-2005, 13.41.05
Non commento, che altrimenti sarei troppo cattivo contro la Chiesa S.p.A. :mad:

Brunok
30-09-2005, 13.45.14
quella pubblicità era davvero di pessimo gusto, la chiesa al pari di chiunque altro in questo caso, ha fatto bene in questo caso a dir la sua ed i pubblicitari quindi a tornare sui loro passi hanno così riconosciuto l'errore.

ben diverso invece è criticare le minigonne.... eh no! io le abolirei..... ma per toglierle del tutto però !!!! :D:D:D

dave4mame
30-09-2005, 15.06.34
non ho capito...
la sony non può usare l'immagine di cristo (anzi no: l'immagine di una corona di spine) per pubblicizzare la ps.

la chiesa però può ficcarci sotto la faccia del che?

exion
30-09-2005, 15.10.25
Originariamente inviato da dave4mame
non ho capito...
la sony non può usare l'immagine di cristo (anzi no: l'immagine di una corona di spine) per pubblicizzare la ps.

la chiesa però può ficcarci sotto la faccia del che?

:confused: :mm:

cioè? :confused:

Doomboy
30-09-2005, 15.12.35
Exion, leggi il post di Welcome più sopra, per capire ;)

exion
30-09-2005, 15.34.28
ops :o

scusate

è che sto visualizzando il forum con Lynx, le immagini non le vedo :D

Bico Bico
30-09-2005, 15.41.18
Originariamente inviato da Dav82
Non commento, che altrimenti sarei troppo cattivo contro la Chiesa S.p.A. :mad:

Idem... :grrr:

tra le tante disgrazie del nostro paese la Chiesa è sicuramente la peggiore. E ho detto tutto... :rolleyes:

Dave74
30-09-2005, 15.44.14
Qualcuno si ricorda la pubblicità di "Command&Conquer", una foto di Hitler di fronte ad un'adunata oceanica e sotto la frase "It's a great feeling", era decisamente più di cattivo gusto di questa...

Dav82
30-09-2005, 15.46.50
Originariamente inviato da dave4mame
non ho capito...
la sony non può usare l'immagine di cristo (anzi no: l'immagine di una corona di spine) per pubblicizzare la ps.

la chiesa però può ficcarci sotto la faccia del che?


Guarda... non farmici pensare, che mi viene prurito alle mani :mad:

E poi vanno a predicare, questi signori... ma per favore :mad: non fatemi ridere :mad:

Bico Bico
30-09-2005, 15.47.29
Originariamente inviato da Dave74
Qualcuno si ricorda la pubblicità di "Command&Conquer", una foto di Hitler di fronte ad un'adunata oceanica e sotto la frase "It's a great feeling", era decisamente più di cattivo gusto di questa...

:eek:

Questa non me la ricordo... era un gran bel gioco però. :D

Bico Bico
30-09-2005, 15.50.03
Io cmq lo dico sempre che di questo passo la teocrazia diverrà presto una realtà... sì scherzo, ma fino a un certo punto. :rolleyes:

mariuzz
01-10-2005, 09.35.07
Premettendo che non sono un Fanatico religioso volevo solo spiegare a chi si scaglia contro "teocrazia" "Chiesa spa" che probabilmente non ha ben chiaro qualche concetto base..
Nel mondo ci sono tante religioni, ciascuna ha delle sue chiare regolamentazioni interne, per chi dice che la fede è una cosa e la Chiesa un'altra vorrei spiegare che per chi è cristiano cattolico la Chiesa è la fede, per chi professa quella religiona Chiesa=fede=Gesù ossia tutto quelle che dice la Chiesa è sacro, potete starne a discutere fino a quanto volete, e ci potrebbero anche essere cristiano che non la pensano così, ma se si legge nel Catechismo (che non è solo quello che fanno i bambini ma un vero e proprio libro) si scopre ciò che è il cristianesimo cattolico, se uno poi è convinto che essere cristiano sia solo rispettare ciò che c'è scritto nella Bibbia sono problemi suoi, è come dire che essere italiani è solo risiedere in italia, ma per essere italiani si devono rispettare tutte quelle leggi che il nostro governo crea, e lo stesso vale per la CHiesa, con la divverenza che se qualcosa non ti va bene te ne puoi andare via senza che ti facciano multe o ti mettano al rogo!
Quandi hanno fatto bene a intervenire contro questa campagna pubblicitaria, anche se a mio parere dovrebbero essere più equi e magari intervenire più spesso visto che di campagne non solo anti-cristiane ma anti-moraliste ce ne sono sempre di più!

dave4mame
01-10-2005, 12.46.30
ma per carità... chi si professa cattolico osservante può anche flagellarsi a sangue (come? già lo fanno?).
ma se uno non lo è?

trovo assurdo che una società quasi sicuramente non cattolica (bella forza... sono giapponesi) che opera in uno stato che si autoproclama laico debba sottostare ai diktat di UNA religione.

succhione
01-10-2005, 13.03.03
..sempre + spesso ci si trova a dibattere di diritti...dimenticando i doveri..

..la pubblicità è profanatoria e volutamente dissacrante, non avrebbe senso nè presa altrimenti, quello che invece deve preoccupare la chiesa è il loro "marketing"...debole e inadeguato...

Bico Bico
01-10-2005, 16.00.42
Originariamente inviato da mariuzz
Premettendo che non sono un Fanatico religioso volevo solo spiegare a chi si scaglia contro "teocrazia" "Chiesa spa" che probabilmente non ha ben chiaro qualche concetto base..
Nel mondo ci sono tante religioni, ciascuna ha delle sue chiare regolamentazioni interne, per chi dice che la fede è una cosa e la Chiesa un'altra vorrei spiegare che per chi è cristiano cattolico la Chiesa è la fede, per chi professa quella religiona Chiesa=fede=Gesù ossia tutto quelle che dice la Chiesa è sacro, potete starne a discutere fino a quanto volete, e ci potrebbero anche essere cristiano che non la pensano così, ma se si legge nel Catechismo (che non è solo quello che fanno i bambini ma un vero e proprio libro) si scopre ciò che è il cristianesimo cattolico, se uno poi è convinto che essere cristiano sia solo rispettare ciò che c'è scritto nella Bibbia sono problemi suoi, è come dire che essere italiani è solo risiedere in italia, ma per essere italiani si devono rispettare tutte quelle leggi che il nostro governo crea, e lo stesso vale per la CHiesa, con la divverenza che se qualcosa non ti va bene te ne puoi andare via senza che ti facciano multe o ti mettano al rogo!
Quandi hanno fatto bene a intervenire contro questa campagna pubblicitaria, anche se a mio parere dovrebbero essere più equi e magari intervenire più spesso visto che di campagne non solo anti-cristiane ma anti-moraliste ce ne sono sempre di più!

Devono intervenire più spesso? :eek: Meglio che sorvolo su quello che dovrebbero fare xché rischierei l'espulsione dal forum. So soltanto che io non sono né cattolico né credente, eppure vivo in un paese in cui la Chiesa (che per me conta meno di nulla) ha voce in capitolo ed è di fatto una forza politica che si "preoccupa" di intervenire in faccende che non la riguardano. Sono semplicemente avvelenato per quello scempio indescrivibile (uno dei tanti) della legge sulla fecondazione assistita, della quale in gran parte siamo debitori alla cara Chiesa... non devono permettersi di intervenire proprio su nulla, xché se non te ne fossi accorto non tutto il popolo italiano è cattolico. Il nostro non è un paese fondato sulla religione, né abbiamo una religione di stato, quindi x me il cristianesimo conta come qualsiasi altro credo religioso (cioè nulla).

Ho pieno rispetto xchi è credente e la pensa diversamente da me, per carità, ma pretendo a sua volta di essere rispettato. Cosa che nel nostro paese sistematicamente non avviene costringendomi quindi a sottostare, come giustamente dice dave, ai dictat di una religione qualsiasi...

Feintool
01-10-2005, 22.11.27
La mia opinione e' che tutto questo bailamme e' dovuto al fatto che i mezzi mediatici (tv,giornali,ecc.) hanno un forte imprinting nella nostra soceta' (anche troppo direi) e chi si sente colpito reagisce di conseguenza. Mi sembra che il senso della pubblicita' avrebbe il proposito di far conoscere un prodotto, sta a noi poi giudicarne la verdicita', spesso pero' per "spingere" una o quella cosa, che altrimenti cadrebbe nell'indifferenza per motivi piu' diversi, si utilizza l'effetto "martellamento-mediatico" al fine di confondere la reale percezione del nostro giusto giudizio. La Chiesa Cattolica in questo caso sa di tutto questo e teme per la sua immagine e per l'eventuale banalizzazione della sua religione, da anni assistiamo a eventi del genere che ben presto cadono nel "dimenticatoio" (grande caratteristica italiana) e quindi "tanto furor per nulla.." da parte dei religiosi, in questo caso invece di ridurre l'interesse verso una "minaccia" per "l'anima pudica" ne enfatizza l'interesse, proprio grazie a quaeste prese di posizione.
Penso che chiunque sappia fare le proprie scelte liberamente voglia "toccare con mano" prima di acquistare e non creda a tutto cio' che gli dicono come oro colato..