PDA

Visualizza versione completa : Legge sul falso in bilancio e sviluppi legal-politici


zen67
27-09-2005, 08.03.35
Ho provato l'impulso di scrivere questo non appena ne sono venuto a conoscenza dunque sta mattina 27/9 ore 8.11

@zzo!!!

Come volevasi dimostrare...
questo governo ha fatto una legge per tutelare tutti quei soggetti che decidono di presentare un bilancio falso magari per nascondere un pò di soldi al fisco o per poter riciclare qualche soldino di provenienza non tanto legale o per donarli a qualche amico disinteressatamente ... come nel caso del nostro cavaliere solitario..

Sembra che il nostro amato primo ministro sia stato liberato dall'accusa di falso in bilacio per la vicenda all iberian in quanto il fatto ovviamente non è più reato.
OVVIO che questa NON è un'altra legge fatta per se stesso ed i suoi compari....:mad:

FALSIFICARE IL BILANCIO NON E' REATO!!! (http://www.ansa.it/main/notizie/fdg/200509262010214549/200509262010214549.html)

zen67
27-09-2005, 08.09.01
Un'estratto dall articolo che sinceramente mi da i conati:

Soddisfazione invece e' stata espressa da Claudio Scajola in quanto ''questa sentenza demolisce un altro importante tassello del castello accusatorio contro Silvio Berlusconi''. Simile il giudizio del ministro dell'Ambiente, Altero Matteoli, mentre per Antonio Tajani, presidente degli europarlamentari di Forza Italia, ''ancora una volta le accuse contro Silvio Berlusconi si sono rivelate una bufala''.

Ma lo sanno che la legge che hanno fortemente voluto loro, presentata come legge importantissima per la vita della Rep. ItaGliana è stata promulgata esclusivamente per questo? O è stata fatta per tutte le famiglie italiane come son convinti loro???

Scusate ma oggi ho iniziato bene la giornata e le b@lle mi girano vorticosamente...

Baci... :)

Ps. Spero di poter venire anche io ad un futuro raduno WT...:rolleyes:

NightMan
27-09-2005, 13.10.33
Originariamente inviato da zen67
Un'estratto dall articolo che sinceramente mi da i conati:

Soddisfazione invece e' stata espressa da Claudio Scajola in quanto ''questa sentenza demolisce un altro importante tassello del castello accusatorio contro Silvio Berlusconi''. Simile il giudizio del ministro dell'Ambiente, Altero Matteoli, mentre per Antonio Tajani, presidente degli europarlamentari di Forza Italia, ''ancora una volta le accuse contro Silvio Berlusconi si sono rivelate una bufala''.


Io non mi scandalizzo più. Sono solo 3 burattini e si commentano da soli. Purtroppo il puparo è ancora al governo e non ci resta che sperare che cada presto

welcome
27-09-2005, 13.15.14
io spero solo che tutti gli italiani capiscano cosa è successo ieri. :(

succhione
27-09-2005, 13.27.29
..Dio vede e....provvede....!http://img.photobucket.com/albums/v53/theantidote/suspicious.gif

NightMan
27-09-2005, 13.27.50
Tanto3 (by Silvio B.)

Che stai facendo? Una leggina.
Per fare cosa? Imitare l'Argentina.
Hai uno scopo? Scagionarmi.
Dove ti trovi? Ad Arcore.
E come vivi? Rubo.
Di dove sei? Lumbard.
Qual è il tuo aspetto? Meno folto di un tempo, ma non per questo stempio.
A cosa pensi? Ai soldi.
Chi ti fa ridere? Boldi.
Che collaboratori hai? Solo bassi.
Che collaboratori hai? Solo bassi.
Rubo a te, al re, a tutto ciò che di mortale c'è
E ci guadagno:
Tanto tanto tanto tanto tanto
Tanto tanto tanto tanto tanto
Tanto tanto tanto tanto tanto
Tanto tanto tanto tanto tanto
Come va l'Italia? Bene.
Come va l'Unione? Male.
Come va il Polo? Bene.
Come va Prodi? Male.
Rubo a te, al re, a tutto ciò che di mortale c'è
e ci guadagno:
Tanto tanto tanto tanto tanto
Tanto tanto tanto tanto tanto
Tanto tanto tanto tanto tanto
Tanto tanto tanto tanto tanto
Come ti senti? Unto.
E Fassino? Smunto.
Innamorato? E 'sti cacchi.
E per l'altezza? I tacchi.
Chi governa il mondo? Bush.
Chi è il suo amico? Io.
Che ti dice Bondi? Sei un Dio.
Fede ti tocca? A volte.
Hai televisioni? Molte.
E lo stalliere? Mafioso.
E Bertinotti? Odioso
Cosa ti piace? Rubare.
E le tue ville? Al mare.
Cosa ti piace? Rubare.
E le tue ville? Al mare.
Cosa ti piace? Rubare.
E le tue ville? Al mare.
Cosa ti piace? Rubare.
E le tue ville? Al mare.

[OT]Questa l'ho trovata dopo aver letto una segnalazione di repubblica sui tanti remake che circolano in rete: http://www.repubblica.it/2005/i/sezioni/spettacoli_e_cultura/poto/poto/poto.html
[\OT]

Totor@
27-09-2005, 13.29.23
non dimentichiamoci che anche la sinistra, a suo tempo, per proteggere l'amico Prodi fece una legge ad hoc circa il finanziamento occulto ai partiti.
Quindi, concludendo...son tutti uguali SN = DS etc
:eek:

welcome
27-09-2005, 13.38.01
giust'appunto:rolleyes:


viva l'italia:(

Flying Luka
27-09-2005, 13.38.15
[Moderatore/ON]

Ragazzi: punto 1/b del regolamento:

1B - offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede.
A prescindere dall'ampia facoltà e diritto di discutere di tali argomenti, devono essere evitati commenti in chiave sarcastica, sbeffeggiatoria, sacrilega e denigratoria.

Va bene tutto il risentimento contro Berlusconi, ma evitiamo commenti TROPPO volgari e palesemente denigratori. Non trascendiamo!

[Moderatore/OFF]

NightMan
27-09-2005, 13.46.45
Mi scuso. Se è per la canzone, la cancello. L'avevo trovata molto divertente e non credevo eccedesse.

afterhours
27-09-2005, 15.29.41
l'ennesima porcata

che schifo...che delusione Berlusconi...

mariuzz
27-09-2005, 16.27.54
Vorrei solo chiarire che così come è stata presentata da molti Tg e commentata da molti politici questa sentenza non sta facendo altro che disinformazione..

..prima di esporre le proprie idee conviene informarsi e capire cos'è successo e come è stato "abolito il falso in bilancio"..

Se aveste avuto il tempo (ma a molti manca la vogLia di capire!!) il link nel primo post porta anche a degli altri menu come ad esempio http://www.ansa.it/main/notizie/fdg/200509262010214549/20050926171833644506_ass.html in cui si spiega chiaramente che il falso in bilancio non è più reato con dei vincoli rigidi "senza recare danno patrimoniale ai soci o ai creditori" ossia se qualcuno dichiara un falso mettendo a repentaglio gli investimenti di azionisti o investitori è punito come prima, ma se il bilancio falsificato non ha come conseguenza impatti negativi ai cittadini non è più punito!

Opinioni a parte INIZIAMO A FARE INFORMAZIONE CORRETTA!

Robbi
27-09-2005, 16.37.59
Originariamente inviato da mariuzz
cut..
ma se il bilancio falsificato non ha come conseguenza impatti negativi ai cittadini non è più punito!


ohh! questa poi!! :eek: :mm:
spiegami la differenza che c'e' tra questa norma e IL FURTO!

Cioe' io distraggo fondi della mia Azienda...apro una bella Societa' Off shore alle Isole del canale o alle Cayman ci trasferisco un pacco di soldi con una bella operazione estero su estero, per cui non lascio tracce.... ai miei soci, faccio un bel dividendo cosi' non mi rompono i maroni, non ci pago le tasse!! E VA BENE COSI!???

Ah beh!! bello!
:rolleyes:

Robbi
27-09-2005, 16.57.03
E aggiungo...
visto che spesso tra opposte fazioni politiche ci si sciacqua la bocca con il mito Americano...Benissimo! Solo un paio di cosette...

Io credo fortemente che un qualsiasi bilancio di una qualsiasi azienda italiana, se presentato in America, non passerebbe il vaglio della commissione preposta al controllo, stante le rigidissime normative in materia.

Un amministratore di un'azienda americana se beccato a falsificare un bilancio rischia, se non vado errato oltre all'ignominia, per il resto della propria vita (qua da noi sei un furbo!!) Una ventina di anni di galera! CHE SI FA!!
Altro che pa@@e!

NightMan
27-09-2005, 17.22.02
Originariamente inviato da robbi
E aggiungo...
visto che spesso tra opposte fazioni politiche ci si sciacqua la bocca con il mito Americano...Benissimo! Solo un paio di cosette...

Io credo fortemente che un qualsiasi bilancio di una qualsiasi azienda italiana, se presentato in America, non passerebbe il vaglio della commissione preposta al controllo, stante le rigidissime normative in materia.

Un amministratore di un'azienda americana se beccato a falsificare un bilancio rischia, se non vado errato oltre all'ignominia, per il resto della propria vita (qua da noi sei un furbo!!) Una ventina di anni di galera! CHE SI FA!!
Altro che pa@@e!

è inutile sforzarsi a spiegare. Alcuni hanno la classica fettona di prosciutto davanti agli occhi. Mariuzz dici che dobbiamo informarci meglio? Che in Italia si fa disinformazione contro il premier? Ok, allora, ti invito a leggere gli approfondimenti alla notizia che puoi trovare suoi principali quotidiani stranieri, in primis su quelli americani. E poi non veniermi a dire che pure lì sono comunisti... (N)

Gigi75
27-09-2005, 17.29.15
Originariamente inviato da mariuzz
Vorrei solo chiarire che così come è stata presentata da molti Tg e commentata da molti politici questa sentenza non sta facendo altro che disinformazione..

..prima di esporre le proprie idee conviene informarsi e capire cos'è successo e come è stato "abolito il falso in bilancio"..

Se aveste avuto il tempo (ma a molti manca la vogLia di capire!!) il link nel primo post porta anche a degli altri menu come ad esempio http://www.ansa.it/main/notizie/fdg/200509262010214549/20050926171833644506_ass.html in cui si spiega chiaramente che il falso in bilancio non è più reato con dei vincoli rigidi "senza recare danno patrimoniale ai soci o ai creditori" ossia se qualcuno dichiara un falso mettendo a repentaglio gli investimenti di azionisti o investitori è punito come prima, ma se il bilancio falsificato non ha come conseguenza impatti negativi ai cittadini non è più punito!

Opinioni a parte INIZIAMO A FARE INFORMAZIONE CORRETTA!

Correttissima e utilissima la precisazione e, forse, può tornare utile a qualcuno per farsi un'idea generale di cosa è permesso e cosa non lo è, ma la critica principale, ovvero quella delle legge ad hoc, rimane identica.
Come ho ripetuto da più parti, la cosa per me infanga gli uni ma non innalza certamente gli altri (leggi CD e CS); di certo non intendo avere le fette di prosciutto davanti agli occhi a causa di qualche tifo politico, di qualsiasi scala cromatica, tipo di vegetale o animale che sia!

:)

NightMan
27-09-2005, 17.59.15
Originariamente inviato da Gigi75
Correttissima e utilissima la precisazione e, forse, può tornare utile a qualcuno per farsi un'idea generale di cosa è permesso e cosa non lo è, ma la critica principale, ovvero quella delle legge ad hoc, rimane identica.
Come ho ripetuto da più parti, la cosa per me infanga gli uni ma non innalza certamente gli altri (leggi CD e CS); di certo non intendo avere le fette di prosciutto davanti agli occhi a causa di qualche tifo politico, di qualsiasi scala cromatica, tipo di vegetale o animale che sia!

:)

Ovviamente quando parlo di persone che hanno la fetta di prosciutto sugli occhi, non mi riferisco a te. Le persone a cui mi riferisco, sono quelle che travisano la realtà, che deviano il discorso, che non ammettono il torto pur di difendere la loro parte politica. Il succo del discorso, non è in che modo è stata cambiata la legge, ma proprio il fatto che la legge sia stata modificata in alcune parti o clausole per salvare il premier. Non neghiamo la realtà, questa è una legge ad hoc, punto e basta. Prima avevamo una legge più restrittiva, più penalizzante, punto e basta. In altri paesi, per le stesse accuse del premier si va in galera, punto e basta.
Qui nessuno fa tifo politico. Io mi limito ad analizzare la realtà e non posso non constatare che chi ci governa in questa legislatura ha "usato" la sua maggioranza per salvarsi dalla giustizia. Non preoccuparti che quando sarà il turno di Prodi o di chi vincerà le primarie dell'unione, sarò il primo ad accusarlo di eventuali sbagli e a volerne la testa.

Gigi75
27-09-2005, 18.03.10
Originariamente inviato da ssj


Ovviamente quando parlo di persone che hanno la fetta di prosciutto sugli occhi, non mi riferisco a te.

Ho usato la tua stessa metafora del prosciutto ma non mi riferivo al tuo post, che tra l'altro condivido a pieno.
Un po' meno sul fatto che nessuno faccia il tifo.
Ovunque trovo persone che negherebbero la realtà pur di salvare la propria squadra politica:)

NightMan
27-09-2005, 18.03.20
Come la pensa Beppe Grillo:

"Oggi voglio chiedere le dimissioni della democrazia, di questa parola di cui ancora ci riempiamo la bocca e che non significa più nulla.

Indignarsi per l’assoluzione di Berlusconi? Non ne vale la pena.
Dobbiamo indignarci una volta al giorno?
Per la legge sulla giustizia, per la legge sulle elezioni politiche, per quella sulle intercettazioni?
Per la salva Previti, per la depenalizzazione del falso in bilancio?

Siamo seri, abbiamo cose più importanti da fare che indignarci per il comportamento dei nostri dipendenti.
Li abbiamo votati noi, sapevamo chi erano, cosa avrebbero fatto.
La colpa è nostra, non loro. Di noi che non muoviamo un dito.

Le opposizioni, i sindacati, la cosiddetta società civile subiscono di tutto senza fiatare, o emettendo deboli lamenti.
Basta parlare di democrazia, dichiariamoci sudditi e ritiriamoci nel nostro prezioso privato, dove già per la maggior parte stiamo.
Non facciamo finta di protestare, è più dignitosa la rassegnazione.

Abbiamo ciò che meritiamo, siamo diventati dei guardoni del potere:
del potere, non della democrazia.
Non nominiamo più questa parola, non prendiamoci per i fondelli.

Non esistono più i contropoteri, esiste solo il potere della collusione.
E la controinformazione al massimo trapela.

Io non mi sento più cittadino italiano. Non mi sento rappresentato dalle istituzioni. Non mi sento rappresentato dal governo. Dall’opposizione. Da nessuno.

E sto pensando seriamente di restituire la mia carta di identità che serve, ormai, solo per dormire negli alberghi"

fonte: http://www.beppegrillo.it/archives/2005/09/le_dimissioni_d.html#comments

NightMan
27-09-2005, 18.10.33
Originariamente inviato da Gigi75


Ho usato la tua stessa metafora del prosciutto ma non mi riferivo al tuo post, che tra l'altro condivido a pieno.
Un po' meno sul fatto che nessuno faccia il tifo.
Ovunque trovo persone che negherebbero la realtà pur di salvare la propria squadra politica:)

In certe situazioni è difficile non fare il "tifo" o per lo meno auspicare un "male minore".

Robbi
27-09-2005, 19.06.14
Non posso che essere daccordo con quanto dite, a scanso di equivoci, preciso che il mio fervore, rispetto ad alcuni passi della legge sulla depenalizzazione del falso in bilancio, non era rivolto alla notizia riportata correttamente da mariuzz e sottolineata da Gigi, la trovo veramente scandalosa , e non perche' l'abbia promulgata il governo Berlusconi, quando altri magari di opposta fede politica, alla prima occasione ci si butteranno sopra a pesce...

Ritengo che un paese "serio" e "civile" non possa dotarsi di simili nefandezze legislative che urlano vendetta...
Alla faccia e in disprezzo di quelli che tutte le mattine si alzano e vanno a tirare il "carrello" onestamente!!

exion
27-09-2005, 19.29.28
Originariamente inviato da mariuzz
Vorrei solo chiarire che così come è stata presentata da molti Tg e commentata da molti politici questa sentenza non sta facendo altro che disinformazione..

..prima di esporre le proprie idee conviene informarsi e capire cos'è successo e come è stato "abolito il falso in bilancio"..

Se aveste avuto il tempo (ma a molti manca la vogLia di capire!!) il link nel primo post porta anche a degli altri menu come ad esempio http://www.ansa.it/main/notizie/fdg/200509262010214549/20050926171833644506_ass.html in cui si spiega chiaramente che il falso in bilancio non è più reato con dei vincoli rigidi "senza recare danno patrimoniale ai soci o ai creditori" ossia se qualcuno dichiara un falso mettendo a repentaglio gli investimenti di azionisti o investitori è punito come prima, ma se il bilancio falsificato non ha come conseguenza impatti negativi ai cittadini non è più punito!

Opinioni a parte INIZIAMO A FARE INFORMAZIONE CORRETTA!

Guarda... L'informazione corretta su questo caso si fa in tre righe e in modo del tutto sintetico: c'era un politico indagato per un certo reato durante la sua precdente "vita" di imprenditore; il politico riesce a farsi eleggere a capo del governo, e la maggioranza capeggiata dal suo partito riesce ad approvare una legge che depenalizza, guarda caso, proprio quel reato; il capo del governo viene assolto perché i suoi atti come imprenditore nella vita precedente non sono più reato.


Io vorrei capire qual è il supremo interesse nazionale collettivo e comune per cui questa legge è stata approvata, e approvata, ricordo, con ritmi da "tour de force" che anche questi non si erano visti nel parlamento italiano.

Vorrei trovare una persona, una sola, che sia in grado di argomentare logicamente per quale dannato motivo un imprenditore che falsifica volontariamente i conti di una società dovrebbe essere considerato solo come un buontempone e non come uno che ha barato.

NightMan
28-09-2005, 05.00.10
Scommettiamo che cambiano la legge elettorale per non far scomparire l'Udc? Ma perchè la gente non capisce???

Robbi
28-09-2005, 09.50.35
Perche' sono tecnicismi difficili da comprendere per chi non mastica la materia
:)
Noi siamo un paese da questo punto di vista "straordinario" :D abbiamo tutti i sistemi elettorali, tutti diversi a secondo che si voti per le politiche nazionali, le regionali, le provinciali o per il Sindaco del proprio paese.

Una citazione di Socrate recita: "Esiste un solo bene... la conoscenza".
Questi lo sanno..e fanno di tutto per nasconderla
:o

Robbi
28-09-2005, 11.26.16
Eccoli la! :o :D
A dimostrazione di cio' che dicevo pocanzi...
E' solo una proposta, ma si noti come viene presentata:
I deputati del polo delle "liberta'":D hanno raggiunto ieri un accordo tecnico sotto forma di sub-emendamanto alla proposta di riforma elettorale in pratica di tratta del cosidetto modello Toscano (si' perche' ogni regione puo' eleggere il proprio parlamento con un modello diverso dalle altre regioni :o :p )

Il testo prevede 3 soglie di sbarramento: 2 e 4% per le liste, a seconda se alleate o no... e 10% per le coalizioni, il sistema proporzionale puro basato sulle circoscrizioni, le liste bloccate e un premio di maggioranza.
Ecco... secondo voi... quanti cittadini che vanno a votare, sono in grado di capire cosa succede al loro voto se passasse sta' roba???

Se la legge uno studente di Scienze & Politiche della Normale di Pisa gli viene l'esaurimento nervoso!