PDA

Visualizza versione completa : Come vorreste modificare le gare/regolamento di Formula 1?


mariuzz
04-08-2005, 18.03.44
Premetto che non sono e un tecnico e di meccanica / elettronica / aereodinamica non ci capisco niente..

..Sono solo un giovane appassionato che negli ultimi anni si sta sempre più annoiando a vedere le gare di Formula1!

Personalmente non posso concepire una pole position come "parte primo chi parte con meno benzina.." nella prima posizione in gara deve partire la macchina che nelle prove è stata più veloce, ma non le prove di oggi con assetto da gara, ma le prove con macchine assettate per essere performanti sul giro singolo e poi non è possibile, sempre a mio avviso, vincere le gare con la tattica ai box..

Mi piacerebbe sapere che ne pensate voi forumisti

Io strutturerei il Gp in questa maniera:

- Giovedi mattina / pomeriggio ==> Prove libere

- Venerdi mattina ==> Prove Libere

- Venerdi pomeriggio ==> Prove ufficiali simili alle attuali stile "super-pole" su giro singolo ma con macchine in assetto da prova

- Sabato mattina ==> Prove libere

- Sabato pomeriggio ==> Prove ufficiale con giro singolo come il venerdi sempre l'assetto veloce. Le posizioni sullo schieramento vengono date con la somma dei tempi di venerdi e sabato

- Domenica mattina ==> il vecchio Warm Up con le auto in assetto da Gara

- Domenica pomeriggio ==> Gara più corta in cui tutte le auto partono con il pieno per finire il GP e in cui le eventuali soste (che si potrebbero anche togliere se non per incidenti) sono solo per il cambio gomme, torniamo quindi alla classica gara giocata in pista

Sbavi
04-08-2005, 18.17.20
Rinnovare il parco piloti....la gente non ha @@ abbastanza grosse per effettuare sorpassi...con macchine sempre più sicure per giunta.
Leggasi Gilles..leggasi Masell ad esempio. Pazzi scatenati.

Sono favorevole cmq a ridurre al minimo le soste ai box..

Doomboy
04-08-2005, 18.19.43
Bel thread :)

Io tornerei indietro alle prove tradizionali, o magari un misto.

Venerdì prove di un'ora, sabato doppia sessione, con i primi dieci della sessione da un'ora che fanno i giro secco lanciato per lo schieramento finale.

Domenica mattina warm-up.

E poi, in gara, proporrei il ritorno alla facoltà cambio gomme, lasciando però la regola del motore impiegato per due gare.

Buttata lì così, ma sono sicuro che pensandoci con più calma, potrei proporre di meglio :p

Doomboy
04-08-2005, 18.20.26
Originariamente inviato da sbavi
Rinnovare il parco piloti....la gente non ha @@ abbastanza grosse per effettuare sorpassi...con macchine sempre più sicure per giunta.
Leggasi Gilles..leggasi Masell ad esempio. Pazzi scatenati.



Tu intanto trovali... :D

Sbavi
04-08-2005, 18.46.51
Originariamente inviato da Doomboy


Tu intanto trovali... :D

lol...mi hai fregato!
:rolleyes:

mariuzz
04-08-2005, 19.22.50
Originariamente inviato da sbavi
Rinnovare il parco piloti....la gente non ha @@ abbastanza grosse per effettuare sorpassi...con macchine sempre più sicure per giunta.
Leggasi Gilles..leggasi Masell ad esempio. Pazzi scatenati.

Sono favorevole cmq a ridurre al minimo le soste ai box..

A mio parere il problema non sono i piloti, ma i regolamenti che li legano!!
Se i regolamenti fossero diversi i piloti per avere l'ingaggio e per correre dovrebbero ritirare fuori le @@!!

Sbavi
04-08-2005, 19.55.28
Originariamente inviato da mariuzz


A mio parere il problema non sono i piloti, ma i regolamenti che li legano!!
Se i regolamenti fossero diversi i piloti per avere l'ingaggio e per correre dovrebbero ritirare fuori le @@!!

Che i regolamenti siamo castranti questo lo si sa....già un bel po di anni.
I piloti cmq imho sono rimbecilliti. Dove sono finite le scazzottate a fine gara....ma daiiiii...
James Hunt RULEZ!

TyDany
04-08-2005, 20.33.03
Io praticamente cambierei categoria :D ... Comunque, fondamentalmente, sono tre le cose da cambiare:

- Le qualifiche, così fanno schifo, meglio con il vecchio metodo, quello di un ora con massimo dodici giri.

- I rifornimenti, così servono solo ad evitare i sorpassi in pista, una pena... furono copiati all'epoca d'oro della Indycar ma lì, in america, funzionano in modo completamente diverso e sono un contorno allo spettacolo, non lo ammazzano come in F1. Quindi, o si cambia il sistema dei rifornimenti o si torna al solo cambio gomme partendo direttamente con il pieno.

- Le macchine sono da rivedere totalemte, bisogna aumentare la deportanza creata dal corpo macchina, non è possibile che appena entri in scia ad uno perdi aderenza e controllo... come cavolo si può pretendere di vedere sorpassi a ripetizione in questa condizione? La colpa è di un insieme di cose, gomme scanalate e strette, macchine sempre più strette, alettoni sempre più complicati, fondo piatto con scalino centrale...

Lasciamo poi perdere il discorso piste che è meglio, altrimenti mi inalbero :rolleyes:

einemass
04-08-2005, 21.15.46
premetto che non mi piace la F1, almeno questa F1. Odio Schumacher, e sono un vecchio fan di Gilles Villeneuve, per me il mito assoluto di questo sport.
Queste sono le mie proposte
1 - ai box si va solo se hai qualcosa di rotto o che si sta rompendo
2 - le piste devono essere come quelle dei bei tempi, esempio, rettilineo di le castellet da un km e passa, monza di 10 anni fa etc....
3 - Me ne fotto della sicurezza, per i soldi che prendono i piloti lo trovo normale rischiare la vita, nessuno li obbliga a salire in auto, la sicurezza ci deve essere per il pubblico e basta
4 - qualifiche e tutto il resto come qualche anno fa
*****
postilla
dipendesse da me farei tanti gran premi quante sono le marche di auto così a ogni gara corre solo una marca, macchine uguali insomma così davvero vince il miglior pilota e nn la macchina, nn credo che schumacher su una bar vincerebbe mai un mondiale.
ciao
einemass

p.s. ah quanto rimpiango digione... arnoux villeneuve... ricordate???

Doomboy
05-08-2005, 10.47.43
Originariamente inviato da einemass

3 - Me ne fotto della sicurezza, per i soldi che prendono i piloti lo trovo normale rischiare la vita, nessuno li obbliga a salire in auto, la sicurezza ci deve essere per il pubblico e basta


Questa, permettimi Einemass, è una c@zz@t@ :)

Si tratta di SPORT! Critichiamo i contratti, semmai. Non diciamo che siccome diventano ricchi, allora possono morire contro un muretto.

Sbavi
05-08-2005, 11.07.39
Mah, non so fino a che punto....
Nel momento in cui firmo un contratto prendo anche una decisione assumendomi le responsabilità che questo comporta.
Se voglio pilotare un aereo devo mettere in conto che questo possa precipitare, se voglio fare il pescatore non posso escludere un naufragio, ecc ecc
Non vedo perchè un pilota di F1 (ma anche di rally, moto..) se ne debba esumere. D'altronde stiamo parlando di professionisti, mica di esagitati che corrono le ginkane in 500.
Non sono però d'accordo sul discorso economico.
L'equazione "stipendio ricco=normale morire" non regge...

Doomboy
05-08-2005, 11.17.21
Sbavi, sarei daccordo con te, ma non è proprio la stessa cosa: Se sono un pilota d'aereo, mi assumo i miei rischi in funzione delle condizioni ottimali di sicurezza e manutenzione applicabili all'aereomobile che piloto. Mica Alitalia esaspera le prestazioni aereodinamiche degli aerei per arrivare a destinazione 1 minuto prima, mettendo a repentaglio la vita del pilota o del passeggero. Stessa cosa per il pilota aereonautico militare.

Ripeto: Che un pilota sia coperto d'oro non è "normale", ma è dovuto alla mole di introiti che riesce a generare attorno a se.

einemass
05-08-2005, 16.15.04
mamma mia ragà, così sembra che io speri che tutti i piloti si sfascino contro un platano :)
Io credo che le misure di sicurezza siano eccessive, se consideriamo che si corre comunque a 300 all'ora e passa e in tutti questi anni di F1 sono morti si e no 10 piloti da senna in giù. Quindi secondo me la sicurezza c'era pure prima, solo che adesso va a discapito dello spettacolo. Regole troppo rigide e piloti senza @@@@@.
Vorrei capire tra le tante cose come mai adesso le gomme dopo 20 giri sono da buttare e 10 anni fa invece duravano per un gran premio ... mah...

ciao
einemass

Sbavi
05-08-2005, 16.26.06
Originariamente inviato da einemass
mamma mia ragà, così sembra che io speri che tutti i piloti si sfascino contro un platano :)
Io credo che le misure di sicurezza siano eccessive, se consideriamo che si corre comunque a 300 all'ora e passa e in tutti questi anni di F1 sono morti si e no 10 piloti da senna in giù. Quindi secondo me la sicurezza c'era pure prima...

Ti ricordi l'incidente di Schumi ove si ruppe entrambe le gambe? IMHO quello stesso incidente 10 anni prima sarebbe stato mortale...

Doomboy
05-08-2005, 16.29.34
Originariamente inviato da sbavi


Ti ricordi l'incidente di Schumi ove si ruppe entrambe le gambe? IMHO quello stesso incidente 10 anni prima sarebbe stato mortale...

Mooolto probabile.

Sharok
05-08-2005, 16.43.19
Rivoglio il cambio gomme, non voglio il rifornimento...meglio mettere la benzina per tutta la gara col rischio di rimanere a piedi :)

Prove libere il venerdì. qualifiche il sabato e warm up domenica mattina come ai vecchi tempi :)

E le qualifiche come si deve, 1 ora di qualifica e max 12 giri con la possibilita' di avere anche la pista intasata dalle auto :o

Insomma...tutto com'era qualche anno fa!

succhione
07-08-2005, 20.27.03
Originariamente inviato da Sharok
Rivoglio il cambio gomme, non voglio il rifornimento...meglio mettere la benzina per tutta la gara col rischio di rimanere a piedi :)

Prove libere il venerdì. qualifiche il sabato e warm up domenica mattina come ai vecchi tempi :)

E le qualifiche come si deve, 1 ora di qualifica e max 12 giri con la possibilita' di avere anche la pista intasata dalle auto :o

Insomma...tutto com'era qualche anno fa!

...senza nostalgia..ma con quel regolamento...si correva e basta!
...Oggi, troppe sono le "cose" che girano oltre alle ruote....