PDA

Visualizza versione completa : Harry Potter copie pirata


Flying Luka
22-07-2005, 01.11.30
<p align="center"><img src="http://www.harry-potter-games.com/Harry_Potter_Movies-Front_Cover.jpg" /></p><p align="center" /><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">LONDRA (Reuters) - Il sesto libro della serie di Harry Potter è diventato uno dei più rapidi a cadere preda della pirateria su Internet, e le copie illegali circolavano online ore dopo la sua uscita.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">I fan digitali del ragazzo stregone si sono riuniti per scannerizzare tutte le 607 pagine del libro e trasformarlo in edizione digitale, e copie non autorizzate del nuovo e-book sono apparse online meno di 12 ore dopo che &quot;Harry Potter e il Principe Mezzosangue&quot; era stato messo in vendita sabato.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">Anche copie della versione audio erano diffuse sulle reti di diffusione dei file come BitTorrent.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">Christopher Little, avvocato degli agenti di J.K. Rowling, l'autrice, ha detto che stavano lavorando per combattere la pirateria ma che probabilmente alcune copie illegali sarebbero filtrate.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">&quot;Abbiamo messo a punto delle contromisure ma non posso rivelare i particolari&quot;, ha detto Neil Blair.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">Persino migliaia di copie scaricate illegalmente non sarebbero che una goccia nell'oceano per un libro che ha venduto 8,9 milioni di copie in 24 ore. Ma la pirateria di Potter si aggiungerà alle paure delle aziende di multimedia che lo scambio dei file su Internet sia una minaccia per i loro affari.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">Negli ultimi mesi il più gettonato film estivo, &quot;Guerre stellari: Episodio III - La vendetta dei Sith&quot;, e uno dei dischi più ricercati, &quot;X&amp;Y&quot; dei Coldplay, sono passati immediatamente online dopo la presentazione.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">Rowling deve ancora raggiungere un accordo per pubblicare i libri in formato scaricabile, sebbene Audible Inc e il negozio online iTunes di Apple abbiano usato la popolarità dei congegni di musica portatile affinché i libri audio scaricabili diventassero una delle parti più in crescita dell'intero mercato dei libri audio.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">&quot;Non si dovrebbe mai confidare nei libri audio di Harry Potter offerti da siti internet o da reti di scambio file&quot;, aveva scritto Rowling a gennaio, avvisando che potevano anche contenere virus.</font></p><!-- Article Text Ends --><br><br><a href="../../framer.php?url=http://today.reuters.it/news/newsArticle.aspx?type=internetNews&storyID=2005-07-21T073521Z_01_LAI059049_RTRIDST_0_OITIN-HARRY-POTTER-COPIE-ONLINE.XML" target="_blank"> Fonte </a><br><br><br><br>

Gian-Pa
22-07-2005, 02.30.07
confermo :D

giuscar
22-07-2005, 02.40.15
Sono partecipe del dolore dell'autrice, che perderà quache migliaio di Euri e forse quest'anno non riuscirà a superare in ricchezza la Regina d'Inghilterra... ;)

edir
22-07-2005, 08.25.23
certo che questi artisti sono una manica di ingordi!!!
sta bene tutelare il loro lavoro ma non possono pretendere con i prezzi che affibbiano ai loro prodotti che uno sia li pronto a comprare il loro libro, cd, dvd o altro a uno SPECIAL PRIZE (RIALZATO) giusto giusto per la novità.....

Blah...

Secondo me dovrebbero ridurre i tempi di questo copyright a 3-4 anni e adeguarsi con i prezzi, non capisco perchè un album fatto 20 anni fa impossibile da trovare in un negozio debba trovarlo solo on line a un prezzo di un album nuovo fiammante!

ciao
Edy

Fa..
22-07-2005, 11.30.23
E poi l’autrice colpisce i bambini e gli adolescenti con questa “febbre dell’oro”, … però va dritta al portafoglio dei genitori.

Al posto di fare le solite “beneficenze fantasma” all’altro capo del Mondo dove non si sa nemmeno se sia vero, l’autrice potrebbero iniziare a dare un contentino gratis ai bambini (sotto i 12 anni qualche copia gratis).

100 punti alle pagine online, … e suggerirei l’immunità temporale per queste “volpi”.
:act:

jedy48
22-07-2005, 23.49.41
và considerato che è un lavoro di una persona che non obbliga nessuno a comprare libri, cd o dvd , quindi a chi il prezzo sembra troppo alto non è un buon motivo x rubare il lavoro altrui

RNicoletto
25-07-2005, 10.48.16
Sia edir che jedy48 evidenziano i limiti dell'attuale sistema:

LE LEGGI SUL COPYRIGHT VANNO RIVISTE <==> LA PIRATERIA NON PUO' ESSERE LA RISPOSTA

:o

edir
25-07-2005, 12.16.23
... infatti
non è giusto scaricarsi l'album o il film dalla rete ma neppure far pagare a peso d'oro queste opere, la legge sicuramente deve tutelare il diritto d'autore ma neppure lasciare imporre prezzi così elevati! se un CD costasse qualche euro in meno sarebbe anche piu facile acquistarlo.
Personalmente preferisco avere una fila di CD/DVD Originali piuttosto che una fila di traxdata, maxell o verbatim sul mobile del soggiorno...
l'unica soluzione che ho trovato x il momento è stare attento alle offerte sul web.. un esempio.. 3DVD di star trek TNG a 19euro su mediaworld invece che 72euro che non avrei mai speso x quei dvd... quindi se io faccio questo ragionamento c'è da pensare che altre persone lo facciano e quindi l'incasso di fa sulla quantità....

Ciao
Edy