PDA

Visualizza versione completa : WT - OT News


Pagine : 1 2 3 4 5 6 [7] 8 9 10 11 12 13 14 15 16

Fëanor
17-01-2005, 20.09.31
CASSAZIONE: AL LAVORO 49 GIORNI IN 2 ANNI, CONDANNATA STATALE


ROMA - La Cassazione ha confermato la condanna per truffa - sette mesi e 15 giorni di reclusione e 750 euro di multa - nei confronti di Francesca G., una dipendente statale del Provveditorato agli Studi di Como che in due anni era stata presente in ufficio solo per 49 giorni pur continuando a ricevere lo stipendio tutti i mesi.
La donna era riuscita a procurarsi dei certificati medici che attestavano patologie anche se molto lievi. Alle visite di controllo la Asl aveva confermato lo stato di malattia della dipendente. Per questo in primo grado Francesca era stata assolta. In appello, invece, i giudici la dichiararono colpevole di truffa in quanto ''le visite di controllo, a lei favorevoli, erano state condotte in modo superficiale e compiacente e certamente non sussisteva l' efficacia invalidante delle patologie addotte a giustificazione dei lunghissimi periodi di assenza dal lavoro''.
Invano contro questo verdetto la statale assenteista ha protestato in Cassazione. La VI Sezione penale di piazza Cavour, infatti, ha rigettato in pieno il suo ricorso.


:eek:

infinitopiuuno
17-01-2005, 20.21.02
Originariamente inviato da Fëanor
CASSAZIONE: AL LAVORO 49 GIORNI IN 2 ANNI, CONDANNATA STATALE


ROMA - La Cassazione ha confermato la condanna per truffa - sette mesi e 15 giorni di reclusione e 750 euro di multa - nei confronti di Francesca G., una dipendente statale del Provveditorato agli Studi di Como che in due anni era stata presente in ufficio solo per 49 giorni pur continuando a ricevere lo stipendio tutti i mesi.
La donna era riuscita a procurarsi dei certificati medici che attestavano patologie anche se molto lievi. Alle visite di controllo la Asl aveva confermato lo stato di malattia della dipendente. Per questo in primo grado Francesca era stata assolta. In appello, invece, i giudici la dichiararono colpevole di truffa in quanto ''le visite di controllo, a lei favorevoli, erano state condotte in modo superficiale e compiacente e certamente non sussisteva l' efficacia invalidante delle patologie addotte a giustificazione dei lunghissimi periodi di assenza dal lavoro''.
Invano contro questo verdetto la statale assenteista ha protestato in Cassazione. La VI Sezione penale di piazza Cavour, infatti, ha rigettato in pieno il suo ricorso.


:eek:

EEEEEEEEbisognava attendere la sentenza della corte di cassazione!!!:mad: Dio come odio certi statali!

Fëanor
17-01-2005, 20.25.07
e poi dicono che a roma non si lavora :D:D:D

Fëanor
17-01-2005, 20.27.20
Turismo spaziale tra meno di 3 anni

Lo dice Richard Branson, fondatore dell'impero Virgin (ANSA) - LONDRA, 17 GEN - Per Richard Branson, fondatore dell'impero Virgin, il turismo spaziale sara' una realta' 'tra meno di tre anni'. Intervistato dalla Bbc, Branson ha detto di avere 13.500 potenziali clienti per il viaggio del suo 'Virgin Galactic Spaceliner', dove il costo di un biglietto e' di circa 150.000 euro a persona. Cinque astronavi Spaceliner sono attualmente in costruzione negli Usa.


wow! :)

infinitopiuuno
17-01-2005, 20.37.15
Originariamente inviato da Fëanor
Turismo spaziale tra meno di 3 anni

Lo dice Richard Branson, fondatore dell'impero Virgin (ANSA) - LONDRA, 17 GEN - Per Richard Branson, fondatore dell'impero Virgin, il turismo spaziale sara' una realta' 'tra meno di tre anni'. Intervistato dalla Bbc, Branson ha detto di avere 13.500 potenziali clienti per il viaggio del suo 'Virgin Galactic Spaceliner', dove il costo di un biglietto e' di circa 150.000 euro a persona. Cinque astronavi Spaceliner sono attualmente in costruzione negli Usa.


wow! :)

Beh dev'essere una figata! Poi anche lì, ci saranno i viaggi economici con vecchie navicelle russe a solo 5.000 euro...solo andata(F)

Fëanor
17-01-2005, 20.42.33
Originariamente inviato da infinitopiuuno
Poi anche lì, ci saranno i viaggi economici con vecchie navicelle russe a solo 5.000 euro...solo andata(F)

:D :D :D

Gianluchetto
18-01-2005, 12.29.00
Subisce tre gol: portiere africano massacrato.
Dopo la sconfitta per 3-0 contro la Nigeria il diciottenne Yessoufou Samiou va in discoteca: i tifosi lo «puniscono».

BENIN - L'aver incassato tre reti (a zero) dalla Nigeria è costato la vita al portiere della nazionale under 20 del Benin, massacrato a suon di calci e pugni dai tifosi qualche ora dopo il termine della partita del campionato africano di categoria. Il 18enne portiere Yessoufou Samiou, conosciuto dai tifosi come Campos in onore
Yessoufou Samiou
dell'estremo difensore del Messico famoso per le sue divise colorate, è stato pestato a sangue come punizione per la sconfitta e oggi è morto per le conseguenze dei numerosi colpi che ha incassato. Lo ha reso noto Suleiman Habuba, direttore della comunicazione della Confederazione calcistica africana.

DISCOTECA - Ieri notte, dopo la pesante sconfitta sul campo, il ragazzo era andato in discoteca e lì è stato affrontato a muso duro da un gruppo di tifosi che gli hanno rinfacciato la sconfitta, le tre reti incassate e il fatto di essere andato a festeggiare nonostante la figuraccia. Ne è nata una discussione sfociata nel pestaggio nel quale Samiou Yessoufou, colpito ripetutamente con calci e pugni alla testa (ma anche, pare, con un coltello) da una decina di persone, è morto qualche ora dopo il ricovero in un ospedale. Yessoufou giocava nella serie A del suo paese, nel club del Buffles Borgou.

Fonte. (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Sport/2005/01_Gennaio/17/portiere.shtml)

Gianluchetto
18-01-2005, 12.33.26
Calciatore in coma, l'aggressore figlio di un boss.
Il padre dell’arrestato è ritenuto vicino a un uomo di Provenzano.

PALERMO - Ha avuto il torto di «sbagliare» con il figlio di un mafioso. Un tipo cresciuto in un ambiente di rispetto, con un padre dalle amicizie importanti, legato a padrini del calibro di Benedetto Spera, ritenuto il braccio destro di Provenzano. Lui, Marco Sortino, 17 anni, si è permesso di «offendere» Filippo Di Pisa, quasi il doppio di anni e un precedente per rissa. Ricevendo per risposta una testata al viso che l’ha fatto stramazzare a terra svenuto prima della corsa in ospedale, reparto di rianimazione, dove ora è ricoverato in coma. Grave, ma non in fin di vita, spiega il responsabile della divisione del «Civico» Mario Re, anche se c’è il rischio di dover asportare la milza.

Lo scontro è avvenuto in un campetto di calcio di periferia, a Misilmeri, campionato di prima categoria: giocano la squadra di casa e il «Palermo srl» di Totò Schillaci, che domina la gara. Sortino è gasato dal vantaggio, si è sul 3-1, mancano 5 minuti alla fine. A un certo punto Di Pisa fa un’entrata spaccagambe su Sortino e viene espulso. Sortino non reagisce ma fa qualche commento pesante. Di Pisa, anziché uscire dal campo, lo aggredisce. Poi lo lascia a terra e se ne va. Il ragazzo viene soccorso dal padre, Franco, suo allenatore, e dal fratello maggiore Salvo, suo compagno di squadra. Arrivano gli altri ragazzi, gli avversari, qualcuno del pubblico. Arrivano anche i carabinieri. Che bloccano Di Salvo e lo portano in caserma contestandogli il reato di lesioni volontarie aggravate. In serata il fermo viene trasformato in arresto, sia pure con il beneficio dei domiciliari. Altri guai per il figlio del mafioso, che paradossalmente viene difeso dal padre della vittima. «Sono preoccupato per le sorti di mio figlio. Per fortuna migliora di ora in ora e la prognosi a quanto sembra è favorevole. Ma non criminalizziamo Di Salvo. È stato un momento di follia, può capitare».

Di Filippo Di Salvo, 32 anni, costruttore edile con l’hobby del pallone, parlano anche i compagni. «Non è mai stato violento, mai stato espulso o ammonito. È un tipo tranquillo, per noi è un esempio». Totò Schillaci esprime il suo sgomento: «Lo sport deve essere una palestra educativa. Ho fondato questa squadra per strappare alla strada tanti ragazzi a rischio, perché possano crescere nel rispetto dei valori. Poi succedono fatti come questi e resti senza parole».
Di Salvo sarà interrogato oggi dal sostituto procuratore di Termini Imerese Francesco Grassi. Il magistrato sentirà poi l’arbitro palermitano Salvatore Casano per ricostruire sequenza per sequenza il film di questo pomeriggio domenicale.

Fonte. (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2005/01_Gennaio/18/aggressore.shtml)

handyman
18-01-2005, 13.52.19
Anna Masera
Vietato discutere la notizia, censurati i tazebao online
"Forbidden", vietato . "Non avete il permesso di accedere a questo server". Errore 404. "Not found". Non è morto ufficialmente solo Zhao Ziyang, ieri in Cina. Con lui sono morte tante pagine web. E la speranza per l'equazione "più libero mercato = più democrazia" si è ulteriormente allontanata. I blog, le chat, le bacheche e i siti "tazebao" cinesi sono stati colpiti dalla censura, o probabilmente si sono autocensurati per evitare problemi con le autorità governative, mentre i corrispondenti occidentali in Cina segnalano che sono stati oscurati anche i collegamenti locali a internet per vedere la notizia riportata sui media stranieri.

Fonte: La stampa (http://carta.lastampa.it/carta/edicola/nav/view.asp?user=20501&session=110262&giorno=20050118&ed=NAZIONALE&pag=9&obj=MASERA.xml&type=articolo)

:(

Gianluchetto
18-01-2005, 14.25.31
E passiamo a qualcosa di più leggero:

Occupano la caserma di polizia, gli agenti si rivolgono al giudice
Gli agenti dovranno ricorrere a tribunale per sfrattarli.

Un gruppo di squatter ha occupato la stazione di polizia di Arbour Square, nell'est di Londra, e ne ha fatto una comoda dimora.
Un tempo "frequentata" da celebri gangster o sospetti terroristi irlandesi, la stazione ha sull'ingresso la bandiera nera con il teschio e le ossa invece di quella britannica.
Gli agenti potranno tornare in possesso della stazione solo rivolgendosi al tribunale e solo dopo un'ingiunzione di sfratto.

Fonte. (http://notizie.tiscali.it/stranomavero/articoli/2005/gennaio/casema_occupata.html)

Gianluchetto
18-01-2005, 14.27.10
Dulcis in fundo... :D

Birmingham, un vampiro si aggira per la città e azzanna i passanti

A Birmingham, una ridente cittadina della Gran Bretagna, è allarme vampiro. In tanti credono che nella zona del Ward End, e in altri quartieri, si stia aggirando da tempo un essere dalle sembianze umane che ha l'abitudine di azzannare i passanti. Verità o semplice leggenda metropolitana? Nessuno, al momento, è in grado di dirlo.
Secondo quanto raccontato da alcuni cittadini, però, il vampiro avrebbe azzannato un passante e aggredito poi i vicini dello stesso accorsi per aiutarlo. Un'altra persona, stavolta una donna, ha poi detto di esser stata aggredita da un uomo che con un morso le avrebbe staccato un pezzo di carne da una mano.
Nonostante le numerose testimonianze e le centinaia di telefonate fatte dai residenti nei quartieri di Saltley, Small Heath e Alum Rock, la polizia delle West Midlands non sembra voler credere al mito di Dracula. Piuttosto, spiegano le forze dell'ordine, potrebbe trattarsi di una strana forma di psicosi. Fino ad ora, infatti, le autorità non hanno ancora ricevuto alcuna denuncia formale di persone aggredite dal "vampiro".
Questo non tranquillizza però i cittadini che si sono rivoli anche al sacerdote. "Prima mi hanno chiesto se credo ai vampiri - ha detto Padre Anthony, prete cattolico della parrocchia Sacra Famiglia di Small Heath - e io ho detto di no. Poi ho sentito raccontare la storia da una volontaria che aiuta gli scolari ad attraversare la strada. Ma non mi preoccupo: ho un sacco di crocefissi a casa".

Fonte. (http://notizie.tiscali.it/stranomavero/articoli/2005/gennaio/dracula_birmingham.html)

Trinity
18-01-2005, 14.37.47
Originariamente inviato da Gianluchetto
Dulcis in fundo... :D

Birmingham, un vampiro si aggira per la città e azzanna i passanti

A Birmingham, una ridente cittadina della Gran Bretagna, è allarme vampiro. In tanti credono che nella zona del Ward End, e in altri quartieri, si stia aggirando da tempo un essere dalle sembianze umane che ha l'abitudine di azzannare i passanti. Verità o semplice leggenda metropolitana? Nessuno, al momento, è in grado di dirlo.
Secondo quanto raccontato da alcuni cittadini, però, il vampiro avrebbe azzannato un passante e aggredito poi i vicini dello stesso accorsi per aiutarlo. Un'altra persona, stavolta una donna, ha poi detto di esser stata aggredita da un uomo che con un morso le avrebbe staccato un pezzo di carne da una mano.
Nonostante le numerose testimonianze e le centinaia di telefonate fatte dai residenti nei quartieri di Saltley, Small Heath e Alum Rock, la polizia delle West Midlands non sembra voler credere al mito di Dracula. Piuttosto, spiegano le forze dell'ordine, potrebbe trattarsi di una strana forma di psicosi. Fino ad ora, infatti, le autorità non hanno ancora ricevuto alcuna denuncia formale di persone aggredite dal "vampiro".
Questo non tranquillizza però i cittadini che si sono rivoli anche al sacerdote. "Prima mi hanno chiesto se credo ai vampiri - ha detto Padre Anthony, prete cattolico della parrocchia Sacra Famiglia di Small Heath - e io ho detto di no. Poi ho sentito raccontare la storia da una volontaria che aiuta gli scolari ad attraversare la strada. Ma non mi preoccupo: ho un sacco di crocefissi a casa".

Fonte. (http://notizie.tiscali.it/stranomavero/articoli/2005/gennaio/dracula_birmingham.html)



Pensandoci bene Kandran ultimamente non s'è visto... :devil:

Frequency
18-01-2005, 20.52.01
Originariamente inviato da Trinity




Pensandoci bene Kandran ultimamente non s'è visto... :devil:


:D :D :D

Giorgius
19-01-2005, 09.05.34
ROMA - L'allarme lo ha lanciato poco fa la Protezione civile perche' le temperature dovrebbero subire un brusco calo soprattutto nella notte e nelle prime ore della mattinata di domani. Su strade e autostrade nelle prossime ore il rischio maggiore per gli automobilisti sara' il ghiaccio. Lasciato il Centro e il Nord, la neve cadra' nelle prossime ore sulle regioni Adriatiche. Da domani sera e' atteso un netto miglioramento. (Agr)

Giorgius
19-01-2005, 09.11.20
Prodi attacca il Governo Berlusconi sul presunto taglio delle tasse denunciando come ad una riduzione di 6 miliardi di euro in realta' faccia da contrappeso un aggravio di 12 miliardi di imposte in piu', ovvero piu' tasse per gli italiani...

Leggi: http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/rep_nazionale_n_942654.html

Giorgius
19-01-2005, 23.13.24
ROBBIO LOMELLINA (Pavia) - Rapina nella villa di un'anziana a Robbio Lomellina, nel pavese. Tre persone, dall'accento dell'Est europeo, hanno minacciato con un coltello e un cacciavite una donna facendosi consegnare preziosi e denaro per 10mila euro. Prima di scappare, l'anziana e' stata legata con nastro adesivo a una sedia. (Agr)

afterhours
20-01-2005, 01.25.29
65 euro, un telefonino e una bambola gonfiabile. Questo il bottino del rapinatore che, nella nottata, ha rapinato un sexy shop a Milano. Un uomo armato di pistola e' entrato, erano le 2.20, in un sexy shop in via Settala mentre il titolare, Rodolfo H., 24 anni, di origine ecuadoriana, stava per chiudere il locale. Il rapinatore, minacciandolo con la pistola, si è fatto consegnare dall'uomo l'incasso, di appena 65 euro, e il telefono cellulare. Prima di fuggire, il malvivente ha preso anche una bambola gonfiabile e una tuta di pelle, di quelle usate per gli incontri sadomaso.


una bambola gonfiabile :D :D :D

Gianluchetto
20-01-2005, 13.51.14
Originariamente inviato da afterhours
65 euro, un telefonino e una bambola gonfiabile. Questo il bottino del rapinatore che, nella nottata, ha rapinato un sexy shop a Milano. Un uomo armato di pistola e' entrato, erano le 2.20, in un sexy shop in via Settala mentre il titolare, Rodolfo H., 24 anni, di origine ecuadoriana, stava per chiudere il locale. Il rapinatore, minacciandolo con la pistola, si è fatto consegnare dall'uomo l'incasso, di appena 65 euro, e il telefono cellulare. Prima di fuggire, il malvivente ha preso anche una bambola gonfiabile e una tuta di pelle, di quelle usate per gli incontri sadomaso.


una bambola gonfiabile :D :D :D

Ma noooooooooo!!! Volevo postarla io! :D :D :D
Vabbè, rimedio subito:

Vive per 22 anni con uno spazzolino nello stomaco: operato 70 enne

Per 22 anni ha vissuto con uno spazzolino da denti nello stomaco senza accorgersi di niente. La disavventura è capitata a un cittadino arabo di 70 anni. L'uomo è stato operato a Riad e secondo i medici che l'hanno preso in cura sarebbe in buone condizioni. Il paziente ha riferito di non aver mai avuto disturbi: negli ultimi tempi, però, aveva avvertito per la prima volta qualche dolore e aveva deciso così di farsi vedere da un dottore.

Non si sa, tuttavia, come lo spazzolino abbia fatto ad arrivare dove è stato trovato. Il bolletino sanitario dell'ospedale Re Abdel Aziz del Taif di Riad, in Arabia Saudita, assicura che l'intervento chirurgico per la rimozione dell'intruso si è svolto senza problemi, ma senza spiegare come l'uomo lo avesse a suo tempo inghiottito.

Rimane, dunque, la curiosità di capire come sia possibile ingoiare uno spazzolino da denti, senza accorgersi di nulla. Che poi l'oggetto sia rimasto nello stomaco senza provocare danni, questo ha quasi del miracoloso.


Ciao :)

Nothatkind
20-01-2005, 13.52.39
Originariamente inviato da afterhours
65 euro, un telefonino e una bambola gonfiabile. Questo il bottino del rapinatore che, nella nottata, ha rapinato un sexy shop a Milano. Un uomo armato di pistola e' entrato, erano le 2.20, in un sexy shop in via Settala mentre il titolare, Rodolfo H., 24 anni, di origine ecuadoriana, stava per chiudere il locale. Il rapinatore, minacciandolo con la pistola, si è fatto consegnare dall'uomo l'incasso, di appena 65 euro, e il telefono cellulare. Prima di fuggire, il malvivente ha preso anche una bambola gonfiabile e una tuta di pelle, di quelle usate per gli incontri sadomaso.


una bambola gonfiabile :D :D :D


Te credo, con 65 euro andava poco a zoccole, almeno la bambola gonfiabile... :D :D

Cricchia
20-01-2005, 13.54.18
Cronache

20 gen 12:59 Vicenza: 62enne violentata dopo passaggio

VICENZA - Violentata dopo un passaggio. Una donna di 62 anni, residente a La Spezia, la scorsa notte e' stata violentata per alcune ore a Schio, in provincia di Vicenza. Il suo aggressore, Malush Godani, un cittadino albanese di 53 anni, ha costretto la donna a seguirlo nella sua abitazione dove ha piu' volte abusato di lei. L'uomo le si era avvicinato per offrirle un passaggio in assenza di un taxi, visto che sul posto stava nevicando copiosamente. L'anziana e' riuscita a fuggire quando l'uomo si e' addormentato. (Agr)

http://www.corriere.it/ultima_ora/agrnews.jsp?id={DDBE778D-A0A0-4036-88E8-C272712749A6}

Come siamo messi male :rolleyes:

Gianluchetto
20-01-2005, 13.59.19
Originariamente inviato da Cricchia
Cronache

20 gen 12:59 Vicenza: 62enne violentata dopo passaggio

VICENZA - Violentata dopo un passaggio. Una donna di 62 anni, residente a La Spezia, la scorsa notte e' stata violentata per alcune ore a Schio, in provincia di Vicenza. Il suo aggressore, Malush Godani, un cittadino albanese di 53 anni, ha costretto la donna a seguirlo nella sua abitazione dove ha piu' volte abusato di lei. L'uomo le si era avvicinato per offrirle un passaggio in assenza di un taxi, visto che sul posto stava nevicando copiosamente. L'anziana e' riuscita a fuggire quando l'uomo si e' addormentato. (Agr)

http://www.corriere.it/ultima_ora/agrnews.jsp?id={DDBE778D-A0A0-4036-88E8-C272712749A6}

Come siamo messi male :rolleyes:

No comment :mad: :(

Giorgius
20-01-2005, 14.27.29
Roma, 20 gen. - (Adnkronos) - Da 'Alexander' a 'Troy', sono ben 10 mila i cd ed i dvd pirata, per un valore di circa 100 mila euro, recuperati dalla Guardia di Finanza. Si tratta dell'operazione anti pirateria piu' consistente degli utlimi tempi, ed e' stata condotta dai finanzieri del Gruppo Aeorporti di Fiumicino. Le grandi manovre sono scattate con l'arresto, nella notte in zona Tuscolano, del 30enne F.D. e del 25enne A.P., entrambi pregiudicati napoletani, che a bordo di un'utilitaria, stavano trasportando una partita di circa 7 mila dischetti masterizzati. (Tir/Rs/Adnkronos)

Gianluchetto
20-01-2005, 18.48.22
Calcio: Benin, arrestati assassini portiere Under 20

20/01/2005 - 18:28
Altri due ricercati, uccisione sarebbe avvenuta per rapina

(ANSA) - COTONOU, 20 GEN - La polizia ha effettuato un arresto nell'ambito dell'inchiesta sull'assassinio di Samiou Yessoufou, portiere della Uunder 20 del Benin. Un portavoce delle forze dell'ordine ha anche fatto sapere che altri due uomini sono ricercati. Secondo quanto emerso finora, il ragazzo non sarebbe stato ucciso per fargli pagare la sconfitta della sua squadra per 3-0 contro la Nigeria, avvenuta nel pomeriggio del giorno in cui e' stato aggredito, ma per un tentativo di rapina.

copyright @ 2005 ANSA

Fletcher_Christian
20-01-2005, 19.06.27
Questo mi pare sia un tormentone negli USA.

Oggi l'avevo visto al TG

http://www.jibjab.com/lowband/default.htm

Giorgius
21-01-2005, 08.05.20
NEW YORK - I nomi di dieci cittadini cinesi sono stati aggiunti dall'Fbi alla lista dei sei sospetti, quattro cinesi e due iracheni, che sarebbero riusciti ad entrare negli Stati Uniti attraverso la frontiera messicana per preparare un attentato. L'allarme era stato dato ieri pomeriggio: i presunti attentatori sarebbero diretti a Boston. (Agr)

infinitopiuuno
21-01-2005, 09.58.28
Negli Usa, le aziende televisive insidiano gli operatori telefonici
Vi immaginate Mediaset, la Rai o Sky che decidono di fare concorrenza a Telecom o Wind? In America è una tendenza abbastanza diffusa. Già da qualche tempo si sono mosse in questa direzione Time Warner e Cox communications. Ora è il turno di Comcast, il maggiore operatore televisivo via cavo degli Stati Uniti. Profittando della disponibilità di una rete via cavo in grado di raggiungere 40 milioni di abitazioni, Comcast intende fornire entro il 2005 un nuovo servizio di telefonia tramite Internet. L’obiettivo è servire entro l’anno 15 milioni di abitazioni, entro i prossimi 18 mesi la totalità dei clienti già raggiunti dalla rete via cavo. In merito, l’a.d. Brian Roberts si è così pronunciato: “Assisteremo a un profondo cambiamento del significato del termine ‘telefono’ nelle case e noi faremo parte di questo processo”. D’altronde, già con l’opa a sorpresa su Walt Disney, Roberts aveva chiaramente indicato la sua volontà di trasformare la Comcast in qualcosa di più di un semplice fornitore di contenuti.

Giorgius
22-01-2005, 01.21.26
È allarme nella provincia di Latina per una nube tossica che potrebbe sprigionarsi nei pressi di un'azienda chimica di Aprilia, lungo la via Pontina. la nube potrebbe formarsi in seguito alla fuoriuscita da un silos di una sostanza chimica che a contatto con l'acqua crea delle esplosioni.

Leggi: http://www.ecodibergamo.it/EcoOnLine/NAZIONALI/2005/01/21_nube_tossica.shtml

Giorgius
22-01-2005, 01.51.30
LATINA - Un errore o un guasto nella fase di miscelazione di alcuni solventi hanno causato una piccola esplosione e il rovesciamento di un silos all'interno dell'azienda chimico-farmaceutica ''Abbot'' di Aprilia. Tre persone sono rimaste ferite nell'incendio, una e' in gravi condizioni al reparto grandi ustionati dell'ospedale Sant'Eugenio di Roma, altri due sono stati medicati al pronto soccorso della clinica ''Citta' di Aprilia''. I carabinieri di Aprilia hanno smentito che nella zona si sia sprigionata una nube tossica in seguito all'incidente e contenuto cosi' il panico che si era diffuso tra i residenti. (Agr)

afterhours
22-01-2005, 03.04.38
Padre Pio: Presto Sul Mercato Yogurt Con Immagine Santo

Di (Nfr/Zn/Adnkronos)

San Giovanni Rotondo, 19 gen. - (Adnkronos) - Partira' a marzo la commercializzazione di una nuova linea di yogurt, denominata 'Yogurt degli angeli', che rechera' sul vasetto l'immagine di San Pio da Pietrelcina. A portarlo nei supermercati sara' un'azienda di Bitonto (Bari), specializzata del settore alimentare. Gli yogurt saranno prodotti dalla masseria Calderoso, una delle aziende che riforniscono l'Ospedale Casa sollievo della sofferenza di latticini e generi alimentari.

afterhours
23-01-2005, 05.05.23
Napoli

I Carabinieri arrestano il figlio del boss Di Lauro, ritenuto il mandante degli omicidi di "scissionisti" (ma anche di persone innocenti, o coinvolte solo marginalmente, o loro parenti) che hanno insanguinato la città nelle ultime settimane;

la popolazione del rione in cui si svolge l'operazione delle forze dell'ordine,in particolare alcune centinaia fra donne, anziani e ragazzi - aggredisce i Carabinieri e tenta di impedire il trasferimento in caserma del boss;

alla notizia della cattura dell'odiato nemico, nel rione roccaforte degli "scissionisti" si festeggia con lanci di fuochi artificali e colpi di pistola sparati in aria

più o meno nelle stesse ore in cui veniva catturato Cosimo Di Lauro, e a poca distanza dal luogo dell'arresto, uno degli affiliati al suo clan veniva ucciso, decapitato e dato alle fiamme

Giorgius
23-01-2005, 16.06.46
SAVONA - Invia per mesi con il suo cellulare 100 sms al giorno e le si blocca il pollice per una seria infiammazione ai tendini. Protagonista una quattordicenne di Savona, i cui genitori si sono rivolti a un pediatra non riuscendo a comprendere i motivi dei continui dolori al dito di cui si lamentava la loro bambina. (Agr)

Dav82
23-01-2005, 16.10.01
Penso che in casa mia quella 14enne si sarebbe fatta moooooolto prima moooooolto male al sedere, piuttosto che al pollice :rolleyes:

Brunok
23-01-2005, 16.24.53
Originariamente inviato da Dav82
Penso che in casa mia quella 14enne si sarebbe fatta moooooolto prima moooooolto male al sedere, piuttosto che al pollice :rolleyes:

:D:D:D

afterhours
23-01-2005, 18.32.55
100 msg al giorno???


:eek:


ma quanto spendeva sta qui in ricariche?

afterhours
23-01-2005, 20.37.28
Ucraino non dorme da 20 anni
Rara malattia per un pensionato 63enne

Fiodor Nesterciuk, un pensionato ucraino di 63 anni, non dorme da 20 anni. Un record da Guinness: per i medici, infatti, è impossibile vivere così a lungo senza dormire."Vent'anni fa - ricorda Nesterciuk - non ho chiuso occhio per una notte, da allora non dormo più", ha detto l'uomo, stando a quanto riporta un tabloid russo. Dopo le prime notti bianche l'uomo si era rivolto ai medici, ma i sonniferi prescritti non hanno mai sortito alcun effetto.

Dopo la prima, lunga settimana di notti bianche gli esami clinici non hanno evidenziato alcuna patologia, nemmeno i santoni e i guaritori consultati a più riprese hanno migliorato la situazione. L'insonne Fiodor, un uomo tranquillo, mai vittima del minimo stress, con due figli e quattro nipoti, ha finito per abituarsi al suo stato: passa le notti leggendo libri e giornali.

"A volte mi immergo in uno strano sopore di qualche minuto ma anche quando sto così sento e capisco tutto quello che mi succede attorno. Penso che con questi brevi momenti di sopore il mio organismo si rimette in sesto". La moglie, Raissa, insegnante di letteratura nel liceo locale, si è anche lei adattata alla situazione: "Non mi dà fastidio ma mi dà da pensare. Non riesco proprio a capire come Fiodor faccia a resistere passando in bianco tutte le notti".

Tra l'altro lo zootecnico a riposo non ha affatto l'aria stanca e depressa di chi ha grossi problemi di sonno. Il dott. Fiodor Koshel, il medico che lo ha in cura, crede al racconto del suo paziente: "Non posso tenerlo sotto controllo 24 ore al giorno ma - afferma - non ho dubbi sull'esistenza del suo inspiegabile stato. L'organismo di Nesterciuk si rigenera con i brevi momenti di sopore. E' una prova che in natura esistono un mucchio di miracoli non ancora delucidati". Più scettico Mikhail Poluetkov, un medico moscovita esperto proprio in sonnologia: a suo avviso "ci sono persone che dormono per periodi molto brevi e credono di non dormire affatto. Probabilmente Fiodor Nesterciuk va annoverato tra questi rari casi".

Frequency
23-01-2005, 23.37.09
Originariamente inviato da afterhours
Ucraino non dorme da 20 anni
Rara malattia per un pensionato 63enne

Fiodor Nesterciuk, un pensionato ucraino di 63 anni, non dorme da 20 anni. Un record da Guinness: per i medici, infatti, è impossibile vivere così a lungo senza dormire."Vent'anni fa - ricorda Nesterciuk - non ho chiuso occhio per una notte, da allora non dormo più", ha detto l'uomo, stando a quanto riporta un tabloid russo. Dopo le prime notti bianche l'uomo si era rivolto ai medici, ma i sonniferi prescritti non hanno mai sortito alcun effetto.

Dopo la prima, lunga settimana di notti bianche gli esami clinici non hanno evidenziato alcuna patologia, nemmeno i santoni e i guaritori consultati a più riprese hanno migliorato la situazione. L'insonne Fiodor, un uomo tranquillo, mai vittima del minimo stress, con due figli e quattro nipoti, ha finito per abituarsi al suo stato: passa le notti leggendo libri e giornali.

"A volte mi immergo in uno strano sopore di qualche minuto ma anche quando sto così sento e capisco tutto quello che mi succede attorno. Penso che con questi brevi momenti di sopore il mio organismo si rimette in sesto". La moglie, Raissa, insegnante di letteratura nel liceo locale, si è anche lei adattata alla situazione: "Non mi dà fastidio ma mi dà da pensare. Non riesco proprio a capire come Fiodor faccia a resistere passando in bianco tutte le notti".

Tra l'altro lo zootecnico a riposo non ha affatto l'aria stanca e depressa di chi ha grossi problemi di sonno. Il dott. Fiodor Koshel, il medico che lo ha in cura, crede al racconto del suo paziente: "Non posso tenerlo sotto controllo 24 ore al giorno ma - afferma - non ho dubbi sull'esistenza del suo inspiegabile stato. L'organismo di Nesterciuk si rigenera con i brevi momenti di sopore. E' una prova che in natura esistono un mucchio di miracoli non ancora delucidati". Più scettico Mikhail Poluetkov, un medico moscovita esperto proprio in sonnologia: a suo avviso "ci sono persone che dormono per periodi molto brevi e credono di non dormire affatto. Probabilmente Fiodor Nesterciuk va annoverato tra questi rari casi".


se è vero, è invcredibile!:eek:

Giorgius
24-01-2005, 00.17.33
PESARO - Tre speleologi sono rimasti bloccati a causa della neve in una grotta sul Monte Catria, a Serravalle di Carda, nel pesarese, e sono ancora in attesa dei soccorsi. Secondo le prime informazioni, altri due componenti del gruppo sono riusciti a rientrare alla base con un fuoristrada. Una squadra di vigili del fuoco e' partita da Cagli per soccorrere i dispersi, e altri rinforzi sono attesi dal versante umbro del Catria. (Agr)

(Update) Pesaro: in salvo speleologi bloccati in una grotta sul monte Catria

PESARO - Sono tornati a valle e stanno bene anche gli ultimi tre speleologi costretti a rimanere all'interno di una grotta sul Monte Catria, a Serravalle di Carda, nel pesarese a causa di una forte nevicata. I tre, quando le precipitazioni sono diminuite si sono avviati verso Chiaserna Valdorva dove sono stati recuperati dai loro amici che erano scesi a valle in precedenza alla ricerca di aiuto. A(gr)

Giorgius
24-01-2005, 15.07.52
LONDRA - Christian Slater e' stato assalito da un maniaco armato di coltello fuori da un teatro a Londra. L'attore, rimasto illeso, sta portando in scena ''Qualcuno volo' sul nido del cuculo'' al Gielgud in Shaftesbury Avenue. Lo ha riferito la Bbc. (Agr)

Giorgius
24-01-2005, 15.32.53
ORZINUOVI (Brescia) - Furto di oltre 300mila euro in casa di Cesare Prandelli, allenatore di calcio, a Orzinuovi, nel bresciano. Prandelli e la moglie erano in casa mentre ieri sera i ladri la svaligiavano, ma siccome la casa e' molto grande i due non si sono accorti di nulla. I ladri sono entrati dalla finestra del bagno dopo aver forzato una finestra. (Agr)

Giorgius
24-01-2005, 17.04.36
http://www.rense.com/general62/glaciermelt_2.jpg

:eek: :eek:

Frequency
24-01-2005, 19.08.45
Originariamente inviato da Giorgius
http://www.rense.com/general62/glaciermelt_2.jpg

:eek: :eek:


:eek: :eek: :eek:

Giorgius
25-01-2005, 12.28.57
DUBAI - Un video girato dalla guerriglia irachena, visionato da giornalisti della Reuters, mostra un ostaggio americano che implora di non essere ucciso. Roy Hallams, cosi' dice di chiamarsi il rapito, e' seduto a terra con un'arma puntata alla testa e afferma:"Sono stato arrestato da un gruppo della resistenza in Iraq. Chiedo aiuto perche' la mia vita e' in pericolo, dato che e' stato provato che lavoro per le forze americane". Non e' ancora stata certificata l'autenticita' del video. (Agr)

Fëanor
25-01-2005, 12.46.37
Sieropositivo per scelta

E' il cantante degli Erasure, Andy Bell (ANSA) - LONDRA, 25 GEN - Sieropositivo per scelta. E' quanto afferma il cantante degli Erasure, Andy Bell, che ha dato l'annuncio di essere affetto da Hiv. "Puo' sembrare strano, ma io volevo essere sieropositivo. Pensavo che l'Hiv fosse una bandiera dell'omosessualita'", ha spiegato il leader del duo degli anni Ottanta in un'intervista anticipata dal tabloid britannico The Sun. "Ma sono una persona che combatte. Dovranno portarmi via da questo mondo mentre scalcio e urlo"', ha puntualizzato la 40enne popstar.

Daniela
25-01-2005, 13.00.01
Originariamente inviato da Fëanor
Sieropositivo per scelta

E' il cantante degli Erasure, Andy Bell (ANSA) - LONDRA, 25 GEN - Sieropositivo per scelta. E' quanto afferma il cantante degli Erasure, Andy Bell, che ha dato l'annuncio di essere affetto da Hiv. "Puo' sembrare strano, ma io volevo essere sieropositivo. Pensavo che l'Hiv fosse una bandiera dell'omosessualita'", ha spiegato il leader del duo degli anni Ottanta in un'intervista anticipata dal tabloid britannico The Sun. "Ma sono una persona che combatte. Dovranno portarmi via da questo mondo mentre scalcio e urlo"', ha puntualizzato la 40enne popstar.


NON HO PAROLE

Giorgius
26-01-2005, 10.10.45
AREZZO - Se l'e' cavata con una prognosi di 15 giorni la coppia di Loro Ciuffenna, nell'aretino, che ieri ha rischiato di morire affogata dopo un volo di 10 metri in un burrone con la loro auto. Marito e moglie stavano transitando lungo la Apecchiese, nelle Marche, quando l'auto e' precipitata in un burrone finendo nel fiume in piena. A dare l'allarme alcuni camionisti che procedevano ad andatura ridotta a causa della neve. I carabinieri sono riusciti a salvare i due, rimasti dentro il mezzo quasi sommerso dall'acqua. (Agr)

Giorgius
26-01-2005, 10.23.45
Treviso, 25 gen. - (Adnkronos) - E' stato presentato e vinto a Treviso uno dei primi ricorsi sulla patente a punti. A fare ricorso contro il taglio dei punti sulla patente del proprietario dell'autovettura senza identificazione preventiva e' stato l'avvocato trevigiano Fabio Capraro, che nel maggio del 2004 aveva avanzato l'azione legale per conto di una signora a cui era stata recapitata a casa una contravvenzione con relativa decurtazione di punti. E l'auto, fotografata da un autovelox fisso sistemato nel centro di Treviso, quel giorno non era guidata dalla legittima proprietaria. Il Giudice di Pace ha deciso di dare ragione all'assistita dell'avvocato Capraro, quindi sanzione da pagare si' ma senza decurtazione di punti.

Giorgius
26-01-2005, 12.04.18
Misterioso episodio questa mattina in centro a Treviso. Una scolaresca, accompagnata dagli insegnanti, stava transitando per via Verdi in centro citta' quando alcuni bambini hanno notato a terra due piccoli contenitori di plastica a forma di ovetto, del tutto simili a quelli che contengono le sorprese negli ovetti di cioccolata. Uno dei bambini ha dato un calcio per gioco ad uno degli ovetti che, secondo le prime frammentarie notizie, e' esploso con un piccolo botto. Non ci sono feriti, ma la paura e' stata molta...

Leggi: http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/rep_nazionale_n_949466.html

afterhours
26-01-2005, 20.06.17
In manette "Nonna maria"
Gb, cucinava torte alla marijuana

Una nonna 66enne, ex cuoca in pensione, è stata arrestata per aver messo su una sorta di club per anziani in cui ognuno partecipava all'acquisto di una certa quantità di marijuana che veniva poi utilizzata per cucinare piatti "a scopo terapeutico". Patricia Tabram, aveva iniziato a fare uso della sostanza per curare un ronzio auricolare, alcuni dolori ed una leggera depressione dovuti ad un incidente automobilistico.

La donna la utilizzava in zuppe, torte e stufati e da qualche tempo aveva introdotto i suoi anziani vicini ed amici alle sue originali ricette. La Tabram era stata ammonita formalmente nel maggio scorso quando la polizia aveva rinvenuto alcune piante di marijuana sul suo terrazzo ed un mese dopo era stata fermata e trovata in possesso di 242 grammi della droga divisa in buste di plastica pronte per essere distribuite a persone delle quali si e' rifiutata di fare il nome.

L'anziana signora ha raccontato alla polizia di aver unito le forze con altri anziani che trovavano la sostanza utile per scopi terapeutici. La donna si e' dichiarata colpevole, è stata rilasciata sotto cauzione e la sentenza è stata rimandata all'11 marzo. In tribunale la Tabram ha raccontato che sta addirittura scrivendo un libro sulle sue ricette intitolato "Grandma eats cannabis" ('La nonna che mangia marijuana') ed a questo proposito ha dichiarato: "Se mi mandano in prigione posso finire di scrivere il mio libro sulle proprietà curative della marijuana. Voglio che le persone sappiano che le medicine della sanità pubblica le stanno avvelenando anzichè curare le loro malattie. Se Jeffrey Archer può scrivere un libro in prigione, allora posso farlo anch'io".



ebbrava la nonnina :D

Trinity
26-01-2005, 20.13.13
Originariamente inviato da afterhours
In manette "Nonna maria"
Gb, cucinava torte alla marijuana

Una nonna 66enne, ex cuoca in pensione, è stata arrestata per aver messo su una sorta di club per anziani in cui ognuno partecipava all'acquisto di una certa quantità di marijuana che veniva poi utilizzata per cucinare piatti "a scopo terapeutico". Patricia Tabram, aveva iniziato a fare uso della sostanza per curare un ronzio auricolare, alcuni dolori ed una leggera depressione dovuti ad un incidente automobilistico.

La donna la utilizzava in zuppe, torte e stufati e da qualche tempo aveva introdotto i suoi anziani vicini ed amici alle sue originali ricette. La Tabram era stata ammonita formalmente nel maggio scorso quando la polizia aveva rinvenuto alcune piante di marijuana sul suo terrazzo ed un mese dopo era stata fermata e trovata in possesso di 242 grammi della droga divisa in buste di plastica pronte per essere distribuite a persone delle quali si e' rifiutata di fare il nome.

L'anziana signora ha raccontato alla polizia di aver unito le forze con altri anziani che trovavano la sostanza utile per scopi terapeutici. La donna si e' dichiarata colpevole, è stata rilasciata sotto cauzione e la sentenza è stata rimandata all'11 marzo. In tribunale la Tabram ha raccontato che sta addirittura scrivendo un libro sulle sue ricette intitolato "Grandma eats cannabis" ('La nonna che mangia marijuana') ed a questo proposito ha dichiarato: "Se mi mandano in prigione posso finire di scrivere il mio libro sulle proprietà curative della marijuana. Voglio che le persone sappiano che le medicine della sanità pubblica le stanno avvelenando anzichè curare le loro malattie. Se Jeffrey Archer può scrivere un libro in prigione, allora posso farlo anch'io".



ebbrava la nonnina :D



:eek: :p é la mia fine,me lo sento!!! :D :p

infinitopiuuno
26-01-2005, 20.49.18
Originariamente inviato da Fëanor
Sieropositivo per scelta

E' il cantante degli Erasure, Andy Bell (ANSA) - LONDRA, 25 GEN - Sieropositivo per scelta. E' quanto afferma il cantante degli Erasure, Andy Bell, che ha dato l'annuncio di essere affetto da Hiv. "Puo' sembrare strano, ma io volevo essere sieropositivo. Pensavo che l'Hiv fosse una bandiera dell'omosessualita'", ha spiegato il leader del duo degli anni Ottanta in un'intervista anticipata dal tabloid britannico The Sun. "Ma sono una persona che combatte. Dovranno portarmi via da questo mondo mentre scalcio e urlo"', ha puntualizzato la 40enne popstar.

La malattia avrà già cominciato il decorso dei lobi frontali?
Follia.

Frequency
26-01-2005, 20.53.18
Originariamente inviato da Fëanor
Sieropositivo per scelta

E' il cantante degli Erasure, Andy Bell (ANSA) - LONDRA, 25 GEN - Sieropositivo per scelta. E' quanto afferma il cantante degli Erasure, Andy Bell, che ha dato l'annuncio di essere affetto da Hiv. "Puo' sembrare strano, ma io volevo essere sieropositivo. Pensavo che l'Hiv fosse una bandiera dell'omosessualita'", ha spiegato il leader del duo degli anni Ottanta in un'intervista anticipata dal tabloid britannico The Sun. "Ma sono una persona che combatte. Dovranno portarmi via da questo mondo mentre scalcio e urlo"', ha puntualizzato la 40enne popstar.


Ma ...., cretino.

afterhours
26-01-2005, 23.46.42
Mi sono dimenticato qualcosa...
Capita di dimenticarsi un oggetto nel taxi. In particolare, nel 2004, nei taxi di tutto il mondo sono stati ritrovati: 11.300 pc portatili, 31.400 computer palmari, 200.000 cellulari, 37 bottiglie di latte, un numero imprecisato di dentiere, un'arpa e un bambino.
La maggior parte degli oggetti, e degli esseri viventi, viene restituita ai legittimi proprietari.
(Fonte: Reuters)

handyman
28-01-2005, 13.28.45
Francesco Sisci
Storia d'amore tra cinesi e panettone
Sarà anche la festa della primavera, il Capodanno lunare
cinese, che cade l'8 febbraio, ma quest'anno i cinesi,
almeno nelle grandi città, sembrano decisi a festeggiarlo
con il panettone. Pile del nostro dolce natalizio preferito
campeggiano nei principali supermercati della capitale. È un
cambio di gusto, e forse una prova che dietro ogni faccia
cinese palpita un cuore, o almeno un palato, italiano. I
pechinesi se li sono accaparrati all'inizio per Natale e
per l'anno nuovo, quello che cadeva il 31 dicembre. Li
hanno adottati con l'entusiasmo del neofita, insieme alla
nuova festa che qualche tempo fa non esisteva nel
calendario delle celebrazioni di qui.
[La Stampa ]

Frequency
28-01-2005, 13.45.00
Originariamente inviato da afterhours
Mi sono dimenticato qualcosa...
Capita di dimenticarsi un oggetto nel taxi. In particolare, nel 2004, nei taxi di tutto il mondo sono stati ritrovati: 11.300 pc portatili, 31.400 computer palmari, 200.000 cellulari, 37 bottiglie di latte, un numero imprecisato di dentiere, un'arpa e un bambino.
La maggior parte degli oggetti, e degli esseri viventi, viene restituita ai legittimi proprietari.
(Fonte: Reuters)

:eek: :p

Giorgius
29-01-2005, 00.17.27
TREVISO - Mentre era in volo verso Treviso ha perso la testa: ha messo a soqquadro l'aereo ed ha addirittura tentato di aprire uno dei portelloni, rischiando di provocare un vero disastro. Il protagonista della vicenda uno spagnolo di 23 anni, che si sospetta esser stato drogato di cocaina, proveniente da Gerona (Spagna). Lo spagnolo, oltre a essere denunciato, sara' segnalato a tutte le compagnie aeree. (Agr)

Giorgius
29-01-2005, 09.58.33
Ricordate gli ecoincentivi promessi dal Ministro Matteoli in piena emergenza inquinamento e ai margini dell'eterna polemica sui Suv? Ecco, qualcosa si muove: il Governo ha allo studio un progetto per la rottamazione delle vecchie auto non catalizzate...

Leggi: http://www.repubblica.it/2005/a/motori/gennaio05/rottomazione27/rottomazione27.html

Gianluchetto
29-01-2005, 15.06.36
http://estaticos.elmundo.es/elmundo/imagenes/2005/01/28/1106874900_extras_ladillos_1_0.gifhttp://www.diariodeleon.com/graficos/2005/01/29/dl29p35f2.jpg
José Antonio López señala el lugar donde vio caer la roca encendida

Madrid: precipitato meteorite di 30 chili

L'oggetto visto da molti avvolto tra fiamme e fuoco è caduto in un campo. Il proprietario: «Se lo vuole, lo Stato paghi»

MADRID - Misteriosa caduta a Madrid. In una bolla di fuoco vista da decine di persone, un meteorite di circa 30 chilogrammi di peso è precipitato nei dintorni della capitale spagnola. L'oggetto di circa 35 centimetri per 15, apparentemente di roccia compatta, presenta una forma rettangolare con gli estremi arrotondati, probabilmente dall'attrito nell'atmosfera.

BOLLA DI FUOCO - Il meteorite, o presunto tale, è stato raccolto da un cittadino spagnolo in un campo vicino alla sua abitazione «mentre era ancora caldo e fumava» ha raccontato l'uomo sottolineando che se lo stato lo vuole dovrà pagarglielo altrimenti lo offrirà all'ambasciata degli Stati Uniti. Secondo gli esperti, che ancora non l'hanno potuto esaminare, l'oggetto è probabilmente un meteorite ma non si esclude che possa trattarsi di un pezzo di «immondizia» spaziale, cioè di un rottame di qualche satellite o sonda.

Fonte. (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2005/01_Gennaio/29/meteorite.shtml)

Giorgius
29-01-2005, 15.46.27
Pochi giorni fa ne è caduto uno di 5Kg circa in Cambogia
http://www.ilcannocchiale.it/blogs/style/orange/dettaglio.asp?id_blog=2547&id_blogdoc=386159

Se vedete le foto il masso è enorme, figuriamoci uno di 30Kg! :eek:

afterhours
29-01-2005, 19.29.28
Dato in pasto ai leoni. Secondo l'accusa ancora vivo, dopo essere stato picchiato e ferito a colpi di «panga» (una specie di machete). È morto così, il 31 gennaio del 2004, Nelson Chisale, un lavoratore edile di colore, nel parco di Hoedspruit, in Sudafrica, 400 chilometri a nord di Johannesburg. Adesso alla sbarra, per rispondere dell'efferato delitto, ci sono il suo datore di lavoro, l'imprenditore edile Mark Scott Crossley, e altri due dipendenti. Naturalmente bianchi.

Giorgius
03-02-2005, 23.00.00
MILANO - Marito chiede aiuto dopo aver trovato la moglie morta per essere stata investita. Ma nessuno si ferma ad aiutarlo. E' successo oggi nel milanese, a Mombretto di Mediglia. Un moldavo di 28 anni era uscito a cercare la moglie 26enne che non era tornata a casa. Ha trovato la donna in un fosso, investita da un pirata della strada. Ha chiesto aiuto per mezz'ora finche' di li' non e' passato un agente. I medici intervenuti non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della giovane. (Agr)

:eek: :(

Dav82
03-02-2005, 23.02.09
Dietro a casa mia in pratica.

:eek: :(

Giorgius
04-02-2005, 08.03.59
ROMA - Smantellata un'organizzazione criminale dedita all'usura che operava in diverse regioni italiani. L'operazione dei carabinieri di Pesaro, che e' tutt'ora in corso ha investito Marche, Emilia Romagna e Toscana. Decine le perquisizioni. Tra le persone coinvolte diversi professionisti, imprenditori e pubblici ufficiali. (Agr)

Giorgius
04-02-2005, 08.05.58
TOKYO - E' morto il primo paziente giapponese colpito dalla forma umana del virus della mucca pazza (Bse). Lo ha confermato il portavoce del governo di Tokyo, Yuki Ueda. Convocata una riunione d'emergenza per accertare il modo di contagio della vittima, che avrebbe mangiato carne bovina infetta. Fino ad ora l'encelopatia spongiforme bovina e' stata confermata su 167 persone al mondo, mai prima d'ora pero' in Giappone. Tokyo ha emposto l'embargo all'importazione di carne bovina americana. (Agr)

Gianluchetto
05-02-2005, 12.26.32
Nonnina violenta, le parcheggiano davanti alla porta: distrugge 6 auto

Una nonnina di 80 anni si è trasformata in teppista della strada, distruggendo il parabrezza di sei autovetture che erano state parcheggiate davanti all'ingresso della sua abitazione. L'anziana, di Sora (Frosinone), si è difesa dicendo che le auto le impedivano di uscire di casa per andare a fare la spesa. La giustificazione fornita ai poliziotti, tuttavia, non le ha risparmiato una denuncia a piede libero per danneggiamento.

"Parcheggiano le auto in maniera selvaggia e io, che faccio fatica a camminare, per poter uscire di casa e andare a fare la spesa ogni giorno rischio di cadere o addirittura di essere investita", ha raccontanto candidamente, stufa di non poter oltrepassare la soglia del portone. La donna è stata fermata dagli agenti del commissariato, che erano stati chiamati sul posto chiamati dagli increduli automobilisti, i quali si sono visti distruggere a colpi di bastone le vetture.

Fonte. (http://notizie.tiscali.it/stranomavero/articoli/2005/febbraio/nonna_distrugge_auto.html)

exion
05-02-2005, 13.07.36
Originariamente inviato da Gianluchetto
Nonnina violenta, le parcheggiano davanti alla porta: distrugge 6 auto

Una nonnina di 80 anni si è trasformata in teppista della strada, distruggendo il parabrezza di sei autovetture che erano state parcheggiate davanti all'ingresso della sua abitazione. L'anziana, di Sora (Frosinone), si è difesa dicendo che le auto le impedivano di uscire di casa per andare a fare la spesa. La giustificazione fornita ai poliziotti, tuttavia, non le ha risparmiato una denuncia a piede libero per danneggiamento.

"Parcheggiano le auto in maniera selvaggia e io, che faccio fatica a camminare, per poter uscire di casa e andare a fare la spesa ogni giorno rischio di cadere o addirittura di essere investita", ha raccontanto candidamente, stufa di non poter oltrepassare la soglia del portone. La donna è stata fermata dagli agenti del commissariato, che erano stati chiamati sul posto chiamati dagli increduli automobilisti, i quali si sono visti distruggere a colpi di bastone le vetture.

Fonte. (http://notizie.tiscali.it/stranomavero/articoli/2005/febbraio/nonna_distrugge_auto.html)

Sembra lo sketch delle "Hell's Grannies" dei Monty Python :D

http://www.intriguing.com/mp/_pictures/compdiff/hellgr1.jpg

Fëanor
05-02-2005, 13.31.47
Rita Pavone, tour d'addio musicale

'Goodbye, la mia favola infinita', a Milano dal 12 febbraio (ANSA) - MILANO, 5 FEB - Con il recital 'Goodbye, la mia favola infinita', dal 12 febbraio a Milano, Rita Pavone da' l'addio ufficiale alla musica. L'artista ha fissato anche la data della fine della sua carriera: il 31 dicembre 2005, a chiusura del suo show. Sulle motivazioni di questa scelta, la Pavone ha spiegato che:
"e' bene finire quando si e' al massimo".
Quella che Rita definisce 'la mia favola infinita' comincio' a Torino, nel 1960, cantando negli avanspettacoli e nelle balere.

BAHAHAHAHAHHAHAHA :D:D:D:D

exion
05-02-2005, 14.54.07
Originariamente inviato da Fëanor
Rita Pavone, tour d'addio musicale

'Goodbye, la mia favola infinita', a Milano dal 12 febbraio (ANSA) - MILANO, 5 FEB - Con il recital 'Goodbye, la mia favola infinita', dal 12 febbraio a Milano, Rita Pavone da' l'addio ufficiale alla musica. L'artista ha fissato anche la data della fine della sua carriera: il 31 dicembre 2005, a chiusura del suo show. Sulle motivazioni di questa scelta, la Pavone ha spiegato che:
"e' bene finire quando si e' al massimo".
Quella che Rita definisce 'la mia favola infinita' comincio' a Torino, nel 1960, cantando negli avanspettacoli e nelle balere.

BAHAHAHAHAHHAHAHA :D:D:D:D

E dire che potrebbe avere ancora tanti anni di successo al vertice dello show business internazionale :devil:

Che scelta coraggiosa :D

Giorgius
05-02-2005, 21.00.50
VITTORIO VENETO (Treviso) - Picchiati e rapinati nella loro abitazione di Vittorio Veneto, nel trevigiano. E' successo la notte scorsa a due coniugi di 69 e 70 anni, aggrediti, secondo le ricostruzioni, da uomini armati di fucili e coltelli con il viso coperto da passamontagna. La coppia e' stata curata dai medici del pronto soccorso e sono stati subito dimessi. Secondo le vittime i banditi, che si sono fatti consegnare 3.500 euro e sono fuggiti, non erano italiani. In corso le indagini dei carabinieri. (Agr)

Dav82
05-02-2005, 21.02.45
Originariamente inviato da Fëanor
BAHAHAHAHAHHAHAHA :D:D:D:D

AHAHAH :D :D :D

Al massimo! :D

Gianluchetto
05-02-2005, 23.24.05
Rimprovera i clienti che fumano: muore d'infarto.

La vittima è un ristoratore di 70 anni: il suo cuore malato da anni non ha retto alla lite scaturita «da una sigaretta»
TORINO - Ancora non riesce a crederci: è disperata la moglie del ristoratore torinese di 70 anni che venerdì sera, poco prima di mezzanotte, è morto d'infarto dopo aver litigato con alcuni clienti che aveva rimproverato perché fumavano contravvenendo ai divieti. Era cardiopatico e per questo aveva chiesto più volte ai tre avventori di calmarsi, ma non aveva ottenuto che sberleffi, per sè e per i familiari al lavoro nella pizzeria. A trovarlo senza vita è stata lei, 52 anni, originaria di Gorizia. «Era riverso in magazzino - ha raccontato - e cadendo a terra ha battuto la testa sull' impastatrice, ma è stato l' infarto a ucciderlo, perché era ammalato da ormai dieci anni».

Con un filo di voce, la donna racconta che è nato tutto dalla discussione sulle sigarette. Nella pizzeria, c' erano lei, il marito, il figlio di 28 anni e la nuora di 27. Oltre ai tre clienti in questione, ne era rimasto solo un altro, il quale andandosene aveva avvisato i proprietari del fatto che uno del gruppo avesse acceso una sigaretta. «Avevano modi arroganti - ha spiegato la signora - erano incontentabili e trattavano male sia me che mia nuora, con insulti. Alla fine poi non volevano pagare il conto, ma quando mio marito ha chiamato la polizia uno dei tre ha finalmente tirato fuori i soldi». La convinzione della donna rimane però quella che l'agitazione causata da questa lite sia stata determinante per l' infarto.

Le cause del decesso verranno accertate con un'autopsia. Per i tre clienti, di cui uno era sottoposto a un provvedimento restrittivo che gli imponeva di presentarsi nel commissariato di zona ogni sera entro le 22, sono scattate le sanzioni amministrative previste e una denuncia per gli schiamazzi. La magistratura valuterà se prendere altri provvedimenti nell' ipotesi che sia provata la consequenzialità tra la lite e il decesso.

Fonte. (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2005/02_Febbraio/05/sigaretta.shtml)

afterhours
05-02-2005, 23.37.46
Una donna e’ stata incriminata in Texas per avere ucciso il marito alcolizzato con un clistere allo sherry. L’uomo, alcolizzato, non poteva piu’ bere liquore causa di terribili ulcere ed aveva detto agli amici che sarebbe bastata una piccola quantita’ di alcol per ucciderlo. La moglie avrebbe iniettato nel corpo del marito, con un clistere, almeno 3 litri di sherry. E’ stata incriminata per omicidio colposo. Un mese prima aveva distrutto il testamento del marito.»



3 litri????

:eek:

Giorgius
06-02-2005, 11.28.20
LONDRA - Secondo il giornale britannico Sunday Times, i medici che hanno in cura il Papa starebbero pensando a un intervento di angioplastica da eseguire entro i prossimi due mesi. Il Pontefice soffrirebbe infatti per un'occlusione alle coronarie. (Agr)

afterhours
06-02-2005, 21.39.39
Ragazzina violentata da 18enne
Genova, il giovane è stato fermato

Un ragazzo di 18 anni è stato fermato per aver violentato una ragazzina genovese di 14 anni in una discoteca di Genova, il Victor Latino, nella centralissima via Ceccardi. L'aggressore, un giovane immigrato slavo, l'aveva avvicinata sulla pista da ballo, la aveva convinta a sedersi accanto a lui su un divanetto e l'aveva poi portata nei bagni del locale, abusando della ragazzina.

La ragazzina è stata ricoverata in osservazione all'ospedale pediatrico Gaslini. L'albanese, Genijan Mjftaraj, di Kafe, in Albania, immigrato senza permesso di soggiorno, è stato rinchiuso nel carcere di Marassi con la grave accusa di violenza sessuale su minorenne.

Giorgius
06-02-2005, 23.38.22
FERRARA - Ennesima rapina in villa nel ferrarese. Due banditi, forse dell'est Europa, hanno aggredito, picchiato e immobilizzato il proprietario di alcuni negozi di abbigliamento di Ferrara, rapinandolo di 3000 euro. Immobilizzata anche l'anziana madre dell'uomo, novantenne. I rapinatori sono riusciti a scappare prima che l'imprenditore desse l'allarme. (Agr)

Frequency
06-02-2005, 23.40.47
Originariamente inviato da Fëanor
Rita Pavone, tour d'addio musicale

'Goodbye, la mia favola infinita', a Milano dal 12 febbraio (ANSA) - MILANO, 5 FEB - Con il recital 'Goodbye, la mia favola infinita', dal 12 febbraio a Milano, Rita Pavone da' l'addio ufficiale alla musica. L'artista ha fissato anche la data della fine della sua carriera: il 31 dicembre 2005, a chiusura del suo show. Sulle motivazioni di questa scelta, la Pavone ha spiegato che:
"e' bene finire quando si e' al massimo".
Quella che Rita definisce 'la mia favola infinita' comincio' a Torino, nel 1960, cantando negli avanspettacoli e nelle balere.

BAHAHAHAHAHHAHAHA :D:D:D:D



che donna...:o














:D:D:D:D

Fëanor
06-02-2005, 23.54.48
oddio a quanta gente sparerei in fronte. :mad:

Gianluchetto
07-02-2005, 12.08.56
Comprano Dvd di Doris Day, ma ci trovano un film a luci rosse

Comprano al supermercato il Dvd di un film di Doris Day, ma quando arrivano a casa e lo infilano nel lettore si trovano un porno italiano. E' successo ad una coppia di pensionati di Wellington nel Somerset, devoti fedeli della chiesa Battista. Alan e Anne Leigh-Browne pregustavano con gioia l'idea di vedere "Il Gioco del Pigiama" e sono rimasti sbalorditi quando si sono visti passare davanti una pellicola esplisitamente a luci rosse
"Sullo schermo sono apparse giovani donne in topless che hanno cominciato a parlare in italiano...Non è certamente quello che ti aspetti da un film di Doris Day", ha commentato sdegnato il signor Leigh-Browne, protagonista con la moglie di quest'insolita vicenda.
L'uomo, un medico in pensione di 67 anni, ha raccontato alla Bbc di avere preso il dvd, sigillato nella plastica, dal cestino dei film in offerta del supermercato Safeway a Taunton. Giunto a casa, si è accomodato con la consorte sul divano sorseggiando una tazza di té per vedere il musical ed è rimasto allibito quando ha capito che il film era di tutt'altro genere.

--------------------

Se penso a chi voleva comprare il flm porno e s'è trovato Doris Day... :D

Gianluchetto
07-02-2005, 12.12.40
Usa: bimbo di 4 anni prende l'auto e va ad affittare un cartoon

Voleva vedere un cartoon in tv. Così, approfittando del fatto che i genitori dormivano, si è vestito, è uscito di casa e si è messo al volante dell'auto della mamma. Protagonista un bambino di 4 anni, di Sand Lake nel Michigan.
Il piccolo ha guidato fino al negozio di video e, avendolo trovato chiuso data l'ora, l'1.20 del mattino, è tornato indietro. Parcheggiare non è stato facile: il bimbo ha urtato due macchine e ha tamponato un'auto della polizia.

Gli agenti si erano avvicinati al parcheggio perché insospettiti dalle strane manovre della macchina. Pensavano a un tentativo di furto o all'opera di qualche ubriaco. Avvicinatisi con l'auto sono anche stati tamponati. Una volta scesi gli agenti si sono guardati in faccia stupefatti: mai avrebbero immaginato di trovarsi di fronte un bimbo di 4 anni che con fare del tutto innocente gli ha chiesto aiuto perchè non riusciva a parcheggiare e aveva fretta di tornare a casa.
Per fortuna tutto è finito bene. I genitori si sono svegliati quando la polizia ha suonato alla porta per riconsegnare il loro bimbo.

Fonte. (http://notizie.tiscali.it/stranomavero/articoli/2005/febbraio/bimbo_auto_4_anni.html)

Fëanor
07-02-2005, 14.25.07
ma come fa un bambino? non arriva nemmeno ai pedali

Frequency
07-02-2005, 14.33.44
Originariamente inviato da Fëanor
ma come fa un bambino? non arriva nemmeno ai pedali


e ad accenderla o vedere fuori..:mm:

me sa debbbufala...:o

infinitopiuuno
07-02-2005, 14.46.27
Alcuni giorni fa ho ricevuto uno dei soliti messaggi della "truffa alla
nigeriana". Solo che pochi istanti prima di cestinarlo come al solito,
mi sono accorto della sua provenienza insolita: il truffatore, infatti,
ha dichiarato di trovarsi a Torino e ha dato numeri di telefono
italiani.

Uno è un cellulare (prefisso 0340), mentre quello dedicato al fax è un
numero un po' particolare: ha il prefisso 02 (Milano), ma cosa piu'
importante ha come cifre iniziali 9544.

Cos'hanno di particolare quelle cifre? Semplice: appartengono a un
servizio fax consultabile via Internet, che per coincidenza uso
anch'io:
si chiama J2 (http://j2.com, se vi interessa). Quando ci si abbona al
servizio, si riceve un numero di telefono della località che interessa
(Milano, per esempio). I clienti possono mandare fax a quel numero, e
l'utente del servizio li riceve via e-mail come allegati. Comodissimo
per chi come me viaggia in continuazione e riceve molti fax.

Gia' questi indizi, piu' il fatto che il signore si presenta come
"barrister" (sorta di avvocato, secondo il diritto inglese) di Torino
(con tanto di indirizzo preciso, Corso Palermo 45) ma chiede di
contattarlo a un numero di cellulare o via fax a un numero di Milano,
dovrebbero bastare a certificarlo come truffatore. Per sicurezza,
comunque, gli ho mandato un e-mail in cui "abbocco" alla sua offerta di
250 chili d'oro, e lui mi ha gia' risposto in termini abbastanza
inequivocabili. Gli ho mandato una richiesta di ulteriori dettagli per
fargli mettere nero su bianco i soldi che vuole in anticipo da me. Ora
vediamo che succede.

Pubblicherò i messaggi fra qualche giorno, per evitare che il
truffatore
le trovi Googlando; per ulteriore sicurezza, in questo messaggio ho
alterato le parole-chiave dei messaggi inserendo dei punti per sfuggire
all'occhio di Google.

Ovviamente mi sono presentato sotto falso nome (M.a.s.s.i.m.o Della
Noia) e da un indirizzo di e-mail creato per l'occasione, e nelle mie
risposte ho messo un'abbondanza di burle e indizi che spero vi faranno
divertire.

A che scopo tutto questo, a parte il divertimento e la curiosità di
vedere dal vivo come agisce una truffa alla nigeriana? Semplice: il
fatto che il truffatore usa un servizio fax ci offre un'occasione
sublime per fargliela pagare. Infatti j2.com permette di ricevere i fax
via Internet, ma sopra un certo limite chiede un tot di denaro per
pagina.

Immaginate ora cosa succederebbe se ognuno di voi gli mandasse una
paginetta via fax (magari con qualche colorito insulto -- pardon,
spiegazione educativa della scorrettezza del suo comportamento).

Nel caso meno grave, il suo numero di fax verrebbe bloccato, per cui la
sua campagna di truffe verrebbe vanificata e quindi salveremmo i
malcapitati che hanno abboccato. Nel caso più grave, al truffatore
arriverebbe in aggiunta una bolletta spettacolare.

Tuttavia sarebbe carino giocare un po' con questo sprovveduto
criminale,
nello stile del celebre sito 419eater.com. Ho gia' qualche idea in
proposito, ma se avete suggerimenti creativi, scrivetemi.

Se poi siete di Torino e mi sapete dire cosa c'è in C.o.r.s.o
P.a.l.e.r.m.o 45 (oltre al panificio che ho trovato Googlando), meglio
ancora, così organizziamo una sorpresina al tizio (poi la mettiamo sul
Web), che dice di volermi incontrare nel capoluogo piemontese. Io gli
ho
proposto un incontro nel lussuoso quanto inesistente Hotel
E.f.o.n.a.t.o
in compagnia del mio fidatissimo socio cileno T.i.p.i.y.o
Peri-F.o.n.d.e.l.l.i.

Alla prossima puntata!

Ciao da Paolo.

Fëanor
07-02-2005, 20.10.25
Pirata entra nella posta Fbi

Chiusi i collegamenti, elusi tutti i codici (ANSA) - WASHINGTON, 6 FEB - Un hacker e' riuscito a violare il sistema di posta e-mail usato dagli agenti dell'Fbi costringendo l'agenzia a chiudere il suo sito. L' intrusione non riguarderebbe comunque le indagini piu' delicate. Ma e' comunque allarme perche' le passwords (codici di accesso) ed i firewalls (barriere informatiche anti-intrusione) installati erano ritenuti sicuri e contro ogni 'attacco'.

:eek:

Giorgius
07-02-2005, 23.15.44
GENOVA - Dalle 22 di questa sera e' in corso una forte nevicata a Genova, con qualche difficolta' alla circolazione stradale sulle colline della citta'. Al momento, invece, non ci sono disagi al traffico sulle autostrade liguri, la A7 Milano Genova, la A10 dei Fiori e la A12 Genova Livorno. (Agr)

Giorgius
08-02-2005, 13.24.15
FIRENZE - Sette albanesi componenti una banda specializzata in furti in ville ed abitazioni e di auto di grossa cilindrata (poi inviate all' estero) sono stati arrestati dalla squadra mobile di Firenze. I sette, accusati di associazione per delinquere, devono rispondere anche di ricettazione, sfruttamento della prostituzione, falsificazione di documenti. L' indagine della polizia era partita dopo il ritrovamento a Firenze di vetture di lusso risultate rubate in alcune province della Toscana. (Agr)

handyman
08-02-2005, 13.31.39
Ennio Caretto
Watergate, cade il segreto, Gola profonda in fin di vita
Tra poco verrà risolto uno dei grandi misteri della storia
presidenziale americana, su cui la nazione è ancora divisa:
chi era Gola profonda, l'uomo che nel 1972 svelò ai
giornalisti Bob Woodward e Carl Bernstein del Washington
Post lo scandalo Watergate, e nell'agosto del 1974
costrinse Richard Nixon a dimettersi. Secondo il Los
Angeles Times, Gola profonda (dal titolo di un film porno
popolare) è gravemente malato, e Benjamin Bradlee, l'ex
direttore del quotidiano, ne ha già scritto il necrologio.

Allo scoppio dello scandalo i giornalisti promisero
l'anonimato, ottenendo il permesso di farne il nome il
giorno stesso della sua scomparsa.
[Corriere della Sera]

afterhours
09-02-2005, 04.24.14
Protagonista un tenente britannico che è stato punito
Il ministero: "Non possiamo accettare azioni del genere"
Porta la pizza alla fidanzata
con l'elicottero dell'esercito

LONDRA - Un normalissimo volo d'addestramento su Stanford, Inghilterra, si trasforma in una grande prova d'amore quando il pilota decide di "dirottare" l'elicottero per andare a portare una pizza alla fidanzata. Il tenente in questione è stato punito ma l'esercito di Sua Maestà non ha specificato come. Così come non ha rivelato l'identità del protagonista.

Le uniche cose certe sono che il fatto è accaduto e che è accaduto il 25 gennaio scorso. E non ci sono dubbi neppure sulla severità delle forze armate britanniche: "La catena di comando - ha dichiarato un portavoce - non ammette questo tipo di azioni. I responsabili devono essere puniti".

A quanto se ne sa, la pizza è stata consegnata a una cadetta a Thetford, sempre nel Norfolk. Non si sa invesce a quanto ammontino i costi del bel gesto dell'anonimo tenente. E il portavoce del ministero della Difesa non ha voluto neppure rivelare di che tipo di pizza si trattasse.
(8 febbraio 2005)


il comportamento del portavoce della difesa è inammissibile...almeno poteva dire il tipo di pizza :D

Giorgius
09-02-2005, 08.43.20
NAPOLI - Migliaia di software pirata, 4 siti internet e attrezzatura informatica del valore di circa 15mila euro sequestrati, 101 persone denunciate. Questi i numeri di un'operazione condotta dalla Guardia di Finanza di Napoli che ha scoperto un traffico illecito di programmi informatici per progettazioni edili, del valore di migliaia di euro ma venduti per poche centinaia. Il valore dei software sequestrati si aggira intorno ai 20 milioni di euro; le persone coinvolte, oltre ai responsabili del traffico, per lo piu' professionisti del settore, ingegneri e architetti. (Agr)

Gianluchetto
09-02-2005, 14.06.52
Imputato per droga rivela: "Lasciatemi sono un generale di Saddam"

Sono un generale di Saddam Hussein: non sono un trafficante di droga. Così Simon Azoulay ha lasciato tutti di stucco durante l'udienza preliminare presso il tribunale di Cagliari dove è imputato per associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. Ovviamente i sorrisi dopo l'affermazione dell'algerino non sono mancati ma lui incurante è andato avanti nel suo racconto.
Ha raccontato di essere stato condannato a morte nel 1980 dall'ex rais perchè disertore e di essere fuggito all'estero proprio per sfuggire alla condanna. Ha rivelato di chiamarsi John Hissiqil di essere scappato da Bagdad assieme alla famiglia e di aver chiesto asilo politico agli Stati Uniti e per provare quanto diceva ha spiegato di aver rilasciato le sue impronte digitali negli Usa: "Non ho mai fornito le mie vere generalità per timore che il regime di Saddam lo scoprisse e mi uccidesse". Ora che Saddam non c'è più ha portuto rivelare la sua vera identità. Ma il racconto della sua vita non è servito a nulla e ha lasciato più di un dubbio. Il gup infatti lo ha comuqnue rinviato a giudioio per traffico di droga.

Fonte. (http://notizie.tiscali.it/stranomavero/articoli/2005/febbraio/generale_saddam.html)

Gianluchetto
09-02-2005, 14.08.08
Stop alle bellezze rifatte: alla Rai arriva il Silicon Detector

Alla Rai arriva il silicon detector. Non è uno scherzo. L'idea, inizialmente nata per gioco, è venuta a Franco Matteucci direttore del Dipartimento Rai che sul settimanale Star Tv ha svelato il nuovo strumento e i suoi motivi.
Il 21 marzo la Rai lancerà sul satellite il canale Rai Futura dedicato a programmi sperimentali per giovani. La nuova rete trasmetterà programmi culturali, corsi di dizione, letture e lingue straniere. Il messagio che si vuol passare è che per lavorare in Tv o comunque nel mondo dello spettacolo non è necessario essere come Pamela Anderson con la quarta di seno, le labbra a canotto, il naso rifatto e le unghie da gattona ricostruite. ma c'è spazio anche per quelle bellezze meno perfette ma più particolari.
Così è nato il silicon detectro che ha lo scopo di dimostrare che le bellezze pure possono lavorare in tv. L'apparecchio somiglia ai metal detector degli aeroporti e al passaggio della fanciulla è in grado di segnalare ogni tipo di variazione artificiale apportata sul corpo.

Fonte. (http://notizie.tiscali.it/stranomavero/articoli/2005/febbraio/silicon_detector.html)

infinitopiuuno
10-02-2005, 09.00.53
Una volta tanto, Internet Explorer si salva, e sono i browser
alternativi a rivelare una falla. Il colmo è che la falla è dovuta al
fatto che i browser alternativi (Opera, Firefox, Safari e altri)
rispettano gli standard di Internet e IE no.

A causa di questa falla, un aggressore può far visualizzare nella barra
degli indirizzi un indirizzo assolutamente indistinguibile da quello di
un sito sicuro (una banca, per esempio) mentre in realtà vi sta facendo
visitare il suo sito-trappola.

Dettagli, prove pratiche e soluzioni sono a vostra disposizione qui:

http://www.zeusnews.it/news.php?cod=3827
:eek: :eek: :eek:

Giorgius
11-02-2005, 02.04.55
http://www.poe-news.com/imgs/story/39018-courtney-love.jpg

LOS ANGELES - La vedova di Curt Cobain, la cantante 40enne Courtney Love e' stata condannata, in due diversi processi, a quattro anni di carcere con la condizionale per un'aggressione a colpi di bottiglia contro una donna e possesso di droga. La cantante dovra' anche sottoporsi a sedute psicologiche e disintossicarsi dalla droga. (Agr)

Gianluchetto
11-02-2005, 12.28.52
Dormono in albergo e come souvenir portano via il box doccia

Più che un furto vero e proprio uno sfizio. L'abitudine di portar via oggetti dagli alberghi, è molto diffusa. Passi per un posacenere o qualche altro piccolo souvenir magari con lo stemma dell'hotel. Per molti clienti è un bel ricordo.
Ma sottrarre addirittura una doccia, di certo non è molto consueto. Discorso, questo, che non vale per una coppia britannica. Prima di lasciare la camera ha pensato bene di portarsi appresso l'intero box.
Il blitz in bagno è avvenuto dopo che i due avevano trascorso una notte da favola in un hotel d'epoca nel Devon, sud dell'Inghilterra.
A fare a scoperta sono state le cameriere che una volta entrare nella stanza hanno notato l'assenza del sanitario. Per l'hotel un danno da oltre 400 euro mentre della coppia nessuna traccia.

Fonte. (http://notizie.tiscali.it/stranomavero/articoli/2005/febbraio/doccia_albergo.html)

:D :D

Gianluchetto
11-02-2005, 12.31.15
Rapinatore dimentica il portafogli: la polizia lo chiama e lui si presenta

Una rapina studiata nei minimi particolari. Ma l'incauto ladro ha dimenticato un piccolo particolare. Lasciare il portafogli nel luogo del delitto significa indirizzare la polizia verso la soluzione immediata del caso. E senza troppa fatica.
È accaduto negli Stati Uniti, più precisamente a Euless, nel Texas. Joseph Fahnbulleh, 22 anni, ha rapinato un negoziante spruzzandogli del pepe in faccia.
Tattica perfetta ma vanificata dalla dimenticanza che ha pregiudicato il colpo. I poliziotti, una volta arrivati nel negozio, anziché penare alla ricerca di impronte compromettenti stile Ris, hanno aperto il portafogli e letto il nome del rapinatore. Che ha dimostro ancora una volta la sua totale ingenuità.
Gli agenti lo hanno chiamato al telefono dandogli un appuntamento. Il giovane, contento perché un onesto cittadino intendeva restituirgli soldi e documenti, si è presentato con puntualità. Il risultato è facilmente prevedibile.

Fonte. (http://notizie.tiscali.it/stranomavero/articoli/2005/febbraio/ladro_distratto.html)

Cricchia
11-02-2005, 14.09.19
Tsunami: sopravvive 45 giorni su isola deserta

PORT BLAIR (isole Andamane, India) - Una ragazza di 18 anni è stata trovata ancora in vita 45 giorni dopo il maremoto nell'oceano Indiano. Jessy, questo il nome con il quale è stata identificata, è sopravvissuta a Pillopanja, un'isola indiana del sud dell'arcipelago delle Andamane, nutrendosi di noci di cocco e frutti dell'albero del pane. Lo ha reso noto la polizia, secondo la quale la giovane è stata ritrovata mercoledì in una delle aree più colpite dallo tsunami.Purtroppo non ci sono tracce del marito e del bambino di un anno di Jessy, probabilmente deceduti nella catastrofe che, secondo i dati più recenti, ha causato più di 304 mila morti nei Paesi colpiti, oltre a un gran numero di turisti scomparsi. Solo nelle Andamane le vittime sono state almeno 1.900, ma i dispersi sono più di 5.500. Il 70% delle case sono state distrutte.
«Jessy è fuggita nella foresta quando sono arrivate le onde», ha detto Shaukat Hussain, capo della polizia della vicina isola di Campbell Bay. «Quando è ritornata al suo villaggio alcuni giorni dopo, i superstiti erano già stati evacuati a Campbell Bay e gli altri erano morti». Una persona è tornata mercoledì a Pillopanja per vedere ciò che ne era restato e ha rinvenuto una donna gravemente ammalata sulla spiaggia deserta.
Lo scorso 2 febbraio sono stati trovati cinque uomini, tre bambini e una donna tra le mangrovie a Campbell Bay.

11 febbraio 2005

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2005/02_Febbraio/11/tsunami.shtml

Dav82
12-02-2005, 02.14.55
Fonte: Corriere della Sera (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Scienze_e_Tecnologie/2005/02_Febbraio/11/microchip.shtml)


Scontro sull'esperimento in una scuola della California

Microchip sugli alunni, polemiche negli Usa

Imposto agli alunni di elementari e medie un collare elettronico che controllare i loro movimenti all'interno scuola

WASHINGTON - Età: dai sei ai 13 anni circa. Professione: alunni. Novità: devono portare un collare al collo, come fossero mucche, un chip che controlla ininterrottamente i loro spostamenti all'interno della scuola. E' un modello educativo che non ha convinto la maggior parte dei genitori dei 600 alunni - dalla prima elementare alla terza media - della Brittan Elementary School di Sutter, California. I ragazzini, senza che le famiglie fossero state informate, sono stati costretti a indossare una targhetta d'identificazione contenente un microchip che rivela agli insegnanti i loro movimenti all'interno della scuola. È la stessa tecnologia usata da alcuni allevatori di bestiame.

UN'ALUNNA: «NON SONO UN PACCHETTO DI CEREALI» - L'iniziativa, la prima del genere in America, è stata decisa dal preside Earnie Graham, e ha suscitato le proteste di molti genitori che accusano la scuola di invasione di privacy e di metodi non educativi. «Mia figlia è tornata a casa con la targhetta ancora al collo protestando: "Non sono un pacchetto di cereali!"», ha spiegato Jeff Tatro, padre di un'alunna.
Il preside ha preso l'iniziativa per controllare in modo più accurato la frequenza alle lezioni, per aumentare la sicurezza nella scuola e per scoraggiare episodi di vandalismo. I 600 studenti devono indossare costantemente la targhetta di identificazione che reca la loro foto, il loro nome ed un microchip con una mini-antenna. Sensori dislocati all'ingresso delle classi e altrove nella scuola (come i bagni) registrano automaticamente il passaggio degli studenti: ogni targhetta invia con segnali radio un numero criptato di 15 cifre che corrisponde al nome dello studente.

LE PROTESTE DEI GENITORI - L'iniziativa del preside ha sollevato la dura reazione di molti genitori. «Deve esistere un sistema per migliorare la sicurezza dei nostri ragazzi senza farli sentire un capo di bestiame o un prodotto del supermarket - sottolinea Michael Cantrall, uno dei numerosi genitori che hanno protestato -. La scuola deve educare gli studenti ad assumere comportamenti responsabili: il metodo Grande Fratello non mi sembra il migliore».



:eek: :eek: :eek:

Dav82
12-02-2005, 02.17.54
Fonte: Corriere della Sera (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2005/02_Febbraio/11/valentino.shtml)


Il piano sarebbe scattato lunedì 14 febbraio

Sul web: «Uccidiamoci a S. Valentino»

Sventato in Oregon un suicidio di massa organizzato su Internet. Arrestato l'ideatore, aveva convinto già 32 persone

OREGON (STATI UNITI) - Poteva essere una strage, l'ennesima con il web che fa da sfondo al disperato desiderio di togliersi la vita.
La polizia dell’Oregon ha arrestato un uomo nel piccolo centro di Klamath Falls e sventato in questo modo un suicidio di massa che era stato programmato per il giorno di San Valentino. Il ventiseienne Gerald Krien, inviando messaggi a un newsgroup su Internet, era riuscito a convincere almeno 32 persone, in Canada e negli Stati Uniti, a togliersi la vita insieme a lui, simultaneamente obbedendo a un segnale che lui stesso avrebbe inviato via internet.

ARRESTATO - La polizia è stata messa sulle tracce dell'uomo da una donna che aveva appreso della macabra iniziativa in una chat room e aveva deciso in un primo momento di togliersi la vita. La donna ha detto ai detective di averci ripensato dopo aver appreso che un’altra donna avrebbe ucciso i propri due figli prima di togliersi la vita insieme agli altri. Krien, 26 anni, è stato arrestato mercoledì scorso ed è stato incriminato per istigazione all'omicidio. I membri del gruppo potevano aderire da tutto il mondo. Il piano prevedeva che gli aspiranti suicidi entrassero nella chat room il giorno di San Valentino per poi togliersi la vita tutti nello stesso istante. La polizia non è in grado di chiarire in quale modo il gruppo avesse in programma di compiere il gesto. La polizia ha arrestato Krien e sequestrato il suo computer. E' detenuto nel carcere della contea di Klamath senza il diritto all’uscita su cauzione. La revisione del suo caso, senza precedenti, sarà affidata la prossima settimana a un grand jury.


Ancora :eek:

afterhours
12-02-2005, 02.43.05
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2005/02_Febbraio/10/sexyprof.shtml

infinitopiuuno
12-02-2005, 10.48.50
Originariamente inviato da afterhours
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2005/02_Febbraio/10/sexyprof.shtml

Perchè, perchè non ho più 13 anni:crying:

infinitopiuuno
13-02-2005, 00.33.43
** IL VIRUS DEGLI INNAMORATI **
Un nuovo virus nascosto in una cartolina di auguri di San
Valentino.
http://www.zeusnews.it/news.php?cod=3831

** NIENTE ADSL A ROMA **
Il digital divide non riguarda solo zone rurali o di montagna ma
la stessa cità di Roma, non tutta coperta dall'Adsl. La
testimonianza di un lettore.
http://www.zeusnews.it/news.php?cod=3834

-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-

[NEWS] - Altri articoli
http://zeusnews.it/index.php3?ar=sezioni&numero=907

** SMS: TELESOCCORSO E INFORMAZIONI SUL TRAFFICO **
Nascono due utili servizi che si erogano attraverso i messaggini:
il telesoccorso per soggetti "diversamente abili" e le
informazioni sul traffico stradale e autostradale.
>> di Pier Luigi Tolardo
http://www.zeusnews.it/news.php?cod=3832

** NIENTE CALL CENTER ALL'ESTERO PER H3G **
3 nega che i call center verranno trasferiti in Albania.
>> di Pier Luigi Tolardo
http://www.zeusnews.it/news.php?cod=3837

** LA PROVINCIA DI MODENA VERRA' CABLATA **
Quattro società di servizi, consorziate in MOdena NETwork,
cableranno con fibra ottica la maggior parte dei Comuni della
provincia di Modena.
http://www.zeusnews.it/news.php?cod=3835

-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-

[L'OCCHIO DI ZEUS] - Uno sguardo attento sul mondo dell'I.T.
http://zeusnews.it/index.php3?ar=sezioni&numero=905

** LO STRESS NEI CALL CENTER **
I call center si possono definire le catene di montaggio della
società dei servizi; anche i problemi che affliggono gli
operatori sono similari, primo fra tutti l'alienazione.
>> di Pier Luigi Tolardo
http://www.zeusnews.it/news.php?cod=3833

** RICHARD STALLMAN TORNA IN ITALIA **
Il "padre" del software libero nel nostro Paese per parlare di
etica e spirito di collaborazione volontaria.
http://www.zeusnews.it/news.php?cod=3839

** QUEI SONDAGGI ELETTORALI DA 1 EURO LA TELEFONATA **
Rete7 nelle sue trasmissioni elettorali chiede ai telespettatori
di dire cosa voteranno, con una telefonata del costo di 1 euro.
http://www.zeusnews.it/news.php?cod=3838

Giorgius
13-02-2005, 13.22.39
http://www.vpul.upenn.edu/ohe/services/hiv.jpg

(ANSA) - WASHINGTON, 12 FEB - Allarme nella comunita' medica degli Usa per la scoperta di un ceppo del virus Hiv resistente a quasi tutte le cure conosciute. Il virus porta all'insorgenza dell'Aids in poco tempo, come ha sperimentato un 40enne di New York, un gay che faceva uso di metamfetamine in cristalli (droga usata nelle 'maratone' di sesso) e che ha avuto rapporti con centinaia di uomini. Il caso ha allarmato le autorita' sanitarie, che hanno indetto una conferenza stampa per avvertire del pericolo.