PDA

Visualizza versione completa : WT - OT News


Pagine : 1 2 3 4 [5] 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

Paco
20-09-2004, 11.52.14
Brutte notizie:

Si è votato in Sassonia e nel Brandeburgo
Voto in Germania, vincono gli opposti estremismi
Cdu ed Spd, i partiti più forti, perdono voti a favore di ex comunisti e i neonazisti dell'Npd. Proteste a Dresda

Leggi: http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2004/09_Settembre/19/germania.shtml

:wall:

Frequency
20-09-2004, 13.32.50
Originariamente inviato da Paco
Brutte notizie:

Si è votato in Sassonia e nel Brandeburgo
Voto in Germania, vincono gli opposti estremismi
Cdu ed Spd, i partiti più forti, perdono voti a favore di ex comunisti e i neonazisti dell'Npd. Proteste a Dresda

Leggi: http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2004/09_Settembre/19/germania.shtml

:wall:


:( :wall:

afterhours
21-09-2004, 19.54.13
Coppia lesbo picchia a morte figlio
Harlem, il bimbo aveva due anni

Un bambino di due anni è stato ucciso dalle percosse delle sue mamme, una coppia lesbica, che lo frustavano con una cintura e lo bastonavano per educarlo al controllo dei bisogni fisiologici. Il corpo martoriato del piccolo è rimasto abbandonato per ore nel bagno della casa di Harlem prima che una delle due donne chiamasse il pronto soccorso. Le due ora sono accusate di omicidio di secondo grado.

Sul piccolo Yiovanni Tellez sono stati trovati più di sessanta lividi, tre costole rotte, lesioni letali al fegato e allo stomaco e una gamba spezzata.

A chiamare i soccorsi è stata Carmen Molina, 32 anni, la convivente della madre biologica del piccolo, Zahira Matos, 20 anni. Sulle due donne ora pesa l'accusa di omicidio di secondo grado, decisa dal tribunale criminale di Manhattan, nell'unico giorno in cui la madre del piccolo ha mostrato un segno di disperazione di fronte a tanta violenza commessa.
Ai poliziotti che l'hanno interrogata, la madre, che era già stata accusata di abuso su minori dalla polizia del Michigan dove aveva vissuto fino a poco tempo fa, ha ammesso di aver picchiato piu' volte il figlio e che lo stesso aveva fatto ripetutamente la compagna. Zahira ha raccontato che il figlio fu lasciato per ore morente, abbandonato sul pavimento, in presenza anche degli altri due figli della donna, una bambina di sei anni e un'altra di pochi mesi, ora tenute in custodia.

E' stata Carmen che ha ricostruito per gli agenti l'agghiacciante dinamica dell'infanticidio. Ha ammesso di aver perso la testa per la rabbia sabato scorso quando si è accorta che Yiovanni aveva di nuovo sporcato le mutandine. Ha preso a pugni il bambino colpendolo violentemente allo stomaco, poi lo ha immerso nella vasca da bagno per lavarlo, abbandonandocelo. Quando è tornata nel bagno, Carmen ha trovato il bimbo steso per terra con una gamba in una posizione innaturale. Ma nonostante le condizioni disperate del bambino, Carmen non si è preoccupata di accudirlo. Né lo ha fatto la madre, quando, rientrata in casa, ha trovato il figlio con ferite alla testa e su tutto il corpo.

Il bambino, vittima di un episodio che ora appare sulle prima pagine di tutti i tabloid newyorchesi, non ha quindi ricevuto medicazioni fino alle due di notte, quando la Molina si è decisa a bussare alla porta di un vicino di casa chiedendo di usare il telefono per chiamare il pronto soccorso. Yiovanni è stato trasportato al St. Luke's-Roosevelt Hospital Center, ma il suo corpicino era già livido prima di lasciare la casa di Harlem.

Yiovanni è morto in ospedale alle 02:26 del mattino. Scioccata la polizia, che non ha risparmiato commenti sulle due donne: "Hanno brutalizzato il bambino per molto tempo", ha detto un poliziotto accorso sul posto: "Sono dei mostri." Unanimi tutti i vicini che conoscevano a malapena le due donne, ma dall'appartamento delle quali si sentivano troppo spesso pianti e urla. Le più acute, proprio quel sabato sera.


che rabbia leggere queste cose...

Frequency
21-09-2004, 22.57.31
Originariamente inviato da afterhours
Coppia lesbo picchia a morte figlio
Harlem, il bimbo aveva due anni

Un bambino di due anni è stato ucciso dalle percosse delle sue mamme, una coppia lesbica, che lo frustavano con una cintura e lo bastonavano per educarlo al controllo dei bisogni fisiologici. Il corpo martoriato del piccolo è rimasto abbandonato per ore nel bagno della casa di Harlem prima che una delle due donne chiamasse il pronto soccorso. Le due ora sono accusate di omicidio di secondo grado.

Sul piccolo Yiovanni Tellez sono stati trovati più di sessanta lividi, tre costole rotte, lesioni letali al fegato e allo stomaco e una gamba spezzata.

A chiamare i soccorsi è stata Carmen Molina, 32 anni, la convivente della madre biologica del piccolo, Zahira Matos, 20 anni. Sulle due donne ora pesa l'accusa di omicidio di secondo grado, decisa dal tribunale criminale di Manhattan, nell'unico giorno in cui la madre del piccolo ha mostrato un segno di disperazione di fronte a tanta violenza commessa.
Ai poliziotti che l'hanno interrogata, la madre, che era già stata accusata di abuso su minori dalla polizia del Michigan dove aveva vissuto fino a poco tempo fa, ha ammesso di aver picchiato piu' volte il figlio e che lo stesso aveva fatto ripetutamente la compagna. Zahira ha raccontato che il figlio fu lasciato per ore morente, abbandonato sul pavimento, in presenza anche degli altri due figli della donna, una bambina di sei anni e un'altra di pochi mesi, ora tenute in custodia.

E' stata Carmen che ha ricostruito per gli agenti l'agghiacciante dinamica dell'infanticidio. Ha ammesso di aver perso la testa per la rabbia sabato scorso quando si è accorta che Yiovanni aveva di nuovo sporcato le mutandine. Ha preso a pugni il bambino colpendolo violentemente allo stomaco, poi lo ha immerso nella vasca da bagno per lavarlo, abbandonandocelo. Quando è tornata nel bagno, Carmen ha trovato il bimbo steso per terra con una gamba in una posizione innaturale. Ma nonostante le condizioni disperate del bambino, Carmen non si è preoccupata di accudirlo. Né lo ha fatto la madre, quando, rientrata in casa, ha trovato il figlio con ferite alla testa e su tutto il corpo.

Il bambino, vittima di un episodio che ora appare sulle prima pagine di tutti i tabloid newyorchesi, non ha quindi ricevuto medicazioni fino alle due di notte, quando la Molina si è decisa a bussare alla porta di un vicino di casa chiedendo di usare il telefono per chiamare il pronto soccorso. Yiovanni è stato trasportato al St. Luke's-Roosevelt Hospital Center, ma il suo corpicino era già livido prima di lasciare la casa di Harlem.

Yiovanni è morto in ospedale alle 02:26 del mattino. Scioccata la polizia, che non ha risparmiato commenti sulle due donne: "Hanno brutalizzato il bambino per molto tempo", ha detto un poliziotto accorso sul posto: "Sono dei mostri." Unanimi tutti i vicini che conoscevano a malapena le due donne, ma dall'appartamento delle quali si sentivano troppo spesso pianti e urla. Le più acute, proprio quel sabato sera.


che rabbia leggere queste cose...


:( :(
(F)

Giorgius
22-09-2004, 08.49.38
La Spezia: palazzina crollata, quarta persona e' gravissima

PRATI DI VEZZANO LIGURE (La Spezia) - E' stato trovato vivo, ma in gravissime condizioni l'uomo dato per disperso dopo il crollo della palazzina a Prati di Vezzano Ligure, in provincia di La Spezia. Intanto si tenta di recuperare i corpi delle tre persone trovate senza vita sotto le macerie. (Agr)

Leggi:
http://www.repubblica.it/2004/i/sezioni/cronaca/palaspez/palaspez/palaspez.html

afterhours
23-09-2004, 02.31.59
Spara a scimmia, ma è la moglie
La donna uccisa a fucilate

Un cittadino malese di 70 anni ha sparato alla moglie, uccidendola, dopo averla scambiata per una scimmia che rubava frutta in un albero dietro alla loro casa. Lo ha reso noto oggi il giornale "New Straits Times". L'uomo è stato arrestato dalla polizia, con l'accusa di uxoricidio colposo.

La donna, 68 anni, si era servita di una scala per salire sull'albero di mangostano e raccoglierne i frutti. Il marito ha aperto il fuoco con un fucile pensando di aver sorpreso una scimmia a rubare, ma scoprendo subito dopo di aver fatto un tragico errore. Il fatto, precisa il giornale, è avvenuto lunedì scorso nella Malesia centrale. Dalla coppia sono nati 13 figli.





Chiede botte solo 1 giorno su sette
Iran,picchiata tutti i giorni da marito

Una donna iraniana ha portato in tribunale il marito che la picchia tutti i giorni. Ma non per chiedere il divorzio, bensì per poter subire questo trattamento dall'uomo solamente una volta alla settimana. La richiesta ha scatenato l'ilarità del giudice che alla fine ha fatto firmare al marito un impegno ufficiale a non picchiare più la moglie.

Il quotidiano di Teheran "Aftab" scrive che la donna, Mariam J., non ha chiesto di separarsi, e anzi non si è affatto lamentata della sua vita matrimoniale, a parte il fatto che il marito la picchia ogni sera. "Ma è nella sua natura - ha detto - e non penso di poter impedire questo comportamento ricorrendo alla magistratura. L'unica cosa che chiedo è che mi picchi solo una volta alla settimana".

Nella sua deposizione, l'uomo ha negato di picchiare quotidianamente la moglie, ma si è detto convinto che qualche volta un trattamento del genere sia opportuno. "Una donna - ha detto - deve avere sempre paura del marito, per obbedirgli". Chissà se manterrà fede all'impegno preso con il giudice di non alzare più le mani sulla consorte.




Terrorista a bordo:è Cat Stevens
Dirottato aereo, colpa del cantante

Negli anni '70 milioni di persone erano ammaliate dalle sue canzoni. Ora, secondo la Cia, quelle stesse persone dovrebbero aver paura del loro ex idolo, il cantante inglese Cat Stevens. Se ne sono accorti i passeggeri del volo 919 della United Airlines che da Londra doveva arrivare a Washington. L'aereo è stato dirottato per la presenza del cantante che, da quando è diventato musulmano, è stato iscritto nella lista dei sospetti terroristi.
Il velivolo è dovuto atterrare all'aeroporto di Bangor, nel Maine, dopo che le forze di sicurezza si sono accorte che a bordo c'era il passeggero Yusuf Islam. Il grande pubblico lo conosce però col nome di Cat Stevens convertitosi all'Islam all'inizio degli anni '70.

Il volo 919 era già decollato, quando ci si è accorti della presenza di Islam. L'aereo ha fatto scalo al primo aeroporto disponibile dove Islam, 56 anni, è stato fatto scendere e gli è stato notificato il divieto d'ingresso negli Stati Uniti. Così, mentre gli altri passeggeri hanno potuto proseguire per Washington, il cantante doveva salire sul primo aereo diretto fuori dagli Usa.

Yusuf Islam è la terza identità dell'artista, che, nato Stephen Georgiou, divenne Cat Stevens e conobbe il successo. Quindi, verso la fine degli Anni Settanta, lasciata la musica e convertitosi all'Islam, Stevens divenne Islam e si trasformò in un militante della sua nuova religione.

Giorgius
24-09-2004, 17.01.36
BASTIA UMBRA (Perugia) - Rapina con omicidio in un'abitazione nel paesino di Ospedalicchio, un frazione di Bastia Umbra, nel perugino. I rapinatori, secondo le prime ricostruzioni delle forze dell'ordine, avrebbero legato e poi picchiato il padrone di casa e la moglie. L'uomo e' deceduto per le percosse subite mentre la moglie e' ora ricoverata in ospedale. A ritrovare i coniugi e a dare l'allarme oggi pomeriggio e' stata la figlia della coppia. (Agr)

Giorgius
25-09-2004, 10.10.11
http://www.stiac.it/immagini/voghels/televisore.jpg

MILANO - Lo scoppio di un televisore a Milano ha provocato l'intossicazione di quattro persone e l'evacuazione di altre dodici. Il fatto e' avvenuto intorno all'una di questa notte in viale Monza. Una intera famiglia - un uomo, la moglie e i due figli - sono stati accompagnati in ospedale perche' lievemente intossicati. L'appartamento al sesto piano dello stabile e' risultato inagibile e percio' e' stato necessario evacuare alcuni degli inquilini. (Agr)

Giorgius
25-09-2004, 18.54.17
E' sicuramente la più grande operazione promozionale mai effettuata nel mondo delle due ruote e arriva dal colosso Piaggio. Battezzata "Scooter&Cash", questa iniziativa consente a chi permuta uno scooter usato, di qualunque marca, con un nuovo modello della gamma Piaggio, Vespa o Gilera riceve subito il valore del vecchio scooter in contanti e ottiene un finanziamento sul nuovo di 48 mesi. E il pagamento della prima rata è dopo 6 mesi...

Leggi:
http://www.repubblica.it/2004/i/motori/settembre04/promozionepiaggio/promozionepiaggio.html

Giorgius
26-09-2004, 18.06.11
http://www.cnn.com/2000/ASIANOW/central/02/11/afghan.plane.01/england.london.stansted.jpg

LONDRA - Un aereo di linea greco e' stato scortato dai caccia dell'aviazione britannica fino all'atterraggio forzato nell'aeroporto di Stansted, a Londra, in seguito alla segnalazione di un possibile attentato terroristico, con una bomba a bordo. Lo riferisce l'emittente satellitare sky tv. (Agr)

Leggi: http://www.repubblica.it/2004/i/sezioni/esteri/olimpicaereo/olimpicaereo/olimpicaereo.html

Giorgius
28-09-2004, 17.48.32
PERUGIA - Paolo Villaggio ricoverato in ospedale per un'ulcera. L'attore si e' sentito male mentre si trovava a Citta' della Pieve, non lontano da Perugia, per le riprese della fiction "'Carabinieri". Ma le sue condizioni non destano preoccupazione e l'attore potrebbe essere dimesso gia' nelle prossime ore. (Agr)

Giorgius
29-09-2004, 00.09.21
http://msnbcmedia.msn.com/i/msnbc/Components/Art/NEWS/040928/California_quake2.gif

PARKFIELD, Calif. - A strong earthquake struck Central California on Tuesday that was felt from San Francisco to the Los Angeles area. State officials said there were no reports of injury or damage...

Leggi:
http://www.msnbc.msn.com/id/6124051/

handyman
29-09-2004, 00.12.41
ANSA) - WASHINGTON, 28 SET - Un forte terremoto ha colpito la California centrale. Il terremoto, di magnitudo cinque sulla scala Richter, avrebbe colpito l'area di Paso Robles dove una scossa tellurica distrusse parzialmente la cittadina, nel dicembre dello scorso anno.
28/09/2004 19:52

Fëanor
30-09-2004, 15.09.28
Pedofilia: Australia, porno su web
Arrestate 150 persone, tra le quali poliziotti e insegnanti


(ANSA) - SYDNEY, 30 SET - La polizia australiana ha assestato un duro colpo ad un racket internazionale di pornografia infantile su internet. Negli ultimi giorni 400 incursioni in piu' di 400 case, ed oltre 150 arresti per oltre 2000 reati sessuali su minori tra agenti di polizia, ufficiali dell'esercito, impiegati pubblici, insegnanti e proprietari di asili nido. E' la piu' massiccia operazione in questo settore mai condotta in Australia, coordinata dal nuovo 'Centro per il crimine high-tech'.
30/09/2004 11:14

Fëanor
30-09-2004, 16.11.01
Fonti dell'ospedale Yarmuk hanno detto che ci sono stati 41 morti e oltre 100 feriti, in gran parte bambini, nelle esplosioni di tre autobombe nella zona sud occidentale della capitale. ''Abbiamo 41 corpi, tre uomini, una donna e gli altri sono bambini''. I feriti si contano a decine. L'altissimo numero di bambini tra i morti si spiegherebbe con il fatto che una delle autobombe e' esplosa durante la cerimonia di inaugurazione di una stazione di pompaggio dell'acqua organizzata nel quartiere popolare di El Amel, hanno spiegato vari medici dell'ospedale.
Secondo un testimone, all'esplosione di un'autobomba e' seguito uno sparo di razzi anticarro e poi c'e' stata l'esplosione di una seconda autobomba. L'uomo ha anche detto che le esplosioni hanno coinciso con il passaggio di un convoglio di soldati americani. L'attacco al convoglio Usa, secondo la polizia, e' stato fatto con due ordigni. La prima esplosione e' stata probabilmente provocata da una autobomba, secondo le fonti; la seconda e' avvenuta poco dopo, mentre i soldati cercavano di soccorrere i commilitoni colpiti dalla prima esplosione.


ecco il rispetto che hanno dei civili... poi accusano gli occidentali e le bombe intelligenti...

Trinity
30-09-2004, 16.13.00
:mad: maledetti.

handyman
30-09-2004, 16.15.17
SCALO D'EMERGENZA
PER AEREO DELLA BRITISH AIRWAYS

LONDRA - Un aereo della British Airways in volo da Berlino a Londra e' stato fatto atterrare per ragioni di sicurezza ad Amsterdam. Lo ha annunciato la compagnia di bandiera britannica. La compagnia aerea britannica ha riferito di aver ricevuto ''una minaccia specifica'' relativa all'aereo, ma non ha voluto entrare in particolari. Subito dopo l'atterraggio, avvenuto intorno alle 14:00, i passeggeri sono stati fatti scendere dall'Airbus A319.
''Tutti i passeggeri sono stati fatti sbarcare e condotti in un settore dell'aeroporto per i controlli'', ha detto una portavoce della British Airways, precisando che ''al momento non ci sono altri dettagli su una specifica minaccia''. La polizia sta d'altra parte controllando l'aereo della compagnia aerea britannica, che dopo l'allarme lanciato dal pilota e' stato scortato verso l'aeroporto Schiphol di Amsterdam da due caccia F-16.
30/09/2004 15:26

Frequency
30-09-2004, 20.27.37
Originariamente inviato da Trinity
:mad: maledetti.


mi viene da piangere....:( :( :(

davlak
30-09-2004, 20.35.19
Originariamente inviato da Fëanor
Fonti dell'ospedale Yarmuk hanno detto che ci sono stati 41 morti e oltre 100 feriti, in gran parte bambini, nelle esplosioni di tre autobombe nella zona sud occidentale della capitale. ''Abbiamo 41 corpi, tre uomini, una donna e gli altri sono bambini''. I feriti si contano a decine. L'altissimo numero di bambini tra i morti si spiegherebbe con il fatto che una delle autobombe e' esplosa durante la cerimonia di inaugurazione di una stazione di pompaggio dell'acqua organizzata nel quartiere popolare di El Amel, hanno spiegato vari medici dell'ospedale.
Secondo un testimone, all'esplosione di un'autobomba e' seguito uno sparo di razzi anticarro e poi c'e' stata l'esplosione di una seconda autobomba. L'uomo ha anche detto che le esplosioni hanno coinciso con il passaggio di un convoglio di soldati americani. L'attacco al convoglio Usa, secondo la polizia, e' stato fatto con due ordigni. La prima esplosione e' stata probabilmente provocata da una autobomba, secondo le fonti; la seconda e' avvenuta poco dopo, mentre i soldati cercavano di soccorrere i commilitoni colpiti dalla prima esplosione.


ecco il rispetto che hanno dei civili... poi accusano gli occidentali e le bombe intelligenti...
ho visto le immagini in TV, terrificanti, poveri bambini (F)

sono convinto che tutto questo sarebbe successo lo stesso il giorno che la popolazione si fosse ribellata a Saddam.

Eccomi
30-09-2004, 21.55.24
Originariamente inviato da Fëanor
Pedofilia: Australia, porno su web
Arrestate 150 persone, tra le quali poliziotti e insegnanti


(ANSA) - SYDNEY, 30 SET - La polizia australiana ha assestato un duro colpo ad un racket internazionale di pornografia infantile su internet. Negli ultimi giorni 400 incursioni in piu' di 400 case, ed oltre 150 arresti per oltre 2000 reati sessuali su minori tra agenti di polizia, ufficiali dell'esercito, impiegati pubblici, insegnanti e proprietari di asili nido.
30/09/2004 11:14

Il solito schifo. :(

Frequency
30-09-2004, 21.59.10
Originariamente inviato da Fëanor
Pedofilia: Australia, porno su web
Arrestate 150 persone, tra le quali poliziotti e insegnanti


(ANSA) - SYDNEY, 30 SET - La polizia australiana ha assestato un duro colpo ad un racket internazionale di pornografia infantile su internet. Negli ultimi giorni 400 incursioni in piu' di 400 case, ed oltre 150 arresti per oltre 2000 reati sessuali su minori tra agenti di polizia, ufficiali dell'esercito, impiegati pubblici, insegnanti e proprietari di asili nido. E' la piu' massiccia operazione in questo settore mai condotta in Australia, coordinata dal nuovo 'Centro per il crimine high-tech'.
30/09/2004 11:14



a sti stronzi pedofili bastardi del cazzo cosa gli fareste???:mad: :mad: :mad: :mad: :mad:






scusate lo sfogo.

Eccomi
30-09-2004, 21.59.26
Originariamente inviato da Fëanor
L'altissimo numero di bambini tra i morti si spiegherebbe con il fatto che una delle autobombe e' esplosa durante la cerimonia di inaugurazione di una stazione di pompaggio dell'acqua organizzata nel quartiere popolare di El Amel, hanno spiegato vari medici dell'ospedale.


Ancora odio che non risparmia niente e nessuno...:(
Ancora il solito schifo.

Ma che cosa significa, oggi, il termine umanità?

Frequency
30-09-2004, 22.01.33
Originariamente inviato da Eccomi


Ancora odio che non risparmia niente e nessuno...:(
Ancora il solito schifo.

Ma che cosa significa, oggi, il termine umanità?



questa parola è stata dimenticata da tempo. :mad:

a dire il vero da oggi in poi invece di bestialità bisognerebbe dire umanità

Giorgius
01-10-2004, 01.46.57
Perugia: precipita l'idrovolante della fiction "Carabinieri", morto il pilota

CASTIGLIONE DEL LAGO (Perugia) - Le riprese della fiction "Carabinieri" erano appena terminate, quando il velivolo ultraleggero utilizzato sul set per cause ancora da accertare e' precipitato sul lago Trasimeno. Per il pilota, Marco Corradi, 32 anni, non c'e' stato nulla da fare. All'ospedale di Castiglione del Lago e' arrivato gia' privo di vita. (Agr)

:( (F)

Giorgius
01-10-2004, 01.52.59
ROMA - Dopo un esordio tranquillo stamattina, i prezzi sono tornati a salire con l'apertura degli scambi al mercato newyorkese del Nymex, avviandosi alla chiusura a 50 dollari esatti. Il mercato sta soppesando l'impatto dell'uragano Ivan nel Golfo del Messico, dove le piattaforme americane pompano al di sotto dei livelli normali di almeno 500.000 barili al giorno. Secondo gli esperti, se le quotazioni rimarranno cosi' alte per sei mesi, ne risentira' il Pil di Eurolandia. (Agr).

Giorgius
01-10-2004, 09.54.04
http://www.zabalo.com/informativostv/images/sky/skynews/snjun01.jpg

BRESCIA - Duplicare le smart card satellitari? Troppo facile essere scoperti. Deve aver pensato questo una persona di Castelfiorentino, in provincia di Firenze, che ha pensato di clonare il segnale di Sky, unico caso finora conosciuto in Europa. E' stato denunciato dalla Guardia di finanza di Brescia. Il segnale era clonato attraverso antenne paraboliche che carpivano il segnale di Eutelsat, la principale societa' di telecomunicazioni satellitari in Europa e nel mondo. Le indagini hanno portato a scoprire una forte perdita di segnale in Turchia a causa della attivita' illegale dell'uomo che non clonava solo Sky, ma anche canali pornografici. Per "vedere" l'emittente pirata, la smart card costava 100 euro. (Agr)

Nothatkind
01-10-2004, 10.52.01
:eek:

Spettacolo! :D :D

afterhours
05-10-2004, 03.17.38
Si taglia il pene e cane lo mangia
Romania, voleva tagliare collo a pollo

E' sceso in cortile in piena notte, nudo, per tagliare il collo a un pollo che faceva rumore e non gli permetteva di chiudere occhio, ma si è sbagliato e ha tagliato il suo pene. E' accaduto in Romania, in un villaggio vicino a Galati. Protagonista un uomo di 67 anni, Constantin Mocanu. E se possibile la vicenda ha ancora più dell'incredibile: il pene, caduto a terra, è stato prontamente divorato dal cane di Costantin.

La terribile vicenda è stata raccontata dall'uomo dopo essere giunto in ospedale in evidente stato di choc. "L'ho tagliato io confondendolo col collo del pollo", ha ammesso il malcapitato che nel giro di pochi minuti ha visto consumarsi sotto i propri occhi una vera tragedia: dapprima il terribile errore, il taglio del pene al posto del collo del rumoroso animale, poi l'arrivo del cane che mangia quello che inavvertitamente e erroneamente era stato tagliato.













l'ha confuso col collo del pollo??? ma daiiiiiiiiiiiiiii

Korgar
05-10-2004, 06.30.21
'porello, chissà che male :devil:

Nothatkind
05-10-2004, 11.04.05
A me pare una gran cagata, comunque porello... :eek:

afterhours
05-10-2004, 11.06.18
la fonte e' tgcom (fonte inesauribile di cagate :D :D :D )

Nothatkind
05-10-2004, 11.30.16
Ah, allora si spiega tutto... basta guardare la percentuale di cagate che hanno in home :D

Gigi75
05-10-2004, 11.31.56
ammè me pare na ...:D

afterhours
07-10-2004, 01.59.17
(ANSA) - SANREMO, 6 OTT - Ha abbordato per strada una ragazza che si e' appartata con lui in un parco, ma quando si e' spogliato lei e' fuggita via coi suoi vestiti. Lo sfortunato latin lover, un uomo di 33 anni di Santo Stefano al Mare, e' rimasto completamente nudo, senza neanche scarpe e portafogli. Si e' presentato cosi', percorrendo interminabili 700 metri a piedi, al commissariato di polizia per denunciare il fatto avvenuto la notte scorsa a Sanremo.
06/10/2004 15:26
© Copyright ANSA Tutti i diritti riservati


exionnnnnnnnnnn ???

dove ti trovavi la notte scorsa??? :D

Giorgius
07-10-2004, 12.49.44
PECHINO - Carneficina in una scuola cinese. Secondo quanto riportato dal quotidiano Notizie di Pechino, un maestro elementare di 28 anni ha ucciso quattro dei suoi alunni e ne ha feriti altri dodici. L'episodio e' avvenuto giovedi' scorso nella provincia dell'Hunan, nella Cina centrale. Durante l'ultimo giorno di scuola prima delle vacanze, l'uomo ha preso in ostaggio 64 bambini e poi li ha aggrediti a coltellate. Prima che gli altri insegnanti potessero fermarlo, il maestro aveva gia' colpito a morte quattro piccoli. Arrestato dalla polizia non ha saputo fornire spiegazioni sul suo gesto. Si tratta del terzo episodio simile in poco piu' di due mesi. (Agr)


:( :eek:

Korgar
07-10-2004, 21.47.31
Originariamente inviato da afterhours
(ANSA) - SANREMO, 6 OTT - Ha abbordato per strada una ragazza che si e' appartata con lui in un parco, ma quando si e' spogliato lei e' fuggita via coi suoi vestiti. Lo sfortunato latin lover, un uomo di 33 anni di Santo Stefano al Mare, e' rimasto completamente nudo, senza neanche scarpe e portafogli. Si e' presentato cosi', percorrendo interminabili 700 metri a piedi, al commissariato di polizia per denunciare il fatto avvenuto la notte scorsa a Sanremo.
06/10/2004 15:26
© Copyright ANSA Tutti i diritti riservatiUao non la sapevo :D:D.

Frequency
07-10-2004, 21.51.28
Originariamente inviato da Giorgius
PECHINO - Carneficina in una scuola cinese. Secondo quanto riportato dal quotidiano Notizie di Pechino, un maestro elementare di 28 anni ha ucciso quattro dei suoi alunni e ne ha feriti altri dodici. L'episodio e' avvenuto giovedi' scorso nella provincia dell'Hunan, nella Cina centrale. Durante l'ultimo giorno di scuola prima delle vacanze, l'uomo ha preso in ostaggio 64 bambini e poi li ha aggrediti a coltellate. Prima che gli altri insegnanti potessero fermarlo, il maestro aveva gia' colpito a morte quattro piccoli. Arrestato dalla polizia non ha saputo fornire spiegazioni sul suo gesto. Si tratta del terzo episodio simile in poco piu' di due mesi. (Agr)


:( :eek:

:( :( :(

Giorgius
07-10-2004, 22.23.48
(ASCA) - Roma, 7 ott - Il 7,6 per cento degli internauti
italiani (circa 17 milioni di italiani) scarica musica dalla
Rete senza pagare; solo il 3,9 per cento e' disposto ad
acquistare brani da siti legali. E' quanto risulta da una
ricerca realizzata da Nielsen per conto della Federazione
contro la pirateria musicale. Secondo lo studio, la
percentuale degli internauti disposti a pagare per la musica
on line sale al 17,6 per cento se si considerano solo coloro
che scaricano abitualmente. Inoltre, crescono scuole,
universita' e ufficio come luoghi dove si scarica senza
pagare, mentre diminuiscono le abitazioni private. La
consapevolezza dell'uso illegale delle reti peer to peer e'
in crescita: il 55,4 per cento di coloro che scaricano sanno
che e' illegale (a dicembre 2003 era il 48 per cento). Solo
il 56 per cento degli utenti che abitualmente scaricano
dichiarano che in futuro continueranno a farlo (a dicembre
2003 era il 67,5 per cento).

Giorgius
07-10-2004, 22.24.24
(ASCA) - Roma, 7 ott - Sono calate del 30 per cento rispetto
al 2003 le persone che scaricano illegalmente musica da
Internet in Francia. Lo confermano i dati resi noti dai
discografici transalpini. In particolare, e' sceso 41 per
cento il numero di visitatori di siti come Fasttrak e Kazaa.
Intanto, aumentano le azioni legali contro gli utenti: finora
sono circa 50 le persone denunciate in Francia, con multe che
arrivano ai 300mila euro e la minaccia del carcere.

Giorgius
08-10-2004, 00.34.47
http://www.corriere.it/speciali/gallerie/2004/ottobre/taba/galleria/jpg/image3.jpg
http://newsimg.bbc.co.uk/media/images/40154000/jpg/_40154592_ambulance_grab203.jpghttp://www.haaretzdaily.com/hasite/images/iht_daily/D071004/taba147_ch1.jpg

Egitto: fiamme in hotel, almeno 23 morti israeliani

IL CAIRO - Secondo la polizia egiziana, nell'incendio all'hotel Hilton di Taba, ci sarebbero almeno 23 morti israeliani. Si fa intanto strada l'ipotesi di un'autobomba, secondo la radio pubblica israeliana che cita i servizi di sicurezza di Tel Aviv. (Agr)

Egitto: altre due esplosioni in localita' turistiche

TEL AVIV - Secondo Radio Gerusalemme si sarebbero verificate altre due esplosioni, oltre a quella all'hotel Hilton di Taba. Una deflagrazione a Nueiba, a poca distanza, una seconda in una localita' turistica egiziana, a Camp El Tarabin. Lo ha riferito al Jazeera. La Farnesina ha fatto intanto sapere che non risultato italiani tra le vittime dell'incendio di Taba. (Agr)

Reports: Egyptian hotel blast kills 23

http://www.cnn.com/2004/WORLD/meast/10/07/egypt.hotel.explosion/index.html

Blast at hotel in Red Sea resort

http://news.bbc.co.uk/2/hi/middle_east/3725156.stm

Esplosione all'Hilton di Taba Almeno 37 morti, 100 feriti

Le ambulanze di Gerusalemme hanno varcato il confine
Altre due detonazioni in località turistiche...

Leggi: http://www.repubblica.it/2004/g/sezioni/esteri/moriente10/eliat/eliat.html

Giorgius
08-10-2004, 00.48.11
Video BBC News:
http://news.bbc.co.uk/media/news_web/video/40154000/nb/40154594_nb_16x9.asx

http://www.news24.com/Images/Photos/20041008002354hospital.jpg

Egitto: 7 morti in altre esplosioni

IL CAIRO - Il quotidiano israeliano Haaretz parla di sette morti egiziani nell'esplosione avvenuta a Ras es Shitan, nel Sinai. (Agr)

Trinity
08-10-2004, 13.59.52
Hanno ammazzato l'ostaggio inglese :( :mad:

Trinity
08-10-2004, 14.01.25
Originariamente inviato da Trinity
Hanno ammazzato l'ostaggio inglese :( :mad:



BAGHDAD - L'ostaggio britannico Bigley e' stato ucciso dal gruppo legato a Zarqawi. Lo ha detto oggi la Tv di Abu Dhabi.

La televisione araba, nel dare la notizia, ha citato fonti ''informate'' in Iraq.

Kenneth Bigley, ingegnere di 62 anni, era stato rapito il 16 settembre insieme ad altri due americani - che sono decapitati - dal gruppo Tawhid e Jihad.

LONDRA INDAGA SULLA NOTIZIA DELL'UCCISIONE
Il ministero degli esteri britannico sta indagando sulla notizia data dalla tv di Abu Dhabi, secondo la quale l'ostaggio Ken Bigley sarebbe stato ucciso. Lo ha detto un portavoce. ''Stiamo facendo il possible per capire quanto siano accurate queste notizie'', ha affermato.

Giorgius
09-10-2004, 10.44.36
http://www.cnn.com/WORLD/asiapcf/9805/17/pakistan.nuclear.on/pakistan.islamabad.lg.jpg

ISLAMABAD - Rapiti due ingegneri cinesi che lavoravano in Pakistan, nei pressi di una regione al confine con l'Afghanistan. Lo confermano fonti del governo pakistano che non sanno pero' dire quando sia avvenuto il sequestro e da chi sia stato effettuato. Con gli orientali rapiti anche due agenti delle forze di sicurezza pakistane. Nell'area in questione continuano da mesi duri scontri tra l'esercito di Islamabad e gruppi di guerriglieri filo talebani. (Agr)

Giorgius
09-10-2004, 10.47.42
http://newsimg.bbc.co.uk/media/images/40159000/jpg/_40159152_bigley_mourning_pa.jpg

BAGDAD - Era riuscito a fuggire grazie alla complicita' di uno dei suoi carcerieri, Kenneth Bigley, l'ostaggio sequestrato in Iraq dal 16 settembre. Prima di essere assassinato e decapitato dai suoi rapitori, il britannico e' rimasto libero per circa mezz'ora ma e' stato poi ricatturato in un campo nei pressi di Latifiya, a sud-ovest di Bagdad. Lo riferiscono fonti rigorosamente anonime della guerriglia irachena. Il governo di Londra sul punto si e' trincerato dietro il piu' assoluto riserbo. (Agr)

Bigley murdered after escape bid

Murdered British hostage Ken Bigley tried to flee from his captors shortly before his death, it has emerged...

Leggi: http://news.bbc.co.uk/2/hi/uk_news/3728596.stm

Giorgius
10-10-2004, 14.56.13
http://www.repubblica.it/2004/j/ARCHIVE/homepage/images/sezioni/esteri/moriente11/itadispp_HM/este_10123305_33100.jpg

TEL AVIV - Tra i corpi recuperati sotto le macerie dell'Hotel Hilton a Taba, in Egitto, ci sono anche quelli delle due sorelle italiane Jessica e Sabrina Rinaudo. I cadaveri sono stati identificati tramite l'analisi dei Dna, inviati dall'Italia, nel laboratorio di Tel Aviv. (Agr)



Non è giusto morire in questo modo.

:( (F) (F) :(

Nothatkind
12-10-2004, 09.39.45
L'Aquila, 11 ott. (Adnkronos) - Pantaloni a vita bassa vietati a scuola. La raccomandazione arriva da Angelo Bernardini, preside del Liceo scientifico ''Vitruvio Pollione'' di Avezzano, che in una circolare ha invitato i suoi studenti a non ostentare ''modi di vestire che rischiano di superare i limiti del buon gusto e creano disturbo e imbarazzo nell'ambito di una vita comunitaria''.
''L'iniziativa - spiega all'Adnkronos Angelo Bernardini - invita i ragazzi a ragionare sul modo di vestirsi e parte da situazioni concrete piuttosto imbarazzanti che sno accadute nella scuola''

ma come sono messi... :rolleyes:

Frequency
12-10-2004, 13.38.22
Originariamente inviato da Nothatkind
L'Aquila, 11 ott. (Adnkronos) - Pantaloni a vita bassa vietati a scuola. La raccomandazione arriva da Angelo Bernardini, preside del Liceo scientifico ''Vitruvio Pollione'' di Avezzano, che in una circolare ha invitato i suoi studenti a non ostentare ''modi di vestire che rischiano di superare i limiti del buon gusto e creano disturbo e imbarazzo nell'ambito di una vita comunitaria''.
''L'iniziativa - spiega all'Adnkronos Angelo Bernardini - invita i ragazzi a ragionare sul modo di vestirsi e parte da situazioni concrete piuttosto imbarazzanti che sno accadute nella scuola''

ma come sono messi... :rolleyes:


ossignur....:rolleyes: :rolleyes:

Flying Luka
12-10-2004, 13.40.55
Ma non hanno altro di cui preoccuparsi?

DavideDave
12-10-2004, 14.31.12
Originariamente inviato da Nothatkind
L'Aquila, 11 ott. (Adnkronos) - Pantaloni a vita bassa vietati a scuola. La raccomandazione arriva da Angelo Bernardini, preside del Liceo scientifico ''Vitruvio Pollione'' di Avezzano, che in una circolare ha invitato i suoi studenti a non ostentare ''modi di vestire che rischiano di superare i limiti del buon gusto e creano disturbo e imbarazzo nell'ambito di una vita comunitaria''.
''L'iniziativa - spiega all'Adnkronos Angelo Bernardini - invita i ragazzi a ragionare sul modo di vestirsi e parte da situazioni concrete piuttosto imbarazzanti che sno accadute nella scuola''

ma come sono messi... :rolleyes:

bigotti

Kandran Kane
12-10-2004, 20.12.53
L'FBI sequestra Indymedia
ardicor - Mediascape 09.10.2004
Per ottenere le prove sarebbe bastato copiare i dischi e portarli via. Si è
voluto impedire ad Indymedia di continuare la sua attività che è però
parzialmente ripresa grazie all'impegno dei molti sostenitori.


Con un'operazione senza precedenti, il 7 ottobre il Dipartimento di
giustizia americano ha disposto il sequestro a Londra (e negli Usa) degli
hard disk del network di media indipendenti noto come Indymedia.
www.indymedia.org. Il risultato è stato quello di oscurare ventuno nodi
locali del network - fra cui quelli di Italia, Inghilterra, Brasile,
Germania, Portogallo - e di bloccare web radio e diversi altri progetti di
informazione indipendente.

L'operazione, coordinata dal Fbi americano, ha sollevato forti dubbi sulla
liceità dell'azione, soprattutto perché effettuata ai danni di un'azienda
operante in Europa, anche se basata in Texas, la Rackspace.inc. Tuttavia,
dopo le numerose proteste da parte dei sindacati dei giornalisti, dei
consumatori, delle associazioni come Peacelink, e di numerosi parlamentari
italiani, l'Fbi, tramite il portavoce Joe Parris, ha spiegato che l'
intervento per bloccare i server del sito Indymedia sarebbe avvenuto su
richiesta dell'Italia e della Svizzera, e non degli Usa, chiarendo che l'
azione del Ministero della giustizia americana è il risultato degli
"obblighi legali contenuti nei nostri trattati di assistenza reciproca".

A far luce su questo aspetto è stata proprio l'azienda coinvolta, che ha
pubblicato una dichiarazione secondo cui avrebbe acconsentito all'
ingiunzione, da "buon cittadino" (una ''incorporated'' come spiega bene il
film-denuncia "The Corporation", è legalmente assimilata ad una persona
fisica), in ossequio agli accordi di Mutua Assistenza Legale (Mutual Legal
Assistance Treaty, MLAT) cui aderiscono tutti i paesi coinvolti nella
vicenda, Italia compresa. http://travel.state.gov/law/mlat.html
Tali accordi stabiliscono specifiche procedure per i paesi sottoscrittori e
prevedono che essi collaborino attivamente in indagini che riguardano il
terrorismo internazionale, i rapimenti e il lavaggio di denaro sporco. Reati
difficilmente ascrivibili alle attività di Indymedia. Alla Rackspace sarebbe
stata applicata anche la ''clausola di discrezione'' che impedisce agli
indagati di commentare le indagini in corso. Altri dettagli dell'operazione
di polizia non sono ancora noti.

In rete già fioriscono le ipotesi che cercano di spiegare quello che è
considerato un vero e proprio abuso. Tanto per cominciare Indymedia è sempre
stata una spina nel fianco dell'amministrazione Usa, fin dai tempi di
Clinton (è nata contemporaneamente alle contestazione di Seattle N30 del
1999), ed ha svolto un ruolo rilevante nell'organizzazione e nella
comunicazione delle proteste contro la politica di Bush durante e dopo la
convention repubblicana di New York delle scorse settimane. Oltre ad essere
decisamente schierata contro la guerra all'Iraq, e per questi motivi già
oggetto dell'attenzione dei servizi segreti Usa, Indymedia aveva denunciato
a più riprese la scarsa affidabilità del sistema di voto elettronico
impiegato nelle consultazioni presidenziali individuando anche possibili
conflitti d'interesse fra l'azienda produttrice ed alcuni elementi dell'
amministrazione Bush. E quest'ultimo potrebbe essere uno dei motivi del
sequestro. Almeno così afferma l'Ifj, la Federazione internazionale dei
giornalisti, per cui il sequestro dei siti sarebbe legato ad un caso di
pubblicazione di documenti su presunte ''magagne'' nella progettazione del
voto elettronico per le prossime elezioni Usa. Il suo segretario generale,
Aidan White, in una nota ha affermato: ''Abbiamo assistito ad
un'intollerabile e invasiva operazione internazionale di polizia contro una
rete specializzata nel giornalismo indipendente'', "Il modo in cui si è
agito ha il sapore più dell'intimidazione contro una legittima inchiesta
giornalistica che non della repressione di un crimine". Perciò con le
presidenziali alle porte gli attivisti ritengono che i neoconservatori di
Bush vogliano chiudere la bocca all'importante network informativo. Altri
pensano invece che l'Fbi stia raccogliendo prove per verificare la
veridicità delle denunce comparse su Indymedia altri ancora per mettere
offline informazioni riguardanti operazioni di polizia che includono
documenti fotografici di agenti in borghese scattate durante manifestazione
di protesta.

Ma per ottenere soltanto delle prove - l'ha capito anche la Polizia Postale
in Italia dopo i pronunciamenti dei magistrati - sarebbe bastato copiare i
dischi e portarli via, invece, con la consegna dei dischi originali si è
voluto impedire ad Indymedia di continuare a stare in rete e di proseguire
la sua normale attività informativa che è però parzialmente ripresa grazie
all'impegno dei molti sostenitori.

Che sia il risultato delle pressioni del Dipartimento o il risultato dello
zelo di rackspace che invoca motivi di "rapidità" delle operazioni er
speigare la cessione dei dischi, l'aspetto più inquietante di tutta la
vicenda riguarda il comportamento degli Usa che è noto trattano la rete e i
suoi nodi come cosa propria, pretendendo spesso di applicare le proprie
leggi ad altri paesi, come con il famigerato Patriot Act. A questo proposito
il segretario generale della stampa italiana Paolo Serventi Longhi parla di
''decisione incomprensibile'', non solo perché è ''un atto che ha colpito e
messo nell'impossibilità di operareventi siti di Indymedia in tutto il
mondo'', ma è - continua - ''Una decisione incomprensibile, anche per il
fatto che gli Stati Uniti riescono per motivi misteriosi a condizionare
l'informazione in tutto il mondo. Cosa che si traduce anche in una
interruzione di informazione alternativa nel nostro Paese'' e, rivolgendosi
al Ministero delle Comunicazioni italiano ha chiesto come sia possibile che
i siti Indymedia nel nostro paese possano essere così facilmente oscurati.
"Un problema che attiene al diritto di tutti di continuare a diffondere
libera informazione''.L'ingiunzione federale di hand over "consegnare" i
dischi entra chiaramente in contrasto con le leggi europee, non ultime
quelle sulla privacy.

La rete dell'informazione indipendente comunque già reagisce e per ora
invita a chiedere spiegazioni direttamente all'Fbi, mentre sono migliaia le
lettere di protesta al Fbi (info@fbi.gove) e all'ufficio stampa della
Rackspace (adrusch@rackspace.com), e quelle di solidarietà a Indymedia, che
lamenta di essere ancora all'oscuro dei motivi dell'accaduto, considera l'
operazione un attentato alla libertà di espressione in tutto il mondo e
chiede che i server siano restituiti al più presto in quanto ogni giorno di
inattività comporta danni sempre maggiori alle iniziative del network.
Arturo Di Corinto

Ma è mai possibile????

Giorgius
13-10-2004, 00.07.10
HATRA (Iraq) - Una fossa comune e' stata scoperta ad Hatra, nel nord dell'Iraq. Centinaia di corpi sono stati esumati, si sospetta siano oppositori del regime di Saddam Hussein. Sono le prove che si stanno cercando per condannare l'ex dittatore iracheno per crimini contro l'umanita'. Tra i 300 corpi trovati, anche quelli di molti bambini, che tra le dita stringono dei giocattoli. Greg Kehoe, avvocato incaricato dalla Casa Bianca, ha detto: "Per me e' un campo di sterminio vero e proprio". Le persone sepolte potrebbero fare parte della minoranza curda, sterminata tra il 1987 e il 1988. (Agr)


:( :(

Flying Luka
13-10-2004, 00.09.45
:( (F)

rio2
13-10-2004, 00.19.55
:( (F)

Frequency
13-10-2004, 13.27.57
Originariamente inviato da Giorgius
HATRA (Iraq) - Una fossa comune e' stata scoperta ad Hatra, nel nord dell'Iraq. Centinaia di corpi sono stati esumati, si sospetta siano oppositori del regime di Saddam Hussein. Sono le prove che si stanno cercando per condannare l'ex dittatore iracheno per crimini contro l'umanita'. Tra i 300 corpi trovati, anche quelli di molti bambini, che tra le dita stringono dei giocattoli. Greg Kehoe, avvocato incaricato dalla Casa Bianca, ha detto: "Per me e' un campo di sterminio vero e proprio". Le persone sepolte potrebbero fare parte della minoranza curda, sterminata tra il 1987 e il 1988. (Agr)


:( :(


:mad: :(

afterhours
14-10-2004, 18.22.39
Sonnambula tradiva marito in strada
Sydney, faceva sesso con passanti

Una signora di Sydney di giorno era una moglie rispettabile, ma di notte da sonnambula usciva per strada e aveva rapporti sessuali con passanti, senza ricordare nulla al risveglio. Ad accorgersi della sua doppia vita è stato il marito che una volta l'ha seguita. La scoperta ha sconvolto entrambi ed è stata accolta con incredulità. Il caso, raccontato dal quotidiano australiano The Age, rappresenta il disturbo di "sessualità in stato di sonnambulismo".

Secondo Peter Buchanan medico, specializzato dei disturbi del sonno all'ospedale Royal Prince Alfred di Sydney, "l'incredulità è stata la prima reazione di tutti coloro che sono coinvolti in questo caso, inclusi i sanitari". Per il medico è evidente che la donna non è cosciente di quanto avviene la notte e il fatto di averlo scoperto l'ha stravolta.

La doppia vita della donna, una tranquilla signora di mezza età, è venuta alla luce quando il marito ha deciso di seguirla, insospettito dalle ripetute assenze dal letto coniugale e dall'inspiegabile presenza di preservativi intorno all'abitazione.

La malattia della paziente, ha spiegato Buchanan a un meeting annuale sui disturbi del sonno che si è tenuto a Sydney, è conosciuta come "sessualità in stato di sonnambulismo" ed è stata classificata come un disturbo del sonno, e riconosciuta come una reale e personale condizione devastante.


tutti a Sidneyyyyyyyyy :D

Nothatkind
14-10-2004, 18.55.09
Cos'è, il solito tgcom? :D

afterhours
14-10-2004, 19.08.48
si :D

Nothatkind
14-10-2004, 19.11.43
mi pareva, è inconfondibile nello sfornare stronzate :D

handyman
14-10-2004, 19.26.11
Perchè io non ho nessuna vicina (giovane)con quel problema? :devil: :D

afterhours
17-10-2004, 18.58.47
Chiede informazioni al bar:stuprata
Roma,la vittima fa arrestare un giovane

Notte da incubo quella trascorsa da una ragazza di 26 anni a Roma. Attorno alle 22 di sabato si era fermata in un bar sulla via Nettunense, nei pressi di via Appia, per chiedere un informazione stradale. Al momento di tornare in auto la ragazza è stata seguita dal figlio del titolare e lì violentata. Dopo aver chiamato il 113, la vittima è riuscita a far arrestare il 25enne che già in passato aveva ricevuto denunce per atti osceni.

La giovane si stava recando ad una festa di amici ma non riuscendo a trovare la strada aveva deciso di fermarsi nel primo locale a chiedere informazioni. Una volta uscita dal bar di A.D. si è recata verso la sua auto e qui è iniziato l'incubo. Mentre stava salendo a bordo della sua Panda il figlio del titolare del bar le ha sottratto le chiavi della vettura: dapprima l'ha offesa con pesanti avances e quindi l'ha costretta con la forza ad un rapporto sessuale.

Subito dopo la vittima è riuscita ad allontanarsi e si è rivolta alla polizia. Grazie al suo racconto gli agenti del commissariato di Albano sono intervenuti sul posto e, dopo brevi indagini, hanno rintracciato A. D. nella sua abitazione. Il 25enne, già denunciato nel 2002 per atti osceni, è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale. La giovane è stata medicata e dimessa dall'ospedale di Albano con pochi giorni di prognosi.

Nothatkind
17-10-2004, 23.14.41
Speriamo che gli diano una bella bussata nottetemoo... si sa, si può sempre cadere dalle scale per sfiga ;)

rio2
17-10-2004, 23.48.25
cavolo praticamente accanto a casa mia non ne sapevo niente dove l'hai letto? cosi vedo chi e' questo b@st@rd@.:mad:

afterhours
17-10-2004, 23.54.41
letto su tgcom.it

rio2
17-10-2004, 23.58.22
non da' riferimenti ci sono una decina di bar domani mi informo.:mad:

Frequency
18-10-2004, 13.55.24
Originariamente inviato da afterhours
letto su tgcom.it


ah beh..:rolleyes:



siamo sicuri sicuri?

Dav82
18-10-2004, 19.47.48
Buongiorno, sono stato impegnatissimo oggi, sorry! :)

Frequency
18-10-2004, 21.42.48
Originariamente inviato da Dav82
Buongiorno, sono stato impegnatissimo oggi, sorry! :)



non è che hai leggermente sbagliato 3d??? :p

Flying Luka
18-10-2004, 21.47.40
ormai è andato, poraccio...:p

Frequency
18-10-2004, 22.04.04
Originariamente inviato da Flying Luka
ormai è andato, poraccio...:p


:p

Giorgius
19-10-2004, 11.44.41
MOSTAR (Bosnia) - Avevano trovato un pezzo di artiglieria, forse una granata o una mina, in un campo e si erano messi a giocare. Ma l'ordigno e' esploso, uccidendoli. Sono morti cosi' due bambini di 10 anni in un paesino presso Mostar, in Bosnia. Sul prato dove i due ragazzini si trovavano a giocare correva la linea di fronte tra serbo-bosniaci e truppe bosniaco-musulmane: numerosissime sono ancora le mine disseminate su quella striscia di territorio. (Agr)

:( (F) (F)

rio2
20-10-2004, 00.30.58
(F) (F)

afterhours
26-10-2004, 15.49.47
Panico al ristorante: toro in sala
Caserta,l'animale bloccato dai pompieri

A cena con un toro affamato, moderatamente agitato e un tantino "imbufalito". Protagonisti della singolare serata alcuni avventori di un ristorante di Mignano Montelungo (Caserta): i malcapitati si sono trovati infatti di fronte l'animale che, sfondata la porta d'ingresso, ha cominciato a correre tra i tavoli caricando sedie, divani e quant'altro gli capitava di fronte al suo passaggio. Per bloccarlo sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco.

Al toro sono bastate un paio di testate per spalancare la porta di ingresso del ristorante "La divina". Una volta entrato ha iniziato ad annusare tutte le portate che si trovavano sui tavoli. Poi, spaventato dal fuggi fuggi generale, ha cominciato a caricare sedie, divani e tutto ciò che si è trovato di fronte.

I quindici avventori ed i proprietari del ristorante hanno trovato rifugio ai piani superiori del locale e hanno poi chiesto aiuto ai carabinieri ed al 118. Alcuni clienti, infatti, si sono sentiti male, qualche altro nella fuga ha riportato contusioni.

Dopo due ore di lavoro dei Vigili del fuoco e di un veterinario dell'Asl, l'animale è stato sedato e riconsegnato al proprietario, un allevatore che vive poco lontano dal ristorante.

Trinity
26-10-2004, 16.22.43
Originariamente inviato da afterhours
Panico al ristorante: toro in sala
Caserta,l'animale bloccato dai pompieri

A cena con un toro affamato, moderatamente agitato e un tantino "imbufalito". Protagonisti della singolare serata alcuni avventori di un ristorante di Mignano Montelungo (Caserta): i malcapitati si sono trovati infatti di fronte l'animale che, sfondata la porta d'ingresso, ha cominciato a correre tra i tavoli caricando sedie, divani e quant'altro gli capitava di fronte al suo passaggio. Per bloccarlo sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco.

Al toro sono bastate un paio di testate per spalancare la porta di ingresso del ristorante "La divina". Una volta entrato ha iniziato ad annusare tutte le portate che si trovavano sui tavoli. Poi, spaventato dal fuggi fuggi generale, ha cominciato a caricare sedie, divani e tutto ciò che si è trovato di fronte.

I quindici avventori ed i proprietari del ristorante hanno trovato rifugio ai piani superiori del locale e hanno poi chiesto aiuto ai carabinieri ed al 118. Alcuni clienti, infatti, si sono sentiti male, qualche altro nella fuga ha riportato contusioni.

Dopo due ore di lavoro dei Vigili del fuoco e di un veterinario dell'Asl, l'animale è stato sedato e riconsegnato al proprietario, un allevatore che vive poco lontano dal ristorante.



:D :D :D

Nothatkind
26-10-2004, 16.44.56
tgcom colpisce ancora! :D

afterhours
02-11-2004, 00.37.42
Un litigio tra un automobilista e un giovane in motorino è degenerato in tragedia a Napoli. Antonino G., 19 anni, è morto travolto e investito dalla Mercedes di Gianni G., 51 anni, separato, due figlie. Erano le due, nel quartiere del Vomero, e il 19enne era alla guida del suo motorino, di ritorno con due amici da una festa di Halloween in discoteca. Per motivi non ancora chiariti, forse una discussione per il parcheggio, tra il ragazzo e l'automobilista è scoppiata la lite. L'automobilista ha allora ingranato la retromarcia e ha accelerato violentemente, travolgendo Antonio, che era appena sceso dal suo motorino. Nell'urto il giovane ha riportato lesioni gravissime, tra cui la frattura della spina dorsale ed è morto mezz'ora dopo all'ospedale.


(F)

Giorgius
04-11-2004, 22.36.53
Treviso: rapina in un magazzino, uccisa una dipendente e feriti altri 4

TREVISO - Rapina finita nel sangue questa sera a Villorba, nel trevigiano. Un donna e' morta e altri 4 suoi colleghi, dipendenti di un magazzino in un centro commerciale, sono rimasti feriti da un gruppo di malviventi che tentavano una rapina. La donna e le altre vittime sono di nazionalita' cinese come pare sia anche l'autore dell'omicidio che ha colpito la vittima a morte con un coltello. Ancora da chiarire cosa sia successo nel magazzino e cosa abbia spinto i rapinatori ad uccidere per coprirsi la fuga. (Agr)


:( (F)

Giorgius
04-11-2004, 22.39.19
FIRENZE - Segnalati alla Procura per i Minori di Firenze tre ragazzini, tutti sotto i 14 anni, dediti a picchiare e derubare coetanei di soldi ed effetti personali. I giovani seguivano le loro vittime all'uscita della scuola e li aggredivano appena rimanevano soli. Oggi l'ultimo episodio, la segnalazione del giovane sfuggito alla rapina ha consentito alle forze dell'ordine di identificarli. (Agr)

Gianluchetto
04-11-2004, 22.41.18
Qualcosa di più leggero:

I LEONI NON SENTONO IL RICHIAMO DELLA FEDE L'idea non è stata brillante: un uomo, con evidenti problemi psichici, voleva convertire i leoni alla religione cristiana. Gli animali non hanno apprezzato e glielo hanno fatto capire. L' uomo che voleva far pregare il re della foresta è entrato nella gabbia dello zoo di Taipei, ma in cambio dei suoi sforzi è stato morso.
«Gesù vi salverà!», ha gridato l'uomo 46enne a due leoni africani sdraiati sotto un albero a pochi metri di distanza. «Avanti mordetemi!», ha detto con entrambe le mani in alto, come mostra un filmato televisivo. Uno dei leoni ha poi morso l'uomo a un braccio e a una gamba prima che i guardiani dello zoo riuscissero a fermare l'animale con dei tranquillanti. I quotidiani locali hanno scritto che i leoni avevano mangiato da poco, altrimenti l'uomo avrebbe potuto avere ferite ben più serie... se non peggio (Afp)

Giorgius
04-11-2004, 23.57.13
http://www.cortina.com/fotoguest/2073g.jpg

MODENA - Alba Parietti e' rimasta ferita in un incidente stradale avvenuto sull'Autostrada del Sole intorno alle 21.20 tra i caselli di Modena nord e Modena sud, in direzione Bologna. L'auto su cui viaggiava l'attrice si e' incastrata sotto un camion e nell'incidente sono rimasti feriti anche il fidanzato della Parietti, Giuseppe Lanza di Scalea, alla guida della vettura, e l'autista del mezzo pesante. Tutti e tre feriti sono stati trasportati al policlinico di Modena. Le loro condizioni non sarebbero preoccupanti. All'attrice e' stato applicato un collare. (Agr)

Trinity
08-11-2004, 10.37.18
BERLINO - Michael Schumacher (35 anni), sette volte campione del mondo della Ferrari, ha donato 1,15 milioni di Euro a favore dei bambini bisognosi.

Come e' stato reso noto oggi, il suo manager Willi Weber ha consegnato a nome di Schumacher l'assegno nel corso di un gala dell'Unesco sabato sera a Neuss, presso Duesseldorf (ovest della Germania).

Gia' lo scorso anno Michael Schumacher aveva donato ai bambini bisognosi un milione di dollari.

Al gala di beneficenza di sabato sera sono stati raccolti circa 2,5 milioni di Euro. Tale denaro sara' impiegato in 207 progetti di formazione previsti in 84 paesi in via di sviluppo.




:) (Y)

Frequency
08-11-2004, 20.42.40
Originariamente inviato da Trinity
BERLINO - Michael Schumacher (35 anni), sette volte campione del mondo della Ferrari, ha donato 1,15 milioni di Euro a favore dei bambini bisognosi.

Come e' stato reso noto oggi, il suo manager Willi Weber ha consegnato a nome di Schumacher l'assegno nel corso di un gala dell'Unesco sabato sera a Neuss, presso Duesseldorf (ovest della Germania).

Gia' lo scorso anno Michael Schumacher aveva donato ai bambini bisognosi un milione di dollari.

Al gala di beneficenza di sabato sera sono stati raccolti circa 2,5 milioni di Euro. Tale denaro sara' impiegato in 207 progetti di formazione previsti in 84 paesi in via di sviluppo.




:) (Y)

che bella notizia!!!:) :) :) (Y)

Flying Luka
08-11-2004, 21.06.31
anche io sono un bambino bisognoso. :p
Dove posso rintracciare Schumacher?

Gianluchetto
08-11-2004, 21.32.05
Originariamente inviato da Flying Luka
anche io sono un bambino bisognoso. :p
Dove posso rintracciare Schumacher?

VuVuVu.socchmacher.feraaaari (http://www.ferrariworld.com/FWorld/fw/index.jsp) :D

------------------------------------------

Si è arrabbiato perchè non gli avevano accettato all'aeroporto di Los Angeles un biglietto aereo per l'Australia, così per protesta si è spogliato nudo ha invaso la pista si e messo a correre e si è arrampicato al carrello di un jumbo jet.

I piloti della Qantas Airways hanno fermato l'aereo. L'uomo, dopo esser stato convinto a uscire dal carrello, è stato arrestato per violazione di proprietà, ha confermato il portavoce dell'aeroporto Nancy Castles.

"Poteva essere molto pericoloso per lui. Se fosse rimasto lì, con le velocità che raggiunge l'aereo nella fase del decollo, 320 km orari, sarebbe potuto scivolare via e essere risucchiato da un motore", ha dichiarato la Castles.

L'uomo, Neil Melly, 31 anni, aveva cercato di comprare un biglietto di sola andata lunedì sera, ma non era riuscito ad averlo perché non era stato in grado di pagarlo dato che la sua carta non era stata accettata, ha spiegato la Castles.

La Castles ha dichiarato che dopo un controllo fatto dalle autorità, è risultato che Melly era ricercato dalla Royal Canadian Mounted Police e che era affetto da una mania depressiva.

afterhours
13-11-2004, 01.58.56
12.11.04 - OMAR HA CHIESTO DI USCIRE DAL CARCERE

Sara' il giudice di Sorveglianza del Tribunale dei Minori di Torino a pronunciarsi sulla richiesta di permesso di lasciare il carcere presentata da Omar Favaro, il giovane che insieme alla fidanzata, Erika De Nardo, uccise il 21 febbraio del 2001, la madre ed il fratellino di lei, Susy Cassini e Gianluca De Nardo. Il permesso di lasciare il carcere e' stato inoltrato da Omar alla direzione del penitenziario,quello di Asti-Quarto, dove e' richiuso da quando e' diventato maggiorenne. Omar, condannato a 14 anni, e' in carcere dal 23 febbraio del 2001. Il permesso viene solitamente concesso quando e' gia' stato scontato un quarto della pena. L'ex fidanzata del ragazzo, Erika, che ha compiuto 20 anni lo scorso aprile e che in estate ha conseguito il diploma di geometra e' tuttora rinchiusa al "Beccaria" di Milano.

afterhours
13-11-2004, 02.00.40
12.11.04 - L'ERBA DELLE STREGHE

Si è presentato in preda alle allucinazioni in ospedale, adesso è in coma. E' successo a uno studente universitario pugliese, che abita e studia a Ferrara, subito dopo aver ingerito un centinaio di semi di stramonio, la cosidetta ''erba delle streghe", una pianta allucinogena che cresce dappertutto, anche ai bordi delle strade e che in dosi eccessive può essere micidiale. Sino a uccidere. Il ragazzo, ventenne, studente di Giurisprudenza, è ricoverato in rianimazione da mercoledì. Soffre ancora di forti allucinazioni. Nel frattempo la polizia gli ha sequestrato in casa un vasetto di vetro pieno di semi neri di stramonio che gli sarebbero stati forniti da un amico di Treviso. Le indagini continuano anche se la detenzione o la cessione della pianta - che ha anche usi medicinali per la sua potente azione farmacologica su malattie come l'asma - non è illegale.

http://www.repubblica.it/2004/k/sezioni/cronaca/stramonio/stramonio/stramonio.html

afterhours
14-11-2004, 05.24.54
Manfredonia, uccisa una 15enne
Era scomparsa da casa da 24 ore

Tragico ritrovamento nelle campagne di Manfredonia, nel Foggiano: gli inquirenti hanno scoperto il cadavere di una ragazza di 15 anni scomparsa 24 ore prima da casa. La 15enne è stata uccisa e gli inquirenti non escludono del tutto che sia stata vittima anche di una violenza sessuale. Figlia di un pescatore, la ragazza era conosciuta come un'adolescente tranquilla. Il corpo trovato grazie a una telefonata anonima al 113. E' caccia al killer.

Oltre ai segni di forti colpi sul cranio, la giovane è stata trovata con i pantaloni, un paio di jeans, abbassati. I genitori, che vivono a Manfredonia, ne avevano denunciato la scomparsa poche ore prima. La ragazzina frequentava l'istituto magistrale e aveva compiuto 15 anni lo scorso 14 settembre.

La zia
"Ieri pomeriggio (venerdì, ndr) aveva detto alla mamma che usciva per comperare dei cd musicali in un negozio al rione Monticchio e poi non ha fatto più ritorno". Piange la zia della vittima quando racconta l'ultima volta che la ragazzina è stata vista dai familiari. "Ieri sera - continua siamo andati a parlare con il titolare del negozio musicale che ci ha confermato che mia nipote era passata da lui per acquistare dei cd ma poi se ne è andata subito dopo".

Secondo alcune testimonianze non confermate sembrerebbe che con la ragazzina ci fosse anche un ragazzo che le dava fastidio. "Fuori del negozio abbiamo trovato l'ombrello di mia nipote. Non credo che se lo sia dimenticato. Ieri sera pioveva parecchio e non credo che sia andata in giro per la città senza ombrello. E' successo qualcosa".


Sconcerto in città
Non si parla d' altro nei tre bar vicini all'abitazione dove abita la famiglia (padre, madre e una sorella piu' grande). Il padre è comproprietario, insieme con un amico, di una imbarcazione e, quando il tempo lo consente, va in mare a pescare. Ieri sera, dopo che la ragazza era scomparsa, insieme con la moglie, una casalinga, era in giro nella zona, chiedendo notizie di sua figlia: "se la vedete - diceva agli amici - ditele di tornare subito a casa". Il proprietario di un bar frequentato dalla ragazza ricorda la vittima dell' omicidio: "era una ragazzina senza grilli per la testa, una ragazza assolutamente tranquilla, la sua e' una famiglia normale, persone che lavorano e si guadagnano da vivere".

afterhours
14-11-2004, 21.55.09
Paracadute non si apre, illeso
Ufficiale Gb vola per oltre 1.000 metri

E' precipitato per oltre mille metri nel vuoto perché il suo paracadute non si è aperto. Si è però miracolosamente salvato un ufficiale dell'esercito britannico che se l'è cavata solo con dito slogato e alcune vertebre incrinate. Il fatto è avvenuto durante una manovra in Kenya, e a salvare la vita di Charlie Williams è stata un tetto di un'abitazione in fango e lamiera, che ha attutito l'impatto.

Williams, tenente di 25 anni del reparto Irish Guards, era al suo terzo lancio. Durante l'esercitazione, un collega era saltato giu' dall'aereo Cessna 102, e il suo paracadute si era aperto senza problemi. Quando è toccato a Charlie, il paracadute si è aperto, ma si è subito aggrovigliato attorno alla gamba.

A quel punto, Williams cadeva a quasi 200 km all'ora. "Non potevo fare nulla - ha dichiarato al Sunday Telegraph - Ero completamente impotente. Mi sono detto, è giunto il momento, e mi sono preparato a morire. Avevo paura, andavo giù e giravo a spirale. Ero in preda al panico assoluto".

La corsa di Williams invece che nella zona d'atterraggio prevista e' finita sul tetto in lamiera di una baracca in fango. "La cosa che ho realizzato dopo qualche istante è che ero finito nella casa di questi kenyani, che mi guardavano allibiti sdraiato li' in terra. E ho pensato, mio Dio, sono vivo".






sto per battere il record di post consecutivi :D

Nothatkind
14-11-2004, 22.17.09
che culo :eek:

Nothatkind
16-11-2004, 11.39.20
CRONACHE
L'appello sul sito della Polizia di Stato
Sei cani poliziotto vanno in pensione: adottateli
Si chiamano Arek, Uto, Dik, Iran, Arek I e Dominic. Sono stanchi o non più adatti al lavoro e cercano casa
MILANO - Vanno in pensione e sono pronti a trovare un nuovo padrone. Sono i cani-poliziotto che, stanchi o non più adatti a svolgere in modo efficiente le loro mansioni, vengono messi a riposo e, se non possono essere affidati al loro conduttore cinofilo, cioè al poliziotto con il quale hanno condiviso anni di lavoro, vengono dati
Il fiero profilo di Iran (dal sito della Poliza di Stato)
in adozione sia a privati cittadini sia ad associazioni. L'unica condizione posta è che i futuri «genitori» dimostrino di poterli ospitare e accudire in modo adeguato.

AREK, UTO E GLI ALTRI - Sul sito della Polizia di Stato ci sono le foto di sei cani-poliziotto appena 'riformatì e in cerca di una nuova famiglia. Si tratta di 5 pastori tedeschi: Arek, Uto, Dik, Iran e Arek I e un pastore belga, Dominic. Di ognuno di essi c'è anche una scheda anagrafica con il nome, la razza, l'età, lo stato di salute e le specialità dell'esemplare. Si indica pure se l'animale è adatto o no alla convivenza con bambini. Sempre sul sito della Polizia sono indicate le modalità per partecipare all'asta di adozione il cui iter burocratico è gestito dal Centro Allevamento e Addestramento Cani di Polizia (C.A.A.C.P.) di Nettuno. Le domande di adozione possono essere inviate fino al prossimo 6 dicembre compreso. Già a settembre la Polizia aveva pubblicato sul suo sito le foto e le schede di 4 cani fuori servizio (2 pastori belga e 2 labrador) pronti a trovare un nuovo padrone con cui trascorrere le loro giornate. Sono stati tutti adottati e - assicura la Polizia - stanno tutti bene e scodinzolano felici.

Gianluchetto
17-11-2004, 00.32.46
Grosseto (C1) multato, ammenda a Samp per insulti razziali
(ANSA) - FIRENZE, 16 NOV - Si finge presidente del Grosseto, scende negli spogliatoi e insulta l'arbitro e un suo assistente: il fatto e' costato una multa al club. L'episodio e' avvenuto durante Grosseto-Lumezzane (C1) di domenica scorsa; il giudice sportivo ha sanzionato la societa' toscana per 2250 euro. Multata anche la Spal (3000 euro), per discriminazione razziale a causa delle offese del pubblico durante Spal-Foggia contro un giocatore di colore della squadra avversaria.

Trinity
17-11-2004, 08.28.27
BAGHDAD - Margaret Hassan, l'operatrice umanitaria di nazionalita' anglo-irachena che da trent'anni lavorava in favore del popolo iracheno, e' stata con ogni probabilita' uccisa, dopo essere rimasta in mano ai suoi sequestratori dal 19 ottobre. Un video su cui appare quella che e' quasi certamente la sua uccisione - diverrebbe cosi' la prima donna ostaggio assassinata in Iraq - e' giunto all'emittente araba Al Jazira, che ha deciso di non mostrarlo.

La notizia dell'assassinio dell'operatrice di Care International e' stata in una drammatica apparizione televisiva dal marito iracheno, Tahsin Hassan, che ha implorato gli assassini affinche' gli restituiscano la moglie, o almeno il cadavere. Hassan, quando e' comparso sugli schermi tv, non aveva ancora la certezza assoluta che il video ritraesse l'assassinio della moglie, ma questa circostanza e' stata confermata con quasi assoluta certezza dal ministro degli esteri Jack Straw che ha definito ''ripugnante un crimine contro una donna che ha lavorato gran parte della sua vita per il bene del popolo iracheno''.

''Quelli che l'hanno presa, mi dicano cosa ne hanno fatto - ha detto Tahsin Hassan, visibilmente sconvolto -. Ho bisogno di riaverla, per farla riposare in pace. Margaret ha dedicato tutta la sua vita al popolo iracheno, per 30 anni ha vissuto e lavorato in Iraq con me. Per favore, chi l'ha presa puo' chiamarmi, fatemi sapere come posso riaverla''.

I fratelli e sorelle di Margaret, che era nata in Irlanda, hanno rilasciato una dichiarazione ricordando il suo impegno umanitario, e come lei fosse contro la guerra e prima ancora contro le sanzioni: ''Siamo distrutti. Quelli che hanno commesso questo atto atroce non hanno giustificazioni. Niente puo' giustificarli. Margaret era contro le sanzioni e la guerra. Un crimine del genere non puo' essere perdonato''. Care International si e' detta ''inorridita'' dalla notizia dell'omicidio.

Il mistero avvolge la morte - c'e' chi dice che la donna potrebbe essere stata uccisa gia' da tempo - cosi' come ha avvolto il sequestro anomalo di Margaret Hassan, dal quale aveva preso distanze anche il gruppo di Abu Mussa Al Zarqawi, ritenuto il braccio di Al Qaida in Iraq e responsabile di numerose uccisioni di ostaggi, tra cui il britannico Ken Bigley. Il gruppo di Zarqawi, che ne aveva chiesto il rilascio, ed altre quattro formazioni della guerriglia a Falluja nei giorni dopo il sequestro avevano negato di aver a che fare con il rapimento.

Tre video di Hassan erano stati mostrati in queste settimane del sequestro, dove la donna, 59 anni, implorava con la voce spezzata il popolo britannico di mobilitarsi per salvarle la vita, chiedendo al governo di non inviare le truppe verso il nord dell'Iraq, com'e' poi successo, in appoggio all'offensiva delle truppe americane a Falluja. Nel corso di quella battaglia, truppe Usa avevano trovato il cadavere mutilato di una donna ''europea'' e si era anche temuto che fosse quello di Margaret: ma le circostanze della sua uccisione, con un colpo d'arma da fuoco invece che per decapitazione, com'era avvenuto al termine di altri sequestri, sembrano smentire che cosi' fosse. I servizi britannici hanno sempre pensato che i sequestratori non fossero integralisti islamici, come nel caso dell'ostaggio Bigley: nei video la donna appariva infatti con il capo scoperto e non indossava la tuta arancione che, secondo il gruppo di Al Zarqawi, e' simbolo delle sofferenze dei membri di Al Qaida incarcerati a Guantanamo ed e' diventata parte del macabro rituale di morte inscenato dai terroristi. Esperti interpellati questa sera dalle tv britanniche hanno anche detto che l'uccisione di una donna e' sostanzialmente un ''atto anti- islamico'', che quindi fa pensare che i suoi aguzzini siano stati criminali comuni o politici.

ansa








:mad: (F) (F) (F)http://www.ansa.it/fdgimages02/1098466076_h_ho_IRAQ_20041022.jpg

Daniela
17-11-2004, 09.00.16
.

infinitopiuuno
17-11-2004, 11.56.38
Originariamente inviato da Trinity


[i]BAGHDAD - Margaret Hassan, l'operatrice umanitaria di nazionalita' anglo-irachena che da trent'anni.....


:mad: (F) (F) (F)http://www.ansa.it/fdgimages02/1098466076_h_ho_IRAQ_20041022.jpg

Credevo di essere anestetizzato dai media riguardo le brutture in Iraq: ma guardando quel viso, che sembra di una bambina impaurita, mi sono ricreduto.


(F) vale come speranza.

Frequency
17-11-2004, 13.22.08
:mad: porci.

Frequency
17-11-2004, 13.22.46
Margareth (F)

Flying Luka
17-11-2004, 13.46.40
(F) (F) (F)

Comunque sia, sono anche vigliacchi.
Se soldati sono, se la prendano con altri soldati.
Ma probabilmente questi principii non sono menzionati nel corano.

Gianluchetto
17-11-2004, 14.00.18
Originariamente inviato da Flying Luka
(F) (F) (F)

Comunque sia, sono anche vigliacchi.
Se soldati sono, se la prendano con altri soldati.
Ma probabilmente questi principii non sono menzionati nel corano.

Ho paura che lì il Corano c'entri poco... è questione di cultura, se così si può definire.
Non si può mai fare una cosa simile ad una persona inerme. E' un mio punto fermo. Un fiore per Margareth (F) .

Xtefano
17-11-2004, 14.24.08
Un fiore ed una preghiera per Margareth e tutti quelli che, come lei, hanno dovuto (e dovranno, purtroppo..) sopportare questa barbarie.

Non sarebbe finita qui, ma proseguo su http://www.wintricks.it/forum/showthread.php?s=&threadid=77225&perpage=10&highlight=sfogo&pagenumber=5 dove è più appropriato ....


Byez

Stefano

Cricchia
17-11-2004, 16.00.29
Questa è una notizia più allegra.. più carina..

Ne ho sentito parlare ieri sera al TG e l'ho ritrovata...

http://www.corriere.it/gallerie/2004/11_Novembre/17/delfino.shtml



Infine (ma non per ultimo in oridne di importanza sia chiaro): (F) Margaret Hassan