PDA

Visualizza versione completa : (ri) formattare HD usb: NTFS e FAT32... aiuto


magoga
17-06-2005, 15.34.29
Il mio portatile nasce con l'HD in FAT32.
Un anno fa ci ho aggiunto un HD USB anche lui FAT32. Tutto bene.

Ora ho comprato un 'fantasmagorico' 500GB USB (oltre che firewire) che andava formattato prima dell'uso (come certe medicine :p ) e prima di decidere come procedere mi sono stampato e letto scrupolosamente le istruzioni del produttore (Lacie, si può dire?). Il filesystem NTFS veniva descritto come più performante. Così ho deciso di avviare la formattazione (Gestione disco di XP Home) come NTFS, unica partizione primaria. Anche qui nessun problema: il disco era rilevato dal sistema, solo che...

...appena ho provato a copiarci dentro una directory da C, dopo poco si è fermato e mi ha detto che il processo era fallito per mancanza dei file da copiare (!!!) o inconvenienti hardware o di rete (?). Per giunta i file che erano stati copiati fino a quel punto (pochi) non funzionavano.

Ho provato a fare una formattazione veloce giusto per cancellare bene il pastrocchio e a ripetere il tentativo con un'altra cartella: stesso risultato.

Scusate la mia ignoranza, un disco NTFS non può scambiare i dati con dischi FAT32? O è il disco KO prima ancora di cominciare?

Ho guardato e riguardato ma non c'è modo di convertire o riformattare l'unità in FAT32 (è attiva solo l'opzione NTFS), anche con Partition Magic.

Inoltre, siccome ho in programma di far piazza pulita su C e installare XP Pro (appena comprato) visto che mi servirà attivare l'iis, mi viene il dubbio che sia necessario NTFS (credo di aver letto una volta che con FAT32 l'iis non funzia).

Chi sa illuminare la mia mente confusa :confused: ?

Ciao a tutti da Pierluigi (Mestre)

Sbavi
17-06-2005, 15.37.50
Scusa ma che sistema operativo hai?

roberto45
17-06-2005, 15.46.24
Se il computer aveva il file system con fat32 doveva essere ME ( o peggio ! )per cui è impossibile che possa gestire dischi NTFS.

magoga
17-06-2005, 16.39.09
Eccomi (ero andato finalmente a mangiare un boccone... alle 4 del pomeriggio!).

Il mio OS è XP home ed era preinstallato sul portatile Acer con il disco in FAT32.

roberto45
17-06-2005, 17.14.24
Che bestemmia, installare XP su un File System FAT32 !
Penso che dovresti trasformare il tuo disco di sistema da FAT32 a NTFS, solo così verranno caricati i driver corretti per gestire il nuovo disco; ma non ne sono sicuro, sentiamo se qualcuno si è già trovato questo problema.
Comunque, la trasformazione non è perfetta. E' meglio fare la formattazione ex-novo.

real7
17-06-2005, 21.08.32
x magoga,
se il portatile è FAT32 ti conviene formattare anche il 500GB USB in FAT32 e non viceversa come afferma roberto45

x roberto45,
.....Che bestemmia, installare XP su un File System FAT32 !.....
il motivo?????

magoga
17-06-2005, 21.22.40
Ora funziona, ma quanto a sapere perchè....:confused:

Ho provato a 'stuzzicarlo' con Partition Magic (anche se non mi va molto di usare questo programma... ma qui si parla di disco senza dati da perdere) ed ho fatto una conversione della partizione da primaria in logica (e lui correttamente ha eseguito mostrandomi il disco come partizione estesa) e poi l'ho riconvertita in primaria e qui verso la fine del processo ha fatto il vecchio erroruccio '702' (8 MB in spazio non allocato) e il resto del disco correttamente visto come partizione primaria (465 GB).

Ho pensato: ecco ora siamo al punto di partenza, ma con 8 MB in meno (per carità poca roba). Ed invece, MIRACOLO :eek: , il disco adesso funziona perfettamente.

Non che mi fidi del tutto. Non vedo l'ora di finire il lavoro che mi impegnerà per altre due settimane e poi installare XP Pro sul disco C debitamente riformattato NTFS e riformattare anche l'unità USB (che nel frattempo userò per il backup dei dati da ripristinare dopo).

Grazie per l'interesse
Pierluigi

borgata
18-06-2005, 00.13.28
@MagicWizard

Beh, il fat è un file system semplice, poteva andare bene su versioni di windows come il 98, ma ad un sistema multiutente come XP dagli un file system un po' più serio, capace di gestire il permesso di accesso ai file, oltretutto decisamente più sicuro in caso di perrdita di dati.

Naturalmente possono esserci buoni motivi per utilizzare fat... per esempio se si devono scambiare dei dati con un sistema linux, che non riesce a scrivere su ntfs, o se si vuole utilizzare il disco su macchine con sistemi operativi, come win98, che non leggono l'NTFS... cosa plausibile, dato che il disco è esterno!

PS: ma... 500GB non sono un po' troppi per essere formattati in fat? Ora non ricordo quale sia il limite per questo file system, ma dubito riesca a gestire singole partizioni così grandi. O sbaglio?

real7
18-06-2005, 00.28.27
io uso 4 s.o. in 4 lingue diverse e tutte in FAT32 perchè FAT32 è più veloce, mentre NTFS è più sicuro ma la sicurezza me la creo io [mai beccato un virus, trojan, etc.etc]
ps.
e senza sp1/sp2

borgata
18-06-2005, 10.07.32
Non parlo di sicurezza a causa di virus o simili, piuttosto in caso di arresto critico o danneggiamenti del HW.

Per la velocità, alla prova dei fatti NTFS non mi si è dimostrato più lento... anzi. Per quanto comunque non abbia fatto test approfonditi.
Nell'uso comune, comunque, anche se più lento, la differenza è tale da non sentirsi. Il sistema operativo carica nello stesso tempo e i trasferimenti hanno tempi tali da non farmi sentire la differenza.

L'unico reale vantaggio di fat rimane per me la maggiore visibilità e compatibilità.

Deep73
22-06-2005, 14.21.41
Esiste cmq. l'apposito comando CONVERT per convertire anche le partizioni primarie da FAT32 a NTFS in XP :rolleyes: