PDA

Visualizza versione completa : E gli operai finirono in carcere...


Silence
07-06-2005, 19.37.10
Leggetevi questa ragazzi...


GB: MINI-COMPUTER AL BRACCIO CONTROLLANO I LAVORATORI
LONDRA - I lavoratori impiegati in magazzini e depositi britannici vengono controllati da mini-computer portati al braccio o attaccati ai loro vestiti che registrano movimenti, ritmo di lavoro ed impartiscono loro ordini. Secondo un nuovo rapporto, i dispositivi basati su onde radio e tecnologia satellitare stanno creando in alcuni luoghi di lavoro un sistema di sorveglianza simile a quello di una prigione.
Il sistema, sviluppato inizialmente negli Usa, obbliga i lavoratori a indossare piccoli computer legati a polsi, braccia o persino alle dita. In alcuni casi, i dispositivi, che comunicano loro dove si devono dirigere per prelevare determinati oggetti all'interno di un deposito, sono contenuti in un indumento. I computer permettono inoltre di controllare se l'impiegato si sta prendendo pause non autorizzate e se completa il proprio lavoro nel minimo tempo richiesto.
Secondo uno studio condotto da Michael Blakemore, professore presso l'universita' di Durham, il diffondersi di tali sistemi anziche' rendere il lavoro nei magazzini piu' efficiente, rischia di alienare i lavoratori privandoli di qualsiasi tipo di iniziativa e di scelta, trasformandoli in automi che prendono ordini da computer.
Tali tecnologie sono state introdotte nel Regno Unito circa sei mesi fa e stanno diventando sempre piu' comuni nei magazzini e nei depositi che riforniscono grandi catene di supermercati e di negozi d'abbigliamento. La loro diffusione preoccupa gli studiosi, che temono che la Gran Bretagna - la nazione che gia' ha il piu' alto numero di telecamere nelle strade - si trasformi nel paese a piu' alta sorveglianza di tutto il mondo.
''Questi sistemi provocano la completa 'dissoluzione dell'invisibilita'', nell'ambito della quale un lavoratore non puo' far nulla senza che la macchina ne sia al corrente e lo controlli'', ha dichiarato Martin Dodge, studioso di ambienti di lavoro presso il University College di Londra.
I sindacati del Paese da parte loro sono insorti chiedendo la revisione di tali tecnologie e l'introduzione di misure mirate a salvaguardare la privacy dei lavoratori. ''Abbiamo saputo di gente che ha abbandonato il proprio lavoro dopo pochi giorni, in alcuni casi addirittura dopo qualche ora. A nessuno piace essere controllato da un computer e non poter decidere nulla da solo'', ha dichiarato Paul Campbell, rappresentante di GMB, uno dei piu' grandi sindacati britannici.
''GMB non e' un'organizzazione di luddisti, ma non ce ne staremo a guardare mentre i nostri iscritti vengono ridotti ad automi. L'applicazione di questa tecnologia dev'essere rivista in modo che serva da aiuto ai lavoratori anziche' schiavizzarli'', ha dichiarato Campbell.
Secondo le societa' che utilizzano il sistema di controllo tuttavia, la tecnologia si sta rivelando utile a rendere il lavoro piu' efficiente e a ridurre gli sprechi ed ai lavoratori non disturba utilizzare i mini-computer. ''A tutti piacciono i computer indossabili perche' sono comodi e facili da usare. Di conseguenza il lavoro diventa piu' semplice'', sostiene un portavoce della catena di abbigliamento Peacock.

Fonte Ansa.it http://www.ansa.it/main/notizie/fdg/200506071900202098/200506071900202098.html

:rolleyes: :( :wall:

Brunok
07-06-2005, 20.14.56
ma siamo impazziti?????????

un momento... siamo??? SONO !!!! essi codesti esseri immondi! bleah!

Doomboy
07-06-2005, 20.50.22
Mi sa un pò di anti costituzionale, anti privacy, anti etico... insomma, sicuro che possano farlo? :eek:

:confused:

handyman
07-06-2005, 20.51.27
Che tristezza :rolleyes:

exion
07-06-2005, 20.56.37
Ma perché nei call centre della civilissima Italia cosa pensate che accada?
A me controllavano ogni secondo da quando arrivavo la mattina a quando ripartivo la sera. E per andare in pausa, dovevo "chiedere il permesso" ai miei team leader :rolleyes:

Meno male che a questo regime personalmente ci sono rimasto meno di un mese, il tempo di passare io stesso team leader... Però il concetto era lo stesso del mini-computer di cui parla l'articolo citato, ed è così da anni.

afterhours
07-06-2005, 21.21.25
tempo fa avevo lavorato in una cooperativa e c'eran degli standard da rispettare... 4000 colli all'ora per un certo prodotto.. 6000 per un altro... i vari capi turno seguiva i lavoratori (nel vero senso della parola visto che guidavamo delle motorette elettriche con bancale dietro e lui si metteva sul bancale dietro :p ) per prendere i tempi di lavoro ... una sorta di GP :D

Flying Luka
07-06-2005, 21.30.25
In linea di principio trovo sia una cosa scorretta, incivile ed antisindacale... anche se, avendo io lavorato con certi elementi nonfacazzisti e rubastipendi, penso che in alcuni specifici casi sarebbe utilissimo!

Nothatkind
07-06-2005, 22.28.38
Il tramonto della ragione e dei diritti dei lavoratori :rolleyes:

"Tempi moderni" torna sempre più tristemente di moda...

Eccomi
08-06-2005, 00.55.42
Originariamente inviato da Nothatkind
Il tramonto della ragione...

Sì. Un nuovo Medio Evo all'orizzonte. :(