PDA

Visualizza versione completa : UE e canapa indiana


Pagine : [1] 2

Silence
22-04-2005, 11.01.04
Sembrerebbe una follia ma al momento pare sia partita una proposta da Maastricht per la legalizzata produzione e approvvigionamento di cannabis; ci vorrà del tempo, se mai sarà approvata, ma è già questo un primo segnale che qualcuno finalmente comincia a svegliarsi.

Che ne dite? Vi posto il link qua sotto!!!


http://www.ansa.it/main/notizie/awnplus/cultura/news/2005-04-21_4724551.html

Fëanor
22-04-2005, 11.06.56
bah. io sono contro ogni tipo di droga.

MadMark
22-04-2005, 11.40.25
Originariamente inviato da Tristezza
Sembrerebbe una follia ma al momento pare sia partita una proposta da Maastricht per la legalizzata produzione e approvvigionamento di cannabis; ci vorrà del tempo, se mai sarà approvata, ma è già questo un primo segnale che qualcuno finalmente comincia a svegliarsi.

Che ne dite? Vi posto il link qua sotto!!!


http://www.ansa.it/main/notizie/awnplus/cultura/news/2005-04-21_4724551.html

Direi che sarebbe pure ora!
Un po' di fumo non ha mai fatto male a nessuno!

infinitopiuuno
22-04-2005, 11.41.11
Originariamente inviato da Fëanor
bah. io sono contro ogni tipo di droga.

Cosa intendi per droga?

Fëanor
22-04-2005, 11.42.05
alterare artificialmente le tue percezioni a scopo di "cazzeggio"

Doomboy
22-04-2005, 11.42.14
Originariamente inviato da Fëanor
bah. io sono contro ogni tipo di droga.

Personalmente sono per una filosofia di questo tipo (per me vanno bene entrambe, ma ci vuole coerenza):

O legalizzi le "canne"

O penalizzi il tabaccao


Visto che è abbastanza dimostrabile che una sigaretta di tabacco fa molto più male di una sigaretta di erba.

Doomboy
22-04-2005, 11.42.50
Originariamente inviato da Fëanor
alterare artificialmente le tue percezioni a scopo di "cazzeggio"

Quindi pure la birra?!? No dai, la birra no :p

dave4mame
22-04-2005, 11.48.33
non entro nel merito (fondamentalmente non me ne frega molto...) ma ci fate caso a quanto è "gonfiata" la notizia?

messa come è riportato (non da tristezza, dall'ansa) sembra che sia una direttiva "europea"; c'è anche la citazione a Maastricht, che "è roba cee".

poi leggi e scopri che è la proposta di un semplice sindaco che più per caso che per altro è quello della città (il cui unico contributo è stato quello di ospitare il vertice dell'accordo).

giornalisti del cavolo...

infinitopiuuno
22-04-2005, 11.50.42
Originariamente inviato da Fëanor
alterare artificialmente le tue percezioni a scopo di "cazzeggio"

Vino, birra, e tavor da abolire allora.:) Non voglio far polemica, figurati, ma spesso sul concetto di droga moltissimi proibizionisti si perdono in parole contraddittorie.

Anch'io sono contro il comportamento smodato e di cazzeggio grazie all'uso delle "droghe" ma questo concetto è troppo sfuggevole.

Billow
22-04-2005, 11.53.11
Originariamente inviato da MadMark


Direi che sarebbe pure ora!
Un po' di fumo non ha mai fatto male a nessuno!

condivido... pur non avendo (in pratica) mai fumato altro che Camel o Marlboro ;)

Silence
22-04-2005, 11.59.42
Secondo me tutto dovrebbe partire con regole precise...ricordiamoci che molta gente, anche in Italia, potrebbe trarre beneficio con l'uso quotidiano di cannabis...molte malattie sono alleviate dalla cannabis, e ogni giorno che passa si scoprono molti altri utilizzi terapeutici; mentre come ben sappiamo, grazie al beneamato Fini...oggi se porti con te un pò di fumo (quantità irrisoria) ti mettono dentro, anche se quel pò che hai potrebbe contribuire a curarti :rolleyes:

Nothatkind
22-04-2005, 11.59.57
No problem per me, basta che chi fuma o sbevazza non si metta a guidare. Altrimenti galera ;)

Silence
22-04-2005, 12.00.39
In fondo che differenza c'è tra la cannabis e la cocaina e l'eroina? :rolleyes:

Doomboy
22-04-2005, 12.02.55
Originariamente inviato da Nothatkind
No problem per me, basta che chi fuma o sbevazza non si metta a guidare. Altrimenti galera ;)

(Y)

Però qui scattano le solite considerazioni, tipiche anche degli stati d'ebrezza: Se sei ubriaco, come fai ad avere la lucidità per non metterti in macchina?

Flying Luka
22-04-2005, 12.05.48
Originariamente inviato da Tristezza
In fondo che differenza c'è tra la cannabis e la cocaina e l'eroina? :rolleyes:

direi che c'è un abisso.

Nothatkind
22-04-2005, 12.05.51
Controlli e sanzioni, in teoria...
In Italia siamo maestri a non fare controlli :rolleyes:
L'applicabilità è tutto un altro paio di braghe, purtroppo...

infinitopiuuno
22-04-2005, 12.06.59
Originariamente inviato da Tristezza
In fondo che differenza c'è tra la cannabis e la cocaina e l'eroina? :rolleyes:

Le ultime due che hai detto, portano ad una grave dipendenza Tristezza:rolleyes:

Cricchia
22-04-2005, 12.08.17
Originariamente inviato da Nothatkind
No problem per me, basta che chi fuma o sbevazza non si metta a guidare. Altrimenti galera ;)

(Y) esatto!

Originariamente inviato da Tristezza
In fondo che differenza c'è tra la cannabis e la cocaina e l'eroina? :rolleyes:

che differenza c'è?!?!? ma stai scherzando vero?!?!!? :confused:

dave4mame
22-04-2005, 12.08.27
Originariamente inviato da Nothatkind
No problem per me, basta che chi fuma o sbevazza non si metta a guidare. Altrimenti galera ;)


vallo a dire ai genitori di quella poveretta sgozzata da junker jr.

attenuanti dovuti al fatto che era in stato mentale alterato a causa dell'assunzione di sostanza psicotrope.

Flying Luka
22-04-2005, 12.09.35
Originariamente inviato da dave4mame



vallo a dire ai genitori di quella poveretta sgozzata da junker jr.

attenuanti dovuti al fatto che era in stato mentale alterato a causa dell'assunzione di sostanza psicotrope.

(Y)

Doomboy
22-04-2005, 12.11.26
Originariamente inviato da Flying Luka


direi che c'è un abisso.

Credo (interpretando la faccina) che Tristezza stesse ponendo l'accento sul fatto che Fini ha messo sullo stesso piano tutte le droghe, non sta affermando che eroina e marjuana siano uguali ;)

infinitopiuuno
22-04-2005, 12.12.33
Originariamente inviato da Doomboy


Credo (interpretando la faccina) che Tristezza stesse ponendo l'accento sul fatto che Fini ha messo sullo stesso piano tutte le droghe, non sta affermando che eroina e marjuana siano uguali ;)

Ah...mica avevo capito:p

Silence
22-04-2005, 12.13.01
Originariamente inviato da Doomboy


Credo (interpretando la faccina) che Tristezza stesse ponendo l'accento sul fatto che Fini ha messo sullo stesso piano tutte le droghe, non sta affermando che eroina e marjuana siano uguali ;)

Bravo Doom, meno male va stavo quasi per passare da pluridrogatobevitorechesimetteinmacchinaugualmente :D :D :D

MadMark
22-04-2005, 12.13.27
Originariamente inviato da Billow


condivido... pur non avendo (in pratica) mai fumato altro che Camel o Marlboro ;)

Guarda.. io fino a 29 anni non avevo mai toccato un tubo.. e sinceramente ero anche un po' intimorito per ignoranza. Poi ho provato.. è la cosa più innocua di questo mondo.. ovviamente senza esagerare (vale a dire fumare e guidare o altre attività che richiedono di essere sobrio al 100%) è come tutte le cose.. può essere bene se non se ne abusa.

Anche l'alcool uccide se se ne fa un uso sbagliato.

Doomboy
22-04-2005, 12.17.20
Originariamente inviato da MadMark


Guarda.. io fino a 29 anni non avevo mai toccato un tubo.. e sinceramente ero anche un po' intimorito per ignoranza. Poi ho provato.. è la cosa più innocua di questo mondo.. ovviamente senza esagerare (vale a dire fumare e guidare o altre attività che richiedono di essere sobrio al 100%) è come tutte le cose.. può essere bene se non se ne abusa.

Anche l'alcool uccide se se ne fa un uso sbagliato.

Posso dire la stessa cosa, tanto ormai c'ho la fama di "Quello che è annato ad Amsterdam" :D

Una canna non fa alcun danno di persè. Come una chiara media.

Un consumatore abituale di erba è pericoloso come un consumatore abituale di birra, e meno di un fumatore accanito. Ma si fa meno male alla salute di entrambi ;)

Billow
22-04-2005, 12.18.58
non so. voi..
provato 2 volte...
ho vomitato l'anima entrambe..

sarà questione di fisico.. :eek:

einemass
22-04-2005, 12.19.40
W la maria :D :D

Brunok
22-04-2005, 12.22.47
ma si legalizziamo tutto!!!

Doomboy
22-04-2005, 12.25.29
Originariamente inviato da Billow
non so. voi..
provato 2 volte...
ho vomitato l'anima entrambe..

sarà questione di fisico.. :eek:


Anche io sono fermo ad un paio di volte.

Ci sarebbe da capire cosa hai fumato e "quanto"?


Diciamo che se era la prima volta e la canna era come quella dell'immagine, può essere che ti abbia dato fastidio
:o


http://www.giornaletecnologico.it/4images/data/media/58/donnacannone_300.jpg


:D

Zolla the Dwarf
22-04-2005, 12.32.56
Che "il fumo" e le canne non facciano male e/o non abbiano mai fatto male a nessuno è una FANDONIA totale.
Non voglio dire che sia stata pronunciata in malafede, in questa sede, ma sappaiate che comunque NON E' VERO che non faccia male, nè che non lasci tracce!

Io oggi all'età di 33 anni dopo essermi fatto le canne sistematicamente per un po' di tempo "in gioventù", diciamo così mi rendo conto di avere dei grossi problemi con la memoria a "corto e medio raggio", di avere "l'iniziativa spuntata" (e diversamente non potrei descriverla), e il genio intellettivo opacizzato.
NB.passate sulla forma e cercate di capire cosa intendo, che non è affatto semplice da verbalizzare una cosa del genere.

TUTTE le droghe fanno male, anche il tabacco trattato che sta dentro le sigarette e l'alcol in dosi superiori a quelle realmente necessarie all'organismo.
TUTTE andrebbero vietate, o comunque strettamente limitate.

...e ho fatto un discorso prettamente fisico/medico, ce ne sarebbe un altro di tipo sociologico, civico e umano, ma lasciamo stare...

Doomboy
22-04-2005, 12.34.53
Originariamente inviato da Zolla the Dwarf
Che "il fumo" e le canne non facciano male e/o non abbiano mai fatto male a nessuno è una FANDONIA totale.
Non voglio dire che sia stata pronunciata in malafede, in questa sede, ma sappaiate che comunque NON E' VERO che non faccia male, nè che non lasci tracce!



Tengo a presisare che io intendo solo dire che una canna rispetto ad una sigaretta fa MENO male. Fosse solo per il fatto che non c'è catrame e condensato.

;)

Fëanor
22-04-2005, 12.35.33
Originariamente inviato da Zolla the Dwarf
Che "il fumo" e le canne non facciano male e/o non abbiano mai fatto male a nessuno è una FANDONIA totale.
Non voglio dire che sia stata pronunciata in malafede, in questa sede, ma sappaiate che comunque NON E' VERO che non faccia male, nè che non lasci tracce!

Io oggi all'età di 33 anni dopo essermi fatto le canne sistematicamente per un po' di tempo "in gioventù", diciamo così mi rendo conto di avere dei grossi problemi con la memoria a "corto e medio raggio", di avere "l'iniziativa spuntata" (e diversamente non potrei descriverla), e il genio intellettivo opacizzato.
NB.passate sulla forma e cercate di capire cosa intendo, che non è affatto semplice da verbalizzare una cosa del genere.

TUTTE le droghe fanno male, anche il tabacco trattato che sta dentro le sigarette e l'alcol in dosi superiori a quelle realmente necessarie all'organismo.
TUTTE andrebbero vietate, o comunque strettamente limitate.

...e ho fatto un discorso prettamente fisico/medico, ce ne sarebbe un altro di tipo sociologico, civico e umano, ma lasciamo stare...

voilà.

MadMark
22-04-2005, 12.38.47
Originariamente inviato da Zolla the Dwarf
Che "il fumo" e le canne non facciano male e/o non abbiano mai fatto male a nessuno è una FANDONIA totale.
Non voglio dire che sia stata pronunciata in malafede, in questa sede, ma sappaiate che comunque NON E' VERO che non faccia male, nè che non lasci tracce!

Io oggi all'età di 33 anni dopo essermi fatto le canne sistematicamente per un po' di tempo "in gioventù", diciamo così mi rendo conto di avere dei grossi problemi con la memoria a "corto e medio raggio", di avere "l'iniziativa spuntata" (e diversamente non potrei descriverla), e il genio intellettivo opacizzato.
NB.passate sulla forma e cercate di capire cosa intendo, che non è affatto semplice da verbalizzare una cosa del genere.

TUTTE le droghe fanno male, anche il tabacco trattato che sta dentro le sigarette e l'alcol in dosi superiori a quelle realmente necessarie all'organismo.
TUTTE andrebbero vietate, o comunque strettamente limitate.

...e ho fatto un discorso prettamente fisico/medico, ce ne sarebbe un altro di tipo sociologico, civico e umano, ma lasciamo stare...

Senza assoluta cattiveria..
io mica ho detto che ci si deve ammazzare di canne... tutte le cose fanno male se prese in quantità massiccia.. poi assolutamente non ho asserito che il fumo non lasci tracce.

Io sono comunque per un uso moderato e soprattutto non continuativo, perchè ripeto anche l'alcool ti uccide se bevi dalla mattina alla sera..

;)

welcome
22-04-2005, 12.41.03
dov'è:eek:
ops:(
ue=unione europea
:D :D

Fëanor
22-04-2005, 12.41.30
una canna o una sigaretta fanno male COMUNQUE. anche una sola. non hanno nessun effetto positivo sull'organismo.

l'alcol no.

Doomboy
22-04-2005, 12.44.12
Originariamente inviato da Fëanor
una canna o una sigaretta fanno male COMUNQUE. anche una sola. non hanno nessun effetto positivo sull'organismo.

l'alcol no.

Fè, non ne sono convintissimo, te lo dico senza polemica.

La differenza è che la canna danneggia i neuroni, la sigaretta i polmoni e l'alcool il fegato.

IMHO :)

Zolla the Dwarf
22-04-2005, 12.44.22
Originariamente inviato da Doomboy


Tengo a presisare che io intendo solo dire che una canna rispetto ad una sigaretta fa MENO male. Fosse solo per il fatto che non c'è catrame e condensato.

;)

Doom, pensaci bene: cosa compone una canna? Il fumo, il tabacco, la cartina e il pippotto, che è un non-filtro, ciust?

allora, sorvoliamo sul fumo, ma il tabacco è quello delle sigarette, quindi ha tutto ciò che hanno le sigarette, la cartina è la stessa carta che avvolge le sigarette, talvolta + sottile, talvolta + spessa, quindi fino ad ora è ESATTAMENTE come una sigaretta, a questo aggiungici che NON C'E' FILTRO, che in una siga c'è!
Quindi, come vedi, non fa meno male di una siga, fa PIU' male di una siga! :(
Me la raccontavo anche io sta caSSata quando gli davo di velieri e di carciofi, e come questa una marea d'altre... ;)

...e poi c'è il fumo, ma vabè...

Fëanor
22-04-2005, 12.46.06
Originariamente inviato da Doomboy


Fè, non ne sono convintissimo, te lo dico senza polemica.

La differenza è che la canna danneggia i neuroni, la sigaretta i polmoni e l'alcool il fegato.

IMHO :)

UN bicchiere di vino a pasto FA BENE.
UNA sigaretta al giorno, anche se minimamente, FA MALE.

:)

MadMark
22-04-2005, 12.47.48
Originariamente inviato da Fëanor
una canna o una sigaretta fanno male COMUNQUE. anche una sola. non hanno nessun effetto positivo sull'organismo.

l'alcol no.

No è?! :D

Cmq ci sono altri effetti non strettamente legati all'organismo che sono positivi... mo' non voglio stare a discutere più di tanto. Si era partiti dal si o no alla legalizzazione. Visto che comunque a prescindere da questa la gente ne fa uso.

Tanto meglio togliere guadagni alla criminalità e portarli allo stato..
ovviamente piglio sempre tutto con le pinze.. visto che alla fine ogni cosa può essere rivoltata in mille modi differenti.

dave4mame
22-04-2005, 12.49.33
riduzione di memoria, difficoltà di concentrazione "intelligenza spuntata" me le ritrovo anche io; eppure di canne me ne sarà fatte un 10-15 alla... decade.

ma credo che la causa, in questi casi, si chiami "ETA'" :D


oh, per carità... non voglio dire che faccia bene; ma anche che un consumo moderato probabilmente non faccia un gran male.

a me quello che preoccupa di più non sono le conseguenze "alla lunga", ma le cazzate che si possono fare "al momento"...

Zolla the Dwarf
22-04-2005, 12.49.57
Originariamente inviato da MadMark


Senza assoluta cattiveria..
io mica ho detto che ci si deve ammazzare di canne... tutte le cose fanno male se prese in quantità massiccia.. poi assolutamente non ho asserito che il fumo non lasci tracce.

Io sono comunque per un uso moderato e soprattutto non continuativo, perchè ripeto anche l'alcool ti uccide se bevi dalla mattina alla sera..

;)

Mad, non era un reply contro te o Doom, o qualcuno in particolare ;)
Il fatto è che è una cosa che ci è ormai familiare e in quanto tale tendiamo tutti a minimizzare un po' troppo determinate cose, e talvolta deviare dalla verità sull'onda di opinioni popolari.

Fëanor
22-04-2005, 12.50.10
mad, leggil post sopra al tuo, ho specificato il mio pensiero.

a me già mi fa schifo lo stato "biscazziere" che vi prende per il culo con il gratta e vinci e altri 560 concorsi per vincere soldi.
ci manca solo lo stato "pappone" che guadagna sulla prostituzione e lo stato che spaccia, e poi siamo a cavallo

Doomboy
22-04-2005, 12.52.20
Originariamente inviato da Fëanor


UN bicchiere di vino a pasto FA BENE.
UNA sigaretta al giorno, anche se minimamente, FA MALE.

:)

Sarà un discorso "filosofico", ma io la giro così:

Un bicchiere di vino a tavola ha degli effetti positivi maggiori di quelli "dannosi", che effettivamente si possono considerare irrisori sul singolo bicchiere.

Una sigaretta ha solo effetti negativi, penso possa essere plebiscitaria questa affermazione ;)

Una canna occasionale si pone quasi come il vino...voglio dire che gli effetti dannosi (sempre che non sia quella della foto...) possono essere anch'essi minimi in confronto a determinati effetti terapeutici. Chiaramente non alludo al "pischello" di 14 anni che fuma la canna al pomeriggio in comitiva per sentirsi più grande!


Ho avuto modo di parlare con persone che mi hanno dimostrato con ragionamenti inoppugnabili, come con l'uso moderato di cannabis riescano a stare meglio, alleviando determinate patologie cliniche documentate.

Io penso che il problema "canna" viene affrontato troppo moralmente e poco scientificamente. Lo dico perchè fino a 18/20 anni ero molto prevenuto anche io e mi ponevo in maniera "integralista": canna = droga ed amen.

Ho capito che non è proprio così, e non perchè ho fumato due volte nella vita ;)

MadMark
22-04-2005, 12.54.00
Tranquilli.. sono opinioni, si espongono i propri ragionamenti, non c'è da scusarsi per questo! :)

welcome
22-04-2005, 12.54.08
Originariamente inviato da Zolla the Dwarf


Doom, pensaci bene: cosa compone una canna? Il fumo, il tabacco, la cartina e il pippotto, che è un non-filtro, ciust?

allora, sorvoliamo sul fumo, ma il tabacco è quello delle sigarette, quindi ha tutto ciò che hanno le sigarette, la cartina è la stessa carta che avvolge le sigarette, talvolta + sottile, talvolta + spessa, quindi fino ad ora è ESATTAMENTE come una sigaretta, a questo aggiungici che NON C'E' FILTRO, che in una siga c'è!
Quindi, come vedi, non fa meno male di una siga, fa PIU' male di una siga! :(
Me la raccontavo anche io sta caSSata quando gli davo di velieri e di carciofi, e come questa una marea d'altre... ;)

...e poi c'è il fumo, ma vabè...
esattamente :confused: il tabacco nella canna viene usato per "miscugliare"il fumo per la maria non serve brucia da sè.
sé viene agiunto tabacco e per allungare la canna.
per il fatto che faccia male son daccordo ma fatti gli opportuni paragoni di maria non è mai morto nessuno neanche negl'incidenti srtadali.o sbaglio :o

MadMark
22-04-2005, 12.55.02
Originariamente inviato da Fëanor
mad, leggil post sopra al tuo, ho specificato il mio pensiero.

a me già mi fa schifo lo stato "biscazziere" che vi prende per il culo con il gratta e vinci e altri 560 concorsi per vincere soldi.
ci manca solo lo stato "pappone" che guadagna sulla prostituzione e lo stato che spaccia, e poi siamo a cavallo

Mmm.. quale?!
Tra l'altro sono lento nel rispondere e mi sa che hai editato mentre scrivevo.. possibile? :confused:

Fëanor
22-04-2005, 12.55.38
canna = obnubilazione della mente. credere di risolvere i problemi o rilassarsi con una stronzata.

il problema invece sono proprio i pischelletti. che non si fanno UNA canna il pomeriggio, ma ci si SFONDANO.
se poi sanno che è LEGALE...

MadMark
22-04-2005, 12.56.52
Originariamente inviato da Zolla the Dwarf


Mad, non era un reply contro te o Doom, o qualcuno in particolare ;)
Il fatto è che è una cosa che ci è ormai familiare e in quanto tale tendiamo tutti a minimizzare un po' troppo determinate cose, e talvolta deviare dalla verità sull'onda di opinioni popolari.

Io pure parlavo in generale.. ;)

Silence
22-04-2005, 12.58.26
Premesso che è una mia opinione, fumare un pò d'erba ogni tanto non ha mai ucciso nessuno...così come un pò di vino, così come una sigaretta (n.b. non stò parlando di consumo abituale e sistematico), poi...Zolla sicuramente io e te la pensiamo in modo diametralmente opposto, tu da quanto scrivi sei per proibire o limitare (tue parole), io sostengo invece che la libertà di scelta sia una questione fondamentale...ognuno di noi dovrebbe essere libero di scegliere cosa voler fare del poco tempo concessogli (partendo dal presupposto però di non nuocere agli altri).
Il mio discorso è semplicemente questo...e non trascurate gli utilizzi terapeutici della "maria" (se ne scoprono di nuovi con cadenza ergolare ormai), ne si tralasci quanto guadagna oggi la malavita sullo spaccio (cosa che non esisterebbe più se si legalizzasse). Legalizzando e monitorando il fenomeno secondo me si produrrebbero 2 eventi:

1)Diminuzione del numero dei consumatori di cannabis (non ci dimentichiamo che chi inizia lo fa soprattutto perchè è illegale...e se si comprasse in farmacia?)

2)Maggior controllo circa la qualità del prodotto

E come disse Luttazzi (in Adenoidi)..."Perchè prendersela con la natura?...E' una piantina, cresce li spontaneamente..."
:D :D

Fëanor
22-04-2005, 13.00.09
Originariamente inviato da MadMark


Mmm.. quale?!
Tra l'altro sono lento nel rispondere e mi sa che hai editato mentre scrivevo.. possibile? :confused:

preciso il mio pensiero rispetto all'alcol

UN bicchiere di vino a pasto FA BENE.
UNA sigaretta al giorno, anche se minimamente, FA MALE.

Doomboy
22-04-2005, 13.00.22
Originariamente inviato da Fëanor
canna = obnubilazione della mente. credere di risolvere i problemi o rilassarsi con una stronzata.

Si, è vero, ma non tutti fumano per questo motivo.

Originariamente inviato da Fëanor

il problema invece sono proprio i pischelletti. che non si fanno UNA canna il pomeriggio, ma ci si SFONDANO.
se poi sanno che è LEGALE...

Ecco, loro si!

Doomboy
22-04-2005, 13.01.02
Originariamente inviato da MadMark


Io pure parlavo in generale.. ;)
Si si anche io :)

Zolla the Dwarf
22-04-2005, 13.02.19
Originariamente inviato da welcome

esattamente :confused: il tabacco nella canna viene usato per "miscugliare"il fumo per la maria non serve brucia da sè.
sé viene agiunto tabacco e per allungare la canna.
per il fatto che faccia male son daccordo ma fatti gli opportuni paragoni di maria non è mai morto nessuno neanche negl'incidenti srtadali.o sbaglio :o

O sbagli. :)

Per quanto non sia al corrente di "overdose" di maria, non me la sentirei di affermare sotto giuramento che "nessuno è mai morto in un incidente stradale mentre guidava strafatto di maria". ;)

C'è poi un aspetto che bisogna considerare che è quello del totale friggimento del cervello e della vita che conseguentemente va a meretrici; si puo finire come Cristiana F. (da un punto di vista mentale e di filosofia che induce al consumo di sostanze) tranquillamente anche con la maria.
Questo te lo dico per mia esperienza diretta e siemidiretta.

Doomboy
22-04-2005, 13.03.49
Originariamente inviato da Zolla the Dwarf


Doom, pensaci bene: cosa compone una canna? Il fumo, il tabacco, la cartina e il pippotto, che è un non-filtro, ciust?

allora, sorvoliamo sul fumo, ma il tabacco è quello delle sigarette, quindi ha tutto ciò che hanno le sigarette, la cartina è la stessa carta che avvolge le sigarette, talvolta + sottile, talvolta + spessa, quindi fino ad ora è ESATTAMENTE come una sigaretta, a questo aggiungici che NON C'E' FILTRO, che in una siga c'è!
Quindi, come vedi, non fa meno male di una siga, fa PIU' male di una siga! :(
Me la raccontavo anche io sta caSSata quando gli davo di velieri e di carciofi, e come questa una marea d'altre... ;)

...e poi c'è il fumo, ma vabè...

Scendiamo sul tecnico e giuro che non ho esperienza sul montaggio di una canna, però secondo me con certi accorgimenti, la canna contiene meno "schifezze secondarie" di una sigaretta.

Anzituto non parliamo di svuotino, perchè è chiaro che se ti fai uno svuotino da una MS, dù cazzi e tutt'uno :D

Però se usi cartine leggere e tabacco sfuso, fumi meno petrolio, catrame e condensato.

Il filtro a quel punto è una discriminante relativa, perchè hai "meno" da dover filtrare.

IMHO :)

Silence
22-04-2005, 13.05.03
Originariamente inviato da Fëanor
canna = obnubilazione della mente. credere di risolvere i problemi o rilassarsi con una stronzata.

il problema invece sono proprio i pischelletti. che non si fanno UNA canna il pomeriggio, ma ci si SFONDANO.
se poi sanno che è LEGALE...

Ma secondo te i pischelletti di 15 anni ci andrebbero alla farmacia del loro paese a comprarsi la maria?????? IO direi prorio di no!!!

Giorgio Drudi
22-04-2005, 13.07.48
L'erba rincoglionisce, ad un sacco di persone piace rincoglionire, ...buon divertimento :)

MadMark
22-04-2005, 13.08.29
Originariamente inviato da Tristezza


Ma secondo te i pischelletti di 15 anni ci andrebbero alla farmacia del loro paese a comprarsi la maria?????? IO direi prorio di no!!!

Beh quantomeno spero si parli di legalizzazione ai maggiorenni!

einemass
22-04-2005, 14.06.37
ragazzi il problema non è se la maria o altro facciano male o meno.
Io personalmente ne faccio una questione di libertà.
Sono quasi 2 anni ormai che nn tocco una canna, e anche prima , fumavo si e no 2 o 3 volte l'anno, anche se come dio comanda :D

il fumo/maria/alcool fanno male ? so daccordo e me ne fotto
voglio essere libero di smandrapparmi il cervello come e quando cacchio mi pare. Ovviamente senza fare del male a chi mi sta vicino e con la dovuta informazione corretta a riguardo.
Cioè non sono per l'anarchia totale ma manco per la caccia alle streghe
ciao
einemass

Lu(a
22-04-2005, 14.13.55
Cosa ne penso.....


Potete immaginarlo da soli :D :D :D

Lu(a
22-04-2005, 14.15.54
Originariamente inviato da Tristezza
In fondo che differenza c'è tra la cannabis e la cocaina e l'eroina? :rolleyes:

Ti assicuro ;)...che sono due mondi opposti ;)

Lu(a
22-04-2005, 14.16.42
Originariamente inviato da Lu(a


Ti assicuro ;)...che sono due mondi opposti ;)


:p letto dopo il post di Doom :p

:)

Lu(a
22-04-2005, 14.17.27
Originariamente inviato da Doomboy




Un consumatore abituale di erba è pericoloso come un consumatore abituale di birra, e meno di un fumatore accanito. Ma si fa meno male alla salute di entrambi ;)

(Y) (Y) (Y)

infinitopiuuno
22-04-2005, 14.19.59
Originariamente inviato da Billow
non so. voi..
provato 2 volte...
ho vomitato l'anima entrambe..

sarà questione di fisico.. :eek:


Quasi Idem...solo una volta io..il vomit intendo:p Nella mia compagnia un tizio mi ha spiegato che era una questione molto soggettiva e faceva questo effetto da vomito, a quelli più ansiosi o nervosi...ma non era laureato in medicina per cui....

Lu(a
22-04-2005, 14.20.56
Originariamente inviato da Zolla the Dwarf
Che "il fumo" e le canne non facciano male e/o non abbiano mai fatto male a nessuno è una FANDONIA totale.
Non voglio dire che sia stata pronunciata in malafede, in questa sede, ma sappaiate che comunque NON E' VERO che non faccia male, nè che non lasci tracce!

Io oggi all'età di 33 anni dopo essermi fatto le canne sistematicamente per un po' di tempo "in gioventù", diciamo così mi rendo conto di avere dei grossi problemi con la memoria a "corto e medio raggio", di avere "l'iniziativa spuntata" (e diversamente non potrei descriverla), e il genio intellettivo opacizzato.
NB.passate sulla forma e cercate di capire cosa intendo, che non è affatto semplice da verbalizzare una cosa del genere.

TUTTE le droghe fanno male, anche il tabacco trattato che sta dentro le sigarette e l'alcol in dosi superiori a quelle realmente necessarie all'organismo.
TUTTE andrebbero vietate, o comunque strettamente limitate.

...e ho fatto un discorso prettamente fisico/medico, ce ne sarebbe un altro di tipo sociologico, civico e umano, ma lasciamo stare...


Zolla, perdonami, ma dipende tutto dal tuo fisico e dalle tue reazioni.

Io fumo erba, la maggior parte delle volte purissima, da anni ormai, sistematicamente tutti i giorni fino a raggiungere uno stato "allegro", poi mi fermo sennò lo scopo del "cazzeggio" sfocia nello stare male...e non è bello.
Mi sento tale e quale a come ero prima che fumassi l'erba, le mie capacità intellettive non si sono modificate o opacizzate.
Ho amici che fumano davvero da fare schifo ma, di contro, sono dei geni... anno capacità intellettive da fare furore e all'università o nei loro mestieri, un paio sono degli stimati professioisti nel loro settore, vanno alla stragrandissima ;)...

SkAkKo
22-04-2005, 14.22.49
secondo me è l' abuso che deve essere punito..non puoi andare in giro sfasciato e mettere in pericolo la vita degli altri...a casa tua fai come ti pare :D

infinitopiuuno
22-04-2005, 14.24.17
Su magnaromagna sono stati pubblicati dei tests fatti dalla DEA americana...sembravano Pannella and co.:) appena li trovo ve li posto.

Preciso che io non fumo le canne e non intendo nemmeno cominciare; vorrei si facesse un po' di chiarezza.

Lu(a
22-04-2005, 14.24.45
Originariamente inviato da Zolla the Dwarf


Doom, pensaci bene: cosa compone una canna? Il fumo, il tabacco, la cartina e il pippotto, che è un non-filtro, ciust?

allora, sorvoliamo sul fumo, ma il tabacco è quello delle sigarette, quindi ha tutto ciò che hanno le sigarette, la cartina è la stessa carta che avvolge le sigarette, talvolta + sottile, talvolta + spessa, quindi fino ad ora è ESATTAMENTE come una sigaretta, a questo aggiungici che NON C'E' FILTRO, che in una siga c'è!
Quindi, come vedi, non fa meno male di una siga, fa PIU' male di una siga! :(
Me la raccontavo anche io sta caSSata quando gli davo di velieri e di carciofi, e come questa una marea d'altre... ;)

...e poi c'è il fumo, ma vabè...

Il fumo lascialo perdere che, almeno quello che si trova qui è me@@a.

Metti a confronto la composizione di una sigaretta con tabacco e una canan di erba PURA....;)... poi certo che l'erba che compri alla stazione è piena di roba chimica...

dave4mame
22-04-2005, 14.32.27
beh, se la compri da quelli che la tirano su nei campi di granoturco non credo sia una gran merda :P

Lu(a
22-04-2005, 14.33.41
Originariamente inviato da dave4mame
beh, se la compri da quelli che la tirano su nei campi di granoturco non credo sia una gran merda :P

Appunto (Y) ;)


Io, insieme ai miei amici, spendiamo si fior di quattrini però poi ci fumiamo il non plus ultra :p


:)

Doomboy
22-04-2005, 14.35.58
Originariamente inviato da Lu(a



Zolla, perdonami, ma dipende tutto dal tuo fisico e dalle tue reazioni.

Io fumo erba, la maggior parte delle volte purissima, da anni ormai, sistematicamente tutti i giorni fino a raggiungere uno stato "allegro", poi mi fermo sennò lo scopo del "cazzeggio" sfocia nello stare male...e non è bello.
Mi sento tale e quale a come ero prima che fumassi l'erba, le mie capacità intellettive non si sono modificate o opacizzate.


Il punto sarebbe poter valutare in anticipo le conseguenze a medio e lungo termine, in ogni caso ;)

Che poi è uno dei punti su cui Zolla sta mettendo rilievo, direi.

afterhours
22-04-2005, 14.53.23
non vorrei dire una cavolata ma mi sembra che la maria venga usata in alcuni centri con scopi terapeutici... avevo visto un servizio alle iene in merito...

secondo me cmq è un fatto soggettivo... ci son persone che si fumano cilum uno dietro l'altro e non hanno nessun effetto... magari uno si fa un tiro e sta male...

le droghe devastanti sono quelle chimiche... quelle ti bruciano le cellule del cervello... extasy e simili...molto in voga tra i giovani purtroppo...

Fëanor
22-04-2005, 15.04.35
si, ma distinguiamo le cose!

il fatto che possa essere utilizzata per scopi terapeutici non vuol mica dire he fa bene e deve essere somministrata come le vitamine!

Doomboy
22-04-2005, 15.07.50
Originariamente inviato da Fëanor
si, ma distinguiamo le cose!

il fatto che possa essere utilizzata per scopi terapeutici non vuol mica dire he fa bene e deve essere somministrata come le vitamine!

Ma nessuno lo sta proponendo ;)

Fëanor
22-04-2005, 15.10.26
legalizzarla praticamente...

Doomboy
22-04-2005, 15.14.40
Originariamente inviato da Fëanor
legalizzarla praticamente...

No dai, non è così.

La morfina è legale a scopo terapeutico, ma mica la compri al supermercato ;)

Fëanor
22-04-2005, 15.16.55
ok, ma prova a legalizzare la maria, e vedi che succede se la vendono in farmacia

Doomboy
22-04-2005, 15.22.45
Originariamente inviato da Fëanor
ok, ma prova a legalizzare la maria, e vedi che succede se la vendono in farmacia

Boh... gli adolescenti che fanno sesso, spesso preferiscono usare il domopak piuttosto che chiedere una confezione di profilattici in farmacia dici che entrerebbero a comprarsi una canna? :confused:

infinitopiuuno
22-04-2005, 15.34.00
Io vorrei chiarire una questione, soprattutto nei confronti di Fea.

Io li odio quei ragazzi seduti sui muretti che si fanno le canne ma non è questo il punto!

La maria fà più male del tabacco? Se si considera la marjunana una droga, tutti i prodotti farmaceutici tipo sonniferi o calmanti cosa sono? Soprattutto se mischiati ad alcool.

Cerco solo chiarezza e dialogo:)

Lu(a
22-04-2005, 15.36.59
Originariamente inviato da infinitopiuuno


Io li odio quei ragazzi seduti sui muretti che si fanno le canne



Perchè? :mm:

Yavanna Palurien
22-04-2005, 15.45.07
C'è solo un problema con la maria, così come in tutte le cose che possono fare male (alcol, fumo, sesso estremo, ecc.) cioè L'ECCESSO che puo' sembrare estremamente gratificante sul momento, ma che ha conseguenze gravi con la sanità fisica e psichica della persona...
trovo molto + tranquillo farsi una canna ogni tanto per sfizio piuttosto che prendersi una pasticca in discoteca...i danni sono molto maggiori nel secondo caso...una canna ogni tanto non uccide nessuno.

Fëanor
22-04-2005, 15.49.45
Originariamente inviato da infinitopiuuno
La maria fà più male del tabacco? Se si considera la marjunana una droga, tutti i prodotti farmaceutici tipo sonniferi o calmanti cosa sono? Soprattutto se mischiati ad alcool.

sono prodotti farmaceutici, appunto.
che poi uno li usi male è un altro conto.
ma rendere legale una cosa che ti rincoglionisce solo perché non hai un cazzo da fare il pomeriggio mi sembra eccessivo.
fare sport o leggere un libro no eh?

welcome
22-04-2005, 15.56.00
Originariamente inviato da Zolla the Dwarf


O sbagli. :)

Per quanto non sia al corrente di "overdose" di maria, non me la sentirei di affermare sotto giuramento che "nessuno è mai morto in un incidente stradale mentre guidava strafatto di maria". ;)

C'è poi un aspetto che bisogna considerare che è quello del totale friggimento del cervello e della vita che conseguentemente va a meretrici; si puo finire come Cristiana F. (da un punto di vista mentale e di filosofia che induce al consumo di sostanze) tranquillamente anche con la maria.
Questo te lo dico per mia esperienza diretta e siemidiretta.
sè hai avuto esperienze sulla sostanza dovresti saperlo che uno strafatto d maria ci passa la nottata ad aprire la macchina figuriamoci a guidarla.:D
per il cervello fritto la mia idea è che è dovuta al fatto dell'illegalità e della merda che uno si fà.
sul fatto che chi fuma prima o poi si buca questo si può accettare perchè dipende molto dall'ambiente in cui uno vive.
con questo voglio affermare che si sbaglia a criminalizzare una cosa senza conoscerla veramente.

Doomboy
22-04-2005, 15.56.22
Originariamente inviato da Fëanor


sono prodotti farmaceutici, appunto.
che poi uno li usi male è un altro conto.
ma rendere legale una cosa che ti rincoglionisce solo perché non hai un cazzo da fare il pomeriggio mi sembra eccessivo.


Allora pure la birra rincoglionisce...
Originariamente inviato da Fëanor


fare sport o leggere un libro no eh?

Fè, non siamo tutti uguali. Io a 14 anni il pomeriggio stavo a casa a leggere il Signore degli Anelli o le Dragonlance, mentre il mio più caro amico aveva il motorino e andava in giro sciolto, fumava e trombava come un caimano.

All'epoca io ero infelice, lui no :D

Dopo circa 13 anni, andiamo entrambi in giro in macchina, lui fuma sigarette, io no, lui ha smesso di fumare erba, io non ho smesso di leggere libri fantasy, lui tromba meno di prima, io di più.

Adesso siamo abbastanza sereni entrambi, ma la sensazione di infelicità che provavo a 14 anni perchè ero tappato in casa quando volevo uscire, ancora me la ricordo. Era amara.

Eppure nessuno dei due oggi ha il cervello bruciato o stupra le vecchiette. Lui (forse) ha fatto qualche esperienza più di me :)

Giorgio Drudi
22-04-2005, 16.22.19
Originariamente inviato da Doomboy


Allora pure la birra rincoglionisce...



Si, pure un litrozzo di birra rincoglionisce... (B)

Doomboy
22-04-2005, 16.35.36
Originariamente inviato da Giorgio Drudi


Si, pure un litrozzo di birra rincoglionisce... (B)

Siamo al solito "gatto che si morde la coda" :

un litro di birra = abuso.

Penso che non usciremo mai fuori da questo ginepraio :p

Gergio
22-04-2005, 16.41.12
premessa: sono in generale a favore della legalizzazione, come ha detto eienemass se uno vuole rincoglionirsi, puo' farlo come meglio crede, basta che poi si prenda anche le responsabilita' di eventuali azioni poco consone.

In campo medico, invece, ritengo si DEBBA legalizzare perche' e' stato dimostrato che puo' fare bene. Mi sembra di ricordare che l'uso terapeutico del 9delta thc fu scoperto in una clinica inglese in cui notarono che alcuni malati (sclerosi multipla) stavano meglio rispetto agli altri. Osservandoli hanno scoperto che ogni tanto si imboscavano e fumavano un po' di maria. Cosi' hanno fatto alcune ricerche...


Alcuni link (i primi 2, lo ammetto, potrebbero essere di parte...)

http://www.mariuana.it/marijuana_la_medicina_proibita/marijuana_la_medicina_proibita.htm

http://www.chanvre-info.ch/info/it/article1479.html

http://www.omeonet.info/articoli/canapa.htm

http://www.acmed.org/italian/bulletin/ww_it_db_cannabis_artikel.php?id=35

Doomboy
22-04-2005, 16.44.51
Originariamente inviato da gergio
premessa: sono in generale a favore della legalizzazione, come ha detto eienemass se uno vuole rincoglionirsi, puo' farlo come meglio crede, basta che poi si prenda anche le responsabilita' di eventuali azioni poco consone.



Gergio, questo è vero fino ad un certo punto, e mi spiego:

Se mi ammazzo di canne, o di birra o di quello che vuoi e poi salgo i macchina, mi stampo contro un palo, NON SFIORO NESSUNO, ma fatalità, invece di MORIRE come meriterei, rimango paralizzato a vita dal collo in giù, che succede?

Succede che lo stato si accollerà enormi spese mediche per me, per tutta la mia vita. E chi paga?

Indovina un pò chi pagherebbe?

Questo non è giusto. :)

Giorgio Drudi
22-04-2005, 16.45.47
Originariamente inviato da Doomboy


Siamo al solito "gatto che si morde la coda" :

un litro di birra = abuso.

Penso che non usciremo mai fuori da questo ginepraio :p

Eh no, non ne usciremo...ognuno conosce la sua barca e la pilota e la sbanda come meglio crede...ne conosce le conseguenze...poi ci sono tante circostanze diverse per ognuno di noi...io credo che questo sia argomento troppo soggettivo per trovare una linea comune... e qualche volta può far bene anche rincoglionire :)

Gergio
22-04-2005, 16.53.17
Originariamente inviato da Doomboy

Succede che lo stato si accollerà enormi spese mediche per me, per tutta la mia vita. E chi paga?

Indovina un pò chi pagherebbe?

Questo non è giusto. :)

qui credo abbia ragione tu, ma in ogni caso gli eccessi sono dannosi: se ogni mattina appena sveglio mi bevo un po' di brandy e durante il giorno bevo un paio di litri di campari col bianco mi viene la cirrosi epatica (se mi va bene) e cosa succede?

Ti riquoto

Succede che lo stato si accollerà enormi spese mediche per me, per tutta la mia vita. E chi paga?

Indovina un pò chi pagherebbe?

Questo non è giusto. :)

Doomboy
22-04-2005, 17.04.19
Originariamente inviato da Giorgio Drudi


Eh no, non ne usciremo...ognuno conosce la sua barca e la pilota e la sbanda come meglio crede...ne conosce le conseguenze...poi ci sono tante circostanze diverse per ognuno di noi...io credo che questo sia argomento troppo soggettivo per trovare una linea comune... e qualche volta può far bene anche rincoglionire :)

Oddio, diciamo che spesso c'è anche chi crede di conoscersi, ma non è così.

Ho un amico in particolare che crede di reggere l'alcol come un bavarese all'october fest, invece è proprio il contrario.

Però tutto quello che è capace di "fare" quando è ciucco, è altrettanto capace di negarlo dopo la pezza.

Alla fine sono questi i motivi che rendono poco praticabile la strada della legalizzazione, anche se poi a fare la differenza tra legalizzare birra e cannabis ritengo sia solo una "stupida" questione morale.

Giorgio Drudi
22-04-2005, 17.20.51
Originariamente inviato da Doomboy


Alla fine sono questi i motivi che rendono poco praticabile la strada della legalizzazione, anche se poi a fare la differenza tra legalizzare birra e cannabis ritengo sia solo una "stupida" questione morale.

Sono d'accordo.

Muttley
22-04-2005, 20.43.49
Cara droga
Finalmente sto trovando il coraggio di scriverti
Io ti voglio raccontare tutto l'odio che ti porto e tu lo sai perché
Mi hai sconfitto e da vigliacco ogni giorno io mi graffio l'anima
Da ogni viaggio insieme a te ritorno indietro più vigliacco e inutile

E tu godi
Tu sorridi soddisfatta ed offri sempre compagnia
Nei momenti in cui si spaccano i colori e la mia mente vola via
Approfitti di un istante in cui non reggo la mia solitudine
E riempi la mia mente di quei vuoti che riesci a vendermi

Voglio maledirti
Raccolgo le forze per gridarti
La rabbia che sola posso darti
Con l'anima a pezzi ormai
Voglio che ti resti il mio disprezzo
Come sola mia eredità
…………………………………………………….
Soltanto la rabbia posso darti
Con l'anima a pezzi ormai
Voglio che ti resti il mio disprezzo
Coma sola mia eredità

Cara droga
Ti detesto per la gente che ancora ucciderà per te
Per i sogni che hai rubato la natura che hai corrotto deridendomi
Travestita da compagna che si offre nuda solo per amore
In un letto di piaceri artificiali tu mi sfianchi e te ne vai

Voglio maledirti
……………………………………...

Voglio che ti resti il mio disprezzo
Coma sola mia eredità


Cara Droga - Franco Simone

MUT (F)

OverStyl
22-04-2005, 21.35.54
Originariamente inviato da Fëanor
bah. io sono contro ogni tipo di droga.

le droghe, hanno sempre portato alla libido di ogni pensiero
mentale, nella sua massima esfasi dell' illusione dell' esistere.

alla fine, e' solo una compagnia che ti tiene schiavo,
in mezzo a schiavi, che si illudono di non esserlo.

una delle fini sicure dela droga, e' quella di provare gusto
su tutto quello che vivi o pensi di vivere.
si appoggia molto sull'alcol, e sul piacere sessuale.

altera le tue cognizioni, e ti rende percettivo a tutto quello che e'
potenzialmente sovversivo dell'identita' delle cose in te'.

alla fine, è un gran bel marchingegno del diavolo.

chi ne fa uso e pensa che non e' cosi', e pensa che lavora,
e pensa che sa di pensare, e' gia' preso e non ne uscira' mai piu'.
neanche quando, se sara', lasciera' tutto li.

legalizzare la cosa, significa far passare per forza, i tuoi figli da questo.
se cosi pensi poi di amare i tuoi figli,
hai sbagliato tutto.

o sei padre di te e dei tuoi figli, e reprimi questo, e sei te esente da questo, sei padre cosciente che ama il giusto.
altrimenti sei bastardo, non riconoscendo, che una creatura, vera o pseudo, come tuo figlio, facendo cio', sia male per lui.
allora bastardo te, che bastardizzi i tuoi figli,
non considerandolo creatura umana da te protetta,
e uccidendoti te, permetti l uccisione anche di altri.

dire che ogniuno faccia come crede, e' sbagliato.
legalizzare il male, e' legalizzare sempre una cosa contro l uomo.

dovrebbero bandire anche i tabacchi e chi ne detiene il monopolio con interessi enormi, a danno di persone normodotate in materia di vita.
invece, e' istituzionalizzato, speculato,
e distribuito come alimento-droga del filtro della vita.

infinitopiuuno
22-04-2005, 22.08.31
Comunque l'uomo ha sempre cercato delle sostanze che portassero ad uno stato di estasi; nei villaggi indios del sudamerica, dove ho incontrato la mia fidanzata:D :D :D , l'uso di "droghe" è una tradizione.

E nella protostoria come si pensa anche nel mondo precristiano, si faceva uso di piante allucinogene.


Fonte

OverStyl
22-04-2005, 22.33.23
Originariamente inviato da infinitopiuuno
Comunque l'uomo ha sempre cercato delle sostanze che portassero ad uno stato di estasi; nei villaggi indios del sudamerica, dove ho incontrato la mia fidanzata:D :D :D , l'uso di "droghe" è una tradizione.

E nella protostoria come si pensa anche nel mondo precristiano, si faceva uso di piante allucinogene.


Fonte
tutto e' tutto di tutto. impaccalo e confezionalo.
li c'e' sempre la giustificazione.
vedresti te, il meglio di te, in tua madre, figlio/a ,moglie,
che usi sostanze stupefacenti?

che penseresti? sta facendo la sua esperienza?
o ti verrebbe di pensare ad altro. ???????

infinitopiuuno
22-04-2005, 22.37.28
Originariamente inviato da OverStyl

tutto e' tutto di tutto. impaccalo e confezionalo.
li c'e' sempre la giustificazione.
vedresti te, il meglio di te, in tua madre, figlio/a ,moglie,
che usi sostanze stupefacenti?

che penseresti? sta facendo la sua esperienza?
o ti verrebbe di pensare ad altro. ???????

La mia sostanza stupefacente è lo scambio intraculturale; il raggiungere nuovi traguardi e nuove frontiere; alzarmi dal letto e dirmi Dai paolo oggi è un altro giorno bellissimo da iniziare.
Anche se l'escatologia personale incombe.

OverStyl
22-04-2005, 23.15.46
Originariamente inviato da infinitopiuuno


La mia sostanza stupefacente è lo scambio intraculturale; il raggiungere nuovi traguardi e nuove frontiere; alzarmi dal letto e dirmi Dai paolo oggi è un altro giorno bellissimo da iniziare.
Anche se l'escatologia personale incombe.

come no, e' scontato, paolo, che tu debba viaggiare al massimo
delle cose migliori. non sono certo io a dirtelo, e neanche a conoscerlo.

ma sai, cosi' e' un pensiero banale, ma non deve essere banale , quello di dire che cultura e concezione sono sempre state, sai, e' un modo ci comunicare come dire, eh si vai, c'e' sempre stato, fallo anche te, fallo che non e' niente, lo dice la cultura che era, tanto io salgo dal letto e mi dico, dai su paolo, ops.

allora, anche se ti alzi te da solo, e vuoi sentirti con il vento che ti soffia, nel tuo sospirato cercare di perfezioni e culture, sembra
che dica a uno, =ei accendi dai, qui comincia la giornata=bevi-sniffa-
alcolizzati-e mentalizza,
continuiamo la cultura del tutto, in quello che c'e' sempre stato,
che alla fine e' qui, sotto il tuo naso ;)
sai, poi la cultura fa meraviglie, e il resto di piu'.(sembra)

(non so se ho sbagliato a coniugare dire e fare)

Patrick_NORAY
23-04-2005, 00.08.18
Originariamente inviato da Lu(a
Cosa ne penso.....


Potete immaginarlo da soli :D :D :D

Stavo proprio dicendo: "ma non manca qualcuno in questa discussione...?:D

Originariamente inviato da Doomboy


Fè, non siamo tutti uguali. Io a 14 anni il pomeriggio stavo a casa a leggere il Signore degli Anelli o le Dragonlance, mentre il mio più caro amico aveva il motorino e andava in giro sciolto, fumava e trombava come un caimano.

All'epoca io ero infelice, lui no :D

Dopo circa 13 anni, andiamo entrambi in giro in macchina, lui fuma sigarette, io no, lui ha smesso di fumare erba, io non ho smesso di leggere libri fantasy, lui tromba meno di prima, io di più.

Adesso siamo abbastanza sereni entrambi, ma la sensazione di infelicità che provavo a 14 anni perchè ero tappato in casa quando volevo uscire, ancora me la ricordo. Era amara.

Eppure nessuno dei due oggi ha il cervello bruciato o stupra le vecchiette. Lui (forse) ha fatto qualche esperienza più di me :)

Scusami ma mi ha fatto troppo sorridere questo:)

(Y)

La mia: penso che sia logico che fumare faccia male, ma va visto secondo me, soprattutto perchè uno lo fa...
Le cause perchè lo fai sono importantissime, quando io parecchio tempo fa per qualche mese fumavo tutti i giorni, non molto, ma tutte le sere una cannetta, pensavo fosse normale e mi sembrava che tutto andava bene. Poi ho passato un brutto periodo e pensando a quei momenti mi sono reso conto che fumavo perchè volevo sfuggire dalla realtà e distaccarmi dai problemi. Questo è molto pericoloso, forse ringrazio di essere stato male dopo perchè altrimenti non so come sarebbe andata a finire.
Invece anni prima quando fumavo con gli amici, era tutta un'altra cosa, lo si faceva senza avere il minimo problema, ci si divertiva come non mai con la minima cazzata:p . Ma i tempi sono cambiati e il fumare adesso mi fa paura perchè non sono più in grado di gestirmi e di gestire i miei pensieri:rolleyes: :rolleyes: (purtoppo)

Lu(a
23-04-2005, 00.10.05
Originariamente inviato da Patrick_NORAY



Invece anni prima quando fumavo con gli amici, era tutta un'altra cosa, lo si faceva senza avere il minimo problema, ci si divertiva come non mai con la minima cazzata:p )[/SIZE]


Per noi è sempre così :)

Lo si fa appunto per divertimento... i problemi non me li risolvo con la maria ;)

Patrick_NORAY
23-04-2005, 00.19.15
Originariamente inviato da Lu(a



Per noi è sempre così :)

Lo si fa appunto per divertimento... i problemi non me li risolvo con la maria ;)

Credo che il concetto di "droga pericolosa" sia proprio qui
(Y)