PDA

Visualizza versione completa : Politica & co.: full throttle!


Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 [8] 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Brunok
16-10-2005, 20.37.10
Originariamente inviato da robbi
Ok Bruno, pero' tieni presente che sono "votazioni" di parte , non ufficiali, per cui senza nessun impatto isituzionale, se non quello di decidere un Leader che in pratica era gia' stato deciso...
Ti ripeto 2.000.000 di persone che si scomodano per queste votazioni :mm: non so :confused:

vabbè vuol dire che si sono messi in tasca 2 milioni di €uros gli è andata male quelli speravano di beccarne almeno una decina.... :devil:

a parte tutto direi che 5 milioni avrebbero rappresentato qualcosa, sotto quella soglia per quanto 2 milioni non siano pochi sono comunque alla fine una cifra bassa in rapporto all'elettorato.

Dav82
16-10-2005, 20.41.24
I votanti alle ultime elezioni regionali sono stati 40 milioni e spiccioli, si può quindi pensare che i votanti della sinistra siano all'incirca 20 milioni.

Alle politiche 2001, che sono poi le elezioni per cui tutto questo è stato fatto, i votanti sono stati 36.189.394, per cui si può stimare, attulamente, un numero di votanti per la sinistra, alle politiche, di circa 18 milioni.

exion
16-10-2005, 22.22.58
ALLE 22 SARANNO 3 MILIONI!!!!

BERLUSCONI A CASA!!!!!!



E se non ci vai da solo veniamo a prenderti noi :devil:



@Bruno: l'obiettivo era un milione. Siamo quasi a tre. Mi spiace, ma qualunque cosa tu dica stasera contro le primarie, sono parole al vento: oggi la sinistra ha dimostrato di esserci, di crederci e soprattutto di impegnarsi. Cosa che l'elettorato di destra, in queste proporzioni, è incapace di fare.

Ah a proposito: ho versato col sorriso il mio eurozzo, ma il sorriso mi si è allargato ancora di più quando ho fatto un versamento volontario di un altro euro: era per te :devil:

exion
16-10-2005, 22.37.52
Originariamente inviato da Dav82
I votanti alle ultime elezioni regionali sono stati 40 milioni e spiccioli, si può quindi pensare che i votanti della sinistra siano all'incirca 20 milioni.

Alle politiche 2001, che sono poi le elezioni per cui tutto questo è stato fatto, i votanti sono stati 36.189.394, per cui si può stimare, attulamente, un numero di votanti per la sinistra, alle politiche, di circa 18 milioni.

stima quasi perfetta ;)

per l'elezione alla camera dei deputati, 17.356.603 voti validi per le forze politiche oggi presenti alle primarie.

fonte: ministero degli interni

http://politiche.interno.it/dati/senato/13maggio2001/xls.zip

mao
16-10-2005, 22.38.47
GRANDIOSO il risultato, ben oltre le aspettative. E in fila per votare ho chiacchierato un sacco, finalmente ci si riconosce. Fondamentale per me è la partecipazione, soprattutto quando è volontaria.

Ah, per Bruno, guarda che il versamento non era obbligatorio eh!

Brunok
16-10-2005, 22.40.36
Originariamente inviato da mao
GRANDIOSO il risultato, ben oltre le aspettative. E in fila per votare ho chiacchierato un sacco, finalmente ci si riconosce. Fondamentale per me è la partecipazione, soprattutto quando è volontaria.

Ah, per Bruno, guarda che il versamento non era obbligatorio eh!

Gran risultato????????????? :eek: ah quello sarebbe un gran risultato?????????? ma per favore vediamo di esser un pò seri....
o ci prendiamo in giro????

Brunok
16-10-2005, 22.42.06
Originariamente inviato da exion




@Bruno: l'obiettivo era un milione. Siamo quasi a tre. Mi spiace, ma qualunque cosa tu dica stasera contro le primarie, sono parole al vento: oggi la sinistra ha dimostrato di esserci, di crederci e soprattutto di impegnarsi. Cosa che l'elettorato di destra, in queste proporzioni, è incapace di fare.

Ah a proposito: ho versato col sorriso il mio eurozzo, ma il sorriso mi si è allargato ancora di più quando ho fatto un versamento volontario di un altro euro: era per te :devil:


AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH AHAHAHAHAH
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH AHAHAHAHAH

:D:D:D:D:D:D:D:devil::devil::devil:

vincete solo così votando tra di voi!!!!

devo dire che stavolta mi fate proprio divertire....


a parte che ora hanno appena detto che alle 22 sono quasi 2 milioni.... ma anche fossero 3 non cambia proprio nulla....

exion
16-10-2005, 22.42.28
Originariamente inviato da Brunok


Gran risultato????????????? :eek: ah quello sarebbe un gran risultato?????????? ma per favore vediamo di esser un pò seri....
o ci prendiamo in giro????

Lo è :)

Se avevano stimato l'affluenza a 1 milione, e se ne ritrovano quasi 3, mi spiace per te Bruno, ma è un successone. Che tu lo voglia o no, che tu lo capisca o meno, che ti piaccia o che ti faccia schifo, è così. :tie: :p

exion
16-10-2005, 22.44.46
Originariamente inviato da Brunok



AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH AHAHAHAHAH
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH AHAHAHAHAH

:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D

vincete solo così votando tra di voi!!!!


Ridi ridi :D


Tanto fra poco la tua cara destra diventa come l'Inter :devil:

Brunok
16-10-2005, 22.45.24
Originariamente inviato da exion



Ridi ridi :D


Tanto fra poco la tua cara destra diventa come l'Inter :devil:

eh no caso mai come il Milan!!!! :p

exion
16-10-2005, 22.49.04
Originariamente inviato da Brunok
....


a parte che ora hanno appena detto che alle 22 sono quasi 2 milioni.... ma anche fossero 3 non cambia proprio nulla....





2.661.000 e rotti er televideo alle 19.


Smettila di leggere quella rumenta di Giornale di Belpietro :devil: :p

Dav82
16-10-2005, 22.50.09
http://www.corriere.it/Hermes%20Foto/2005/10/16/0IOGS19C--215x195.jpg

ROMA - Tutti in coda, fin dalle prime ore del mattino. La domenica delle primarie del centrosinistra è baciata dal sole. Affluenza altissima nelle città, da Trento a Catania, per scegliere il leader dell'Unione tra i sette candidati. In Emilia e Toscana le schede sono addirittura finite prima di mezzogiorno. Poco dopo sono andate esaurite anche in molti seggi a Milano, Roma, Catania, Genova dove bisogna mettere in conto anche un'ora di attesa per raggiungere l'urna. E così alle 13 i votanti superano il milione: 1.280.682. Alle 19 si sale a 2.661.349 votanti. In moltissimi seggi la chiusura è posticipata oltre le previste ore 22 per consentire il voto di chi è ancora in coda. Gli organizzatori non disperano di poter sfondare la soglia dei tre milioni. «Un risultato che sarebbe straordinario», dice Giuseppe Giulietti. Superata dunque di varie volte la cifra indicata da Prodi per poter definire l'operazione «un successo»: 500-750 mila l’obiettivo, due o tre volte il numero di persone che partecipano ai congressi dei singoli partiti dell'Unione.

continua... (http://www.corriere.it/Speciali/Politica/2005/primarie/articoli/file.shtml)



Pagina delle primarie sul Corriere della Sera (http://www.corriere.it/Speciali/Politica/2005/primarie/articoli/file.shtml)

Dav82
16-10-2005, 22.50.41
Originariamente inviato da exion
Smettila di leggere quella rumenta di Giornale di Belpietro :devil: :p

Belpietro dirige cosa? :D
Lo chiami "giornale"? :D

Ah.. giusto perchè si chiama così lui... :D :p

exion
16-10-2005, 22.52.21
Originariamente inviato da Brunok


eh no caso mai come il Milan!!!! :p


Ah per me va benissimo!!!! :)





























































































































:devil: :devil: LIVERPOOL!!!!!! :devil: :devil:

Dav82
16-10-2005, 22.53.00
:devil: :devil: :devil:

Brunok
16-10-2005, 22.53.21
come al solito dipende dai punti di vista.... comunque contenti voi... a sto punto visto che per un risultato così basso vi sentite pure soddisfatti noi in questo momento allora lo siamo ancora di più :p


PS le file non son dovute all'esito ma alla disorganizzazione e non sono certo un vanto...

inoltre c'è andata anche gente di destra che è andata lì solo a romper le balle (come sarebbe avvenuto anche al contrario)...

e poi pure le fonti danno ognuna un dato di affluenza diverso... chissà perchè... :D:D:D

Brunok
16-10-2005, 22.54.07
Originariamente inviato da exion



Ah per me va benissimo!!!! :)





























































































































:devil: :devil: LIVERPOOL!!!!!! :devil: :devil:

:tie: una grattatina è d'obbigo.... :p

exion
16-10-2005, 22.59.59
Originariamente inviato da Brunok
come al solito dipende dai punti di vista.... comunque contenti voi... a sto punto visto che per un risultato così basso vi sentite pure soddisfatti noi in questo momento allora lo siamo ancora di più :p


:) questa te la dico davvero con molto affetto e col sorriso mentre scrivo: ma sei proprio uno zuccone!!! :p :p

Gigi75
16-10-2005, 23.55.47
Sono stanco di questa gente che festeggia come fosse una vittoria di campionato di calcio.
Sono stanco delle solite fesserie con le quali da là e da lì si lavano la bocca a turno, a seconda della maree politiche, gli uni e gli altri.

Frasi come "Questi voti gli dicono di andarsene" sono delle emerite boiate prive di qualunque significato.
Sono offese per chiunque, anche e sopratutto per chi crede in un uomo che poi alla prima occasione si rivela con uno spessore così ridotti.

Cosa significa che 3 milioni di voti gli dicono di andarsene?
E ci volevano le primarie per provare che almeno 3 milioni di persone non vogliono Berlusconi?
E' il minimo.. ma proprio il minimo minimo...

Porca eva.. fai una cosa nuova in Italia, ottieni un ottimo risultato.. e la prima cosa che ti viene da dire è: "Questi voti gli dicono di andarsene"

Ma per prima cosa ringrazia.. poi parla delle tue intenzioni politiche, dimmi cosa vuoi fare.. dì qualcosa...(possibilmente di sinistra...).

ma non dire boiate del genere..non siamo mica in curva nord...cosa credi che abbia passato 18 anni della mia vita dedicate allo studio..per poter capire le tue boiate?

Mi offende questa politica fatta di vuoti cerebrali.. di spot pubblicitari..

L'unione.. è tutta intorno a te...e io sono stanco!

mao
17-10-2005, 00.00.36
Ah, stasera sono proprio felice. Spero che in primavera arrivi la batosta che si profila.
Sono contento per questi 2-3 milioni di persone che sono andate a votare, volontariamente, per far sentire che ci sono, che sono stufe, che vogliono cambiare le cose.

nikzeno
17-10-2005, 00.04.32
Originariamente inviato da exion
Tanto fra poco la tua cara destra diventa come l'Inter :devil:
Allora, scherziamo coi (Cento)fanti ma lasciamo stare i santi, per favore :o
Che oggi a momenti segnava anche il portiere.

Dav82
17-10-2005, 00.09.33
Io sinceramente non saprei come interpretare, sempre che ci sia da interpretare, questo evento.

Molte persone non erano interessate, molte persone non sapevano, o non sapevano cosa/come fare, molte altre hanno deciso di non andare (presente).
Eppure voteranno lo stesso per l'unione alle prossime politiche.


Per quello che mi riguarda, queste primarie non mi dicono tanto. 3 milioni su 18, ok, non sono briciole, ma non vedo il significato (se non quello, ovvio e lampante, di scegliere il candidato premier, ma questo è pacifico). Ciò che conta sono le elezioni, tutto quello che viene prima è spot, propaganda, solite frecciatine, solito teatrino, dall'una e dall'altra parte.

La mobilitazione è stata importante, non dico di no, ma mi ricorda tanto quando per tutto l'anno alle gare di salto con l'asta battevo il mio avversario di Saronno, e poi lui all'ultima gara mi fregava il posto per le nazionali. Non so, non vorrei che sull'onda di questo "successo", ci si sieda e si pensi che la vittoria è già in pugno, senza delle idee guida chiare.

In sostanza quello che non capisco è perchè venga attribuito un valore pseudo-elettorale a questa manifestazione... quando invece non ne ha, punto. Serve per eleggere il candidato-premier, le elezioni sono un altro giorno.


imho.

nikzeno
17-10-2005, 00.10.04
Originariamente inviato da Gigi75

Ma per prima cosa ringrazia.. poi parla delle tue intenzioni politiche, dimmi cosa vuoi fare.. dì qualcosa...(possibilmente di sinistra...).

Ecco, per esempio vedo sulla pagina del corriere on line (http://www.corriere.it/Speciali/Politica/2005/primarie/) che c'è un bello schemino con i vari candidati alle primarie e la dicitura "Profilo e programma". Al chè stupito penso: "Va che il Prodi si è degnato di stilare un abbozzo di programma!"

Allora comincio la rassegna:
Bertinotti: via dall'Iraq...i lavoratori...bla bla, ok
Mastella: Zapaterismo... baciare il Papa... bla bla, ok

Prodi: .... non pervenuto... si parla di tutto meno che del suo prg... ma vaff!

nikzeno
17-10-2005, 00.12.10
Non ho parole... un agguato di mafia...

http://www.repubblica.it/2005/j/sezioni/cronaca/vicepresid/vicepresid/vicepresid.html

exion
17-10-2005, 00.15.49
Originariamente inviato da Gigi75
Sono stanco di questa gente che festeggia come fosse una vittoria di campionato di calcio.
Sono stanco delle solite fesserie con le quali da là e da lì si lavano la bocca a turno, a seconda della maree politiche, gli uni e gli altri.

Frasi come "Questi voti gli dicono di andarsene" sono delle emerite boiate prive di qualunque significato.
Sono offese per chiunque, anche e sopratutto per chi crede in un uomo che poi alla prima occasione si rivela con uno spessore così ridotti.

Cosa significa che 3 milioni di voti gli dicono di andarsene?
E ci volevano le primarie per provare che almeno 3 milioni di persone non vogliono Berlusconi?
E' il minimo.. ma proprio il minimo minimo...

Porca eva.. fai una cosa nuova in Italia, ottieni un ottimo risultato.. e la prima cosa che ti viene da dire è: "Questi voti gli dicono di andarsene"

Ma per prima cosa ringrazia.. poi parla delle tue intenzioni politiche, dimmi cosa vuoi fare.. dì qualcosa...(possibilmente di sinistra...).

ma non dire boiate del genere..non siamo mica in curva nord...cosa credi che abbia passato 18 anni della mia vita dedicate allo studio..per poter capire le tue boiate?

Mi offende questa politica fatta di vuoti cerebrali.. di spot pubblicitari..

L'unione.. è tutta intorno a te...e io sono stanco!


Da una settimana, da quando Berlusconi ha deciso di forzare la mano del parlamento con la legge sul proporzionale, siamo in campagna elettorale. Quindi le dichiarazioni di Prodi sono comprensibilissime.

Inoltre se è vero, e a sinistra stasera non ne dubitiamo più, che questo grande successo prelude a una compatezza e a una mobilitazione certissime della sinistra per le prossime elezioni, va da sé anche che la batosta per i fascisti sarà sonora.

Allora tanto vale che se ne vadano subito, in modo responsabile, e smettano di demolire questo paese, senza fare qualche altro golpe parlamentare per assicurarsi di restare al potere contro la volontà popolare.

Purtroppo sono fascisti: non se ne andranno. Ma è lecito stasera chiedere che facciano le valige e se ne tornino da dove son venuti: a Mediaset :devil:

Gigi75
17-10-2005, 00.23.56
Siamo in campagna elettorale?
Meglio.. è arrivato il momento di fare le persone serie, ed invece ancora con queste banalità.

Ancora con io contro te e viceversa. Tu fascista nero, e tu comunista rosso, tu puzzi, e tu mangi i bambini.
Puah!
Non hanno un minimo di responsabilità. Sono lì perchè sono DELEGATI per fare qualcosa per il paese, non lì per fare i capi ultras.

Cosa c'è di comprensibile nelle banalità appena rilasciate alla stampa.
Perchè dovrei c o m p r e n d e r e che l'unica cosa che sai fare è aizzare i tuoi contro i loro (e i loro contro i tuoi).

Così come Berlusconi puntò parte della campagna elettorale puntando sul "pericolo comunista", così a sinistra c'è il "pericolo berlusca", così come in america "pericolo islam", come in islam c'è il "pericolo occidente".

Mancano i contenuti a questa sinistra..

L'articolo dell'Unità è raccapricciante "Berlusconi sull'orlo di una crisi di nervi. Prodi: «Vada a casa»".

Tutto rotea su pro e contro Berlusconi.
Ma io ne ho le @@ piene, io vorrei spessore e contenuti.

Qui non si parla d'altro che d'aria fritta...

Esultiamo va.. il nostro partito del cuore ha segnato..

exion
17-10-2005, 00.24.26
Originariamente inviato da Dav82
Io sinceramente non saprei come interpretare, sempre che ci sia da interpretare, questo evento.

Molte persone non erano interessate, molte persone non sapevano, o non sapevano cosa/come fare, molte altre hanno deciso di non andare (presente).
Eppure voteranno lo stesso per l'unione alle prossime politiche.


Per quello che mi riguarda, queste primarie non mi dicono tanto. 3 milioni su 18, ok, non sono briciole, ma non vedo il significato (se non quello, ovvio e lampante, di scegliere il candidato premier, ma questo è pacifico). Ciò che conta sono le elezioni, tutto quello che viene prima è spot, propaganda, solite frecciatine, solito teatrino, dall'una e dall'altra parte.

La mobilitazione è stata importante, non dico di no, ma mi ricorda tanto quando per tutto l'anno alle gare di salto con l'asta battevo il mio avversario di Saronno, e poi lui all'ultima gara mi fregava il posto per le nazionali. Non so, non vorrei che sull'onda di questo "successo", ci si sieda e si pensi che la vittoria è già in pugno, senza delle idee guida chiare.

In sostanza quello che non capisco è perchè venga attribuito un valore pseudo-elettorale a questa manifestazione... quando invece non ne ha, punto. Serve per eleggere il candidato-premier, le elezioni sono un altro giorno.


imho.

E' un test per capire quale è oggi la forza di mobilitazione dell'elettorato di sinistra.

Una componente importante della sconfitta della sinistra è che la mobilitazione elettorale fu bassa: vuoi perché il governo aveva deluso le attese di una parte dell'elettorato, vuoi perché in quel periodo la macchina propagandistica di berlusconi era una schiacciassassi irrefrenabile, vuoi anche e soprattutto perché, malgrado tutto, Ruteli fu incapace di unire la sinistra come sa farlo Prodi.
Conseguenza: l'elettorato di sinistra si presentò alle urne poco convinto, poco compatto, e in molti casi non si presentò proprio.

Quindi il voto di oggi è importante da questo punto di vista: è una risposta chiara e inequivocabile dell'elettorato di sinistra.
Noi ci siamo e siamo pronti. Dateci il segnale, e quello là lo rispediamo ad Arcore.

Ora la palla torna nel campo dei dirigenti e delle segreterie di partito: se sapranno fare la loro parte, la vittoria nel 2006 è certa. "Se", ho detto ;)

mao
17-10-2005, 00.24.28
tra l'altro ho sentito a qualche TG che, visto il risultato, pare che la segreteria dell'udeur abbia fatto sapere che mastella si sia rimangiato quello che ha detto sui brogli e l'appoggio esterno

Ma io un calcione e via glielo darei uguale...
E ha pure detto che l'udeur voterà il proporzionale al senato... ma vaff...

exion
17-10-2005, 00.40.55
Originariamente inviato da Gigi75
Siamo in campagna elettorale?
Meglio.. è arrivato il momento di fare le persone serie, ed invece ancora con queste banalità.

Ancora con io contro te e viceversa. Tu fascista nero, e tu comunista rosso, tu puzzi, e tu mangi i bambini.
Puah!
Non hanno un minimo di responsabilità. Sono lì perchè sono DELEGATI per fare qualcosa per il paese, non lì per fare i capi ultras.

Cosa c'è di comprensibile nelle banalità appena rilasciate alla stampa.
Perchè dovrei c o m p r e n d e r e che l'unica cosa che sai fare è aizzare i tuoi contro i loro (e i loro contro i tuoi).
L'articolo dell'Unità è raccapricciante "Berlusconi sull'orlo di una crisi di nervi. Prodi: «Vada a casa»".

Tutto rotea su pro e contro Berlusconi.
Ma io ne ho le @@ piene, io vorrei spessore e contenuti.

Qui non si parla d'altro che d'aria fritta...

Esultiamo va.. il nostro partito del cuore ha segnato..


Il re della contrapposizione a livello primitivo è Berlusconi.
La sinistra si è fatta fregare e ha perso quando ha tentato di dialogarci e ragionarci. Ricordi la bicamerale? Fu il più grande errore mai commesso dalla sinistra italiana in tempi moderni. Una mano tesa ad un uomo, Berlusconi, che sin dall'inizio aveva un solo intento: pugnalare a morte la stessa fazione che gi proponeva il dialogo appena l'occasione gli si fosse presentata.
Ora basta! Abbiamo capito la lezione.
Ora è tempo di tornare a fare anche noi a sinistra una sana contrapposizione, manichea, schifosa, opportunista e di bassissima lega, come ci hanno insegnato a fare a destra: noi sinistra riformista bene, voi destra fascista male. Punto.

Berlusconi ha voluto portare il dibattito politico al livello dell'uomo di Cromagnon? Benissimo: questa volta non ci lasceremo fregare come 5 anni fa.
Se per vincere bisogna rispondere coi suoi stessi toni da uomo delle caverne, noi lo faremo.

Poi i contenuti verranno dopo. Questa sarà la grande differenza con la destra, che dopo aver sbraitato di pericolo comunista e di Italia in preda alla criminalità per mesi nel 2001, non ha mai fatto seguire alla sua campagna elettorale da macello alcun contenuto degno di nota in 5 anni 5 di governo.

Gigi75
17-10-2005, 00.43.53
Poi i contenuti verranno dopo


No, no non ci siamo.
Non voto per fede.

Prima i contenuti, che sono il tuo biglietto da visita e poi ne parliamo.

Il mio cervello non è di nessuno e non lo do a nessuno a priori.

Siamo su piani diversi Mat. Per me la politica è diversa.

mao
17-10-2005, 00.47.42
gigi, in condizioni normali hai perfettamente ragione.
In questo caso però io dico mille volte meglio intanto mandare via l'attuale non-governo, e ricominciare dal sanare i danni che ha fatto. purtroppo non vedo altre soluzioni.

Ghandalf
17-10-2005, 00.49.31
Personalmente non sono andato a vorare, per i motivi esposti qualche post fa.

Se non altro gioisco che prodi è andato oltre il 70% e che forse Bertinotti non romperà le balle come fa sempre con un misero 15%...ma queste sono solo speranze.

Queste primarie sono un successo perchè Prodi ha stravinto e questo forse tutelerà l'eventuale governo.

Non sono una vittoria politica ma indicano una cosa precisa, è stato chiesto agli elettori della sinistra un atto di fiducia, che io personalmente non ho dato e non avrei dato.
La cosa è riuscita visto che io dubitavo si arrivasse ai 500.000, almeno lo speravo. Arrivare a quasi 3 milioni è un successo ovviamente, considerando che molti come me non sono andati.

Ma la destra in questo non c'entra nulla. Lo sappiamo che berlusconi è in calo ma non basta, questo è solo uno spunto, se non mettiamo i contenuti (come giustamente ricorda Gigi) non abbiamo dove andare.

Brindiamo poichè le aspettative erano molto più pessimiste, ma andiamo avanti, non basta e non basterà se ci si culla sul fatto che parte degli italiani si è svegliata e berlusconi crollerà. Ci sono gli altri partiti della destra, c'e' un agghiacciante centro...ci vogliono programmi e proposte e smetterla di puntare il dito verso la destra..

Anche se puntarlo contro il portatore nano da una certa soddisfazione...:devil:

exion
17-10-2005, 00.57.32
Originariamente inviato da Gigi75


No, no non ci siamo.
Non voto per fede.

Prima i contenuti, che sono il tuo biglietto da visita e poi ne parliamo.

Il mio cervello non è di nessuno e non lo do a nessuno a priori.

Siamo su piani diversi Mat. Per me la politica è diversa.


Lo so. Anche per me era diversa, credimi. E quando partecipo, per ora ancora poco ma in modo molto convinto, alla vita politica francese, ragiono ancora in modo del tutto diverso. Ragiono là come ragionavo qua in Italia 10 anni fa.

Poi però è arrivato un fattore di scompiglio: Berlusconi.

Che quando è diventato presidente del consiglio nel '94, ero già molto dubbioso, ma comunque tutto sommato neutro: lui, né peggio né meglio di un altro.

Poi quando è stato rieletto nel 2001, ho cominciato ad essere preoccupato.

E poi via via che passavano i mesi, lo ero sempre di più, ma pensavo ancora "no, non è possibile, sono io che esagero".

Alla fine di questo percorso, vedo che 5 anni di Berlusconi hanno portato a liste di proscrizione mediatiche, a condoni fiscali e leggi ad hoc per ogni situazione in cui si trovano i parlamentari eccellenti di Forza Italia che demoliscono quel poco senso di legalità ritrovato dopo tangentopoli, ad una economia che non solo va male, ma va sempre peggio (è dal 2002 che ci promettono la ripresa per l'anno dopo, ma sono stati incapaci di afferrarla).
Infine e soprattutto, vedo che all'avvicinarsi della scadenza elettorale ci sono le prime manovre per assiccurarsi un prolungamento di mandato, qualunque sia il sentimento popolare: altre ancora più gravi della legge elettorale seguiranno nelle prossime settimane, ne sono certo.

Ecco perché ho smesso di ragionare come nel '94: perché voglio che tutti insieme si cacci Berlusconi prima che il suo progetto, la prima dittatura di una democrazia occidentale nel terzo millennio, diventi un dato di fatto.

Ho cercato, per 5 anni, tutti gli argomenti e tutti i segnali possibili e immaginabili, a volte anche ridicoli, per convicermi che quello di Berlusconi non fosse un regime in nuce, ma solo un pessimo governo: ormai gli ho esauriti tutti e non so più a cosa appigliarmi. Non mi resta che prendere atto delle mie nuove conclusioni e comportarmi di conseguenza.

exion
17-10-2005, 01.01.43
Originariamente inviato da Ghandalf
...


ci vogliono programmi e proposte e smetterla di puntare il dito verso la destra..

...

E' così che abbiamo perso nel 2001.

Ed è esattamente così che Berlusconi ha vinto: puntando il dito contro la sinistra.

Quindi se tanto mi dà tanto....

Brunok
17-10-2005, 01.09.30
Originariamente inviato da mao
gigi, in condizioni normali hai perfettamente ragione.
In questo caso però io dico mille volte meglio intanto mandare via l'attuale non-governo, e ricominciare dal sanare i danni che ha fatto. purtroppo non vedo altre soluzioni.


perchè i danni che ha fatto la sinistra son forse bruscolini????

o mi sa piuttosto che l'intenzione è quella di tornare a farli a più non posso...????

ed il non aver potuto continuare a farli indisturbati che ha creato il malcontento nei confronti del CD...

Brunok
17-10-2005, 01.12.47
Originariamente inviato da Ghandalf
Personalmente non sono andato a vorare, per i motivi esposti qualche post fa.

Se non altro gioisco che prodi è andato oltre il 70% e che forse Bertinotti non romperà le balle come fa sempre con un misero 15%...ma queste sono solo speranze.

Queste primarie sono un successo perchè Prodi ha stravinto e questo forse tutelerà l'eventuale governo.

Non sono una vittoria politica ma indicano una cosa precisa, è stato chiesto agli elettori della sinistra un atto di fiducia, che io personalmente non ho dato e non avrei dato.
La cosa è riuscita visto che io dubitavo si arrivasse ai 500.000, almeno lo speravo. Arrivare a quasi 3 milioni è un successo ovviamente, considerando che molti come me non sono andati.

Ma la destra in questo non c'entra nulla. Lo sappiamo che berlusconi è in calo ma non basta, questo è solo uno spunto, se non mettiamo i contenuti (come giustamente ricorda Gigi) non abbiamo dove andare.

Brindiamo poichè le aspettative erano molto più pessimiste, ma andiamo avanti, non basta e non basterà se ci si culla sul fatto che parte degli italiani si è svegliata e berlusconi crollerà. Ci sono gli altri partiti della destra, c'e' un agghiacciante centro...ci vogliono programmi e proposte e smetterla di puntare il dito verso la destra..

Anche se puntarlo contro il portatore nano da una certa soddisfazione...:devil:

capirai che felicità avere un Prodi scelto come candidato proprio un bel vanto..... uno così può far solo danni come del resto ne ha già fatti, il portatore di mortadella .... (N) :rolleyes:

se io fossi di sinistra onestamente mi vergognerei di un simile candidato... criticate tanto il Berlusca e poi scegliete uno che è mille volte peggio... OK mi sta bene cambiare ma se cambio deve esser fatto che sia un miglioramento e non un peggioramento... a quel punto meglio Bertinotti, almeno si merita il rispetto di tutti, inclusi gli avversari. Non capisto poi perchè il Rutellone non si è manco presentato... eppure è un milione di volte meglio del murtadelun

Brunok
17-10-2005, 01.18.35
Originariamente inviato da Gigi75
Sono stanco di questa gente che festeggia come fosse una vittoria di campionato di calcio.
Sono stanco delle solite fesserie con le quali da là e da lì si lavano la bocca a turno, a seconda della maree politiche, gli uni e gli altri.

Frasi come "Questi voti gli dicono di andarsene" sono delle emerite boiate prive di qualunque significato.
Sono offese per chiunque, anche e sopratutto per chi crede in un uomo che poi alla prima occasione si rivela con uno spessore così ridotti.

Cosa significa che 3 milioni di voti gli dicono di andarsene?
E ci volevano le primarie per provare che almeno 3 milioni di persone non vogliono Berlusconi?
E' il minimo.. ma proprio il minimo minimo...

Porca eva.. fai una cosa nuova in Italia, ottieni un ottimo risultato.. e la prima cosa che ti viene da dire è: "Questi voti gli dicono di andarsene"

Ma per prima cosa ringrazia.. poi parla delle tue intenzioni politiche, dimmi cosa vuoi fare.. dì qualcosa...(possibilmente di sinistra...).

ma non dire boiate del genere..non siamo mica in curva nord...cosa credi che abbia passato 18 anni della mia vita dedicate allo studio..per poter capire le tue boiate?

Mi offende questa politica fatta di vuoti cerebrali.. di spot pubblicitari..

L'unione.. è tutta intorno a te...e io sono stanco!


Questo è il primo pensiero con il quale concordo pur non pensandola allo stesso modo! (Y) bravo Gigi! finalmente uno che pensa con la propria testa e non si lascia infinocchiare dagli illusionisti della politica!

;)

exion
17-10-2005, 09.34.45
Originariamente inviato da Brunok



Questo è il primo pensiero con il quale concordo pur non pensandola allo stesso modo! (Y) bravo Gigi! finalmente uno che pensa con la propria testa e non si lascia infinocchiare dagli illusionisti della politica!

;)

Gli illusionisti della politica? :D
Proprio vero, Berlusconi sembra David Copperfield :p :devil:

exion
17-10-2005, 09.57.51
Originariamente inviato da Brunok



perchè i danni che ha fatto la sinistra son forse bruscolini????

o mi sa piuttosto che l'intenzione è quella di tornare a farli a più non posso...????

ed il non aver potuto continuare a farli indisturbati che ha creato il malcontento nei confronti del CD...


Quando avrà vinto la sinistra a primavera...

Se l'Italia, a cui da quel che ho capito sei già molto poco affezionato al punto da chiamarla continuamente l'"Itaglia", ti sembrerà così schifosa e invivibile da dover emigrare come è successo a me.... Beh, ti auguro di trovare a Portorico o dove deciderai di andare la stessa ospitalità che ho trovato io in Francia.

Personalmente, ho una gran voglia di tornare a vivere e lavorare in Italia e a me l'Italia malgrado tutto piace ancora, non mi sognerei mai di denigrarla chiamandola "Itaglia". Solo che non ho speranza di poterci tornare dignitosamente finché le politiche economiche saranno in mano alla destra. Non è possibile, a 30 anni, vivere in Italia con stipendi da 750€ al mese e l'affitto di un monolocale in uno scantinato a 400€. Non si può, matematicamente non ci si riesce.
Ho poche pretese: una macchina per spostarmi, una Punto mica un Golf, una casetta dove poter stare tranquillo, qualche vestito all'Upim ogni tanto giusto per non sembrare un barbone, e mangiare. Se la politica economica catastrofica della destra nega queste poche semplicissime e per niente pretenziose cose a me e a centinaia di migliaia, forse milioni di altre persone come me, cos'altro vuoi che proviamo per la destra di Berlusconi se non un profondo risentimento? Se non il desiderio di mandarlo via al più presto?


Forse anche con la sinistra al potere non potrò rientrare lo stesso: non sono mica ingenuo al punto di considerare Prodi, Fassino e Rutelli come dei taumaturghi. Se non altro però loro una speranza me la danno.

Robbi
17-10-2005, 10.24.26
Come al solito le mie due anime entrano in contrasto e faccio a pugni con me stesso :p la passione giovanile per la politica militante, che purtroppo mi ha anche procurato parecchi guai, si scontra con la passione per l'analisi politica che esige un atteggiamento distaccato e il piu' possibile obbiettivo,faticosamente col tempo ho imparato, ad essere piu' riflessivo.

Ora, queste primarie si preannunciano un successo per la coalizione di CS, ma onestamente tutti sti toni trionfalistici io non li vedo! Apprezzo molto il ragionamento di Gigi sulla questione, mi permetto di aggiungere anche un mio pensiero.

Attribuisco al CS una sorta di "peccato Originale": non aver saputo esprimere in questi anni un candidato spendibile per la guida del paese che non fosse il Sig. Prodi. Ma dico io...:eek: aldila' della persona, che non mi interessa valutare ora, e' mai possibile una cosa del genere??
Ripresentare un Signore che ha gia' fallito 5 anni fa, mandato a casa dalla sua stessa maggioranza.

Perche' i DS come partito di maggioranza all'interno del CS non si assumono la responsabilita' di proporre un loro candidato?? Oltre che mandare D'Alema a Palazzo Chigi con un'operazione perfettamente legale dal punto di vista istituzionale, ma di una scorrettezza in termini che personalmente mi ha fatto vergognare.
E sì che un paio di nomi ci sarebbero... caspita!! eccome, uno sicuramente non organico al potere (Cofferati) e l'altro forse sta sui maroni all'attuale "comandante del vapore" sempre D'Alema, e mi riferisco a Veltroni.
Si potra' obbiettare che bisogna tenere conto delle altre anime della coalizione e balle del genere... D'accordo, ma la capacita' di dialogo e la capacita' politica di un gruppo e di una classe dirigente si vedono proprio in questi frangenti.
E allora signori della sinistra fuori le @@ e comiciate a proporre qualcosa di serio a cominciare dagli uomini!

The_Prof
17-10-2005, 12.13.26
Originariamente inviato da robbi
Come al solito le mie due anime entrano in contrasto e faccio a pugni con me stesso :p la passione giovanile per la politica militante, che purtroppo mi ha anche procurato parecchi guai, si scontra con la passione per l'analisi politica che esige un atteggiamento distaccato e il piu' possibile obbiettivo,faticosamente col tempo ho imparato, ad essere piu' riflessivo.

Ora, queste primarie si preannunciano un successo per la coalizione di CS, ma onestamente tutti sti toni trionfalistici io non li vedo! Apprezzo molto il ragionamento di Gigi sulla questione, mi permetto di aggiungere anche un mio pensiero.

Attribuisco al CS una sorta di "peccato Originale": non aver saputo esprimere in questi anni un candidato spendibile per la guida del paese che non fosse il Sig. Prodi. Ma dico io...:eek: aldila' della persona, che non mi interessa valutare ora, e' mai possibile una cosa del genere??
Ripresentare un Signore che ha gia' fallito 5 anni fa, mandato a casa dalla sua stessa maggioranza.

Perche' i DS come partito di maggioranza all'interno del CS non si assumono la responsabilita' di proporre un loro candidato?? Oltre che mandare D'Alema a Palazzo Chigi con un'operazione perfettamente legale dal punto di vista istituzionale, ma di una scorrettezza in termini che personalmente mi ha fatto vergognare.
E sì che un paio di nomi ci sarebbero... caspita!! eccome, uno sicuramente non organico al potere (Cofferati) e l'altro forse sta sui maroni all'attuale "comandante del vapore" sempre D'Alema, e mi riferisco a Veltroni.
Si potra' obbiettare che bisogna tenere conto delle altre anime della coalizione e balle del genere... D'accordo, ma la capacita' di dialogo e la capacita' politica di un gruppo e di una classe dirigente si vedono proprio in questi frangenti.
E allora signori della sinistra fuori le @@ e comiciate a proporre qualcosa di serio a cominciare dagli uomini!

Sinceramente non ho mai capito la faccenda di Prodi come leader del CS, forse perche' il CS con lui ha vinto e senza di lui ha perso ?.
Ma allora perche' nel '96 hanno scelto lui e costretto politici di ben altro spessore ad abbandonare ogni velleita' di candidatura, facendoli sindaci di Roma e Bologna ?.

Da ex berlusconiano (ma per altri motivi) se qualche simpatizzante di sinistra, mi spiegasse l'arcano, ne sarei molto felice.

Ciao :)

Brunok
17-10-2005, 12.49.23
Originariamente inviato da exion



Quando avrà vinto la sinistra a primavera...

Se l'Italia, a cui da quel che ho capito sei già molto poco affezionato al punto da chiamarla continuamente l'"Itaglia", ti sembrerà così schifosa e invivibile da dover emigrare come è successo a me.... Beh, ti auguro di trovare a Portorico o dove deciderai di andare la stessa ospitalità che ho trovato io in Francia.

Personalmente, ho una gran voglia di tornare a vivere e lavorare in Italia e a me l'Italia malgrado tutto piace ancora, non mi sognerei mai di denigrarla chiamandola "Itaglia". Solo che non ho speranza di poterci tornare dignitosamente finché le politiche economiche saranno in mano alla destra. Non è possibile, a 30 anni, vivere in Italia con stipendi da 750€ al mese e l'affitto di un monolocale in uno scantinato a 400€. Non si può, matematicamente non ci si riesce.
Ho poche pretese: una macchina per spostarmi, una Punto mica un Golf, una casetta dove poter stare tranquillo, qualche vestito all'Upim ogni tanto giusto per non sembrare un barbone, e mangiare. Se la politica economica catastrofica della destra nega queste poche semplicissime e per niente pretenziose cose a me e a centinaia di migliaia, forse milioni di altre persone come me, cos'altro vuoi che proviamo per la destra di Berlusconi se non un profondo risentimento? Se non il desiderio di mandarlo via al più presto?


Forse anche con la sinistra al potere non potrò rientrare lo stesso: non sono mica ingenuo al punto di considerare Prodi, Fassino e Rutelli come dei taumaturghi. Se non altro però loro una speranza me la danno.

che vuoi che ti dica? beato che quei filibustieri riescono a darti fiducia, una fiducia che guarda nemmeno il Berlusca o chi per lui può ormai dare a me.... ma quelli che tu nomini mio caro Exion, con affetto e sincerità te lo dico non miglioreranno di certo le condizioni di questo paese, anzi potranno solo fare ulteriori ed irreparabili danni come hanno già fatto in passato per tanti anni... ecco proprio qui non riesco a capire la fiducia che si possa avere in personaggi del genere. Tu dirai che non si può averla nel Berlusca & C, però è solo questione di punti di vista. Con la sinistra questo è stato il paese più TARtasssato al mondo, ed io già a suo tempo emigrai non a Portorico ma in Costa Rica dove ho tutt'ora tantissimi amici e dove sono stato accolto anch'io in modo splendido. Chissà forse un giorno ci tornerò, ma vorrei farlo per mia scelta e non per esser costretto a farlo perchè sto povero paese diventerà ancor più invivibile di quanto non lo è già.

Dici che si fa fatica a vivere con quegli stipendi? e te credo è la verità, ma la colpa non si può mica attribuire solo al Berlusca diventato il capro espiatorio di tutti gli italici mali, anzi se ci fosse stato qualcuno altro staremmo ancora peggio o credi forse che un tipo di politica che strozzi ancor di più il povero cittadino possa forse cambiare in meglio???? Ecco dove sta l'illusione e dove i sinistri illusionisti della politica riescono a dar da bere l'acqua di pozzanghera come se fosse di sorgente... poi quando la bevi però ti viene il mal di pancia e quando te ne accorgi è tardi..


Mi dici mandiamo a casa il Berlusca? OK mi può star bene, ma se l'alternativa è Prodi allora a quel punto mi tengo il Berlusca tutta la vita.... che non sarà il migliore ma di sicuro è il meno peggio... è come cadere dalla padella nella brace, di male in peggio... e via dicendo... dammi un'alternativa valida, non un incapace conclamanto come Prodi. Di meglio li avevate tutti da quella parte, chiunque è meglio di lui ma proprio chiunque... Bertinotti è molto meglio di Prodi, Rutelli, D'Alema, etc etc ecco forse solo Fassino è al suo livello ma gli altri anche Di Pietro guarda è meglio del mortadellone.... e con questo credo di aver detto tutto..


ah, dimenticavo, l'Italia è un bellissimo paese, diventa itaGlia per colpa di politici itaGliani come Prodi... che l'hanno rovinata ecco perchè la chiamo così...

Robbi
17-10-2005, 12.59.59
Caro Prof, sono di sinistra, non lo sono... :mm: Boh! non lo so piu', provo cmq a darti una mia interpretazione :)

Andiamo indietro di oltre 10 anni, il Pds nato dalle ceneri del Partito Comunista, era gia' stato "fulminato" da Berlusconi nel 94 , ti ricorderai la "gioiosa macchina da guerra" di Occhettiana memoria :p

Prodi ex gran comis (credo si scriva cosi') della Democrazia Cristiana ai tempi della Prima Repubblica, grande Boiardo di Stato era forse il candidato " piu' presentabile" ad una competizione elettorale, con 2 schieramenti che avevano entrambi parti del vecchio mondo politico, frantumato da Mani Pulite, in particolare socialisti e democristiani, il PDS oggettivamente aveva ancora addosso troppo l'etichetta di partito post comunista e forse... forse in quel periodo storico aveva un senso presentare il suo nome; l'obbiettivo era quello di intercettare il voto moderato, e stante i risultati ottenuti direi che la cosa si avvero'.

Ora, a distanza di 10 anni questo ragionamento non e' piu'proponibile,per i motivi che citavo pocanzi.
La sinistra o meglio il suo piu' grande partito, deve togliersi di dosso la "puzza di pecoreccio" che ancora gli rimane e dimostrare di essere un partito di grande spessore europeo con un forte progetto, finche' personaggi come D'Alema e soci la faranno ancora da padroni, la vedo dura... durissima!

:)

NightMan
17-10-2005, 13.05.01
Originariamente inviato da robbi
Come al solito le mie due anime entrano in contrasto e faccio a pugni con me stesso :p la passione giovanile per la politica militante, che purtroppo mi ha anche procurato parecchi guai, si scontra con la passione per l'analisi politica che esige un atteggiamento distaccato e il piu' possibile obbiettivo,faticosamente col tempo ho imparato, ad essere piu' riflessivo.

Ora, queste primarie si preannunciano un successo per la coalizione di CS, ma onestamente tutti sti toni trionfalistici io non li vedo! Apprezzo molto il ragionamento di Gigi sulla questione, mi permetto di aggiungere anche un mio pensiero.

Attribuisco al CS una sorta di "peccato Originale": non aver saputo esprimere in questi anni un candidato spendibile per la guida del paese che non fosse il Sig. Prodi. Ma dico io...:eek: aldila' della persona, che non mi interessa valutare ora, e' mai possibile una cosa del genere??
Ripresentare un Signore che ha gia' fallito 5 anni fa, mandato a casa dalla sua stessa maggioranza.

Perche' i DS come partito di maggioranza all'interno del CS non si assumono la responsabilita' di proporre un loro candidato?? Oltre che mandare D'Alema a Palazzo Chigi con un'operazione perfettamente legale dal punto di vista istituzionale, ma di una scorrettezza in termini che personalmente mi ha fatto vergognare.
E sì che un paio di nomi ci sarebbero... caspita!! eccome, uno sicuramente non organico al potere (Cofferati) e l'altro forse sta sui maroni all'attuale "comandante del vapore" sempre D'Alema, e mi riferisco a Veltroni.
Si potra' obbiettare che bisogna tenere conto delle altre anime della coalizione e balle del genere... D'accordo, ma la capacita' di dialogo e la capacita' politica di un gruppo e di una classe dirigente si vedono proprio in questi frangenti.
E allora signori della sinistra fuori le @@ e comiciate a proporre qualcosa di serio a cominciare dagli uomini!

Ti quoto. Anche a me non sarebbe dispiaciuto uno come Cofferati o Veltroni, ma purtroppo bisogna anche ammettere che l'Italia nell' annus domini 2005 non è ancora matura per eleggere un premier ex-ex-ex-comunista o per lo meno questa è la realtà percepita. Lo stesso discorso vale per la destra con alleanza nazionale. L'Italia è stata per lungo tempo democristiana, ancora oggi si demonizzano estremi che forse non esistono più e quindi nella scelta di un condidato spesso si preferisce un ex-democristiano, magari anche ladro, ad un ex-altro. Io comunque vedo nel CS un luogo di maggiore dialogo, di maggior confronto politico. Forse esasperano troppo il dialogo ed arrivano spesso a liti, ma preferisco di gran lunga questo al sudditismo a Berlusconi dei partiti del CD. Raggiungere 4.3 milioni di votanti alle primarie è stato un successo proprio perchè era un voto "quasi" inutile. Ovviamente non è un successo del CS sul CD, perchè era una cosa interna, ma un segno di approvazione dell'operato dell'opposizione da parte dei suoi elettori.

ps: Bruno, sei qusi più fazioso di Emilio Fede :D :D :D

Robbi
17-10-2005, 13.13.30
Originariamente inviato da ssj

ps: Bruno, sei qusi più fazioso di Emilio Fede :D :D :D

Lasciatemi stare Bruno ehhh! :p :D che e' mio sensale per le questioni sudamericane :cool: :p :D






;)

Brunok
17-10-2005, 13.17.37
Fazioso? magari!!!! dico solo come stanno le cose. La verità è quella.
Prodi è un fallito, come i fatti hanno dimostrato.

non aver saputo esprimere in questi anni un candidato spendibile per la guida del paese che non fosse il Sig. Prodi. Ma dico io... aldila' della persona, che non mi interessa valutare ora, e' mai possibile una cosa del genere??
Ripresentare un Signore che ha gia' fallito 5 anni fa, mandato a casa dalla sua stessa maggioranza.


Scegliere uno così anche se spinto dalla volontà popolare che democraticamente va rispettata e naturalmente rispetto, è un grave errore di partenza... che poi si finisce col pagare tutti.... ed il problema è proprio questo...

ripeto OK mandiamo pure Berlusca in crociera a Tahiti (come ha detto voler fare e come io farei comunque al suo posto) ma l'alternativa deve essere migliore e non peggiore... sennò è proprio la fine....

4.3 milioni??? e che avete fatto la motliplicazione delle schede e dei votanti???? :D:D prima eran 2 poi 3 ora 4 magari domani viventan pure 5.... non potendoci esser dati ufficiali per forza di cose è facilissimo alterarli, ma anche fossero 5 toh, dove sta sto successo? :mm: :devil:

Brunok
17-10-2005, 13.21.41
Originariamente inviato da robbi


Lasciatemi stare Bruno ehhh! :p :D che e' mio sensale per le questioni sudamericane :cool: :p :D






;)



(Y) ;) (B)

Ghandalf
17-10-2005, 13.26.24
Originariamente inviato da Brunok

ripeto OK mandiamo pure Berlusca in crociera a Tahiti (

noooo...il portatore nano lo voglio solo vedere a 550EUR al mese in un callcenter con problemi alla prostata ed un contratto di formazione...

se proprio no si può, al massimo, magari, mandiamolo in galera...come merita! :devil:

Non che Prodi sia diverso ma con i suoi problemi giudiziari è un poppante rispotto al portatore nano..:D

Robbi
17-10-2005, 13.27.48
Originariamente inviato da Brunok
cut..
4.3 milioni??? e che avete fatto la motliplicazione delle schede e dei votanti???? :D:D

Eppero' Brunetto :) stamattina alla radio dicevano "oltre i 4 milioni di votanti"
ma scusa poi... a noi checcefrega... SAN JOSE'..ARRIVIAMO!!!:p :D:D

The_Prof
17-10-2005, 13.28.30
Sono d'accordo, non mi ricordavo del periodo in cui Prodi era presidente dell'IRI, e vendeva i gioielli dello stato ai suoi amici, a prezzi ridicoli.
Evidentemente mantiene ancora dei fortissimi appoggi da parte di grosse istituzioni finanziarie.
Pero' da quello che percepisco nelle varie trasmissioni politiche, mi sembra che i segretari dei partiti del CS, piu' che appoggiarlo, si limitino a sopportarlo, sperando in un suo governo a durata limitata.
Nel 2006 sara' interessante vedere come si articolera' la manovra finanziaria, per riportare l'Italia nei parametri, sostenere l'economia, garantire il potere d'acquisto dei redditi da lavoro dipendente.
Aspettiamo lo scontro Inghilterra, BCE, manifestato da un illustre personaggio inglese, che non ha lesinato critiche alla rigidita' dei parametri di Maastrcht.

p.s. come dicono i politici, cerchiamo di mantenere i toni della discussione entro un dialogo costruttivo :D e per chi proprio non resiste, aspetti un paio di mesi :D

Ciao :)

NightMan
17-10-2005, 13.29.46
Originariamente inviato da Brunok
4.3 milioni??? e che avete fatto la motliplicazione delle schede e dei votanti???? :D:D prima eran 2 poi 3 ora 4 magari domani viventan pure 5.... non potendoci esser dati ufficiali per forza di cose è facilissimo alterarli, ma anche fossero 5 toh, dove sta sto successo? :mm: :devil:

è quello il numero, che tu ci creda o no! Anche Tgcom lo dice...

Gigi75
17-10-2005, 13.36.10
Pensando a cose più serie...

«Società egoista, compra armi e non sfama»
ROMA - «Una società che spende centinaia di miliardi in armamenti e consente che ogni anno muoiano di fame cinque milioni di bambini è una società malata di egoismo e di indifferenza»: è il richiamo che il presidente della Repubblica Carlo Azeglio ...

Leggi: http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2005/10_Ottobre/17/ciampi.shtml

Bravo Ciampi! (Y)

Robbi
17-10-2005, 13.44.12
Originariamente inviato da The_Prof
non mi ricordavo del periodo in cui Prodi era presidente dell'IRI, e vendeva i gioielli dello stato ai suoi amici, a prezzi ridicoli.


Pero' una recente sentenza relativa al processo SME dice che la vendita delle varie Societa' non porto' detrimento per le casse dello Stato. anzi.. :p

Nel 2006 sara' interessante vedere come si articolera' la manovra finanziaria, per riportare l'Italia nei parametri, sostenere l'economia, garantire il potere d'acquisto dei redditi da lavoro dipendente.

A mio parere, indipendentemente da chi andra' al Governo, per dire un eufemismo... saranno c@@@i amari... amarissimi. Insomma i parametri di Maastricht prima o poi si dovranno rispettare, o no??!! Contrariamente questa Europa della finanza e non delle persone... che senso ha!!??



:)p.s. come dicono i politici, cerchiamo di mantenere i toni della discussione entro un dialogo costruttivo e per chi proprio non resiste, aspetti un paio di mesi

Analisi politica di una straordinaria lucidita'!
(Y):D

Robbi
17-10-2005, 13.48.10
Ah beh! il TGcom... Holy Bible :rolleyes: :D

exion
17-10-2005, 14.40.23
La nota di Massimo Franco
Spinta dei seggi e intuizione di Prodi
Non era affatto scontato che l'Unione avesse un cuore duro di queste dimensioni



Sull’onda dell’entusiasmo, Romano Prodi è tentato di definirle «primarie all’italiana»: negli Stati Uniti, ha fatto notare, la partecipazione è dimezzata rispetto a quella della sua Unione. Enfasi a parte, per quanto sperimentali, osservate con diffidenza e sufficienza, le votazioni di ieri sono state un successo imprevisto. Il miracolo nasce probabilmente da una miscela di umori. Con due pulsioni, soprattutto: la voglia di indicare il candidato del centrosinistra a palazzo Chigi, e la ribellione al colpo di mano del governo sulla legge elettorale.
Rimane da capire quale dei due elementi sia stato prevalente. In fondo, lo stesso Prodi tende ad accreditare i tre milioni di votanti come un «no» degli italiani al cambio unilaterale delle regole. Eppure, una lettura tutta in chiave antiberlusconiana rischia di ridurre la portata di quanto è successo ieri. Evidentemente, esiste una saturazione nei confronti di Silvio Berlusconi. La forzatura sul proporzionale ha accentuato la determinazione a combattere la maggioranza. In parallelo, tuttavia, si indovina la volontà di smentire quanti hanno additato le primarie come una caricatura di democrazia: un rito pilotato, falsato dai partiti. Ci sarà tempo per verificare se sia vero.
E oggi si capirà se le percentuali consacreranno davvero Prodi come candidato premier. Ma la sua intuizione ha vinto, nonostante l’ombra tragica proiettata sulle primarie dall’omicidio al seggio del vicepresidente della Regione Calabria, Francesco Fortugno, della Margherita. Non è escluso che adesso cresca la spinta per unificare il centrosinistra in nome dell’Ulivo: ieri sera ne ha fatto cenno lo stesso Prodi. Sarebbe un’offensiva obbligata e insieme scivolosa, per le tensioni che può ricreare con gli alleati, Margherita in testa. Un’opposizione che si lacerasse di nuovo sugli aspetti tecnici della candidatura prodiana, apparirebbe un po’ lunare. E’ chiaro che il Professore è un «senza partito» costretto a gareggiare in un recinto nel quale all’improvviso i veri protagonisti sono proprio i partiti.
Il paradosso potrebbe essere in qualche modo risolto dal responso dato ieri dagli elettori dell’Unione; ma non del tutto, parrebbe. Eppure, la situazione nella quale si trova Prodi, ormai, non riguarda lui. Segnala un problema che è di tutto il centrosinistra: l’assenza di una strategia dell’Unione di fronte alla novità del sistema proporzionale. Finora, il blitz parlamentare della maggioranza è stato affrontato con l’indignazione; e forse non poteva essere diversamente. Ma è chiaro che si tratta di non fare apparire il fondatore dell’Ulivo come un candidato del maggioritario, custode di un sistema archiviato e ostaggio del nuovo; e di ricostruirgli intorno una coalizione e un consenso che tengano conto delle regole del gioco, sebbene ritenute odiose per il modo in cui sono state approvate.
Il fronte berlusconiano, com’era prevedibile, insiste sull’«inutilità» di quanto è accaduto ieri. E sottolinea il fatto che gli oltre tre milioni di partecipanti alle primarie sono tutti militanti dell’Unione, mentre l’elettorato «vero» è un’altra cosa. Berlusconi ironizza su un Prodi vincente solo se fa votare «solo quelli di sinistra». L’obiezione è velenosa ma plausibile. Eppure rischia di trascurare un dettaglio: non era affatto scontato che l’Unione avesse un cuore duro delle dimensioni che si sono viste. Non significa la vittoria certa nel 2006. E tuttavia, la partecipazione fa capire che la spinta antigovernativa è più forte di ogni contrasto. E, forse, di ogni protagonismo suicida.

Massimo Franco

http://www.corriere.it/Rubriche/Politica/commento_politica.shtml

exion
17-10-2005, 15.11.23
Appena 3 giorni fa:


"Successivamente Berlusconi ha ribadito che le primarie per la scelta del leader del centrodestra «hanno ora poco senso e mi sembra di non sentirne più tanto parlare», mentre quelle della sinistra «sono una farsa rispetto alle primarie americane, perchè andranno a votare pochi elettori»."


Ti sarebbe piaciuto eh?

E invece ieri eravamo 4 milioni, ed eravamo tutti lì per urlarti da tutta Italia che siamo in tanti.

Io non mi sento affatto una farsa. Quel che ho fatto ieri, 100 chilometri di macchina ancorché convalescente dal raffreddore per andare a mettere quella schedina nell'urna, non è una farsa. Tutte le persone che ho incontrato ieri, cariche di desiderio di partecipazione politica dopo 5 anni di emarginazione forzata, di desiderio di ritrovarsi tutti insieme per esprimere forte e chiaro la nostra esasperazione, non è una farsa.

La farsa sei tu silvio, ed è ora che la messa in scena prenda fine.

NightMan
17-10-2005, 15.13.59
Originariamente inviato da robbi
Ah beh! il TGcom... Holy Bible :rolleyes: :D

era per citare una testata filoberlusconiana, altrimenti si dice che i dati sono di parte

exion
17-10-2005, 15.14.24
Originariamente inviato da Gigi75
Pensando a cose più serie...

«Società egoista, compra armi e non sfama»
ROMA - «Una società che spende centinaia di miliardi in armamenti e consente che ogni anno muoiano di fame cinque milioni di bambini è una società malata di egoismo e di indifferenza»: è il richiamo che il presidente della Repubblica Carlo Azeglio ...

Leggi: http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2005/10_Ottobre/17/ciampi.shtml

Bravo Ciampi! (Y)

Giusto. Vero. Preciso.

Via dall'Iraq allora :rolleyes:

Brunok
17-10-2005, 16.38.59
Originariamente inviato da Ghandalf


noooo...il portatore nano lo voglio solo vedere a 550EUR al mese in un callcenter con problemi alla prostata ed un contratto di formazione...

se proprio no si può, al massimo, magari, mandiamolo in galera...come merita! :devil:

Non che Prodi sia diverso ma con i suoi problemi giudiziari è un poppante rispotto al portatore nano..:D

(N) :rolleyes:

no comment

in galera ci dovrebbe finire mezza itaGlia per conto di quello....


e comunque i problemi alla prostata non si augurano a nessuno poi non si sa mai a chi possan capitare...

Brunok
17-10-2005, 16.40.05
Originariamente inviato da ssj


è quello il numero, che tu ci creda o no! Anche Tgcom lo dice...

ah beh i numeri si danno ed i sinistri li danno a più non posso...
almeno dessero quelli buoni che si fa il colpaccio al superenalotto...

:devil:

Brunok
17-10-2005, 16.43.28
comunque devo dire una cosa.... io sono totalmente apartitico a punto da sostenere da sempre il NON VOTO schifato come sono, ma sto Prodi ed i suoi sostenitori, mi fan diventare pro Berlusca.... (che ho criticato in ben più di un'occasione) un merito assolutamente inaspettato... visto che chiunque meglio del mortadellone allora mi tocca per forza di cose difender anche il Berlusca.... incredibbbbbiiiiileeeeeeeeee ma vero!!!!

Brunok
17-10-2005, 16.44.55
Originariamente inviato da Gigi75
Pensando a cose più serie...

«Società egoista, compra armi e non sfama»
ROMA - «Una società che spende centinaia di miliardi in armamenti e consente che ogni anno muoiano di fame cinque milioni di bambini è una società malata di egoismo e di indifferenza»: è il richiamo che il presidente della Repubblica Carlo Azeglio ...

Leggi: http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2005/10_Ottobre/17/ciampi.shtml

Bravo Ciampi! (Y)


su questo siamo tutti credo perfettamente d'accordo... questa è una società malata e bacata.... alla faccia dell'umanità....

Ghandalf
17-10-2005, 16.45.00
Originariamente inviato da Brunok


(N) :rolleyes:

no comment

in galera ci dovrebbe finire mezza itaGlia per conto di quello....


e comunque i problemi alla prostata non si augurano a nessuno poi non si sa mai a chi possan capitare...

Originariamente inviato da Brunok
comunque devo dire una cosa.... io sono totalmente apartitico, ma sto Prodi ed i suoi sostenitori, mi fan diventare pro Berlusca.... (che ho criticato in ben più di un'occasione) un merito assolutamente inaspettato... visto che chiunque meglio del mortadellone allora mi tocca per forza di cose difender anche il Berlusca.... incredibbbbbiiiiileeeeeeeeee ma vero!!!!

daiii...pare di sentir parlare Fede...:D:D

A parte che si sa che la prostata del portatore nano occupa uno dei poli della ricerca italiana...:D:devil:

Comunque io intanto ci voglio vedere lui in galera...e poi anche tutti gli altri...ma già lui mi darebbe una certa soddisfazione.:inn:

exion
17-10-2005, 16.47.44
Originariamente inviato da Brunok
comunque devo dire una cosa.... io sono totalmente apartitico, ma sto Prodi ed i suoi sostenitori, mi fan diventare pro Berlusca.... (che ho criticato in ben più di un'occasione) un merito assolutamente inaspettato... visto che chiunque meglio del mortadellone allora mi tocca per forza di cose difender anche il Berlusca.... incredibbbbbiiiiileeeeeeeeee ma vero!!!!

La cosa è assolutamente reciproca e speculare, credimi...

Se pensi che nel '96 ho votato DS al proporzionale e, per protesta contro l'Ulivo e Prodi, un candidato della Lega al maggioritario, capisci di cosa parlo vero? :p

The_Prof
17-10-2005, 16.51.10
Originariamente inviato da Brunok
e comunque i problemi alla prostata non si augurano a nessuno poi non si sa mai a chi possan capitare...

Forse a Ghandalf e' impossibile :D :D

Brunok
17-10-2005, 16.51.19
Originariamente inviato da exion


La cosa è assolutamente reciproca e speculare, credimi...

Se pensi che nel '96 ho votato DS al proporzionale e, per protesta contro l'Ulivo e Prodi, un candidato della Lega al maggioritario, capisci di cosa parlo vero? :p

:mm: non l'ho mica capita.... boh?!?... :mm:

ovvero????

afterhours
17-10-2005, 16.54.00
secondo me exion ti stava facendo la supercazzola con lo scappellamento a destra come se fosse antani... ho letto il suo post ma non c'ho capito na mazza pure io :D

Ghandalf
17-10-2005, 16.56.56
Originariamente inviato da The_Prof


Forse a Ghandalf e' impossibile :D :D


suvvia...vuoi che ad uno strgone bianco possano presentarsi problemi di prostata??! :inn:

Brunok
17-10-2005, 16.57.33
Originariamente inviato da Ghandalf




daiii...pare di sentir parlare Fede...:D:D

A parte che si sa che la prostata del portatore nano occupa uno dei poli della ricerca italiana...:D:devil:

Comunque io intanto ci voglio vedere lui in galera...e poi anche tutti gli altri...ma già lui mi darebbe una certa soddisfazione.:inn:

che c'entra Fede?? ah già dimenticavo chi difende il Berlusca è come lui... ma guarda che non è così...

E poi mettiamo bene una cosa in chiaro:
Io non sono tanto proBerlusca, quanto questo si totalmente antiProdi... capirai farsi rappresentare da uno così ..... :rolleyes:
(N)

Brunok
17-10-2005, 16.58.15
Originariamente inviato da afterhours
secondo me exion ti stava facendo la supercazzola con lo scappellamento a destra come se fosse antani... ho letto il suo post ma non c'ho capito na mazza pure io :D

ah ecco .... volevo ben dire... ;)

si vede che parla in prodese.... :D:D:D

il murtadelun lo ha già contagiato.... :devil:

Ghandalf
17-10-2005, 17.03.35
Originariamente inviato da Brunok


che c'entra Fede?? ah già dimenticavo chi difende il Berlusca è come lui... ma guarda che non è così...

nono proprio come frasi mi immaginavo fede nel suo varità su retequattro a dire le stesse cose..:p



E poi mettiamo bene una cosa in chiaro:
Io non sono tanto proBerlusca, quanto questo si totalmente antiProdi... capirai farsi rappresentare da uno così ..... :rolleyes:
(N)

beh mi pare pure legittimo...io sono radicalmente contro il portatore nano ma talmente tanto, ma talmente tanto che pur di vederlo decadere, processato e in miseria mi accollerei una dittatura prodiana..:);)..non che sia meglio ma (a mio vedere le cose) è un pochino meno peggio.

exion
17-10-2005, 17.04.36
Eppure non mi sembra di essermi espresso così male :mm:

Quando si vota per le politiche, ci sono (ormai dovrei dire c'erano :rolleyes: ) per la camera dei deputati due schede: una per il maggioritario, e una per la quota proporzionale.

Nel '96 ero estremamente critico nei confronti dell'Ulivo e di Prodi. Li vedevo come il fumo negli occhi.

Così ho votato, e con convinzione, la lista dei DS per la quota proporzionale e un candidato della Lega per il maggioritario, perché votare Ulivo e i candidati di Prodi, all'epoca, mi faceva talmente schifo che ho preferito votare per una persona che conoscevo personalmente, seppure iscritta alla Lega.
All'epoca ero un elettore DS fermamente convinto che l'Ulivo fosse un errore.

Beh, poi è arrivato Berlusconi.... E ora sono un elettore dell'Unione a scatola chiusa.
Prodi facce' vince'!!! :p :inn:

infinitopiuuno
17-10-2005, 17.48.47
Originariamente inviato da Ghandalf



beh mi pare pure legittimo...io sono radicalmente contro il portatore nano ma talmente tanto, ma talmente tanto che pur di vederlo decadere, processato e in miseria mi accollerei una dittatura prodiana..:);)..non che sia meglio ma (a mio vedere le cose) è un pochino meno peggio.

Oggi niente risorse!:p

Tutti quanti in prigione....in prigione in prigione....anche tu in prigione...lalalala.:)

infinitopiuuno
17-10-2005, 17.50.42
Originariamente inviato da exion

Beh, poi è arrivato Berlusconi.... E ora sono un elettore dell'Unione a scatola chiusa.
Prodi facce' vince'!!! :p :inn:

Ed è per questo che invidio gli elettori del Cs! Loro hanno un nemico e che nemico!!! da silurare....noi non abbiamo niente:(

nikzeno
17-10-2005, 17.57.28
Primarie, referendum Irakeno, Mastella e informazione...

• Dichiarazione di Daniele Capezzone, segretario di Radicali Italiani

Complimenti alle forze che hanno organizzato l'appuntamento delle primarie: comunque la si pensi e al di là del giudizio su candidati e programmi, si profila un importantissimo successo di partecipazione.

Per altro verso, mi piacerebbe che la politica italiana (a destra come a sinistra) si occupasse più della giornata storica in corso in Iraq, dove milioni di donne e di uomini stanno costruendo un difficile ed emozionante percorso di libertà e di democrazia, e un po' meno dell'ultima tammurriata di Clemente Mastella.

Che (con rare quante meritorie eccezioni) sulla stampa italiana nessun commentatore, nessun editorialista parli del referendum iracheno, e invece -contemporaneamente- ci si affanni a riflettere sull'"appoggio esterno" prospettato dall'Udeur, è una fotografia triste ma eloquente della situazione del paese.

http://www.radicali.it/view.php?id=43527

Robbi
17-10-2005, 18.30.40
Originariamente inviato da infinitopiuuno


Ed è per questo che invidio gli elettori del Cs! Loro hanno un nemico e che nemico!!! da silurare....noi non abbiamo niente:(

Come non hai niente?? Se ti sente ilvio... :o
Infy.. I COMUNISTI!! I COMUNISTI!!!
pullulano di COMUNISTI!!! :D:D

Mi raccomando... schierare bene le truppe alla soglia di Gorizia.. sai come'.. :cool: dovesse mai arrivare qualche Serbo nostalgico di Tito!!
:D

Gigi75
17-10-2005, 18.31.12
Originariamente inviato da Ghandalf
io sono radicalmente contro il portatore nano ma talmente tanto, ma talmente tanto che pur di vederlo decadere, processato e in miseria mi accollerei una dittatura prodiana..:);)..non che sia meglio ma (a mio vedere le cose) è un pochino meno peggio.

Attenzione però a portare avanti questo ragionamento.

Si offre il fianco (almeno quello se nn altro) gratuitamente e con sorriso, e alla fine il risultato sarebbe sempre pessimo.
Es: che sparisca Luttazzi piuttosto che Belpietro, la cosa è scandalosa ugualmente.
Che le Leggi ad hoc siano per gli uni o gli altri la cosa è scandalosa ugualmente.

Non plachiamo la ns giusta "rabbia" perchè sbarazzarsi di uno è solo l'inizio e non il risultato, anzi...
Sappiamo Prodi cosa offre (l'ha già offerto nel 96) e credo sia stato molto deludente per tutti, perciò dobbiamo pretendere molto ma molto di più di ciò che ha già fatto vedere.
Altrimenti bene che vada si passa dallo schifo allo schifetto...

Robbi
17-10-2005, 18.34.17
Originariamente inviato da Brunok

:mm: non l'ho mica capita.... boh?!?... :mm:

ovvero????

ma... Bruno, Bruno :) sarai andato a votare qualche volta ultimamente...
O no?
:) ;)








:D

Gigi75
17-10-2005, 18.39.38
Originariamente inviato da Brunok



su questo siamo tutti credo perfettamente d'accordo... questa è una società malata e bacata.... alla faccia dell'umanità....

Si Bruno siamo tutti d'accordo, ma alla fine a che punto mettiamo una cosa del genere tra gli elementi necessari di un programma politico?

Qualcuno disprezza Prodi perchè non parla di temi umani simili?
Io sì.
Accidenti un riformista, un uomo del partito del popolo moderno, un partito di cultori della cultura a disposizione dell'avversato ceto medio sempre meno medio e sempre più basso..
E non sento politiche umane.. (avete scassato i maroni con le solite frasi chiave e senza significato "famiglia...mezzogiorno...)

Mi sento tanto la particella di sodio...

Gigi75
17-10-2005, 18.42.18
Originariamente inviato da Brunok
comunque devo dire una cosa.... io sono totalmente apartitico a punto da sostenere da sempre il NON VOTO schifato come sono, ma sto Prodi ed i suoi sostenitori, mi fan diventare pro Berlusca.... (che ho criticato in ben più di un'occasione) un merito assolutamente inaspettato... visto che chiunque meglio del mortadellone allora mi tocca per forza di cose difender anche il Berlusca.... incredibbbbbiiiiileeeeeeeeee ma vero!!!!

Non c'è bisogno di andare da una parte per schifare l'altra parte.

Tu come tutti scegli quello che per te è il meno peggio.
Ma alla fine si può parlare male sia del "peggione" che del "peggino".

Io sono insoddisfatto da tutti, perciò me la prendo con tutti e non difendo nessuno (vero che mi sento assolutamente non rappresentato..ma è è ciò che devo pagare per non sentire il mio cervello schierato in curva nord)

Al momento del voto, voterò il mio "meno peggio", ma ciò non toglie che saaò "incazzato" con tutti.

:)

Robbi
17-10-2005, 18.52.28
Su questo tema Gigi allora siamo in due... anzi no credo siamo in molti!
Sono arrivato al punto che non riesco neanche a vedere piu' le immagini dell'Africa che muore di fame... tanto e' il senso di colpa che mi pervade! :( oltre che lo strazio!

Quando sottolineo che la sinistra deve avere una politica di largo respiro e grandi temi da affrontare , mi riferisco principalmente a questo! Nel terzo Millennio non e' neanche immaginabile che milioni e milioni di esseri umani perdano la vita PER FAME!!:mad:

Ma qui si apre un discorso di una tale portata emotiva che ora non mi sento di affrontare! Devo prima riflettere.
Tutti dovremmo riflettere.

Brunok
17-10-2005, 18.58.40
Originariamente inviato da robbi
Su questo tema Gigi allora siamo in due... anzi no credo siamo in molti!
Sono arrivato al punto che non riesco neanche a vedere piu' le immagini dell'Africa che muore di fame... tanto e' il senso di colpa che mi pervade! :( oltre che lo strazio!

Quando sottolineo che la sinistra deve avere una politica di largo respiro e grandi temi da affrontare , mi riferisco principalmente a questo! Nel terzo Millennio non e' neanche immaginabile che milioni e milioni di esseri umani perdano la vita PER FAME!!:mad:

Ma qui si apre un discorso di una tale portata emotiva che ora non mi sento di affrontare! Devo prima riflettere.
Tutti dovremmo riflettere.


(Y)(Y)(Y)

di fame non deve più morire nessuno!!!

Brunok
17-10-2005, 19.03.01
Originariamente inviato da Ghandalf

nono proprio come frasi mi immaginavo fede nel suo varità su retequattro a dire le stesse cose..:p




beh mi pare pure legittimo...io sono radicalmente contro il portatore nano ma talmente tanto, ma talmente tanto che pur di vederlo decadere, processato e in miseria mi accollerei una dittatura prodiana..:);)..non che sia meglio ma (a mio vedere le cose) è un pochino meno peggio.



vabbè dai continua pure a sognare allora (S) :bed: tanto non costa nulla....
aspetta e spera... :eek:

:D:D:D :devil: :devil:

l'oppio della sinistra che illude i popoli... :D

Brunok
17-10-2005, 19.05.07
Originariamente inviato da infinitopiuuno


Ed è per questo che invidio gli elettori del Cs! Loro hanno un nemico e che nemico!!! da silurare....noi non abbiamo niente:(


MI-TI-CO !!!!!!! (Y)(Y)(Y) ;)

hai proprio ragione, cos'è prodi a confronto????

Il NULLA :devil:

Brunok
17-10-2005, 19.08.14
Originariamente inviato da Gigi75


Non c'è bisogno di andare da una parte per schifare l'altra parte.

Tu come tutti scegli quello che per te è il meno peggio.
Ma alla fine si può parlare male sia del "peggione" che del "peggino".

Io sono insoddisfatto da tutti, perciò me la prendo con tutti e non difendo nessuno (vero che mi sento assolutamente non rappresentato..ma è è ciò che devo pagare per non sentire il mio cervello schierato in curva nord)

Al momento del voto, voterò il mio "meno peggio", ma ciò non toglie che saaò "incazzato" con tutti.

:)


La penso esattamente nello stesso modo, ovvero il ragionamento base che faccio è proprio lo stesso, poi magari traggo delle conclusioni finale diverse però il concetto è proprio quello caro Gigi (Y) ;) :)


Originariamente inviato da Gigi75


Attenzione però a portare avanti questo ragionamento.

Si offre il fianco (almeno quello se nn altro) gratuitamente e con sorriso, e alla fine il risultato sarebbe sempre pessimo.
Es: che sparisca Luttazzi piuttosto che Belpietro, la cosa è scandalosa ugualmente.
Che le Leggi ad hoc siano per gli uni o gli altri la cosa è scandalosa ugualmente.

Non plachiamo la ns giusta "rabbia" perchè sbarazzarsi di uno è solo l'inizio e non il risultato, anzi...
Sappiamo Prodi cosa offre (l'ha già offerto nel 96) e credo sia stato molto deludente per tutti, perciò dobbiamo pretendere molto ma molto di più di ciò che ha già fatto vedere.
Altrimenti bene che vada si passa dallo schifo allo schifetto...

per l'appunto! (Y)

Gigi, mi fa piacere che finalmente ci sia qualcuno che sa distinguere le cose (B)

Ghandalf
17-10-2005, 19.52.06
Originariamente inviato da Gigi75


Attenzione però a portare avanti questo ragionamento.

Si offre il fianco (almeno quello se nn altro) gratuitamente e con sorriso, e alla fine il risultato sarebbe sempre pessimo.
Es: che sparisca Luttazzi piuttosto che Belpietro, la cosa è scandalosa ugualmente.
Che le Leggi ad hoc siano per gli uni o gli altri la cosa è scandalosa ugualmente.

Non plachiamo la ns giusta "rabbia" perchè sbarazzarsi di uno è solo l'inizio e non il risultato, anzi...
Sappiamo Prodi cosa offre (l'ha già offerto nel 96) e credo sia stato molto deludente per tutti, perciò dobbiamo pretendere molto ma molto di più di ciò che ha già fatto vedere.
Altrimenti bene che vada si passa dallo schifo allo schifetto...

Hai ragione gigi, infatti alle primarie non sono andato proprio perchè non faccio una cosa *solo* per andare controlo la cdl....anche..:D:D:devil:

Ghandalf
17-10-2005, 19.53.26
Originariamente inviato da Brunok




vabbè dai continua pure a sognare allora
[...]


Per la dittatura prodi o per berlusconi condannato...(o beh condannato è già stato)..:inn:

exion
17-10-2005, 21.01.35
Originariamente inviato da Gigi75


Attenzione però a portare avanti questo ragionamento.

Si offre il fianco (almeno quello se nn altro) gratuitamente e con sorriso, e alla fine il risultato sarebbe sempre pessimo.
Es: che sparisca Luttazzi piuttosto che Belpietro, la cosa è scandalosa ugualmente.
Che le Leggi ad hoc siano per gli uni o gli altri la cosa è scandalosa ugualmente.

Non plachiamo la ns giusta "rabbia" perchè sbarazzarsi di uno è solo l'inizio e non il risultato, anzi...
Sappiamo Prodi cosa offre (l'ha già offerto nel 96) e credo sia stato molto deludente per tutti, perciò dobbiamo pretendere molto ma molto di più di ciò che ha già fatto vedere.
Altrimenti bene che vada si passa dallo schifo allo schifetto...

1) Perché credi che Rutelli abbia perso nel '96? Proprio perché eravamo delusi dalle politiche dei partiti di sinistra. Quindi il fatto che oggi pretendiamo di più a sinistra è scontato. Esiste però anche, come in tutte le attività umane, una lista di priorità tattiche da stabilire per sperare di ottenere il miglior risultato strategico: la priorità assoluta attualmente è rimandare Berlusconi e la Lega da dove sono venuti per liberare l'Italia dalla deriva anti-democratica.

2) Personalmente, pur conservando tutta la delusione e le perplessità per l'esperienza di governo del '96, credo ancora che se c'è qualcosa di buono che possa venire per la gente come me dalla politica italiana, questo viene solo da sinistra, e non da destra. Magari non verrà niente lo stesso, perché è vero che il livello globale è molto basso, ma come ho detto ieri, ci sono segni evidenti che ci permettono di conservare ancora la speranza malgrado tutto. Quando anche solo per curiosità sbirciamo dall'altra parte per vedere cosa potrebbe venirne di buono, ci rendiamo conto che di là invece per noi non c'è alcuna speranza, nessuna né adesso né mai.
Quindi da questo punto di vista le conclusioni si traggono molto facilmente e velocemente.

3) La delusione del '96 è nulla in confronto al pericolo anti-democratico che rappresenta la destra italiana oggi. Meglio accontentarsi di un mediocre governo democratico piuttosto che di una ottima ed efficace dittatura.

4) I governi di sinistra non hanno mai fatto liste di proscrizione. Belpietro aveva libertà di parola e di apparire in TV nel 2000 esattamente come oggi. Per quanto la voglia di renvascismo sarebbe più che legittima e secondo me giustificata, se non persino auspicabile a questo punto, so con certezza matematica che Belpietro avrà diritto di cittadinanza sui media dopo la vittoria della sinistra esattamente come oggi. a Mediaset come in RAI.
E' proprio questo che mi fa dire più che mai che l'espressione "Casa delle libertà" accostata a Forza Italia è non solo una improprietà lessicale, un ossimoro paradossale, ma una usurpazione bella e buona.

NightMan
17-10-2005, 23.03.43
Alcune dichiarazioni sul voto di ieri da parte di esponenti della cdl:
Berlusconi(FI):"Vincete le primarie perché votano soltanto i vostri e solo così potete vincere"
Casini(UDC): "Quando il popolo vota è un fatto di democrazia"
Castelli(Lega Nord): "La solita propaganda sovietica"
Fini(AN):"Meritano rispetto quanti hanno partecipato ieri alle primarie del centrosinistra, a prescindere da quale è effettivamente stato il loro numero." e "Mi sembra un po' eccessivo il numero dei dati dell'affluenza"
Tabacci(UDC):"Sottovalutare questo orientamento e far finta di niente equivale a certificare lo scollamento del centrodestra dall'opinione pubblica e dal paese"
Cicchitto(FI): "Il troppo stroppia. E' singolare che alle primarie abbiano partecipato solo quattro milioni d'italiani, e non dieci, e che Prodi abbia solo il 74% dei voti, conteggiati immediatamente nonostante l'elevato numero dei votanti, e non il 98% come avveniva in Bulgaria. D'altra parte, siccome queste primarie non hanno un meccanismo regolamentare rigoroso come quello americano, tutto è possibile, anche la moltiplicazione dei pani e dei pesci"

A volte mi meraviglio come un ex-fascista riesca ad essere più moderato e rispettoso degli Italiani di un leghista o di un forzista.

Brunok
17-10-2005, 23.15.18
Originariamente inviato da ssj
Alcune dichiarazioni sul voto di ieri da parte di esponenti della cdl:
Berlusconi(FI):"Vincete le primarie perché votano soltanto i vostri e solo così potete vincere"
Casini(UDC): "Quando il popolo vota è un fatto di democrazia"
Castelli(Lega Nord): "La solita propaganda sovietica"
Fini(AN):"Meritano rispetto quanti hanno partecipato ieri alle primarie del centrosinistra, a prescindere da quale è effettivamente stato il loro numero." e "Mi sembra un po' eccessivo il numero dei dati dell'affluenza"
Tabacci(UDC):"Sottovalutare questo orientamento e far finta di niente equivale a certificare lo scollamento del centrodestra dall'opinione pubblica e dal paese"
Cicchitto(FI): "Il troppo stroppia. E' singolare che alle primarie abbiano partecipato solo quattro milioni d'italiani, e non dieci, e che Prodi abbia solo il 74% dei voti, conteggiati immediatamente nonostante l'elevato numero dei votanti, e non il 98% come avveniva in Bulgaria. D'altra parte, siccome queste primarie non hanno un meccanismo regolamentare rigoroso come quello americano, tutto è possibile, anche la moltiplicazione dei pani e dei pesci"

A volte mi meraviglio come un ex-fascista riesca ad essere più moderato e rispettoso degli Italiani di un leghista o di un forzista.


(Y) un applauso al Berlusca ed a tutti o quasi gli esponenti (Y)
han detto guarda caso proprio quel che sostengo io!!! :devil: :p

approvo quoto e sottoscrivo in toto !!! :devil: :p

Gigi75
17-10-2005, 23.36.27
Ma come fa quella faccia di (|) di Della Valle a spendere 30.000.000€ per Bojinov e poi dire che le aziende (non escludendo la sua..) stanno raschiando il barile.

ma che faccia da ...mi censuro da solo..

NightMan
17-10-2005, 23.42.58
Originariamente inviato da Gigi75
Ma come fa quella faccia di (|) di Della Valle a spendere 30.000.000€ per Bojinov e poi dire che le aziende (non escludendo la sua..) stanno raschiando il barile.

ma che faccia da ...mi censuro da solo..
sei sicuro della cifra? Io ricordo qualcosina in meno, ma forse mi sbaglio, ora controllo. Comunque non cambia il senso del tuo discorso.

NightMan
17-10-2005, 23.50.09
[OT]Bojinov è costato 13 milioni + Valdes, per un valore totale di una quindicina di milioni di euro[\OT]

Ghandalf
18-10-2005, 00.07.02
Che strano...su rete 4 fanno "appuntamento con la storia" in cui fascismo e comunismo sono messi a confronto...comuniscmo = fascismo

e su canale cinque fanno "fascismo e comuniscmo" ed hanno fatto appena adesso un servizio sugli ultras comunisti...:D:D:D

Ma che strano guarda caso proprio stasera...santo portatore nano...tutto vero assolutamente il comunismo di stalin è come il nazismo di hitler, gli ultras sono teste di c@xx indipendentemente dall'area politica a cui si rifanno...,ma proprio stasera ne parlano...a volte il caso...:devil:

exion
18-10-2005, 00.13.58
Se trovassi la lampada....

Genio genietto, un desiderio solo mi basta, gli altri due tienteli per te....

Che tutte le pulci, zecche, scarafaggi formiche e ragni di questo pianeta possano essere fulminati all'istante :rolleyes:

NightMan
18-10-2005, 00.35.33
chiedi a Tremonti...

NightMan
18-10-2005, 00.42.30
Il pensiero del Grillo:

Prove di democrazia diretta
Ieri, in una bella giornata di ottobre, 4.300.000 italiani hanno pagato per votare il loro candidato dell’Unione.
E’ un risultato straordinario. Un piccolo esempio di democrazia diretta, certo parziale, con molte contraddizioni.
Ma è un passo avanti.

Esattamente il contrario della legge truffa (che, lo ricordo, ha annullato una decisione presa da noi con il referendum del 1993) che annulla la scelta diretta del candidato delegandola ai partiti.
Per costringere un italiano a pagare, a fare la fila per votare e a non andare in gita bisogna portarlo all’esasperazione.
Il voto non è stato per l’Ulivo, ma contro il Polo.
Un anticipo del plebiscito che manderà a casa il governo alle prossime politiche.

Io provo una sensazione di sfinimento, non vedo l’ora che finisca questa legislatura, conto i giorni, quasi come a militare.
Lo sanno di aver perso e continuano a pensare, ad arrovellarsi su come uscirne. A fare trucchi. A pensarle tutte.
Credo che dopo le elezioni verremo a conoscenza di cose che voi umani non avete ancora visto….

Questo periodo mi ricorda la Repubblica di Salò, con Mussolini che scriveva leggi, dava ordini, emanava decreti. Una persona ormai estranea al Paese reale.
Questi dipendenti della maggioranza sembrano gli interpreti del racconto di Poe: “La maschera della morte rossa”, nel quale il principe Prospero e la sua corte si rifugiano in un castello per sfuggire a una pestilenza che semina la morte nel Paese.
Arroganti, irridenti, sicuri di sé. Isolati.

Se ogni sera ci fosse una trasmissione come Report di ieri in 15 giorni andrebbero tutti a casa.

fonte: http://www.beppegrillo.it/

Cacchio, la puntata di ieri di Report era da vedere e sono uscito. Volevo pure registramela ma non ho trovato la scart. Mo vedo un pò sul mulo, si parlava di Fazio...

exion
18-10-2005, 00.50.21
ops :o

Gigi75
18-10-2005, 01.07.01
Mortazza si è appena guadagnato il mio voto.

Ha detto: dal giorno in cui vinciamo le elezioni iniziamo a stilarei l diario per il ritiro delle truppe dall'iraq, perchè è una guerra sbagliata che non doveva mai cominciare.

Lo scrivo qui, per evitare vuoti di memoria.

Se è così io voto, ma caro professore, scusi la domanda impertinente: se è una guerra che non doveva mai iniziare, allora perchè tu e gli amici tuoi vi siete astenuti quando si è votato in Parlamento?

Vabbè, domanda impertinente, accontentiamoci della buona volontà di mettere le pezze ai danni fatti..

Molto scettico.. ma almeno ho sentito la prima cosa bella di questa storia politica..

NightMan
18-10-2005, 01.09.20
Così mi piaci. Fate tutti come Gigi! CONVERTITEVI! :D