PDA

Visualizza versione completa : Politica & co.: full throttle!


Pagine : 1 2 3 [4] 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Robbi
14-09-2005, 14.35.54
Originariamente inviato da Gigi75
cut
C'era l'1% che votassi CD..visto che mortazza non mi va proprio giù...ma ora sono davvero disgustato! :rolleyes:

Pensa.. siamo gia' 3 solo in questo thread io, te e Luka... quasi quasi... che ne dite di fondare un partito politico?.. :o :D

Flying Luka
14-09-2005, 14.38.22
P.W.I.
(Partito Wintrickers Italiani)

Suona bene... :)

eastcity
14-09-2005, 14.40.05
Originariamente inviato da The_Prof
Già da tempo si nota la voglia di un grande centro, riesumazione del pentapartito e di una nuova legge elettorale.


Ma dove, a Trieste?

:D

exion
14-09-2005, 14.40.14
Il ritorno al proporzionale è il prerequisito per la ricostituzione della DC. Che avrà 3 correnti come ai bei tempi: una Folliniana, una Forzista/Berlusconiana, e una Rutelliana.

Nel sistema proprozionale perderebbe quasi del tutto senso l'attuale disposizione dei partiti per poli, e chiunque, dopo le elezioni potrebbe allearsi con chiunque, come ai bei vecchi tempi. Il che significa che il centro sinistra mettereebbe da parte Rifondazione e plausibilmente i DS, il centrodestra scarterebbe la Lega e plausibilmente AN.

Il nucleo centrale diventerebbe la nuova DC, con circa il 30/35%% dei voti, a cui si aggiungerebbe di volta in volta l'alleato di turno più accondiscendente tra AN, DS, e altri partitucoli secondari che non sto nemmeno a citare, per formare una maggioranza di governo.
Maggioranze ovviamente fragilissime perché, non implicando più l'alleanza un patto con l'elettore ma solo accordi tra partiti, ognuno potrebbe ritirare la propria adesiona al governo in qualsiasi momento senza rimettere in causa la propria partecipazione ai governi futuri. Sostanzialmente se oggi far cadere un governo è un atto grave che penalizza immediatamente il partito responsabile in caso di elezioni, col ritorno al proporzionale i governi potranno esseri fatti sfatti e rifatti come ai tempi di Andreotti.

Se vi piace, buon per voi.

Io me ne sto in Francia :D :p

Gigi75
14-09-2005, 14.43.46
Senza contare che noi il referendum sul proporzionale mica l'abbiamo votato perchè non avevamo nulla da fare!! :mad:

Ci siamo già espressi!

Robbi
14-09-2005, 14.43.48
ah ah ah!
io ci metto i potenti mezzi televisivi :D

per il nome pero' pensavo altro :devil: ma qui' non posso dire...
sono sicuro che prenderemmo una barca di voti!

:p

Flying Luka
14-09-2005, 14.44.39
penso di saperlo.... :p:D:p

Robbi
14-09-2005, 14.51.02
io sono tranquillo exion ... non accadra', la Dc e' morta e sepolta'...stammi bene la' in Francia :D
Fra poco una nuova realta' sbaragliera' la scena politica italiana e' quasi pronto l'atto costitutivo del PpSdFI...:p :D

e a te non ti ci voglio!:o



:D

exion
14-09-2005, 15.02.57
Originariamente inviato da robbi
Sono andato a leggermi la proposta di riforma elettorale e debbo dire che per il CS sarebbe una bella fregatura, proprio per la connotazione dei partiti che lo compongono.

Certo che Berlusconi e' straordinario.. :D in pochi anni e' passato dall'uninominale secco all'inglese, al sistema misto francese, al premierato forte e ora al proporzionale.. non c'e' che dire un funambolo!! :D

Il sistema e' sulla falsariga del modello tedesco (proporzionale puro con sbarramento al 5%) con alcune differenze: meta' dei seggi camerali assegnata con liste bloccate, l'altra meta' con liste di preferenza, sbarramento al 4% chi non arriva alla soglia non somma i voti per eleggere il deputato.
nel caso di mancato raggiungimento della meta' + 1 dei seggi, premio di maggioranza per garantire la governabilita'.

Orbene, se questa proposta fosse immediatamente applicabile, stante le ultime rilevazioni sulle intenzioni di voto, avremmo: CS al 52% Cd al 44% il resto ai non coalizzati.

Presumibilmente: verdi, udeur, comunisti italiani e socialisti di Boselli non raggiungono il quorum per cui niente conteggio, una stima attendibile puo' essere intorno al 9% dei voti del CS.

Parimenti tutti i partiti del CD dovrebbero superare la soglia del 4% totale 52-9 = 41% CS - 44% CD Vittoria della casa delle liberta!! :D

Non c'e' che dire un bel cappottino di cemento! :eek: :D

Chiamarla legge truffa non e' corretto istituzionalmente perche' nulla vieta una riforma in tal senso! Lo e' pero' nella sostanza e nella morale politica, in un paese serio ' ste robe non si fanno!!

:)

I calcoli vanno fatti diversamente secondo me.

L'idea di base è che col proporzionale non è più la coalizione che designa un candidato premier, ma è il partito di maggioranza relativa che de facto viene incaricato di creare, dopo le elezioni e non prima, una coalizione di governo.

Per come stanno le cose ora, è chiaro che questo partito di maggioranza relativa sarà sempre e comunque Forza Italia, a meno che DS e Margherita riescano a formare un partito unico con cui presentarsi. Cosa che ritengo altamente improbabile. Più facile che Margherita e Udeur si fondano per poi creare una federazione unica con l'UDC :S

Non a caso Prodi si è affrettato a dire che le primarie si faranno comunque: in realtà se passa questa legge abominevole, Prodi è out. Col proporzionale, non c'è più coalizione, non c'è più candidato premier, le primarie diventano obsolete.

Non lamentatevi poi se per qualche strano giro e rigiro dei voti nelle urne e di ripicche tra partiti vi ritrovate con Rutelli come premier :D

Robbi
14-09-2005, 15.13.27
Invece i calcoli Berlusconi e i suoi alleati li hanno fatti e bene!

Ovvio che se passa una legge proporzionale in tal senso scompagina tutto, le coalizioni non hanno piu' senso e si ritorna piu' o meno ad una situazione politica pre-tangentopoli.

E' l'effetto sorpresa che conta in una manovra del genere, loro bene o male rimangono con le forze in campo... dall'altra parte e' il caos, ora che si riorganizzano, tra veti incrociati, manovre di palazzo e amenita' del genere, vanno alle elezioni in qualche modo e le perdono!!

Io rimango convinto che alla fine si sgonfiera' tutto.. siamo comunque sempre nel campo delle ipotesi!

:)

Robbi
14-09-2005, 15.19.55
Originariamente inviato da exion
cut
Per come stanno le cose ora, è chiaro che questo partito di maggioranza relativa sarà sempre e comunque Forza Italia,

Io non ci giurerei.. IMHO sono in picchiata!! :)

Gigi75
14-09-2005, 15.21.52
Secondo me con lo sbarramento al 5% si cerca di fottere l'UDC .. che non per nulla si è dichiarato favorevole.. ma anche a "modificare il PdL"..

E' una battaglia interna ed esterna..

Robbi
14-09-2005, 15.27.00
Gigi, non al 5% la proposta e' al 4% piccola ma sostanziale differenza!

:)

Totor@
14-09-2005, 15.28.14
lo sbarramento :eek:

Gigi75
14-09-2005, 15.45.39
Originariamente inviato da robbi
Gigi, non al 5% la proposta e' al 4% piccola ma sostanziale differenza!

:)

Ah 4?.. avevo capito male :confused:

afterhours
14-09-2005, 15.56.56
I bari del potere

L’Italia va a fuoco e a capo dei pompieri c’è un pericoloso piromane. Questa ex-maggioranza, delegittimata dalle regionali, dalle leggi ad personam, dal discredito internazionale, dai risultati economici, buona a nulla, ma capace di tutto, si fa una legge elettorale su misura a pochi mesi dalle elezioni.

Questa legge se passa, comunque passi, con l’iter parlamentare, con la presenza-assenza di Ciampi, con l’aiuto delle televisioni e dei giornalisti di regime (dei quali quando usciremo da questa situazione ci dovremo ricordare) è, senza dubbio alcuno, un colpetto di stato.

Pensate all’incubo di essere governati per altri cinque anni da questi bari che cambiano le regole per vincere, croupier da strapazzo.

Non riconosco più il governo, non mi sento rappresentato da questa caricatura di democrazia, da questi media.
Questa legge elettorale mi ricorda la legge Acerbo del 1923 che aprì in modo definitivo le porte al fascismo.

Ma davvero vogliamo fare questa fine?
No, non ce la meritiamo, non meritiamo questa gente, questa informazione, questo schifo, questa economia da pezzenti.

Qualcosa bisogna fare.
L’Unione deve, in ogni modo possibile, fermare l’iter della legge e, se passasse, Ciampi deve rifiutarsi di firmarla, senza se e senza ma, anche a costo di aprire un conflitto istituzionale.
Io non so più cosa fare, mi sta crescendo un’intifada dentro, ho bisogno di riflettere, datemi qualche consiglio.


Beppe Grillo

The_Prof
14-09-2005, 15.58.44
Originariamente inviato da eastcity


Ma dove, a Trieste?

:D

Ma i vari Casini Follini Rutelli Mastella a cosa pensano ?

The_Prof
14-09-2005, 16.12.54
Originariamente inviato da exion


I calcoli vanno fatti diversamente secondo me.

L'idea di base è che col proporzionale non è più la coalizione che designa un candidato premier, ma è il partito di maggioranza relativa che de facto viene incaricato di creare, dopo le elezioni e non prima, una coalizione di governo.

Per come stanno le cose ora, è chiaro che questo partito di maggioranza relativa sarà sempre e comunque Forza Italia, a meno che DS e Margherita riescano a formare un partito unico con cui presentarsi. Cosa che ritengo altamente improbabile. Più facile che Margherita e Udeur si fondano per poi creare una federazione unica con l'UDC :S

Non a caso Prodi si è affrettato a dire che le primarie si faranno comunque: in realtà se passa questa legge abominevole, Prodi è out. Col proporzionale, non c'è più coalizione, non c'è più candidato premier, le primarie diventano obsolete.

Non lamentatevi poi se per qualche strano giro e rigiro dei voti nelle urne e di ripicche tra partiti vi ritrovate con Rutelli come premier :D

Non mi lamenterei affatto, basta mortadella :D

Sarebbe altresi' auspicabile una federazione tra DS moderati, Margherita , Udeur , Udc + i transfughi di FI, per dare origine ad una coalizione socialdemocratica di stampo nordeuropeo.
Questa condizione non si e' mai potuta verificare, grazie alla forte presenza in Italia del PCI.

Bonjour Ms Exion :D

Robbi
14-09-2005, 16.13.04
Originariamente inviato da The_Prof
Ma i vari Casini Follini Rutelli Mastella a cosa pensano ?

Perche' Prof... :confused: PENSANO!!:eek: :D

The_Prof
14-09-2005, 16.15.22
Originariamente inviato da robbi


Perche' Prof... :confused: PENSANO!!:eek: :D

Quelque fois :D

Robbi
14-09-2005, 16.17.12
Originariamente inviato da afterhours
I bari del potere

cut..
Beppe Grillo

per quest'uomo vale la pena Morire!
:o :)

Robbi
14-09-2005, 16.18.29
Originariamente inviato da The_Prof

Quelque fois :D

;)

:D

Flying Luka
14-09-2005, 16.26.25
Originariamente inviato da robbi


Perche' Prof... :confused: PENSANO!!:eek: :D

Quando sono in bagno...a farsi la barba!

exion
14-09-2005, 16.46.22
Originariamente inviato da The_Prof


Ma i vari Casini Follini Rutelli Mastella a cosa pensano ?

Pensano troppo a Berlusconi e troppo poco alla Fig@ :inn:

exion
14-09-2005, 16.53.39
Originariamente inviato da The_Prof


Non mi lamenterei affatto, basta mortadella :D

Sarebbe altresi' auspicabile una federazione tra DS moderati, Margherita , Udeur , Udc + i transfughi di FI, per dare origine ad una coalizione socialdemocratica di stampo nordeuropeo.
Questa condizione non si e' mai potuta verificare, grazie alla forte presenza in Italia del PCI.

Bonjour Ms Exion :D


No ma forse non avete capito, tra tutti, il senso del mio intervento....

Rischiate di ritrovarvi con Rutelli Presidente del Consiglio in una maggioranza di centro-destra, sempre che a quel punto centro-destra e centro-sinistra siano parole con ancora un senso qualunque. :p

Gigi75
14-09-2005, 17.09.36
Norma salva-piccoli. L'Udc sta elaborando un emendamento da presentare in aula al provvedimento di riforma elettorale in cui si tuteli il ruolo politico delle forze che non riescano a raggiungere la soglia minima del 4%. Secondo il testo sottoscritto oggi, le liste che non superano la soglia di sbarramento non solo non ottengono alcun seggio in Parlamento, ma i loro voti non servono neppure per il calcolo dei voti di coalizione. Di fatto vengono buttati. L'emendamento a cui sta lavorando l'Udc, si apprende da ambienti parlamentari, conferma che i "piccoli" non ottengono alcun seggio, ma prevede che i loro voti si contino per la coalizione di appartenenza al momento di stabilire a chi spetta il premio di maggioranza.

....

Gigi75
14-09-2005, 17.55.45
http://www.repubblica.it/popup/servizi/2005/sist_el/1.jpghttp://www.repubblica.it/popup/servizi/2005/sist_el/2.jpg

nikzeno
14-09-2005, 17.59.51
[Berlusconi] rispedisce al mittente tutte le accuse di «truffa» o di cambio delle regole a fine corsa...«e quando si può fare secondo voi? A inizio legislatura? No, no, no... è questo il momento in cui si deve fare», scandisce Berlusconi che aggiunge che "i tempi ci sono. Si può lavorare di notte, di sabato di domenica...»
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2005/09_Settembre/14/berlusconi.shtml

Ora, al di là di tutte le questioni tecniche e bla bla bla... ma per Dio! L'economia è allo scatafascio, la giustizia non funziona... non va un c...o e ci sono altre 850 mila milioni di cose urgentissime!
.. lavoreremo giorno e notte alla legge elettorale???? Ma perchè? Ma chi te l'ha chiesto? Ma non ce l'hai proprio un briciolo di dignità e amore per il paese??? :mad:

Ma perchè tu e tutti gli altri tuoi compagni, a destra e sinistra, non vi tirate un bel colpo di pistola e la facciamo finita? Sarebbe un bel modo per uscire di scena con dignità e chiedere scusa di tutte le nefandezze pensate, dette, scritte e messe in atto! :eek:

Considerazione psicologico-politica finale. Da quando c'è il Berlusconi-bis, il nostro buon premier ha proprio gettato la maschera. Prima almeno, quando faceva leggi e leggine a suo uso e consumo, aveva almeno la faccia tosta di promuoverle col sorriso, adornandole di belle parole, convincendoti quasi che avesse ragione lui, che erano necessarie "per il bene del paese".
Ora invece, non sorride più (poverino), non si sforza neanche più di addolcire la pillola, le cose le fa e basta, e non è più nemmeno capace di arrimpicarsi sugli specchi per difendersi «e quando si può fare secondo voi? A inizio legislatura? No, no, no... è questo il momento in cui si deve fare»

...che schifo ...

Gigi75
14-09-2005, 18.03.37
Stai bene tu a Lund eh? :p


...marò che caldo che a oggi..

:D:D:D

nikzeno
14-09-2005, 18.05.53
Prendo cittadinanza a San Marino! :o

exion
14-09-2005, 18.50.45
UAAAHHAHAHAAAAHHHAH!!!! :D :D :D

http://www.menphis75.com/images/foto_varie/risata1.gif


da: gaudenzio
Mi auguro vivamente che l'opposizione questa volta riesca davvero a bloccare il ritorno al proporzionale.Così Follini potrà meditare sui guai fatti alla CDL e nazione

da: angelo
se si vuol tornare alla I^ Repubblica, basta seguire l'UDC... ma nella I^ Repubblica Forza Italia non c'era, la DC sì!

da: gaudenzio
Il passaggio al proporzionale è una vergognosa cambiale pagata al Follini-freno del governo. Berlusconi perchè non ascolti i tuoi ? Meglio perdere da soli !

da: PATRIZIO
VOGLIO IL MAGGIORITARIO. NO AI RICATTI, PIUTTOSTO MEGLIO PERDERE. RIPENSATECI!!

da: Luca
Credo che il ritorno al proporzionale sarebbe un errore grossolano.. per vivere in democrazia piena dobbiamo sapere chi ci governa.. 40 anni di dc sono sufficienti!

da: Vincenzo Di Tolve
Chissà perchè nella CDL ognuno dice la sua sulla linea di Governo?Non ci sono le riunioni C.gruppo e CDM?Così Fini sui gay.Civuole ordine netto,più disciplina!

da: Salvatore
Complimenti presidente... un altro calcio di rigore "regalato" al centrosinistra che ancora non crede ai suoi occhi!!! Sai Montanelli come si sta sbellicando da lassù!

da: Giorgio
no al proporzionale, così si tradiscono gli elettori del polo

da: Master77
Se ci sarà il proporzionale voterò per Bertinotti, almeno è l'unico coerente. Nell'arco di 5 anni siamo passati dal Presidenzialismo alla Teocrazia degli ex DC.Vergogna

da: Agostino
NO alla PROPORZIONALE=PARTITOCRAZIA! SI al MAGGIORITARIO SECCO. La gente VUOLE VOTARE LA PERSONA perché solo così si può verificare il rispetto delle promesse elettoral



da: jul
E' tutta la legislatura che quei quattro gatti democristiani dell'UDC dettano legge alla CdL. Se Berlusconi non si decide a mollarli, la prossima volta voto Prodi !!!..

da: gaudenzio
Quale è il "virus" di UDC che inquina sistematicamente le menti di FI? Possibile che la sua ( FI) classe dirigente non sappia capire i voleri della propria base?

da: Blu passion
Se ero indeciso sul rivotare FI, credo adesso di avere la certezza di non rifarlo! Non si può chinare la testa ad alleatucci e tornare indietro di decine di anni!

da: Giovanni
Va bene lo sbarramento (basta essere vittima dei partitini mangia poltrone) magari al 7%...ma...non aveva deciso il popolo sovrano nel '93?

da: Alfredo
No al proporzionale!

da: Deluso
Si può vincere solo con la coerenza. Siamo sempre stati per il maggioritario; accontentare le richieste dc sarebbe un disastro. Il maggioritario è il sistema migliore!

da: gaudenzio
le irragionevoli levate di scudi dei sinistri hanno confermato conigli gli UDC. Ancora una volta si dimostra che questo partito non ha il coraggio delle proprie idee

da: Tegghiaio
Mi sembrava che avessimo votato ad un referendum, e che avessimo deciso di adottare il maggioritario. Potrei sbagliare, ma ne sono quasi certo.

da: x tutti
su repubblica.it è stata pubblicata una raccolta di ns. messaggi in cui si sottolinea la nostra contrarietà al proporzionale e all' UDC. Silvio siamo noi la base.

da: Deluso
Mah... mah... mah.... e il referendum del 93?!... dove lo mettiamo?!?! Che vergogna (e lo dico da elettore di destra)



da: Emma
è uno scempio far passare una cosa del genere a causa di cosiddetti alleati! Ormai è chiaro che si perde, ma che si perda con onore e non cambiando le regole!!

da: tambo
fazio,ma cosa aspettiamo a taglirgli le unghie ?prima ha fatto cacciare tremonti ora farà lo stesso con siniscalco;madico siete orbi,sordi o qulcunohaqualche interesse?

da: no al passato.
Qui si tratta di essere seri. La legge elettorale attuale è molto meglio di quella proporzionale che c'era prima. Il governo è scelto dagli elettori, non dai partiti!

da: Giorgio
Un ritorno al passato? e la volontà degli italiani espressa nel referendum?? nel cesso?? avete perso anche il mio voto!!

da: Nemo77
La proposta per tornare al proporzionale è un subdolo tentativo di colpo di stato. Sono indignato. Volete solo tenervi il potere del Magna-Magna. Vergognatevi!!!

da: Andrea
Tra le tante cose da fare per questo paese, Silvio vuole lavorare giorno e notte, sabati e domeniche per rifare la legge elettorale. Se la farete non vi voterò mai più

da: andrea
ara noi cambiamo la legge e magari perdiamo. Cosi loro poi sono legittimati a mettere il maggioritario a due turni (di coalizione) e non li schiodiamo più

da: AlPi61 Roma (1/2)
Qua non solo rischiamo di perdere le elezioni ma anke la faccia!La nostra! E non quella dei politici, ke tanto ci sono abituati! IO VOGLIO ANDARE IN GIRO A TESTA ALTA

da: Maria Paola
Il proporzionale è il prezzo da pagare per tenersi l'UDC? ma a quale scopo? Altri 5 anni di tiraemolla, compromessi, mediazioni, crisi, verifiche etc etc etc..???

da: daniele
Sig.Presidente, sulla legge elettorale gli italiani non capiranno perchè tornare ad un passato ancora maleodorante: ritiri per favore la proposta proporzionale, grazie.



Sono interventi che non vengono né da Repubblica, né dal Corriere, né da un forum Rifondaiolo. E' il forum del sito ufficiale di Forza Italia :D :D :D

Gigi75
14-09-2005, 20.00.15
"...l'Udc vuole togliere lo sbarramento al 4% previsto nel maxiemendamento": mbè si sono accorti che era un bel suppostone eh? :D

"An per bocca di Gianfranco Fini detta le condizioni: resti la soglia del 4% e si approvi prima la legge sulla devolution": è un modo per dire: non lo votiamo? :p

nikzeno
15-09-2005, 11.46.23
di Giovanni Sartori, dal Corriere

All’ultimo minuto, e un po’ anche a sorpresa, il Polo ha proposto un nuovo sistema elettorale e ha ammazzato il Mattarellum. Sull’ammazzamento del Mattarellum non sarò io a versare lacrime; anzi. E nemmeno mi scuote molto l’argomento che la riforma elettorale non si possa fare sotto elezioni. La eliminazione di un sistema elettorale che merita di essere eliminato si fa quando è fattibile. E il fatto è che in Italia il Mattarellum è stato reso intoccabile dai partitini che ne sono i parassiti. Partitini che per salvarsi da una riforma elettorale che li farebbe sparire sono pronti a spaccare tutto, ivi incluso il governo nel quale siedono. Il fatto è, allora, che una riforma elettorale può essere fatta in Italia soltanto sotto elezioni. E’ la nostra unica «finestra di opportunità ». Perché sotto elezioni la pistola dei partitini diventa scarica. Sotto elezioni il governo è a termine, i partitini-ricatto non lo possono far cadere perché decade da sé. Che la nostra riforma elettorale possa essere fatta soltanto alla 23ª ora l’ho scritto molte volte e da tempo. Però ho anche e sempre scritto che una riforma del sistema elettorale deve essere «trasversale » — e cioè concordata dai maggiori partiti di entrambi gli schieramenti — perché altrimenti diventa una riforma di parte, nell’interesse immediato e particolare di chi la fa, e non una riforma di interesse generale, nell’interesse di tutti.
Pertanto se disapprovo poco l’«ultimo momento », disapprovo molto che sia soltanto una riforma «salva Berlusconi», e cioè concepita soltanto nell’interesse suo e dei suoi di vincere le elezioni. Come purtroppo è. Prodi, Fassino e altri hanno dichiarato a caldo che il nuovo sistema elettorale si propone di falsificare i risultati «in modo che chi ha meno voti possa avere più seggi». Ma qui bisogna stare attenti. Perché non bisogna confondere il proporzionalismo con il premio di maggioranza. La sproporzione fra voti e seggi caratterizza il sistema maggioritario, non certo i sistemi proporzionali. Ed è il sistema maggioritario, non il sistema proporzionale, che eventualmente falsa il rapporto tra voti e seggi consentendo a una minoranza elettorale di conseguire la maggioranza in Parlamento. Anche se il proporzionalismo non ci piace, non è lecito condannarlo dicendo sciocchezze. E’ esatto, invece, che il veleno del progetto del Polo sta nella sua coda, nella sua aggiunta, e cioè nel premio di maggioranza. Premetto che il premio di maggioranza è sempre un elemento distorcente. Il proporzionalismo che funziona deve essere, per così dire, pulito, come è, per esempio, in Germania e in Spagna.
Lì lo sbarramento (in Germania è del 5%) funziona e blocca efficacemente la frammentazione che affligge l’Italia, proprio perché lì non c’è premio di maggioranza, e quindi perché i singoli partiti affrontano l’elezione da soli, ciascuno per suo conto. Il premio di maggioranza rende invece necessaria una coalizione elettorale preventiva. Ma in tal caso la soglia di sbarramento diventa inefficace (vedi la Grecia dove tutti gli sbarramenti, anche altissimi, sono stati scavalcati e aggirati dalle alleanze elettorali). Oppure si deve prevedere — e questo è il nostro caso—che i partiti che non arrivano al 4% del voto perdano il loro voto. La trovata è astuta ma sporchissima. Stante il fatto che il centrosinistra è più frammentato del centrodestra, i contabili del Polo prevedono che con questa furbata i partitini della sinistra faranno perdere all’Unione un 9-10% del suo voto complessivo, mentre Berlusconi riacchiapperà anche Alessandra Mussolini e non manderà al macero neanche un voto.
Per spiegarsi con un esempio (fondato sui sondaggi del momento) se l’Unione ottenesse il 52% del voto e ne perdesse, grazie ai suoi partitini eliminati dallo sbarramento, un 10%, allora l’Unione scenderebbe al 42% e perciò il Polo vincerebbe l’elezione e il premio di maggioranza con il 44% dei consensi. Il centro- sinistra dichiara che farà le barricate contro tutto, ma il punto sul quale deve davvero ingaggiare battaglia è questo. Qui la controproposta può essere, per esempio, che i voti dei partitini eliminati non vadano al macero ma vengano invece riassegnati in proporzione ai partiti dei due schieramenti che sono restati in lizza. Follini ammette che le elezioni non devono essere vinte barando al gioco (nel modo sopra esemplificato) e quindi annuncia un emendamento «salva-piccoli». Davvero bravo anche lui. L’obiettivo di qualsiasi riforma elettorale sensata deve essere di ammazzare i partitini-ricatto.
E se così non è, nessuna riforma elettorale ha senso; e difatti la riforma proposta dal Polo non ne ha. Non è che il proporzionalismo non possa funzionare bene, è che il premio di maggioranza congegnato dal Polo è davvero una truffa. Il povero Berlusconi (per dire che anche lui non è meno sprovveduto dei suoi avversari, non certo per dire che gli manchi il denaro) ha scoperto solo di recente che «la carenza del nostro sistema è che non c’è la regola democratica della maggioranza e della minoranza all’interno delle coalizioni». Scoperta esatta. Ma scoperta ovvia, risaputissima. Se Berlusconi leggesse qualcosa o se avesse qualcuno che legge per lui, saprebbe che la regola maggioritaria si applica (e non sempre facilmente) all’interno dei singoli partiti, non certo a una coalizione di una molteplicità di partiti. Comunque se il problema è che anche la sua coalizione è risultata ingovernabile, Berlusconi ci dovrebbe spiegare come la sua riforma elettorale affronti e risolva quel problema. Non lo farà. Per alcuni conta soltanto il carpe diem; per lui conta soltanto il carpe electionem.

nikzeno
15-09-2005, 12.16.53
Se non fosse che la situazione è tragica, ci sarebbe da sbellicarsi leggnedo questo articolo...

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2005/09_Settembre/15/stella.shtml

La coerenza sta ai nostri politici come il cacio sulla brugola del 12...
:rolleyes:

Gigi75
22-09-2005, 14.23.11
http://growabrain.typepad.com/growabrain/images/berlusconi_bandana.jpg
Il ministro che sostituirà il dimissionario Siniscalco sarà un tecnico o un politico? "e chi lo sa...". Così il premier Silvio Berlusconi ai giornalisti entrando alla Camera.

...

Dav82
22-09-2005, 14.27.53
Noooooooooohhhhhhhhhh, Gigi leva quella immagine ti pregooohhhhhh :D

Che poi mi vengono pure in mente i fuochi d'artificio con scritto "Viva Tony", di quando Blair è andato a trovarlo nella sua villa in Sardegna l'anno scorso... :D

Gigi75
22-09-2005, 14.29.25
Davanti ad una notizia così :rolleyes: ho preferito mettere l'icona del nostro presidente :cool: come tutti noi certamente non dimentichiamo :p
Un po' di allegria in questa maniiiiiiiiieeeeeeeeeeeeera!

:D:D:D

Gigi75
22-09-2005, 14.57.32
http://www.tgspazio.it/Public/Foto/violante_03-03-050000.jpg

D'altra parte Violante fa il simpatico, eggià perchè mica è preoccupato e teso per la situazione economica e politica.
No, lui è contento perchè è una brutta figura degli avversari.
Ma della nazione gliene frega qualcosa? Se sì sarebbe più serio..ed invece..


Violante: "Gli serve Padre Pio"

Un nuovo ministro dell'Economia per le ore 17? "Beh, perchè no sono capaci di tutto...". Risponde così il capogruppo dei Ds alla Camera, Luciano Violante, 'stuzzicato' dai cronisti. Poi a chi gli chiede di dare un parere sul totonomi che circola, Violante affonda il colpo: "Gli ci vuole Padre Pio".

Gigi75
22-09-2005, 15.07.32
http://www.platinette.it/imgblog/calderoli.jpg
"Non si è parlato delle dimissioni di Siniscalco". Lo ha detto il ministro delle Riforme istituzionali Roberto Calderoli uscendo dall'abitazione di Umberto Bossi alla fine del vertice dello stato maggiore leghista, eludendo le domande dei giornalisti sullo stato di salute del governo. Salendo in macchina Calderoli ha aggiunto una battuta: "Abbiamo parlato dell'assegnazione dei mondiali di ciclismo a Varese e Bossi ne è stato molto felice".

Dav82
22-09-2005, 16.52.32
Scusate ma con sto taglio di capelli sembra ancora più... ehm... :D

exion
22-09-2005, 16.59.47
Originariamente inviato da Dav82
Scusate ma con sto taglio di capelli sembra ancora più... ehm... :D

Forrest Gump :D

Robbi
22-09-2005, 17.11.12
Jabba the Hutt

:o

:D

Robbi
22-09-2005, 17.13.44
:cool: :D

Gigi75
22-09-2005, 17.41.18
Originariamente inviato da Dav82
Scusate ma con sto taglio di capelli sembra ancora più... ehm... :D

Mica scelta a caso :o

:D

Flying Luka
22-09-2005, 17.42.36
sarà bello il taglio di capelli di Prodi, vero?!? :o

Robbi
22-09-2005, 18.25.48
BUAAAAAAHHHAHHA!!!
col nido per i passeri..

:D

Gigi75
22-09-2005, 18.32.35
E intanto 3monti è salito sul Colle...

Chissà quale "creazione" ci sarà in finanziaria..:p

Gigi75
22-09-2005, 18.35.28
Ma a pensarci bene non era andato via perchè aveva fallito?

Mah.. forse si sono dimenticati..boh :mm:

Gigi75
22-09-2005, 18.39.08
L'annuncio ufficiale.. con tanto di sbidonamento a Fazio.. olè :jump: :p

Berlusconi: "Tremonti ministro". E scarica Fazio

"Giulio Tremonti è il nuovo ministro dell'Economia" dice Silvio Berlusconi. Che scarica il governatore di Bankitalia, Antonio Fazio: "La sua presenza non è più opportuna, non è compatibile con la credibilità nazionale".

Robbi
22-09-2005, 18.45.50
Ormai siamo alla pantomima...
SI VERGOGNINO!! :mad: TUTTI!!

ndr.. Prodi e company compresi ovviamente...

Gigi75
22-09-2005, 18.48.23
Prodi si lamenta e dice che 3monti è stato quello che ha affossato l'economia.
Perchè Visco cosa fece? ma va va :rolleyes:

L'ultimo ministro in gamba fu Ciampi...

Gigi75
22-09-2005, 18.53.27
Follini: "Berlusconi non è il miglior candidato"

"C'è chi pensa che il miglior candidato per il 2006 sia Silvio Berlusconi, c'è chi non lo pensa come me. Ma il punto è come confrontarci democraticamente queste opinioni".


BUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUM!:eek:

Dav82
22-09-2005, 18.54.42
Originariamente inviato da Gigi75
Follini: "Berlusconi non è il miglior candidato"

"C'è chi pensa che il miglior candidato per il 2006 sia Silvio Berlusconi, c'è chi non lo pensa come me. Ma il punto è come confrontarci democraticamente queste opinioni".


:D :D :D


Eggià proprio, ci riuscirai :D

Gigi75
22-09-2005, 20.26.13
Un sempre egregio Fausto!Tanto di cappello per la serietà fermezza e chiarezza delle sue parole.
Che nervo! :)

Bertinotti: "Il Paese decreti la fine del governo"

"Le opposizioni per il bene del Paese debbono ingaggiare una grande battaglia sulle questioni sociali che sono all'origine della crisi di governo e decretarne così la sua fine". Lo dice il segretario di Rifondazione comunista, Fausto Bertinotti, che aggiunge: "Nel gioco dell'oca chi cade in una casella sbagliata torna indietro di una casella precedente, così fa il governo Berlusconi. Ma il Paese oggi tutto è tranne un gioco".

Robbi
22-09-2005, 20.50.17
Ahhh! io adoro sentir parlare di politica il Faustino, ha una capacita' oratoria e di analisi spaventosa, in Italia non ha eguali... le sue ricette pero' se applicate credo procurerebbero non pochi guai, ma questa e' un'altra storia... e poi non sono obbiettivo, lo guardo troppo con gli occhi da "addetto ai lavori"

La frase che citi: "il Paese decreti la fine del governo" e' l'unica possibile,siamo in una situazione paradossale... ormai anche la vergogna... e' diventata rossa per l'imbarazzo!
E' ora che il paese torni dentro la "gabina elettorale" Ohh signur!! :D cosa ho detto la "gabina" :wall: :D

vabbe... la parola alle MASSE!!


:o :D

zen67
23-09-2005, 13.59.50
Originariamente inviato da robbi

vabbe... la parola alle MASSE!!

E qua ho paura che caschi l'asino per un'altra legislatura...:rolleyes: :rolleyes: :rolleyes:

Le masse guardano troppa tv, troppe telenovelas, troppe isole degli sfigati, e pensano che Fede sia un giornalista....:rolleyes: :rolleyes:

Gigi75
23-09-2005, 14.32.27
http://liberoblog.libero.it/c/img66/italia/01/1301/2005/9/berluscaenglish.avi


STO MORENDO DALLE RISATE!:D

Robbi
23-09-2005, 15.22.46
:D

Gigi75
23-09-2005, 15.24.56
"E aggiungo una cosa ancora: ai consider sdes de fleg of Iunai Steits nos onli a fleg of a cauntri bus is an universal messag of fridom ev dimocrasi"


:D:D:D:D:D:D LOL!!:D:D:D:D

exion
23-09-2005, 15.35.27
Originariamente inviato da robbi
Ahhh! io adoro sentir parlare di politica il Faustino, ha una capacita' oratoria e di analisi spaventosa, in Italia non ha eguali... le sue ricette pero' se applicate credo procurerebbero non pochi guai, ma questa e' un'altra storia... e poi non sono obbiettivo, lo guardo troppo con gli occhi da "addetto ai lavori"

La frase che citi: "il Paese decreti la fine del governo" e' l'unica possibile,siamo in una situazione paradossale... ormai anche la vergogna... e' diventata rossa per l'imbarazzo!
E' ora che il paese torni dentro la "gabina elettorale" Ohh signur!! :D cosa ho detto la "gabina" :wall: :D

vabbe... la parola alle MASSE!!


:o :D


alle masse o alle massaie? :mm:

Robbi
23-09-2005, 15.35.38
Originariamente inviato da zen67


E qua ho paura che caschi l'asino per un'altra legislatura...:rolleyes: :rolleyes: :rolleyes:

Le masse guardano troppa tv, troppe telenovelas, troppe isole degli sfigati, e pensano che Fede sia un giornalista....:rolleyes: :rolleyes:

Concordo... ma allora che famo???
Il Cavaliere o Mortazza... non abbiamo scampo! Il primo ha fallito.. l'altro e' pure peggio!!
Quello che noi ItaGliani riusciamo ad esprimere e' questo!
Apparentemente non si vedono soluzioni!

exion
23-09-2005, 15.38.13
Originariamente inviato da robbi


Concordo... ma allora che famo???
Il Cavaliere o Mortazza... non abbiamo scampo! Il primo ha fallito.. l'altro e' pure peggio!!
Quello che noi ItaGliani riusciamo ad esprimere e' questo!
Apparentemente non si vedono soluzioni!

No guarda... peggio di Berlusconi è impossibile. Consolati almeno con questo :D

Robbi
23-09-2005, 15.38.38
Originariamente inviato da Gigi75
"E aggiungo una cosa ancora: ai consider sdes de fleg of Iunai Steits nos onli a fleg of a cauntri bus is an universal messag of fridom ev dimocrasi"

E quell'altro.. gli dice pure che ha un ottimo inglese:eek: :eek:
non ho capito se lo prende per il c@@o o che cosa!!

:D:D:D

Robbi
23-09-2005, 15.43.16
Originariamente inviato da exion


No guarda... peggio di Berlusconi è impossibile. Consolati almeno con questo :D

Ahh! bello... allora ti offro un pizza! e tanto che ci sono pure una (B)
Non sapevo di essere cosi' fortunato!

:D

Dav82
23-09-2005, 15.43.23
Originariamente inviato da Gigi75
http://liberoblog.libero.it/c/img66/italia/01/1301/2005/9/berluscaenglish.avi


STO MORENDO DALLE RISATE!:D



ODDIO ROTOLOOOOOO :D :D :D


AHAHAHAHA :D :D :D


MUOIOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO :D :D :D

Gigi75
23-09-2005, 15.44.19
Lo prende indubbiamente per il cul@ e il berluscao meravigliao non sente o fa finta di non sentire il complimento..

:D:D:D (che faccia di cul@ Bush! :D:D:D)

Dav82
23-09-2005, 15.46.01
Ma guardate la faccia di Bush :D :D

Non si tratteneva dalle risate :D :D :D

Gigi75
23-09-2005, 15.47.48
BASTA l'ho praticamente imparato a memoria!
M'è venuta una paralisi alla bocca!!

:D:D:D


...sdes...AHHAAHAHAHAHAHAHAHAHAH...bus...

Dav82
23-09-2005, 15.50.54
"Thank you, sir.
His (The?) english is very good!"



E giù la gente a ridere a crepapelle :D :D :D

Robbi
23-09-2005, 15.51.39
Beh.. cosa c'e' di strano... :o ad Arcore l'inglese si parla cosi'!!!




:D

Dav82
23-09-2005, 15.56.24
Oddio ragazzi cosa mi trattiene da metterlo in home page? :D :D


Gigi, dici che Billow mi banna se faccio una news con questa roba? :D :D

exion
23-09-2005, 16.36.26
Vivendo in Francia ho imparato qualcosa di prezioso.

Come produttività e richezza nazionale, Francia e Italia sono due stati molto simili.

Confermato da questo stralcio di articolo trovato su Internet:

"La Francia ha un Pil di 1427 (1293) miliardi di dollari ( l'Italia lo aveva di 1136 (1196). La struttura del Pil dà una netta prevalenza all'industria e ai servizi (28,7 e 68,2) assai vicini a quelli italiani; la popolazione attiva è naturalmente legata all'industria e ai servizi dove raggiunge il 65%. La spesa pubblica per la salute e la difesa è notevole, mentre inferiore a quella italiana è la cifra destinata all'educazione. La Francia, che ha un prodotto pro capite pari a 23.480 (21.897), non sembra essere più un grande paese agricolo, perché la sua economia è largamente dedicata ai servizi."

http://www.disastromondo.it/mondopovero.htm


Ora quello che so per averlo toccato con mano è che:

- se ho mal di denti, in Italia posso andare dal dentista della mutua, non pagare niente e rischiare il tifo o la salmonellosi, oppure andare da un privato e spendere 200€. In Francia vado da un privato, spendo circa un terzo di quello che spendo in Italia, e due settimane dopo la mutua mi rimborsa il 75% della spesa direttamente sul mio conto corrente.

- In Italia il mio ultimo stipendio base era di 750€ netti. E chi mi ha dato quel lavoro pretendeva pure che fossi un privilegiato "perché sa, in questa zona, di questi lavori, così ben pagati, ce ne sono pochi." Peccato che quella sia anche una zona dove appartamenti a meno di 600€ ce ne siano pochi. Qui in Francia il salario minimo è fissato per legge, viene aggiornato ogni anno. Attualmlente, la retribuzione minima è di 8,01€ l'ora, che corrispondono a circa 1000€ netti per un full time. Notate anche che in franci un full time è di 35 ore/settimana.

- Quando sono andato al collocamento di Sanremo due anni fa, è stato come un tuffo negli anni '30. Molto carina questa esperienza, mi sentivo un pò come il protagonista di "Ladri di biciclette". Al di là del pittoresco però, l'efficacia è pari a zero, e il rispetto per i lavoratori è nullo. In Francia, tra un'agenzia ANPE (il collocamento francese) e una Adecco fareste fatica a fare la differenza. La differenza però c'è ed è sostanziale: la prima fa l'interesse del lavoratore e non il proprio, funziona piuttosto bene, e permette di inserire molte persone nel mondo del lavoro.

- Col mio ultimo contratto in Italia, un contratto a progetto, se fossi arrivato alla scadenza e non mi fosse stato rinnovato, sarei rimasto a casa con un palmo di naso. Con un contratto simile, in Francia, alla fine del contratto ho diritto al sussidio di disoccupazione fino a quando non trovo un altro lavoro. Al di là di alcuni abusi evidenti del sistema, il 90% dei beneficiari di questa misura ne fa un uso corretto: poter tirare avanti dignitrosamente aspettando di ritrovare un lavoro.

- In Italia si parla tanto di difesa della famiglia. Ma dove si paga 165€ al mese alle famiglie per ogni bambino dal 5° mese di gravidanza fino ai 3 anni del bimbo è in Francia, non Italia. Una famiglia modesta con due bambini e reddito annuo inferiore a 27.000€ netti percepisce quindi 330€ al mese. Dopo i 3 anni, i 330€ al mese diventano 115€, ma sono comunque un bel gruzzoletto che viene versato a qualunque famiglia con almeno due figli, con qualunque redditto, fino ai 20 anni dei figli.

- La leva obbligatoria in Italia è stata abolita. Era ora: in Francia è stato fatto 10 anni fa. Ma a parte questo le condizioni dell'esercito francese sono di gran lunga migliori di quello italiano: qualche testata atomica (ok, non è allegra come cosa e ci sono i trattati di non proliferazione, ma comunque l'Italia non potrebbe permettersele), un paio di portaerei, un'areonautica ben fornita di velivoli moderni e non dipendente dalla NATO. Sulla preparazione non so esprimermi, ma basta vedere la parata del 14 Luglio per capire come l'equipaggiamento delle armate francesi sia di gran lunga superiore a quello italiano.

- Il costo del Kilowattora di EDF è in media meno caro di 2 cents che con l'ENEL. Con in più la differenza importante che in Francia la tariffa ridotta notturna (6cents per kWh) esiste sin dagli anni '50, viene calcolata con dei semplicissimi contatori elettromeccanici e non coi costosissimi telelettori dell'ENEL.



Queste sono le prime cose che mi vengono in mente in questo piccolo raffronto.

La morale qual è? Sicuramente la morale non è che la Francia sia migliore dell'Italia. Nient'affatto. Sono convinto che per ricchezza di risorse, produttività, contributo dei singoli, la Francia e l'Italia siano uguali.
Solo che qualcuno vi sta fottendo i soldi :D

Brunok
23-09-2005, 16.39.46
Originariamente inviato da exion


No guarda... peggio di Berlusconi è impossibile. Consolati almeno con questo :D

beh, Prodi è ben peggio di Berlusconi.... proprio ben peggio, ma tanto peggio, proprio il peggio del peggio!!! ... er monnezza... :devil::devil::devil:

http://img28.imageshack.us/img28/2439/prodibushzipper8eg.jpg


:D:D:D:D:D

Gigi75
23-09-2005, 16.40.53
Sondaggio Swg, Prodi vince Fini e Casini meglio del premier
http://www.repubblica.it/2005/i/sezioni/politica/nuovacdl6/swgcdl/swgcdl.html

exion
23-09-2005, 16.44.02
Originariamente inviato da Brunok


beh, Prodi è ben peggio di Berlusconi.... proprio ben peggio, ma tanto peggio, proprio il peggio del peggio!!! ... er monnezza... :devil::devil::devil:

http://img28.imageshack.us/img28/2439/prodibushzipper8eg.jpg


:D:D:D:D:D


questione di opinioni.

Brunok
23-09-2005, 16.44.59
Originariamente inviato da Gigi75
Sondaggio Swg, Prodi vince Fini e Casini meglio del premier
http://www.repubblica.it/2005/i/sezioni/politica/nuovacdl6/swgcdl/swgcdl.html

ovvero: come cadere dalla padella nella brace.... magari vincesse il mortadellone così dimostrerà una volta di più la sua conclamata totale incapacità, solo che a farne le spese sarà un paese intero (tanto a me che me frega, mal che vada me ne torno ai Caraibi :p )

W l'itaGlia !!! :devil: :rolleyes:

exion
23-09-2005, 16.48.10
Originariamente inviato da Brunok


ovvero: come cadere dalla padella nella brace.... magari vincesse il mortadellone così dimostrerà una volta di più la sua conclamata totale incapacità, solo che a farne le spese sarà un paese intero (tanto a me che me frega, mal che vada me ne torno ai Caraibi :p )

W l'itaGlia !!! :devil:

ma perché secondo te adesso a farne le spese ora chi è scusa?

http://www.soldionline.it/SOL_Editoriale.nsf/0/f3b8205de005522ac1256ff600296841?OpenDocument

Brunok
23-09-2005, 16.49.30
Originariamente inviato da exion



questione di opinioni.

naturalmente ;)

però se proprio si vuol cambiare almeno sto popolaccio avesse l'intellighenzia di scegliere Rutelli come premier, almeno un pò di capacità ce l'ha, ha una presenza ed una dialettica nettamente di livello superiore rispetto a Prodi che danni ne ha già fatti fin troppi a suo tempo (vedi IRI... o come cavolo si chiama... e tutto il resto...)

capisco voler cambiare ma almeno cercar di cambiare in meglio non sprofondare e con Prodi è cronaca di una morte annunciata (non occorre mica fare i veggenti basta ricordarsi dei disastri che ha già combinato per conclamata incapacità... )

(B)

Brunok
23-09-2005, 16.53.16
Originariamente inviato da exion


ma perché secondo te adesso a farne le spese ora chi è scusa?

http://www.soldionline.it/SOL_Editoriale.nsf/0/f3b8205de005522ac1256ff600296841?OpenDocument

come sempre chi meno colpe ha, ovvero la gente comune, però addossare tutte le colpe al Berlusca è solo un capro espiatorio e null'altro, è confondere la gente e buttare fumo negli occhi, beh ma si sa che molti politici di una certa parte politica sono sempre stati abilissimi venditori di fumo (e nemmeno di quello buono.... :D:D:D )

Che l'Europa vada meglio però è tutto da dimostrare in realtà.... va un pò meglio da alcune parti ma la crisi è mondiale e non sarà mica responsabilità del Berlusca no? sennò c'è da preoccuparsi sul serio sui superpoteri dell'attuale premier.... :D:D:D

;)

Flying Luka
23-09-2005, 17.30.04
Per una volta tanto mi trovo d'accordo sia con eXion che con Brunok.

Ammetto, visti i risultati, che Berlusconi di cappellate ne ha fatte a iosa, ma credo anche che per molti (parlo soprattutto dell'opposizione) sia anche stato un capro espiatorio perfetto, soprattutto la testa ideale su cui far ricadere le colpe del governo precedente.

Sulle capacità di governare di Prodi manco si discute, i risultati del suo EX governo parlano da soli ed hanno lasciato una traccia decisamente negativa che stiamo ancora pagando... come pagheremo ancora a lungo le tracce del governo Berlusconi.

Alla fine penso che questi due sigg. potrebbero tranquillamente allearsi e formare una coppia ideale per la prossima edizione di Zelig!

La differenza è che Prodi è stato un pelo più furbo, Berlusconi decisamente meno.

NightMan
23-09-2005, 18.32.28
Originariamente inviato da Flying Luka
La differenza è che Prodi è stato un pelo più furbo, Berlusconi decisamente meno.
I penso che se Prodi fosse stato furbo avrebbe risolto il problema del conflitto di interesse di Berlusca prima che governasse. Ti dico solo qesto e non dico altro: Nel quinquennio berlusconi, l'unica azienda che ha guadagnato oltre ogni crisi è Mediaset e uno dei pochissimi uomini che ha irrobustito e ampliato oltremodo il suo patrimonio è stato proprio il nano pelato. Stop.

Robbi
23-09-2005, 19.35.00
Originariamente inviato da ssj

l'unica azienda che ha guadagnato oltre ogni crisi è Mediaset e uno dei pochissimi uomini che ha irrobustito e ampliato oltremodo il suo patrimonio è stato proprio il nano pelato. Stop.

Per cio' che concerne il patrimonio personale, direi che forse neanche lui sa quanti soldi ha, comunque, si.. diciamo di si...
per la Mediaset, dipende da come si costruiscono i bilanci, Mediaset e' un'azienda complessa formata da numerose holding, societa' off shore , Societa' che controllano altre Societa'ecc. Il giro di capitali e' vorticoso, ingenti somme si spostano da una societa' all'altra... cio' non significa necessariamente che l'Azienda vada bene...ha utili, e' diverso!! ;) ma in queste cose il Cavaliere e' un drago!! Premetto che non sono un'esperto finanziario, ma per quel poco che ne capisco, certo se guardi i bilanci consolidati, gli utili, soprattutto quelli al netto delle tasse.. sono da paura! :eek: E il trend prosegue positivamente anno dopo anno.

I Dipendenti Mediaset ringraziano commossi per il cospicuo premio di risultato!

:)

NightMan
23-09-2005, 20.58.14
Certo, i dipendenti mediaset ringraziano, ma i soldi che sono stati investiti per favorire degli interessi (quelli di Berlusconi e delle sue aziende) forse potevano essere investiti per problemi molto più gravi, non credi? Forse altre aziende e più persone avrebbero ringraziato, non credi? Che me ne frega a me del digitale terrestre se il mese d'agosto non mi arriva l'acqua? Che me ne frega a me del Ponte sullo stretto se le strade e le ferrovie in Sicialia e Calabria sono ottocentesche? Che me ne frega a me di cambiare la legge elettorale se serve ad eleggere 800 e più parlamentari assenteisti e strapagati? Per non parlare di guerra, lotta al crimine e gestione della cultura in Italia. Riflettete gente, riflettete? Forse votare Prodi non migliorerà di molto le cose, ma almeno ci togliamo dalle ba**e questi assurdi esseri che ci governano...

Gigi75
23-09-2005, 21.21.08
Sinceramente credo che questo discorso sia sterile perchè non ho mai pensato che altri politici non avessero aziende, cooperative, quote sparse, interessi economici personali.
Insomma si deve proprio credere a babbo natale per pensare diversamente.
Berlusca è evidente a tutti e sotto questo punto di vista è un esempio positivo perchè le sue aziende sono palesi a tutti, mentre i poteri economici di altri sono ben nascosti

Robbi
23-09-2005, 21.32.43
Capisco lo sfogo, e le rimostanze sono anche legittime, ma non dipingere Berlusconi come la ragione di tutti i mali del Mondo, perche' non corrisponde a verita... vuoi che facciamo un simposio su Prodi e i suoi compagni di merende??...:rolleyes: le ferrovie ottocentesche c'erano pure prima e se manca l'acqua a Palermo il mese di agosto, prenditela con 50 anni di governo democristiano e con i mafiosi che spadroneggiano in Sicilia...

Non mi piace ragionare per massimi sistemi, anche a me Berlusconi e i suoi alleati non piacciono, non li ho votat1 e mai li votero', ma non addossiamogli "meriti" che non ha!

Gigi75
23-09-2005, 21.39.48
robbi, la risposta non è al mio post, credo.
Confermi? L'accendi? :p

Flying Luka
23-09-2005, 21.44.57
Originariamente inviato da ssj
Certo, i dipendenti mediaset ringraziano, ma i soldi che sono stati investiti per favorire degli interessi (quelli di Berlusconi e delle sue aziende) forse potevano essere investiti per problemi molto più gravi, non credi? Forse altre aziende e più persone avrebbero ringraziato, non credi?

... Come credo che ringrazino molto i dipendenti dell' IRI e quelli delle ferrovie dello stato riguardo ai treni ad alta velocità, naturalmente.

Grazie Prodi! :rolleyes:

Robbi
23-09-2005, 21.59.33
Originariamente inviato da Gigi75
robbi, la risposta non è al mio post, credo.
Confermi? L'accendi? :p

Proprio perche' sei tu ;)
E' in risposta a ssj

:)

exion
23-09-2005, 22.11.58
Originariamente inviato da Gigi75
Sinceramente credo che questo discorso sia sterile perchè non ho mai pensato che altri politici non avessero aziende, cooperative, quote sparse, interessi economici personali.
Insomma si deve proprio credere a babbo natale per pensare diversamente.
Berlusca è evidente a tutti e sotto questo punto di vista è un esempio positivo perchè le sue aziende sono palesi a tutti, mentre i poteri economici di altri sono ben nascosti


Si però.....

Dalla legge Cirami al decreto sulle intercettazioni, passando dai condoni fiscali, la colpa più grave in assoluto di questo governo è di aver ristabilito il concetto tipicamente anni '80 e craxiano che, dopotutto, chi fa soldi e produce può agire al di fuori delle leggi e che, qualora le leggi non si riescano ad aggirare, le leggi vadano modificate senza alcun scrupolo di tipo etico o sociale per rendere legale ciò che poco prima non lo era.
Questa per me è l'impronta berlusconiana di questo governo. Berlusconi non è il capro espiatorio di tutti i mali, ma di sicuro è responsabile del peggiore dei mali italiani degli ultimi anni: la sostanziale perdita del capitale etico e morale (comunque ancora molto basso) che si era costituito nel bene e nel male dopo tangentopoli.

E' una questione concettuale che va ben oltre il semplice "essersi fatti gli affari propri".

Robbi
23-09-2005, 22.36.57
Originariamente inviato da exion



Si però.....

Dalla legge Cirami al decreto sulle intercettazioni, passando dai condoni fiscali, la colpa più grave in assoluto di questo governo è di aver ristabilito il concetto tipicamente anni '80 e craxiano che, dopotutto, chi fa soldi e produce può agire al di fuori delle leggi e che, qualora le leggi non si riescano ad aggirare, le leggi vadano modificate senza alcun scrupolo di tipo etico o sociale per rendere legale ciò che poco prima non lo era.
Questa per me è l'impronta berlusconiana di questo governo. Berlusconi non è il capro espiatorio di tutti i mali, ma di sicuro è responsabile del peggiore dei mali italiani degli ultimi anni: la sostanziale perdita del capitale etico e morale (comunque ancora molto basso) che si era costituito nel bene e nel male dopo tangentopoli!
E' una questione concettuale che va ben oltre il semplice "essersi fatti gli affari propri".

Questo e' un modo di ragionare che condivido!
(Y)

Gigi75
23-09-2005, 23.13.44
La domanda dei prossimi giorni è:"Votereste la CdL se Berlusconi non fosse candidato premier?"

Chissà che succederà :)

Dav82
23-09-2005, 23.14.56
Naaaaaaa, non molla il cadreghino quello lì ;)


La domanda però... mh... no, non la voterei cmq.

NightMan
23-09-2005, 23.33.05
Originariamente inviato da Gigi75
Sinceramente credo che questo discorso sia sterile perchè non ho mai pensato che altri politici non avessero aziende, cooperative, quote sparse, interessi economici personali.
Insomma si deve proprio credere a babbo natale per pensare diversamente.
Berlusca è evidente a tutti e sotto questo punto di vista è un esempio positivo perchè le sue aziende sono palesi a tutti, mentre i poteri economici di altri sono ben nascosti
Chiarisco.
Non dico che votare Prodi sia la soluzione ai problemi del paese, anzi, so benissimo che lui, come tanti altri politici di destra o sinistra, una volta al potere cercherà di guardare ai suoi interessi. Ma non puoi non convenire con me che:
1- Gli interessi di Prodi sono molto ma molto meno importanti per le dinamiche economiche del nostro paese
2- I problemi giudiziari di Berlusconi sono molto più gravi e seri di quelli di prodi o di qualsiasi altro candidato premier gli si opponesse
3- Berlusconi in 5 anni ha approvato tutta una serie di leggi ad-personam che hanno risolto problemi suoi e di amici suoi, lasciando irrisolti tanti problemi molto più importanti
4- Berlusconi in 5 anni di governo ha favorito tutti gli interessi economici suoi e di amici suoi arricchendosi e arricchendo, mentre altri si sono "puzzati" di fame.
5- Siamo l'unico paese fondatore d'Europa alleato degli Stati Uniti in una sporca guerra e nera come il petrolio.
6- La gente è stufa delle promesse mancate del premier e quindi si esige un cambiamento.
7- 8- 9- ... Ci sarebbe molto altro da dire e davvero non capisco come ancora si possa difendere Berlusconi. Stop, ha fallito, ci vuole un cambiamento, per il bene del paese. Lo sanno anche nel centrodestra e se hanno le pa**e candideranno Fini o Casini, ma converrai anche che Berlusconi non glielo permetterà perchè se li è comprati tutti.

NightMan
23-09-2005, 23.35.43
Originariamente inviato da Gigi75
La domanda dei prossimi giorni è:"Votereste la CdL se Berlusconi non fosse candidato premier?"

Chissà che succederà :)

Non credo che la cupola sfiducerà il suo boss

Robbi
23-09-2005, 23.39.21
Originariamente inviato da Gigi75
La domanda dei prossimi giorni è:"Votereste la CdL se Berlusconi non fosse candidato premier?"
Chissà che succederà :)

ma sei matto! :p :D
Ma son domande da fare!:D
Mortazza poi... manco se mi pagano.. cio' dei valori io!! :o

Ehhh! ragazzi e' dura, e' dura.. sono in crisi elettorale.. Faustino illuminami




:) :D

NightMan
23-09-2005, 23.40.23
Originariamente inviato da Flying Luka


... Come credo che ringrazino molto i dipendenti dell' IRI e quelli delle ferrovie dello stato riguardo ai treni ad alta velocità, naturalmente.

Grazie Prodi! :rolleyes:

Faccio finta di essere uno straniero che non sa nulla dell'Italia, mi fai un elenco serio delle malefatte di cui è accusato Prodi e di quelle di cui è accusato Berlusconi. Mi basta giusto un elenco...

Gigi75
24-09-2005, 01.48.20
Originariamente inviato da ssj

Chiarisco.
Non dico che votare Prodi sia la soluzione ai problemi del paese, anzi, so benissimo che lui, come tanti altri politici di destra o sinistra, una volta al potere cercherà di guardare ai suoi interessi. Ma non puoi non convenire con me che:
1- Gli interessi di Prodi sono molto ma molto meno importanti per le dinamiche economiche del nostro paese
2- I problemi giudiziari di Berlusconi sono molto più gravi e seri di quelli di prodi o di qualsiasi altro candidato premier gli si opponesse
3- Berlusconi in 5 anni ha approvato tutta una serie di leggi ad-personam che hanno risolto problemi suoi e di amici suoi, lasciando irrisolti tanti problemi molto più importanti
4- Berlusconi in 5 anni di governo ha favorito tutti gli interessi economici suoi e di amici suoi arricchendosi e arricchendo, mentre altri si sono "puzzati" di fame.
5- Siamo l'unico paese fondatore d'Europa alleato degli Stati Uniti in una sporca guerra e nera come il petrolio.
6- La gente è stufa delle promesse mancate del premier e quindi si esige un cambiamento.
7- 8- 9- ... Ci sarebbe molto altro da dire e davvero non capisco come ancora si possa difendere Berlusconi. Stop, ha fallito, ci vuole un cambiamento, per il bene del paese. Lo sanno anche nel centrodestra e se hanno le pa**e candideranno Fini o Casini, ma converrai anche che Berlusconi non glielo permetterà perchè se li è comprati tutti.

Per non sembrare puntiglioso non ti replico punto per punto, però, no, non convengo con te dall'1 al 4 nella maniera più assoluta.
D'accordissimo col 5 anche se all'epoca la delusione la ebbi anche dal CS.
Berlusca non mi piace neppure un po', ma Prodi non lo trovo meno nauseabondo..:rolleyes:

Dav82
24-09-2005, 01.50.12
Beh dai Gigi come non si può essere d'accordo sul punto 3? :mm:

Sugli altri si possono avere pareri diversi, ma il 3 è palese!

Gigi75
24-09-2005, 01.58.24
Non dico no, è evidente a tutti.
Dico che non vedo questa smaccata differenza con qualunque altro politico italiano che negli ultimi 30 anni ha avuto potere in Italia, sia di cd che di cs.

Scusate ma io non ci credo neppure un po'
Intellettivamente parlando Craxi o Andreotti o Fanfani se lo mangiavano a colazione un Berlusca.. e con il potere che hanno gestito per decenni hanno approvato leggi eque senza badare principalmente ai loro interessi?
La storia italiana ne è piena. La differenza è che erano persone FURBE, cosa che il nostro non è affatto!

Fumettos
24-09-2005, 03.47.51
Forse lui è furbo quanto i suoi ex ma la gente adesso è più informata, e questo non gioca a suo favore anche se tentasse di fare falsa informazione... :D
D'altro canto un Prodi che dove ha messo le mani ha fatto danno (e non dico che il berlusca sia diverso) che sicurezza può dare?!?!

...la storia infinita.. meglio il male conosciuto o il possibile bene ma da conoscere?