PDA

Visualizza versione completa : Politica & co.: full throttle!


Pagine : 1 2 [3] 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

exion
18-05-2005, 07.42.21
Scalfaro... Scoreggia fritta...... :D

Nothatkind
18-05-2005, 08.17.41
Sgarbi (L) lo scranno

una chiappa a destra, una a sinistra, e al centro ...

:D

infinitopiuuno
18-05-2005, 09.05.14
Originariamente inviato da afterhours
POVERETTO COME S’OFFRE
Marco Travaglio per l’Unità


Splendido questo articolo!:)

Giorgio Drudi
18-05-2005, 13.31.28
Tassare le rendite finanziarie, le rendite "parassita" per accellenza...la maggior parte delle quali è in mano alle banche, alle società assicurative, alle società immobiliari...tassarle o congelarle ...l'arma dei poveri.

Giorgio Drudi
18-05-2005, 13.34.16
Originariamente inviato da exion
Scalfaro... Scoreggia fritta...... :D

Su questo sono d'accordo con Sgarbi (che mi sembra un tromboncino ormai sfiatato ) :)

afterhours
24-05-2005, 00.23.58
Imi-Sir, ridotta condanna a Previti
Assolto sulla vicenda Lodo Mondadori

Letta la sentenza d'appello per le cause Lodo Mondadori e Imi-Sir: condannato a 7 anni Cesare Previti per la vendita della Imi, assoluzione per la vicenda Lodo Mondadori. In precedenza Previti era stato condannato a 11 anni. Pena ridotta in egual misura anche ad Attilio Pacifico. Condanne a Vittorio Metta (6 anni), Giovanni Acampora (6), Felice Rovelli (3), Renato Squillante (5), Primarosa Battistella (2).

"Ricorreremo in Cassazione"
"E' stato sconfessato il teorema accusatorio con l'assoluzione per la ipotizzata corruzione del Lodo Mondadori, resta la condanna per Imi-Sir ma con una fattispecie normativa molto meno grave di quella ipotizzata dall'accusa. Sul punto ricorreremo in cassazione". È il commento di Alessandro Sammarco difensore di Previti.

"Sentenza incomprensibile"
"Si tratta di una sentenza contraddittoria e incomprensibile, perché da una parte hanno assolto non tenendo conto di elementi probatori gravi e indizianti e con formula dubitativa e dall'altra hanno condannato. Aspettiamo con ansia di leggere le motivazioni della sentenza". E' questo il commento dell'avvocato Giuliano Pisapia, legale di parte civile Cir, la società di Carlo De Benedetti che fu avversaria della Fininvest di Silvio Berlusconi nella guerra per il controllo di quella che allora era la più grande azienda editoriale italiana.

Nel loro dispositivo i giudici della Corte d'Appello di Milano hanno revocato anche la liquidazione dei danni in favore delle parti civili che erano state invece decise in primo grado dal collegio della IV sezione penale nella misura di 516 milioni di euro a favore dell'Imi e 1 milione 290 euro a favore della Presidenza del Consiglio dei ministri e ha rinviato la questione economica al giudice civile.

Brunok
24-05-2005, 00.41.10
Ma come? nel CS il Rutellone scatena un putiferio contro Prodi per la divisione dell'unione :D:D:D e nessuno dice niente????

:D:D:D

Gigi75
24-05-2005, 00.43.08
Ma cosa pretendi da quello lì? :rolleyes:

Uomini, ometti, ominicchi e quaquaraquà ;)

Flying Luka
24-05-2005, 10.23.48
Originariamente inviato da Gigi75
Ma cosa pretendi da quello lì? :rolleyes:

Uomini, ometti, ominicchi e quaquaraquà ;)

Trovo sia uno spettacolo indecoroso assistere alla sfilata dei tanti capetti della coalizione che dovrebbe scacciare il Berlusca e i suoi accoliti...
Ben lungi dal fare un auspicabile "fronte comune" (come in tutte le competizioni che si rispettano dalla briscola alla guerra mondiale..) i leaders di CS giocano a chi ce l'ha più lungo col bel risultato di averlo alla fine più corto, che disastro !!!!!

Fassino: educato e per bene è tuttavia inesistente e privo di carisma politico e oscilla quotidianamente su qualsiasi questione...
Prodi: dovrebbe essere la carta vincente ma basta che si assenti per un giorno e gli altri se lo dimenticano pari pari e si scannano su cavolate prive di senso...
Rutelli: vorrebbe essere il numero uno ma non riesce a fare stare zitta nemmeno la moglie (ed è un male), un giorno è cattolico e un giorno è iracondo....
Diliberto: il suo maggiore divertimento è sfasciare con dichiarazioni assurde ogni tentativo di collante fra i diversi target della coalizione opponente
Bertinotti: dire che balla solo è un complimento, egli odia non essere l'unico e si aggrappa ad ogni questione per fare la mosca cocchiera....ma piace tanto ai coerenti e alle destre (chissà come mai ???).
Mastella:un giorno si e un giorno si..minaccia di andarsene (e c'ha pure i voti !!!).
Boselli: suo il deprecabile dictat a Di Pietro della serie già siamo tanti spezziamoci pure e tutto perche a suo tempo mise dentro i socialisti ladri (che sono finiti tutti di là...). Chissà che colpa sarà poi......mah ???
Gli ex DC devono ricorrere a uno Scalfaro in stato di grazia per scaldare la platea e infine che dire dei vari Moretti e altri girotondini intellectual ???.
Il primo si adombra stizzoso con Amato(uno dei pochi che conserva isieme al mito D'Alema un pò di cervello..) e gli altri manco sanno dove si prende la metropolitana rinchiusi nei loro scranni agrituristici davanti al caminetto radical-chic !!!!
Insomma andiam bene...probabilmente il Polo perderà le prossime elezioni ma questo avverrà, come sempre in Italia, sol per demerito degli sconfitti e non certo per merito di questi inconcludenti signori, altro che triciclo...a zappare la terra li manderei... INCAPACI E SUPPONENTI !!!!!
Fine dello sfogo e buon Ulivo a tutti !!!! :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes:

Gigi75
24-05-2005, 10.27.43
Sono d'accordo con la conclusione (il Polo perderà le prossime elezioni ma questo avverrà, come sempre in Italia, sol per demerito degli sconfitti e non certo per merito di questi inconcludenti signori), anche se ciò certo non mi rende felice. Preferirei un governo che non mi rispecchia a pieno ma cmq capace di risultati positivi in qualche campo.

Su Diliberto&Bertinotti invece non sono d'accordo. Magari la sinistra fosse tutta così :)

dave4mame
24-05-2005, 10.41.27
vista la genialità dell'opposizione comincio a credere che il polo qualche chance ce l'abbia...

jedy48
24-05-2005, 10.43.50
Originariamente inviato da Flying Luka


Trovo sia uno spettacolo indecoroso assistere alla sfilata dei tanti capetti della coalizione che dovrebbe scacciare il Berlusca e i suoi accoliti...
Ben lungi dal fare un auspicabile "fronte comune" (come in tutte le competizioni che si rispettano dalla briscola alla guerra mondiale..) i leaders di CS giocano a chi ce l'ha più lungo col bel risultato di averlo alla fine più corto, che disastro !!!!!

Fassino: educato e per bene è tuttavia inesistente e privo di carisma politico e oscilla quotidianamente su qualsiasi questione...
Prodi: dovrebbe essere la carta vincente ma basta che si assenti per un giorno e gli altri se lo dimenticano pari pari e si scannano su cavolate prive di senso...
Rutelli: vorrebbe essere il numero uno ma non riesce a fare stare zitta nemmeno la moglie (ed è un male), un giorno è cattolico e un giorno è iracondo....
Diliberto: il suo maggiore divertimento è sfasciare con dichiarazioni assurde ogni tentativo di collante fra i diversi target della coalizione opponente
Bertinotti: dire che balla solo è un complimento, egli odia non essere l'unico e si aggrappa ad ogni questione per fare la mosca cocchiera....ma piace tanto ai coerenti e alle destre (chissà come mai ???).
Mastella:un giorno si e un giorno si..minaccia di andarsene (e c'ha pure i voti !!!).
Boselli: suo il deprecabile dictat a Di Pietro della serie già siamo tanti spezziamoci pure e tutto perche a suo tempo mise dentro i socialisti ladri (che sono finiti tutti di là...). Chissà che colpa sarà poi......mah ???
Gli ex DC devono ricorrere a uno Scalfaro in stato di grazia per scaldare la platea e infine che dire dei vari Moretti e altri girotondini intellectual ???.
Il primo si adombra stizzoso con Amato(uno dei pochi che conserva isieme al mito D'Alema un pò di cervello..) e gli altri manco sanno dove si prende la metropolitana rinchiusi nei loro scranni agrituristici davanti al caminetto radical-chic !!!!
Insomma andiam bene...probabilmente il Polo perderà le prossime elezioni ma questo avverrà, come sempre in Italia, sol per demerito degli sconfitti e non certo per merito di questi inconcludenti signori, altro che triciclo...a zappare la terra li manderei... INCAPACI E SUPPONENTI !!!!!
Fine dello sfogo e buon Ulivo a tutti !!!! :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes: d'accordo su tutto, ora poco ci manca che il PRODE berlusconi ci faccia CACCIARE dall'Europa, avete visto il TG ieri sera? TG1, non quello di mediaset ci hanno detto che siamo troppo indebitati e se non correggiamo subito tutto ci buttano a mare, se fosse con dico mica tanto, ma un briciolo di cervello berlusconi dovrebbe fare come il Tedesco Shreder(non so come si scrive :D ) e DIMETTERSI prima di fare ulteriori danni al paese

jedy48
24-05-2005, 10.45.15
Originariamente inviato da dave4mame
vista la genialità dell'opposizione comincio a credere che il polo qualche chance ce l'abbia... si, di farci cacciare dall'Unione Europea....:rolleyes:

dave4mame
24-05-2005, 10.47.40
vuoi una risposta?

jedy48
24-05-2005, 13.12.04
mhà...credo di saperla di già...

dave4mame
24-05-2005, 13.18.04
più che altro è una domanda.
vorrei sapere cosa la politica o (mala politica, non discuto) del CD abbia a che fare con il fatto che l'idiozia (idiozia tout court, non mala idiozia :D) del CS renda di fatto possibile una loro sconfitta...

jedy48
24-05-2005, 13.31.52
e non è idiozia oppure incoscienza fregarsi della nazione e non dimettersi e far affondare tutto come dicono gli esperti economici dell'unione europea?abbiamo il debito pubblico aumentato del 60% negli ultimi 2 anni, chi era al governo?

Flying Luka
24-05-2005, 13.39.14
Originariamente inviato da jedy48
e non è idiozia oppure incoscienza fregarsi della nazione e non dimettersi e far affondare tutto come dicono gli esperti economici dell'unione europea?abbiamo il debito pubblico aumentato del 60% negli ultimi 2 anni, chi era al governo?

Per intenderci, dati alla mano, chessò, quanto è stato bravo il centrosinistra a ridurre il deficit dello stato?
Oppure, quanto è stato bravo il centrosinistra a preparare l'ingresso nell'Euro ( ehh si, al governo nel momento fatidico c'era il berlusca, è vero, ma chi ha ponzato le decisioni etc etc è stato il governo precedente).
Quello che fa o non fa il centrodestra lo vedo benissimo anche io, il problema, a differenza tua, è che mi ricordo fin troppo bene il centrosinistra.
(B)

dave4mame
24-05-2005, 13.44.13
Originariamente inviato da jedy48
e non è idiozia oppure incoscienza fregarsi della nazione e non dimettersi e far affondare tutto come dicono gli esperti economici dell'unione europea?abbiamo il debito pubblico aumentato del 60% negli ultimi 2 anni, chi era al governo?


dico semplicemente che non c'entra una beata fava con il fatto che il CS sta facendo di tutto per perdere le elezioni.



l'aumento del 60% del debito pubblico... mi dai una fonte?

jedy48
24-05-2005, 13.47.58
la fonte è il TG1 di ieri sera dai parlamentari economisti dell'unione europea

dave4mame
24-05-2005, 13.54.18
fonte scritta please...

Brunok
24-05-2005, 14.07.20
Originariamente inviato da Flying Luka
è che mi ricordo fin troppo bene il centrosinistra.
(B)


infatti.... :wall:

jedy48
24-05-2005, 22.46.59
buon x l'Italia che da quando cè il centrodestra il debito pubblico è diminuito, il potere di acquisto delle famiglie aumentato e funziona tutto alla grande!!!!!!!!!!!!

Nothatkind
24-05-2005, 23.04.48
e c'è pure figa per tutti :D

:devil:

dave4mame
25-05-2005, 11.15.44
Originariamente inviato da Nothatkind
e c'è pure figa per tutti :D

:devil:


quello è il programma del PdFBG....

Nothatkind
26-05-2005, 00.21.02
Scusate raga, ma è più forte di me...

Regionali 2005, Scudetto 2005, Champions 2005...

Ilvio, regalami anche le Politiche 2006!!! :devil:


:D :D :D



ok, basta :p

Dav82
26-05-2005, 00.21.35
Originariamente inviato da Nothatkind
Scusate raga, ma è più forte di me...

Regionali 2005, Scudetto 2005, Champions 2005...

Ilvio, regalami anche le Politiche 2006!!! :devil:


LOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLL!! :D

jedy48
26-05-2005, 10.35.01
Originariamente inviato da Nothatkind
Scusate raga, ma è più forte di me...

Regionali 2005, Scudetto 2005, Champions 2005...

Ilvio, regalami anche le Politiche 2006!!! :devil:


:D :D :D



ok, basta :p ANCHE AME ilviooooo :D avete visto com'era felice ieri sera e quante arie si dava alla fine del 1° tempo? e poi come si gongolava alla fine dei calci di rigore.....:D :D :D

jedy48
26-05-2005, 17.21.26
avete visto l'intervista a quel.."genio" di Follini? invece di dire che stanno facendo qualcosa x far uscire il paese dalla recessione che ci ha portati praticamente quasi al dopoguerra non fanno altro che dire all'opposizione si litigano ecc... ma che si diano una smossa e facciano qualcosa, io fossi dell'opposizione li farei governare ancora, chi è che vorrebbe andare a governare adesso? col debito pubblico MAI stato così alto?

dave4mame
26-05-2005, 17.27.19
potrebbero tagliare le pensioni :D

jedy48
26-05-2005, 20.55.51
di questo passo penso che faremo la fine dell'Argentina....

infinitopiuuno
26-05-2005, 23.21.29
Originariamente inviato da jedy48
di questo passo penso che faremo la fine dell'Argentina....


Non credo dato che siamo in area Euro, ma la tendenza è quella. Una netta separazione tra pochi ricchi e molti poveri.

Ps
Il debito pubblico aumentato del 60%.......esagerato:)

jedy48
27-05-2005, 09.27.31
se non ci mettiamo in pari con i parametri di Mastrich faranno anche presto a cacciarci a pedate dall'Unione Europea, allora x comprare 1 € ci vorranno 20.000 delle vecchie £ se va bene....

dave4mame
27-05-2005, 09.44.36
non vorrei dire una vaccata, ma mi sembra che non sia previsto la possibilità di far uscire un paese membro dall'euro.

piuttosto facile che ci imporranno le tanto auspicate soluzioni draconiane.

nikzeno
28-05-2005, 11.40.48
Quelli che dovrebbero dare il buon esempio...

http://www.repubblica.it/2005/e/sezioni/cronaca/viziofumo/palachigi/palachigi.html

evito di commentare che è meglio va...

Nothatkind
28-05-2005, 11.45.16
Buahahah, W l'Italia :D

jedy48
28-05-2005, 13.28.02
bhè, è l'ennesima conferma di che pasta è fatto chi ci governa, tutti xxxxxxxx e xxxxxxx, xxxxxxxx, xxxxxxxx e chi + ne ha + ne metta...

Flying Luka
28-05-2005, 13.32.12
Originariamente inviato da jedy48
bhè, è l'ennesima conferma di che pasta è fatto chi ci governa, tutti xxxxxx e xxxxxxxx, xxxxxxxx, xxxxxxx e chi + ne ha + ne metta...

Jedy ULTIMO AVVERTIMENTO!

Datti una letta al regolamento (http://www.wintricks.it/forum/regolamento.html) ed in particolare al punto 1b.

Se non ti adegui, alla prossima sei fuori. :mad:

jedy48
28-05-2005, 13.36.06
ooops scusate, mi sono fatto prendere la...tastiera senza pensare

Flying Luka
28-05-2005, 13.45.03
OK! (B)

jedy48
28-05-2005, 16.24.09
Originariamente inviato da Flying Luka
OK! (B) (B) :inn:

afterhours
01-06-2005, 02.14.45
Italia paradise
di ALESSANDRO ROBECCHI - Il Manifesto
Il sole, il mare, la bella Brianza, i playboy che mandano sms alle ragazze (dieci al giorno, a più ragazze). Il paese più bello del mondo. La gioia. La ricchezza. Abbiamo il telefonino, abbiamo la macchina e la casa in proprietà. Cumpa', e chi ci ammazza a noi!? Oplà! L'ultimo modello di Silvio disponibile sul mercato, un Big Jim con la camicia hawayana e le infradito coi brillanti. Potete buttare il modello «pensoso statista», che ormai è vecchio di due settimane, e lui si è già stancato. Ma questa volta, forse per la prima volta, Silvio assomiglia veramente a qualcuno. Per la precisione somiglia a quel tipo finto-svagato che si incontra su ogni spiaggia bella del mondo, in paesi poverissimi e lontani. L'indigeno furbetto e paraculo che dice in continuazione: It's a paradise, man! E' un paradiso, ah, come si sta bene... e poi ti chiede un dollaro. Ecco il Silvio del momento, la nuova versione, accessoriata di nuove rutilanti cazzate. Non per sminuire Tony Blair che assisteva alla scenetta, ma per un momento si è pensato che Silvio gli vendesse il Colosseo, o la fontana di Trevi, o che più modestamente gli allungasse il numero di una ragazza. Naturalmente non passa giorno che qualcuno non dica che la nostra economia fa schifo e compassione. L'Europa, l'Istat, la Confindustria, lo stesso ministero del Tesoro, i principali indicatori economici, quelli degli investimenti, quelli della ricerca, si fatica a trovare un numero che non dica che abbiamo le pezze al culo. Ma al nuovo Silvio Tropical questo non interessa... It's a paradise man! Guarda qui che sciccheria, guadagnare si guadagna, benessere e gioia, e anche - non per vantarsi - ma si scopa parecchio (oltre al sole, oltre al mare e ai monumenti, francamente in quanto a raffinatezza non ci fotte nessuno).
Poi, lo straniero ricco prende l'aereo e torna a Londra. L'indigeno con la camicia hawayana e le infradito passa ad altri affari. Viene fuori (grazie al giornale comunista della Confindustria) che gli spot della presidenza del consiglio finiscono quasi tutti sulle reti del presidente del consiglio. Silvio Tropical fa spallucce, non sa, non conosce le cifre. E' un po' come dicesse: sapete, i tempi sono duri per tutti, c'è grande crisi, l'economia non tira, bisogna arrangiarsi. Che c'è di male a fare i soldi con qualche trucchetto? Che male c'è se chi paga con soldi pubblici è lo stesso che incassa? E soprattutto, che male c'è se tutti quanti, quello che paga, quello che incassa e quello che se la ride che siamo ricchi è sempre lui, Silvio?
Ora del tramonto, sulla nostra spiaggia bellissima, in questo Bengodi, c'è ancora qualche turista. L'indigeno torna verso la sua baracchetta con le sue infradito, la sua camicia hawayana e la certezza di aver fatto anche oggi qualcosa per sbarcare il suo personale lunario. Gioia, benessere. It's a paradise, man!

jedy48
01-06-2005, 10.02.33
Originariamente inviato da afterhours
Italia paradise
di ALESSANDRO ROBECCHI - Il Manifesto
Il sole, il mare, la bella Brianza, i playboy che mandano sms alle ragazze (dieci al giorno, a più ragazze). Il paese più bello del mondo. La gioia. La ricchezza. Abbiamo il telefonino, abbiamo la macchina e la casa in proprietà. Cumpa', e chi ci ammazza a noi!? Oplà! L'ultimo modello di Silvio disponibile sul mercato, un Big Jim con la camicia hawayana e le infradito coi brillanti. Potete buttare il modello «pensoso statista», che ormai è vecchio di due settimane, e lui si è già stancato. Ma questa volta, forse per la prima volta, Silvio assomiglia veramente a qualcuno. Per la precisione somiglia a quel tipo finto-svagato che si incontra su ogni spiaggia bella del mondo, in paesi poverissimi e lontani. L'indigeno furbetto e paraculo che dice in continuazione: It's a paradise, man! E' un paradiso, ah, come si sta bene... e poi ti chiede un dollaro. Ecco il Silvio del momento, la nuova versione, accessoriata di nuove rutilanti cazzate. Non per sminuire Tony Blair che assisteva alla scenetta, ma per un momento si è pensato che Silvio gli vendesse il Colosseo, o la fontana di Trevi, o che più modestamente gli allungasse il numero di una ragazza. Naturalmente non passa giorno che qualcuno non dica che la nostra economia fa schifo e compassione. L'Europa, l'Istat, la Confindustria, lo stesso ministero del Tesoro, i principali indicatori economici, quelli degli investimenti, quelli della ricerca, si fatica a trovare un numero che non dica che abbiamo le pezze al culo. Ma al nuovo Silvio Tropical questo non interessa... It's a paradise man! Guarda qui che sciccheria, guadagnare si guadagna, benessere e gioia, e anche - non per vantarsi - ma si scopa parecchio (oltre al sole, oltre al mare e ai monumenti, francamente in quanto a raffinatezza non ci fotte nessuno).
Poi, lo straniero ricco prende l'aereo e torna a Londra. L'indigeno con la camicia hawayana e le infradito passa ad altri affari. Viene fuori (grazie al giornale comunista della Confindustria) che gli spot della presidenza del consiglio finiscono quasi tutti sulle reti del presidente del consiglio. Silvio Tropical fa spallucce, non sa, non conosce le cifre. E' un po' come dicesse: sapete, i tempi sono duri per tutti, c'è grande crisi, l'economia non tira, bisogna arrangiarsi. Che c'è di male a fare i soldi con qualche trucchetto? Che male c'è se chi paga con soldi pubblici è lo stesso che incassa? E soprattutto, che male c'è se tutti quanti, quello che paga, quello che incassa e quello che se la ride che siamo ricchi è sempre lui, Silvio?
Ora del tramonto, sulla nostra spiaggia bellissima, in questo Bengodi, c'è ancora qualche turista. L'indigeno torna verso la sua baracchetta con le sue infradito, la sua camicia hawayana e la certezza di aver fatto anche oggi qualcosa per sbarcare il suo personale lunario. Gioia, benessere. It's a paradise, man!
mi complimento, non avrei saputo definirlo meglio :D

afterhours
23-06-2005, 14.57.50
«Ebbi a fare anche la corte alla presidente della Finlandia. Quando ci si impegna per raggiungere un obiettivo tutti i mezzi sono buoni. Esercitai le mie arti da playboy ormai lontane nel tempo e rivolsi alla presidente finlandese le mie amorevoli cure».

Silvio Berlusconi, inaugurando l'Agenzia alimentare a Parma, 21 giugno 2005


grazie presidente per l'ennesimo caso diplomatico :D :D :D

Nothatkind
23-06-2005, 15.11.07
oramai non ho più nulla da dire... :(

jedy48
23-06-2005, 17.51.45
mamma mia, è di fuori come un terrazzo :( che l'anestesia x il lifting gli abbia fatto male alla " brocca"?):D

Gigi75
23-06-2005, 18.12.19
BERLUSCONI PICCHIATO DAI COMUNISTI

:eek::eek::eek::eek::eek::eek::eek::eek::eek:
































"Avevo 12 anni, andai ad attaccare i manifesti per la Dc, passarono e mi buttarono giù dalla scala..."

ODDIO!!!!
Sto morendo dalle risate!:D:D:D

http://www.repubblica.it/2005/f/sezioni/politica/berluscala/berluscala/berluscala.html

Nothatkind
23-06-2005, 18.14.48
e infatti è rimasto toccato :devil:

il trauma infantile spiega molte cose :D :D

ma c'è qualcuno che gli dice che raccontare 'ste storie è controproducente, oltre a regalare materiale per la satira avversaria? :D :D

Gigi75
23-06-2005, 18.16.37
Se facesse andare l'Italia sarei felicissimo di avere un Presidente così..fa troppo ridere!

:D:D:D

afterhours
23-06-2005, 22.23.32
Originariamente inviato da Gigi75
BERLUSCONI PICCHIATO DAI COMUNISTI

:eek:
































"Avevo 12 anni, andai ad attaccare i manifesti per la Dc, passarono e mi buttarono giù dalla scala..."

ODDIO!!!!
Sto morendo dalle risate!:D:D:D

http://www.repubblica.it/2005/f/sezioni/politica/berluscala/berluscala/berluscala.html



:eek: :D

Giorgio Drudi
23-06-2005, 22.51.36
Originariamente inviato da afterhours
«Ebbi a fare anche la corte alla presidente della Finlandia. Quando ci si impegna per raggiungere un obiettivo tutti i mezzi sono buoni. Esercitai le mie arti da playboy ormai lontane nel tempo e rivolsi alla presidente finlandese le mie amorevoli cure».

Silvio Berlusconi, inaugurando l'Agenzia alimentare a Parma, 21 giugno 2005


grazie presidente per l'ennesimo caso diplomatico :D :D :D

In questa storia ha dimostrato di essere perfetto....come cretino :)

jedy48
24-06-2005, 18.05.52
Originariamente inviato da Giorgio Drudi


In questa storia ha dimostrato di essere perfetto....come cretino :)
come sempre del resto, le figure da cretino che ha fatto ormai non si contano +.....:D

afterhours
26-06-2005, 03.01.45
con tutto il rispetto per il Burkina Faso, credo sia la prima volta che ci prendono per il culo persino in Burkina Faso



http://wertr.altervista.org/varie/toutvabien.jpg


Glez, Journal du Jeudi, Burkina Faso

Dav82
26-06-2005, 03.03.37
Ummadonna... ormai la sua fama è sparsa in tutto il mondo :S

Gigi75
26-06-2005, 03.10.06
:D:D:D

Bellissima la vignetta! :p

Nothatkind
26-06-2005, 10.01.10
embè, oramai ride solo lui...

Gigi75
28-06-2005, 18.36.33
http://www.repubblica.it/2005/f/sezioni/politica/strisciolega/strisciolega/ap_6394689_57020.jpg
Roma, 28 giu. (Adnkronos) - Polemiche alla Camera per uno striscione che sarebbe apparso alla festa provinciale della Lega a Ponte sul Mincio contro il presidente dei Verdi Alfonso Pecoraro Scanio. A sollevare il caso in Aula e' stato nella tarda mattinata il deputato della Margherita Ermete Realacci, seguito da altri colleghi del centrosinistra. ''Sono sicuro -ha affermato tra l'altro l'esponente del partito di Francesco Rutelli- che buona parte dei colleghi leghisti non condividono quanto e' apparso oggi su 'La Gazzetta di Mantova' in relazione ad uno striscione esposto alla festa provinciale della Lega a Ponte sul Mincio. La prima pagina della 'Gazzetta di Mantova' oggi titola: La Lega invita a 'stuprare' Pecoraro. Vi e' anche la foto dello striscione che compare alla festa provinciale della Lega e vi sono dichiarazioni di esponenti leghisti. Sono certo che questo non appartiene alla cultura dei colleghi parlamentari qui presenti, alcuni dei quali stimo anche per il loro lavoro''.


...che gente..:rolleyes:

Nothatkind
28-06-2005, 18.40.07
che animali, direi :rolleyes:

Tom Sawyer
28-06-2005, 21.07.54
Originariamente inviato da Nothatkind
che animali, direi :rolleyes:

... anche perchè Prodi nessuno avrebbe il coraggio di stuprarlo! :D

jedy48
29-06-2005, 07.55.45
bhè, dalla lega cosa vuoi aspettarti? solo stupidaggini e contraddizioni

Nothatkind
29-06-2005, 10.59.41
Originariamente inviato da Tom Sawyer


... anche perchè Prodi nessuno avrebbe il coraggio di stuprarlo! :D

Grazie del fruttuoso contributo, che, come puoi ben immaginare, non mancherà di rivelarsi carico di significati per tutti noi, forse per l'intera umanità!

:rolleyes:

Tom Sawyer
29-06-2005, 11.31.16
Originariamente inviato da Nothatkind


Grazie del fruttuoso contributo, che, come puoi ben immaginare, non mancherà di rivelarsi carico di significati per tutti noi, forse per l'intera umanità!

:rolleyes:

Prego... consideralo un contributo Una Tantum.

Oppure potete scherzare solo voi sui lifitng e trapianti di Berlusconi, visto che mi pare di aver pure messo uno smiley sorridente?

Complimenti al tuo sense of humor. :rolleyes:

jedy48
29-06-2005, 14.06.02
il " sense of humor " Berlusconi l'ha fatto venire a tutto il mondo...infatti tutti grazie a lui ci prendonox il cu@o

Flying Luka
29-06-2005, 14.22.03
Beh... in quanto a "sense of humor" anche nel CS è piuttosto sviluppato: ricordo quando gli strateghi (dell'Ulivo) ci hanno portato in quest'area di benessere con l'euro, togliendoci dal pantano della lira. Che fortuna ! :rolleyes:

dave4mame
29-06-2005, 14.33.41
dove ccomincia la coda per stuprare pecoraro scanio?

Flying Luka
29-06-2005, 14.44.47
Dal Corriere Della Sera:

...Niente scuse ufficiali, dunque, anche se a sera il ministro Roberto Calderoli prende le distanze dalla vicenda: «Non so se sia farina del nostro sacco o meno, comunque resta il gesto volgare di un imbecille e come tale deve essere considerato». Parole che fanno piacere a Pecoraro Scanio anche se, sottolinea, «è inammissibile che i dirigenti politici locali non abbiano preso subito provvedimenti. Chi ha scritto quel cartello è un imbecille, ma è doppiamente imbecille chi non lo ha fatto rimuovere».

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2005/06_Giugno/29/pecoraro.shtml

Gigi75
29-06-2005, 14.56.44
Originariamente inviato da Flying Luka
...Chi ha scritto quel cartello è un imbecille, ma è doppiamente imbecille chi non lo ha fatto rimuovere».


(Y)

Ancora più vergognoso è che questo cartello è ovviamente riferito alla sua ammissione di bisessualità (o omosessualità..non ricordo).

Che schifo davvero!:rolleyes:

jedy48
29-06-2005, 22.11.05
ancora una prova (se ce n'era bisogno) che la Lega non vale un cavolo , fatta di razzisti e di ignoranti (voce del verbo ignorare) e chi li vota ha tutta la mia compassione xchè vuol dire che è alla frutta e in testa cè un grande vuoto....

Gigi75
29-06-2005, 22.21.20
Originariamente inviato da jedy48
ancora una prova (se ce n'era bisogno) che la Lega non vale un cavolo , fatta di razzisti e di ignoranti (voce del verbo ignorare) e chi li vota ha tutta la mia compassione xchè vuol dire che è alla frutta e in testa cè un grande vuoto....

[MOD ON]
Jedy, fatto salva la tua libertà di giudizio sul partito e i suoi elettori, non trascendiamo però in offese generali rivolte contro chi, a differenza tua o mia, ha fatto scelte diverse.
Finchè la Lega sarà un parito "legale" in Italia, chiunque, per i suoi "intimi" motivi avrà diritto a votarla.

Capisco bene cosa tu voglia intendere, ma facciamolo senza offendere chi la pensa diversamente, anche se questi pensieri ci turbano.
[MOD OFF]

;)

jedy48
29-06-2005, 22.23.24
ok, tanto con i loro commenti si offendono da soli ;)

Gigi75
29-06-2005, 22.23.53
Su questo sono pienamente d'accordo :)

Nothatkind
01-07-2005, 01.55.55
Una manovra da 10 miliardi di euro nel 2006, una da altri 10 miliardi nel 2007.

A parte l'ottimismo dell'Ilvio :D , ecco a cosa serve calare le tasse: ad alzarle due anni dopo :devil:

afterhours
04-07-2005, 15.17.57
I fatti: nel dicembre del ’99 – racconta l’Espresso oggi in edicola in un ‘Riservato’ - senza nemmeno essere iscritto al partito Carmelo Sparacino, siciliano, si propone all’Udeur come candidato indipendente per le elezioni regionali del Lazio. Sconosciuto ai vertici del partito la candidatura Sparacino non venne presa nemmeno in esame. Anche perché a carico dello stesso Sparacino risultavano pesanti precedenti penali: detenzione di armi ed esplosivi, truffa, reati fiscali e, come se non bastasse, violenza carnale. Per quella “mancata candidatura”, però, Sparacino si rivolse alla Magistratura ritenendosi danneggiato e chiedendo un corposo risarcimento danni. Nell’aprile del 2002 il procedimento penale viene archiviato ritenendo che nel momento della formazione delle liste «si tratta di decidere sull’opportunità politica di una candidatura elettorale». Ciononostante in sede civile Sparacino ottiene dal Tribunale di Roma un risarcimento danni condannando l’Udeur al pagamento di 100mila euro «per aver leso le aspettative del candidato».
Ora – riferisce il ‘Riservato’ dell’Espresso - la condanna al risarcimento si è trasformata in un’interrogazione al Governo e, in particolare ai ministri di Giustizia e dell’Interno, da parte del senatore dei Popolari-Udeur Mauro Fabris con la quale si chiede di conoscere come i partiti dovranno regolarsi in futuro, visto che chiunque, può pretendere un risarcimento per mancata candidatura». «Insomma – spiega il capo della segreteria politica del Campanile – la sentenza del Tribunale fa si che chiunque, magari anche frequentando una sola volta il partito, decida autonomamente di presentarsi al pubblico come futuro candidato per poi chiedere risarcimenti al limite dell’assurdità. Non solo – si scrive nell’interrogazione – questa situazione apre un precedente di assoluta gravità sociale, perché capace di ingenerare nei confronti dell’elettorato il convincimento che la scelta del candidato, non dipenda dall’acclarata aderenza dello stesso alle ideologie e all’attività di lavoro di un partito, bensì da un mero atto transattivo di scambio patrimoniale». «Insomma – conclude Fabris – al di là dell’impossibilità di provare qualunque dolo da parte dell’Udeur, quel che maggiormente sorprende è come la sentenza contrasti profondamente con il diritto all’autonomo potere decisionale di un partito di scegliere i propri candidati».



io mi candido... male che vada mi faccio 100 mila euro :devil: :D

Gigi75
14-07-2005, 18.14.13
"L'Italia vive nel benessere tra auto di lusso e ristoranti pieni"
"A scuola di mio figlio i ragazzi hanno due telefonini"


:D:D:D

Sbavi
14-07-2005, 18.21.35
Originariamente inviato da Gigi75
"L'Italia vive nel benessere tra auto di lusso e ristoranti pieni"
"A scuola di mio figlio i ragazzi hanno due telefonini"


:D:D:D

[VIVA RADIO 2 MODE ON]

SONO RICCO...MOLTO RICCO.
Ho comprato un bidè firmato Roberto Cavalli a due posti...stile Bob a 2.
4 rubinetti, acqua calda fredda liscia e gasata...magarì volessi farmi un bidè frizzante.

[VIVA RADIO 2 MODE OFF]

:D :D :D

Nothatkind
14-07-2005, 19.07.42
ROMA - L'evasione fiscale è intollerabile e va combattuta. Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi alle parti sociali. Berlusconi secondo quanto si è appreso avrebbe confermato il tetto alla crescita della spesa pubblica. Il governo punta a limitare al 2% la crescita della spesa per il 2006. Berlusconi ha anche precisato che non intende aumentare le aliquote fiscali. Il premier Silvio Berlusconi durante l'incontro con le parti sociali sul Dpef, alle 12 ha ricordato di rispettare i due minuti di silenzio negli uffici pubblici, e nelle sedi istituzionali, in ricordo delle vittime degli attentati di Londra.

E' indubbio che abbiamo una "preoccupante escalation dell'evasione" fiscale, avrebbe aggiunto il premier secondo quanto riferito da alcuni partecipanti all'incontro fra governo e parti sociale. L'obiettivo del governo, avrebbe osservato, è quello di elaborare una finanziaria "non di costrizione, ma di sviluppo" e per questo la linea scelta è quella di non aumentare le aliquote fiscali. "Finora non siamo riusciti a contenere la spesa pubblica come avremmo voluto", avrebbe aggiunto Berlusconi, sempre secondo quanto riferito da alcuni partecipanti.


Non capisco una cosa: ma non era stato lui a dire che in Italia c'è troppa pressione fiscale, che in fondo è giustificabile evadere a fronte di questo Stato-sanguisuga, ...

ma allora?
finiti gli elmetti, eh? :devil:

jedy48
14-07-2005, 19.20.56
è il solito Silvio, mai aspettarti qualcosa di buono da uno che mentisce così .....spudoratamente!

Flying Luka
14-07-2005, 21.10.26
Originariamente inviato da Nothatkind

Non capisco una cosa: ma non era stato lui a dire che in Italia c'è troppa pressione fiscale, che in fondo è giustificabile evadere a fronte di questo Stato-sanguisuga, ...

ma allora?
finiti gli elmetti, eh? :devil:

Sta volta, mi scoccia ammetterlo, ma hai ragione! (Y)

Fletcher_Christian
14-07-2005, 22.38.44
Come non ricordare che in una conferenza stampa negli Stati Uniti un paio di anni fa disse"Abbiamo il costo del lavoro più basso d'Europa;venite e investite da noi,in Italia".
Da allora la delocalizzazione ha avuto una accelerata che non s'era mai vista prima...:rolleyes:

coerl
21-07-2005, 09.14.04
«È utopistico continuare a pensare che si possa essere tutti uguali davanti alla legge come prevede la Costituzione scritta nel ’48: allora non c’erano l’immigrazione e il terrorismo».


Carlo Giovanardi, ministro dei rapporti col Parlamento, 19 luglio

:eek:

Gigi75
21-07-2005, 09.52.13
MA sta cosa è folle!!!!

jedy48
21-07-2005, 11.30.18
ha ragione Giovannardi, non è possibile essere tutti uguali davanti alla giustizia, guardate il caso di Cogne, se fosse stata una poveraccia non sarebbe stata messa subito in galera e sarebbe ancora lì? senza dire nulla di Previti che gli hanno messo il decreto ad hok apposta x salvargli il culo....(e insieme a lui anche a berlusconi)

afterhours
02-08-2005, 15.32.52
Fognitalia
BANANAS di Marco Travaglio, 2 agosto 2005

Se c'era bisogno del referto sulla grave forma di nanismo che affligge la nostra classe politica, il caso Bankitalia ce l'ha fornito. Mentre il mondo finanziario internazionale descrive con orrore e divertimento la fogna d'Italia uscita dalle telefonate fra i protagonisti delle scalate Antonveneta e Bnl, mentre il presunto arbitro delle contese riceve "baci in fronte" da un contendente che viene invitato a "entrare dal retro" e che chiama "tesoro" la di lui consorte, mentre un giudice milanese consiglia un altro giocatore e lo rassicura sulle inchieste in corso, i politici italiani non trovano di meglio che reagire come segue. Quasi tutti, da destra a sinistra, s'affrettano a precisare che "non emergono notizie di reato". Come se spettasse a loro stabilirlo e come se, ben prima della questione penale, non esistesse una questione morale e politica. Bertinotti parla di "atti corsari", ma non a proposito del finto arbitro e dei suoi baciatori: a proposito dei pm che hanno osato intercettarli. Il cosiddetto ministro Castelli, fin dal primo giorno, tuona contro le "fughe di notizie" sulle intercettazioni, mentre quando parla non c'è stata alcuna fuga di notizie: le telefonate finite sui giornali sono depositate nell'atto di sequestro delle azioni Antonveneta notificato a una quarantina di destinatari (indagati e avvocati), dunque sono pubbliche e pubblicabili. L'unica fuga di notizie segrete riguarda la telefonata della consorte di Fazio, forse da un'utenza del senatore Grillo, a Fiorani: indiscrezione che danneggia le indagini e dunque difficilmente può addebitarsi agli inquirenti e investigatori milanesi (qualcuno potrebbe ricordare che i vertici delle Fiamme Gialle non rispondono ai giudici, ma al governo). Nemmeno una parola dal cosiddetto ministro sulle "consulenze" di Castellano a Consorte: se al posto del giudice ci fosse stato, per dire, Gherardo Colombo, Milano sarebbe invasa di ispettori ministeriali aviotrasportati, con raffiche di azioni disciplinari contro la toga rossa che se la fa con le coop rosse.Ma Castellano ha regalato le attenuanti generiche e la prescrizione a Berlusconi nel caso Sme. Dunque è intoccabile.
Si pensava, a questo punto, che la corsa alla dichiarazione più cretina fosse finita per mancanza di altre cretinate sul mercato. Invece ecco scendere dal pero la Seconda Carica dello Stato: il presidente del Senato Marcello Pera. Il quale intima alla Procura di Milano di smentire che "telefoni del Senato o di singoli senatori siano stati posti sotto controllo", violando le "garanzie costituzionali". Ecco: il mondo ci ride dietro, gl'investitori stranieri fuggono a gambe levate dal paese del Consorte e della Consorte. E il presidente del Senato di che si preoccupa? Che nessun giudice metta il naso a Palazzo Madama. In effetti, in un luogo in cui si aggirano il senatore a vita Andreotti (giudicato mafioso fino all'80, reato prescritto, dalla Cassazione), il senatore a vita Colombo (che si faceva portare la coca dalla scorta, "a scopo terapeutico" si capisce), il senatore Dell'Utri (condannato a 9 anni per mafia, senza contare il resto) e un'altra ventina d'inquisiti o pregiudicati, l'eventuale presenza di uomini di legge stonerebbe un po'. In ogni caso la Procura ha subito confermato ciò che era scontato: nessun telefono del Senato o di senatori è stato violato. Se però la moglie del governatore Fazio avesse usato l'ufficio o il telefono di un senatore per chiamare il pluriinquisito Fiorani al riparo da orecchi indiscreti, non ci sarebbe nessuna invasione di campo da parte dei giudici (che intercettano il pluriinquisito Fiorani). L'invasione di campo sarebbe della Consorte, che avrebbe usato il sacro territorio di Palazzo Madama per bypassare - peraltro invano - i controlli della giustizia. Ecco, di questo eventualmente il ragionier Pera dovrebbe allarmarsi. Ma naturalmente non lo fa. Preferisce alzare un polverone su un falso macroscopico: il pool di Milano che viola la legge e la Costituzione intercettando un senatore. Fatto mai avvenuto. Ma il senatore Grillo continua a fare la seppia, secernendo nuvole di liquido nero. Dice - senza prove - che i parlamentari sono abitualmente intercettati, denuncia il "golpe dei pm" e sostiene che prima di intercettare qualcuno "bisogna mandare l'avviso di garanzia". Una letterina scritta così: "Egr. Sig. Indagato, questa Procura avrebbe intenzione di intercettarle il telefono, se Lei non ha nulla in contrario. In attesa di Suo cortese riscontro, porgiamo distinti saluti". Prassi inedita, ma geniale. Si potrebbe inaugurarla con i sospetti di terrorismo.

Gigi75
11-08-2005, 17.09.54
FI: BONDI, CODICE ETICO DI PRODI E' UN PARADOSSO

"L'editoriale di Galli della Loggia uscito stamani sul Corriere della Sera affronta un argomento cruciale, e quindi coglie nel segno sbagliando pero' obiettivo, perche' descrive una realta' esistente ma ne recapita la responsabilita' all'indirizzo sbagliato". Lo afferma una dichiarazione del coordinatore nazionale di Forza Italia, Sandro Bondi. "E' vero - aggiunge - che in Italia esistono 'una rete di relazioni, un circuito di influenze, disegni di potere e leve economico-finanziario-giornalistiche' che condizionano la politica, ma - a differenza di quanto sostiene l'editorialista - queste formano l'acqua in cui nuota da sempre il centrosinistra, che non a caso e' attualmente impegnato in uno scontro all'arma bianca tra fazioni diverse. L'ombrello della questione morale serve solo per coprire una faida di potere sul controllo delle casseforti bancarie a disposizione della sinistra col 'placet' del salotto buono dei poteri forti. E' questo il vero, pericoloso intreccio tra politica e affari, manovrato dalla stessa lobby giornalistica che da trent'anni assegna patenti di legittimita' come un'agenzia di rating della moralita' politica. Il professor Prodi si e' permesso addirittura di annunciare l'adozione di un 'codice etico' di cui non era, evidentemente, a conoscenza ai tempi della vendita della Sme da parte dell'Iri. Ma dalla sua cattedra - conclude Bondi - nessuno puo' accettare lezioni di moralita'. Il codice etico di Prodi e' dunque un paradosso, come il Diavolo che beve l'acquasanta".

exion
04-09-2005, 16.46.43
mi viene un pò male ritirare su questo thread....

però questa è davvero troppo grossa....


INTERCETTAZIONI:BERLUSCONI, PER TERRORISMO MAFIA E OMICIDI

Un decreto legge in materia di intercettazioni telefoniche. E' la preferenza espressa, a Cernobbio, dal presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, per il quale e' indispensabile un provvedimento che limiti l'ecessivo ricorso a questo mezzo di indagine giudiziaria. Obiettivo quello di consentire le intercettazioni soltanto per perseguire reati di "mafia, terrorismo o gli omicidi. Per il resto non si potranno fare intercettazioni e i mezzi di stampa non potranno diffonderle. E' inaccettabile che ci siano 106 mila obiettivi intercettati. Il nostro e' un governo liberale - ha sottolineato il premier - non abbiamo mai controllato una telefonate a nessuno". ()


http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/rep_nazionale_n_1090237.html



In altre parole... Avremo una legislazione per cui intercettare le comunicazioni informatiche, arrestare e condannare un ragazzino di 18 anni per aver scaricato un MP3 sarà perfettamente lecito; mentre al contrario un faccenderie che telefoni al massimo rappresentante di un'istituzione statale per chiederli un favore personale (si suppone in cambio di altri favori di carattere corruttivo), non potrà essere legalmente intercettato per indagare su di lui....

eh beh sì, complimenti davvero!!! :wall:

Flying Luka
04-09-2005, 17.03.16
Originariamente inviato da exion

cut...


In altre parole... Avremo una legislazione per cui intercettare le comunicazioni informatiche, arrestare e condannare un ragazzino di 18 anni per aver scaricato un MP3 sarà perfettamente lecito; mentre al contrario un faccenderie che telefoni al massimo rappresentante di un'istituzione statale per chiederli un favore personale (si suppone in cambio di altri favori di carattere corruttivo), non potrà essere legalmente intercettato per indagare su di lui....

eh beh sì, complimenti davvero!!! :wall: no scusa, veramente dice:

Obiettivo quello di consentire le intercettazioni soltanto per perseguire reati di "mafia, terrorismo o gli omicidi. Per il resto non si potranno fare intercettazioni e i mezzi di stampa non potranno diffonderle.

Mi pare che il P2P non sia contemplato nei reati di mafia, terrorismo ed omicidio...

exion
04-09-2005, 17.11.27
Originariamente inviato da Flying Luka
no scusa, veramente dice:

Obiettivo quello di consentire le intercettazioni soltanto per perseguire reati di "mafia, terrorismo o gli omicidi. Per il resto non si potranno fare intercettazioni e i mezzi di stampa non potranno diffonderle.

Mi pare che il P2P non sia contemplato nei reati di mafia, terrorismo ed omicidio...

E' diverso perché un'intercettazione in rete, o l'eventuale sequestro dei log sui server, non è considerata come un'intercettazione ambientale o telefonica quale la telefonata. Cioé non rientra nei casi che si vuole "proteggere" con questo decreto.

Non sono la stessa cosa. Ovvero il decreto impedirà di ascoltare Tanzi che dice a suo figlio di falsificare i bilanci, ma continuerà a permettere di sequestrare tutto il materiale informatico di chi è sospettato di reati telematici (quale la messa online su un sito web di un link e2k, grosso reato in effetti se confrontato allo spolpamento dei risparmi degli azionisti Cirio e Parmalat :rolleyes: )

Gigi75
13-09-2005, 20.01.26
Allora..leggo una notizia degna dei peggiori scandali della Formula Uno..

Legge elettorale, accordo nella Cdl Unione insorge: "Blocchiamo le Camere"
"Proposta-truffa, pronti all'ostruzionismo a oltranza"
Casini: "Se c'è volontà politica, si può approvare"

ROMA - E' scontro sulla legge elettorale. La Casa delle libertà ha trovato l'accordo su un testo "tecnico" per la riforma in senso proporzionale. E ha depositato alla Camera, in commissione Affari costituzionali, l'emendamento di maggioranza. L'opposizione, immediatamente, annuncia battaglia. Fino al punto di bloccare - con lo strumento della mancanza del numero legale - i lavori del Parlamento. "Cambiare la legge elettorale, a poco più di sei mesi dal voto - dice Romano Prodi - è una cosa indegna".

I tempi. In quanto ai tempi, il presidente della Camera, Pier Ferdinando Casini sostiene che "se c'è la volontà politica, e soprattutto se ci sono i parlamentari in aula, la si può approvare". E sottolinea: "La legge elettorale era già calendarizzata: non c'è quindi nessuna novità".

I contenuti. L'emendamento di maggioranza al testo Bruno prevede la scomparsa dei collegi uninominali, l'elezione su base circoscrizionale con il riparto proporzionale dei seggi (50 per cento con le preferenze e 50 per cento con liste bloccate), un premio di maggioranza e lo sbarramento al 4 per cento.

L'opposizione. Dall'Unione, che da tempo ribadisce che non si possono cambiare le regole del gioco prima delle elezioni e senza un accordo bipartisan, la reazione è immediata. Spiega Luciano Violante, presidente dei deputati Ds: "La proposta della Cdl è nella tradizione delle leggi-truffa, gli italiani non potranno più scegliere ed eleggere direttamente il governo ma dovranno delegare i parlamentari. Un ritorno all'indietro inaccettabile".



Violante ricorda che "quando l'allora ministro Maccanico propose una riforma della legge elettorale a pochi mesi dalla scadenza della legislatura, La Loggia si alzò in piedi e disse che era inaccettabile cambiare le regole alla fine. Noi ne prendemmo atto e mi auguro che ora la Cdl faccia lo stesso, altrimenti - conclude - continueremo a fare come oggi, facendo mancare a oltranza il numero legale di qui fino alla fine della legislatura".

Carlo Leoni, capogruppo della Quercia in commissione Affari costituzionali alla Camera, annuncia: "Abbiamo presentato 500 emendamenti al testo del presidente Donato Bruno. Quando arriverà il maxiemendamento annunciato dalla maggioranza, ne presenteremo altrettanti".

Prodi: "Inaccettabile". Prodi parla di "proposte assolutamente irricevibili" che "fanno pensare sulla necessità di riflettere di più sullo spirito democratico". E in quanto alla sua candidatura alle primarie, "quella - precisa - va avanti lo stesso".

Udc disponibile al confronto. In una nota della segreteria, l'Udc afferma che "le intimidazioni dell'Unione non impediranno il tentativo serio di trovare in aula una intesa più larga". E conferma da disponibilità "a confrontarci con l'opposizione sulla legge elettorale, mettendo anche in discussione la proposta depositata in commissione affari costituzionali".

nikzeno
14-09-2005, 08.02.59
L'editoriale di Repubblica (http://www.repubblica.it/2005/i/sezioni/politica/leggeletto/legpers/legpers.html)

Il commento del Corriere (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2005/09_Settembre/14/battista.shtml)

...sono disgustato... (W)

Gigi75
14-09-2005, 09.17.41
Ma questa cosa è da non credere, davvero!

L'ultima legge ad personam
QUANDO dicevamo che l'agonia politica di Berlusconi sarà una stagione terribile, in cui maturerà il peggio, non immaginavamo questo: un cambio in corsa delle regole del gioco a pochi mesi dal voto, con un ribaltone improvviso dal maggioritario al proporzionale e una nuova legge elettorale tagliata a colpi di maggioranza sulle esigenze del centrodestra, come un doppiopetto del Cavaliere.

Dieci anni di maggioritario, un sistema che ha saputo garantire per due volte l'alternanza al potere della destra e della sinistra, vengono dunque bruciati in un falò privato ad Arcore, sacrificati all'incapacità delle forze del Polo di trovare una ragione politica per stare insieme.

Il risultato è paradossale. Divisi su tutto e separati in casa, Udc e Forza Italia ricorrono alla superstizione estrema del proporzionale, ma lo fanno con due progetti politici opposti e inconciliabili. Casini e Follini vogliono cambiare la legge elettorale per riprendere piena libertà di movimento e liberarsi per sempre di Berlusconi. Il Cavaliere concede il cambiamento per la ragione opposta: imprigionare ancora i centristi in questa campagna elettorale, fingendo che l'intesa possa continuare, e la sua leadership anche.

In realtà è l'istinto della fine che guida l'azzardo di Berlusconi. Poiché in questo paesaggio politico, istituzionale, normativo, ha già perso, il Cavaliere prova a cambiare quadro e paesaggio. Annunciando di essere pronto a ogni forzatura, anche nelle regole. La prima è una legge disegnata sulle esigenze attuali del Polo, che trasforma in handicap elettorale la morfologia del centrosinistra.

Con lo sbarramento al quattro per cento, com'è noto, i piccoli partiti (come i Verdi, i Comunisti Italiani, lo Sdi, il movimento di Di Pietro) portano voti alla coalizione cui appartengono, ma non prendono seggi. Ed ecco che nella nuova legge elettorale il premio di maggioranza non va alla coalizione che prende più voti, ma più seggi, in modo che se anche l'Unione confermerà i sondaggi vincendo con una larga maggioranza di voti, potrebbe trovarsi con questo artificio minoranza in Parlamento.

Prodi e i suoi hanno già parlato di "legge truffa". In realtà è un'altra legge ad hoc, ad personam, nel solco del quinquennio berlusconiano. L'Udc deve aver avuto un soprassalto di vergogna, perché ha annunciato che in Parlamento correggerà la norma, in quanto vuole "vincere senza barare".

Dunque è una legge da bari, quella che arriva alle Camere. Non occorre dire altro. Salvo chiedere a Follini e Casini se è questa la cultura centrista, istituzionale e moderata, che hanno decantato per tutta l'estate. Ricordare a Fini che solo pochi anni fa si batteva per il maggioritario. E consigliare a Berlusconi di non travolgere regole e istituzioni nel vortice della sua disfatta, perché la repubblica gli sopravviverà, anche se per lui è inconcepibile.
http://www.repubblica.it/2005/i/sezioni/politica/leggeletto/legpers/legpers.html

Flying Luka
14-09-2005, 09.21.22
Originariamente inviato da Gigi75
cut...
Prodi e i suoi hanno già parlato di "legge truffa".
cut...


Ma da quale "autorevole" pulpito che viene la predica... :rolleyes:

Gigi75
14-09-2005, 09.28.13
Ma anche se nessuno avesse detto nulla.. quello che sta succedendo è aberrante! :(

Flying Luka
14-09-2005, 09.34.52
Sono d'accordo, dico sul serio.

E' solo che non l'accetto detto da:
http://www.ice-tokyo.or.jp/SALUMERIA-ITALIANA/_image/image7.jpg

Robbi
14-09-2005, 10.11.55
Le leggi elettorali per difinizione non sono ne buone ne cattive… talune meglio si adattano alle peculiarita’ del paese dove sono applicate.
Per fare un esempio, esportare il modello americano totalmente maggioritario, in un sistema come il nostro, culturalmente proporzionalista, figlio della nostra storia recente, dove bene o male tutti debbono essere rappresentati e’ a mio giudizio inimmaginabile. Pero’ in America funziona, e’ accettato, e ha una storia di 200 anni.

Il tentativo alquanto maldestro dell’attuale maggioranza di cambiare il sistema “al volo” ben sapendo che fra 6 mesi, se si mantengono gli attuali equilibri andra’ al voto e ne uscira’ massacrata, se notate i partiti che verrano presumibilmente penalizzati, stanno tutti dall’altra parte… forse solo la Lega rischia qualcosa, :p avendo ottenuto nelle ultime elezioni nella quota proporzionale il 3.9%

Certo.. non esiste nessuna norma costituzionale che vieti di cambiare il sistema elettorale 6 mesi prima di votare, diciamo che essendo la materia di interesse generale, andrebbe condivisa per quanto possibile con la controparte, ma se ben notate anche le ultime riforme costituzionali si son fatte a colpi di maggioranza!

Io sono tranquillo.. credo non se ne fara’ nulla, che poi Mortazza si indigni… :eek: ecco... sono d’accordo con Luka… tutti ma non lui... abbia il pudore di tacere!

:)

The_Prof
14-09-2005, 10.22.58
Con l'attuale legge elettorale e' sicura la vittoria di Prodi.
Ma il suo governo, dopo l'introdozione della tassa per rimanere in Europa :D , non potrebbe durare sicuramente per un'intera legislatura, vista l'estrema eterogeneita' dei partiti che compongono la coalizione.
Già da tempo si nota la voglia di un grande centro, riesumazione del pentapartito e di una nuova legge elettorale.
Forse e' meglio farla prima che dopo, evitando un governo balneare.

X i Mods : Cambiate il titolo del thread in Rassegna Stampa Repubblica :D

Flying Luka
14-09-2005, 10.26.37
Originariamente inviato da The_Prof
Ma il suo governo, dopo l'introdozione della tassa per rimanere in Europa :D , non potrebbe durare sicuramente per un'intera legislatura, vista l'estrema eterogeneita' dei partiti che compongono la coalizione.


ah proposito: ma il buon Prodi, paladino dei deboli, degli oppressi e delle minoranze, non aveva promesso che la "tassa Europa" sarebbe stata restituita????

Per altro, se non sbaglio, restituita solo al 60% e per giunta a dicembre, cioè in sede di conguaglio, per cui non se n'è accorto nessuno?

Grazie Prodi per l'ennesima presa in giro.

Firmato: Un contribuente.

Robbi
14-09-2005, 10.29.40
Ah ahh ah ! Su questo non ci piove.. non mi ricordo chi ha fatto la battuta, comunque, se con il governo Berlusconi siamo arrivati sull'orlo del precipizio, con il governo Prodi abbiamo fatto un bel passo avanti!!

:p

:D

Robbi
14-09-2005, 10.34.01
Originariamente inviato da Flying Luka


ah proposito: ma il buon Prodi, paladino dei deboli, degli oppressi e delle minoranze, non aveva promesso che la "tassa Europa" sarebbe stata restituita????

Per altro, se non sbaglio, restituita solo al 60% e per giunta a dicembre, cioè in sede di conguaglio, per cui non se n'è accorto nessuno?

Grazie Prodi per l'ennesima presa in giro.

Firmato: Un contribuente.

Certo, tecnicamente si tratta di una manovra di finanza straordinaria, in pratica siccomme non rientravamo nei parametri, introducendo la misura, abbiamo ottenuto l'ammissione per poi restituire parte dell'importo... insomma un imbroglio, ma in Europa lo sapevano benissimo... era inimmaginabile varare l'euro senza uno dei paesi fondatori.
Son dei bei "paraflu'"
:p

Robbi
14-09-2005, 13.24.55
Sono andato a leggermi la proposta di riforma elettorale e debbo dire che per il CS sarebbe una bella fregatura, proprio per la connotazione dei partiti che lo compongono.

Certo che Berlusconi e' straordinario.. :D in pochi anni e' passato dall'uninominale secco all'inglese, al sistema misto francese, al premierato forte e ora al proporzionale.. non c'e' che dire un funambolo!! :D

Il sistema e' sulla falsariga del modello tedesco (proporzionale puro con sbarramento al 5%) con alcune differenze: meta' dei seggi camerali assegnata con liste bloccate, l'altra meta' con liste di preferenza, sbarramento al 4% chi non arriva alla soglia non somma i voti per eleggere il deputato.
nel caso di mancato raggiungimento della meta' + 1 dei seggi, premio di maggioranza per garantire la governabilita'.

Orbene, se questa proposta fosse immediatamente applicabile, stante le ultime rilevazioni sulle intenzioni di voto, avremmo: CS al 52% Cd al 44% il resto ai non coalizzati.

Presumibilmente: verdi, udeur, comunisti italiani e socialisti di Boselli non raggiungono il quorum per cui niente conteggio, una stima attendibile puo' essere intorno al 9% dei voti del CS.

Parimenti tutti i partiti del CD dovrebbero superare la soglia del 4% totale 52-9 = 41% CS - 44% CD Vittoria della casa delle liberta!! :D

Non c'e' che dire un bel cappottino di cemento! :eek: :D

Chiamarla legge truffa non e' corretto istituzionalmente perche' nulla vieta una riforma in tal senso! Lo e' pero' nella sostanza e nella morale politica, in un paese serio ' ste robe non si fanno!!

:)

Gigi75
14-09-2005, 13.59.35
E' davvero vergognoso, a prescindere dalle convizioni politiche di ciascuno di noi.
E già lo sport dovrebbe insegnare che l'importante non è vincere...ma la politica...!!
Una riforma elettorale si fa ad inizio legislatura, quando non sai se uan riforma in un senso o nell'altro è un vantaggio o meno.
Sono le regole del "gioco", e cambiarle 5 minuti prima della partita...

C'era l'1% che votassi CD..visto che mortazza non mi va proprio giù...ma ora sono davvero disgustato! :rolleyes: