PDA

Visualizza versione completa : Politica & co.: full throttle!


Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 [10] 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Ghandalf
19-10-2005, 21.14.34
Originariamente inviato da Brunok


Si beh è meno grave di quel che pensassi... comunque sono affermazioni sempre pesanti.

Parliamo pure, ma evitiamo Traveglio che meglio.
Pesantissime..!!..:D

Dimme perchè non travaglio, documentando i perché, e citami delle fonti alternative...altrimenti non se ne può parlare.

Brunok
19-10-2005, 21.51.01
Originariamente inviato da exion


No dimmi te che bevi e magni per dire che il 90% della TV è in mano alla sinistra. Magari fosse!


guarda che se facciamo una cena assieme mi sa che c'è da divertirsi ;)

magari ora no, ma qualche anno fa anche il 99% :p ;)

Brunok
19-10-2005, 21.54.11
Originariamente inviato da Ghandalf

Pesantissime..!!..:D

Dimme perchè non travaglio, documentando i perché, e citami delle fonti alternative...altrimenti non se ne può parlare.

una tonnellata... :p

Tragaglio no perchè non è una fonte attendibile, ma fin troppo di parte e faziosissimo. Basta citare la farsa messa in atto qualche tempo fa con il suo degno compare Luttazi... il gatto e la volpe...

purtroppo però io di fonti alternative non saprei per il fatto che non è materia quella che mi interessi più di tanto. Ne possiamo parlare, posso ascoltare e valutare però non Tramaglio!

;)

Ghandalf
19-10-2005, 23.05.37
bah...ok fa nulla..:D

Anche perchè ho finito il tempo a disposizione...:p

exion
20-10-2005, 00.58.53
Originariamente inviato da Brunok



guarda che se facciamo una cena assieme mi sa che c'è da divertirsi ;)

magari ora no, ma qualche anno fa anche il 99% :p ;)

Ogni tanto mi pongo la domanda e mi faccio tutto un cinema su io e te assieme a un raduno di WT. O diventiamo amiconi, o scoppia la terza guerra mondiale :D

Ormai, dal tempo che andiamo avanti, propendo decisamente per la prima ;) (B)

NightMan
20-10-2005, 01.12.35
Originariamente inviato da Brunok



AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!!!!!!!!

tutta l'informazione televisiva dalla sua parte???????? :eek:

ma se il 90% è sempre stato in mano alla sinistra....


come barzelletta non è male però....


:D:D:D:D:D:D:D:D

Oggettivamente:
tg1? Pro-Berlusconi!
tg2? Tendenzialmente Pro-Berlusconi!
tg3? Pro-Sinistra!
tg4? Berlusconi è il suo Dio!
tg5? Pro-Berlusconi!
Studio Aperto? Berlusconi è il suo Padrone!
Porta a Porta? Più Berlusconi che CS!
Rubriche del tg3 (primo piano, ballarò,...)? pro-sinistra!
La7 + Rubriche? Tendenzialmente Pro-Berlusconi!

Basta? o vuoi ridere ancora con le mie barzellette?

Brunok
20-10-2005, 02.03.42
Originariamente inviato da exion


Ogni tanto mi pongo la domanda e mi faccio tutto un cinema su io e te assieme a un raduno di WT. O diventiamo amiconi, o scoppia la terza guerra mondiale :D

Ormai, dal tempo che andiamo avanti, propendo decisamente per la prima ;) (B)


la prima senz'altro! ;) (B) :)

Brunok
20-10-2005, 02.04.45
Originariamente inviato da ssj


Oggettivamente:
tg1? Pro-Berlusconi!
tg2? Tendenzialmente Pro-Berlusconi!
tg3? Pro-Sinistra!
tg4? Berlusconi è il suo Dio!
tg5? Pro-Berlusconi!
Studio Aperto? Berlusconi è il suo Padrone!
Porta a Porta? Più Berlusconi che CS!
Rubriche del tg3 (primo piano, ballarò,...)? pro-sinistra!
La7 + Rubriche? Tendenzialmente Pro-Berlusconi!

Basta? o vuoi ridere ancora con le mie barzellette?


ma come???? solo queste? :eek:

su dai continua che mi sto diverendo... :p ;)


(B)

Gigi75
20-10-2005, 12.38.09
La7 non sono d'accordo, anzi.

E' una TV abbastanza obiettiva, il massimo che si può pretendere oggigiorno! :)

A me piace sempre molto

Gigi75
20-10-2005, 12.41.45
Solo per la devolution non voterei il CD, e sono contento di poter scegliere di non votare per qualcosa che riguarda la politica concreta.
Follini si astiene..

IL CS sembra mio nonno col Viagra, si è alzato..finalmente! :o :p

Gigi75
20-10-2005, 12.43.53
http://www.repubblica.it/popup/servizi/2005/riforma/1.jpg

Gigi75
20-10-2005, 13.06.05
Luttazzi e Travaglio assolti
"Berlusconi non fu diffamato"
Il premier condannato a pagare 100 mila euro di spese legali

http://www.beppegrillo.it/archives/fotografie/tavaglio+luttazzi1.jpg

Leggi: http://www.repubblica.it/2005/j/sezioni/politica/lutra/lutra/lutra.html

Robbi
20-10-2005, 13.20.00
Originariamente inviato da Gigi75

IL CS sembra mio nonno col Viagra, si è alzato..finalmente! :o :p

BUUUAHHHAHAHHA!
:D:D:D

vediamo ora quanto "sta su" :cool: :p

mao
20-10-2005, 14.00.42
E' evidente la trasformazione in senso presidenziale dello Stato, oltre che federale.
Ma mentre l'idea della federazione in sé non mi crea particolari problemi, anche se senza un coordinamento interregionale a livello nazionale temo uno scollamento ulteriore delle regioni tra di loro e un asprirsi delle differenze socio-economiche, la cosa non mi fa particolarmente piacere per la riforma in senso presidenziale.
Quel che mi spaventa di più è che il candidato premier non debba più avere la fiducia in parlamento (perché eletto direttamente dai cittadini) e il fatto che il capo dello Stato non possa sciogliere le camere se non su richiesta dello stesso premier, quindi i suoi poteri vengono fortemente indeboliti.

In breve, visto il passato neanche troppo lontano del nostro paese, temo la possibilità di una deriva dittatoriale, e non parlo solo dell'attuale presidente del consiglio, che ci si butterebbe a capo fitto, ma in generale del rischio che si può correre.

Credo che questa riforma sia stata fatta prendendo in considerazione solo l'hic et nunc della situazione politica italiana (e anzi solo le richieste di due partiti politici, cioè FI e Lega), mentre dovrebbe andare un po' più in là, considerando un lungo termine, diciamo di 20-30-50 anni. Altrimenti una riforma costituzionale come questa provoca solo danni.

Voterò no al referendum confermativo.

Brunok
20-10-2005, 14.10.04
Originariamente inviato da robbi


BUUUAHHHAHAHHA!
:D:D

vediamo ora quanto "sta su" :cool: :p


per farlo durare ci vuole un'overdose poi finisce che gli succede come al Lapo.... :D:D:D così ci pensa Patrizia.... :devil: cioè Prodi... :devil: ecco chi mi ricordava... !!!!! :devil: precisi sputati!!!! :devil:

http://img356.imageshack.us/img356/596/prodibushzipper4rr.jpg

Dav82
20-10-2005, 14.13.51
Originariamente inviato da Gigi75
La7 non sono d'accordo, anzi.

E' una TV abbastanza obiettiva, il massimo che si può pretendere oggigiorno! :)

A me piace sempre molto

Concordo (Y)

Gigi75
20-10-2005, 14.46.37
Ma sti giornali!
E' la seconda volta che titolano "passa la devolution"
Uno come fa a capire!??!

Passa una mazza!Finite le letture alla Camera.. ora passa...al Senato!

Ma non si può rinunciare al titolone sparato per un po' di chiarezza?!

(W)

Dav82
20-10-2005, 14.54.24
C'è qualcuno che mi spiega sta storia delle quote rosa?
Nel senso: mi spieghi perchè ci debba essere una roba del genere.

Non ho minimamente seguito la faccenda, ma per quel poco che ho sentito/capito era una norma per cui una certa percentuale di candidati (eletti? :eek: ) deve essere donna...


:eek:


Ma quando mai? :eek:
Vi prego, ditemi che non è così e che non è stata proposta una legge del genere, perchè è assurda!

Gigi75
20-10-2005, 14.59.46
Una quota di candidati deve essere donna.

Sono contento non sia passata..la trovo particolarmente avvilente per le donne.

mao
20-10-2005, 15.01.04
No, no, è proprio così, inveve.

Lo so che è triste, ma evidentemente è l'unico sistema per costringere i partiti a candidare un numero congruo di donne

Gigi75
20-10-2005, 15.03.57
Io donna eletta avrei molti problemi di autostima.

Senza contare che abbiamo avuto una signora parlamentare con gli attributi ormai molto molto tempo fa, senza quote di protezione.

Dav82
20-10-2005, 15.05.27
Viste le conferme, secondo me è terribile.
Io candido chi voglio, se una donna si sente emarginata può andare da un'altra parte, farsi un suo partito, ma perchè devo essere obbligato a candidare una donna nel mio partito?! Terribile!

Allora perchè non ci deve essere, a questo punto, una quota-azzurra? Ok, in pratica non serve, perchè la maggior parte dei candidati e maschio, ma per principio perchè non ci deve essere?

Mi sembra una discriminazione coi fiocchi, buona solo a prendere qualche voto in più da parte dell'elettorato femminile...


Parità si vuole e parità sia: ti vuoi candidare? Liberissima, ma senza alcun obbligo da parte mia! Se io ritengo capaci alcune persone e non altre, nessuno mi deve obbligare a compiere certe scelte in base al sesso. E' una delle cose più ridicole che io abbia sentito!

Menomale che non se ne è fatto nulla!

Robbi
20-10-2005, 15.17.29
Originariamente inviato da mao
E' evidente la trasformazione in senso presidenziale dello Stato, oltre che federale.
Ma mentre l'idea della federazione in sé non mi crea particolari problemi, anche se senza un coordinamento interregionale a livello nazionale temo uno scollamento ulteriore delle regioni tra di loro e un asprirsi delle differenze socio-economiche, la cosa non mi fa particolarmente piacere per la riforma in senso presidenziale.
Quel che mi spaventa di più è che il candidato premier non debba più avere la fiducia in parlamento (perché eletto direttamente dai cittadini) e il fatto che il capo dello Stato non possa sciogliere le camere se non su richiesta dello stesso premier, quindi i suoi poteri vengono fortemente indeboliti.

In breve, visto il passato neanche troppo lontano del nostro paese, temo la possibilità di una deriva dittatoriale, e non parlo solo dell'attuale presidente del consiglio, che ci si butterebbe a capo fitto, ma in generale del rischio che si può correre.

Credo che questa riforma sia stata fatta prendendo in considerazione solo l'hic et nunc della situazione politica italiana (e anzi solo le richieste di due partiti politici, cioè FI e Lega), mentre dovrebbe andare un po' più in là, considerando un lungo termine, diciamo di 20-30-50 anni. Altrimenti una riforma costituzionale come questa provoca solo danni.

Voterò no al referendum confermativo.

mao credo tu ti stia riferendo alla devolution? :)
beh! se il progetto terminera' il suo iter, senza ulteriori modifiche piu' che di trasformazione dello Stato in senso Presidenziale, direi che si va verso il Premierato forte, scusami la puntualizzazione ma dal punto di vista Istituzionale son due cose molto diverse e distinte.

Nel primo caso il Presidente della Repubblica assume in se praticamente tutti i poteri "forti" sulla scorta del modello americano (molto forti) o francese (semi-presidenzialismo)... qui si sta andando nella direzione opposta.

taluni di questi poteri "forti" passano dal Presidente al capo del Governo come hai indicato correttamente, per cui formalmente si configura un ordinamento di tipo parlamentare con Premier eletto direttamente dal popolo, da qui, il Premierato!

:)

exion
20-10-2005, 15.34.17
Originariamente inviato da Dav82
Viste le conferme, secondo me è terribile.
Io candido chi voglio, se una donna si sente emarginata può andare da un'altra parte, farsi un suo partito, ma perchè devo essere obbligato a candidare una donna nel mio partito?! Terribile!

Allora perchè non ci deve essere, a questo punto, una quota-azzurra? Ok, in pratica non serve, perchè la maggior parte dei candidati e maschio, ma per principio perchè non ci deve essere?

Mi sembra una discriminazione coi fiocchi, buona solo a prendere qualche voto in più da parte dell'elettorato femminile...


Parità si vuole e parità sia: ti vuoi candidare? Liberissima, ma senza alcun obbligo da parte mia! Se io ritengo capaci alcune persone e non altre, nessuno mi deve obbligare a compiere certe scelte in base al sesso. E' una delle cose più ridicole che io abbia sentito!

Menomale che non se ne è fatto nulla!

la politica, in particolare in Italia, è un ambiente particolarmente maschilista.

Le quote rosa servono a controbilanciare questa stortura.

Il fatto di imporre "quote rosa" non significa far eleggere donne incompetenti prese a casaccio per riempire gli spazi creati dalle legge. Le quote rosa servono a far eleggere donne molto competenti che non trovano posto in politica perché i posti sonp presi da uomini incompententi in fondo alla scala delle gerarchie politiche

Se prendi 100 parlamentari uomini da una parte e 100 parlamentari donne dall'altra, e se fosse possibile distribuirli per ordine di competenza, ti accorgeresti che più o meno le competenze sarebbero parimenti distribuite da una parte e dall'altra, con in fondo a entrambe le liste incompetenti donne quanti sono gli incopetenti uomini.

Solo che, se per abitudine culturale, ignoranza, o vero e proprio maschilismo, si escludono le donne, ci si priva delle buone competenze di alcune donne a favore di persone meno qualificate ma favorite dal semplice fatto di essere di sesso maschile.

E questo non va bene.

mao
20-10-2005, 15.57.36
chiamalo come ti pare, il senso è quello: esautorare il presidente della repubblica per avere un premier forte, eletto direttamente dai cittadini. Il parlamento a quel punto è in mano al capo del governo che può minacciare di chiedere al capo dello stato di scioglierlo.

exion
20-10-2005, 16.19.22
Originariamente inviato da mao
chiamalo come ti pare, il senso è quello: esautorare il presidente della repubblica per avere un premier forte, eletto direttamente dai cittadini. Il parlamento a quel punto è in mano al capo del governo che può minacciare di chiedere al capo dello stato di scioglierlo.

Ma Ciampi firmerà una schifezza simile?

non ci credo...

mao
20-10-2005, 16.22.11
io spero di no, e comunque ci sarà un referendum confermativo in primavera, perché la legge non verrà approvata con la maggioranza qualificata (2/3).

Io voto no

Robbi
20-10-2005, 16.23.50
Originariamente inviato da mao
chiamalo come ti pare, il senso è quello: esautorare il presidente della repubblica per avere un premier forte, eletto direttamente dai cittadini. Il parlamento a quel punto è in mano al capo del governo che può minacciare di chiedere al capo dello stato di scioglierlo.

Lo chiamo col suo nome!
.. e comunque se non fosse abbastanza chiaro NON piu' il Capo dello Stato che scioglie le camere ma direttamente il Premier! non deve minacciare ne chiedere autorizzazioni a nessuno!

exion
20-10-2005, 16.27.41
Originariamente inviato da mao
io spero di no, e comunque ci sarà un referendum confermativo in primavera, perché la legge non verrà approvata con la maggioranza qualificata (2/3).

Io voto no

Siccome il Sud voterà massicciamente no, e siccome il nord non sarà compatto sul sì, personalmente credo che se si arriva il referendum questo pastrocchio lo cancelliamo in un baleno :devil:

mao
20-10-2005, 16.29.53
No, è il capo dello stato su richiesta del premier, per lo meno così dice lo schema di Repubblica postato alla pagina precedente. Se poi quello è sbagliato, vabbé.

Sta di fatto che un premier con quei poteri io non lo voglio.

Robbi
20-10-2005, 16.41.08
la prima lettura approvata dal parlamento nel marzo 2004 attribuisce i poteri di scioglimento al premier... non credo nel frattempo sia cambiata... mi informero'!

mao
20-10-2005, 16.44.52
@exion:

ripensandoci non sono sicuro che una legge di riforma costituzionale debba essere approvata dal capo dello Stato, perché o c'è la maggioranza dei due terzi o il referendum confermativo. Ho dato solo un'occhiata veloce alla costituzione però, quindi probabilmente ho detto una cazzata.

NightMan
20-10-2005, 16.57.57
Originariamente inviato da Gigi75
La7 non sono d'accordo, anzi.

E' una TV abbastanza obiettiva, il massimo che si può pretendere oggigiorno! :)

A me piace sempre molto

Ok diciamo che solo La7 è obbiettiva, mentre per il resto ho ragione. Brunok, allora, dove lo vedi sto 90% di informazione tv di sinistra???
Riguardo alla devolution, non l'ho ancora letta bene quindi non commento ma a prima occhiata mi sembra un mostro costituzionale che difficilmente Ciampi può approvare.

NightMan
20-10-2005, 17.00.57
Originariamente inviato da Gigi75
Luttazzi e Travaglio assolti
"Berlusconi non fu diffamato"
Il premier condannato a pagare 100 mila euro di spese legali

http://www.beppegrillo.it/archives/fotografie/tavaglio+luttazzi1.jpg

Leggi: http://www.repubblica.it/2005/j/sezioni/politica/lutra/lutra/lutra.html

Letta anche io...
Mi viene da pensare al possibile commento di Berlusconi: "ma tu guarda sti giudici comunisti!" :D :D :D

NightMan
20-10-2005, 17.03.16
Originariamente inviato da Brunok



per farlo durare ci vuole un'overdose poi finisce che gli succede come al Lapo.... :D:D:D così ci pensa Patrizia.... :devil: cioè Prodi... :devil: ecco chi mi ricordava... !!!!! :devil: precisi sputati!!!! :devil:

http://img356.imageshack.us/img356/596/prodibushzipper4rr.jpg

Bellissima! Ma è una cosa vera o è fotomontaggio?:D :D :D

mao
20-10-2005, 17.05.19
tu che dici??? :D:D:D

NightMan
20-10-2005, 17.06.44
Oh, scusate i troppi post consecutivi, ma ho appena letto l'opinione di Luttazzi sulla devolution ed è troppo spassosa per non postarvela:

Devolution e premierato assoluto

Oggi alla Camera la maggioranza tenterà di cambiare 55 articoli della Costituzione in 6 ore. Devolution, premierato assoluto, Senato federale, riduzione dei poteri del Presidente della Repubblica, nuovi meccanismi di approvazione delle leggi. Un'orgia che rischia di eclissare quelle di Tigellino.

Assaporiamone gli abissi:

Il PARLAMENTO non esisterà più. Il governo farà le leggi poiché deciderà quali provvedimenti ritiene indispensabili e chiederà la fiducia. Se non la ottiene, scioglie la Camera. Quindi, ricatto sulla Camera.

La Camera potrà dare la sfiducia, ma solo se ha già individuato un nuovo premier nella stessa maggioranza. Quindi l'opposizione è inutile. Questa sfiducia limitata alla maggioranza non esiste in Europa.

Il PREMIER sarà eletto direttamente dal popolo.

Il PRESIDENTE della REPUBBLICA diventerà un notaio che certifica le carte che gli passa il premier. Non controllerà più la legalità degli atti. E non potrà più rinviare alle Camere leggi incostituzionali, come l'emendamento Castelli-Gelli, che Ciampi ha rinviato alle Camere perché 7 VOLTE INCOSTITUZIONALE!

Il SENATO FEDERALE non si sa cos'è. Esamina solo leggi regionali. Se c'è conflitto con la Camera, deciderà una Commissione, che è quindi una sorta di Terza camera. Se non funziona neppure la Terza camera, si va da Vespa.

DEVOLUZIONE. L'hanno scritta i leghisti, quindi è incomprensibile. Erano in quattro in una baita di montagna, c'è il genepy, vattelapesca cosa è successo. L'organizzione della sanità sarà di competenza regionale, ma la tutela della salute sarà di competenza dello Stato. Idem per la scuola. In che modo? Boh. Che fine fanno le province? Non si sa. Forse finiscono nello stesso posto delle Grandi opere.

Dulcis in fundo: le REGIONI potranno fondersi fra loro. E potranno anche cambiare confini. Se Piacenza vuole andare con la Lombardia, l'Emilia non potrà opporsi. Piacenza passerà alla Lombardia portando con sé ospedali, imprese, gettito tributario, risorse bancarie, risorse professionali. -Dove abiti?- - A Reggio Calabria.- -Oh, in Liguria!-

fonte: http://news.danieleluttazzi.it/?q=node/127
:D :D :D

mao
20-10-2005, 17.10.03
dai dai, che al referendum va giù come un castello di carte!

Brunok
20-10-2005, 21.18.25
Originariamente inviato da ssj


Ok diciamo che solo La7 è obbiettiva, mentre per il resto ho ragione. Brunok, allora, dove lo vedi sto 90% di informazione tv di sinistra???
Riguardo alla devolution, non l'ho ancora letta bene quindi non commento ma a prima occhiata mi sembra un mostro costituzionale che difficilmente Ciampi può approvare.

come andò lo vedo??? in televisione naturalmente.

Tolto il mitico Fede che è una curva di ultras scatenati concentrati in una sola persona :D:D tutti gli altri sono praticamente rossi o filo rossi.... :p ;)

basta che ti vai a vedere ora su Rai 1 chi c'è...
Celentano con Santoro.... (N) :rolleyes: se il Berlusca controllasse veramente sto canale credi che starebbero lì sparlando di lui????? Io al posto suo non li avrei fatti certo parlare, ma lui è buono, molto buono (da mangiare disse il cannibale... :D:D)


Originariamente inviato da ssj


Letta anche io...
Mi viene da pensare al possibile commento di Berlusconi: "ma tu guarda sti giudici comunisti!" :D :D :D

infatti la prima cosa che viene in mente son le toghe rosse, un potere totalmente strumentalizzato... chi era dei loro faceva carriera altrimenti poteva cambiar mestiere... non molto democratico come sistema...
piazzati quelli nei punti cardine il gioco è fatto...
(ed è così... purtroppo... (N) )

Brunok
20-10-2005, 21.20.43
Originariamente inviato da ssj


Bellissima! Ma è una cosa vera o è fotomontaggio?:D :D :D

:D:D:D

ma verissima naturalmente.... :devil: :devil:


;)

NightMan
21-10-2005, 00.54.14
Originariamente inviato da Brunok
se il Berlusca controllasse veramente sto canale credi che starebbero lì sparlando di lui????? Io al posto suo non li avrei fatti certo parlare, ma lui è buono, molto buono

http://padovacultura.padovanet.it/manifestazioni/archivio/cornacchione.jpeg
Povero Silvio, lui si che è buono :crying: :crying: :crying:
:D :D :D

afterhours
21-10-2005, 00.56.23
:D :D :D


im effetti a parte Emilio Fido 'informazione è in mano alla sinistra... infatti Carlo Rossella e Mario Giordano sono noti comunisti :devil: :D

NightMan
21-10-2005, 01.13.14
Anche Vespa, Del Noce e Mimun sono comunisti convinti. Effettivamente ho sbagliato i miei conti... :D

afterhours
21-10-2005, 01.18.57
e l'ex direttore della padania Gigi Moncalvo ora capostruttura di Rai2 dove lo mettiamo ???


quello mi sa che è di estrema sinistra :devil:


eh si... in effetti avevi sbagliato i conti :D

exion
21-10-2005, 01.34.20
io non ho nemmeno più voglia di scherzarci :(

vedere che c'è davvero gente convinta, contro ogni prova dei fatti, che i media siano in mano alla sinistra e che questi manipolino le coscienze è davvero grottesco e attristante. :(

Brunok
21-10-2005, 02.11.03
Originariamente inviato da exion
io non ho nemmeno più voglia di scherzarci :(

vedere che c'è davvero gente convinta, contro ogni prova dei fatti, che i media siano in mano alla sinistra e che questi manipolino le coscienze è davvero grottesco e attristante. :(

contro prova di quali fatti???
che il sig Celentano si è beccato 4 miliardi per andare su rai uno a spalar mierd@ sul governo... e sparare le sue solite pietosissime patetiche castronate!!!

ora se il governo manipolasse davvero rai 1 come può succedere una cosa del genere? semplice, non c'è manipolazione se non quella rossa dei soliti sinistri!

exion
21-10-2005, 12.53.41
Originariamente inviato da Brunok


contro prova di quali fatti???
che il sig Celentano si è beccato 4 miliardi per andare su rai uno a spalar mierd@ sul governo... e sparare le sue solite pietosissime patetiche castronate!!!

ora se il governo manipolasse davvero rai 1 come può succedere una cosa del genere? semplice, non c'è manipolazione se non quella rossa dei soliti sinistri!

Suvvia....

50% di share. Rai 1 ieri ha fatto da sola più ascolto di tutta Mediaset e La7 messe assieme.

Ma quale manipolazione comunista Bruno?
Restiamo seri per favore.

Con il ritorno pubblicitario, la Rai ieri ha incassato almeno il doppio di quel che ha pagato il cachet di Celentano.

Altro che manipolazione: soldi. E tutti ben contenti in Rai che questi soldi entrino nelle casse non sanissime dell'azienda.

Convinto e strasicuro che i comunisti sia alle redini dei media in Italia? Contento te. Io rimango del mio parere: è tristissimo.

Brunok
21-10-2005, 14.23.35
50% di share? anche l'isola dei mafiosi ehm famosi con Albano ha fatto non so quanti milioni ma ciò non vuol dire sian programmi di qualità anzi! il problema è che c'è pure chi certe cose le guarda e come se non bastasse se le beve!!! :devil:

sarà... però credo ci siano stati molti curiosi a me pochi minuti son bastati.... anche troppi!!!

manipolazione comunista? certo che è triste si ma constatare una volta di più che la realtà che si vuol dare a bere che il Berluska controlla tutto è una balla bella e buona che fa comodo ad un certo tipo di propaganda di stampo lavaggio del cervello e che i fatti (perchè di fatti si tratta) indicano esattamente il contrario...

certo però che i sinistri non lo ammetteranno mai negando anche la più conclamata delle evidenze...

exion
21-10-2005, 14.34.28
Originariamente inviato da Brunok
50% di share?

sarà... però credo ci siano stati molti curiosi a me pochi minuti son bastati.... anche troppi!!!

manipolazione comunista? certo che è triste si ma constatare una volta di più che la realtà che si vuol dare a bere che il Berluska controlla tutto è una balla bella e buona che fa comodo ad un certo tipo di propaganda di stampo lavaggio del cervello e che i fatti (perchè di fatti si tratta) indicano esattamente il contrario...

certo però che i sinistri non lo ammetteranno mai negando anche la più conclamata delle evidenze...

A me piacerebbe che tu rispondessi alla domanda che ti ho fatto esattamente a questo propsito nell'altro thread.

Come fai a dire che c'è un "complotto rosso" che monopolizza le TV, e che per questo Celentano ha avuto carta bianca, quando invece è tutto il contrario? Quando per arrivare a questa trasmissione ci sono voluti due anni di contrattazioni durissime? Quando si è fatto di tutto per cercare di non mandare in onda questa trasmissione o, per difetto di riuscire a farla sparire, pilotarla secondo i ben voleri dell'editore, cioé la maggioranza parlamentare?

Perché fai finta di non vedere?

Brunok
21-10-2005, 15.56.39
Originariamente inviato da exion


A me piacerebbe che tu rispondessi alla domanda che ti ho fatto esattamente a questo propsito nell'altro thread.

Come fai a dire che c'è un "complotto rosso" che monopolizza le TV, e che per questo Celentano ha avuto carta bianca, quando invece è tutto il contrario? Quando per arrivare a questa trasmissione ci sono voluti due anni di contrattazioni durissime? Quando si è fatto di tutto per cercare di non mandare in onda questa trasmissione o, per difetto di riuscire a farla sparire, pilotarla secondo i ben voleri dell'editore, cioé la maggioranza parlamentare?

Perché fai finta di non vedere?

guarda mio caro Exion ;) (B) è solo questione di punti di vista credo. C'è chi vuol far credere che il Berlusca monopolizzi tutto quando invece non è così. Io a sta cosa semplicemente non credo perchè guardando bene le cose alla fine un programma come quello è andato in onda proprio su una rete che in teoria sarebbe controllata dal governo (di turno) e di fatto è invece controllata dai soliti sinistri che l'hanno sempre avuta in mano, mentre in quel caso non sarebbe mai stato trasmesso. Perciò non sono io che faccio finta di non vedere, ma voi che vedete solo ciò che più vi fa comodo. Quindi piantamola di dire che Il Berluscao controlla tutto perchè proprio questo comprova l'esatto contrario. Se davvero fosse come dite perchè allora un programma propadandistico a favore di un ben noto schieramento politico contrario al governo sarebbe mai dovuto andare in onda poprio su quella rete? Non veniamo a dire per contratto perchè quello è solo un paravento!

NightMan
21-10-2005, 18.52.58
ogni tanto anche il più grande arciere sbaglia un colpo...
Ma non ti preoccupare, An è già insorta! So che vorrebbero tagliare il programma ma manca poco alle elezioni e non son così stupidi da farlo. Sai che boomerang?

Brunok
21-10-2005, 23.05.53
Hanno eletto Miss Ulivo.
Una stupidata propagandistica (che ha fruttato 36 milioni di euro), o che altro??


Ecco dimostrato. Una farsa può essere trasformata in una grande vittoria della democrazia. Ecco dimostrato. La democrazia è una cosa troppo seria per essere affidata ai comunisti, ex comunisti e cattocomunisti.
Non si comprende il motivo di tanta esultanza nell' unione per l' esito delle primarie più inutili e fasulle del mondo. Diciamo pure che non esiste motivo alcuno per gioire, semmai ce ne sono vari per vergognarsi. Le primarie infatti negli USA si svolgono nei due partiti in lizz. I candidati dell' uno e dell' altro schieramento si confrontano e si scontrano sulla base dei rispettivi programmi. I due vincitori, coloro che ottengono ilmaggior numero dei voti, partecipano alla "finale". A volte la spunta il repubblicano, altre il democratico. Amen
La nostra stolida sinistra ha avuto la dabbenaggine, oltre un anno fa, di scegliere come proprio leader e avversario di Berlusconi per le politiche 2006, Romano Prodi. Lo ha issato sul fatidico tirgiallo e lo ha mandato in giro, allo scopo di avviare la campagna elettorale. Andate in emeroteca e leggetevi i quotidiani e i settimanali degli ultimi 300 giorni: non troverete un articolo di politica in cui il professore sia citato senza l' attributo di leader ( dell' unione).
Nessun italiano aveva dubbi: nel 2006 dovrò decidermi tra il signor mortadella e il signor antenna. non importa. I progressisti a un certo momento, forse per illudersi di progredire, si sono inventati la commedia delle primarie. non era mai successo che si votasse un capo dopo averlo già designato. E la chiamano democrazia. Un esercizio assurdo, una finzione buona per gli allocchi.
I compagni e i compagni dei compagni, davanti a chi obiettava hanno scrollato le spalle, e si sono buttati con entusiasmo nella simulazione. Di pietro, Pecoraro scanio, Bertinotti, Scalfarotto, il no global mascherato, e Mastella si sono presentati puntuali alla punzonatura e hanno rilasciato alla tv, in modo che il popolo udisse, dichiarazioni deliranti: corriamo è vero, ma non contro Prodi. Vale a dire , siamo qui per fare numero. E ci sono riusciti : a fare la figura dei peracottari.
Solamente i quatrro milioni di sfigati che si sono recati alle urne hanno creduto di essere protagonisti di un evento storico. Qualche ingenuo nel commentare il dato di affluenza si è lasciato andare alla seguente idiozia: "un trionfo senza precedenti". Che scoperta: Le primarie non avevano precedenti.
Anche volendola buttare in aritmatica, trionfo un corno. L' Ulivo è composto da partiti con iscritti militarizzati; i caporioni ordinano e i marmittoni ubbidiscono. Lo si è costatato spesso in occasione di scioperi generali e manifestazioni similari; un milione in piazza è Roma è garantito dai sindacati. Semplice il calcolo: aggiungete al milione di pecore ruggenti i familiari stretti, il coniuge, la zia e il nonno; risultato, quattro milioni tutti in fila disciplinatamente.

http://blog.libero.it/Impero/

toh ma guarda un pò che ho beccato in rete :D:D:D

non per dire ma è proprio ciò che qui avevo messo in risalto solo che l'ha fatto in modo ancor più forte... ma il concetto di fondo rimane! (Y)

NightMan
21-10-2005, 23.25.17
Bravo, hai citato il blog di un fascista (Y)
Belle fonti...

Brunok
22-10-2005, 00.12.13
Originariamente inviato da ssj
Bravo, hai citato il blog di un fascista (Y)
Belle fonti...

ah quello sarebbe un fascista... cioè chiunque dica qualcosa contro è un fascista... bel ragionamento! ed anche se fosse? peccato che sia chi sia (a me non me ne frega niente) ha detto delle cose molto ma molto vere, e la verità si sa che è scomoda....

NightMan
22-10-2005, 00.16.10
No Bruno, guarda che quello è fascista proprio, inneggia pure a Mussolini in molti dei suoi post. Riguardo alle cose che dice, che te devo dire? Io manco lo commento uno che considera sfigati e peracottari 4 milioni di persone solo perchè non la pensano come lui.

Brunok
22-10-2005, 00.29.37
Originariamente inviato da ssj
No Bruno, guarda che quello è fascista proprio, inneggia pure a Mussolini in molti dei suoi post. Riguardo alle cose che dice, che te devo dire? Io manco lo commento uno che considera sfigati e peracottari 4 milioni di persone solo perchè non la pensano come lui.

io non ho letto il resto ho solo preso la parte che mi interessava e con la quale mi trovo d'accordo nel concetto di fondo tutto lì, non così con i termini che hai citato, ecco su questo senz'altro dissento perchè comunque sia chi crede in qualcosa giusto o sbagliato che sia merita sempre il dovuto rispetto, questo senz'altro e pertanto mi dissocio. (D)

NightMan
22-10-2005, 13.28.35
Craxi al congresso del Nuovo Psi: "Lasciamo subito Berlusconi"
Dai delegati applausi per "Bobo segretario" e anche molti fischi

ROMA - "E' necessario concludere senza rancore e ingratitudine il rapporto con il centrodestra, che per noi si deve considerare esaurito. La nostra delegazione al governo deve ritirarsi e i nostri parlamentari assumere un atteggiamento di astensione rispetto al governo, in attesa di rimettere il loro mandato agli elettori". Lo ha detto Bobo Craxi al congresso del Nuovo Psi che si concluderà domani al Palafiera di Roma.

Un passaggio che ha scaldato la platea, che ha gridato ripetutamente "dimissioni, dimissioni" all'indirizzo dei rappresentanti del nuovo Psi nell'esecutivo. E che poi lo ha acclamato: "Bobo segretario, sei il nostro segretario. Vogliamo l'unità, subito unità".

"Noi non ci aggregheremo al carro dell'Unione, non scompariremo dentro liste unitarie ma avremo una nostra piattaforma politica e programmatica", ha sottolineato Craxi in un altro passaggio della sua relazione. Secondo l'esponente socialista, va ripreso "il confronto con i veri eredi della tradizione riformista" e portata avanti l'alleanza "con i radicali che sono il partito più moderno nel panorama italiano".

Durante la sua relazione Craxi è stato anche interrotto da contestazioni, particolarmente vivaci quando, al termine del discorso ha preso un mazzo di garofani in mano incitando la platea con un, "Viva l'unità socialista".

All'intervento del competitore di Gianni De Michelis alla segreteria del partito, sono seguiti momenti di tensione, durante i quali si è sfiorata la rissa. I lavori faticano a riprendere, inutilmente Marco Pannella (applaudito a lungo al momento del suo ingresso alla fiera di roma), ha cercato di rasserenare gli animi. Al microfono gli scappa un "porca p...".

Inutili anche le esortazioni a calmarsi e ad andare avanti: "A Roma si dice - ha scherzato al microfono il leader radicale mentre il palco era sotto assedio - fai doppia fatica, 'prima ti incazzi e poi di scazzi'...". Ma Pannella non è riuscito ad iniziare il suo discorso e alla fine ha lasciato il palco.

Al Palafiera si è anche scatenata una polemica fra i calabresi del Nuovo Psi e Donato Robilotta, accusato di una dichiarazione offensiva. Robilotta dal palco ha affermato di "non avere mai pronunciato la frase che mi viene attribuita da un noto quotidiano". Saverio Zavettieri, leader del Nuovo Psi calabrese, ha ribattuto: "Non ho sentito le scuse di Robilotta e darò mandato ai miei legali di sporgere querela per tutelare la mia onorabilità".

fonte: http://www.repubblica.it/2005/j/sezioni/politica/piessei/piessei/piessei.html


Io a questi nel centrosinistra non ce li voglio. Già c'abbiamo Mastella nella figura del trasformista!:mad: :mad: :mad:

[spike]
22-10-2005, 14.22.54
io la vedo diversamente...
se gente come demichelis e soci si pongono il problema di lasciare il condominio delle libertà, mi sembra evidente che anche a loro sembra piuttosto grave la situazione.
Secondo me non tanto per la deriva autoritaria, quanto per l'incompetenza CRASSA che caratterizza la destra.

Le modifiche costituzionali, ancorchè contradditorie, sembrano ispirate più alle regole del monòpoli che a studi su altri sistemi costituzionali in vigore effettivamente funzionanti (lo stesso dicasi della nuova legge elettorale: che somiglia molto alle probabilità/imprevisti del suddetto gioco).

Probabilmente i socialisti di Bobo Craxi si stanno ponendo questo problema e del resto, benchè abbiano una loro storia innegabilmente dubbia dal punto di vista della questione morale, è logico che i socialisti stiano a sinistra e non alleati coi neofascisti di Fini o con la Lega Nord.

Io auspico un centrosinistra unito e determinato a rimettere a posto i guai seri provocati dall'attuale governo.

:)

NightMan
22-10-2005, 15.15.04
Craxi dice che vuole star fuori dalla destra ma non allearsi con l'unione. E' ovvio pensare che mira a diventare un ago della bilancia, cioè un partito che col proporzionale potrebbe far gola ad entrambe le coalizioni e che si alleerà solo al miglior offerente. Vecchia politica!
Socialisti (N)

Robbi
22-10-2005, 15.39.14
Anni fa, qualcuno predisse che i socialisti, sarebbero diventati un partito con una consistenza elettorale da "prefisso telefonico" :D

Bene! mai previsione fu piu' azzeccata... credo che nessuna legge elettorale, li possa salvare da questa deriva. Fra tutti i problemi che ha il nostro paese, almeno questo ci verra' risparmiato!
Continueremo a scannarci felicemente tra Berluscao e Mortazza!! :o :p

NightMan
22-10-2005, 15.49.44
Non so quanto valgano adesso i socialisti, ma mi sembra che col nuovo sistema elettorale, per avere rappresentanza in parlamento, devono superare il 4% dei voti se sono al di fuori di una coalizione ed il 2% all'interno. In pratica se escono dal CD e non si buttano subito nel CS rischiano di sparire. Ma io non ce li voglio nella mia coalizione!!!

[spike]
22-10-2005, 16.34.54
dopo il 9 aprile vedremo...
:)

NightMan
22-10-2005, 16.45.44
Piccolo flashback sulla legge elettorale:

Dal sito di Dario Franceschini, esponente della Margherita, ecco il suo discorso alla camera in occasione della discussione sulla legge elettorale:

DARIO FRANCESCHINI. E poi lei, Presidente Berlusconi, che come al solito tende ad esagerare (14 settembre 2000): «Non lasceremo che la sinistra cambi la legge elettorale. Se la sinistra procederà in Parlamento, in un Parlamento che non corrisponde più alla volontà del paese, con i propri numeri, calpestando l'interesse dell'opposizione...».

SILVIO BERLUSCONI. È falso!

PRESIDENTE. Onorevoli colleghi, non mi sembra che sia stato un gesto....

DARIO FRANCESCHINI. «... sono certo che il Capo dello Stato non firmerà mai».
(...) Sarebbe interessante...

SILVIO BERLUSCONI. Non l'ho mai detto!

PRESIDENTE. Onorevole Berlusconi, per cortesia. Onorevole Franceschini, la prego di continuare tranquillamente.

DARIO FRANCESCHINI. Sarebbe interessante capire se lei ora crede ancora che il Capo dello Stato non dovrebbe mai firmare una legge fatta dalla sola maggioranza.

SILVIO BERLUSCONI. È falso!

(Una voce dai banchi del gruppo della Margherita, DL-L'Ulivo: «Sei tu falso!»).

DARIO FRANCESCHINI. È un falso che sta su tutte le agenzie e su tutti i giornali. Si guardi l'archivio storico dell'ANSA.

ecco cosa disse Berlusconi: http://www.dariofranceschini.it/audiovideo/berlusconi_bari_2000_09_14.mp3
:D :D :D

[spike]
22-10-2005, 16.48.42
heeheheh avevo letto... e visto

exion
23-10-2005, 11.32.46
I socialisti di De Michelis e Bobo?

I soliti buffoni!!! :rolleyes:

http://www.repubblica.it/2005/j/sezioni/politica/piessei/npsi/npsi.html

Non riescono manco a fare il congresso!! :rolleyes:

Rabbrividisco pensando che gli italiani avevano confidato la guida del paese a questa gente anni fa.

Mi consolo invece pensando che la loro storia finì come se lo meritavano: tra i fischi e il disonore pubblico. Questo mi da speranza che i loro eredi al governo e alleati in questa legislatura possano fare la stessa fine.

[spike]
23-10-2005, 11.48.28
finchè non decideranno di collocarsi coerentemente con tutte le altre forze socialiste e democratiche (e cioè a sinistra) non saranno mai fuori dal tunnel che imboccarono col psi di bettino craxi.

almeno io la vedo così

:)

mao
23-10-2005, 19.47.04
Abbasso il trasformismo e i passaggi da una coalizione all'altra!
Siate coerenti per lo meno: avete appoggiato le peggiori porcherie del governo Berlusconi, bene, abbiate l'onestà intellettuale di difenderle e andarvene all'opposizione se perderete le elezioni, e se non arrivate alla soglia di sbarramento tutti a casa a fare qualcos'altro.

[spike]
23-10-2005, 20.55.23
mao, i socialisti dovrebbero stare coi medesimi... (certo non bondi e calderoli)
meglio tardi che mai.
Io poi personalmente ho lla coscienza a posto perchè da diessino quale sono, non ho mai considerato Berlusconi un avversario politico, ma al limite un faccendiere che difende solo i suoi loschi affari e basta a cui del popolo italiano e del suo benessere non frega un beneamato cavolo.

:)

mao
24-10-2005, 11.12.40
Sì, mi chiedo se si vergognino o meno, ma la risposta è scontata.

Gigi75
24-10-2005, 14.11.31
Facendo una eccezione alla regola della fuffa...

.. magari qualcuno potrebbe mettere sul programma una bella revisione della Legge Biagi...

..naaaaa chiedere troppo...queste sono cose serie..meglio pensare a chi finisce il simbolo del garofano... :rolleyes:

[spike]
24-10-2005, 14.18.41
regola della fuffa?

CLARIFY!!! (seven of nine - star trek voyager)

Gigi75
24-10-2005, 14.20.26
Originariamente inviato da [spike]
regola della fuffa?

CLARIFY!!! (seven of nine - star trek voyager)

regola della fuffa: tu hai detto così, e lui colì, e i socialisti vanno là, e mastella torna qui, e DeMichelis ha un'acconciatura discutibile, e Prodi va in bicicletta...:p

[spike]
24-10-2005, 14.34.24
:D

Ghandalf
24-10-2005, 14.42.55
http://www.dariofranceschini.it/


...e la legge elettorale non passo'...

nikzeno
25-10-2005, 09.41.42
Oh, ma vuoi vedere che a sinistra c'è uno che ha del buon senso e le palle per usarlo? Bravo Cofferati!

Repubblica (http://www.repubblica.it/2005/j/sezioni/politica/cofferati/cofferati/cofferati.html)

Corriere (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2005/10_Ottobre/24/bologna.shtml)

Di nuovo Repubblica (http://www.repubblica.it/2005/j/sezioni/politica/cofferati/coberse/coberse.html)

Ghandalf
25-10-2005, 10.12.24
I potenti, quelli veri, avevano una volta come nemici Richelieu, Trotsky, Bakunin e confessavano le loro paure a Versailles o nella Piazza Rossa.

I sette nemici del portatore nano di paure sono invece i fratelli Guzzanti, la Dandini, Gnocchi, Celentano, Vergassola e Bertolino, e si confessa da Bruno Vespa.

Che tristezza, me lo immagino in casa sua la sera davanti alla televisione a fare zapping : “Guzzanti te la farò pagare!” o “Attento Bertolino, attento”, con Veronica che dice “ Calmati dai, ti faccio una tisana”.

Guarda cosa gli tocca fare per partecipare alla prossima puntata di Rockpolitick.

Ma il suo problema non sono i nemici, ma gli amici.
Per aiutarlo ne elenco sette: Casini, Dell’Utri, La Loggia, Letta, Previti, Cuffaro, Bondi.

E poi ci sono rimasto molto male per l’esclusione dalla lista.

Che figura mi fa fare adesso, sono anni che gli sto dietro, che mi faccio un c..o così, che parlo malissimo di lui. Che lo chiamo Dorian Gray.
Sto consultandomi con il mio avvocato per valutare se querelarlo per danni alla mia immagine.


Ps: Il Corriere della Sera ha dedicato le prime tre pagine alle farneticazioni sui comici, un record mondiale di contro informazione.
E allora tutto si fa chiaro.
Queste c..te servono solo come pretesto al governo e ai media per non parlare dei problemi veri.
Di recessione, mafia, legge elettorale truffa, condanna a Previti, Fazio, Fiorani, eccetera, eccetera, eccetera.


http://www.beppegrillo.it/

[spike]
25-10-2005, 10.22.04
gli italiani sanno che è un pallista... lo sanno. Molti lo han votato sapendolo e credendo che la sua fortuna economica (bah) avrebbe giovato loro. Probabilmente ora si son già ricreduti.
Quando mancano i soldi in tasca...

Gigi75
25-10-2005, 13.43.54
Originariamente inviato da Ghandalf
[i]
E poi ci sono rimasto molto male per l’esclusione dalla lista.

Che figura mi fa fare adesso, sono anni che gli sto dietro, che mi faccio un c..o così, che parlo malissimo di lui. Che lo chiamo Dorian Gray.
Sto consultandomi con il mio avvocato per valutare se querelarlo per danni alla mia immagine.

http://www.beppegrillo.it/


AHAHAHAHAHHAHAAH :D:D:D

NightMan
25-10-2005, 16.59.22
A me fa più pensare l'ultima parte del discorso:

Ps: Il Corriere della Sera ha dedicato le prime tre pagine alle farneticazioni sui comici, un record mondiale di contro informazione.
E allora tutto si fa chiaro.
Queste c..te servono solo come pretesto al governo e ai media per non parlare dei problemi veri.
Di recessione, mafia, legge elettorale truffa, condanna a Previti, Fazio, Fiorani, eccetera, eccetera, eccetera.

[spike]
25-10-2005, 17.22.57
appunto!

exion
25-10-2005, 18.16.01
http://www.corriere.it/Media/Foto/2005/10_Ottobre/25/SANTA.jpg


Ecco chi sono i rappresentanti della destra :rolleyes:

VERGOGNA!!! Sei una deputata del parlamento italiano, non puoi rivolgere a una manifestazione di cittaidni un gesto del genere!! Vergognati!!!! :mad:

[spike]
25-10-2005, 18.21.08
Beh la Santanchè non è stata scelta evidentemente per il gusto, la classe, la cultura e la sua preparazione in storia della filologia romanza.
Evidentemente codesta donna è stata scelta altresì per quello che è, cioè, come dice la Marchesini, "NA LA-VAN-DAAAAAA-RA!"

:)

exion
25-10-2005, 18.30.40
Originariamente inviato da [spike]
Beh la Santanchè non è stata scelta evidentemente per il gusto, la classe, la cultura e la sua preparazione in storia della filologia romanza.
Evidentemente codesta donna è stata scelta altresì per quello che è, cioè, come dice la Marchesini, "NA LA-VAN-DAAAAAA-RA!"

:)

per qualunque motivo sia stata eletta, quel gesto se lo doveva risparmiare perché

1) c'era una situazione di tensione con possibile pericolo immediato che la polizia stava cercando di contenere, e quel gesto era un chiaro gesto di provocazione volto a far salire ulteriormente la tensione con la deliberata intenzione di provocare una reazione. Poi mi dicono che i fascisti non sono al governo... Cosa sono questi metodi provocatori (incluso quello di Selva (http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/rep_nazionale_n_1155786.html) e di tutti gli altri parlamentari AN) se non la pratica da manuale del perfetto squadrista?

2) questo gesto è un insulto al parlamento, che la Santanche come tutti i suoi colleghi rappresenta. Il parlamento italiano non può esprimersi pubblicamente in questo modo.

[spike]
25-10-2005, 18.43.44
infatti questo è il loro modo di presentarsi, alla faccia dei cambiamenti e dei dinieghi del proprio passato.

Gigi75
25-10-2005, 18.48.25
AHHHHHHHHHH se potessi parlare... :o

mao
25-10-2005, 18.49.08
parla parla, tanto...

Gigi75
25-10-2005, 18.51.14
Originariamente inviato da mao
parla parla, tanto...

No, non posso :o

Ma vorrei tanto :p

NightMan
25-10-2005, 19.27.51
Un gesto che si commenta da solo. Qui non c'entra destra o sinistra, è una questione di buongusto e rispetto per i cittadini, di qualunque opinione politica siano. La Santanchè evidentemente non ha argomentazioni valide da dare alla folla e usa gesti e dita che evidentemente le sono consoni. Poverina...
Rispetto per il mondo dell'università che oggi è sceso in piazza per una giusta protesta (Y)

Brunok
26-10-2005, 01.03.13
Stavolta condanno totalmente il gestaccio della tipa, ed oltretutto pure la discutibilissima riforma Moratti (un nome un programma...)

Non è così che si fanno le cose (però attenzione le donne della sinistra non son mica meglio basta ricordarsi la Rosy Bindi o la Turco per esempio....)

exion
26-10-2005, 01.42.29
Dio solo sa quanti mi stanno sulle p@lle gli autonomi, i disobbedienti, Casarini e gli altri, coi loro caschi da motorino e le bandane sul volto... Per colpa loro, tutte le belle e importanti manifestazioni come quella di oggi vengono screditate: sarebbe ora di buttarli fuori dai cortei.

E malgrado tutto, davanti il comportamento irresponsabile di questi, le provocazioni deliberate di AN volte a provocare incidenti sono intollerabili. Tanto più venendo da parlamentari, eletti del popolo.

NightMan
26-10-2005, 02.48.21
Originariamente inviato da exion
Dio solo sa quanti mi stanno sulle p@lle gli autonomi, i disobbedienti, Casarini e gli altri, coi loro caschi da motorino e le bandane sul volto... Per colpa loro, tutte le belle e importanti manifestazioni come quella di oggi vengono screditate: sarebbe ora di buttarli fuori dai cortei.

quoto, questo è uno dei mali della sinistra, purtroppo...

Brunok
26-10-2005, 04.02.27
Originariamente inviato da exion
Dio solo sa quanti mi stanno sulle p@lle gli autonomi, i disobbedienti, Casarini e gli altri, coi loro caschi da motorino e le bandane sul volto... Per colpa loro, tutte le belle e importanti manifestazioni come quella di oggi vengono screditate: sarebbe ora di buttarli fuori dai cortei.


Assolutamente si!


Originariamente inviato da ssj


quoto, questo è uno dei mali della sinistra, purtroppo...


e siam perfettamente d'accordo.

Gigi75
26-10-2005, 08.32.58
Originariamente inviato da exion
Dio solo sa quanti mi stanno sulle p@lle gli autonomi, i disobbedienti, Casarini e gli altri, coi loro caschi da motorino e le bandane sul volto... Per colpa loro, tutte le belle e importanti manifestazioni come quella di oggi vengono screditate: sarebbe ora di buttarli fuori dai cortei.

Eppure.. "servono".
"Servono" a far sì che chi si trova politicamente immediatamente alla loro destra non sia l'ultimo, non sia ..all'estremo ;)

Ghandalf
26-10-2005, 10.27.09
I dati del World Economic Forum ( 4 indici: livello tecnologico, qualità delle istituzioni, situazione macroeconomica e competitività ) dicono che in tre anni la competitività del nostro Paese è crollata. Nel 2001 l'Italia era al 26° posto, siamo al 47°. Un peggioramento senza paragoni tra i Paesi dell'Ocse. Al 1° posto la Finlandia. Siamo oltre l'80° posto nella qualità delle leggi e dei regolamenti, nelle pari opportunità, nella qualità del prelievo fiscale e della spesa pubblica, nelle pratiche contabili e di auditing, nella trasparenza dell'azione di governo, nel rapporto fra salario e competitività. E' il genere di cose che, quando le ascolti, la parte sinistra del tuo cervello si rivolge alla parte destra e le dice:-E' buio qua dentro. E potremmo morire.-


http://www.news.danieleluttazzi.it/
http://www.weforum.org/

Brunok
26-10-2005, 13.10.32
Ieri sono rimasto una volta di più sconcertato per il modo di far politica dei sinistri.... :rolleyes:

vogliono ipertassare il popolo e c'è pure chi li sostiene.... (N)

La finanziaria va in parlamente e cosa ti fanno i sinistri pur di ostacolarla? si inventano 3000 e passa emendamenti, e fin qui diciamo che ci siamo. Ciò che è sconcertante e che hanno proposto tra le loro genialate l'ulteriore tassazione degli sms con un 1 cent ancora e poi.... l'acqua minerale!!!! sissignori anche l'acqua minerale vogliono tassare i sinistri!!!! ecco cosa sono! se potessero ci metterebbero anche la tassa sull'aria che respiriamo e sugli escrementi che si evaquano....

e poi c'è pure chi li appoggia..... (N) :wall:

[spike]
26-10-2005, 13.11.38
ghandalf, sottoscrivo...

[spike]
26-10-2005, 13.15.48
i "destri" invece che fanno? levano fondi alla sanità? ai comuni che son costretti a tagliare a loro volta i fondi per la manutenzione?

le intenzioni che citi sono tutte da verificare.
a proposito di tasse: berlusconi disse che tagliava le tasse, aumentava le pensioni...

io ho fatturato 6000 euro lordi nel 2004 e ho speso 2700 euro di materiale

bene: ho pagato 1250 euro di tasse a luglio sui redditi 2004...

quindi? chi tassa chi, alla fine della fiera?

:)

Ghandalf
26-10-2005, 13.23.40
Originariamente inviato da Brunok
Ieri sono rimasto una volta di più sconcertato per il modo di far politica dei sinistri.... :rolleyes:

vogliono ipertassare il popolo e c'è pure chi li sostiene.... (N)

La finanziaria va in parlamente e cosa ti fanno i sinistri pur di ostacolarla? si inventano 3000 e passa emendamenti, e fin qui diciamo che ci siamo. Ciò che è sconcertante e che hanno proposto tra le loro genialate l'ulteriore tassazione degli sms con un 1 cent ancora e poi.... l'acqua minerale!!!! sissignori anche l'acqua minerale vogliono tassare i sinistri!!!! ecco cosa sono! se potessero ci metterebbero anche la tassa sull'aria che respiriamo e sugli escrementi che si evaquano....

e poi c'è pure chi li appoggia..... (N) :wall:

A me risulta che queste proposte le faccia la destra...troviamo le fonti? :)

[spike]
26-10-2005, 13.24.20
Originariamente inviato da Ghandalf


A me risulta che queste proposte le faccia la destra...troviamo le fonti? :)

arisottoscrivo...

Gigi75
26-10-2005, 13.30.00
L'emendamento per la tassa sugli sms è di tal Giuseppe Valditara (An)
http://www.senato.it/leg/14/BGT/Schede/Attsen/00017656.htm
http://www.repubblica.it/2005/j/sezioni/economia/finanziaria7/sms/sms.html