PDA

Visualizza versione completa : [LINUX] Modifica completa dell'organizzazione dei dischi


exion
27-03-2005, 23.03.35
Ho bisogno di una mano :p

Sono arrivato alla fine del mio personalissimo esperimento (http://www.wintricks.it/forum/showthread.php?s=&threadid=82827)con Mandrake 10.1, e ora mi trovo a fronteggiare una conseguenza che stupidamente non avevo calcolato: non ho più nessuna intenzione di tornare a Windows come sistema principale :p

In compenso, ho la necessità di rimontare il vecchio hard disk con sopra Windows e una pappardella di dati (Divx principalmente) che non possono andare persi.

Inoltre non mi dispiacerebbe comunque conservare Windows "in panchina" per qualche gioco.




Ora tutto il mio problema è capire come fare la cosa nel migliore dei modi.


Attualmente la situazione è:
1 HD da 40GB (IDE1) con partizione /, /home e swap
1 HD da 120GB (IDE2) contenente solo alcuni dati backuppati da Windows e altri scaricati con eMule ripartiti su 2 partizioni

Dovrei ora rimontare un HD da 160GB, quello tolto un mese fa e che contiene Windows.

La mia idea sarebbe di:
1) Avviare il PC con il cd di Partition Commander
2) sul disco da 120GB, ridimensionare le due partizioni coi "dati sparsi" e spostarle in fondo al disco in modo da avere 40GB liberi all'inizio del disco
3) copiare le tre partizioni Mandrake dal disco da 40GB sul disco da 120GB nello spazio libero non partizionato
4) smontare ed eliminare il disco da 40GB
5) Spostare il disco da 120GB (a quel punto con Mandrake) da IDE2 a IDE1
6) Rimontare il disco da 160GB con Windows su IDE2



e poi ovviamente alla fine di tutto riconfigurare il boot loader per avere il dual boot, ma questo è un altro discorso.



Si regge questa procedura o rischio di incagliarmi su qualcosa che non ho valutato? :confused:



Grazie a chiunque sappia darmi suggerimenti in merito :)

JMass
27-03-2005, 23.34.59
In linea di massima è fattibile, solo che l'ora è tarda e io sono "leggermente provato" e devo rimandarti a domani.
:bed

exion
27-03-2005, 23.43.55
Originariamente inviato da JMass
In linea di massima è fattibile, solo che l'ora è tarda e io sono "leggermente provato" e devo rimandarti a domani.
:bed

ah non c'è urgenza, tanto di sicuro non lo faccio stasera né domani.
Penso martedi sera, non prima.
Però preferisco informarmi con largo anticipo :)


L'unica cosa che mi preoccupa davvero è lo spostamento del sistema dal disco da 40GB a quello da 120...
Non vorrei perdermi qualcosa per strada che poi il sistema non si avvia più.

JMass
28-03-2005, 00.04.22
Originariamente inviato da exion
L'unica cosa che mi preoccupa davvero è lo spostamento del sistema dal disco da 40GB a quello da 120...
Non vorrei perdermi qualcosa per strada che poi il sistema non si avvia più.

Linux è una roccia, puoi spostarlo da una piattaforma intel ad amd o viceversa: se il kernel è ben ricompilato va al primo boot, al limite qualche casino potrebbe darlo windows.
;)

Trushna
28-03-2005, 00.14.00
Originariamente inviato da JMass


Linux è una roccia, puoi spostarlo da una piattaforma intel ad amd o viceversa: se il kernel è ben ricompilato va al primo boot, al limite qualche casino potrebbe darlo windows.
;)

Questo non è assolutamente detto...

Dipende da come è compilato il kernel e tutto il sistema

JMass
28-03-2005, 10.32.19
Originariamente inviato da Trushna


Questo non è assolutamente detto...

Dipende da come è compilato il kernel e tutto il sistema

Originariamente inviato da JMass
se il kernel è ben ricompilato
che, ovviamente, comprende il corretto caricamente dei nuovi moduli. Chiaro che non vale al 100% se si tratta di una Gentoo ottimizzata!

Trushna
28-03-2005, 14.53.59
^^ Comunque ora sono tornato a windows, cmq tendevo ad usare il meno possibile i moduli.

exion
28-03-2005, 22.27.15
Ok... Io provo....


Tanto ho pensato che il rischio è relativamente basso...

Infatti copierò dal disco da 40Gb il sistema su quello da 120GB, ma il sistema sul disco da 40 non lo rimuovo.
Se qualcosa dovesse andare storto, alla peggio rimonto il disco da 40Gb e sono in una botte di ferro.


Con Windows penso che non dovrei avere troppi problemi a farlo ripartire smanettando un pò con il bootmanager, il boot.ini e p@lle varie, quello non mi preoccupa affatto :p



Grazie per i suggerimenti.

Appena l'avrò fatto vi aggiornerò su com'è andata ;)

JMass
28-03-2005, 22.41.19
Per copiare le partizioni Linux ti conviene avviare il pc con Knoppix o altra live cd (consigliata slackware), montarle e copiarle con il comando
cp -aR <origine(40GB)/*> <destinazione(120GB)>
Per qualsiasi problema posta, sarò in agguato!

:)

Trushna
28-03-2005, 22.43.42
Come fs ti consiglio il reiser che è uno dei più rapidi, se cerchi il massimo c'è il reiser4 ma devi avere kernel patchato. Cmq ti consiglio di ricompilare il kernel

exion
09-04-2005, 23.09.25
:) ce l'ho fatta!!

E' stata un pò più dura di come immaginavo, ma sono riuscito a fare tutto da solo, in circa 2 ore.

Dopo aver copiato le partizioni di sistema sul disco grande, il PC non si avviava più.
Ho pensato a un problema di boot loader, e quindi ho avviato col DVD di Mandrake, e con quello ho reinstallato LILO pensando che bastasse questa operazione per far ripartire il PC.

Però probabilmente di default tramite l'avvio di emergenza di Mandrake LILO va installarsi come se Linux fosse su hda1, mentre invece, dopo ripartizionamento e spostamento dei dischi, il mio linux si trova ora su hdc3 (non chiedetemi perché)

Dopo vari tentativi, ho capito che dovevo:
1) avviare col DVD di Mandrake in modalità rescue
2) montare hdc3
3) cambiare root con chroot, rendendo hdc3 root
4) modificare a manina /etc/lilo.conf per far si ché lilo punti correttamente a HDC3 e non a HDA1
5) lanciare lilo

A questo punto ho riavviato, e il tutto sembrava partire, salvo bloccarsi di nuovo al montaggio del file system.
Ora non ricordo come ci sono arrivato, ma ho modificato il file /etc/fstab, che anche lui aveva i riferimenti alle vecchie partizioni.
Modificato a manina anche questo, tutto è ripartito alla grande


Ora mi resta da capire come fare un dual boot con Windows, non dovrebbe essere particolarmente difficile, e sono a cavallo! (Y)


Insomma... ho fatto un pò di pratica stasera.

davlak
09-04-2005, 23.52.36
ma adesso lilo è nel mbr o nella partizione di linux? mi sono un pò perso...

exion
10-04-2005, 00.51.15
Originariamente inviato da davlak
ma adesso lilo è nel mbr o nella partizione di linux? mi sono un pò perso...

MBR del disco con Linux
Windows è su un altro disco.

davlak
10-04-2005, 09.02.08
ok, allora secondo me devi prima fissare il boot di XP, impostando nel bios la sequenza in modo il suo HD sia il primo a partire.
Se non si avvia, dovrebbe bastare fixboot e bootcfg /rebuild.
Poi potrai scegliere 1) se continuare a usare LILO o 2) il boot di XP per avviare anche MNDK.
Nel primo caso penso sia sufficiente editare il lilo.conf aggiungendo la voce (o correggendola se già presente) relativa a XP e poi dare lilo -v

Nel secondo caso, prima dovresti spostare lilo nella partizione di MNDK, togliendolo dal MBR da centro di controllo, e poi usare questa:
http://www.wintricks.it/forum/showthread.php?s=&threadid=71026
poi reimposti la sequenza nel bios a seconda della scelta che hai fatto, nel caso 1 metti come per primo l'HD con linux, nel secondo quello con XP.

almeno...credo....:inn:

exion
10-04-2005, 09.23.56
Originariamente inviato da davlak
ok, allora secondo me devi prima fissare il boot di XP, impostando nel bios la sequenza in modo il suo HD sia il primo a partire.
Se non si avvia, dovrebbe bastare fixboot e bootcfg /rebuild.

....


Questa francamente non l'ho capita :mm:


Al momento ho ntloader installato nel MBR del disco 1, e LILO installato nel MBR del disco2.

Si avviano perfettamente sia Windows che Mandrake, l'unica cosa è che se voglio avviare Mandrake devo selezionare il disco 2 come unità di avvio (posso farlo senza entrare direttamente nel BIOS a cambiare la sequenza di avvio, mi basta premere F11 durante il POST).



Comunque adesso provo comunque a seguire il resto dei tuoi suggerimenti ;) :)

davlak
10-04-2005, 09.43.25
Originariamente inviato da exion



Questa francamente non l'ho capita :mm:


Al momento ho ntloader installato nel MBR del disco 1, e LILO installato nel MBR del disco2.

Si avviano perfettamente sia Windows che Mandrake, l'unica cosa è che se voglio avviare Mandrake devo selezionare il disco 2 come unità di avvio (posso farlo senza entrare direttamente nel BIOS a cambiare la sequenza di avvio, mi basta premere F11 durante il POST).



Comunque adesso provo comunque a seguire il resto dei tuoi suggerimenti ;) :)

ok allora aspetta...io avevo capito male


Ora mi resta da capire come fare un dual boot con Windows

intepretandolo come un mancato avvio di XP, scusami ma sono i bagordi del sabato sera.
però ora che ci penso...vale tutto quanto detto tranne la parte che riguarda il fixboot.
1) se decidi di partire con l'hd di mandrake ovviamente devi avere lilo come gestore (poi può stare nel MBR o nella root, credo sia lo stesso).
2) se decidi di partire col disco di XP vale quanto indicato nel link.

i problemi possono essere

nel caso 1) in assenza del disco di MNDK, XP parte lo stesso (quindi nessun problema)
nel caso 2) in assenza del disco di XP MNDK parte solo se hai lilo nel MBR, ma se vuoi risolvere questo, e cioè partire anche con lilo nella root, puoi crearti un floppy o una cd avviabile con GAG e allora lo farebbe partire ugualmente.

questa seconda mi sa che è la soluzione più pulita, anche perchè avresti due sistemi totalmente indipendenti.

cmq: bel 3D, io lo metterei in rilievo...magari, se puoi, posta le modifiche al fstab.
con tutti gli spostamenti che hai fatto sei riuscito a far funzionare tutto; sono molto utili le indicazioni che hai fornito (Y) lo metto nei preferiti ;)

JMass
10-04-2005, 10.02.02
Originariamente inviato da davlak
i problemi possono essere

nel caso 1) in assenza del disco di MNDK, XP parte lo stesso (quindi nessun problema)
nel caso 2) in assenza del disco di XP MNDK parte solo se hai lilo nel MBR, ma se vuoi risolvere questo, e cioè partire anche con lilo nella root, puoi crearti un floppy o una cd avviabile con GAG e allora lo farebbe partire ugualmente.


Attenzione, è possibile avere Lilo sia nell'MBR del primo disco sia nel secondo contemporaneamente e con impostazioni uguali oppure diverse. Questo pemette di avviare, ad esempio, Linux e XP se il boot avviene dal primo disco, solo Linux se viene impostato il secondo disco.
Per installare Lilo sul primo disco ricordando che ciò non disinstalla Lilo dal secondo devi configurare /etc/lilo.conf indicando

boot=/dev/hda

sostituendo a

root=/dev/hdb#

root=/dev/hda#
(dove # è il numero della partizione)

e aggiungendo alla fine

other=/dev/hda1
label="Windows XP"

per avviare XP, poi dai un
lilo -v
controllando non ci siano errori.