PDA

Visualizza versione completa : Fallimento Volareweb


Flying Luka
23-03-2005, 23.17.30
<p align="justify">________________________________________ <img src="http://www.aviomedia.it/schede/images/volweb4.gif" /></p><p align="justify"><font size="1">&lt; NEWS ATIPICA &gt;</font></p><p align="justify">Sono a disposizione, nel link sottoelencato, tutte le modalità di rimborso per chi vantasse dei crediti nei confronti della compagnia aerea low cost fallita a novembre del 2004.</p><p align="justify">In particolare per chi avesse acquistato un biglietto, quindi_non utilizzato:</p><p align="justify"><strong>Tutti i passeggeri in possesso di biglietti non utilizzati e non ancora rimborsati sui voli Volareweb.com, Volare Airlines S.p.A ed AirEurope S.p.A (esclusi i voli charter AirEurope) dovranno utilizzare il modulo per la richiesta di ammissione al passivo di Volare Airlines (in via chirografaria).</strong></p><br><br><a href="../../framer.php?url=http://buy.volareweb.com/jsp/web/index.jsp" target="_blank"> Leggi la fonte </a><br><br><br><br>

AndyWarrior
24-03-2005, 06.35.48
Informazione utile, ma come dipendente mi sento in dovere di precisare che la Compagnia non è fallita, siamo tutti in cassa integrazione grazie al governo che ha riveduto la legge Marzano sviluppata all'epoca per Parmalat; al momento, e per i prossimi 2 anni, la Compagnia è in stato di commissariamento con a capo Rinaldini, nominato dal Governo. Al momento stiamo facendo di tutto per riprenderci, avendo già cominciato a volare con un B767 da Malpensa come AirEurope e per il 14 aprile con due Airbus 320 come Volare (Volare-Group incorpora AirEurope, VolareWeb e Volare Airlines)

Naturalmente la Vs notizia sui rimborsi dei biglietti è molto utile ed inaspettata..... :p

Buona giornata :)

Sbavi
24-03-2005, 09.20.30
Sono già stato rimborsato, ma avevo pagato con carta di credito. Chi ha acquistato cash o con bancomat mi sa che deve aspettare un bel po...

dave4mame
24-03-2005, 09.20.59
posso essere bastardo quanto basta?
dopo aver fatto 4 tratte con volare negli ultimi 18 mesi non posso che essere strafelice.

non ho MAI volato tanto male come con volare.

Flying Luka
24-03-2005, 09.38.38
Originariamente inviato da dave4mame
posso essere bastardo quanto basta?
dopo aver fatto 4 tratte con volare negli ultimi 18 mesi non posso che essere strafelice.

non ho MAI volato tanto male come con volare.

Una piccola chicca: la compagnia aerea in Europa che fino ad un po' di anni fa godeva di una pessima reputazione era la SABENA, attualmente rinata dalle sue stesse ceneri col nome di Brusseles Airlines.

Era considerata talmente passima al punto di meritarsi il seguente spelling:

Such
A
Bad
Experience
Never
Again

AndyWarrior
24-03-2005, 10.39.25
Originariamente inviato da dave4mame
posso essere bastardo quanto basta?
dopo aver fatto 4 tratte con volare negli ultimi 18 mesi non posso che essere strafelice.

non ho MAI volato tanto male come con volare.

Se è per questo io mi trovo male con Telecom, ma per questo non mi sentirei felice se dovesse chiudere perchè penso ai dipendenti, persone come noi che non hanno fatto nulla a nessuno che si ritroverebbero a mantenere famiglie senza stipendio

Se devo essere bastardo anche io posso solo sperare che domani rimarrai senza lavoro, sperando inoltre che tu abbia moglie e figli da mantenere e NON che ci sia mamma e papà che ti possano aiutare

Flying Luka
24-03-2005, 10.51.22
Senza voler fare polemica e senza entrare nel merito di Volareweb come di qualisasi altra compagnia e/o azienda, quindi IN LINEA GENERALE spesso alla base di una chiusura, fallimento, concordato, amministrazione controllata, ecc... OLTRE ad una pessima gestione nelle alte sfere, ci stanno - ahimè - anche quei dipendenti con famiglia che spesso prendono a pesci in faccia i clienti, con professionalità a livello zero.

AndyWarrior
24-03-2005, 11.09.19
Originariamente inviato da Flying Luka
Senza voler fare polemica e senza entrare nel merito di Volareweb come di qualisasi altra compagnia e/o azienda, quindi IN LINEA GENERALE spesso alla base di una chiusura, fallimento, concordato, amministrazione controllata, ecc... OLTRE ad una pessima gestione nelle alte sfere, ci stanno - ahimè - anche quei dipendenti con famiglia che spesso prendono a pesci in faccia i clienti, con professionalità a livello zero.

Giusto, allora per quei 4 maleducati è giusto che rimangano a casa 1500 persone senza contare l'indotto
Evviva la maleducazione

dave4mame
24-03-2005, 12.35.34
che tu sia parte in causa lo capisco.
che il disservizio della compagnia non dipenda da te lo ritengo quantomeno possibile.

che io abbia ricevuto un trattamento DI MERDA (M-E-R-D-A) dalla tua compagnia però è altrettanto vero.
che la tua compagnia non si sia scusato per i disservizi che mi ha causato questo non lo accetto.
non accetto nemmeno che non mi abbiano risposto a una mail di lamentele che ho inviato (il tour operator e l'agenzia di viaggio a cui l'ho inviata per conoscenza hanno replicato in 48 ore).

avvisando i conoscenti delle cattive esperienza ho scoperto che praticamente nessuno si è trovato bene con volare (volare normale, non web).

parlando con la ragazza dell'agenzia di viaggio ho scoperto che tanti clienti non accettavano pacchetti in cui il vettore fosse volare.

adesso sta a vedere che la colpa è della clientela.

Davide71
25-03-2005, 17.43.05
Originariamente inviato da AndyWarrior


Se è per questo io mi trovo male con Telecom, ma per questo non mi sentirei felice se dovesse chiudere perchè penso ai dipendenti, persone come noi che non hanno fatto nulla a nessuno che si ritroverebbero a mantenere famiglie senza stipendio


Non c'e' solo il bianco ed il nero, c'e' il grigio, ecc. :p

Quindi Telecom, se lavora a cane (normalmente) e non da servizi di qualita' rispetto ad altri operatori di altri paesi, beh, la colpa non e' solo di Tronchetti-Provera, ma anche di chi ci lavora. C'e' dipendente e dipendente sia chiaro, pero' e' risaputo che entrare in Telecom e come entrare a lavorare in un'azienda parastatale, ci sono molte persone che stanno a scaldare il banco, ma anche altre che lavorano per tre. ;)

Quindi non e' MAI bianco o nero. ;)

byezzz

handyman
27-04-2005, 20.01.49
Gli uomini della Guardia di Finanza di Varese hanno eseguito oggi sei ordinanze di custodia cautelare, tre delle quali prevedono gli arresti domiciliari, nei confronti di ex-manager del gruppo Volare nell'ambito dell'inchiesta sul fallimento da 500 milioni di euro della compagnia aerea low-cost.

Lo riferisce la Guardia di Finanza di Varese.

"Le accuse a vario titolo sono di falso in bilancio, bancarotta fraudolenta, bancarotta preferenziale in relazione alla distrazione di rilevanti somme. L'entità del dissesto è stata stimata in 500 milioni di euro", ha detto a Reuters il comandante provinciale della Guardia di Finanza di Varese, colonnello Marcello Ravaioli.

Sono stati notificati anche circa 50 avvisi di garanzia ed eseguite numerose perquisizioni nei confronti di "soggetti che hanno rivestito cariche dirigenziali nella gestione e nel controllo delle imprese del gruppo Volare", si legge in una nota diffusa dalla Gdf.

Le tre persone agli arresti in carcere sono Gino Zoccai, fondatore ed ex presidente di Volare, Giuliano Martinelli, ex componente del Cda dell'azienda e l'ex Amministratore delegato Vincenzo Soddu.

Soddu, che in un primo momento non era stato rintracciato dagli inquirenti, è stato arrestato nel pomeriggio all'aeroporto di Orio al Serio mentre rientrava da Bucarest, ha detto il suo avvocato.

Fra i tre indagati agli arresti domiciliari c'è Mauro Gambaro, ultimo presidente di Volare prima del fallimento. Gambaro è anche amministratore delegato e direttore generale dell'Inter.

La società nerazzurra ha ribadito in una nota sul suo sito web "la stima più completa nei confronti di Mauro Gambaro, nel convincimento che al più presto sarà fatta chiarezza su fatti che riguardano la sua precedente esperienza professionale".

Il gip di Busto Arsizio Adet Toni Novik ha anche disposto l'obbligo di dimora e il divieto di espatrio nei confronti di sei indagati.

Le indagini delle Fiamme Gialle - che hanno visto impegnati 100 uomini sotto la direzione del procuratore capo della Repubblica di Busto Arsizio (Varese) Antonio Pizzi e del sostituto procuratore Roberto Craveia - hanno preso avvio da una relazione della società di revisione Kpmg, ricorda la nota.

Kpmg era stata incaricata dall'ex presidente Giorgio Fossa - in carica dal marzo del 2004 dopo l'ingresso di nuovi soci nel capitale della società - di fare indagini sui bilanci del gruppo, dopo l'uscita dell'ex ad Vincenzo Soddu.

A metà settembre del 2004, mentre le società del gruppo già necessitavano di una ricapitalizzazione per perdite, Fossa si dimette dall'incarico e al suo posto viene nominato Gambaro, ex direttore generale di Interbanca (che in qualità di consulente aveva curato l'operazione di ingresso dei nuovi soci).

La mancanza di un accordo tra i soci per una ricapitalizzazione del gruppo, con esigenze di cassa che lo stesso Gambaro stimò in 90 milioni di euro al suo arrivo al timone della compagnia, ha portato alla sospensione dei voli, annunciata il 19 novembre del 2004. Secondo le stime, almeno 3.000 persone rimasero a terra con i biglietti già pagati.

Tra la fine di novembre e l'inizio di dicembre venne dichiarata l'insolvenza del gruppo e nominato Carlo Rinaldini commissario straordinario, con l'accesso ai benefici previsti dal decreto Marzano (appositamente modificato) per le grandi imprese insolventi.

Inizialmente le indagini della procura erano state rivolte all'accertamento di ipotesi di appropriazione indebita aggravata e falso in bilancio. Successivamente alla dichiarazione dello stato di insolvenza da parte del tribunale di Busto Arsizio, l'indagine si è concentrata sull'ipotesi di più gravi violazioni alla legge fallimentare, presumibilmente commesse negli anni 2001-2004.

L'avvocato di Eduardo Eurnekian, socio di Volare dal marzo 2004 fino al crack, ha letto a Reuters una dichiarazione dove il suo assistito ribadisce di ritenersi "parte offesa e vittima di comportamenti illeciti posti in essere da terzi".

"Tutte le attività distrattive sono state verosimilmente finalizzate a creare la dotazione finanziaria necessaria per la costituzione del nuovo vettore aereo che non a caso ha utilizzato uomini, mezzi e strutture sottratte al gruppo Volare", è scritto in una nota diffusa dalla Gdf.

Dopo il collasso della compagnia aerea alcuni ex manager fondarono MyAir, un vettore low cost il cui modello di business replicava quello di Volare che ha avviato l'operatività alla fine di dicembre del 2004.

http://www.reuters.com/locales/c_newsArticle.jsp?type=topNews&localeKey=it_IT&storyID=8317469

dave4mame
28-04-2005, 09.34.03
chissà con che compagnia stava volando soddu...