PDA

Visualizza versione completa : In morte del pneumatico


exion
19-01-2005, 15.59.15
http://www.repubblica.it/2003/e/gallerie/scienzaetecnologia/gommamichel/esterne191146231901115626_big.jpg

http://www.repubblica.it/2003/e/gallerie/scienzaetecnologia/gommamichel/esterne191146241901115628_big.jpg

http://www.repubblica.it/2003/e/gallerie/scienzaetecnologia/gommamichel/esterne191146251901115630_big.jpg



La Michelin ha messo a punto un nuovo tipo di gomme senza aria. Semplicemente una raggiera di gomma intorno a cui si stende un anello di gomma a tenere unito il tutto


Non riesco a capire se sia una genialata che rivoluzionerà il mondo dell'automobile, o se è solo l'ennesimo colpo di marketing destinato a lasciare il tempo che trova :confused:

http://www.repubblica.it/2003/e/gallerie/scienzaetecnologia/gommamichel/gommamichel.html

Dicono che sia una gomma che non può forarsi... Ok, per forza, non c'è aria...

Però se si rompe per usura? Senza cerchione, che succede?
Già è brutto trovarsi con la gomma per aria con la macchina che si appoggia al cerchione, ma con questa gomma se si spacca la macchina finisce direttamente sul disco della ruota... e a quel punto?

Nothatkind
19-01-2005, 16.02.18
Difficile che si spacchi, la raggiera serve proprio per distribuire il peso in modo uniforme; in caso di rottura, non si sfascerebbe tutta, ma si romperebbe solo uno o più segmenti.
Per rompersi completamente ci vuole un bel botto, mi sa...

Fëanor
19-01-2005, 16.02.35
amme, ma pare 'na strunzaat'

:D

Nothatkind
19-01-2005, 16.04.15
Più che altro mi domando come sia la resistenza longitudinale rispetto alle gomme tradizionali... se piglio una curva a radicchio, quanto tiene, rispetto ad una gomma tradizionale?

Kjow
19-01-2005, 16.07.23
se non la usano in competizioni sportive un motivo ci sarà :)
Cmq sia ben venga se serve a ridurre i costi complessivi mantenendo almeno inalterata la funzionalità (sono curioso dei test sul bagnato)

Byez

exion
19-01-2005, 16.20.00
Originariamente inviato da Nothatkind
Difficile che si spacchi, la raggiera serve proprio per distribuire il peso in modo uniforme; in caso di rottura, non si sfascerebbe tutta, ma si romperebbe solo uno o più segmenti.
Per rompersi completamente ci vuole un bel botto, mi sa...

Non parlavo della raggiera, ma della gomma intorno.

L'estate scorsa ho preso una pietra, una bella botta che ha piegato il cerchione, con il copertone che è completamente uscito dalle guide.
Col cerchione che poggiava sullo spessore del copertone, sono riuscito più o meno a tenere la macchina in strada e a fare ancora 200m per arrivare alla prima piazzola dove cambiare la gomma.

Con questa Michelin invece?

Se per un qualsiasi motivo si viene a strappare non un raggio ma la striscia di gomma tutto intorno, che succede?

Secondo me al primo giro si strappa, al secondo si strapp ulteriormente, e al terzo giro se ne va del tutto, lasciando la ruota tutta appoggiata ai raggi e non più "rotonda" ma con una fomra strana dovuta agli strappi successivi...

Ma magari mi sbaglio

Nothatkind
19-01-2005, 16.24.19
Ma l'auto appoggiata ai raggi non credo precluda la possibilità di continuare a proseguire, seppure piano.
Il peso verrebbe distribuito sui raggi (belli tosti, immagino), che consentirebbe di proseguire, credo.

Non riesco a capire come faccia a strapparsi tutta la gomma. Con tutti i raggi attaccati, è un'ipotesi molto remota, un po' come sbranare una gomma tradizionare e "dechappare"...

infinitopiuuno
19-01-2005, 16.26.50
Originariamente inviato da Nothatkind
Più che altro mi domando come sia la resistenza longitudinale rispetto alle gomme tradizionali... se piglio una curva a radicchio, quanto tiene, rispetto ad una gomma tradizionale?

Bella domanda!(Y)

Nothatkind
19-01-2005, 16.29.14
Ma soprattutto, se i raggi sono molto lunghi, sarebbe come avere una gomma tradizionale con spalla molto alta.

boh...

TyDany
19-01-2005, 16.30.07
Originariamente inviato da Nothatkind
Più che altro mi domando come sia la resistenza longitudinale rispetto alle gomme tradizionali... se piglio una curva a radicchio, quanto tiene, rispetto ad una gomma tradizionale?

La stessa cosa che mi chiedevo io, mi sembra un pò troppo "flessibile", no? :mm:

exion
19-01-2005, 16.32.02
Originariamente inviato da Nothatkind
Ma l'auto appoggiata ai raggi non credo precluda la possibilità di continuare a proseguire, seppure piano.
Il peso verrebbe distribuito sui raggi (belli tosti, immagino), che consentirebbe di proseguire, credo.

Non riesco a capire come faccia a strapparsi tutta la gomma. Con tutti i raggi attaccati, è un'ipotesi molto remota, un po' come sbranare una gomma tradizionare e "dechappare"...

E' la raggiera "a vista" che mi fa pensare questa cosa.

La gomma tradizionale è liscia ovunque, non c'è un punto su cui qualcosa di sporgente possa far presa.

Con la raggiera in quel modo, basta che su una stradina di campagna prendi una curva un pò stretta, con un pezzo di paletto che sporge sul bordo della strada.

E se una pietra si infila tra i raggi?

Mi sembrerebbe più giusto se la raggiera fosse coperta, con magari dei fori per lasciare l'aria uscire mantenendo l'elasticità della gomma.

Nothatkind
19-01-2005, 16.34.56
Originariamente inviato da exion

Mi sembrerebbe più giusto se la raggiera fosse coperta, con magari dei fori per lasciare l'aria uscire mantenendo l'elasticità della gomma.

Sì, hai ragione, soprattutto per il raffreddamento dei freni.
Sarei curioso di vedere 'sta gomma testata per bene, su sterrato ed in pista...

succhione
19-01-2005, 16.42.35
...se quello è un prototipo..sarà sicuramente chiuso in seguito, dando la giusta resistenza longitudinale...
..è davvero una trovata rivoluzionaria...farà fallire le aziende di compressori...e di riparazioni gomme....:)

Nothatkind
19-01-2005, 16.45.20
e farà cambiare gli impianti ai produttori di cerchi in lega :D

Kjow
19-01-2005, 16.50.18
:D

nana_d
19-01-2005, 20.22.38
A mè pare che siate un pò birri ( si dice dalle mie parti quando uno passa a tutta velocità davanti al bar anche con -10° con la camicia raggomitolata e ha come auto l'alfettone con le catenelle e i parasbruffi.....).

Se fosse per spendere meno, non male buone nuove, ma la vedo ancora molto markketting