PDA

Visualizza versione completa : Sul mercato musicale


Gigi75
02-12-2004, 00.25.24
<p align="center"><strong><br><img hspace="0" src="http://i.cnn.net/cnn/2004/TECH/internet/02/17/downloading.suits.ap/story.digital.music2.jpg" align="baseline" border="0"></strong></p><p align="center"><strong></strong></p><p align="center"><strong>Boom della musica sul Web. Si ringrazi i pirati? </strong></p><p align="justify"><em>Varrà diversi miliardi entro il 2010. Mentre l'evoluzione può tagliare fuori molti negozi di musica, è improbabile che uccida il download illegale.</em></p><em></em><p align="justify"><br>Questo è il verdetto di un nuovo rapporto sul mercato della musica online pubblicato da Informa Media.<br>La società di analisi ha infatti predetto che il mercato della musica su Internet si svilupperà costantemente per i prossimi anni ad un tasso annuo del 21%,_raggiungendo €6.1 miliardi nel 2010.<br>I redditi del boom online cresceranno rapidamente a €3,1 miliardi_all'inizio della prossima decade - un aumento di_circa il_49% - che però si tradurrà solo nel 9% del totale delle vendite audio nel mondo.<br>_<br>Simon Dyson, <em>senior analyst</em> di Informa Media, ha detto che l'aumento è in stretta relazione con la penetrazione della banda larga: &quot;<em>La banda larga ha avuto un grande effetto... un nuovo modo di consumare la musica,_in modo_con gli abbonamenti</em>&quot;.</p><p align="justify">Il rapporto ha pure evidenziato che il successo della pirateria rimane una spada a doppio taglio per la musica online, secondo Dyson. &quot;<em>Per raggiungere il suo pieno potenziale, [l'industria della musica] ha bisogno di ottenere il pieno controllo del P2P che limita lo sviluppo delle vendite legali</em>&quot;.<br>E' pur vero che &quot;<em>si può quasi affermare che sono i pirati ad aver deciso il trend avendo portato molta gente ad usare la musica online</em>&quot;.<br>_<br>Dyson prevede che il mercato di musica digitale finalmente si evolverà per assomigliare ai mercati tradizionali_delle high streets anche se_&quot;<em>l'anno prossimo, o l'anno successivo ancora... non sono sicuro che il mercato potrà sostenere l'entrata di tutte le nuove aziende - l</em><em>e grandi aziende si stanno muovendo, è difficile che le più piccole imprese possano competere, anche se queste hanno dalla loro la musica specializzata che è qualcosa che le grandi non possano dare</em>&quot;.</p><br><br><a href="../framer.php?url=http://www.silicon.com/" target="_blank"> Leggi la Fonte </a><br><br><br><br>