PDA

Visualizza versione completa : Peperoncino cancerogeno - Bufala? NO!


Gigi75
18-11-2004, 17.23.55
Tratto dal Blog di Paolo Attivissimo.

"Dai primi di ottobre 2004 circolano varie versioni di un appello secondo il quale alcuni prodotti alimentari attualmente in vendita conterrebbero "peperoncino cancerogeno" o più propriamente peperoncino trattato con un colorante, il Sudan rosso 1, ritenuto cancerogeno.

Le marche dei prodotti citate dall'appello sono fra le più note: Kraft, Star, Cirio, Del Monte, Barilla, Conad, Arena e tante altre. L'appello è insolitamente circostanziato: cita l'Agenzia regionale protezione ambientale di La Loggia, in provincia di Torino, il procuratore aggiunto Raffaele Guariniello e una decisione della Commissione Europea del 20 giugno 2003, e segnala che il colorante pericoloso si può trovare anche in sughi pronti, salumi e paste.

Inoltre l'appello talvolta cita, apparentemente come garante, il "Dottor Alessandro Barelli... Direttore del Centro Antiveleni del Policlinico Gemelli, Docente e Ricercatore nel campo della Tossicologia e della Rianimazione."

La dovizia di dettagli, decisamente inconsueta per la media degli appelli circolanti in Rete, ha una ragione ben precisa: l'appello è infatti autentico..."

Per saperne di più (http://attivissimo.blogspot.com/2004_11_01_attivissimo_archive.html)

Doomboy
18-11-2004, 17.29.38
Giuro che non ho capito se si tratta di una bufala, di una presunta tale, o di una presunta verità :confused:

Nel senso che il link porta al blog antibufale... non capiscoooo :crying:

Gigi75
18-11-2004, 17.31.33
Essì ma continua a leggere l'articolo:)

Il blog antibufale risolve i misteri, quasi sempre si tratta di bufale, ma ogni tanto no.

E questa in gran parte non lo è:(

Fletcher_Christian
18-11-2004, 17.35.57
Forse questo può essere utile

http://europa.eu.int/smartapi/cgi/sga_doc?smartapi!celexapi!prod!CELEXnumdoc&lg=IT&numdoc=32003D0460&model=guichett

Gigi75
18-11-2004, 17.37.03
E' tutto spiegato sul Blog di Attivissimo.
Non l'ho riportto tutto solo perchè il post è molto lungo:)

Doomboy
18-11-2004, 18.26.17
Uffa... cancello dalla lista della "default spesa" i sughi Barilla che tante volte mi hanno salvato la cena :p

handyman
18-11-2004, 18.30.59
I prodotti contenenti peperoncino italiano e i peperoncini italiani freschi non sono a rischio: non è il peperoncino in sé a essere cancerogeno, ma il colorante Sudan rosso 1 che vi viene immesso.

L'Unione Europea ha già disposto, sin da giugno 2003, misure d'emergenza per bloccare l'importazione di ulteriori partite di peperoncino contaminate dal Sudan rosso 1 e per disporre la distruzione delle partite già importate nell'UE. Tuttavia, fonti giornalistiche e del Ministero della Salute italiana segnalano che anche nel 2004 sono state trovate partite contaminate.

davlak
18-11-2004, 19.17.19
ambè io il peperoncino me lo coltivo nell'orticello, da sempre.

è talmente forte che per condire piccante mi basta guardare prima le piantine e poi il sugo.
voglio sperare che almeno questa procedura non sia cancerogena, cacchio.

Thor
18-11-2004, 19.54.57
azz..io il peperoncino lo metto su tutto, tranne che le vivande per la colazione ;)

la storia del sudan1 mi ha messo un po' di paura, a dire il vero..chissà da quanti anni tirava avanti 'sta storia..
l'unica cosa, è sperare di non aver subito danni che verran fuori in futuro.. :rolleyes:

Gigi75
18-11-2004, 19.59.11
Io a casa fortunatamente faccio come Dav, da buon amante del profumo ed intensità del piccante "vero":)

infinitopiuuno
18-11-2004, 19.59.16
http://www.attivissimo.net/antibufala/peperoncino/sudan.htm

Solo metà pagina...

exion
19-11-2004, 12.42.31
Originariamente inviato da davlak
ambè io il peperoncino me lo coltivo nell'orticello, da sempre.

è talmente forte che per condire piccante mi basta guardare prima le piantine e poi il sugo.
voglio sperare che almeno questa procedura non sia cancerogena, cacchio.

Il cancro no...

Ma rischi di diventare cieco :p

DavideDave
19-11-2004, 14.13.32
io st'estate in salento mi sono accattato un bel po' di peperoncini e penso ke ci andro' avanti ancora un bel po'

e cmq

ADORO IL PICCANTE!!! :)

Eccomi
19-11-2004, 21.06.19
Ma dico io, Gigi...:o
Con queste notizie piccanti :rolleyes:

Ci sono i bambini! :anger:


:D:p:D

Brunok
19-11-2004, 21.50.51
Originariamente inviato da DavideDave
io st'estate in salento mi sono accattato un bel po' di peperoncini e penso ke ci andro' avanti ancora un bel po'

e cmq

ADORO IL PICCANTE!!! :)

Pure io, se non è ultramegapiccantissimo non mangio.
Mi sono abituato chiaramente durante i miei anni di permanenza in Costa Rica, con il chile jalapeño, e via dicendo...
In stile messicano. La pastasciutta la mangio con una decina di peperoncini, nel sugo ce ne sbatto almeno una dozzina, in pizzeria quando mangio la diavola deve essere di fuoco... inoltre il tabasco lo metto dappertutto (una boccetta a settimana) e se non basta pure pepe e/o paprika. In ogni caso il peperoncino è il mio preferito.
I miei amici non riescono a mangiare nemmeno la decima parte di piccante di quello che mangio io...
Oltre ad essere un afrodisiaco di tutto rispetto, fa benissimo alla memoria (il giorno dopo ci si ricorda tutto!!! ) :D:D:D

Spero proprio di non aver mangiato di questo peperoncino qui...

Gigi75
19-11-2004, 21.51.56
Brù mi risulta tu abbia un pvt :D;)

Brunok
19-11-2004, 22.02.24
Svuota la casella..... sennò cume fazz???? ;)

Gigi75
19-11-2004, 22.03.43
ehm...si fatto;)
:p

Brunok
19-11-2004, 22.07.55
Gigiiiiiiiiiiiiii è ancora piena.... azz ma quanta posta ricevi??? tutte ste ammiratrici :D :p ;) per la toga... :D

"La mailbox di questo utente è attualmente piena e fino a quando non verrà svuotata non potrà ricevere msg privati. Una mail è stata inviata all'utente per notificargli questa situazione." 0re 22:08


azz.... sto discorso si sta facendo piccante... :D:D:D ;)

Gigi75
19-11-2004, 22.13.52
Originariamente inviato da Brunok

Gigiiiiiiiiiiiiii è ancora piena.... azz ma quanta posta ricevi??? tutte ste ammiratrici :D :p ;) per la toga... :D

"La mailbox di questo utente è attualmente piena e fino a quando non verrà svuotata non potrà ricevere msg privati. Una mail è stata inviata all'utente per notificargli questa situazione." 0re 22:08


azz.... sto discorso si sta facendo piccante... :D:D:D ;)


AHAHAHAH

Ma come cazz*!Ho cancellato!
vabbè ora cancello tutta la posta inviata!:D:D

Prova ora va..e sperèm;)


Bruuuuuuuuuuuuuuuu un pugno nell'occhio!!
..riduci il font plz:D

Silence
20-11-2004, 03.25.14
Azz...gran post Gigi...ora controllo meglio le mie scorte di peperoncino che purtroppo non sono casarecce (o casareccie???)...e poi eventualmente...mi inca**o!!! :mad:

Gigi75
20-11-2004, 03.27.01
Il problema è che sti pezzi di mer*a l'hanno ficcato anche in prodotti insospettabili (come il pesto).

Se fosse solo il problema del sugo piccante non mi toccherebbe.

Piantina di peperoncini, col cavolo che mi mangio le loro fetecchie!
Tra parenti pugliesi e lucani, non aspetto certo loro per mangiare piccante:D

Gigi75
18-02-2005, 18.12.06
E dopo qualche mese c'arriva anche repubblica http://www.repubblica.it/interstitial/interstitial261057.html

:rolleyes:

Doomboy
18-02-2005, 18.20.07
Originariamente inviato da Gigi75
E dopo qualche mese c'arriva anche repubblica http://www.repubblica.it/interstitial/interstitial261057.html

:rolleyes:

In realtà c'è una piccola, ma fondamentale sfumatura:

In GB hanno ritirato dal commercio 350 prodotti alimentari contenenti quel colorante... in Italia no!

Gigi75
18-02-2005, 18.21.13
Per un colorante, è proprio il caso di dire che è una piccola...sfumatura! :p :rolleyes:

infinitopiuuno
18-02-2005, 18.26.51
E delle migliaia di vongole della laguna di Venezia non si parla?

Diossina e piombo quando va bene...figli di p*******...secondo me le frodi alimentari sono da carcere a vita..con la buona condotta 30 anni.

Fëanor
18-02-2005, 18.27.06
http://www.attivissimo.net/antibufala/peperoncino/sudan.htm

tanto per sapere cosa NON COMPRARE.

Doomboy
18-02-2005, 18.30.27
Originariamente inviato da Fëanor
http://www.attivissimo.net/antibufala/peperoncino/sudan.htm

tanto per sapere cosa NON COMPRARE.

Come già da me postato alla prima pagina del medesimo thread, dovrò rinunciare ai sughi "salvavita" Barilla...

Temo che qualcuna dovrà cucinare un pò più spesso :D

Fëanor
18-02-2005, 18.32.18
io ci sono finito all'ospedale, e proprio per un sugo all'arrabbiata.

non potevo più fare pipì senza urlare di dolore.
una cosa allucinante e MORTIFICANTE.
e non dico altro. :mad:

infinitopiuuno
18-02-2005, 18.33.21
Originariamente inviato da Fëanor
http://www.attivissimo.net/antibufala/peperoncino/sudan.htm

tanto per sapere cosa NON COMPRARE.

Praticamente mi hai elencato quasi tutti i prodotti che me magno..poi lei è una patita per la marca Star....so di cosa morirò....

Lu(a
18-02-2005, 18.33.48
Originariamente inviato da Fëanor
http://www.attivissimo.net/antibufala/peperoncino/sudan.htm

tanto per sapere cosa NON COMPRARE.

Sono apposto allora :)

Ghandalf
18-02-2005, 18.45.55
mha...fosse solo il colorante...sono contenute sostanze probabilmente cancerogene in più del 70% dei prodotti alimentari di utilizzo quotidiano...

praticamente bisognerebbe chiudersi in una cappa di vetro...però evitare quelli già dichiarati sicuramente cancerogeni sarebbe un buon inizio..

leggere sempre le etichette dei prodotti ed informarsi...

Doomboy
18-02-2005, 18.51.02
Originariamente inviato da Fëanor
io ci sono finito all'ospedale, e proprio per un sugo all'arrabbiata.

non potevo più fare pipì senza urlare di dolore.
una cosa allucinante e MORTIFICANTE.
e non dico altro. :mad:

Azzo!

Ma come mai??? Reazione allergica o cosa?

Lionsquid
18-02-2005, 19.34.55
Originariamente inviato da Ghandalf
mha...fosse solo il colorante...sono contenute sostanze probabilmente cancerogene in più del 70% dei prodotti alimentari di utilizzo quotidiano...

praticamente bisognerebbe chiudersi in una cappa di vetro...però evitare quelli già dichiarati sicuramente cancerogeni sarebbe un buon inizio..

leggere sempre le etichette dei prodotti ed informarsi...

cominciamo ad abolire l'uso di qualsiasi colorante...

il sugo non è più rosso vivo, ma smorto ?? chissenefrega!

Doomboy
18-02-2005, 19.37.46
Originariamente inviato da Lionsquid


cominciamo ad abolire l'uso di qualsiasi colorante...

il sugo non è più rosso vivo, ma smorto ?? chissenefrega!

Infatti!

Tanto giù nello stomaco è buio ;)

Lionsquid
18-02-2005, 19.44.14
ho appena buttato il ketchup Kraft mato mato :mad:

Fëanor
18-02-2005, 19.49.02
Originariamente inviato da Doomboy


Azzo!

Ma come mai??? Reazione allergica o cosa?

non so che dirti.
e non era la prima volta che lo mangiavo, quindi escludo una forma allergica al peperoncino.

so solo che è stata una settimana d'inferno. :mad:

Ghandalf
18-02-2005, 20.10.00
Originariamente inviato da Lionsquid
ho appena buttato il ketchup Kraft mato mato :mad:

non parliamo poi di queste schifezze!...io la salsa di pomodoro la faccio in casa tutti gli anni...:D...ed è rosso vivo!

Macao
18-02-2005, 20.45.35
Direttiva 67/548/CEE
R45: può provocare il cancro
R49: può provocare il cancro per inalazione

ACGIH
A1: cancerogeno confermato per l’uomo
A2: cancerogeno sospetto per l’uomo
A3: cancerogeno per l’animale
A4: non classificabile come cancerogeno per l’uomo
A5: non sospetto come cancerogeno per l’uomo

IARC

1.: agente cancerogeno con sufficiente evidenza per l’uomo
asbesto, benzene, benzidina, cadmio, cromo VI, Epstein-Barr virus (infezione cronica), Helicobacter pylori (infezione da), virus epatite B e C (infezione cronica), cloruro di vinile monomero

2A: agente probabilmente cancerogeno con limitata evidenza per l’uomo, sufficiente per l’animale
acrilamide, benzo[a]pirene, 1,3-butadiene, formaldeide, tetracloroetilene, tricloroetilene, radiazioni UV A B e C

2B: agente possibilmente cancerogeno con limitata o inadeguata evidenza per l’uomo, sufficiente per l’animale
acetaldeide, acrilonitrile, cloroformio, etilbenzene, fenobarbital, campi magnetici ELF, naftalene, nitrobenzene, ocratossina A, tetracloruro di carbonio

3: agente non classificabile come cancerogeno
acido cloridrico, ampicillina, caffeina, cromo III, campi elettrici ELF, campi magnetici statici, cumarina, etilene, mercurio

4: agente probabilmente non cancerogeno con inadeguata evidenza sia per l’uomo che per l’animale
caprolattame

Macao
18-02-2005, 20.49.58
Uso pragmatico della tolleranza

Se un alimento contiene un contaminante non eliminabile, può essere dichiarato inadatto come alimento se il contaminante lo rende dannoso per la salute.
La quantità di un contaminante non eliminabile può essere però limitata da regolamenti (tolleranza), o da livelli d’azione come, p.e., per l’aflatossina nelle arachidi, nel grano e nel latte.
In contrasto, contaminanti che sono eliminabili sono dichiarati insalubri e considerati tossici o dannosi.
L’alimento che non è privo di tali contaminanti è dichiarato adulterato.

Applicazione pragmatica dell’esperienza (GRAS)

La FD&C (Food, Drug and Cosmetic) permette l’aggiunta di sostanze ai cibi se completano uno specifico effetto tecnico, qualora queste sostanze siano considerate GRAS (generally recognized as safe).

Valutazione di sicurezza di alimenti e additivi coloranti

1. La FDA dovrebbe essere in possesso di almeno alcuni dati di sicurezza tossicologica o biologica per ciascun additivo;
2. L’esistenza di una valutazione tossicologica è applicata alle possibili conseguenze per la salute pubblica, che è correlata con l’esposizione;
3. Il livello di riferimento (CL-concern level) può essere determinato come una funzione del livello di esposizione e la correlazione della struttura molecolare con altre sostanze a tossicità nota;
4. I risultati di studi preliminari di tossicità possono inserire la sostanza in un elevato CL.
La tossicità e l’esposizione delle condizioni dichiarate d’uso sono le forze trainanti nella valutazione della sicurezza.

Macao
18-02-2005, 20.53.26
“Cosa c’è che non sia tossico? Tutte le sostanze sono tossiche e nessuna è priva di tossicità. Solo la dose determina se una sostanza non è tossica”.

Paracelso 1493-1541

“Quando ci si propone di introdurre nuove sostanze o nuove tecnologie nell’uso quotidiano, bisogna partire dalla presunzione che esse possano avere un effetto nocivo sull’uomo; perciò, prima di commercializzarle e utilizzarle su larga scala, bisogna sottoporle a un’analisi preventiva dei danni e dei benefici che possono procurare alla salute dell’uomo e dell’ambiente in cui l’uomo vive.”

Giorgio Drudi
18-02-2005, 20.55.20
Per quello che ne so, solo il peperoncino in polvere contiene il sudan....quello triturato ha colore marrone :rolleyes:

Fëanor
22-04-2005, 16.20.38
PEPERONCINO TOSSICO, SEQUESTRATI 103 QUINTALI SUGO E PENNETTE
FERMO - Piatti pronti e sugo al 'Sudan rosso 1', il peperoncino colorato, ritenuto tossico e cancerogeno, per un totale di 103 quintali di prodotto surgelato, sono stati sequestrati da agenti del Corpo forestale dello Stato presso la ditta di stoccaggio Central Frigo srl di Porto d' Ascoli, su delega della procura della Repubblica di Fermo.

Gli uomini del Nucleo investigativo provinciale di Polizia ambientale e forestale hanno proceduto al sequestro preventivo di 989 cartoni da 400 grammi ciascuno di pennette 'alla puttanesca' surgelate (per un peso complessivo di oltre 30 quintali di prodotto), e di 73 quintali di sugo pronto surgelato piccante, entrambi contenenti il colorante considerato tossico sulla base di indicazioni dell'Unione Europea. Le confezioni, stoccate, erano gia' state ritirate dal commercio a cura della ditta distributrice.

Il primo filone di indagine era scaturito proprio nelle Marche un anno fa, in seguito all'allerta alimentare lanciato dal Servizio veterinario della Asl di San Benedetto del Tronto. Era stata vietata la commercializzazione di prodotti contenenti, tra gli altri ingredienti, il peperoncino trattato con il Sudan, un colorante proveniente dall' India e utilizzato nell' industria tessile. Le indagini, coordinate su scala nazionale dalla procura fermana, avevano preso il via nella provincia di Ascoli Piceno, dove la Forestale aveva scoperto 15 mila chilogrammi (8.000 in polvere e 7.000 frantumati) di peperoncino edulcorato con il colorante sintetico.

Tra agosto 2004 e marzo 2005 il Cfs ha controllato 2.322 esercizi commerciali in tutta Italia e sequestrato 4.625 confezioni tra sughi, piatti pronti e zuppe di pesce a base di peperoncino 'colorato', per un peso complessivo di oltre 20 quintali di merce. La Spezia, che puo' essere considerata cancerogena genotossica e di cui e' impossibile stabilire una dose giornaliera tollerabile, era stata importata dall' India da una ditta di Pescara, che conta oltre cinquecento clienti diretti in tutto il territorio nazionale tra ditte di catering, di trasformazione e catene di distribuzione alimentari.

In questo modo, il pericoloso agente tossico ha contaminato 1.100 quintali di cibi pronti surgelati e di preparati a base di sughi al peperoncino, anche di marche famose.