PDA

Visualizza versione completa : HArd Disks di grandi capacità e aggiornamento BIOS


Pino Arlacchi
07-11-2004, 11.51.17
Salve, spero di essere nel posto corretto.
Qualche anno fa per poter utilizzare un hard disk da 10 GB, usai un programma (EZ Bios credo) che ha permesso al sistema di riconoscere il nuovo drive.

Ora, con una nuova S.Blaster nascono dei problemi, e quelli di Creative mi suggeriscono di aggiornare il BIOS (il cui ID è 'OO').
Come dovrei operare?
Non è che nell'operazione di aggiornamento si possa verificare la perdita di partizioni, mancati riconoscimenti, ecc?
Qui sotto vi riporto qualche dato.

ciao e grazie a tutti

[Informazioni sul sistema]
Processore=Intel Pentium III (Frequenza clock: 601 MHz)
RAM totale=384 MB
Sistema operativo=Windows 98se v4.10.2222
Video=S3 Inc. Savage4 (Engineering BitFlip)
Periferiche multimediali=Periferica sconosciuta
Periferiche multimediali 2=Rendering del kernel di sistema Microsoft
Periferiche multimediali 3=Wave Device for Voice Modem
Periferiche multimediali 4=Wave Device for Voice Modem
Periferiche multimediali 5=Wave Device for Voice Modem
Periferiche multimediali 6=Creative USB Sound Blaster Audigy 2 NX
Periferiche multimediali 7=Creative Sound Blaster PCI128
Unità CD-ROM/DVD=PHILIPS CDRW48P
Comunicazioni=Olitec Smart Memory 56000 V90 & K56
Comunicazioni 2=Hamlet Smart Memory 56000 V90 & K56 #4
Comunicazioni 3=Hamlet Smart Memory 56000 V90 & K56

rio2
08-11-2004, 00.54.22
puoi tranquillamente aggiornare il bios sicuramente ne trae giovamento anche la gestione degli hd.:)

anche se secondo me il problema della soundblaster lo risolvi disintallando il modem,
installando la soundblaster e poi reinstallando il modem.:)

Pino Arlacchi
08-11-2004, 14.32.46
Grazie per la risposta.
Cerco di chiarire meglio i miei dubbi: quando presi l’HDD da 10 GB, il PC non ne riconosceva la dimensione e sono dovuto ricorrere a questa utility che da allora gestisce una parte del boot .
Non so spiegarti meglio, non sono all’altezza tecnica, ma il mio dubbio è questo: se il riconoscimento delle dimensioni del due HDDs (10 e 15 GB) è avvenuta grazie a questa utility, non è che, per tale motivo, durante il flash del BIOS il PC si baserà sul BIOS precedente, che non riconoscerà la configurazione esistente perché regolarmente bypassato dall’utility sopradetta?
Temo cioè che si determini una situazione in cui il BIOS “ignorante” si trovi in mano il controllo prima del suo aggiornamento: sono timori inutili?
Cosa posso fare per eventualmente tutelarmi da una cosa simile?

Per quanto riguarda il tuo consiglio sulla s.blaster, volevo aggiungere che quest’ultima è la Audigy 2 NK esterna ed anche il modem è esterno: perché secondo te fare le operazioni di installazione nell’ordine da te descritto cambierebbe le cose?
Grazie e ciao

rio2
08-11-2004, 23.59.55
per il bios non ci dovrebbero essere problemi.:)

per l'installazione spesso ho risolto i tuoi stessi problemi cosi.:)