PDA

Visualizza versione completa : "Longhorn uscirà nel 2006"


Gigi75
28-08-2004, 17.19.23
Il vertici dell'azienda Redmond hanno ufficializzato la data
di uscita del sistema operativo che sostituirà Windows XP
Microsoft rompe gli indugi
"Longhorn uscirà nel 2006"
Ma per il nuovo file system, WinFS, tutto rinviato

http://www.repubblica.it/2003/g/sezioni/scienza_e_tecnologia/windows/longhorn/longhorn.html

The Saint
28-08-2004, 20.17.31
Grazie della segnalazione! (Y)

http://www.wintricks.it/news1/article.php?ID=3152


Ciao Gigi! :)

Gigi75
29-08-2004, 00.38.39
Ciao Santuzzo:p

(B)

RNicoletto
30-08-2004, 12.40.45
Approfitto del thread per fare un po' di gossip :D su Longhorn.

Inanzitutto un paio di link (in inglese) per capire meglio i comunicati diramati da Microsoft:

http://www.winnetmag.com/windowspaulthurrott/Article/ArticleID/43785/windowspaulthurrott_43785.html

http://channel9.msdn.com/ShowPost.aspx?PostID=19798

Quello che dice l'articolo di Repubblica a proposito di WinFS si conferma; non sarà presente nella prima versione di Longhorn.

Quello che l'articolo di Repubblica NON dice è questo: alcune componenti di alcune tecnologie, a suo tempo pensate solo per Longhorn (“Avalon” e “Indigo”), verranno rese disponibili anche su Winodws XP e Windows Server 2003 !

Quello che emerge è questo: Longhorn, con l'avanzare del progetto, è divenuto sempre più complesso da gestire. Microsoft ha comunque bisogno, dal punto di vista commerciale, di rilasciare ASAP alcune innovazioni tencologiche. Da qui l'idea di una versione light di Longhorn.



[ COSE LASCIATE IN SOSPESO ]

1. WinFS. Da quanti anni ci sta lavorando Microsoft ?? Quante risorse sta investendo per dare alla luce questo nuovo file-system ??

2. Perchè Longhorn ? A questo punto viene da chiedersi perchè, quando sarà rilasciato, le aziende e gli utenti vorrano passare a questo OS visto che:
- non disporrà di WinFS
- Avalon e Indigo saranno disponibili anche su vecchi OS già presenti sul mercato

3. Componentisation & Deployment. Uno degli obbiettivi falliti di Longhorn sembrerebbe essere la componentisation, ovvero un OS dotato di un micro kernel con intorno tutti gli aspetti tecnologici e funzionali in fomra di componenti standalone (come Linux e MacOSX per intenderci). Altro aspetto deludente, che riguarda però più Microsoft che Longhorn, è proprio lo sviluppo software. In pratica c'è la sensazione che:
- Microsoft non ha una visione chiara del futuro tecnologico. I suoi obiettivi nel lungo termine si rivelano troppo complessi ed onerosi. I suoi obbiettivi nel breve sembrano dettati più da emergenze che da reali strategie;
- i comepetitors di Microsoft (Apple ed IBM in primis) sembra abbiano le idee più chiare e riescono ad avanzare più velocemente.

Questo naturalmente IMHO ! :)

Nothatkind
30-08-2004, 15.18.03
Solito specchietto per le allodole... intanto inizieranno a sbaioccare piazzandolo come standard sui nuovi pc... come sempre, niente di nuovo sotto il sole :rolleyes:

Downloader
30-08-2004, 15.24.30
Senza contare che poi tutte le nuove funzioni rivoluzionarie le possiede gia tutte linux.

The Saint
30-08-2004, 15.33.52
Originariamente inviato da RNicoletto
- Microsoft non ha una visione chiara del futuro tecnologico. I suoi obiettivi nel lungo termine si rivelano troppo complessi ed onerosi. I suoi obbiettivi nel breve sembrano dettati più da emergenze che da reali strategie;
- i comepetitors di Microsoft (Apple ed IBM in primis) sembra abbiano le idee più chiare e riescono ad avanzare più velocemente.Questo è vero, ma è stato ed è il mercato a permettere a MS (purtroppo) di porre in 2° piano il reale sviluppo tecnologico a fronte di un rilascio prematuro dei suoi prodotti... che, anche se non innovativi come nei suoi progetti iniziali, verranno cmq acquistati in massa ed apprezzati... la maggior parte degli utenti vede in un'interfaccia grafica nuova e qualche tool di sicurezza in +, già un buon motivo x cambiare sistema operativo... :(