PDA

Visualizza versione completa : Sound Blaster Awe 32


LionHeart
01-07-2000, 18.41.00
Scusatemi, ma io, nel 1995, comprai una Creative Sound Blaster 16 originale, ed inseguito una AWE 32. Ho provato sul mio PC la PCI64, e la PCI128, ho saputo che ci sono schede audio molto più moderne, ma mi spiegate a che servono?
Io ho ancora la mia SBAWE32 storica, e non ho notato differenze con le altre schede audio. E anche se queste ci fossero come si potrebbero apprezzare con lo "schifo" di casse che "regalano" con i PC? Io ho delle casse quadrifoniche ereditate dal vecchio HI-Fi di mio padre, e quando le faccio "pompare" al massimo fanno parecchio paura... tanto per dirne una, come fa a funzionare l'opzione 3D (ma a che serve) o il Dolby Surround con DUE CASSE????


Grazie...

The Master
02-07-2000, 19.32.00
Effettivamente occorre avere delle casse buone. Chi usa casse del c@@@o (tipo le mie) di una 64 (l'ho io) ce n'ha d'avanzo. Gli effetti 3D, mi dispiace dirtelo, anche se non saranno mai efficaci come con 4 casse, anche con 2 contribuiscono a rendere + piacevole l'ascolto. La differenza sostanziale sta nel fatto che tale effetto si può ottenere via software (vedi plugin 3dfx x winamp) utilizzando come nel mio caso (cel 466) il 25 % del processore, oppure tali effetti si possono far eseguire in modo hw dalla scheda audio. La differenza è tutta lì.
Ovviamente quando sento parlare di persone che possiedono 2 casse di m@@@@ e che vogliono prendersi la live, non come prima scheda del pc ma come upgrade magari dalla 128, mi viene quasi voglia di sputargli in faccia. Io mai mi comprerò una scheda del genere prima di aver realizzato un impianto acustico coi controc@@@@@. Mai !!!

------------------
http://emiliano81.interfree.it/img/signature.gif
3ye http://wwp.icq.com/scripts/online.dll?icq=72865550&img=5

[This message has been edited by Zenit (edited 04-07-2000).]

Eteria
02-07-2000, 21.47.00
Io sono sempre stato dalla parte delle schede audio su slot ISA, le prime per slot PCI andavano in conflitto con la metà delle restanti periferiche installate sul PC, per di più se consideriamo che un lettore CD da Hi-Fi di alta qualità attualmente effettua decodifiche tra i 20 e i 24 bit, una scheda in grado di decodificare a 16 mi è sempre sembrato un bell'atrezzo. La scheda audio a me importa molto, io che con i miei sintetizzatori resto giornate intere qua in camera al buio a remixare tracce audio ho bisogno di materiale potente e flessibile. Avevo una 64Gold, bella scheda, attacchi RCA e una buona memoria RAM, precisa nella decodifica di qualsiasi segnale digitale. Attualmente in seguito ad un incidente ho dovuto sotituire la scheda madre, nella nuova mb non c'erano più slot ISA, ho dovuto comprare una SB LivePlatinum, questa scheda fa veramente paura ma in effetti accoppiarla alle casse del PC è un po' (un bel po'!!!) da coglioni!!! Io ne sfrutto le qualità ad un ritmo veramente stressante, per prima cosa l'unica presa analogica che uso è quella del microfono, tutto il resto è collegato per fibra ottica, tutte le masterizzazioni delle tracce audio avvengono completamente in digitale con un minidisc della sony e vengono mixate a 48 mila herz...
Se avete già un impianto con cui farla andare ve la consiglio vivamente anche perchè i bachi di incompatibilità sono stati superati, ma se avete le casse del PC non state li a spender soldi per comprarvela...

Sergio Neddi
02-07-2000, 23.22.00
x The Master: non sono moderatore, ma dovresti moderare i termini del linguaggio!

x Eteria: Ueeee! Qui siamo in 2 a smanettare l'audio!
Io registro su DAT e poi "sbatto" nel PC in digitale con la Suond Blaster Live (comprata un anno e rotti fa). La mia sk non ha l'ingresso/uscita per fibra ottica (la tua si?), per fortuna anche il DAT (un TASCAM DA-P1) è come la sk, così la compatibilità c'è e posso "travasare" senza problemi.
Io faccio registrazioni di musica classica, poi l'editing con il PC.
Tu che fai di bello?

Eteria
03-07-2000, 20.33.00
Io mi diverto a far musica in casa con sintetizzatori interni ed esterni al PC, qualche strumento lo catturo pure con il microfono, alcuni brani dei miei li ho gia messi in rete su mp3
( http://web.tiscalinet.it/EteriaXXI/ ), non hanno ancora la qualità di quello che faccio adesso (risalgono ad un paio d'anni fa, avevo alro hardware...) ma si sentono gia abbastanza bene...
Di recente ho acquistato una SB Live Platinum che mi va a chicca perchè è fornita di una scheda extra (che andrebbe montata al posto di un drive CD) con un fottio di prese (digitali analogiche ed ottiche...) il tutto è in grado di smangazzare sui suoni ad una frequenza di 48 mila in 32 bit (è un mostro), per questo ti chiedevo se si poteva trasformare il sample rate da 48 a 44: tra pochi giorni esco con un nuovo CD fatto da me e non sapevo come masterizzarlo...

Zenit
04-07-2000, 01.35.00
X The Master
Capisco che a volte ci si possa infervorare su alcune discussioni, ma vediamo di mantenere un atteggiamento "accademico" http://www.wintricks.com/ubb/tongue.gif

------------------
http://www.wintricks.com/foto/image/firma1.gif