PDA

Visualizza versione completa : Tiziano Terzani ha lasciato il suo corpo


Paco
29-07-2004, 13.44.51
Qui la notizia: http://www.repubblica.it/2004/g/sezioni/spettacoli_e_cultura/terzani/terzani/terzani.html


Qui il sito del fan club: http://www.tizianoterzani.com/indexman.html

Arrivederci (F)

Robbi
29-07-2004, 13.49.02
un grande...:(
(F)

Stalker
29-07-2004, 14.41.31
(F)

Doomboy
29-07-2004, 16.00.24
(F)

simoner
29-07-2004, 16.40.11
peccato davvero...

Lello
29-07-2004, 19.34.42
(F)
Davvero: un grande.

Ciao
(L) (K) (L)

afterhours
29-07-2004, 19.38.14
(F)

Lello
29-07-2004, 19.40.10
È morto Tiziano Terzani, raccontò l'Asia e la tolleranza


È morto Tiziano Terzani, giornalista e scrittore di grande spessore, celebrato anche a livello internazionale. Terzani è stato dal 1971 il corrispondente dall’Asia del prestigioso settimanale tedesco Der Spiegel. Tiziano Terzani, nato a Firenze nel 1938, si era trasferito in Asia con la moglie, la scrittrice Angela Staude e con i due figli.

http://www.unita.it/images/2004luglio/terzani.jpg

Poliglotta (conosceva 5 lingue) e due volte laureato, ha vissuto tra Singapore, Hong Kong, Pechino, Tokio e Bangkok. Ha battuto l’Asia in lungo e il largo, descrivendo la molteplicità della cultura asiatica, raccontando storie di pace e, soprattutto, di guerra. Era uno dei pochi a essere rimasto a Saigon nel 1975, anno in cui i comunisti conquistarono il potere. Pubblicò su quegli eventi un libro, «Giai Phong! La liberazione di Saigon», premiato in America come Book of the Mounth. Celebri anche le cronache dalla Cambogia, raccolte in «Holocaust in Kambodscha» (1981). Terzani fu uno dei primi giornalisti a stare sul campo dopo l’intervento vietnamita.

Penna raffinata, eccelso narratore, ma anche personalità sgradita. È ancora ben ancorata nella memoria di molti la sua espulsione dalla Cina, per attività controrivoluzionarie. Una motivazione che nel gergo di regime altro non significa che scarsa adesione alla propaganda comunista. Anche su questo tema Terzani produsse un ottimo libro, «La Porta Proibita» (1985). Il giornalista fiorentino è stato anche osservatore attento e scrupoloso del disfacimento dell’impero sovietico. Il suo libro dedicato all’implosione del sistema russo, «Buonanotte signor Lenin» (1992) è stato selezionato in Gran Bretagna per il Thomas Cook Award, riconoscimento di fama internazionale dedicato ai reportage di viaggio.

Ma probabilmente il suo capolavoro è stato «Un indovino mi disse» (1995), resoconto di un anno di viaggi e di cronache asiatiche in cui il giornalista non ha mai preso l’aereo. Un giornalismo d’altri tempi, la resurrezione del romanticismo e del gusto del viaggio, del particolare, del piacere ormai fuori moda offerto dal percorrere le strade polverose dell’Asia, di villaggio in villaggio. Tiziano Terzani è stato insignito nel 1997 del premio «Luigi Barzini», massimo riconoscimento italiano per inviati speciali. Basta scorrere la lista dei vari vincitori (Ettore Mo, Enzo Biagi, Barbara Spinelli, Bernardo Valli), per capire di quale gotha Terzani era entrato a far parte, con gran merito.

Negli ultimi anni Tiziano Terzani è stato in prima linea nel contestare la riaffermazione dei venti di guerra, della lotta contro il nuovo Altro, cioè l’islamismo. Terzani ha scritto «Lettere contro la guerra», un lavoro che ha avuto un piacevole ritorno di pubblico e che sintetizza inequivocabilmente le sue posizioni.

Tra l’altro Terzani è entrato in polemica con Oriana Fallaci, dopo la virulenta critica al mondo islamico, innescata dalla scrittrice con l’uscita di «La rabbia e l’orgoglio».

Terzani le ha risposto a modo suo, con classe, senza mai scadere in inutili improperi e accuse senza fondamento.

E lo ha fatto con un lungo articolo, «Lettera da Firenze (http://www.geocities.com/centrotobagi/terzani.html)», risposta alla «Lettera da New York» della Fallaci, pubblicata dal Corriere della Sera il 29 settembre del 2001.

Trinity
29-07-2004, 20.59.32
:( (F)

Brunok
30-07-2004, 12.59.41
(F)

Lello
31-07-2004, 19.59.29
http://www.corriere.it/speciali/gallerie/2004/luglio/terzani/galleria/jpg/image2.jpg



Una bella galleria di foto (http://www.corriere.it/av/galleria.html?2004/luglio/terzani&1) dal Corriere


http://www.corriere.it/speciali/gallerie/2004/luglio/terzani/galleria/jpg/image1.jpg

Lillo
02-08-2004, 00.43.40
(F)

afterhours
06-08-2004, 03.04.04
Radio Città di Pescara, come tutte le radio di Popolare Network manderà in onda domenica 8 agosto alle 10,40 uno speciale dedicato a Tiziano Terzani

Lello
06-08-2004, 07.20.48
Originariamente inviato da afterhours
Radio Città di Pescara, come tutte le radio di Popolare Network manderà in onda domenica 8 agosto alle 10,40 uno speciale dedicato a Tiziano Terzani

Grazie mille per la info :)
Spero sia possibile l'ascolto in streaming
http://www.radiopopolare.it/live.asx

Notizie tecniche sulle dirette di Padio Popolare
http://www.radiopopolare.it/html/onair/stream.htm

http://www.radiopopolare.it/html/onair/stream_mid.gif

Paco
06-08-2004, 08.44.46
Grazie After per le segnalazioni di stamattina! (Y)

afterhours
06-08-2004, 12.18.57
prego ragazzi :)

spero davvero sia trasmesso su tutte le radio del network...questo e' l'elenco:


http://www.radiopopolare.it/html/network/leradio.htm

se viene trasmesso su Radio Pop l'ascolto in streaming dovrebbe essere possibile...

ciao :)

afterhours
14-08-2004, 20.19.36
x chi l'avesse perso...


http://www.radiopopolare.it/comunicati/080.htm

Lello
14-08-2004, 21.50.14
Originariamente inviato da afterhours
x chi l'avesse perso...


http://www.radiopopolare.it/comunicati/080.htm
Grazie mille :)

afterhours
14-08-2004, 22.22.23
ciaoo Lello, prego :)